"In Italia comandano gli ultrà"

Chi vincerà la prossima serie B ? Campionato e Champions già prenotate.
Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54223
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

"In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda tennisfan82 » lun ott 26, 2009 2:29 pm

"In Italia comandano gli ultrà"
Polemica Capello-Petrucci
Duro intervento del ct dell'Inghilterra a Coverciano: "Fanno quello che vogliono, allo stadio si può insultare tutto e tutti. In Spagna e Inghilterra non è così". Gli risponde il presidente del Coni: "Non è assolutamente vero, troppo facile parlare dall'alto"

MILANO, 26 ottobre 2009 - "In Italia comandano gli ultrà". La pesante dichiarazione arriva da Fabio Capello, intervenuto questa mattina a Coverciano in occasione del seminario "Il calcio e chi lo racconta".


Capello in allenamento con la nazionale inglese. Reuters "fanno quello che vogliono" — Il commissario tecnico dell'Inghilterra ha fatto un paragone fra l'Italia e gli altri paesi nei quali ha allenato, Spagna e Inghilterra: "Purtroppo gli ultrà fanno tutto quello che vogliono. Allo stadio si può insultare tutto e tutti. In Spagna invece c'è grande rispetto e le famiglie vanno allo stadio con i propri bambini: è un altro mondo". Capello ha ricordato anche un episodio personale: "Una volta uno spettatore mi tirò una pallina di carta e fu subito buttato fuori. Gli stadi in Spagna sono di proprietà e quindi possono essere strutturati come si vogliono. In Inghilterra gli stadi sono pieni, c'è voglia di andarci, non succede mai niente e gli steward svolgono un ruolo perfetto. Mi rammarico molto di quanto sta succedendo in Italia, il declino sarà sempre più evidente, basterebbe solo applicare la legge. Bisogna prendere una decisione da parte delle autorità e dei club affinchè la gente torni negli stadi e questi siano più accoglienti".

petrucci e abete — A Capello ha prontamente risposto il presidente del Coni Gianni Petrucci: "Comandano gli ultrà? Assolutamente no. Capello ha allenato in Italia, sono un suo amico, e non mi va che quando si è all'estero si danno dei giudizi sul proprio paese. Sono dichiarazioni che non mi intusiasmano e che lasciano il tempo che trovano. È facile parlare dall'alto". Nella polemica a distanza è intervenuto anche Giancarlo Abete, presidente della Federazione Italia Gioco Calcio: "Alcune volte l'immagine che si trasferisce del nostro tifo può essere tale da confondere il comportamento di pochi, col comportamento di tanti. I risultati dimostrano che gli episodi di violenza sono diminuiti. La tessera del tifoso è un'opportunità importante per le stesse società. Se coloro i quali hanno problemi con la giustizia non sono d'accordo non è un problema".

http://www.gazzetta.it/Calcio/26-10-200 ... 7016.shtml
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » gio ott 29, 2009 5:49 pm

#40# #40#
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda floyd10 » gio ott 29, 2009 6:21 pm

Perché ridi?
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » ven ott 30, 2009 1:47 am

floyd10 ha scritto:Perché ridi?

Per non piangere, prima di tutto.
Poi considero divertenti sti mercanti arricchiti che considerano la protesta e l' insulto come atto eversivo ( in questo molte somiglianze con la sparata del gemello viareggino in quel di Parma) che fa diventare chi lo commette non uno spettatore forse maleducato ma uno che comanda. Cioe' il dissenso negli stadi ( in questi anni centri di sperimentazone antidemocratica poi replicata nel sociale) è diventato proprio un atto sovversivo un sintomo di ricerca del potere per sti soggetti. Gia' me li vedo gli Abete, Matarresse Carraro ecc. preoccupati della loro perdita di potere difronte all' ascesa di questi ultras.
Ma poi quando dice: ". Mi rammarico molto di quanto sta succedendo in Italia, il declino sarà sempre più evidente, basterebbe solo applicare la legge." di cosa sta parlando, a quali fatti si riferisce che programmi vede, quanta grappa beve...
Ma adesso, come giustamente sottolineato dall' ottimo Petrucci, arrivera' il tesserino, bello, pratico e senza nessun difensore della carta scritta nel '47 a contestarlo.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda corsair » ven ott 30, 2009 9:15 am

la cosa che mi fa sorridere (per modo di dire) è che ci fosse un ultrà, me ne basterebbe uno solo eh, pronto a mettere in discussione sè stesso ed i gesti che compie: mai uno che si chieda se ci siano responsabilità degli ultrà nel fatto che si sia arrivati a pensare alla tessera del tifoso ... mai uno che sia disposto a chiedersi se tante volte sono stati i loro atti delinquenziali a portare ad ipotesi del genere, magari discutibili ma sicuramente da interpretare come tentativi di uscire da una situazione che è oggettivamente grave, perchè - ti piaccia o no Capellino - una partita di calcio rimane un evento sportivo e non una guerra tra bande di delinquenti, come vorreste voi che diventasse
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

Roberto74
FooLminato
Messaggi: 10513
Iscritto il: lun ago 06, 2001 2:00 am

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Roberto74 » ven ott 30, 2009 9:37 am

Quello che, inoltre, non ho ancora capito degli ultrà, che sbandierano in continuazione parole come onore e coerenza, è come sia possibile nello stesso tempo sostenere di tifare solo la maglia e chiedere ai presidenti di scucire milioni su milioni per rinforzare la squadra.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41425
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Johnny Rex » ven ott 30, 2009 10:40 am

Ipocrita Capello,che pontifica ,come è Italico uso, quando è lontano (nel 2006 viveva forse in una realtà parallela).
Poi,da quando in qua gli Ultras si interessano di calcio? Calcio sport,beninteso.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda PINDARO » ven ott 30, 2009 11:30 am

Basterebbe applicare la legge.
La legge prevede anche che le società non paghino biglietti, vitto e alloggio a i dissidenti che la domenica prima contestano e quella dopo inneggiano chi hanno contestato in precedenza? (e viceversa)
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » ven ott 30, 2009 11:46 am

Si ma qui Capello dice altro, non afferma che gli ultra' sono dei criminali, quello ormai è un dato di fatto, affferma che questi comandano e spiega pure in che modo: contestando e insultando. Esilarante il solo pensiero che ci creda pure.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda corsair » ven ott 30, 2009 12:15 pm

Esilarante anche pensare che, in virtù del biglietto pagato (e gli ultra spesso vorrebbero non fare neppure questo) si acquisi automaticamente il diritto di insultare le persone; non parlo degli sportivi, parlo delle persone.
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda PINDARO » ven ott 30, 2009 12:19 pm

corsair ha scritto:Esilarante anche pensare che, in virtù del biglietto pagato (e gli ultra spesso vorrebbero non fare neppure questo) si acquisi automaticamente il diritto di insultare le persone; non parlo degli sportivi, parlo delle persone.



Perchè, non esistono ultrà con il biglietto già pagato?
Per fare il bello e cattivo tempo?
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54223
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda tennisfan82 » ven ott 30, 2009 1:04 pm

I gruppi organizzati vanno sciolti, il prima possibile.

Questo è il primo passo per provare a ritornare ad una situazione normale.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda floyd10 » ven ott 30, 2009 1:10 pm

Johnny Rex ha scritto:Ipocrita Capello,che pontifica ,come è Italico uso, quando è lontano (nel 2006 viveva forse in una realtà parallela).
Poi,da quando in qua gli Ultras si interessano di calcio? Calcio sport,beninteso.

F.F.


Sbagli Fabio, Capello già in passato aveva espresso giudizi molto duri nei confronti degli ultras.
Capello che ha ragione su quasi tutto.
Concordo con Corsair e Roberto.
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » ven ott 30, 2009 1:45 pm

tennisfan82 ha scritto:I gruppi organizzati vanno sciolti, il prima possibile.

Questo è il primo passo per provare a ritornare ad una situazione normale.


Ma con quale accusa, di associazione a delinquere o banda armata magari? Ma poi dov' è l' anomalia della situazione, se un gruppo di persone da' del mercenario a Capello o invita i giocatori della nazionale ad andare a lavorare? Che poi si debbano accettare prendere da esempi paesi in cui in una sola partita (West Ham- Millwall) sono volati piu' calci e pugni che in un anno intero dalla serie A alla terza categoria è abbastanza assurdo.
Ultima modifica di CAPELLINO il ven ott 30, 2009 6:12 pm, modificato 1 volta in totale.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41232
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Alga » ven ott 30, 2009 3:32 pm

Vabbe', stamo alle solite, se parla pe' sentito di' senza sape' niente veramente.

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Roberto74
FooLminato
Messaggi: 10513
Iscritto il: lun ago 06, 2001 2:00 am

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Roberto74 » ven ott 30, 2009 3:39 pm

Alga ha scritto:Vabbe', stamo alle solite, se parla pe' sentito di' senza sape' niente veramente.


Altra frase che, Alga, dagli ultras si sente ripetere assai spesso. :wink:

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41232
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Alga » ven ott 30, 2009 3:59 pm

Allora chiudiamo il topic, tanto ognuno rimane con le proprie convinzioni.

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » ven ott 30, 2009 6:21 pm

Alga ha scritto:Allora chiudiamo il topic, tanto ognuno rimane con le proprie convinzioni.

Ciao!


Ma in questo caso non si tratta neanche tanto di essere ognuno sulle proprie convinzioni, secondo me, qui Capello afferma che in un calcio dove scudetti, promozioni, retrocessioni, parziali-finali primo e secondo tempo vengono decisi a tavolino da gente che da mezzo secolo governa questo mondo, siano gli ultras a dettar legge. Adesso c' è veramente qualcuno oltre al "puro" Tony Damascelli ( quello per intenderci del delitto perfetto di Braschi) che crede che cio' sia vero?
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda floyd10 » ven ott 30, 2009 6:48 pm

No no Alga, parliamone pure. Di che ne pensi...

CAPELLINO, Capello non ha detto questo via. Gli ultras comandano per quel che riguarda spesso il clima negli stadi. Ma poi oh, vogliamo parlare di quando l'anno scorso a Napoli l'hanno chiusi nello spogliatoio? Ma stiamo scherzando?
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 30126
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda dsdifr » ven ott 30, 2009 7:41 pm

scusate, eh, per come la vedo io:
se gli ultras si picchiano dentro e fuori dallo stadio, tirani fumogeni, caricano la polizia, sfasciano treni, stuprano vecchiette eccetera eccetera ok, è un problema serio e sono d'accordo;
ma finché si limitano a insultare, chi cazzo se ne frega. Non mi sembra un problema da togliere il sonno.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 56635
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda balbysauro » ven ott 30, 2009 7:49 pm

Capello ha scritto:In Spagna invece c'è grande rispetto e le famiglie vanno allo stadio con i propri bambini


il punto, per me, è solo questo

in Italia può essere pericoloso andare a vedere una manifestazione sportiva

se per voi questa cosa è normale e giusta alzo le mani, inutile discutere

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41425
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Johnny Rex » ven ott 30, 2009 8:39 pm

floyd10 ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:Ipocrita Capello,che pontifica ,come è Italico uso, quando è lontano (nel 2006 viveva forse in una realtà parallela).
Poi,da quando in qua gli Ultras si interessano di calcio? Calcio sport,beninteso.

F.F.


Sbagli Fabio, Capello già in passato aveva espresso giudizi molto duri nei confronti degli ultras.


Sì, forse sono stato troppo drastico,non ricordo però certe levate di scudi forse accadde alla Juve pper questioni connesse a Del piero,certo è che dai tempi di Cossiga in poi le sparate anti-Italia all'estero sono divenute un Must.
Anche da parte dei non italici,ultimo caso Ibrahimovic.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Nickognito » sab ott 31, 2009 1:34 am

dsdifr ha scritto:ma finché si limitano a insultare, chi *cavolo* se ne frega. Non mi sembra un problema da togliere il sonno.


mi sembra un problema sufficiente per non andare allo stadio :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Nickognito » sab ott 31, 2009 1:34 am

floyd10 ha scritto: Ma poi oh, vogliamo parlare di quando l'anno scorso a Napoli l'hanno chiusi nello spogliatoio? Ma stiamo scherzando?


sempre meglio che buttare la gente in pasto ai leoni. la gente migliora col tempo, come il vino :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Nickognito » sab ott 31, 2009 1:37 am

Roberto74 ha scritto:Quello che, inoltre, non ho ancora capito degli ultrà, che sbandierano in continuazione parole come onore e coerenza, è come sia possibile nello stesso tempo sostenere di tifare solo la maglia e chiedere ai presidenti di scucire milioni su milioni per rinforzare la squadra.


dici che forse mancano loro un po` di rudimenti di logica?
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Burano
Saggio
Messaggi: 6809
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Burano » sab ott 31, 2009 11:16 am

e invece quando dicono 'no al calcio moderno', 'sono tutti mercenari, noi invece c'abbiamo la passione' e poi si danno al bagarinaggio selvaggio? :lol: :roll:
Lo voglio rivedere, Fabio

Roberto74
FooLminato
Messaggi: 10513
Iscritto il: lun ago 06, 2001 2:00 am

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Roberto74 » sab ott 31, 2009 11:33 am

Io non sono mai stato un ultrà, perché se condivido alcuni dei valori di cui essi si fanno portatori ve ne sono alcuni in cui non mi riconosco nemmeno lontanamente; mi son soltanto limitato ad osservarli da una posizione, diciamo, privilegiata.

Nella vecchia FdL c'erano, almeno internamente al gruppo storico, valori come amicizia, solidarietà, lealtà: vedevi fraternizzare gente che la pensava all'opposto su tantissime cose, dal calcio alla politica, gente che aveva dato prova di amare effettivamente solo la maglia fregandosene dei risultati sportivi, seguendo il Milan ovunque anche in serie B; la Fdl aveva inoltre una propria squadra di calcio che ha contribuito ad innumerevoli manifestazioni di solidarietà, a raccolte fondi nei confronti di persone disagiate, di istituti di cura, ecc.

Il problema è che in mezzo a tutto ciò vi era comunque (e la si respirava nitidamente) la logica dello scontro, della provocazione, della "difesa del territorio" (come si fosse in guerra); ed anche in FdL ho visto striscioni del tipo "Campagna acquisti: 10 e lode" dopo l'arrivo di giocatori strapagati, il che mi faceva sospettare che il tifare solo "la maglia" fosse un bello slogan e niente più.

Invito quindi espressamente Alga, che forse è quello più in grado di fare un po' di chiarezza, a non trincerarsi dietro lo scudo del "parlate di cose che non sapete" (frase che in FdL ho sentito centinaia di volte a difesa di eventi di cui non si poteva discutere, come se vi fosse una sorta di patto omertoso impenetrabile dall'esterno) e ad intervenire, aiutandoci a capire il perché di certe, almeno per noi evidentissime, contraddizioni di quel mondo.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25627
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Ombra84 » sab ott 31, 2009 11:55 am

Oh, io ho un amico che è dell' Ultras unione Venezia-Mestre, e mi diceva che quando c erano alcune partite, tipo quella col Torino, era d obbligo prendersi a mazzate coi rivali.
Non ne parliamo di quando poi si trovano contro tifoserie di diversa appartenenza politica!
Loro ad esempio erano di sinistra e schifano apertamente contraccambiati i gruppi ultras laziali di destra.
I cellerini poi vanno insultati a prescndere perchè sono bastardi e basta( e direi che in una minima parte, visti gli ultimi avvenimenti c' hanno pure ragione)

Ora io non sto dentro alle logiche dei gruppi Ultras, ma una idea me la sarei fatta eh, per quanto comunque dimostrino attaccamenti alla sqaudra
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Nickognito » sab ott 31, 2009 12:33 pm

comunque complimenti per la firma, ombra :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25627
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Ombra84 » sab ott 31, 2009 12:34 pm

Nickognito ha scritto:comunque complimenti per la firma, ombra :)

:D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25627
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Ombra84 » sab ott 31, 2009 1:12 pm

Ma no è gente perbene su

ROMA, 31 ottobre 2009 - Bomba carta a Trigoria. Verso la mezzanotte di ieri lo scoppio è eccheggiato davanti ai cancelli del centro sportivo che ospita i giocatori della Roma, in ritiro dopo la sconfitta di Udine e in vista della sfida casalinga colo Bologna di domani. Sono arrivate volantii della Polizia ma non c'è stato particolare panico tra i giocatori: quasi nessuno è uscito dalle stanze per verificare l'accaduto. Stamattina, mentre l'allenamento è in corso, la situazione è tranquilla, al contrario di quanto si era verificato ieri, quando erano comparsi striscioni con scritte come "Vergogna" e "Rosella vattene" e volati alcuni insulti al gruppo. L'episodio aveva indotto il tecnico Claudio Ranieri a spostare l'allenamento all'interno.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3476
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda CAPELLINO » sab ott 31, 2009 3:41 pm

Roberto74 ha scritto:Io non sono mai stato un ultrà, perché se condivido alcuni dei valori di cui essi si fanno portatori ve ne sono alcuni in cui non mi riconosco nemmeno lontanamente; mi son soltanto limitato ad osservarli da una posizione, diciamo, privilegiata.

Nella vecchia FdL c'erano, almeno internamente al gruppo storico, valori come amicizia, solidarietà, lealtà: vedevi fraternizzare gente che la pensava all'opposto su tantissime cose, dal calcio alla politica, gente che aveva dato prova di amare effettivamente solo la maglia fregandosene dei risultati sportivi, seguendo il Milan ovunque anche in serie B; la Fdl aveva inoltre una propria squadra di calcio che ha contribuito ad innumerevoli manifestazioni di solidarietà, a raccolte fondi nei confronti di persone disagiate, di istituti di cura, ecc.

Il problema è che in mezzo a tutto ciò vi era comunque (e la si respirava nitidamente) la logica dello scontro, della provocazione, della "difesa del territorio" (come si fosse in guerra); ed anche in FdL ho visto striscioni del tipo "Campagna acquisti: 10 e lode" dopo l'arrivo di giocatori strapagati, il che mi faceva sospettare che il tifare solo "la maglia" fosse un bello slogan e niente più.

Invito quindi espressamente Alga, che forse è quello più in grado di fare un po' di chiarezza, a non trincerarsi dietro lo scudo del "parlate di cose che non sapete" (frase che in FdL ho sentito centinaia di volte a difesa di eventi di cui non si poteva discutere, come se vi fosse una sorta di patto omertoso impenetrabile dall'esterno) e ad intervenire, aiutandoci a capire il perché di certe, almeno per noi evidentissime, contraddizioni di quel mondo.


Nell' attesa che ti risponda Alga provo a spiegarti il mio modesto punto di vista.
Partiamo dal presupposto che l' Ultras di per se' non esiste come categoria, non è un sindacato o una associazione nazionale dove uno si iscrive e in cui ci sono delle regole universali, la situazione cambia, anche radicalmente, a seconda delle piazze, delle categorie o dei gruppi, e questo spiega in parte le grandissime contraddizioni e la difficolta' che l' osservatore esterno inconta quando vuole comprendere il problema.
I fenomeni di difesa del territorio, di ricerca dello scontro esistono e sono parte integrante del pensiero ultras, non lo nego, da cosa derivano? Ma forse dalle trasferte anni 60, in cui le scorte non c'erano e si vedevano le partite tuttti insieme in un' unica gradinata, da qui, essendo il calcio uno sport peggio frequentato del tennis, lo scontro era fatale. Da li' sono nate le rivalita' in cui ogni anno si son cercati di "regolare i conti" ed era normale che se qualcuno di questi passava sotto la tua curva dopo che all' andata non eri stato trattato con i guanti gialli avveniva l' irreparabile. Preciso che poi questi scontri non hanno mai coinvolto folle oceaniche ma 20 massimo 30 persone per volta. Ombra afferma che l' Ultras mestrino cercava sempre lo scontro con i torinisti, vero probabile, sarebbe bello sapere quante volte c' è riuscito.
Aggiungo che prendersi a pugni con una persona è reato quindi giusto che chi lo fa si assuma le sue responsabilita' e paghi secondo GIUSTIZIA ( intesa come quella del codice penale non delle leggi speciali di Pisanu-Amato-Maroni).
Capitolo rapporti con il calcio giocato e con gli addetti ai lavori, a me piace (piaceva) il calcio, ai miei amici con cui andavo in trasferta pure, non ho mai considerato un giocatore della mia squadra come un idolo, gli ho solo sempre chiesto di dare il massimo che era nelle sue potenzialita', non gli ho mai chiesto un bilgietto omaggio e non conosco persone che lo facciano o che l' abbiano fatto. Ho seguito la mia squadra nei campetti di periferia dei dilettanti e mi sono divertito di piu' che al Curi o all' Arechi o al Conero, non ho mai usufruito di un favore da perte della mia societa' e non conosco nessuno che lo faccia o che l' abbia fatto. Poi c'è chi si è comportato diversamente, secondo me ha sbagliato, ma si ritorna al discorso iniziale della disomogeneita' del movimento.
Il grosso del cambiamento in questo mondo è avvenuto con l' avvento di Robocop sempre piu' miltarizzati, ma questo è un discoso che meriterebbe un capitolo a parte e che riguarda, secondo me, solo marginalmente gli stadi.
Il fenomeno di cui si sta parlando è un fenomeno ormai agonizzante, morto in parecchie piazze, scontri fra guppi di tifosi non ce ne sono piu' da diverso tempo, io almeno non ne ricordo, episodi di violenza negli stadi neanche. L' esempio che si prende è quello inglese, ecco li' l' hooligansmo non è morto, lo si vede quando i testoni d' oltremanica superano lo stretto, ( si capisce che sono ancora ben allenati) e lo si capisce vedendo cosa succede nei match caldi, magari gironzolando un po' per l' antistadio.
Non so se ti ho dato degli elementi utili aspetto anche io voci diverse dalla mia.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11830
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda paoolino » mer apr 21, 2010 12:07 pm

Da Calcio News 24

Il tifoso romanista accoltellato dopo il derby, Maximiliano Ioele, è stato avvicinato dai microfoni della Gazzetta dello Sport dal reparto di Osservazione Breve Chirurgica del Gemelli, dov’è attualmente ricoverato. L’ultrà ha attaccato subito i giornalisti: “Siamo agli antipodi: voi scrivete un sacco di cazzate sul nostro mondo. Non lo conoscete, ma ci date addosso” ha affermato Ioele, per poi rispondere ad alcune domande sui fatti di domenica:
Maximiliano, tu sei il sopravvissuto di una notte di follia. Hai avuto paura di morire?
«Sì, per qualche minuto. Ma me la sono cavata».
Cosa ricordi di quei momenti?
«Tutto, sono rimasto cosciente».
Sei stato aggredito alle spalle, quanti erano?
«Non lo so, non li ho visti, è stato un attimo».
Cosa pensi dei tuoi aggressori?
«Niente, che devo pensare?».
Potevano ucciderti…
«Allora? Dovrei dire che sono infami, pezzi di merda? No, allo stadio le coltellate si prendono e si portano a casa».

Perché ti trovavi a Ponte Milvio, in mezzo agli scontri?
«E lo vengo a dire a te?».
Allo stadio ci tornerai?
«Certo, perché non dovrei?».
Perché è stato un derby tanto violento? Non avevate firmato un patto di non belligeranza?
«Sei poco informato».
Il problema è con il gruppo laziale «In basso a destra»?
«Questo lo dici tu».
Ma tu appartieni a qualche gruppo?
«La conversazione è finita».
-
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

No, allo stadio le coltellate si prendono e si portano a casa


Ma è giusto che la società si accolli le spese mediche di uno così?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 43036
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Nasty » mer apr 21, 2010 12:17 pm

E' giusto che IO mi accolli le spese mediche degli ultras?

Anzi, è giusto curare questi qua? :-?
Sempre tifato per Mark Lenders.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41232
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Alga » mer apr 21, 2010 12:18 pm

Iniziamo a leggere:

paoolino ha scritto:Il tifoso romanista accoltellato


Era laziale.

Finito di leggere.

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11830
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda paoolino » mer apr 21, 2010 12:26 pm

Alga, a me non interessa se il tifoso è laziale, romanista, interista, juventino, milanista, sampdoriano, genoano, atalantino, bresciano, napoletano o tifoso di quello che ti pare.

A me preoccupa la sua salute mentale e il costo che la malattia mentale di soggetti del genere ha per la società.

Il fatto poi che si atteggino a vittime, icompresi e repressi, dalla polizia, dai giornalisti, dai Ministri dell'Interno, dalla Federcalcio, dagli allenatori, dai calciatori e da altri appassionati di calcio non ultras è allo stesso tempo ridicolo e preoccupante.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda floyd10 » mer apr 21, 2010 12:30 pm

Che pena dai. Le coltellate si prendono e si portano a casa. :lol:
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41232
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Alga » mer apr 21, 2010 12:33 pm

paoolino ha scritto:Alga, a me non interessa se il tifoso è laziale


A me interessa che un articolo che inizia con una strònzata, e' tutto una strònzata.
Inutile perderci tempo.

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11830
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda paoolino » mer apr 21, 2010 12:42 pm

Alga ha scritto:
paoolino ha scritto:Alga, a me non interessa se il tifoso è laziale


A me interessa che un articolo che inizia con una strònzata, e' tutto una strònzata.
Inutile perderci tempo.

Ciao!


Comunque, il sito del messaggero riporta un intervento del padre di questo ragazzo a una radio romanista in cui specifica che il figlio è tifoso della Roma.

Ma sarà una strònzata anche quella del Messaggero, della radio o del padre. Inutile leggerne, scriverne o parlarne.

E' tutta una montatura per dare discredito ai poveri Ultras, che in realtà sono come scout che anziché andar per boschi vanno per stadi. A un amico di Maximiliano Ioele sarà sfuggito dalle mani il suo coltellino svizzero...
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41232
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: "In Italia comandano gli ultrà"

Messaggioda Alga » mer apr 21, 2010 12:53 pm

No, e' che non si puo' dire che un laziale e' stato aggredito da 4 romanisti.
E non si puo' dire che e' stato accoltellato alla gola, infatti e' stato specificato che era semplicemente una coltellata alla mandibola.

Il menzoniero? Vabbe'... :-?

Ciao!
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti