Ciao capitano

Cr7 la alza in quel di Istanbul !!!
Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41865
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Ciao capitano

Messaggioda Alga » mar mag 30, 2017 2:48 pm

Immagine

Doveroso salutare una leggenda che tanto ci ha dato in questi 25 anni.
Un campione che e' riuscito ad ottenere ben 5 titoli (1 Scudetto, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane), mentre la LAZIO ne ha vinti addirittura
11, in Italia ed in Europa.

Europa dove non ha mai lasciato alcun segno, zero titoli e non solo; nessuna finale disputata, nessuna semifinale disputata, solo tre quarti di finale (una in Champions' e due in UEFA) in 25 anni.
Sei gare, nessun gol, 1 espulsione e 3 eliminazioni su 3 con la perla del 7-1 di Manchester.

In Nazionale le cose non sono andate molto meglio.
Ha fatto parte della squadra campione del mondo, al pari di Marco Amelia e Simone Barone, ma il suo apporto non e' stato proprio leggendario.
Nelle fasi finali dei Mondiali (11 gare) ha messo a segno una sola rete, negli ottavi, su rigore inesistente, contro la forte Australia ridotta in dieci.

Nelle fasi finali degli Europei (6 gare) ne ha segnate ben due, una delle quali nei quarti.

Ricapitolando, in 25 anni di competizioni internazionali, disputate con la Nazionale Italiana campione del mondo e con l'asroma dei grandi campioni, ha messo a segno solo una misera rete dai quarti di finale in poi.
Leggenda.

Se in Nazionale ha realizzato solo 9 reti in 58 partite, le cose sono andate decisamente meglio in campionato con 250 reti in 25 anni, seppur con
l'ausilio di 71 rigori.
Meglio pure dell'udinese Di Natale che si e' fermato a 209, anche se in 14 anni e con soli 33 rigori.
Ha comunque il record dei rigori segnati ed anche quello dei rigori sbagliati, ben 17.

In Italia ha vinto tutti i suoi trofei, anche se non e' mai stato decisivo; una rete in Supercoppa contro la Fiorentina (quella del 3-0) ed una in Coppa Italia contro l'Inter, nella gara d'andata terminata 6-2.

In Coppa Italia su sei finali disputate ne ha vinta solo una, mentre in Supercoppa ne ha vinte due su cinque. In totale tre vittorie ed otto sconfitte nelle finali disputate.

E tra le sconfitte brilla quella del 26 maggio contro la LAZIO...
Da ricordare anche la sconfitta in Supercoppa ai rigori contro l'Inter: a totti l'onere di calciare l'ultimo rigore che gli darebbe la vittoria, ma il pallone finisce sulla traversa e la coppa a Milano.

Gare sentite come le finali sono stati i Derby; dal primo, perso nel '93, all'ultimo, perso anche questo un mese fa, ne ha giocati 44 col seguente bilancio: 15 vittorie, 12 pareggi ed il record di 17 sconfitte.
Anche qui, come nelle finali, bilancio in negativo, con l'orgoglio di essere l'unico presente sia il 26 maggio che nei 4 derby persi in 4 mesi nel '98.

In questi 25 anni ne ha saltati 11: 8 vittorie dell'asroma... amuleto.

Ma totti non ha solo numeri negativi; tra presenze e reti detiene quasi tutti i record per quanto riguarda l'asroma, anche se non e' il romanista piu' vincente: bruno conti lo precede con 6 titoli.

Oltre a quelli dell'asroma, ha altri importanti record:
e' il giocatore che ha segnato il maggior numero di reti in solo club; questo se consideriamo solo i campionati a girone unico, altrimenti il record appartiene a Meazza.
E' il giocatore piu' anziano ad aver segnato in Champions' League, anche se prendendo in considerazione tutte le gare di Coppa Campioni il marcatore piu' anziano e' Burgsmüller.

E' stato capocannoniere nei preliminari dell'Europa League nel 2011 ed ha vinto la scarpa d'oro nel 2007, anche grazie al coefficente che fa valere doppio le reti segnate nel campionato italiano.

Numeri da campione assoluto ed esempio per tutti anche nei comportamenti:



Ciao francesco, grazie di tutto, i Laziali ti battono le mani!

Immagine
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 8750
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Ciao capitano

Messaggioda Nick » mar mag 30, 2017 3:25 pm

Mi accodo alla standing ovation.
Ma che sia l'ultima.

Avatar utente
scooter
Gran Maestro
Messaggi: 1294
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: Ciao capitano

Messaggioda scooter » mar mag 30, 2017 3:29 pm

ricevuta da un amico laziale


Oggi è la tua ultima partita.
Proprio in quell'olimpico dove tante volte hai umiliato la mia Lazio. Sei stato il terrore di noi tifosi Laziali. Il simbolo incontrastato della roma, idolo dei suoi tifosi. Ogni volta che leggevo il tuo nome sui giornali che annunciavano la tua presenza contro di noi, sapevo che per noi sarebbe stata durissima, troppo forte e potente, come avremmo fatto a vincere? Ho maledetto mille volte il tuo nome, per me evocavi solo sconfitte e arrabbiature. Qualche rara volta ce l'abbiamo fatta a vincere, forse non eri in forma ma può capitare.
Oggi i tuoi tifosi ti saluteranno piangendo, e li capisco...
Come te nessuno mai...
addio, Paolo Tagliavento!

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5841
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Ciao capitano

Messaggioda NK7 » mar mag 30, 2017 3:29 pm

Post dell'anno.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
scooter
Gran Maestro
Messaggi: 1294
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: Ciao capitano

Messaggioda scooter » mar mag 30, 2017 3:30 pm

PS: però a giocare in 10 era l'Italia (espulsione di Materazzi), e se Totti non avesse segnato quel rigore all'ultimo secondo per avremmo rischiato grosso nei supplementari contro un avversario di sicuro non fortissimo dal punto di vista tecnico ma nettamente superiore a noi sul piano fisico

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 8750
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Ciao capitano

Messaggioda Nick » mar mag 30, 2017 3:34 pm

scooter ha scritto:PS: però a giocare in 10 era l'Italia (espulsione di Materazzi), e se Totti non avesse segnato quel rigore all'ultimo secondo per avremmo rischiato grosso nei supplementari contro un avversario di sicuro non fortissimo dal punto di vista tecnico ma nettamente superiore a noi sul piano fisico


Ha battuto un rigore, non è che si è scartato mezza squadra come Baggio.
Rigore emotivamente non facile da battere, questo sì.

Di golletti che ci hanno salvato ce ne sono tanti.
Graziani con il Camerun, Massaro con il Messico, lo stesso Materazzi in finale (anzi questo gìà un bel goal).

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Ciao capitano

Messaggioda Marco Rodella » lun giu 05, 2017 1:03 pm

Caro Alga, sulle sceneggiate ed i comportamenti in campo, hai ragione. Bisognerebbe anche trovare i video in cui manda platealmente affankulo gli arbitri (leggendaria quella volta a Rizzoli) senza che nessuno batta ciglio
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 9319
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Ciao capitano

Messaggioda loveboat » lun giu 05, 2017 2:57 pm

Marco Rodella ha scritto: Bisognerebbe anche trovare i video in cui manda platealmente affankulo gli arbitri (leggendaria quella volta a Rizzoli) senza che nessuno batta ciglio

Anche questi sono privilegi che un campione si conquista sul campo, tipo McEnroe nel tennis.
A un Nargiso non sarebbe stato perdonato, così come nemmeno a un Giannichedda, per dire
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 8964
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: Ciao capitano

Messaggioda JackTorrance » lun giu 05, 2017 4:28 pm

Pensiamo allora a Zidane, non solo per la testata mondiale.

Io non l'ho mai ritenuto un fenomeno fuori dal tempo (Roberto Baggio per dire è di un altro pianeta secondo me), parere del tutto personale, ma come personaggio alla fine non mi è mai stato davvero antipatico.
Lo avrei preso a sberloni per certi gesti ma dal suo punto di vista posso anche capirlo.
In fondo è un "bravo cristo", profondamente innamorato della sua città e della sua squadra. Credo sia una persona con dei valori e sostanzialmente seria, soprattutto nella vita. Le spacconate ritengo siano state alla fine molto limitate. Qualche eccesso disciplinare ma appunto.... vedi sopra.
Poi non è che son tutti Antognoni, Scirea o Maldini. Totti comunque per me rientra abbondantemente nei limiti.

Ecco, forse non ha mai avuto il coraggio di mettersi davvero in discussione per tentare la grande avventura ma è in buona compagnia.

Comunque anche Francesco appartiene al passato, a un calcio ormai sempre più difficile da rintracciare al giorno d'oggi.
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65060
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Ciao capitano

Messaggioda Pindaro » lun giu 05, 2017 4:43 pm

JackTorrance ha scritto:In fondo è un "bravo cristo", profondamente innamorato della sua città e della sua squadra. Credo sia una persona con dei valori e sostanzialmente seria, soprattutto nella vita. Le spacconate ritengo siano state alla fine molto limitate. Qualche eccesso disciplinare ma appunto.... vedi sopra.
Poi non è che son tutti Antognoni, Scirea o Maldini. Totti comunque per me rientra abbondantemente nei limiti..

Ecco.
Un parere serio e imparziale su Totti.
E non di chi lo odia o di Nasty.
Ma perché fuorviante???!?

kobe91
Illuminato
Messaggi: 3126
Iscritto il: ven apr 08, 2016 9:46 pm

Re: Ciao capitano

Messaggioda kobe91 » lun giu 05, 2017 10:14 pm

ma nasty ora come farà?

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41865
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Ciao capitano

Messaggioda Alga » mar giu 06, 2017 7:19 am

Marco Rodella ha scritto:Caro Alga, sulle sceneggiate ed i comportamenti in campo, hai ragione. Bisognerebbe anche trovare i video in cui manda platealmente affankulo gli arbitri (leggendaria quella volta a Rizzoli) senza che nessuno batta ciglio


Ciao carissimo, minuto 2'10''

Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 23492
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Ciao capitano

Messaggioda madman 3 » mar giu 06, 2017 10:10 am

In 25 anni di serie a qualche episodio per uno sempre con l'obbiettivo puntato addosso mi pare quasi normale.

Aldilà di dove lo si posiziona come talento, e carriera, credo che a tutte gli appassionati farebbe piacere avere un giocatore nato e cresciuto in casa fare la carriera di Totti , sempre in quel club, diventarne capitano e simbolo per più di 20 anni.

Poi probabilmente ha ragione Jack, per massimizzare il suo talento gli avrebbe fatto bene andare altrove , in un posto dove non.avesse ragione a prescindere, dove magari più pungolato che coccolato, però sono scelte, penso sia contento così.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Ciao capitano

Messaggioda Marco Rodella » mar giu 06, 2017 11:41 am

Chiarisco meglio: per me Totti non è stato un grande giocatore, bensì un grandissimo giocatore, sia ben chiaro.
Però certi suoi comportamenti in campo, e non sono stati pochi come dice qualcuno (ma, si sa: da piccoli tutti belli, da morti tutti bravi), erano veramente indigeribili.
Tutto qua.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41865
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Ciao capitano

Messaggioda Alga » lun ago 14, 2017 12:00 pm

Anche da dirigente fa il suo... :D
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 41865
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Ciao capitano

Messaggioda Alga » gio mag 16, 2019 5:37 pm

Alga ha scritto:Anche da dirigente fa il suo... :D


Due anni da dirigente e due coppe alla LAZIO! :D
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti