Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Dibattito sulla vita sociale, sui problemi politici e sui microchip nei vaccini
Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21179
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda alessandro » mar dic 10, 2019 3:59 pm

Nasty ha scritto:quindi vale tutto alessa', qualunque cosa accada è colpa del global warming.


No, ci sono conseguenze causa-effetto
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda uglygeek » mar dic 10, 2019 5:14 pm

Sì anche nel film “The day after tomorrow” si partiva dall’idea che il riscaldamento globale potesse provocare ondate di gelo in certe aree del mondo.
Ma il documentario del 1978, con Leonard Nimoy oltretutto, è interessante perché allora si pensava proprio ad una nuova era glaciale, che è proprio il contrario del global warming perché in quel caso i ghiacci artici si sarebbero espansi verso sud, non sciolti.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21179
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda alessandro » mar dic 10, 2019 7:07 pm

uglygeek ha scritto:Sì anche nel film “The day after tomorrow” si partiva dall’idea che il riscaldamento globale potesse provocare ondate di gelo in certe aree del mondo.
Ma il documentario del 1978, con Leonard Nimoy oltretutto, è interessante perché allora si pensava proprio ad una nuova era glaciale, che è proprio il contrario del global warming perché in quel caso i ghiacci artici si sarebbero espansi verso sud, non sciolti.

Uno studioso del futuro, dopo anni gli hanno rinfacciato previsioni sballate.
Lui ha detto”è vero, ho sbagliato, bisogna fare sempre previsioni che vanno oltre gli orizzonti della propria vita”

Ad esempio, in tutti i film di fantascienza o libri scritti 50 o 100 anni fa, si immagina sempre un futuro dove tutti si spostano volando, cosa mai successa, almeno negli spostamenti quotidiani.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda uglygeek » mar dic 10, 2019 7:27 pm

alessandro ha scritto:
uglygeek ha scritto:Sì anche nel film “The day after tomorrow” si partiva dall’idea che il riscaldamento globale potesse provocare ondate di gelo in certe aree del mondo.
Ma il documentario del 1978, con Leonard Nimoy oltretutto, è interessante perché allora si pensava proprio ad una nuova era glaciale, che è proprio il contrario del global warming perché in quel caso i ghiacci artici si sarebbero espansi verso sud, non sciolti.

Ad esempio, in tutti i film di fantascienza o libri scritti 50 o 100 anni fa, si immagina sempre un futuro dove tutti si spostano volando, cosa mai successa, almeno negli spostamenti quotidiani.

Anche perche' e' un'idea intrinsecamente stupida, strano che non fossero venute in mente le moltissime controindicazioni di puntare su mezzi di trasporto che se si guastano, muori.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Nickognito » sab feb 29, 2020 6:03 pm

Trasporti gratis in Lussemburgo.

E' quello che ogni paese serio e verde dovrebbe fare, altro che continuare a inveire contro chi non compra i biglietti.

Treni inclusi. Ovviamente, aumenteranno le tasse basate sul reddito.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » mar mar 31, 2020 11:56 am

In Antartide è caldo record, temperature mai viste prima
Punte di 18,3 gradi.Scienziati temono danni per piante e animali

(ANSA) - SYDNEY, 31 MAR - E' caldo record in Antartide. Sono state registrate temperature mai viste prima tanto che gli scienziati temono danni a lungo termine per piante, animali ed ecosistemi. Massime e minime estreme sono state rilevate dal 23 al 26 gennaio presso la stazione australiana di ricerca di Casey nell'est dell'Antartide, classificate come un'ondata di calore. La temperatura nell'Antartide settentrionale ha toccato quasi i 18,3 gradi Celsius mentre temperature record sono state riportate anche nella penisola antartica. Le minime alla stazione di Casey erano superiori a zero mentre le massime erano superiori a 7,5 gradi. Il massimo più alto registrato è stato di 9.2 gradi il 24 gennaio, quasi di 7 gradi più del massimo medio per la stazione. La mattina dopo il record per il minimo più alto: 2,5 gradi. Lo studio, pubblicato sul Global Change Biology da un team internazionale, tra cui le Università australiane di Wollongong e della Tasmania e della Divisione antartica australiana, descrive l'impatto sugli ecosistemi. "La maggior parte della vita esiste in piccole oasi prive di ghiaccio in Antartide e dipende in gran parte dallo scioglimento della neve e del ghiaccio per il loro approvvigionamento idrico", scrivono gli studiosi. "Le inondazioni da scioglimento possono riversare acqua in maggiore quantità in questi ecosistemi, causando una crescita e riproduzione maggiori di muschi, licheni, microbi e invertebrati. Esondazioni eccessive possono sopprimere le piante e alterare la composizione delle comunità di invertebrati e dei tappeti microbici". Temperature più elevate possono anche causare stress termico in piante e animali che si sono adattati alle fredde condizioni antartiche, aggiungono. Saranno necessari ulteriori studi per comprendere il pieno impatto dell'ondata di calore, ma gli studiosi ritengono che il clima più caldo sia legato a un restringimento del buco dell'ozono alla fine del 2019, che ha indebolito i venti occidentali, permettendo ad aria più calda di raggiungere regioni che prima erano riparate.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » dom apr 05, 2020 1:07 pm

GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Nickognito » dom apr 05, 2020 1:20 pm



e' ovvio che riscaldamento e aria condizionata inquinino piu' delle macchine nel cielo.

Lo si sapeva gia' prima.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » dom apr 05, 2020 1:55 pm

Nickognito ha scritto:Lo si sapeva gia' prima.


Certo che lo si sapeva.
Poi il blocco delle macchine, le ztl, il diesel messo al bando...
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Nickognito » dom apr 05, 2020 4:51 pm

Alga ha scritto:
Nickognito ha scritto:Lo si sapeva gia' prima.


Certo che lo si sapeva.
Poi il blocco delle macchine, le ztl, il diesel messo al bando...


se togli l'aria condizionata la gente si incazza, quindi...

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » dom apr 05, 2020 5:36 pm

A Roma se incazzamo de piu' se ce levi la macchina.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » mar apr 28, 2020 10:54 pm

Nickognito ha scritto:


e' ovvio che riscaldamento e aria condizionata inquinino piu' delle macchine nel cielo.

Lo si sapeva gia' prima.


Aggiornamento: a Roma il livello delle polveri sottili e' aumentato del 30%.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 30069
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Ombra84 » sab mag 16, 2020 7:01 pm

40 gradi a Palermo oggi, ciao Balby :D
( Qua 32 gradi, per essere a Maggio tantissimo)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 64461
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda balbysauro » sab mag 16, 2020 8:50 pm

sono 3 giorni, veramente, mica solo oggi #1#

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 44449
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Alga » mer lug 15, 2020 10:37 pm

Balby, che succede a Palermo? :o
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 64461
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda balbysauro » mer lug 15, 2020 11:41 pm

Alga ha scritto:Balby, che succede a Palermo? :o


queste le ho fatte mentre ero bloccato (2 ore in circonvallazione)
ero tra due sottopassaggi che si sono allagati


109530510_10222988617733498_5248030651253352632_o.jpg
109530510_10222988617733498_5248030651253352632_o.jpg (406.32 KiB) Visto 723 volte


109894737_10222988689735298_6227605217869703480_o.jpg
109894737_10222988689735298_6227605217869703480_o.jpg (73.61 KiB) Visto 723 volte

nico 1986
Illuminato
Messaggi: 4458
Iscritto il: gio feb 10, 2005 6:05 pm
Contatta:

Re: RE: Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda nico 1986 » gio lug 16, 2020 9:15 am

balbysauro ha scritto:
Alga ha scritto:Balby, che succede a Palermo? :o


queste le ho fatte mentre ero bloccato (2 ore in circonvallazione)
ero tra due sottopassaggi che si sono allagati


109530510_10222988617733498_5248030651253352632_o.jpg


109894737_10222988689735298_6227605217869703480_o.jpg
Spero tutto bene ( per te dico lo so che ci sono satto tanti disagi ) oggi tanto succedono queste cose con il tempo purtroppo

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 48677
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda fabio86 » gio lug 16, 2020 9:18 am

Purtroppo due morti e altri due dispersi.
Anche dalle mie parti ha colpito ma non è stato altrettanto forte.

s&v
Illuminato
Messaggi: 3560
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda s&v » mar set 15, 2020 5:47 pm

34.5 gradi oggi a Bruxelles, 15 gradi sopra la media del periodo. Polverizzato il precedente record di settembre che era di 32.8 gradi.
A Bruxelles nel ventesimo secolo si sono superati i 34 gradi 12 volte. Dal 2018 a oggi 13 volte!
Un tempo anche a luglio o agosto temperature oltre i 25 gradi sono insolite.

Domani ho due ore di tennis indoor nel tendone :D

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Johnny Rex » mar set 15, 2020 5:50 pm

Tutto normale, come ci dice Donald il fresco sta per arrivare

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21179
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda alessandro » mar set 15, 2020 6:40 pm

s&v ha scritto:34.5 gradi oggi a Bruxelles, 15 gradi sopra la media del periodo. Polverizzato il precedente record di settembre che era di 32.8 gradi.
A Bruxelles nel ventesimo secolo si sono superati i 34 gradi 12 volte. Dal 2018 a oggi 13 volte!
Un tempo anche a luglio o agosto temperature oltre i 25 gradi sono insolite.

Domani ho due ore di tennis indoor nel tendone :D


vado a fare l'installatore di aria condizionata in belgio o in germania che mi hanno detto che li' non esiste
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

s&v
Illuminato
Messaggi: 3560
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda s&v » mar set 15, 2020 7:02 pm

alessandro ha scritto:
s&v ha scritto:34.5 gradi oggi a Bruxelles, 15 gradi sopra la media del periodo. Polverizzato il precedente record di settembre che era di 32.8 gradi.
A Bruxelles nel ventesimo secolo si sono superati i 34 gradi 12 volte. Dal 2018 a oggi 13 volte!
Un tempo anche a luglio o agosto temperature oltre i 25 gradi sono insolite.

Domani ho due ore di tennis indoor nel tendone :D


vado a fare l'installatore di aria condizionata in belgio o in germania che mi hanno detto che li' non esiste


È vero, in molti luoghi non c'è, incluso il mio ufficio. :D ma ultimamente gli edifici pubblici sono tutti costruiti con il sistema dell'aria condizionata

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21179
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda alessandro » mar set 15, 2020 7:58 pm

s&v ha scritto:
alessandro ha scritto:
s&v ha scritto:34.5 gradi oggi a Bruxelles, 15 gradi sopra la media del periodo. Polverizzato il precedente record di settembre che era di 32.8 gradi.
A Bruxelles nel ventesimo secolo si sono superati i 34 gradi 12 volte. Dal 2018 a oggi 13 volte!
Un tempo anche a luglio o agosto temperature oltre i 25 gradi sono insolite.

Domani ho due ore di tennis indoor nel tendone :D


vado a fare l'installatore di aria condizionata in belgio o in germania che mi hanno detto che li' non esiste


È vero, in molti luoghi non c'è, incluso il mio ufficio. :D ma ultimamente gli edifici pubblici sono tutti costruiti con il sistema dell'aria condizionata

allora organizziamo una organizzazione grossa di installatori, con corsi di preparazione, consegna rete vendita etc.
il primo milione dopo un mese :D
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda uglygeek » mar set 15, 2020 8:03 pm

alessandro ha scritto:
s&v ha scritto:
alessandro ha scritto:
vado a fare l'installatore di aria condizionata in belgio o in germania che mi hanno detto che li' non esiste


È vero, in molti luoghi non c'è, incluso il mio ufficio. :D ma ultimamente gli edifici pubblici sono tutti costruiti con il sistema dell'aria condizionata

allora organizziamo una organizzazione grossa di installatori, con corsi di preparazione, consegna rete vendita etc.
il primo milione dopo un mese :D

Anche dove non fa molto caldo avere edifici con aria filtrata e condizionata (e non finestre che si aprono) sta diventando sempre piu' utile :cry:
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 21179
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda alessandro » mar set 15, 2020 8:23 pm

uglygeek ha scritto:
alessandro ha scritto:
s&v ha scritto:
È vero, in molti luoghi non c'è, incluso il mio ufficio. :D ma ultimamente gli edifici pubblici sono tutti costruiti con il sistema dell'aria condizionata

allora organizziamo una organizzazione grossa di installatori, con corsi di preparazione, consegna rete vendita etc.
il primo milione dopo un mese :D

Anche dove non fa molto caldo avere edifici con aria filtrata e condizionata (e non finestre che si aprono) sta diventando sempre piu' utile :cry:

consigli direttamente dall'inferno :D
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda uglygeek » mar set 15, 2020 8:35 pm

alessandro ha scritto:
uglygeek ha scritto:
alessandro ha scritto:allora organizziamo una organizzazione grossa di installatori, con corsi di preparazione, consegna rete vendita etc.
il primo milione dopo un mese :D

Anche dove non fa molto caldo avere edifici con aria filtrata e condizionata (e non finestre che si aprono) sta diventando sempre piu' utile :cry:

consigli direttamente dall'inferno :D

Davvero.
Mi va bene che non soffro di claustrofobia, ma non e' un'esperienza divertente perche' non c'e' nulla che io possa fare per respirare aria pulita. A meno di non salire su un aereo e viaggiare 3000 km. Tra l'altro hanno anche cancellato molti voli per il fumo.
E' peggio del lockdown perche' almeno prima ero chiuso ma potevo aprire la finestra e al limite anche uscire di casa, da solo. (il condominio dove abito non e' uno di quei nuovi palazzi con aria filtrata).
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 30069
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Ombra84 » mer set 16, 2020 7:33 am

qui si viaggia 5 6 gradi sopramedia quasi ininterrottamente da inizio mese :D
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 9:23 am

oggi ultimo giorno di una bellissima e lunga estate qui.

Dispiace per gli effetti del global warming, certo qui la vita e' molto migliorata (poi vabbe', si muore di virus e si deve stare in casa, ma insomma...)

s&v
Illuminato
Messaggi: 3560
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda s&v » mer set 16, 2020 12:14 pm

Nickognito ha scritto:oggi ultimo giorno di una bellissima e lunga estate qui.

Dispiace per gli effetti del global warming, certo qui la vita e' molto migliorata (poi vabbe', si muore di virus e si deve stare in casa, ma insomma...)


Boh, io non sono tanto d'accordo. A me piace andare in foresta e qui la foresta deve essere umida, verdeggiante, invece il terreno è sempre più spesso secco, ci sono sempre più insetti, le zecche che erano semisconosciute si stanno espandendo... Il Nord ha il suo fascino con i suoi elementi climatici. Poi certo tu sei in Europa Centrale ed è diverso, ma io a Praga senza covid a settembre mi farei volentieri un giro per birrerie con un giacchettino leggero fuori piuttosto che un giro al parco sudando con 28 gradi ecco.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 48677
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda fabio86 » mer set 16, 2020 12:21 pm

Io ricordo il caldo bestiale (di giorno) e del tutto inatteso ad Ottobre, quando venni a Praga l'anno scorso.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 12:27 pm

ma il giro col giacchetto te lo fai a fine mese. Le zecche sono pericolose prevalentemente nell'Europa centrale e nella Russia centrale, incluse zone molto fredde. Certo, il caldo le sta aiutando, ma insomma...

Poi ovviamente sono gusti. A me piacciono le 4 stagioni, alternarsi di caldo e freddo (e, volendo, meglio che facciano sempre 25 gradi), adesso qua si sta come in Italia quando ero piccolo, per me molto bene, prima avevamo -30 di inverno e ad Aprile c'era ancora il gelo.

Adesso comunque a inizio settembre la notte facevano 7 gradi eh, il giacchetto leggero se vuoi lo porti, son venuti 3-4 giorni a 28 gradi e basta in tutto il mese e un po' di sole a 23 gradi altri giorni.

Poi la siccita' e le piogge torrenziali sono un problema, quello si. Il resto son gusti,

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 19442
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Riscaldamento globale, il cambio delle mutande, altro.

Messaggioda Pitone » mer set 16, 2020 2:56 pm

Nella mia zona in Sardegna tre mesi di siccità, tre mesi senza quasi zanzare.
La scorsa settimana ha diluviato ed ora è già pieno...
Col mio lavoro una sana siccità la reggo :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti