Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Chi vincerà la prossima serie B ? Campionato e Champions già prenotate.
Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54945
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda tennisfan82 » ven mag 25, 2018 2:21 pm

Ripercussioni pesanti e immediate per il PSG, che attende la decisione definitiva del Comitato Esecutivo dell'UEFA: si parla naturalmente di Fair Play Finanziario, con la società parigina che potrebbe essere multata e costretta a vendere uno o due giocatori sul mercato per ripianare i debiti fatti nella scorsa estate. Angel Di Maria è il primo esubero della lista, stando a quanto riferisce RMC Sport.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 14001
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Super-Fabio » ven nov 02, 2018 7:53 pm

Football Leaks Season 2 ci consegna due verità insospettabili:

1) Tutti i migliori club europei da due anni stanno preparando l'introduzione della Superlega Europea.

2) Platini e Infantino hanno aiutato in maniera diretta lo Stato del Qatar a far entrare soldi nelle casse di PSG e Man.City in maniera fraudolenta e proteggendole dalle sanzioni del FFP.

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 10806
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda ThePiper » ven nov 02, 2018 8:46 pm

3) Il FPF è una troiata, mascherata da cosa bella e buona che contribuisce soltanto ad aumentare il divario fra i grandi club e gli altri.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12819
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda uglygeek » sab nov 03, 2018 8:20 am

Sicuramente il FPF non funziona, non puo' funzionare nel calcio come e' organizzato oggi.

Io spero che il futuro sia davvero una superlega Europea con 30 - 40 squadre, sul modello delle leghe americane. Del resto ormai in molti campionati nazionali la disparita' delle forze e' estrema. Solo che in realta' l'unica cosa che potrebbe portare al fair play finanziario e' una lega chiusa con rigidi salary caps e meccanismi di ingresso simili ai draft, ma ho molti dubbi che la cosa sia fattibile nel calcio.
And in the end The love you take Is equal to the love You make. [The Beatles]

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41874
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Johnny Rex » sab nov 03, 2018 8:41 am

Super-Fabio ha scritto:Football Leaks Season 2 ci consegna due verità insospettabili:

1) Tutti i migliori club europei da due anni stanno preparando l'introduzione della Superlega Europea.


E Sarebbe anche Ora .

Ugly, 30 squadre :lol: :lol: :lol: :lol:
Ma dia, con la disparita che vi è già 20 va benissimo.
Andava fatta già 10 anni fa ,meglio comunque tardi che mai.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12819
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda uglygeek » sab nov 03, 2018 9:38 am

Johnny Rex ha scritto:
Super-Fabio ha scritto:Football Leaks Season 2 ci consegna due verità insospettabili:

1) Tutti i migliori club europei da due anni stanno preparando l'introduzione della Superlega Europea.


E Sarebbe anche Ora .

Ugly, 30 squadre :lol: :lol: :lol: :lol:
Ma dia, con la disparita che vi è già 20 va benissimo.
Andava fatta già 10 anni fa ,meglio comunque tardi che mai.

F.F.

Vabbe' anche nell'NBA ci sono i Pelicans, che valgono meno di un terzo di Lakers e Knicks, non e' che devono essere proprio tutte allo stesso livello. Ma in una lega chiusa con salary cap ci sarebbe piu' equilibrio.
30 squadre in Europa non sono molte, ci sarebbero almeno 5 italiane, 5 inglesi, 4 tedesche, 4 spagnole, 3 francesi; se aggiungi almeno una squadra di altre nazioni...

La Champions League e' stato un tentativo di muoversi verso una lega europea, ma e' un passo troppo limitato.
Poi boh, i campionati nazionali si potrebbero comunque fare, con tutte le squadre tranne quelle nella lega europea che giocano tra loro una prima fase, e poi un playoff finale anche con le squadre della lega gia' qualificate, perche' no?

Ma i tifosi direbbero che e' la morte del calcio.
And in the end The love you take Is equal to the love You make. [The Beatles]

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 23138
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda madman 3 » sab nov 03, 2018 10:12 am

ThePiper ha scritto:3) Il FPF è una troiata, mascherata da cosa bella e buona che contribuisce soltanto ad aumentare il divario fra i grandi club e gli altri.


Esatto
Platini andrebbe preso a martellate solo per averlo portato.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41874
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Johnny Rex » sab nov 03, 2018 11:12 am

madman 3 ha scritto:
ThePiper ha scritto:3) Il FPF è una troiata, mascherata da cosa bella e buona che contribuisce soltanto ad aumentare il divario fra i grandi club e gli altri.


Esatto
Platini andrebbe preso a martellate solo per averlo portato.


Sulle Gengive, aggiungo io

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40989
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda fabio86 » sab nov 03, 2018 11:42 am

Anche Infantino bello stronzo però.
D'altronde, che la situazione di City e PSG non fosse 'chiara' si capiva già da anni.
Allora hanno ragione i tifosi di Milan e Inter a lamentarsi.
E' come uno che viene multato per divieto di sosta mentre a un altro che va contromano in autostrada non fanno niente.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54945
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda tennisfan82 » sab nov 03, 2018 12:00 pm

Praticamente il FPF valeva solo per le squadre italiane.

La Roma ad esempio ha dovuto cedere Salah in fretta e furia per rientrare nei parametri
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 17425
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Pitone » sab nov 03, 2018 12:20 pm

Beh no dai, non è proprio così, mercati bloccati per Atletico, Barça.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41373
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Alga » mer nov 14, 2018 4:32 pm

Da calcioefinanza.it:

Contratti col Qatar al ribasso per il FPF: il PSG rischia l’esclusione dalle coppe

Rischia addirittura l’esclusione dalle coppe il Paris Saint-Germain per la violazione del Fair Play Finanziario. Secondo quanto riportato da L’Equipe, il PSG potrebbe essere escluso dalle competizioni europee a causa dei contratti di sponsorizzazione siglati con entità del Qatar, dal valore ben al di sopra del prezzo di mercato.

Secondo il quotidiano francese la UEFA, che ha deciso di riaprire il caso, vuole rivedere i dettagli delle stagioni 2013-2014 e 2014 -2015.

Una decisione che il club non condivide. La società parigina infatti punta sul fatto che l'accordo ragigunto nel 2015 con la stessa Uefa dava per buoni quei contratti di sponsorizzazione. Per questo, il PSG si è già rivolto al Tas di Losanna per certificare questa situazione.

La questione contratti è fondamentale per il PSG per rispettare i paletti del FPF: senza quelle cifre, anche ridotte, i parigini sarebbero ben oltre il limite imposto dall'Uefa. L'indicazione è quella data dalla stessa Uefa, che il 13 giungo scorso ha ridotto del 37% i contratti di sponsorizzazione firmati dal 2015 con entità del Qatar, in particolare con l'Autorità per il turismo in Qatar. Un valore che tuttavia è bastato al PSG per rimanere al di sotto del rosso di 30 milioni di euro nel triennio imposto dall'Uefa.

Tuttavia, la stessa Uefa ha in seguito ordinato una revisione più approfondita dei conti del Psg, proprio per gli sponsor: l'intenzione sarebbe appunto rivedere al ribasso i contratti, che metterebbe in una situazione complicata i francesi. Anche perché, in caso di violazioni, sarebbero recidivi dopo la sanzione del 2014: l'Uefa potrebbe così persino escluderlo dalle competizioni europee.

La palla è ora nelle mani del TAS, davanti al quale il PSG sostiene che la sentenza del 2015 aveva già convalidato i loro conti e per la revisione del suo caso è dovuta solamente alle pressioni provenienti da altri club e altri campionati, tra cui il campionato spagnolo.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54945
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda tennisfan82 » mar dic 04, 2018 6:00 pm

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40989
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda fabio86 » mar dic 04, 2018 9:52 pm

Non ci credo neanche se lo vedo, dai. :)

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41373
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda Alga » ven feb 22, 2019 3:56 pm

Da gazzetta.it:

Chelsea, stangata Fifa: due sessioni senza mercato
La commissione disciplinare ha sanzionato il club londinese per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giocatori di età inferiore ai 18 anni. Ricorso già annunciato

Duro colpo per il Chelsea di Abramovich. La commissione disciplinare della Fifa ha sanzionato il club londinese per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giocatori di età inferiore ai 18 anni. Ai Blues è imposto il divieto di tesserare nuovi giocatori per le prossime due finestre di mercato. Stando alla nota ufficiale diffusa dalla Fifa il divieto non si applica alla compagine femminile e non impedisce l’eventuale cessione dei giocatori.

ANCHE LA MULTA — Il Chelsea non potrà acquistare giocatori né l’estate prossima, né durante il mercato invernale del 2020 e dovrà pagare anche una multa di 600 mila franchi svizzeri (poco meno di 530 mila euro). I Blues hanno 90 giorni per regolarizzare la situazione dei calciatori minorenni in oggetto. Multa di 510 mila franchi svizzeri (450 mila euro) anche per la Federcalcio inglese. Il Chelsea ha già chiarito di voler fare ricorso alla Commissione d’appello della Fifa quindi per adesso tutti i discorsi di mercato vengono “congelati”, compresa la posizione di Higuain e quella di altri giocatori in situazioni simili.

I DATI — Ben 92 trasferimenti di giocatori under 18 sotto inchiesta, di cui 63 riconosciuti come regolari e 29 ritenuti fuori dalle norme: è questa, secondo una nota dello stesso Chelsea, la motivazione della decisione Fifa: “Vogliamo sottolineare - si legge sul sito ufficiale - il nostro rispetto per l’importante lavoro intrapreso dalla Fifa per la protezione dei minori, e la nostra collaborazione in questa inchiesta. Da principio, il Chelsea era accusato per 92 giocatori: accogliamo con soddisfazione la notizia che la Fifa ha appurato che non sono state violate regole per 63 di questi 92 giocatori, ma siamo estremamente delusi dal fatto che non sono state accolte le nostre dimostrazioni per gli altri 29”.

LE RICADUTE — Quali saranno gli effetti sul calciomercato? Il Chelsea ha ricevuto Higuain in prestito dalla Juventus fino a giugno e la facoltà per i Blues di estendere la durata del prestito di un anno, a fronte di un corrispettivo di 18 milioni, o di acquisire a titolo definitivo il calciatore pagando 36 milioni”. Operazioni proibite dalla decisione della Fifa, come spiega l’avvocato Mattia Grassani, intervenuto a Rmc Sport: “ Se Higuain può tornare alla Juve? Assolutamente sì. Con questo blocco del mercato il Chelsea non può fare ingressi in prestito o a titolo definitivo. Questa sanzione inibisce il riscatto. Ora si genererà un gioco delle parti in base al rendimento dell’argentino. Se Higuain, che ha un ingaggio pesante, non rende al meglio, il Chelsea non proverà a forzare per tenerlo mentre la Juventus in questo caso farà di tutto per non riprenderlo. Potrebbe essere una partita a scacchi”. Discorso diverso per il centrocampista del Milan, Bakayoko. “Non entra a far parte del blocco mercato del Chelsea, mentre Higuain potrebbe essere un disturbo sia per la Juventus che per i Blues”.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40989
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Fair play finanziario ... sogno o futuro?

Messaggioda fabio86 » sab apr 06, 2019 3:02 pm



L'Inter... :lol: :lol: :lol:


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti