Religione

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55224
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Religione

Messaggioda balbysauro » dom ago 26, 2018 2:24 am

Non andrebbe in "non c'è limite al meglio"?

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12315
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Religione

Messaggioda uglygeek » dom ago 26, 2018 2:27 am

balbysauro ha scritto:Non andrebbe in "non c'è limite al meglio"?

Messo li' poteva sembrare una provocazione... :-)
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » dom ago 26, 2018 6:49 am

Forse insieme ai dati sui gay in Europa pero' sarebbe completo anche postare i dati sulla percezione dell'importanza dell'accoglienza di tutti gli esseri umani come fratelli :wink:

Al di la' di battute o quasi. La religione in pratica non e' stata spesso veicolo di carita, ecco, al di la' delle teorie, e a volte del contrario. E di certo non e' che oggi il mondo, nei paesi piu' religiosi (anche cristiani), splenda in giustizia.

Pero' ogni tanto mi meraviglio come persone che vedono nella religione la causa principale dei mali dell'uomo non siano un po' piu' ottimiste verso il futuro di un continente che, polacchi e immigrati a parte, e' indirizzato sempre piu' verso l'ateismo.

Sto parlando ovviamente in generale, non di forumisti.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8224
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Religione

Messaggioda Lyndon79 » mer set 12, 2018 2:01 pm


Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11656
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda paoolino » mer set 12, 2018 2:15 pm



Ma è una notizia del 2015 che ogni tanto riciccia...

Sarebbe interessante se hanno fatto un test del DNA o vedere se la bambina somiglia al parroco.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8224
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Religione

Messaggioda Lyndon79 » mer set 12, 2018 3:36 pm

Non sapevo fosse relativamente famosa o conosciuta :) .

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11656
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda paoolino » mer set 12, 2018 3:58 pm

Lyndon79 ha scritto:Non sapevo fosse relativamente famosa o conosciuta :) .


Più che altro il fatto che ogni tanto rispunti fuori mi fa pensare a una fake-news acchiappa-clic
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10934
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Religione

Messaggioda Rosewall » lun set 17, 2018 12:59 pm

meravigliose puntate sullo shintoismo. :oops:
https://www.raiplayradio.it/playlist/2018/07/Rai-Radio-Playlist-Item-96fe38ca-645f-427e-991c-0ac6165179ec.html

...le due tensioni shinto e buddista convivono. Lo shinto - lo vedremo - ha un profondo amore per la vita, la natura, la divinità che c'è in tutto il mondo. E il buddismo ha dato una patina di riflessione sulla sua caducità.
Il termine più pregnante è *parola irripetibile*
.

Inoltre, Massimo Raveri ha un timbro, una dizione, e una proprietà lessicale che staresti lì ad ascoltarlo per ore anche se ti parlasse di acari.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12315
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Religione

Messaggioda uglygeek » ven set 28, 2018 3:34 pm

https://bologna.repubblica.it/cronaca/2 ... 12-S1.8-T1
La chiesa rifiuta i funerali a Zanza. Perche' nella vita faceva sesso.
La stessa chesa che seppelli' De Pedis, uno dei capi della banda della Magliana a Sant'Apollinare, accanto a vescovi.
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18772
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Religione

Messaggioda laplaz » sab set 29, 2018 8:45 pm

uglygeek ha scritto:https://bologna.repubblica.it/cronaca/2018/09/28/news/rimini_chiesa_rifiuta_i_funerali_di_zanza-207586581/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P12-S1.8-T1
La chiesa rifiuta i funerali a Zanza. Perche' nella vita faceva sesso.
La stessa chesa che seppelli' De Pedis, uno dei capi della banda della Magliana a Sant'Apollinare, accanto a vescovi.


Ma non ci crederai veramente spero :)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » dom set 30, 2018 3:07 pm

laplaz ha scritto:
uglygeek ha scritto:https://bologna.repubblica.it/cronaca/2018/09/28/news/rimini_chiesa_rifiuta_i_funerali_di_zanza-207586581/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P12-S1.8-T1
La chiesa rifiuta i funerali a Zanza. Perche' nella vita faceva sesso.
La stessa chesa che seppelli' De Pedis, uno dei capi della banda della Magliana a Sant'Apollinare, accanto a vescovi.


Ma non ci crederai veramente spero :)


Il parroco temeva un circo e ha chiesto una cerimonia più privata e raccolta. Non accettata la cosa hanno celebrato alla chiesa accanto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » dom set 30, 2018 3:11 pm

alessandro ha scritto:
laplaz ha scritto:
uglygeek ha scritto:https://bologna.repubblica.it/cronaca/2018/09/28/news/rimini_chiesa_rifiuta_i_funerali_di_zanza-207586581/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P12-S1.8-T1
La chiesa rifiuta i funerali a Zanza. Perche' nella vita faceva sesso.
La stessa chesa che seppelli' De Pedis, uno dei capi della banda della Magliana a Sant'Apollinare, accanto a vescovi.


Ma non ci crederai veramente spero :)


Il parroco temeva un circo e ha chiesto una cerimonia più privata e raccolta. Non accettata la cosa hanno celebrato alla chiesa accanto.


Il parroco che l'ha celebrata sara' messo al rogo e poi la sua testa sara' impalata ed esposta in piazza.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » mer dic 05, 2018 12:52 pm

La parola Dio per me non è altro che l’espressione e il prodotto della debolezza umana, e la Bibbia una collezione di venerabili ma nonostante tutto piuttosto primitive leggende. Nessuna interpretazione, di nessun genere, può cambiare questo.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Monheim
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 968
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Religione

Messaggioda Monheim » mer dic 05, 2018 1:24 pm

alessandro ha scritto:La parola Dio per me non è altro che l’espressione e il prodotto della debolezza umana, e la Bibbia una collezione di venerabili ma nonostante tutto piuttosto primitive leggende. Nessuna interpretazione, di nessun genere, può cambiare questo.
Chiedere pareri politici a Sgarbi è curioso perché è uno che ha cambiato più partiti e idee che mutande quindi fa abbastanza ridere.

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60752
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Religione

Messaggioda PINDARO » mer dic 05, 2018 2:18 pm

alessandro ha scritto:La parola Dio per me non è altro che l’espressione e il prodotto della debolezza umana, e la Bibbia una collezione di venerabili ma nonostante tutto piuttosto primitive leggende. Nessuna interpretazione, di nessun genere, può cambiare questo.


La fai troppo drastica.
Dio ( nel quale non credo) ha anche ispirato tantissima bellezza. Nell'arte, nella letteratura.
E per alcuni è anche un rifugio.
Non è che Dio è uguale solo a miseria, idiozia e morte.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » mer dic 05, 2018 2:48 pm

Per me la religione è l’incarnazione di una superstizione primitiva.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Hakaishin
Membro
Messaggi: 489
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Religione

Messaggioda Hakaishin » mer dic 05, 2018 4:17 pm

io penso che in nome/ col pretesto della religione si sono compiute si compiono e temo si compiranno un numero immane di bestialità.

ogni religione monoteista classica (cristianesimo, islam ed ebraismo sul buddhismo e su altre religioni orientali non mi addentro) ho buona ragione di credere che nasca da un rivelazione simile e dal bisogno di trovare risposte alle medesime domande che poi in fondo sono i quesiti fondamentali che l'essere umano si pone dall'alba del pensiero.

chi siamo, dove andiamo, perchè siamo qui, chi ci ha messo qui etc

ho sempre avuto grande rispetto per chi ha una fede sincera e non "imposta", sono però convinto che il vero equilibrio lo raggiunge chi scava nel proprio intimo alla ricerca di una spiritualità.
la religione può essere un mezzo che se usato in maniera intelligente può permetterti di arrivare alla spiritualità che secondo me deve essere il target definitivo che l'uomo deve porsi per trovare l' equilibrio interiore e il darsi uno scopo nell' esistenza.

la mia esperienza mi suggerisce che quando ho incontrato persone con una spiritualità vera e genuina ho notato una maggiore leggiadria, mentre chi crede per imposizione, gli atei e gli agnostici sembra che abbiano un aratro sulle spalle

il problema lo si raggiunge quando la religione (qualunque essa sia) non è più un mezzo di ricerca del singolo ma diventa braccio per controllare le masse ed allora il discorso di alessandro diventa attuale
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili

sarebbero morti tutti... cit.

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60752
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Religione

Messaggioda PINDARO » mer dic 05, 2018 4:22 pm

Dovresti scrivere meno di calcio e più altrove.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » mer dic 05, 2018 4:42 pm

Tendo anche io a vederla in maniera simile a Hakaishin, anche se generalizzare su temi tanto complessi e personali non so quanto sia raccomandabile.

Ma suppongo che chi ha certe visioni grette della religione non ha mai incontrato persone credenti di una certa statura. Oppure ha una notevole faccia tosta.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » mer dic 05, 2018 4:46 pm

Le frasi che ho scritto non sono mie.

https://www.ilpost.it/2018/12/05/la-let ... zza-umana/
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12315
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Religione

Messaggioda uglygeek » mer dic 05, 2018 5:37 pm

Hakaishin ha scritto:...
la mia esperienza mi suggerisce che quando ho incontrato persone con una spiritualità vera e genuina ho notato una maggiore leggiadria, mentre chi crede per imposizione, gli atei e gli agnostici sembra che abbiano un aratro sulle spalle

Cosa intendi con la parola "spiritualita'"?
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60752
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Religione

Messaggioda PINDARO » mer dic 05, 2018 5:57 pm

Un po' come chiedere cosa intendi per "amore".
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » mer dic 05, 2018 6:10 pm

E' una domanda legittima, il modo in cui io definisco lo spirituale e' cio' che rimane di noi eliminando corpo, pensieri ed emozioni (dove per corpo intendo quello che visita un medico, non, per esempio, "la vita") e il processo con cui arriviamo a questa eliminazione. Poi quel che rimane puo' essere diverso (anche nulla, ma dopo un tale processo), religioso o meno.

Spirituale e' quindi chi ha questa attitudine ad andare oltre, non attraverso domande razionali, pero'.

Peraltro il termine spirituale penso sia controverso prevalentemente in Occidente, in Oriente credo sia abbastanza universalmente accettato, come definizione.

Un tipico, comprensibile esempio di atto spirituale e' la meditazione, direi.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » mer dic 05, 2018 6:19 pm

alessandro ha scritto:Le frasi che ho scritto non sono mie.

https://www.ilpost.it/2018/12/05/la-let ... zza-umana/


beh, pero' le isoli da un contesto: gia' se dici 'Dio e' il prodotto della debolezza umana' ma aggiungi 'e io credo in Dio', direi che qualcosa cambia.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 7215
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Religione

Messaggioda Nick » mer dic 05, 2018 6:19 pm

Io religione spiritualità li ho proprio cancellati dal mio vocabolario.

Sto diventando materialista in purezza.

Morirò comunista. #1#

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » mer dic 05, 2018 6:29 pm

Nick ha scritto:Io religione spiritualità li ho proprio cancellati dal mio vocabolario.

Sto diventando materialista in purezza.

Morirò comunista. #1#


Non credo che un materialista non possa meditare, o considerare che esista qualcosa come 'la vita' o essere consapevole della differenza tra cio' che e' permanente e cio' che non lo e'. O forse non puo' per definizione di 'materialista', boh :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40638
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 05, 2018 8:11 pm

PINDARO ha scritto:
alessandro ha scritto:La parola Dio per me non è altro che l’espressione e il prodotto della debolezza umana, e la Bibbia una collezione di venerabili ma nonostante tutto piuttosto primitive leggende. Nessuna interpretazione, di nessun genere, può cambiare questo.


La fai troppo drastica.
Dio ( nel quale non credo) ha anche ispirato tantissima bellezza. Nell'arte, nella letteratura.
E per alcuni è anche un rifugio.
Non è che Dio è uguale solo a miseria, idiozia e morte.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40638
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 05, 2018 8:18 pm

Hakaishin ha scritto:la mia esperienza mi suggerisce che quando ho incontrato persone con una spiritualità vera e genuina ho notato una maggiore leggiadria, mentre chi crede per imposizione, gli atei e gli agnostici sembra che abbiano un aratro sulle spalle


Abbastanza concorde, più che altro negli "Impostati" si vede un "dover essere" che non si capisce quanto sia realmente indicativo della personalità in questione e quanto, invece, una imposizione forzata.
Come Trovo molto più interessante e veritiera la Spontaneità occasionale di quella tarocca .

Va detto anche, per amor del vero, che la Maggiore leggiadria spesso la puoi trovare oltre che in certi spiriti liberi pure negli scemi e negli acefali, e l'aratro sulle spalle pure (anzi spesso) su persone estremamente valide.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 7215
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Religione

Messaggioda Nick » mer dic 05, 2018 8:36 pm

Insomma se uno è cretino non ha speranze. :D

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » mer dic 05, 2018 10:25 pm

Nick ha scritto:Insomma se uno è cretino non ha speranze. :D

Al contrario, se uno è cretino probabilmente non si pone domande irrisolvibili.

Qui lo scienziato scrive che la religione ebraica (antico testamento) è una raccolta di superstizioni primitive come ogni altra religione.

Che la ricerca del lato spirituale sia insita nell’essere umano come la ricerca e la necessità di dare spiegazioni a tutto (più o meno fantasiose ).

Che poi chi crede viva meglio è vero perché tutto acquisisce un senso anche la morte e quindi la vita.

Ma vive bene anche chi non crede ma ad esempio medita o ha attività stimolanti come il volontariato o grandi passioni.

Poi può darsi che un dio esista e si disinteressi completamente degli esseri umani e quindi nessun giudizio o paradiso e inferno.

Ultima cosa , chi crede deve credere a tutto il pacchetto. Se credi ad un dio che ha rivelato la unica verità e ti offre beatitudine eterna o dannazione eterna in cambio del rispetto di quattro regolette per una manciata di anni, quelle regole non possono essere trattabili.

“Cristianesimo si ma a modo mio” no. Non accettabile.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60752
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Religione

Messaggioda PINDARO » mer dic 05, 2018 10:29 pm

alessandro ha scritto:
Ultima cosa , chi crede deve credere a tutto il pacchetto

Dai su, non è vero. :)
Si può credere in un Dio, in un alieno, in un'entità superiore, in una potenza superiore in un qualcosa di superiore a prescindere dai precetti, dogma e preti.
La spiritualità e il credere in qualcosa sono un concetto un po' più ampi che l'ave maria, la comunione e la confessione al prete.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 7215
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Religione

Messaggioda Nick » mer dic 05, 2018 10:43 pm

Io per esempio credo al mandarino che mi sto mangiando in questo momento.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » mer dic 05, 2018 10:51 pm

PINDARO ha scritto:
alessandro ha scritto:
Ultima cosa , chi crede deve credere a tutto il pacchetto

Dai su, non è vero. :)
Si può credere in un Dio, in un alieno, in un'entità superiore, in una potenza superiore in un qualcosa di superiore a prescindere dai precetti, dogma e preti.
La spiritualità e il credere in qualcosa sono un concetto un po' più ampi che l'ave maria, la comunione e la confessione al prete.

Si, logico. Intendo, se credi al dio Cristiano devi credere a tutto ciò che ha rivelato e a tutte le leggi che ha dettato.
Se credi a un dio nato solo dalla tua immaginazione non rivelato, puoi credere ciò che preferisci.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13435
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda Gios » mer dic 05, 2018 11:48 pm

Vorrei un momento fare ordine su quello che si intende per "cristianesimo" (non lo faccio da qualche tempo, quindi tanto vale dare una rinfrescata :D ).

Per definirsi "cristiano" basta credere (intimamente) in una formuletta molto breve, che dice, semplificando un po', "Credo che Gesù Cristo, Figlio di Dio, sia morto e risorto". Stop. Se applichi quella che, dopo duemila anni, si è sviluppata prendendo il nome di "morale cristiana", ma non credi che Gesù Cristo, Figlio di Dio, sia morto e risorto, non sei cristiano: sei uno che applica la morale cristiana (e se alcune cose che dicono parte dei cristiani sono centrate, forse la sfanghi pure, alla fine, perché Cristo sembra credere più in te di quanto usualmente non accada l'opposto).

Come Anselmo d'Aosta immaginiamo tre definizioni negative del Cristianesimo:
- Il Cristianesimo non è un insieme di riti e pratiche.
- Il Cristianesimo non è una religione del libro: si può essere cristiani senza riconoscere i vangeli.
- Il Cristianesimo non è una filosofia di vita, che impone o suggerisce una morale.

Ovviamente, nel momento in cui credi in quella minuscolo formuletta, questa ha delle conseguenze: verosimilmente se ci credi è perché qualcuno te l'ha detto, o l'hai letto, e allora magari sei portato a ritenere che quello che c'è scritto nei vangeli (nemmeno tutto, forse: forse solo una parte) abbia i margini della verosimiglianza; e se questo è vero, e se, come da formuletta, Gesù Cristo è Figlio di Dio, allora forse potrebbe essere opportuno iniziare a pensare che quelle cose lì descritte sia opportuno prenderle in seria considerazione: ma non è detto nemmeno questo.

Il Cristianesimo è molto peggio delle altre religioni, dal punto di vista della ragionevolezza (e le altre non è che brillino per ragionevolezza): è un incontro con una persona (e Persona), che credi sia vissuta, che sia Figlio di Dio, che sia morto (cosa di per sè non così sorprendente) e poi risorto (ups).

Ovviamente il discorso è diverso quando si dice di appartenere ad una confessione cristiana: in quel caso davvero se ti professi cattolico, anglicano, manicheo, nestoriano, copto, allora ti prendi tutto il pacchetto.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55224
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Religione

Messaggioda balbysauro » gio dic 06, 2018 12:25 am

io più che nestoriano sono knowlesiano
è una piccola confessione che conoscono in pochi, se ne parla brevemente in Life of Bryan

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » gio dic 06, 2018 6:06 am

Nick ha scritto:Io per esempio credo al mandarino che mi sto mangiando in questo momento.


ma e' un riferimento a Thích Nhất Hạnh?
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » gio dic 06, 2018 6:09 am

alessandro ha scritto:
Ultima cosa , chi crede deve credere a tutto il pacchetto. Se credi ad un dio che ha rivelato la unica verità e ti offre beatitudine eterna o dannazione eterna in cambio del rispetto di quattro regolette per una manciata di anni, quelle regole non possono essere trattabili.

“Cristianesimo si ma a modo mio” no. Non accettabile.


E Lutero muto!

Ma chi lo decide il pacchetto? :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116626
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Religione

Messaggioda Nickognito » gio dic 06, 2018 6:12 am

balbysauro ha scritto:io più che nestoriano sono knowlesiano
è una piccola confessione che conoscono in pochi, se ne parla brevemente in Life of Bryan

:lol:
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17570
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Religione

Messaggioda alessandro » gio dic 06, 2018 7:33 am

balbysauro ha scritto:io più che nestoriano sono knowlesiano
è una piccola confessione che conoscono in pochi, se ne parla brevemente in Life of Bryan

Colui che era uno e doppio?
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Hakaishin
Membro
Messaggi: 489
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Religione

Messaggioda Hakaishin » gio dic 06, 2018 9:23 am

uglygeek ha scritto:
Hakaishin ha scritto:...
la mia esperienza mi suggerisce che quando ho incontrato persone con una spiritualità vera e genuina ho notato una maggiore leggiadria, mentre chi crede per imposizione, gli atei e gli agnostici sembra che abbiano un aratro sulle spalle

Cosa intendi con la parola "spiritualita'"?

ho pensato molto prima di scrivere una risposta. è difficile metterla sul razionale, a volte è come qualcosa di percepito in maniera intuitiva. comunque ci provo
una persona spirituale per me è una persona che ha chiaro che nel mondo ci sono dei grandi contrasti (bene e male, giustizia ed ingiustizia, giorno e notte, bello e brutto) che sono fondamentali per capire a cosa si deve mirare ma senza eliminare totalmente il polo opposto.
cosa che in questa società non sempre accade, prendiamo per esempio la morte: una volta morire in casa era normale, faceva parte della quotidianità di tutti adesso gli ospedali sono diventati l'anticamera della morte. io stesso ho un forte disagio se non disgusto in ospedale, ai funerali ed al cimitero vado pochissimo.

una persona spirituale è una persona che sa godere totalmente di quello che ha e che capisce che ha delle fortune (la salute,una famiglia,in parte anche dei beni materiali per citarne 3 a caso), che è felice della direzione che ha dato alla propria vita. un essere che riesce a trovare uno scopo, il suo posto nel mondo, percepisce e si percepisce, che fa quello che fa con passione, riesce ad emozionarsi e che ha sconfitto l'apatia e l'indifferenza. un uomo che vede oltre le difficoltà e si supera ogni volta che la situazione lo richiede ( e che se fallisce sa che ha fatto tutto quello che gli era possibile senza rimpianti) e che sa accettare i suoi difetti senza per questo non capire che deve lavorarci su

un essere che sente il bisogno di condividere qualcosa con gli altri (conoscenza, beni materiali,sentimenti) e che tramite questo processo riesce ad arricchirsi/ sentirsi meglio. un essere che riesce a trasmettere positività a chi gli sta attorno

direi che questa è una buona base "terrena", diciamo dei pre requisiti.

come arrivare a questo stato? vallo a capire.... ci sto provando ma evidentemente sbaglio più di qualcosa

poi una volta giunto lì si può iniziare ad aprire un discorso più sul sovrannaturale: il sentirsi parte di un disegno più grande, che una forza ci guida anche nel nostro quotidiano etc, la fede.
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili

sarebbero morti tutti... cit.


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti