MILAN 2018-19: Ringhio :( ma perché? Era meglio di Rin-Tin-Tin

Cr7 la alza in quel di Istanbul mentre Andonio Campione d' Italia
Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » ven gen 18, 2019 3:24 pm

Beh no, a Berlino si perse senza un rigore molto dubbio.
Altri ne avrebbero parlato mi sa.
Come immagino gli interisti che la menano da vent'anni con Iuliano/Ronaldo cosa direbbero ancora oggi se avessero perso una finale di Champions con gol in fuorigioco. :D

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4439
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Monheim » ven gen 18, 2019 5:41 pm

L'Ambrosiana nell'Europa che conta, tralasciando gli incontri in bianco e nero e l'edizione 2009-2010, o è stata assente o non ha fatto granché.
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

ThePiper
FooLminato
Messaggi: 12932
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda ThePiper » ven gen 18, 2019 10:17 pm

Insomma, con 11 campionati vinti dall'istituzione della CC non son nemmeno così male 3 vittorie, 2 finali e tre semifinali. Poi negli ultimi anni si peggiora come qualità ma si va in champions anche senza scudetti.
Poi il bianconero televisivo sarà predominante, ma dal 1970 al 2006 l'inter ha vinto tre scudetti. Insomma tranne che dalla fine dei 90 quando iniziavano ad andarci pure i piazzati era fatica figurare.
Invece da campione d'Italia l'inter mediamente si è fatta rispettare abbastanza.


Sul postfinale di supercoppa forse le polemiche sono esagerate. Poi certo, magari il mio è pensiero malsano, ma ogni tanto mi piacerebbe vedere la juve capitare in match tipo quello del PSG col Guingamp in Francia.
Forse i due anni quando siete tornati in A vi è capitato qualche volta, infatti dal 2007/2008 a buona parte del primo anno di Conte era un susseguirsi continuato di "per calciopoli abbiamo già pagato". Ma magari mi ricordo male.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27193
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Ombra84 » dom gen 20, 2019 2:41 pm

Higuain fuori rosa, direi in settimana sarà a Londra.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » dom gen 20, 2019 2:43 pm

Ombra84 ha scritto:Higuain fuori rosa, direi in settimana sarà a Londra.


Il giudizio su Higuain lo abbiamo dato 2 anni fa.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27193
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Ombra84 » dom gen 20, 2019 2:47 pm

tennisfan82 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Higuain fuori rosa, direi in settimana sarà a Londra.


Il giudizio su Higuain lo abbiamo dato 2 anni fa.

Es tu culpa
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » dom gen 20, 2019 3:08 pm

Ma che c'entra questa situazione con quella di due anni fa? Fate i bravi. E' come se dicessi che Sarri è uno scarsone se viene esonerato nei prossimi mesi a Londra. :D
Higuain ha semplicemente iniziato la parabola discendente, come ipotizzato mesi fa anche alla Juve. Voglio vederlo correre in Inghilterra, magari Sarri fa il miracolo, ma era un miracolo anche far segnare Giroud e Morata e non ce l'ha fatta...

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 9771
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda loveboat » dom gen 20, 2019 6:03 pm

Ombra84 ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Higuain fuori rosa, direi in settimana sarà a Londra.


Il giudizio su Higuain lo abbiamo dato 2 anni fa.

Es tu culpa

Ma noi non gli auguriamo tibia e perone
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » lun gen 21, 2019 4:45 pm

In tutto questo casino Milan quarto in classifica
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27193
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Ombra84 » lun gen 21, 2019 5:33 pm

senza Higuain si vince sempre.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 30016
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda marat77 » lun gen 21, 2019 5:40 pm

loveboat ha scritto:
Ombra84 ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:
Il giudizio su Higuain lo abbiamo dato 2 anni fa.

Es tu culpa

Ma noi non gli auguriamo tibia e perone


E te credo, ha fatto talmente cacare che non vedevate l’ora se ne andasse fuori dalle balle.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » lun gen 21, 2019 6:16 pm

Pitone ha scritto:Ma non era una risposta a Zonker, era una risposta a queste continue costruzioni false.
Mi solleva la tua risposta Captain, ne hai trovate 2 in 5 anni più quella di Allegri che non era contro gli arbitri ma contro i discorsi continui dei dopopartita, le ricostruzioni di parte solo per fomentare il movimento di click.
Due in cinque anni ma la Juventus è la peggiore.

Perché in 5 anni la dirigenza due volte ha parlato ed Allegri una volta a Natale.


Perchè in 5 anni 2 volte avete perso, dato che solitamente in Italia vincete il campionato ad aprile (forse quest'anno a marzo), da quasi 10 anni, ed in Europa gli anni che non vi siete lamentati avete raggiunto al finale.
Però non ho mai visto, in 30 anni, il capitano del Milan fare 20 minuti di monologo in tv accusando pesantemente un arbitro, seguito a ruota da Berlusconi con altri 30 minuti di monologo a reti unificate denunciando arbitro, Collina, VAR e compagnia cantante.
1 frase di Gattuso, un tweet di Calabria...
A voi capita 1 volta di perdere e vi comportate in questa maniera. Per poi fare le prediche qui in Italia agli altri...

Non riesco a spiegarmi, a far capire quale sia il succo del discorso, ma non fa niente, non importa.


tennisfan82 ha scritto:È meglio che dalla Juve non comprate più nessuno


Più che altro sarebbe meglio smetterla di comprare pseudo campioni che in realtà si dimostrano poi assai pavidi e che non vedono l'ora di andarsene.
Si valuti prima l'uomo, del calciatore. Che poi meglio un Piatek a 2 mln annui che di sicuro viene a giocare con voglia piuttosto di un Higuain a 9 annui che gioca scazzato (basti vedere la grinta che ci mette Cutrone rispetto al suo ex compagno di reparto). Non c'entra Juve o non Juve, dipende dalle qualità umane oltre che tecniche di un calciatore. Rivera giocava in un Milan anche da bassa classifica. Baresi ha giocato in B. Altre epoche, vero, ma anche altro spessore umano. Non esiste che uno venga all'interno di una rosa che sa già in partenza avere dei limiti, si becchi 8/9 mln e poi scappi dopo 1 anno o addirittura 6 mesi, giocando pure da schifo. Che poi Higuain il Milan non l'avrebbe mai preso, se Bonucci non avesse rotto per tornare alla Juve la scorsa estate. Quindi i 2 sono pure collegati...
Si sono dimostrati tutto tranne che leader carismatici, come magari si vantavano (e si vantano tutt'ora) di esserlo.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » lun gen 21, 2019 6:32 pm

captain ha scritto:
Pitone ha scritto:Ma non era una risposta a Zonker, era una risposta a queste continue costruzioni false.
Mi solleva la tua risposta Captain, ne hai trovate 2 in 5 anni più quella di Allegri che non era contro gli arbitri ma contro i discorsi continui dei dopopartita, le ricostruzioni di parte solo per fomentare il movimento di click.
Due in cinque anni ma la Juventus è la peggiore.

Perché in 5 anni la dirigenza due volte ha parlato ed Allegri una volta a Natale.


Perchè in 5 anni 2 volte avete perso, dato che solitamente in Italia vincete il campionato ad aprile (forse quest'anno a marzo), da quasi 10 anni, ed in Europa gli anni che non vi siete lamentati avete raggiunto al finale.
Però non ho mai visto, in 30 anni, il capitano del Milan fare 20 minuti di monologo in tv accusando pesantemente un arbitro, seguito a ruota da Berlusconi con altri 30 minuti di monologo a reti unificate denunciando arbitro, Collina, VAR e compagnia cantante.
1 frase di Gattuso, un tweet di Calabria...
A voi capita 1 volta di perdere e vi comportate in questa maniera. Per poi fare le prediche qui in Italia agli altri...

Non riesco a spiegarmi, a far capire quale sia il succo del discorso, ma non fa niente, non importa.


tennisfan82 ha scritto:È meglio che dalla Juve non comprate più nessuno


Più che altro sarebbe meglio smetterla di comprare pseudo campioni che in realtà si dimostrano poi assai pavidi e che non vedono l'ora di andarsene.
Si valuti prima l'uomo, del calciatore. Che poi meglio un Piatek a 2 mln annui che di sicuro viene a giocare con voglia piuttosto di un Higuain a 9 annui che gioca scazzato (basti vedere la grinta che ci mette Cutrone rispetto al suo ex compagno di reparto). Non c'entra Juve o non Juve, dipende dalle qualità umane oltre che tecniche di un calciatore. Rivera giocava in un Milan anche da bassa classifica. Baresi ha giocato in B. Altre epoche, vero, ma anche altro spessore umano. Non esiste che uno venga all'interno di una rosa che sa già in partenza avere dei limiti, si becchi 8/9 mln e poi scappi dopo 1 anno o addirittura 6 mesi, giocando pure da schifo. Che poi Higuain il Milan non l'avrebbe mai preso, se Bonucci non avesse rotto per tornare alla Juve la scorsa estate. Quindi i 2 sono pure collegati...
Si sono dimostrati tutto tranne che leader carismatici, come magari si vantavano (e si vantano tutt'ora) di esserlo.


Bonucci ha dimostrato di essere un uomo di melma, si è messo a frignare per tornare nella squadra più forte.

Ricordiamoci che questo signore arrivato al Milan pretese fascia di capitano e il n di maglia che aveva alla Juve e che alla sua prima partita si mise a fare il discorso motivazionale alla squadra manco fosse arrivato Beckenbauer, senza contare hungrier than ever e cazzate varie.

Poi si è reso conto che non spostava nessun cazzo di equilibrio(anzi spesso faceva cagate e Romagnoli doveva rimediare)e ha preteso di essere ceduto di nuovo alla Juve per vincere un altro paio di scudetti e alimentare il suo ego enorme.

Uno dei comportamenti più miserabili mai visti da parte di un giocatore nei confronti di un club che gli aveva dato tutto(compreso un contrattone totalmente fuori mercato per un difensore ultra 30enne)

Su Higuain, come detto, mi sono già espresso ampiamente a suo tempo e non ci voglio tornare sopra.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18169
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Pitone » lun gen 21, 2019 7:50 pm

captain ha scritto:Perchè in 5 anni 2 volte avete perso, dato che solitamente in Italia vincete il campionato ad aprile (forse quest'anno a marzo), da quasi 10 anni, ed in Europa gli anni che non vi siete lamentati avete raggiunto al finale.
Però non ho mai visto, in 30 anni, il capitano del Milan fare 20 minuti di monologo in tv accusando pesantemente un arbitro, seguito a ruota da Berlusconi con altri 30 minuti di monologo a reti unificate denunciando arbitro, Collina, VAR e compagnia cantante.
1 frase di Gattuso, un tweet di Calabria...
A voi capita 1 volta di perdere e vi comportate in questa maniera. Per poi fare le prediche qui in Italia agli altri...

Non riesco a spiegarmi, a far capire quale sia il succo del discorso, ma non fa niente, non importa.


Dai su, mi prendi due dichiarazioni e le metti come il male del mondo, poi mi fai il confronto col Milan quando da Galliani in su ne ho sentite eccome di cose inascoltabili senza andare indietro di 30anni, non facciamo a gara di chi è meno imbecille nelle dichiarazioni che tutti ne usciamo perdenti.

Comunque non è questo il punto perché credo sia io che non riesco ad esprimere qual è il mio fastidio.
Il mio fastidio è del come ne esce di solito il post partita, l'ultimo è quello contro il Milan e parlo di quello (non perché è il Milan) parlo dell'enfatizzare il presunto errore e farlo diventare determinante che è diventato ormai normalità.
La Juve sembra favorita proprio per quello che dici, perché non perde, perché se il Milan ha tre torti subiti e perde 5 partite chiaramente escono polemiche, se la Juve ha tre torti subiti e non ne perde neanche una tutto tace, ma l'impressione qual è? Che il Milan è sfavorito e la Juve no. Passa questo. Cosa dovrei sperare in un Allegri che dopo una vittoria 2 a 0 si lamenta di un gol annullato per un fallo che non c'era o un'ammonizione inventata per tenere alta l'attenzione? L'aveva fatto Conte e non mi era piaciuto forse devo ricredermi ma non voglio.

Io vorrei solo dei post partita pacati e sereni a livello di media come ieri per Napoli Lazio, senza campagne contro l'espulsione di Acerbi.
Perché sappiamo benissimo come sarebbe andata un'espulsione simile a favore della Juve e non è un modo di dire...
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » lun gen 21, 2019 9:00 pm

Pitone ha scritto:
Comunque non è questo il punto perché credo sia io che non riesco ad esprimere qual è il mio fastidio.
Il mio fastidio è del come ne esce di solito il post partita, l'ultimo è quello contro il Milan e parlo di quello (non perché è il Milan) parlo dell'enfatizzare il presunto errore e farlo diventare determinante che è diventato ormai normalità.
La Juve sembra favorita proprio per quello che dici, perché non perde, perché se il Milan ha tre torti subiti e perde 5 partite chiaramente escono polemiche, se la Juve ha tre torti subiti e non ne perde neanche una tutto tace, ma l'impressione qual è? Che il Milan è sfavorito e la Juve no. Passa questo. Cosa dovrei sperare in un Allegri che dopo una vittoria 2 a 0 si lamenta di un gol annullato per un fallo che non c'era o un'ammonizione inventata per tenere alta l'attenzione? L'aveva fatto Conte e non mi era piaciuto forse devo ricredermi ma non voglio.

Io vorrei solo dei post partita pacati e sereni a livello di media come ieri per Napoli Lazio, senza campagne contro l'espulsione di Acerbi.
Perché sappiamo benissimo come sarebbe andata un'espulsione simile a favore della Juve e non è un modo di dire...


Ma non vi lamentate anche voi del Real, in Europa, che ha sempre favori decisivi, che è tutelato etc.?
Allora un tifoso del Real dopo ogni giornata di Champions dovrebbe venire qua e scrivere “che barba che ogni partita che vinciamo dovete accusarci di favoritismi, che sembra che le nostre vittorie siano merito degli arbitri. Sarebbe bello ci fossero post partita pacato come quando si gioca Borussia Dortmund- Liverpool.”
Invece del Real ci si lamenta o no? Voi compresi o no?
Voi non siete il Real in Italia, che vincete sempre?
Da che mondo e mondo non sono sempre messe in risalto le situazioni delle partite di chi vince sempre (magari pure mostrando una certa arroganza)?
Dai su... quello che chiedi è utopico...

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18169
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Pitone » lun gen 21, 2019 9:32 pm

No mi spiace ma ti parlo di mele e mi rispondi con le angurie.
Parlo di media, la reazione del tifoso è conseguente e mi interessa poco. Parlo di media, non capisco perché poi mi metti in mezzo il Real e le reazioni che può avere il tifoso medio.
Mi sembra di esser stato chiaro parlando di come sono affrontate diversamente le questioni e cavalcate le polemiche.

E aggiungo che chiedo equilibrio, se ti sembra utopia chiedere equilibrio allora depongo le armi.
E per equilibrio chiedo che non si parli solo del fuorigioco di Cutrone per 4 giorni ma anche del braccio di Zapata ed il tocco in area su Ronaldo precedente. Chiedo troppo?
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » lun gen 21, 2019 10:18 pm

Ma veramente pretendi che i media parlino di moviola allo stesso modo con Juve o Empoli?
Allora, allo stesso modo, dovrebbero dedicare 347 articoli giornalieri a Meggiorini invece che a Ronaldo per ogni cazzata che dice o fa.
I media non vanno dietro a ciò che i tifosi vogliono leggere o sentire? I tifosi non parlano sempre della Juve? E allora i media di cosa dovrebbero parlare?
E il Real è l’esempio per dire che in Europa non si parla sempre di situazioni arbitrali favorevoli al Real? E non sono anche i tifosi della juve a lamentarsi si ciò? Ma perché sempre il Real viene accusato di presunti favoritismi? Forse non perché vince sempre e fa notizia?
Boh ma che te frega delle polemiche in tv o sui giornali? È come lamentarsi che il processo di Biscardi parlava sempre dei favori allla Juve... Scrivono e parlano per tenere l’attenzione su un campionato che è finito prima ancora di iniziare. E l’antiJuve, e Ronaldo che fa bene al calcio italiano, e gli errori arbitrali... tutte cazzate perché altrimenti come riempiono le 30 pagine giornaliere dei quotidiani sportivi dedicate alla serie a?

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18169
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Pitone » lun gen 21, 2019 11:39 pm

Solo a quattr'occhi forse riusciremmo a discuterne.
È evidente che non riesco a spiegarmi, quindi meglio finirla qui :wink:
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » mar gen 22, 2019 12:32 pm

Pitone ha scritto:Solo a quattr'occhi forse riusciremmo a discuterne.
È evidente che non riesco a spiegarmi, quindi meglio finirla qui :wink:


Per me va bene, aggiungo solo che non è vero che la reazione del tifoso è conseguente a ciò che scrivono o dicono i media, le 2 cose si alimentano a vicenda. I media scrivono e parlano di ciò che vuol sentirsi dire il tifoso, e la Juve che ruba è stato, è attualmente e sarà sempre in futuro argomento che interessa i tifosi e crea polemiche che a loro volta creano interesse e quindi permette ai media di scrivere e parlare di qualcosa.
In Italia funziona così, ma mica da oggi, da decenni. Poi ora tutto è ingigantito con i social, prima c'era il Processo di Biscardi e qualche battibecco al bar.
Smettete di vincere, e conseguentemente smetteranno le polemiche su favori & c. :)
Capisco le tue lamentele, ma fa parte del "gioco", qui in Italia.
Ma ad un certo punto fattele scivolare di dosso, le polemiche. Voglio dire, chissenefrega. :wink:

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » mar gen 22, 2019 6:07 pm

Piatek al Milan

35mln(in un unica soluzione) + bonus, nessuna contropartita
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17691
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Tican » mar gen 22, 2019 6:24 pm

tennisfan82 ha scritto:Piatek al Milan


Sticazzi, sorpresona come Boateng al Barca.... :D :D
Bene, non so come ma da domenica prossima arriveranno cross su cross e palle in continuazione in area di rigore...

Riassumendo, tra Bonucci e Higuain il Milan spendeva circa 34 mln anno di ingaggi, ora ne spende si e no 8 che fanno 25 mln anno in meno, un centello nei prossimi 4 anni per avere Piatek e Caldara al posto di Higuain e Bonucci....per me ottima operazione anche se Piatek si rivelasse un mezzo flop, solo se Caldara non tornasse più a giocare sarebbe pessima come operazione

P.S. il costo di Piatek azzera il risparmio su Higuain
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Zonker
Saggio
Messaggi: 8422
Iscritto il: mer ago 28, 2002 2:00 am
Località: Siena, New Zealand

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Zonker » gio gen 24, 2019 12:44 pm

Infatti, parliamo dei media che attaccano come belve la povera Juve.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/22-01-2019/cristiano-ronaldo-sfilata-tribunale-sorrisi-18-milioni-chiudere-caso-320572483182.shtml

Scusate, devo andare a vomitare.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » gio gen 24, 2019 1:07 pm

Di Ronaldo se ne parla perchè la ggente vuole gli articoli su Ronaldo.
La Juve c'entra niente, se ne parlava anche per le scoregge di attricette nel caso 'presunto-stupro'.
Come dice captain si scrivono gli articoli su quello che la gente vuole leggere, come ad esempio della Juve che ruba.

E anche il discorso di Pitone è condivisibile, ma dall'assunto di cui sopra, non puoi aspettarti si parli dell'episodio pro-Chievo o pro-Napoli come di quello pro-Juve perchè gli ascolti, i click e le letture non sarebbero gli stessi.
Basta ignorare.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18169
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Pitone » gio gen 24, 2019 1:17 pm

fabio86 ha scritto:E anche il discorso di Pitone è condivisibile, ma dall'assunto di cui sopra, non puoi aspettarti si parli dell'episodio pro-Chievo o pro-Napoli come di quello pro-Juve perchè gli ascolti, i click e le letture non sarebbero gli stessi.


Non stavo bene e forse non riuscivo ad esprimere il mio pensiero.
È tutto giusto quello che scrivete, è chiaro che il giornalismo viri al sensazionalismo, sono consapevole e ritengo utopia che tutto sia analizzato allo stesso modo.
Ma in questa deriva di giornalismo da click, può sembrarmi esagerato e da limitare quello (e lo dico come esempio perché l'ultimo) successo in supercoppa? Dove in una partita con parecchi episodi tutta l'attenzione è stata concentrata su di uno all'86simo facendo passare un'idea falsa sull'andamento?
Che titolino come vogliono, che si concentrino solo su chi fa "ascolto" ma almeno che non si descriva un'idea falsa da far passare per vera. Questo per me va oltre e sarebbe da correggere.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » gio gen 24, 2019 1:30 pm

Ma sono d'accordo.
Questo andazzo però non cambierà mai.
Meglio mettersi l'anima in pace.

Pinush
Gran Maestro
Messaggi: 1947
Iscritto il: gio feb 07, 2002 1:00 am

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Pinush » gio gen 24, 2019 5:50 pm

fabio86 ha scritto:Ma sono d'accordo.
Questo andazzo però non cambierà mai.
Meglio mettersi l'anima in pace.


Mettersi l'anima in pace, si.

Anche perche', il fatto che la Juve vinca la maggior parte delle partite, fa passare gli eposidi a sfavore in secondo piano. Prendete ad esempio la prima partita di CL contro il Valencia. Nessuno si ricorda piu' l'espulsione ridicola subita da Ronaldo, ovvio che se la Juve avesse perso l'episodio avrebbe avuto un po piu' di risalto. I famosi anni post calciopoli erano anche anni piu' difficili dal punto di vista dei risultati, ragion per cui le sviste a favore avevano un peso specifico maggiore.
"IL NOSTRO AMORE E' UN VECCHIO AMORE...PIU' VECCHIO DI TUTTI I NOSTRI ANNI"

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » gio gen 24, 2019 5:51 pm

Gli anni post calciopoli non contava niente la Juve perchè perdeva.
Per cui stava simpatica. :D

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » mar gen 29, 2019 10:42 pm

Lezione di calcio, niente da dire.

Certo è inspiegabile come ci facciano ad essere 13 punti di differenza tra queste due squadre
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44896
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda fabio86 » mar gen 29, 2019 10:46 pm

Difesa e contropiede direi. :)
Adesso però hanno un giocatore che attacca la profondità, più forte di Cutrone, sicuramente più adatto rispetto a Higuain per questo tipo di gioco.

Voi siete l'ombra della squadra dell'anno scorso. Il Napoli di Sarri, con questo Milan rintanato nella sua trequarti, li avrebbe sbranati su ritmo e palleggio.
Ancelotti come Mou, mi sa.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 58506
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda tennisfan82 » mar gen 29, 2019 10:51 pm

Le lezioni di calcio si danno anche così, Gattuso si è messo in tasca Ancelotti, che in effetti sta dando ragione a chi lo ritiene bollito.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 30016
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda marat77 » mar gen 29, 2019 11:47 pm

fabio86 ha scritto:Difesa e contropiede direi. :)
Adesso però hanno un giocatore che attacca la profondità, più forte di Cutrone, sicuramente più adatto rispetto a Higuain per questo tipo di gioco.

Voi siete l'ombra della squadra dell'anno scorso. Il Napoli di Sarri, con questo Milan rintanato nella sua trequarti, li avrebbe sbranati su ritmo e palleggio.
Ancelotti come Mou, mi sa.


E rispondo pure a TF82 sotto.
Fino alla sfida Di Liverpool Ancelotti si era messo in tasca Klopp e Tuchel.
Aveva dato lezioni di tattica e interpretazioni della partita contro grandi squadre europee.
E ora è bollito come Mourinho.
Mah.
Al netto che della Coppa Italia non me ne frega una cippa e tuttavia come ho detto di là è stata una prestazione pessima per quello che si è prodotto sul campo.
E ritengo sia necessario cambiare qualcosa tatticamente.
Ma addirittura darlo per bollito no.
Vediamo se sarà in grado di fare i giusti cambiamenti.
Attualmente siamo piatti e asfittici.

Torno on topic per fare i complimenti al Milan.
Per me successo meritato al netto di una partita che, una volta messa sui binari giusti per loro è stata giocata con ordine difensivo e senza errori.
Ma si vedeva proprio che volevamo vincere più di noi e questo ha fatto la differenza.
Bravi!
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 9771
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda loveboat » mer gen 30, 2019 12:09 am

Bravissimo Krzysztof Piątek (che pare che in polacco significhi Cristoforo Venerdì), ci voleva uno capace di fare miracoli anche da noi. Certo che se gioca così e non giochiamo più con le due punte, Cutrone rischia di aver finito di giocare
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
eddie v.
Massimo Carbone
Messaggi: 15185
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda eddie v. » mer gen 30, 2019 12:36 am

Piątek, l'amico di Robinson Crusoe
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 8843
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Burian siberiano » mer gen 30, 2019 12:38 am

Piatek mi ricorda molto Milito
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44166
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Nasty » mer gen 30, 2019 8:32 am

Burian siberiano ha scritto:Piatek mi ricorda molto Milito


Tiro secco e preciso sì, ma Milito giocava meglio di sponda ed era più completo nel gioco di squadra. Piatek invece è molto più veloce, nel lungo e nel beve.
Provaci ancora Steph!

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17691
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Tican » mer gen 30, 2019 10:01 am

Nasty ha scritto:
Burian siberiano ha scritto:Piatek mi ricorda molto Milito


Tiro secco e preciso sì, ma Milito giocava meglio di sponda ed era più completo nel gioco di squadra. Piatek invece è molto più veloce, nel lungo e nel beve.


Polacchi e argentini nel bere non sono nemmeno lontani parenti... :D

A me ricorda un centravanti vecchia maniera, Boninsegna con il piede contrario
Per ora segna spesso con quel movimento dello spostarsi la palla di lato x crearsi lo spiraglio e battere velocemente, gli prenderanno le misure prima o poi, speriamo riesca a variare questo suo stile se serve

Mi era piaciuto il Milan sabato, ieri ancora più deciso e costante nel mantenere compatto il centrocampo, non a caso senza Suso e Chala si è rischiato pochissimo

Oltre al già troppo citato Piatek merita menzione Babayoko....come può lo stesso giocatore essere quello di settembre/ottobre e poi quello di Dicembre/Gennaio per me rimane un mistero... :roll: :o
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » mer gen 30, 2019 10:13 am

tennisfan82 ha scritto:Certo è inspiegabile come ci facciano ad essere 13 punti di differenza tra queste due squadre


Affermazione affrettata e dettata dalla delusione per la sconfitta.
Se avessi visto il Milan giocare a Bologna, o a Frosinone, tanto per citare un paio di partite orrende, ti chiederesti come possano esserci solo 13 punti di differenza con il Napoli.
In generale il Napoli gioca molto meglio del Milan ed è più forte del Milan. Infatti il napoli ha disputato un ottimo girone di Champions contro avversarie di alto livello ed è comodamente secondo in classifica in campionato.
Poi una partita singola può fare storia a sè: dipende dallo stato di forma attuale delle due squadre, dalle motivazioni dei giocatori, dal fatto che si è in piena finestra di mercato e alcuni non sono concentrati come dovrebbero etc.
Il Milan è una squadra che sta cercando di costruire qualcosa di buono per il futuro, una squadra giovane (Abate e Musacchio unici trentenni in campo iiri, per dire; se giocassero titolari Conti o Calabria e Caldara, non avremmo trentenni in campo, penso unici in Italia), soggetta ad alti e bassi, ancora incompleta in alcuni ruoli per competere a più alti livelli.

Su Piatek che dire: ha fatto ciò che ci si aspettava, cioè giocare con voglia ed entusiasmo, lottando su ogni pallone, dandole e prendendole senza lamentarsi, zero isterismi, applausi al compagno che cercava il passaggio. Quello che si chiedeva ad Higuain, a maggior ragione per il fatto che si trattava di una figura di esperienza e carisma all'interno di un gruppo molto giovane, che invece si comportava in maniera esattamente opposta.
Ma siamo solo alla prima partita, niente giudizi affrettati please: ieri i due esterni non erano nè Suso nè Calhanoglu, tra l'altro, che solitamente sono i titolari, e che sono la causa principale dei pochi palloni ricevuti dalla punta e dei movimenti effettuati dalla punta che non trovano appoggio e la portano all'esasperazione.

Vediamo anche come cresce Paqueta: presentato come un simil-Kaka, Gattuso gli assegna compiti difensivi allucinanti...
Più che non assegnare il n. 9, dovremmo non assegnare il n. 10: ma non perchè non abbiamo giocatori con caratteristiche e qualità degne di indossare tale maglia, ma perchè i numeri 10, qui, vengono messi in campo più per difendere che per offendere.

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9209
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda captain » mer gen 30, 2019 10:18 am

Tican ha scritto:
Oltre al già troppo citato Piatek merita menzione Babayoko....come può lo stesso giocatore essere quello di settembre/ottobre e poi quello di Dicembre/Gennaio per me rimane un mistero... :roll: :o [/color]


I giocatori devono giocare per crescere.
Ricordo ad inizio anno che Gattuso diceva che non avesse la postura corretta... :roll:
Giocava gli spezzoni di partita, non serve a nulla.
Chissà come mai adesso che gioca 90 minuti fissi, fa la differenza e migliora costantemente.
Cioè questo si sta dimostrando essere il migliore centrocampista rossonero degli ultimi 6/7 anni almeno, e se non si infortunava mezzo centrocampo probabilmente sarebbe ancora a scaldare la panchina... Solo per questi motivi un allenatore dovrebbe essere esonerato senza indugio, non perchè vince o perde una partita...
Eh ma la mentalità italiana per cui un nuovo acqusito deve capire gli schemi ( :lol: :lol: :lol: ), oppure è giovane e deve avere tempo di crescere ( :lol: :lol: :lol: ): cresce ed impara stando in panchina, sicuro.
Meno male che almeno Paqueta gioca da subito, anche se sfiancandosi in copertura.

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17691
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Tican » mer gen 30, 2019 10:26 am

captain ha scritto:
Tican ha scritto:
Oltre al già troppo citato Piatek merita menzione Babayoko....come può lo stesso giocatore essere quello di settembre/ottobre e poi quello di Dicembre/Gennaio per me rimane un mistero... :roll: :o [/color]


I giocatori devono giocare per crescere.
Ricordo ad inizio anno che Gattuso diceva che non avesse la postura corretta... :roll:
Giocava gli spezzoni di partita, non serve a nulla.
Chissà come mai adesso che gioca 90 minuti fissi, fa la differenza e migliora costantemente.
Cioè questo si sta dimostrando essere il migliore centrocampista rossonero degli ultimi 6/7 anni almeno, e se non si infortunava mezzo centrocampo probabilmente sarebbe ancora a scaldare la panchina... Solo per questi motivi un allenatore dovrebbe essere esonerato senza indugio, non perchè vince o perde una partita...
Eh ma la mentalità italiana per cui un nuovo acqusito deve capire gli schemi ( :lol: :lol: :lol: ), oppure è giovane e deve avere tempo di crescere ( :lol: :lol: :lol: ): cresce ed impara stando in panchina, sicuro.
Meno male che almeno Paqueta gioca da subito, anche se sfiancandosi in copertura.


Ma infatti, il Caldara che a settembre non giocava era e rimane incapibile
Paquetà ha avuto il culo di trovare diversi infortunati e Suso squalificato, Piatek la partita di coppa italia (ma secondo me avrebbe giocato uguale fosse stata di campionato)

Ho per Gattuso la stessa opinione che ho su Carletto....persona perfetta nella gestione calciatori/società/tifosi ma con limiti tecnici enormi.... non valorizza e non cambia una partita con cambi, pur avendo la scusante di una panchina scadente!!!

Andiamo avanti e vediamo che succede
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 27193
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: MILAN 2018-19: Elliott e le storie tese

Messaggioda Ombra84 » mer gen 30, 2019 10:32 am

tennisfan82 ha scritto:Le lezioni di calcio si danno anche così, Gattuso si è messo in tasca Ancelotti, che in effetti sta dando ragione a chi lo ritiene bollito.

Anche tu mo sali e scendi dal carro?
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti