Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Chi vincerà la prossima serie B ? Campionato e Champions già prenotate.
Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 38839
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda fabio86 » mar mag 15, 2018 11:05 pm

Ma ora l'Inter ha dietro Suning che non è Exor ma è pur sempre un colosso.
Se poi spendono 40 milioni per Gabigol e Kondogbia...
La Juve ha fatto lo stesso con i Melo e Diego. Ha iniziato a ri-vincere quando ha messo le persone giuste a decidere le sorti della squadra. I soldi aiutano ma non bastano. Servono anche competenza e programmazione, come dimostra pure il Napoli stesso che si è messo dietro squadre ben più ricche inizialmente.
Ultima modifica di fabio86 il mar mag 15, 2018 11:07 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25293
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Ombra84 » mar mag 15, 2018 11:07 pm

fabio86 ha scritto: I soldi aiutano ma non bastano. Serve competenza e programmazione.

Questo è vero, ma per dire in Francia di competenza nel PSG c'è nulla, ma i soldi bastano lo stesso
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 38839
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda fabio86 » mar mag 15, 2018 11:10 pm

Ombra84 ha scritto:
fabio86 ha scritto: I soldi aiutano ma non bastano. Serve competenza e programmazione.

Questo è vero, ma per dire in Francia di competenza nel PSG c'è nulla, ma i soldi bastano lo stesso


In un panorama anche più desolante del nostro però.
E pure lì son comunque riusciti a perdere il campionato l'anno scorso. :D

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25293
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Ombra84 » mar mag 15, 2018 11:12 pm

Che poi a Torino siano bravi a gestire le cose di famiglia è un dato di fatto: d altronde esistono con FIAT da quasi 120 anni senza mai cambiare proprietà
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Nickognito » mer mag 16, 2018 8:08 am

Ombra84 ha scritto:Certo che vedete odio dappertutto



Ormai il forum calcio e' cosi'.

Se c'e' un forumista che sembra non condizionato dal tifo sul calcio, questo sembra essere Johnny Rex. Posta un articolo che ritiene interessante. Ma no, niente, quest'articolo viene subito distrutto e rinizia la solita psicologia dell'odio. Ma soprattutto questi forumisti sembrano non rendersi conto che, tutte le volte, quelle considerazioni le fanno solo loro, solo juventini. Ma non dico per un articolo in particolare, su cui non mi interessa discutere, dico con costanza. Non so, forse sono davvero convinti che nessuno nel forum possa essere equidistante.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 38839
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda fabio86 » mer mag 16, 2018 8:20 am

Nessuno ha accusato JR.
Lui è equidistante.
L'articolo no.
Semplice.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 17011
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Pitone » mer mag 16, 2018 8:35 am

La cosa bella è che proprio Johnny mi ha risposto sapendo che non avevo niente contro di lui, ed ha risposto come si fa in una discussione e non si è d'accordo su tutto. Io ho espresso le mie remore e lui ha sottolineato quello che intendeva tirar fuori.
Forum di discussione si chiama, non si può avere un'idea comune.

E poi proprio chi ama la discussione e lo dimostra da anni interviene sintetizzando tutto con questa parola enorme che è "odio". Non posso criticare un articolo perché odio.
Io non odio nessuno e faccio valutazioni che possono essere condivisibili o meno ma tutto finisce lì.
Non capisco comunque questo liquidare ogni obiezione con "odio".
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40642
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Johnny Rex » mer mag 16, 2018 8:55 am

Ombra84 ha scritto:Questo è vero, ma per dire in Francia di competenza nel PSG c'è nulla, ma i soldi bastano lo stesso



https://www.vocedinapoli.it/2017/07/13/ ... i-ragione/ :D

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 17011
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Pitone » mer mag 16, 2018 9:01 am

Johnny Rex ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Questo è vero, ma per dire in Francia di competenza nel PSG c'è nulla, ma i soldi bastano lo stesso



https://www.vocedinapoli.it/2017/07/13/ ... i-ragione/ :D

F.F.


Però questa dichiarazione l'hanno coperta abbastanza, forse per non turbare Dybala :)
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40642
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Johnny Rex » mer mag 16, 2018 9:06 am

Tornando all'articolo.
No, non è equidistante (la parte sulla VAR , lo ripeto, si poteva tranquillamente evitare) , ha quantomeno la sincerità di dare voce a perplessità oramai molto diffuse, dall'avvento della Pay Tv che caso strano o meno coincide con l'accentramento delle vittorie alla sparizione connivente del ceto medio.
Secondo me, è positivo che certe riflessioni sulla competitività Finalmente arrivino anche sulle principali testate , sia pure nel nulla o quasi del giornalismo calcistico attuale.
Poi non so se Carotenuto sia Napoletano, interista o altro. Io certe riflessioni le facevo anche all'epoca del quinquennio interista ,e le farei anche se al posto della Juve ci fosse il Milan.
Non santifico nessuna epoca storica, non posso comunque non sottolineare come nei 25 anni pre pay-tv han vinto a vincere il campionato siano state 11 squadre diverse , e 5 sole nei 25 anni successivi .

Un Caloroso grazie per l'equidistanza attribuitami :)

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25293
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Ombra84 » mer mag 16, 2018 9:17 am

Pitone ha scritto:.
Non capisco comunque questo liquidare ogni obiezione con "odio".

Ma nessuno ce l ha con nessuno in particolare, solo che il contro tutto e tutti lo hanno inventato a Torino, mica gli altri
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 38839
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda fabio86 » mer mag 16, 2018 9:18 am

Ma infatti degli aspetti da analizzare ne abbiamo discusso tranquillamente. Ma non solo adesso, da anni.
Se volessimo davvero fare i vittimisti e i cultori dell'odio ne avremmo di materiale da pubblicare ogni giorno, qui e altrove...
E tra l'altro quando si risponde lo si fa sempre col sorriso.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Nickognito » mer mag 16, 2018 9:48 am

fabio86 ha scritto:Nessuno ha accusato JR.
Lui è equidistante.
L'articolo no.
Semplice.


Ma l'articolo lo ha postato lui, forse, dico forse, non perche' si parlasse dell'odio verso la Juve, ancora. Ma perche' lo riteneva interessante.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » gio mag 17, 2018 11:54 am

Ombra84 ha scritto:La soluzione è la superlega europea.


La soluzione è la creazione EX NOVO di una lega indipendente di 20 squadre, chiusa, costruita secondo il modello MLS (più ancora che NBA).

Una "single entity" dove i proprietari sono azionisti della lega. Una sorta di grande circo calcistico con sede fiscale a Londra.

Grandi investitori che a poco poco svuotino di interesse tecnico i campionati nazionali assorbendo progressivamente i migliori talenti.

E strutture simili andrebbero progettate per ogni continente.

La lega Europea sarebbe quello che è la Nba nel basket; giocarvici costituirebbe il sogno di tutti i calciatori. La lega sudamericana o quella nordamericana sarebbero l' equivalente dell' Eurolega ...

Diritti Tv, incassi da stadio, proventi da merchandising tutto diviso equamente.

4 gironi da 5 squadre: una squadra gioca 2 partite contro le squadre del proprio girone e di un altro girone; contro le rimanenti 10 squadre gioca una partita in campo neutro in modo da portare lo spettacolo in giro per l' Europa ...

28 match di regular season, prime due di ogni gruppo ai playoffs.

Quarti e Semi al meglio delle 3 partite. Finale secca allo Stade de France, Wembley, Madrid, futuro megastadio romano ... a rotazione.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » gio mag 17, 2018 12:03 pm

Voglio vedere London Bankers vs Rome Senators.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » gio mag 17, 2018 12:30 pm

Sarebbero 280 match complessivi di cui 100 giocati in campo neutro tra folle festanti e felici

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 17011
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Pitone » gio mag 17, 2018 1:24 pm

Io sogno Paris Frogeaters vs Turin Bagnacaudian
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » gio mag 17, 2018 2:04 pm

In alternativa si potrebbe immaginare una struttura piramidale con le squadre attuali e promozioni e retrocessioni. Probabilmente Milano non sarebbe in Serie A.

20 squadre in A; 20 in B; 20 in C ....

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » gio mag 17, 2018 2:07 pm

Quello che NON si può fare è definire una lega chiusa (Superlega Europea) dicendo: Roma sì, Lazio no oppure Arsenal sì e Tottenham no.

Prevedo tumulti e lancio di bombe molotov con intervento dei black bloc

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 17011
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Pitone » gio mag 17, 2018 4:57 pm

enoryt ha scritto:In alternativa si potrebbe immaginare una struttura piramidale con le squadre attuali e promozioni e retrocessioni. Probabilmente Milano non sarebbe in Serie A.

20 squadre in A; 20 in B; 20 in C ....


In effetti la parte più complicata è la scelta delle squadre nella superlega a 20 di cui parli.
Quale la scelta? Se una combinazione di storia+appeal ridurremmo tutto ai soliti 4 campionati.
Dal tuo punto di vista quali potrebbero essere le partecipanti?
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 3633
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Mr Moonlight » gio mag 17, 2018 5:42 pm

Pitone ha scritto:
enoryt ha scritto:In alternativa si potrebbe immaginare una struttura piramidale con le squadre attuali e promozioni e retrocessioni. Probabilmente Milano non sarebbe in Serie A.

20 squadre in A; 20 in B; 20 in C ....


In effetti la parte più complicata è la scelta delle squadre nella superlega a 20 di cui parli.
Quale la scelta? Se una combinazione di storia+appeal ridurremmo tutto ai soliti 4 campionati.
Dal tuo punto di vista quali potrebbero essere le partecipanti?

Dovrebbero istituire (o cìè già?) una classifica delle migliori squadre europee.
Se poi son di 4 nazioni, pazienza.
Scusate l'intromissione #1#

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9743
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda ThePiper » gio mag 17, 2018 9:05 pm

Io a grandi linee penserei a due leghe.

Una lega A di circa 24 squadre prese calcolando i risultati degli ultimi tot anni. Due gironi da dodici (andata e ritorno) 8 passano, le ultime 4 dei due gironi si giocano in un girone di playout la retrocessione.

Le sedici rimaste arriveranno alla fine o facendo ulteriore gironi per scremare fino ad arrivare all'eliminazione diretta o iniziando gli scontri diretti(tipo 1°/8° 2/7° ecc.) su andata e ritorno o su serie più lunghe.


Una lega B con un numero di squadre equivalente calcolando risultati e storia (magari usando un lasso temporale più ampio) e usando dei criteri geografici, con regole simile e sistema di retrocessione. Chiaramente qua per le prime classificate c'è il duplice obiettivo di vincere la lega e di ottenere la promozione.

Quel che resta dei campionati nazionali, alla fine ci si scontra fra varie aree continentali e si accede alla lega b.

Nelle due leghe son vietati prestiti, acquisti possibili per tutto l'anno ma in numero limitato e condizioni economiche/diritti tv uguali per tutte, al limite qualche aiuto per le squadre promosse per avere una discreta competitività da subito(probabile una difficile salvezza ma con speranze di assestarsi in caso che vada bene). La differenza la devono fare gli incassi delle singole società.

Ovvia abolizione delle coppe europee, le coppe nazionali di difficile organizzazione e comunque a discrezione di ogni federazione.

Stagioni di otto mesi e mezzo dedicate ai club e di due mesi alle nazionali ma in maniera separata e non sovrapposte.

Onestamente io vorrei un minimo ricircolo di squadre ed è la cosa più complessa da ottenere senza una spartizione equa dei diritti, tetti salariali e una forte limitazione del movimento dei giocatori.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » ven mag 18, 2018 12:26 pm

Non so comunque quanto convenga ai grandi club giungere ad una sola competizione continentale rinunciando ai campionati nazionali.
Avessero istituito la Superlega vent'anni fa la Juve quante ne avrebbe vinte? Forse una, massimo due (dal momento che non ha vinto nessuna Champions nel frattempo la stima è persino ottimistica).
E le squadre inglesi?
Il gran numero delle competizioni serve ad accontentare un numero maggiore di squadre e di tifosi. Il Chelsea potrebbe vincere la FA Cup e svangarla per quest' anno.
Dipendesse da me costituirei una lega stellare ex-novo. Sapendo che è uno scenario del tutto inverosimile (almeno entro il 2030) seguo con attenzioni i possibili progetti di Superlega ma anche in questo caso se di lega chiusa si trattasse sarebbe indigeribile ai più.

Almeno riducessero i campionati nazionali a 12 - 14 squadre per lasciare più date alle competizioni internazionali ...

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22817
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda madman 3 » ven mag 18, 2018 1:15 pm

enoryt ha scritto:Non so comunque quanto convenga ai grandi club giungere ad una sola competizione continentale rinunciando ai campionati nazionali.
Avessero istituito la Superlega vent'anni fa la Juve quante ne avrebbe vinte? Forse una, massimo due (dal momento che non ha vinto nessuna Champions nel frattempo la stima è persino ottimistica).
E le squadre inglesi?



Infatti ma non solo la Juve, il Real non ha vinto la CL per 12 anni.
Questi club hanno bisogno di clienti/tifosi/simpatizzanti per vendere e avere soldi da TV e sponsor, e i tifosi li hai se vinci .
Quindi i campionati nazionali, ormai ridicoli per lo strapotere economico di 3 squadre, in Francia Italia e Germania, servono per celebrare questi club e farli apparire vincenti .

Quindi usano la minaccia della SuperLega per avere condizioni più favorevoli per la divisione dei premi e per la divisione dei diritti tv, ma alla fine non hanno nessun interesse a modificare la situazione attuale.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda balbysauro » ven mag 18, 2018 2:45 pm

basterebbe che i campionati nazionali venissero assegnati coi playoff
in questo modo le squadre che partecipano ai supercampionati, chiamiamoli così, potrebbero competere anche per la vittoria del campionato nazionale

esempio: la Juventus arriva prima delle italiane nei supercampionati, si gioca i playoff nazionali come testa di serie n.1



anche perchè, che so, l'Udinese campione d'Italia perchè tutte le squadre più forti di lei giocano in Europa avrebbe poco senso



sarei curioso di sapere se così chi è pro/contro i playoff nel calcio cambierebbe idea o no :)
da juventino, ammetto che sarei un po' più pro playoff di quanto non lo sia ora (cioè poco, ora)

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 13084
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda eddie v. » ven mag 18, 2018 2:56 pm

Per me, l'unico modo per ridare un senso al campionato è fare un torneo con un tot di squadre, direi venti, con due gironi, che chiamerei inverno ed estate. Darei più importanza alla vittoria, che dovrebbe valere tre punti anziché due. La squadra che fa più punti vince. In caso di parità di due o più squadre, lo scudetto andrebbe a quella più meritevole.
Ma tanto non lo faranno, ci sono troppi interessi in gioco.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1819
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda enoryt » ven mag 18, 2018 3:54 pm

balbysauro ha scritto:basterebbe che i campionati nazionali venissero assegnati coi playoff
in questo modo le squadre che partecipano ai supercampionati, chiamiamoli così, potrebbero competere anche per la vittoria del campionato nazionale

esempio: la Juventus arriva prima delle italiane nei supercampionati, si gioca i playoff nazionali come testa di serie n.1



anche perchè, che so, l'Udinese campione d'Italia perchè tutte le squadre più forti di lei giocano in Europa avrebbe poco senso



sarei curioso di sapere se così chi è pro/contro i playoff nel calcio cambierebbe idea o no :)
da juventino, ammetto che sarei un po' più pro playoff di quanto non lo sia ora (cioè poco, ora)



Una mia vecchia idea era quella di affiancare al supermegacampionato europeo (diciamo 20 squadre - regular e playoffs) le coppe nazionali.

Per dire la juve gioca circa 40 match in supermegacampionato ed una decina in Coppa Italia (a quel punto competizione rivalutata almeno in ambito nazionale)

Le piccole oltre a giocare nella loro serie europea di riferimento avrebbero la possibilità di fare lo sgambetto a qualche formazione che milita nell' Olimpo.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40642
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Johnny Rex » ven mag 18, 2018 4:55 pm

Trovo molto interessanti le vostre proposte, Enoryt, Piper, Balby, Purtroppo di fondo a chiudere il tutto c'è quanto dice Madman .

madman 3 ha scritto:Questi club hanno bisogno di clienti/tifosi/simpatizzanti per vendere e avere soldi da TV e sponsor, e i tifosi li hai se vinci .
Quindi i campionati nazionali, ormai ridicoli per lo strapotere economico di 3 squadre, in Francia Italia e Germania, servono per celebrare questi club e farli apparire vincenti .

Quindi usano la minaccia della SuperLega per avere condizioni più favorevoli per la divisione dei premi e per la divisione dei diritti tv, ma alla fine non hanno nessun interesse a modificare la situazione attuale.


F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22817
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda madman 3 » ven mag 18, 2018 5:31 pm

balbysauro ha scritto:basterebbe che i campionati nazionali venissero assegnati coi playoff
in questo modo le squadre che partecipano ai supercampionati, chiamiamoli così, potrebbero competere anche per la vittoria del campionato nazionale

esempio: la Juventus arriva prima delle italiane nei supercampionati, si gioca i playoff nazionali come testa di serie n.1



anche perchè, che so, l'Udinese campione d'Italia perchè tutte le squadre più forti di lei giocano in Europa avrebbe poco senso



sarei curioso di sapere se così chi è pro/contro i playoff nel calcio cambierebbe idea o no :)
da juventino, ammetto che sarei un po' più pro playoff di quanto non lo sia ora (cioè poco, ora)


No, sarei per separare i livelli, perché a quel punto secondo me sarebbe anche giusto avere regole diverse.
Il campionato nazionale puoi obbligare ad avere tot under , tot italiani, un salary cap, chiaro che se ad un certo punto della competizione metti i superclub non c'è competizione e a quel punto sarebbero playoffs senza storia ( è evidente che se fai una SuperLega i big hanno più soldi ancora e i medi meno).
Altro discorso che la Juventus o qualsiasi altra squadra della SuperLega facesse una squadra B per partecipare al campionato nazionale.


Ma per me la soluzione ideale sarebbe fare campionato europeo con playoffs a 6, 18 squadre a campionato con 6 etrocessioni.
Sotto fai 2 leghe a 18 squadre divise per macro regioni europee ( ipotesi paesi mediterranei da una parte + est, mitteleuropa ,nord e inglesi da altra),3 promosse a lega, con sempre 6 retrocessioni.
Sotto ancora divise per macro regioni, 3 leghe da 20, ogni lega ne passa 2 , 8 retrocessioni.
E diciamo la serie D sarebbero quello che resta dei campionati nazionali, con playoffs incrociati per trovare le 8 da promuovere.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Nickognito » ven mag 18, 2018 6:01 pm

Ha ragione madman, la gente segue solo chi vince. Tra un po' si critica pure Sarri...
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda balbysauro » ven mag 18, 2018 6:11 pm

senza salvaguardia dei campionati nazionali non si arriverebbe mai a un campionato sovranazionale

e un campionato di 4a serie non è salvaguardato

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9743
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda ThePiper » ven mag 18, 2018 6:18 pm

Se vuoi salvaguardare i campionati devi mettere limitazioni (di ingaggio, di rose, di trasferimenti) e pareggiare almeno le condizioni esterne. Con i vantaggi di incassi, di marketing e di capacità di spesa delle proprietà uno potrà cercare di potenziare il settore giovanile per crearsi un vantaggio in casa e potrà dare comunque stipendi più alti a giocatori più forti. Sennò diventeranno tutti come il campionato bielorusso come competitività.

Sennò svaluti campionati e coppe nazionali (il che potrebbe avere un senso visto che vai verso un mondo sempre più globalizzato) e cerchi di creare un minimo movimento fra le divisioni. In fondo erano competizioni storiche pure uefa e coppa delle coppe fino a qualche anno fa.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda Nickognito » ven mag 18, 2018 6:31 pm

Il mondo va verso nazionalismi sempre maggiori, ritengo piu' probabile una Serie A del Nord e una del Centrosud. Barcellona campione di Catalogna. E cosi' via.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda balbysauro » ven mag 18, 2018 6:35 pm

ThePiper ha scritto:Se vuoi salvaguardare i campionati devi mettere limitazioni (di ingaggio, di rose, di trasferimenti) e pareggiare almeno le condizioni esterne. Con i vantaggi di incassi, di marketing e di capacità di spesa delle proprietà uno potrà cercare di potenziare il settore giovanile per crearsi un vantaggio in casa e potrà dare comunque stipendi più alti a giocatori più forti. Sennò diventeranno tutti come il campionato bielorusso come competitività.

Sennò svaluti campionati e coppe nazionali (il che potrebbe avere un senso visto che vai verso un mondo sempre più globalizzato) e cerchi di creare un minimo movimento fra le divisioni. In fondo erano competizioni storiche pure uefa e coppa delle coppe fino a qualche anno fa.


ovviamente ci sarebbe un meccanismo per cui squadre che giocano solo nei campionati nazionali possono accedere al posto di squadre che giocano quelli sovranazionali

mettiamo che si fa una Superlega Europea e due Leghe di secondo livello (due promosse a girone)

l'Udinese vince la regular season in Italia, gioca un playout con l'ultima squadra del livello più basso sovranazionale (naturalmente i playout possono essere più articolati, considerando diverse nazioni. Servono però campionati a 12, massimo 14 squadre)
se l'Udinese vince il playout e riesce a entrare nel giro che conta, arrivano i soldi e può crescere più velocemente


non ci potrà mai essere una lega stile NBA con sempre le stesse franchigie
ci deve essere un certo ricambio tra campionati sovranazionali e nazionali

allo stesso tempo ai playoff nazionali devono poter partecipare anche le grandi squadre
li vinceranno sempre Juventus, Real, Barcellona, Bayern, PSG? E che cambia con oggi? :)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda balbysauro » ven mag 18, 2018 6:39 pm

ma contrariamente a quanto leggo, sono le piccole a non volere questi campionati
perchè le briciole che arrivano loro oggi sono comunque molte di più di quelle che arriverebbero con una serie A senza Juventus, Napoli, milanesi e romane, ad esempio
A chi lo vendi un campionato in cui la lotta per lo scudetto, con tutto il rispetto, è tra Fiorentina, Sampdoria e Atalanta?

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9743
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda ThePiper » ven mag 18, 2018 6:40 pm

balbysauro ha scritto:ovviamente ci sarebbe un meccanismo per cui squadre che giocano solo nei campionati nazionali possono accedere al posto di squadre che giocano quelli sovranazionali

mettiamo che si fa una Superlega Europea e due Leghe di secondo livello (due promosse a girone)

l'Udinese vince la regular season in Italia, gioca un playout con l'ultima squadra del livello più basso sovranazionale (naturalmente i playout possono essere più articolati, considerando diverse nazioni. Servono però campionati a 12, massimo 14 squadre)
se l'Udinese vince il playout e riesce a entrare nel giro che conta, arrivano i soldi e può crescere più velocemente


non ci potrà mai essere una lega stile NBA con sempre le stesse franchigie
ci deve essere un certo ricambio tra campionati sovranazionali e nazionali

allo stesso tempo ai playoff nazionali devono poter partecipare anche le grandi squadre
li vinceranno sempre Juventus, Real, Barcellona, Bayern, PSG? E che cambia con oggi?


Vabbè allora è una variante della bozza che avevo scritto ieri sera due leghe sovranazionali A e B e i campionati nazionali diciamo con le provinciali che possono comunque salire nella lega b. Eviterei gli scontri fra leghe per determinare retrocessioni e promozioni perchè ci sarebbe molta differenza. Retrocedere deve essere un inferno.

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9743
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda ThePiper » ven mag 18, 2018 6:43 pm

balbysauro ha scritto:ma contrariamente a quanto leggo, sono le piccole a non volere questi campionati
perchè le briciole che arrivano loro oggi sono comunque molte di più di quelle che arriverebbero con una serie A senza Juventus, Napoli, milanesi e romane, ad esempio
A chi lo vendi un campionato in cui la lotta per lo scudetto, con tutto il rispetto, è tra Fiorentina, Sampdoria e Atalanta?


È ovvio che sarebbe comunque un peggioramento per loro, ci sarebbe una possibilità di salire ma sarebbe estremamente complessa.

Mah a me la soluzione più semplice mi sembra sempre data da limitazioni "comuniste" dall'alto. Tempo una decina di anni e si crea rimescolamento e pure squadre minore inizierebbero ad avere maggiore seguito visto che potrebbero competere per livelli più alti.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda balbysauro » ven mag 18, 2018 6:45 pm

sì, infatti ero d'accordo con te :)

l'unica differenza per me è che ai playoff per l'assegnazione degli scudetti nazionali devono poter partecipare anche le squadre delle superleghe

ThePiper
Saggio
Messaggi: 9743
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda ThePiper » ven mag 18, 2018 6:54 pm

balbysauro ha scritto:sì, infatti ero d'accordo con te :)

l'unica differenza per me è che ai playoff per l'assegnazione degli scudetti nazionali devono poter partecipare anche le squadre delle superleghe


Eh mi sa che verrebbe fuori una roba peggiore del mondiale per club attuale. Certo magari fai una gara secca, 1 volte su 10 il miracolo succede.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22817
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Serie A 2017-18 - Il Settimo Sigillo

Messaggioda madman 3 » ven mag 18, 2018 7:08 pm

ThePiper ha scritto:
balbysauro ha scritto:sì, infatti ero d'accordo con te :)

l'unica differenza per me è che ai playoff per l'assegnazione degli scudetti nazionali devono poter partecipare anche le squadre delle superleghe


Eh mi sa che verrebbe fuori una roba peggiore del mondiale per club attuale. Certo magari fai una gara secca, 1 volte su 10 il miracolo succede.


Ma non avrebbe molto senso tecnico infatti.
Come se fai giocare i Warriors con i Trotters della IBA, se perdono di 50 stappano di quello buono...


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabio86 e 11 ospiti