Non c'è limite al meglio

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107835
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Nickognito » ven gen 12, 2018 3:22 pm

Parlo della cura della propria estetica finalizzata al sesso. A te piace che sia cosi' per natura, a me invece piace che le persone poco attraenti si godano il sesso :) Anche perche' c'e' il tatto, il gusto, l'olfatto e l'udito, non solo l'apparenza visiva.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10599
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda uglygeek » ven gen 12, 2018 3:24 pm

NK7 ha scritto:Il giorno che capirò perchè la gente è tanto ossessionata dal sesso, al punto da farci girare attorno tutta la propria esistenza, sarò una persona realizzata. Il sesso è ampiamente sopravvalutato come esperienza fisica ed emotiva. Provo molta ammirazione per gli asessuali, i pochi che ho conosciuto erano persone brillanti e non è un caso.

Guarda che la gente e' composta da animali, e in quanto esseri viventi noi esistiamo per procreare a tramandare i geni, e farlo il piu' possibile. Come per tutti gli animali, tutto il resto (procurarsi una casa, cibo, mangiare, dormire, prendersi cura della prole, vivere insomma) e' accessorio a questo scopo. Penso che la ragione di fondo sia questa. Che poi non sia una buona ragione, su questo posso essere d'accordo con te.
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
NK7
Illuminato
Messaggi: 2237
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda NK7 » ven gen 12, 2018 3:33 pm

uglygeek ha scritto:
NK7 ha scritto:Il giorno che capirò perchè la gente è tanto ossessionata dal sesso, al punto da farci girare attorno tutta la propria esistenza, sarò una persona realizzata. Il sesso è ampiamente sopravvalutato come esperienza fisica ed emotiva. Provo molta ammirazione per gli asessuali, i pochi che ho conosciuto erano persone brillanti e non è un caso.

Guarda che la gente e' composta da animali, e in quanto esseri viventi noi esistiamo per procreare a tramandare i geni, e farlo il piu' possibile.

Non so tu, io se devo scegliere tra i due estremi, una comunità di bestie da sesso e una di puritani, prendo la seconda.
"Dio crea gli uomini tutti uguali. Ma fuori dall'utero comincia a fare favoritismi."

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107835
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Nickognito » ven gen 12, 2018 3:36 pm

non so, dipende anche, se nella comunita' ci siamo solo io, la pironkova, la lim e emilia clarke, forse no.

Che poi, in natura, molti animali fanno davvero poco sesso, di solito pensano a mangiare, dormire, giocare e non fare un cazzo.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 10260
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda eddie v. » ven gen 12, 2018 3:43 pm

la bellezza è soggettiva, l'importante è essere interessante per qualcuno
vale anche per le cose
se dovessi acquistare una macchina, non mi preoccuperei che fosse bella, ma che sia una tipo
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
NK7
Illuminato
Messaggi: 2237
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda NK7 » ven gen 12, 2018 6:38 pm

Per la mia esperienza i sessomani sono in genere individui poco interessanti, sotto tutti i profili. Monodimensionali, culturalmente limitati quando non del tutto nulli, prevedibili, scarsamente curiosi e poco propensi ad accettare opinioni granché diverse dalle proprie.

Per contro gli asessuali che ho incontrato erano persone poliedriche e vivaci, in grado di discutere di tutto a 360°(quotato sbagliato, vai Nick :) ). Con questo non voglio intendere esista una correlazione necessaria tra sessodipendenza e intelligenza/cultura media, riporto una casistica personale.

Al di là di tutto credo che il sesso non dovrebbe incidere così tanto, nella vita. È una delle componenti che la rende migliore, ma non al punto da investirci così tante risorse, fisiche, intellettuali, economiche. Invece influenza praticamente tutto, ti fa perdere e trovare relazioni, lavoro, fama.

Per me nella scala dei piaceri non lo trovo superiore all'emozione che provo davanti a La Liberazione di Chagall al Centre Pompidou o al ricordo di un momento felice. C'entra sicuramente la particolarità dei miei gusti e relativa minore disponibilità statistica di partner in grado di condividerli, ma boh, spesso si può pure risolvere come suggeriscono questi qua :D

Masturbation!
You won't get A. I. D. S.
Just move your hand
Save your money!
Only five minutes
And you feel so great
Red lights: a good way to be safe
Get the ideas then get ready to erupt
Fast hand: that's what you need
Don't risk to be a father you'd better spread off your seeds


http://www.lyricsfreak.com/b/bulldozer/ ... 94305.html

Poesia :)
"Dio crea gli uomini tutti uguali. Ma fuori dall'utero comincia a fare favoritismi."

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107835
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Nickognito » ven gen 12, 2018 8:31 pm

beh, chi non pensa al sesso e si masturba e' come chi non pensa al cibo e passa la giornata a cucinare per se' :)
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10599
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda uglygeek » ven gen 12, 2018 10:57 pm

eddie v. ha scritto:la bellezza è soggettiva, l'importante è essere interessante per qualcuno
vale anche per le cose
se dovessi acquistare una macchina, non mi preoccuperei che fosse bella, ma che sia una tipo

Immagine
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 10260
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda eddie v. » ven gen 12, 2018 11:05 pm

proprio lei dicevo, bellissima macchina :oops: :oops:
una volta nel '94 l'ho anche un po' molestata, e adesso, dopo quasi 24 anni, mi ha denunciato....
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10599
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda uglygeek » ven gen 12, 2018 11:23 pm

eddie v. ha scritto:proprio lei dicevo, bellissima macchina :oops: :oops:
una volta nel '94 l'ho anche un po' molestata, e adesso, dopo quasi 24 anni, mi ha denunciato....

:-)
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
Gnu Iorc
Gran Maestro
Messaggi: 1039
Iscritto il: gio mag 25, 2006 12:27 am
Località: [Back to] New York - USA

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Gnu Iorc » ven gen 12, 2018 11:46 pm

NK7 ha scritto:Al di là di tutto credo che il sesso non dovrebbe incidere così tanto, nella vita. È una delle componenti che la rende migliore, ma non al punto da investirci così tante risorse, fisiche, intellettuali, economiche. Invece influenza praticamente tutto, ti fa perdere e trovare relazioni, lavoro, fama.


Condivido pienamente.

Ciao,
Gio

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10599
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda uglygeek » sab gen 13, 2018 2:15 am

NK7 ha scritto:Al di là di tutto credo che il sesso non dovrebbe incidere così tanto, nella vita. È una delle componenti che la rende migliore, ma non al punto da investirci così tante risorse, fisiche, intellettuali, economiche. Invece influenza praticamente tutto, ti fa perdere e trovare relazioni, lavoro, fama.


Piu' che altro, dovrebbe essere trattato con piu' leggerezza, in tutti i sensi. Gli si da' troppa importanza in tutti i sensi, sia da chi sembra non vivere che per quello, sia da chi lo tratta come una questione di vita o di morte.
Where in the world is Molly Norris?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107835
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Nickognito » sab gen 13, 2018 6:50 am

Ma, non so, per me vi fate un po' sviare un po' da certe fasce di eta' (15-40, diciamo, una minoranza), un po' da queste notizie sulla gente famosa che ha possibilita' che altri non hanno.

Per il resto, penso che il punto principale sia se legarlo a una relazione oppure no. Ovviamente il ruolo del sesso in una relazione e' importante. Ma, del resto, se cosi' non fosse potremmo forse avere relazioni con chiunque, persone del nostro stesso sesso, per esempio, anche non essendo gay, o persone dell'altro sesso essendo gay.

Poi ovviamente e' comune che uno sia un marito per decenni e intanto pensi alle thailandesi 15enni o le amanti in ufficio, ma non credo che questo influenzi la vita cosi' tanto.

NK7 dice che influenza relazioni, lavoro e fama. Al di la' delle relazioni di coppia, appunto, il sesso influenza veramente poco (figli, fratelli, genitori, amici, animali, il modo di relazionarsi nella societa' in generale, col barista, boh). Sul lavoro, il sesso non conta praticamente niente, conta molto di piu' la bella presenza, e' normale essere assunto piu' facilmente se attraente, ma aspetti puramente sessuali conteranno lo zero virgola qualcosa. Poi in alcuni lavori eccezionali puo' essere diverso. Nella fama non so quanto conti, non so cosa sia la fama, una cosa che non riguarda piu' o meno nessuno. Ma in ogni caso nella fama non conta il sesso, i famosi sono gente tipo Messi, boh, cantanti. Anche qui, nel caso conta piu' l' estetica, semmai.

Forse l' unico aspetto per cui il sesso e' sopravvalutato e' il dormire, nel senso che e' abbastanza normale dormire col proprio partner sessuale, e questo vuol dire passarci un terzo della vita insieme dormendo, anche se magari uno dei due disturba involontariamente l'altro mentre dorme. Ma non e' solo per il sesso, anche per l'amore, ecco.

Poi le nostre fantasie le influenza eccome... Ma non vedo il problema, in media.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
NK7
Illuminato
Messaggi: 2237
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda NK7 » sab gen 13, 2018 11:15 am

Se hai una vita sessuale promiscua, spiccato sex appeal e cambi spesso partner nella società di oggi sei ammirato, è un dato di fatto. Molto di più di chi trascorre l'intera esistenza con la stessa persona (cosa che d'altronde accade sempre meno frequentemente). L'avere molte relazioni sessuali è considerato indice di sicurezza economica, prestanza fisica, potere. Ma anche a livelli medio borghesi eh, mica serve scomodare Messi. Il dirigente accompagnato a gnoccolone sempre diverse è mediamente più invidiato del travet con fidanzata bruttina dai tempi del liceo.

Per me (opinione ovviamente personalissima) è anche sbagliato che in una relazione la componente sessuale rivesta tutta questa centralità, al punto da essere legalmente rilevante e causa di addebito in caso di separazione. Esistono relazioni affettivamente coinvolgenti e non esaltanti sotto il profilo sessuale e viceversa, le due componenti mica è detto viaggino di pari passo. Se così non fosse il mercato di prostitute, mistress e professionisti del sesso varrebbe molto meno.

Sul lavoro direi infine che il sesso conta eccome, mi pare evidente. Si costruiscono carriere scegliendo di dormire con Tizio amministratore delegato piuttosto che con Caio addetto alla portineria.
"Dio crea gli uomini tutti uguali. Ma fuori dall'utero comincia a fare favoritismi."

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107835
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda Nickognito » sab gen 13, 2018 11:39 am

NK7 ha scritto:Se hai una vita sessuale promiscua, spiccato sex appeal e cambi spesso partner nella società di oggi sei ammirato, è un dato di fatto. Molto di più di chi trascorre l'intera esistenza con la stessa persona (cosa che d'altronde accade sempre meno frequentemente). L'avere molte relazioni sessuali è considerato indice di sicurezza economica, prestanza fisica, potere. Ma anche a livelli medio borghesi eh, mica serve scomodare Messi. Il dirigente accompagnato a gnoccolone sempre diverse è mediamente più invidiato del travet con fidanzata bruttina dai tempi del liceo.

Per me (opinione ovviamente personalissima) è anche sbagliato che in una relazione la componente sessuale rivesta tutta questa centralità, al punto da essere legalmente rilevante e causa di addebito in caso di separazione. Esistono relazioni affettivamente coinvolgenti e non esaltanti sotto il profilo sessuale e viceversa, le due componenti mica è detto viaggino di pari passo. Se così non fosse il mercato di prostitute, mistress e professionisti del sesso varrebbe molto meno.

Sul lavoro direi infine che il sesso conta eccome, mi pare evidente. Si costruiscono carriere scegliendo di dormire con Tizio amministratore delegato piuttosto che con Caio addetto alla portineria.


Sulle relazioni, si, il sesso e' importante, questo e' chiaramente un fatto su cui poter discutere, cosa che non faccio perche' non ho opinioni precise nemmeno su me stesso.

Sul resto, per me proprio no. Puo' certo essere ammirato chi ha tante belle donne e tanti bei uomini, puo' essere ammirato anche chi ne ha uno o una sola, bella. Mi sembra una sopravvalutazione dell'estetica, piu' che del sesso. Ma non mi sembra cosi' centrale, la maggioranza delle persone e' ammirata per altro.

Sul fatto che oggi sia ammirato chi cambia partner e relazioni, o le relazioni stabili siano sempre meno, mah. Il matrimonio e' ancora stabilmente, almeno nel mondo occidentale, un rapporto di coppia. L'importanza del matrimonio sta certamente declinando, ma non direi molto per il sesso, in generale non c'e' l' obbligo di essere sposati nella societa' e si interrompono le relazioni che non vanno anche quando si decide di stare sempre in coppia in lunghe relazioni. Tra l'altro questo non accade ovunque, ma comunque e' un trend generale. Ma e' difficile trovare paesi dove piu' della meta' delle persone non e' attualmente formalmente sposata. In piu' c'e' una grande quantita' di coppie che stanno a lungo insieme, come le persone sposate, ma senza formalizzare l'unione. In piu' c'e' una grande quantita' di persone che vorrebbe un'unione stabile, ma non la trova. In Italia la durata media di un'unione prima del divorzio e' 17 anni, non 1 o 2, insomma. In media, l'unione lunga e stabile e' lo stile di vita di una consistente maggioranza. E, spesso, se uno ha l'amante, ancora lo tiene nascosto alla societa'.

Anche sul lavoro, il sesso non serve quasi mai. Certo, si costruiscono carriere dormendo con Tizio, ma quante carriere? L'1% per me sarebbe gia' una stima molto elevata. In confronto, la bella presenza e' un criterio immensamente piu' importante. Non parliamo dell'eta' o delle conoscenze.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 10260
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Non c'è limite al meglio

Messaggioda eddie v. » sab gen 13, 2018 5:07 pm

NK7 ha scritto:Se hai una vita sessuale promiscua, spiccato sex appeal e cambi spesso partner nella società di oggi sei ammirato, è un dato di fatto. Molto di più di chi trascorre l'intera esistenza con la stessa persona (cosa che d'altronde accade sempre meno frequentemente).

beh, anche tu, nel tuo piccolo - quattro fidanzate in un anno e un appuntamento con una nuova il primo o il due gennaio (con un'ungherese, mi pare) - non scherzi mica! :D
comunque, sarà un caso, ma la maggior parte delle persone che conosco (non conosco molta gente, ma un pochino sì), amici, conoscenti, persone che vedo di radu, sono quasi tutte sposate, o fidanzate da secoli, conviventi, e alcuni con uno o più figli...
se poi si mettono le corna o hanno cinque o sei relazioni simultaneamente, questo lo ignoro :) ....
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti