JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Chi vincerà la prossima serie B ? Campionato e Champions già prenotate.
luca77
Illuminato
Messaggi: 4376
Iscritto il: mer ago 30, 2006 11:29 am
Contatta:

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda luca77 » mar giu 06, 2017 4:25 pm

Ombra84 ha scritto:
fabio86 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:All' improvviso tutti Sarristi a Torino. :)


Tutti chi? :)


Tutti quelli che improvvisamente la Juve ha perso perchè ha la rosa meno competitiva potendo spendere di meno. :)
No, no, per me se la Juve ha perso col Real non è solo per divario di rosa. E' anche ( sopratuttto? ) perchè sono andati in down mentale nella ripresa, sopratutto elementi importanti come Pjanic( ok si era azzoppato) Higuain, Dybala, Barzagli( saltato sistematicamente).


Basta vi prego, ma quale down mentale. Ma che il Milan di Sacchi vinceva perchè superiore mentalmente? O la Juve di Lippi vinceva perchè gli altri si cagavano sotto, e non perchè giocava con Del Piero Zidane Davids e Trezeguet? Ragazzi il Real schiera Ronaldo che è probabilmente l'attaccante più forte di tutti i tempi, a centrocampo poverini hanno solo Modric, Isco, Casemiro e Kroos. Chissà come mai vincono.
"L'occasione fa l'Uomo fuco"

Burano
Saggio
Messaggi: 6713
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda Burano » mar giu 06, 2017 5:47 pm

Difatti quella juve non vinceva proprio per il suddetto down mentale :)
Che poi queste ultime due finali le avremmo perse anche con la mentalità del milan, è un altro discorso. Ma si perdevano pure con del piero Trezeguet e Zidane.
Lo voglio rivedere, Fabio

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22817
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda madman 3 » mar giu 06, 2017 6:20 pm

Ok quella con il Dortmund che era inferiore , il Real in quella stagione non aveva fatto un gran campionato, ma a livello di talento Raul Suker Mijatovic Roberto Carlos, Seedorf , Redondo , mica una squadra di scappati di casa, tanto che poi rivinse nel 2000.
Cioè se prendo sulla carriera i giocatori della Juve 98 e Real 98 siamo almeno pari secondo me.

A Manchester avete perso ai rigori, ma non eravate superiori a quel Milan, che era meno continuo, ma aveva più qualità, erano 2 squadre diverse ma entrambe forti, la formula del campionato magari si addiceva più alla regolarità della Juve.
Tanto che poi quel Milan fece altre 2 finali in 4 anni, con grossi rimpianti sia con il Depor sia nella finale 05.

Più che altro secondo me dovreste avere rimpianti per non aver fatto nulla 04-05/05-06.
Praticamente avevate 11 giocatori in finale a Berlino, + Zlatan.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 38839
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda fabio86 » mar giu 06, 2017 9:54 pm

Non avevo capito Ombra.
Pensavo invocassero improvvisamente tutti Sarri e il suo calcio champagne. :P
Poi be', non sono d'accordo. La Juve ha perso peggio di quanto poteva ma ha perso perché gli altri sono più forti.
Barzagli non è andato in crisi mentale, è andato in crisi fisica e anagrafica contro Marcelo e co, per dire. :)
Idem il centrocampo.


Avatar utente
Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 8430
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda Burian siberiano » mer giu 07, 2017 12:31 am

La juventus ha avuto dalla sua il sorteggio che le ha presentato sempre squadre più deboli rispetto ad un Real Madrid invece che ha giocato con tutte squadre di una certa caratura. Al contrario loro sarebbero andati in finale?
Dortmund senza infortuni nel girone iniziale, poi Napoli, Bayern e Atletico e per finire la Juventus, direi uno dei percorsi più complicati di sempre per una vincitrice di coppa.
Al cospetto di una juve che nel girone aveva Siviglia e Lione due squadre di media caratura, ma soprattutto ha affrontato Porto e Monacò che non valgono certamente le altre dette sopra.
Il Barcellona ok, ma i catalani sembravano essere in viaggio vacanza a torino e quando se ne sono accorti che la questione diventava seria non sono riusciti più a rimontare. Inoltre parliamo di una squadra vecchiotta con diverse lacune a fine ciclo con un allenatore in uscita da febbraio.
In pratica due percorsi differenti che hanno fatto pensare ad una juve favorita ma non era così.
Poi ripeto non si impostano le finali così, aggredendo dal primo minuto per cercare di chiuderle nel primo tempo e andare in ambasse nel secondo, questa volta Allegri ha chiaramente toppato, loro sono entrati in campo nella ripresa senza alcun vantaggio e con il serbatoio in riserva, difficile salvarsi.
Per il prossimo anno sarà molto più dura...torneranno le inglesi ma soprattutto Conte e Mourinho, Ancelotti sarà al secondo anno, ci sarà un nuovo tecnico sulla panchina del Barcellona e ci sarà sempre il Real Madrid di CR7.
Difficile ripresentarsi a Kiev onestamente
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

rob
Saggio
Messaggi: 8841
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda rob » mer giu 07, 2017 1:09 am

JackTorrance ha scritto:Al limite zarista o trappista.
Posso anche ammettere qualche ex-carrista, ma di sarristi qui non è che ne veda molti.


Il concetto delle doppie finali vs finale singola invece per me è un concetto che va sempre ben distinto.
Sono due mondi diversi: casa e trasferta / campo neutro.
Già questo pone delle differenze abissali sul modo in cui tali sfide vengono affrontate.
Storicamente la Juve nel doppio confronto ha fatto imprese davvero storiche, da standing ovation:
aggressiva in casa, motivata dalla pressione in trasferta.
Nella finale unica invece ha quasi sempre pagato; per divario tecnico spesso ma sempre con una certa predisposizione negativa al confronto secco.


Dipende dal tasso tecnico, dalla condizione atletica, dalle scelte dell'allenatore. La Juventus del '76-'77 era di ben altra sostanza rispetto a quella sconfitta dal Ferencvaros.

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 8895
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda JackTorrance » mer giu 07, 2017 9:12 am

E la Juve di Bilbao, nonostante sia stata per me la più grande di sempre per palle, tecnica e tenacia, andò a un passo dalla sconfitta.
Una barricata dopo l'altra fino alla fine con giocatori chiaramente con la museruola e l'obbligo di difendere e basta. Rivista di recente.
Trap, brava persona, ma non l'ho mai retto come tipo di gioco.
Uno come Radice secondo me tra il 75 e il 79 qualcosa avrebbe portato a casa (e non consideriamo la sua figuraccia in coppa dei campioni, lì pagò l'inesperienza complessiva di una società totalmente "candida" in campo europeo).
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

rob
Saggio
Messaggi: 8841
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: JUVENTUS 2016-17: E se facessimo qualcosa di veramente sfizioso?

Messaggioda rob » gio giu 22, 2017 9:41 am

Radice non ha fatto granché con quel Torino in Europa che, ricordo, in tre campionati ha fatto 134 punti in Italia e nel quarto (78-'79) si è giocato il campionato fino a quattro giornate dalla fine contro il Milan di Liedholm.

Lasciando stare lo scoglio granitico del Borussia Mönchengladbach, peraltro fatale anche per la Juve di Parola esattamente un anno prima sempre negli ottavi; c'è la doppia sconfitta con il Bastia nella Coppa Uefa '77'-'78 negli ottavi di finale con un gol preso in contropiede nel ritorno casalingo con dieci giocatori del Torino nella metà campo del Bastia... :D e nel '78-'79 il Torino perse al primo turno dallo Sporting Lisbona.
Certo, prima di Radice, c'erano state tre eliminazioni al primo turno nella Coppa Uefa peraltro contro squadre di buon livello, quindi ci fu un miglioramento, ma non certo significativo.
Francamente, ho fortissimi dubbi che con Radice in panca al posto del Trap, la Juve avrebbe ottenuto traguardi straordinari in Europa, superiori al curriculum trapattoniano.
Tornando al Torino europeo per un momento, meglio la squadra del '64-'65 guidata da Nereo Rocco (guardacaso!) con il suo gioco eufemisticamente molto attendista in trasferta, semifinalista di Coppa Coppe, battuto (2-0) nello spareggio in campo neutro a Zurigo dal Monaco 1860.


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabio86 e 5 ospiti