Non c'è limite al peggio

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 16859
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda alessandro » ven ago 10, 2018 11:08 am

uglygeek ha scritto:
alessandro ha scritto:Anche in Italia, su alcune linee urbane ed extraurbane prendi il biglietto sull’autobus.

E poi non credo che il problema siano i turisti americani o giapponesi o tedeschi.

Ma la vera soluzione non e' vendere biglietti in vettura, e' mettere le macchinette che controllano le card prepagate e fare usare solo quelle. Ormai e' una tecnologia vecchia di 10, 15 anni.



Carta prepagata, timbrare il biglietto preso alla macchinetta automatica, non cambia molto.
Poi, nei paesini, un biglietto è più comodo.
Qui, magari, un turista deve solo andare da desenzano a Sirmione o dalla stazione al centro, sali, dai 1 euro all’autista e finisce lì.
Nelle città è sicuramente più comodo avere un’unica carta. Ma anche a Londra o Parigi puoi o potevi farti un biglietto valido 1 2 o 3 giorni per tutti i mezzi pubblici.

Se si vuole risolvere il problema si può , se lasci al buon cuore dei passeggeri no.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16315
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2018 11:13 am

Johnny Rex ha scritto:
Pitone ha scritto:Salgo e nella mia carrozza si avvicina uno che vendeva fazzoletti di carta e roba del genere, al mio no grazie mi guarda con schifo e mi dice che stavo affamando i suoi figli, naturalmente i controllori o come si chiamano in quel caso tutti agghindati tipo volo intercontinentale ma nulla, sembrava la norma.


Ladro Juventino come chiosa finale non lo ha detto? :)

F.F.


No, non ho tatuaggi di fede calcistica :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24077
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Ombra84 » ven ago 10, 2018 12:21 pm

Pitone ha scritto:Aggiungo anch'io l'aneddotto napoletano - Freccia Rossa, non me ne voglia Ombra :D
Circa 10 anni fa pure io, stazione di Napoli verso Firenze, prima volta che prendo il Freccia Rossa faccio biglietto prima classe per vedere quanto era top il servizio, per curiosità.
Salgo e nella mia carrozza si avvicina uno che vendeva fazzoletti di carta e roba del genere, al mio no grazie mi guarda con schifo e mi dice che stavo affamando i suoi figli, naturalmente i controllori o come si chiamano in quel caso tutti agghindati tipo volo intercontinentale ma nulla, sembrava la norma.
Ancora adesso ci penso e m'incazzo, questa cosa di mettere in mezzo i figli, se aggiungo che la prima classe era wi-fi inesistente e un pacchetto di Tuc con succo di frutta in offerta.
Non voglio fare il discorso pago un botto e voglio essere lasciato tranquillo, anzi si lo faccio :D


Ah vabbè, perchè non hai mai discusso con i venditori di calzini al Molo Beverello, agli imbarchi con le isole :) :lol:

Che se magari gli dici, tieni 10 euro ma non mi dare sti calzini irritanti ti guardano pure offesi della serie, io lavoro non chiedo carità :D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11363
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda paoolino » ven ago 10, 2018 12:24 pm

Una volta un venditore di calzini napoletano in trasferta a Roma mi ha praticamente rapito:

avevo parcheggiato fuori dall'università e questo tizio mi si piazza davanti allo sportello della macchina impedendomi di scendere.

Ho dovuto dargli 2 euro per comprarmi la libertà.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16315
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2018 12:36 pm

Ombra84 ha scritto:Ah vabbè, perchè non hai mai discusso con i venditori di calzini al Molo Beverello, agli imbarchi con le isole :) :lol:

Che se magari gli dici, tieni 10 euro ma non mi dare sti calzini irritanti ti guardano pure offesi della serie, io lavoro non chiedo carità :D


Ombra, solo per sorridere eh, chiaro che ne faccio una questione di soggetti anche se evidentemente la cultura della sceneggiata un po' salta fuori.
Sarò io che attraggo certi discorsi non so, ad esempio :) Ad ottobre ad un mio cliente napoletano avevo detto che non potevo assicurargli la fornitura di un prodotto per Natale, arriva dicembre e confermo che le riserve le devo utilizzare per me e non posso girarle a lui, risposta: vorrà dire che quest'anno i miei figli non passeranno il bel Natale dell'anno scorso.

Che cacchio! Devo campare io i figli degli altri? :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11363
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda paoolino » ven ago 10, 2018 12:56 pm

Ombra84 ha scritto:Che se magari gli dici, tieni 10 euro ma non mi dare sti calzini irritanti ti guardano pure offesi della serie, io lavoro non chiedo carità :D


Ah: è vero!

Quello che mi ha estorto i 2 Euro per uscire dall'auto ha preteso che gli comprassi qualcosa, perché lui non era un mendicante. Mi diede una scatola di candele natalizie.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24077
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Ombra84 » ven ago 10, 2018 1:59 pm

Pitone ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Ah vabbè, perchè non hai mai discusso con i venditori di calzini al Molo Beverello, agli imbarchi con le isole :) :lol:

Che se magari gli dici, tieni 10 euro ma non mi dare sti calzini irritanti ti guardano pure offesi della serie, io lavoro non chiedo carità :D


Ombra, solo per sorridere eh, chiaro che ne faccio una questione di soggetti anche se evidentemente la cultura della sceneggiata un po' salta fuori.
Sarò io che attraggo certi discorsi non so, ad esempio :) Ad ottobre ad un mio cliente napoletano avevo detto che non potevo assicurargli la fornitura di un prodotto per Natale, arriva dicembre e confermo che le riserve le devo utilizzare per me e non posso girarle a lui, risposta: vorrà dire che quest'anno i miei figli non passeranno il bel Natale dell'anno scorso.

Che cacchio! Devo campare io i figli degli altri? :D


:lol:
Certamente attinge dalla cultura della sceneggiata questo tirare in ballo i figli :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22034
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda madmarat » ven ago 10, 2018 2:08 pm

paoolino ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Che se magari gli dici, tieni 10 euro ma non mi dare sti calzini irritanti ti guardano pure offesi della serie, io lavoro non chiedo carità :D


Ah: è vero!

Quello che mi ha estorto i 2 Euro per uscire dall'auto ha preteso che gli comprassi qualcosa, perché lui non era un mendicante. Mi diede una scatola di candele natalizie.


Corso Garibaldi, Napoli.
Passo 3 settimane consecutive davanti ad un tizio che vende gli accendini, gli dico gentilmente "no grazie, non fumo."
Alla fine, stanco della sua insistenza, avevo un euro in tasca e glielo do accompagnando con un "l'accendino tienilo, perchè non so che farmene".
'na mezza tragedia, non l'avessi mai fatto! :D

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8217
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda taylorhawkins89 » ven ago 10, 2018 2:15 pm

Mr Moonlight ha scritto:
taylorhawkins89 ha scritto:Soluzione più comoda ed efficace, in effetti dovremmo introdurla anche da noi.

Io credo che quella degli autisti sia una delle categorie di lavoratori tra le più sottoposte a stress. Fargli fare anche il biglietto mi pare effettivamente pesantuccio.


Infatti dovrebbero farli i colleghi che spesso viaggiano e si piazzano a parlare con l'autista oppure i simpatici controllori in borghese: se l'intento non è di multare e fare cassa ma di ridurre il numero di evasione, controllore/bigliettaio fisso.

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 3412
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Mr Moonlight » ven ago 10, 2018 2:23 pm

taylorhawkins89 ha scritto:
Mr Moonlight ha scritto:
taylorhawkins89 ha scritto:Soluzione più comoda ed efficace, in effetti dovremmo introdurla anche da noi.

Io credo che quella degli autisti sia una delle categorie di lavoratori tra le più sottoposte a stress. Fargli fare anche il biglietto mi pare effettivamente pesantuccio.


Infatti dovrebbero farli i colleghi che spesso viaggiano e si piazzano a parlare con l'autista oppure i simpatici controllori in borghese: se l'intento non è di multare e fare cassa ma di ridurre il numero di evasione, controllore/bigliettaio fisso.

Dovrebbero rimettere il bigliettaio, come era prima.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11415
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » ven ago 10, 2018 3:13 pm

Pitone ha scritto:Salgo e nella mia carrozza si avvicina uno che vendeva fazzoletti di carta e roba del genere, al mio no grazie mi guarda con schifo e mi dice che stavo affamando i suoi figli, naturalmente i controllori o come si chiamano in quel caso tutti agghindati tipo volo intercontinentale ma nulla, sembrava la norma.

Con questa cosa dei figli in Italia la gente si autogiustifica davvero di qualsiasi cosa. Bisognerebbe cominciare a rispondere "Ma testa di c...., se non hai un vero lavoro perche' fai figli?" Poi anche questa retorica dell'arte di arrangiarsi da parte dei napoletani andrebbe sopportata meno.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50143
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda tennisfan82 » sab ago 11, 2018 11:55 am

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11415
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » sab ago 11, 2018 12:11 pm


L'audio del meccanico che parla con la torre di controllo e' impressionante: https://www.seattletimes.com/seattle-ne ... s-crashed/. Era completamente impazzito. Poteva schiantarsi su una citta' e fare una strage.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7281
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda loveboat » sab ago 11, 2018 12:45 pm

American Schettino
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18125
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda laplaz » sab ago 11, 2018 8:12 pm


Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18125
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda laplaz » sab ago 11, 2018 8:26 pm

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... i/4553325/

WOW non vedo l'ora di andare a Dubai :)

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39263
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Johnny Rex » sab ago 11, 2018 10:22 pm

laplaz ha scritto:https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/11/dubai-turista-inglese-beve-calice-di-vino-sul-volo-arrestata-con-la-figlia-di-4-anni/4553325/

WOW non vedo l'ora di andare a Dubai :)


" Reciprocità, rispetto delle regole"
Reciprocità di stè minkia, se è sempre l'occidente a doverla rispettare

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11415
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » dom ago 12, 2018 7:25 am

Johnny Rex ha scritto:" Reciprocità, rispetto delle regole"
Reciprocità di stè minkia, se è sempre l'occidente a doverla rispettare

F.F.

Non puo' esserci reciprocita' perche' loro alla loro religione credono davvero, noi alla nostra non piu' da secoli.

Immagine
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 10:57 am

Qualunque cittadino europeo o americano o più genericamente non musulmano, salvo che si tratti del solito idiota sprovveduto o provocatore, sa che non si possono consumare bevande alcoliche a Dubai e in molti altri Paesi di religione musulmana senza subire pesanti sanzioni personali.
È illiberale? Sicuramente. D'altra parte, il divieto di consumare alcoolici non è esteso a tutto il globo, per cui può passare le sue vacanze altrove in luoghi permissivi sotto questo aspetto.
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113570
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nickognito » dom ago 12, 2018 10:59 am

rob ha scritto:Qualunque cittadino europeo o americano o più genericamente non musulmano, salvo che si tratti del solito idiota sprovveduto o provocatore, sa che non si possono consumare bevande alcoliche a Dubai e in molti altri Paesi di religione musulmana senza subire pesanti sanzioni personali.
È illiberale? Sicuramente. D'altra parte, il divieto di consumare alcoolici non è esteso a tutto il globo, per cui può passare le sue vacanze altrove in luoghi permissivi sotto questo aspetto.


anche drogarsi peraltro non e' cosi' facile da fare anche in paesi occidentali, eh.

Certo, se sull'aereo offrono da bere, pero' e' cercarsela...
Gemono come le alci in amore a primavera

chiaky
Saggio
Messaggi: 7139
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » dom ago 12, 2018 11:34 am

Io a Dubai, ad Abu Dhabi e a Muscat, al limite, faccio qualche capatina all' ultimo piano di qualche grande albergo, dove è facile trovare qualche bevanda alcoolica e qualche barista accondiscendente, ma di solito desisto. Meglio non cercarsi casini.
Addirittura a Muscat abbiamo dovuto cambiare la scenografia di uno spettacolo, dove era originariamente presente una damigiana enorme con scritto "vino" e mettere la scritta "water", pena il blocco dello spettacolo.
P.S. il sultano dell' Oman secondo me un bicchierino ogni tanto se lo fa...mi pare tutto fuorché morigerato, harem maschile compreso, in luoghi dove l'omosessualita é considerata peste mortale.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16315
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » dom ago 12, 2018 11:36 am

Siamo un po' oltre in questo caso Rob, mi sembra sia stato un pretesto per altri motivi quella dell'alcol che non è stato oltretutto consumato a Dubai.

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39263
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Johnny Rex » dom ago 12, 2018 11:39 am

Pitone ha scritto:insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...


Pura Follia, infatti.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24077
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Ombra84 » dom ago 12, 2018 11:42 am

Beh 90 anni fa anche se ti facevi un bicchierino a New York ti sbattevano dentro. :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24077
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Ombra84 » dom ago 12, 2018 11:46 am

Pitone ha scritto:S

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e due birre a Milano poi prendo l' auto, mi fermo, analisi, mi possono sbattere dentro...

:D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113570
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nickognito » dom ago 12, 2018 11:49 am

Io in Iran ho dormito in casa e albergo con una donna, fatto sesso, bevuto alcol, ordinato alcol, partecipato a feste di uomini e donne senza velo, e cosi' via. Ovviamente ero consapevole dei rischi. Ebbi molte perplessita' nel prendere una camera insieme, ma ero al nord, dove si e' piu' accondiscendenti. Abbiamo preso dei taxi separati una volta uomini e donne quando la polizia ha suonato e c'era una festa. Non credo di aver rischiato nulla, peraltro sul vino i cristiani possono berlo per conto loro, non in pubblico.

Bisogna valutare i rischi effettivi e la mancanza di liberta' percepita. I rischi effettivi ci sono, ma in una vacanza prudente sono pochi. Il traffico in questi paesi e' di solito molto molto piu' rischioso, stare in prigione e' brutto, ma tra due lamiere non e' che sia tanto meglio e purtroppo la bambina piangerebbe ancora di piu'.

La mancanza di liberta' a me non da' troppo noia in una vacanza, darebbe moltissima a viverci, si'.

Ma non si possono valutare i rischi in base alle singole notizie sul giornale ovviamente.
Gemono come le alci in amore a primavera

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113570
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nickognito » dom ago 12, 2018 11:49 am

Ombra84 ha scritto:
Pitone ha scritto:S

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e due birre a Milano poi prendo l' auto, mi fermo, analisi, mi possono sbattere dentro...

:D


:lol:
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 11:52 am

Pitone ha scritto:Siamo un po' oltre in questo caso Rob, mi sembra sia stato un pretesto per altri motivi quella dell'alcol che non è stato oltretutto consumato a Dubai.

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...


Ho capito, ma è chiaro che siamo di fronte ad interpretazioni restrittive di leggi illiberali e proibizionistiche. Perciò, mi pare evidente che per evitare guai, forse è il caso di non bere la birra, prima di prendere un aereo per Dubai, Arabia Saudita, Oman e via discorrendo.
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 11:57 am

chiaky ha scritto:Io a Dubai, ad Abu Dhabi e a Muscat, al limite, faccio qualche capatina all' ultimo piano di qualche grande albergo, dove è facile trovare qualche bevanda alcoolica e qualche barista accondiscendente, ma di solito desisto. Meglio non cercarsi casini.
Addirittura a Muscat abbiamo dovuto cambiare la scenografia di uno spettacolo, dove era originariamente presente una damigiana enorme con scritto "vino" e mettere la scritta "water", pena il blocco dello spettacolo.
P.S. il sultano dell' Oman secondo me un bicchierino ogni tanto se lo fa...mi pare tutto fuorché morigerato, harem maschile compreso, in luoghi dove l'omosessualita é considerata peste mortale.

Ma il Sultano dell'Oman e i suoi cortigiani probabilmente vanno al di là del bicchierino... Vale sempre o quasi a tutte la latitudini il vecchio motto di monicelliana memoria del Marchese del Grillo...
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

chiaky
Saggio
Messaggi: 7139
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » dom ago 12, 2018 12:00 pm

rob ha scritto:
chiaky ha scritto:Io a Dubai, ad Abu Dhabi e a Muscat, al limite, faccio qualche capatina all' ultimo piano di qualche grande albergo, dove è facile trovare qualche bevanda alcoolica e qualche barista accondiscendente, ma di solito desisto. Meglio non cercarsi casini.
Addirittura a Muscat abbiamo dovuto cambiare la scenografia di uno spettacolo, dove era originariamente presente una damigiana enorme con scritto "vino" e mettere la scritta "water", pena il blocco dello spettacolo.
P.S. il sultano dell' Oman secondo me un bicchierino ogni tanto se lo fa...mi pare tutto fuorché morigerato, harem maschile compreso, in luoghi dove l'omosessualita é considerata peste mortale.

Ma il Sultano dell'Oman e i suoi cortigiani probabilmente vanno al di là del bicchierino... Vale sempre o quasi a tutte la latitudini il vecchio motto di monicelliana memoria del Marchese del Grillo...

Beh davanti agli ospiti, naturalmente, si è sempre guardato bene dal farlo, ma in privato lo fa...lo fa...

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 16859
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda alessandro » dom ago 12, 2018 12:06 pm

È illegale anche avere alcool nel sangue.
Diciamo che ci sono le stesse leggi che in Italia quando sei un neopatentato alla guida.
Non vai in galera ma rischi un processo penale.
Anche se ti sei ubriacato a Lugano o a mentone.
Vorrei fare alcune considerazioni:

1) per coerenza dovrebbe essere punita molto duramente la compagnia aerea (di bandiera tra l’altro)
2) hanno voluto essere fiscali, perché la donna, ha protestato oltre modo, ha ripreso il funzionario con il telefonino, è stata forse veemente, ( tra l’altro per la loro cultura, uno straniero per di più donna è insopportabile abbia certi comportamenti verso un funzionario uomo, ma è una ipotesi).
3) le leggi vanno conosciute e rispettate.
4) l’articolo è pieno di errori grammaticali o meglio di refusi.
5) non so se anche in alcuni paesi europei, drogarsi sia vietato ed illegale o lo era. Certo lo sarebbe in un governo ultracattolico adinolfi, ad esempio.
6) la reciprocità è un concetto che in questi casi non ha senso. Se un paese ha leggi illiberali o dittatoriali, cosa dovrebbe fare una repubblica democratica? Applicare leggi dittatoriali e illiberali verso i cittadini di quei paesi?
7) mi dispiace sinceramente per la signora svedese/inglese e soprattutto per la piccola figlia, è una cosa incivile trattare due persone in quel modo. Certe prigioni non dovrebbero nemmeno esistere.
È anche vero che in Italia gli stranieri pescati in mare o extracomunitari richiedenti asilo passano in condizioni pessime mesi e mesi senza aver commesso nessun reato, in 10 per stanza su materassi buttati a terra con un bagno ogni 50 persone. Ha fatto scandalo il caso di una ragazza Svizzera rinchiusa in questi luoghi per settimane in quanto extracomunitaria. ( negri si svizzere bianche no non è accettabile).
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16315
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » dom ago 12, 2018 12:06 pm

rob ha scritto:
Pitone ha scritto:Siamo un po' oltre in questo caso Rob, mi sembra sia stato un pretesto per altri motivi quella dell'alcol che non è stato oltretutto consumato a Dubai.

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...


Ho capito, ma è chiaro che siamo di fronte ad interpretazioni restrittive di leggi illiberali e proibizionistiche. Perciò, mi pare evidente che per evitare guai, forse è il caso di non bere la birra, prima di prendere un aereo per Dubai, Arabia Saudita, Oman e via discorrendo.


Beh, un bel caso di restrizione che va oltre i confini, paradossalmente stai limitando la mia libertà di bere dove in teoria potrei.
È il fatto sia condannabile averlo in corpo anche se non si è consumato sul luogo dove proibito che mi suscita perplessità.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 12:09 pm

chiaky ha scritto:
rob ha scritto:
chiaky ha scritto:Io a Dubai, ad Abu Dhabi e a Muscat, al limite, faccio qualche capatina all' ultimo piano di qualche grande albergo, dove è facile trovare qualche bevanda alcoolica e qualche barista accondiscendente, ma di solito desisto. Meglio non cercarsi casini.
Addirittura a Muscat abbiamo dovuto cambiare la scenografia di uno spettacolo, dove era originariamente presente una damigiana enorme con scritto "vino" e mettere la scritta "water", pena il blocco dello spettacolo.
P.S. il sultano dell' Oman secondo me un bicchierino ogni tanto se lo fa...mi pare tutto fuorché morigerato, harem maschile compreso, in luoghi dove l'omosessualita é considerata peste mortale.

Ma il Sultano dell'Oman e i suoi cortigiani probabilmente vanno al di là del bicchierino... Vale sempre o quasi a tutte la latitudini il vecchio motto di monicelliana memoria del Marchese del Grillo...

Beh davanti agli ospiti, naturalmente, si è sempre guardato bene dal farlo, ma in privato lo fa...lo fa...


Mi incuriosisce l'atteggiamento che hanno verso la lirica. Sono apprezzati i nostri grandi compositori operisti?
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16315
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » dom ago 12, 2018 12:11 pm

alessandro ha scritto:È illegale anche avere alcool nel sangue.
Diciamo che ci sono le stesse leggi che in Italia quando sei un neopatentato alla guida.
Non vai in galera ma rischi un processo penale.
Anche se ti sei ubriacato a Lugano o a mentone.


Se io bevo a Mentone e torno in taxi in Italia non rischio nessun processo penale.
Ok se come Ombra si fa la battuta ma le due cose non sono lontanamente comparabili.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

chiaky
Saggio
Messaggi: 7139
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » dom ago 12, 2018 12:13 pm

Sarà mai possibile criticare una cosa successa all'estero senza per forza dire "e ma anche in Italia, e ma se ci fosse Adinolfi, e ma le prigioni italiane" eccetera? Non è mica indispensabile credo...non è una critica a te, Alessandro, è una considerazione. Si può, forse, muovere serenamente una critica persino alla cultura musulmana, senza per forza cercare di criticare quella occidentale, di contro.

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 12:15 pm

Pitone ha scritto:
rob ha scritto:
Pitone ha scritto:Siamo un po' oltre in questo caso Rob, mi sembra sia stato un pretesto per altri motivi quella dell'alcol che non è stato oltretutto consumato a Dubai.

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...


Ho capito, ma è chiaro che siamo di fronte ad interpretazioni restrittive di leggi illiberali e proibizionistiche. Perciò, mi pare evidente che per evitare guai, forse è il caso di non bere la birra, prima di prendere un aereo per Dubai, Arabia Saudita, Oman e via discorrendo.


Beh, un bel caso di restrizione che va oltre i confini, paradossalmente stai limitando la mia libertà di bere dove in teoria potrei.
È il fatto sia condannabile averlo in corpo anche se non si è consumato sul luogo dove proibito che mi suscita perplessità.


Pitone, forse non mi sono spiegato, più che scrivere che è una condotta censurabile che ti devo dire... A me non passa neanche per l'anticamera del cervello di prendere un aereo per Dubai. Però, se vado lì, mi adeguo a leggi, usanze, abitudini locali. Se la cosa mi risulta insopportabile, non ci vado.
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

Avatar utente
rob
Saggio
Messaggi: 8667
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » dom ago 12, 2018 12:16 pm

Pitone ha scritto:
rob ha scritto:
Pitone ha scritto:Siamo un po' oltre in questo caso Rob, mi sembra sia stato un pretesto per altri motivi quella dell'alcol che non è stato oltretutto consumato a Dubai.

Fermo restando che evidentemente questa ristrezione per me assurda esiste ed è applicabile, insomma, se io mi faccio pizza e birra a Milano poi prendo il volo, atterro, analisi, mi possono sbattere dentro...


Ho capito, ma è chiaro che siamo di fronte ad interpretazioni restrittive di leggi illiberali e proibizionistiche. Perciò, mi pare evidente che per evitare guai, forse è il caso di non bere la birra, prima di prendere un aereo per Dubai, Arabia Saudita, Oman e via discorrendo.


Beh, un bel caso di restrizione che va oltre i confini, paradossalmente stai limitando la mia libertà di bere dove in teoria potrei.
È il fatto sia condannabile averlo in corpo anche se non si è consumato sul luogo dove proibito che mi suscita perplessità.


Pitone, forse non mi sono spiegato, più che scrivere che è una condotta censurabile che ti devo dire... A me non passa neanche per l'anticamera del cervello di prendere un aereo per Dubai. Però, se vado lì, mi adeguo a leggi, usanze, abitudini locali. Se la cosa mi risulta insopportabile, non ci vado.
"Ciao Roberto, ci vediamo in settimana".

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24077
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Ombra84 » dom ago 12, 2018 12:18 pm

chiaky ha scritto:Sarà mai possibile criticare una cosa successa all'estero senza per forza dire "e ma anche in Italia, e ma se ci fosse Adinolfi, e ma le prigioni italiane" eccetera? Non è mica indispensabile credo...non è una critica a te, Alessandro, è una considerazione. Si può, forse, muovere serenamente una critica persino alla cultura musulmana, senza per forza cercare di criticare quella occidentale, di contro.


Guarda il fatto di vietare l' alcool non lo trovo mica una cosa grave nella cultura musulmana ( che poi sono ben pochi quelli che rispettano il divieto secondo me, al più lo rispettano solo nel Ramadam) . Certo sarebbe meglio liberalizzare, ma senza vino e birra non si muore mica. (Anzi forse si camperebbe di piu')
Credo ci siano cose ben più gravi da stigmatizzare, cominciando dai diritti delle donne.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 16859
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda alessandro » dom ago 12, 2018 12:20 pm

Pitone ha scritto:
alessandro ha scritto:È illegale anche avere alcool nel sangue.
Diciamo che ci sono le stesse leggi che in Italia quando sei un neopatentato alla guida.
Non vai in galera ma rischi un processo penale.
Anche se ti sei ubriacato a Lugano o a mentone.


Se io bevo a Mentone e torno in taxi in Italia non rischio nessun processo penale.
Ok se come Ombra si fa la battuta ma le due cose non sono lontanamente comparabili.


Ma ci sono anche in Italia comportamenti fatti all’estero e puniti in Italia.

Ad esempio la recente legge sul turismo sessuale.

Per la droga, se ingerisci un’ovulo all’estero poi ti arrestano a milano.

Se non guidi in Italia non ci sono leggi sul tasso alcolico ma se guidi, il fatto di aver bevuto in Francia Austria o Italia non cambia le conseguenze.

Lo stesso tasso alcolico può essere legale in un paese e non in un altro con parametri più severi.

Secondo me grande responsabilità della compagnia aerea.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

chiaky
Saggio
Messaggi: 7139
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » dom ago 12, 2018 12:22 pm

Ombra84 ha scritto:
chiaky ha scritto:Sarà mai possibile criticare una cosa successa all'estero senza per forza dire "e ma anche in Italia, e ma se ci fosse Adinolfi, e ma le prigioni italiane" eccetera? Non è mica indispensabile credo...non è una critica a te, Alessandro, è una considerazione. Si può, forse, muovere serenamente una critica persino alla cultura musulmana, senza per forza cercare di criticare quella occidentale, di contro.


Guarda il fatto di vietare l' alcool non lo trovo mica una cosa grave nella cultura musulmana ( che poi sono ben pochi quelli che rispettano il divieto secondo me, al più lo rispettano solo nel Ramadam) . Certo sarebbe meglio liberalizzare, ma senza vino e birra non si muore mica. (Anzi forse si camperebbe di piu')
Credo ci siano cose ben più gravi da stigmatizzare, cominciando dai diritti delle donne.

É ovvio ma era un discorso generale.
Se parli dei diritti delle donne l' utente di mymag medio parte subito con "e ma i femminicidi in Italia" . É matematco. :)


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti