Non c'è limite al peggio

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
rob
Saggio
Messaggi: 9044
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda rob » gio set 19, 2019 4:41 pm

chiaky ha scritto:
tuborovescio ha scritto:Volo poi è un miracolato in generale, fosse nato donna non avrebbe avuto neanche mezza delle chances che gli ha dato la vita.
poi uno che dice "da padre" si commenta da solo :lol:

Diciamo che la diatriba coinvolge decisamente due mezze seghe, e quindi ha ben poco di interessante per quanto mi riguarda.

Bè, mezza sega per Ariana Grande mi pare quantomeno eccessivo.
Si tratta di una cantante che si muove nell'ambito della musica popolare afroamericana. Chiaro che non è Nina Simone, potrebbe semmai essere una Lauryn Hill.
Mi rendo conto che tu per ragioni professionali sei abituato a ben altre cantanti, tanto per citare cantanti afroamericane, penso a Shirley Verrett. :)

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44604
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nasty » gio set 19, 2019 4:48 pm

E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

sacco
Gran Maestro
Messaggi: 1512
Iscritto il: mer feb 01, 2006 2:47 pm

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda sacco » gio set 19, 2019 4:50 pm

uglygeek ha scritto:
tuborovescio ha scritto:Mah, mi sembra troppo facile dare addosso al politically correct, agli asterischi all'eccessivo metoo,
dopo migliaia di anni di maschilismo, razzismo, discriminazioni di ogni genere ci sta qualche esagerazione.
Noi maschi dominanti invece di riderne ci meriteremmo di subire altrettanta discriminazione e violenza per altrettanti anni
altro che cazzate e matte risate.
Basti pensare a quello che ha detto quel mentecatto di Fabio Volo su Ariana Grande,
e che pensano ogni giorno la maggior parte dei maschi dandosi di gomito.

Un giorno Ned Lebow, anziano professore di teoria politica al King's college di New York, si trovava in un albergo di San Francisco, per una conferenza. Entrato in un ascensore affollato qualcuno gli chiese: "A che piano va?" E lui rispose con una battuta: "Ladies' lingerie".
Nell'ascensore c'era anche Simona Sharoni, professoressa di "gender studies" che non trovo' la battuta divertente, si lamento' con le autorita' universitarie, pretese delle scuse, trovo' le scuse insufficienti, decise di fare di Lebow un caso esemplare. Da li' la vicenda esplosee ando' avanti per mesi: censura formale dell'universita', processo di appello con esegesi delle parole "Ladies' lingerie", rischio di licenziamento, reputazione rovinata. In pratica quelle due parole avrebbero messo fine alla sua carriera, non fosse che essendo 76enne la sua carriera si stava gia' concludendo.

https://quillette.com/2018/11/23/warnin ... ur-career/

La vicenda mi e' tornata in mente perche' quando ad una intellettuale femminista e' stato chiesto di commentare questi fatti ha risposto piu' o meno con le tue parole, che dopo migliaia di anni di maschilismo qualche esagerazione e' benvenuta, e sarebbe un bene che persone come Lebow perdano lavoro e stipendio, al limite anche da innocenti, tanto non muoiono mica e possono fare altro.

Poi ci si stupisce se gli uomini negli Stati Uniti in maggioranza votano per Trump.


Un'episodio differente ma per certi versi simile accadde ad un ingegnere di Google (James Damore), che fu licenziato perche' disse (non dal nulla, ma a seguito di un corso obbligatorio sull'argomento) che il motivo principale della disparita' (in numero) tra uomini e donne a Google e' dovuta a differenza di interessi-attitudini invece che alla discriminazione.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 5:09 pm

Rosewall ha scritto:
chiaky ha scritto:tendo a non avere grossa stima per chi fa carriera nello spettacolo solo mostrando il culo, ecco...
da una rapida occhiata a wikipedia emerge come la ragazza abbia fatto carriera nello spettacolo (teatro e canto da bambina, serie di successo per ragazzi, quindi milioni di dischi venduti a vent'anni e record di ascolti su spotify) prima di "mostrare il culo" (emerge anche che ha ventisei anni). Il punto è che quanto tu o Volo siete infoiati da un suo video non è un problema della Tipa (ovvio) e neanche della figlia immaginaria di Volo. Magari dei suoi figli maschi, qualora crescessero pensando che 'femmina che in uno spettacolo esibisce il proprio corpo con sottesi sessuali' = puttana che la dà via facilmente nella vita reale'. Censuriamo Elvis Presley perché muoveva il bacino?

E capirai...prima ha fatto successo facendo musichetta da sottosviluppati e poi mostrando il culo. Cambia poco..
I milioni di dischi venduti sono molto spesso inversamente proporzionali alla qualità del prodotto.
Poi può fare i video che vuole, a me le donne mezze nude piacciono molto. Ma è un tipo di esibizione che ha un solo scopo: eccitare il maschio che guarda il video. Se tu ne trovi un altro sono prontissimo a recepirlo.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 5:12 pm

Nasty ha scritto:E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D

Repetita:
Il numero di copie vendute di una qualsiasi cosa..libro, disco, film (i cinepanettoni per es..) è quasi sempre inversamente proporzionale alla qualità del prodotto.
Non sempre, intendiamoci, ma molto spesso. Il caso di Volo non fa eccezione.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 5:21 pm

Ora nel mio ambiente sta facendo molto rumore la vicenda di Placido Domingo. Come sempre accade ultimamente, arriva una che dicer di essere stata molestata 30 o 40 anni fa e poi si accodano altre decine se non centinaia di donne, molte delle quali hanno capito che il trend della nuova moda permetterà loro di spillare quattrini dal vip o dalla vip di turno.
Domingo nell'ambiente è ben conosciuto come un impenitente Don Giovanni, La moglie Marta è un noto stambecco, aggiungo che è felicemente uno stambecco, essendo lei ben a conoscenza dei tradimenti ormai centenari del marito e da sempre fa buon viso a cattivo gioco. Successe lo stesso per altri famosi tenori, Pavarotti che non se ne faceva scappare una, Carreras che pur sposato aveva anche 3 o 4 storie parallele (la Ricciarelli per oltre 20 anni, tra queste), Giuseppe di Stefano impenitente donnaiolo e amante anche della Callas, Mario Del Monaco eccetera eccetera..
Ebbene, Domingo è si un latin lover, ma è da sempre un gran signore. Se una donna si scandalizza di essere invitata a cena non ci deve andare. Stop. Se ci va e riceve una proposta indecente deve rifiutare. Se accetta è consenziente e poche storie. Non è che si sveglia 40 anni dopo per spillare soldi.

La stessa cosa è successa al direttore Daniele Gatti, denunciato nell'ultimo anno da una serie di donne per molestie avvenute 20 anni fa. Gatti è stato licenziato da tutte le orchestre (assurdo...le orchestre devono giudicare l'artista, non la persona nel suo privato) e poi è stato riassunto, come sempre accade in questi casi. Gatti ha dichiarato di non sapere che un invito a cena fosse molestia sessuale.

E la stessa cosa sta avvenendo per decine di persone del mondo dello spettacolo. E' probabile che su 100 casi ce ne sia qualcuno di reale molestia o violenza, ma nella maggior parte dei casi sono pretesti per spillare soldi al personaggio famoso.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 5:22 pm

P.S. Wolfgang Amadeus Mozart ai tempi di MeToo? Un reprobo, un maschio sporcaccione e sessista la cui musica non dovrebbe essere più eseguita nelle sale da concerto e nei teatri.
:D :D Ma via su...

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 5:33 pm

chiaky ha scritto:Ora nel mio ambiente sta facendo molto rumore la vicenda di Placido Domingo. Come sempre accade ultimamente, arriva una che dicer di essere stata molestata 30 o 40 anni fa e poi si accodano altre decine se non centinaia di donne, molte delle quali hanno capito che il trend della nuova moda permetterà loro di spillare quattrini dal vip o dalla vip di turno.
Domingo nell'ambiente è ben conosciuto come un impenitente Don Giovanni, La moglie Marta è un noto stambecco, aggiungo che è felicemente uno stambecco, essendo lei ben a conoscenza dei tradimenti ormai centenari del marito e da sempre fa buon viso a cattivo gioco. Successe lo stesso per altri famosi tenori, Pavarotti che non se ne faceva scappare una, Carreras che pur sposato aveva anche 3 o 4 storie parallele (la Ricciarelli per oltre 20 anni, tra queste), Giuseppe di Stefano impenitente donnaiolo e amante anche della Callas, Mario Del Monaco eccetera eccetera..
Ebbene, Domingo è si un latin lover, ma è da sempre un gran signore. Se una donna si scandalizza di essere invitata a cena non ci deve andare. Stop. Se ci va e riceve una proposta indecente deve rifiutare. Se accetta è consenziente e poche storie. Non è che si sveglia 40 anni dopo per spillare soldi.

La stessa cosa è successa al direttore Daniele Gatti, denunciato nell'ultimo anno da una serie di donne per molestie avvenute 20 anni fa. Gatti è stato licenziato da tutte le orchestre (assurdo...le orchestre devono giudicare l'artista, non la persona nel suo privato) e poi è stato riassunto, come sempre accade in questi casi. Gatti ha dichiarato di non sapere che un invito a cena fosse molestia sessuale.

E la stessa cosa sta avvenendo per decine di persone del mondo dello spettacolo. E' probabile che su 100 casi ce ne sia qualcuno di reale molestia o violenza, ma nella maggior parte dei casi sono pretesti per spillare soldi al personaggio famoso.

C'e' un comico americano, Aziz Ansari, che una volta si porto' a casa una tipa, cominciarono a fare sesso poi pero' quasi subito lei cambio' idea e ando' via, poi scrisse un lungo articolo raccontando che, piu' o, meno, si', il pompino fu consensuale ma in lui doveva capire che in realta' lei non voleva e quindi si senti' come stuprata. Da allora Ansari e' nel mirino della campagna MeToo e fa fatica a lavorare.
My pronouns are He/Him/His.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 5:44 pm

uglygeek ha scritto:
chiaky ha scritto:Ora nel mio ambiente sta facendo molto rumore la vicenda di Placido Domingo. Come sempre accade ultimamente, arriva una che dicer di essere stata molestata 30 o 40 anni fa e poi si accodano altre decine se non centinaia di donne, molte delle quali hanno capito che il trend della nuova moda permetterà loro di spillare quattrini dal vip o dalla vip di turno.
Domingo nell'ambiente è ben conosciuto come un impenitente Don Giovanni, La moglie Marta è un noto stambecco, aggiungo che è felicemente uno stambecco, essendo lei ben a conoscenza dei tradimenti ormai centenari del marito e da sempre fa buon viso a cattivo gioco. Successe lo stesso per altri famosi tenori, Pavarotti che non se ne faceva scappare una, Carreras che pur sposato aveva anche 3 o 4 storie parallele (la Ricciarelli per oltre 20 anni, tra queste), Giuseppe di Stefano impenitente donnaiolo e amante anche della Callas, Mario Del Monaco eccetera eccetera..
Ebbene, Domingo è si un latin lover, ma è da sempre un gran signore. Se una donna si scandalizza di essere invitata a cena non ci deve andare. Stop. Se ci va e riceve una proposta indecente deve rifiutare. Se accetta è consenziente e poche storie. Non è che si sveglia 40 anni dopo per spillare soldi.

La stessa cosa è successa al direttore Daniele Gatti, denunciato nell'ultimo anno da una serie di donne per molestie avvenute 20 anni fa. Gatti è stato licenziato da tutte le orchestre (assurdo...le orchestre devono giudicare l'artista, non la persona nel suo privato) e poi è stato riassunto, come sempre accade in questi casi. Gatti ha dichiarato di non sapere che un invito a cena fosse molestia sessuale.

E la stessa cosa sta avvenendo per decine di persone del mondo dello spettacolo. E' probabile che su 100 casi ce ne sia qualcuno di reale molestia o violenza, ma nella maggior parte dei casi sono pretesti per spillare soldi al personaggio famoso.

C'e' un comico americano, Aziz Ansari, che una volta si porto' a casa una tipa, cominciarono a fare sesso poi pero' quasi subito lei cambio' idea e ando' via, poi scrisse un lungo articolo raccontando che, piu' o, meno, si', il pompino fu consensuale ma in lui doveva capire che in realta' lei non voleva e quindi si senti' come stuprata. Da allora Ansari e' nel mirino della campagna MeToo e fa fatica a lavorare.

Per fortuna che sono sposato, non interessato a trovare amanti e mi tira anche poco, altrimenti avrei una paura fottuta anche solo a pensare di corteggiare una donna, oggi come oggi.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44604
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nasty » gio set 19, 2019 6:19 pm

chiaky ha scritto:
Nasty ha scritto:E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D

Repetita:
Il numero di copie vendute di una qualsiasi cosa..libro, disco, film (i cinepanettoni per es..) è quasi sempre inversamente proporzionale alla qualità del prodotto.
Non sempre, intendiamoci, ma molto spesso. Il caso di Volo non fa eccezione.


Per l'appunto, era per puntualizzare che entrambi i protagonisti sono personaggi di grande successo di pubblico. :wink:
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 6:46 pm

Mi chiedo perche' quando Madonna faceva video con provocazioni sessuali sempre piu' trasgressive veniva considerata un'icona mentre se li fa la Grande viene considerata una prostituta.
Poi femminismo non sarebbe anche lasciare alle donne il potere e la liberta' di fare quello che vogliono con il proprio corpo?

Hanno fatto anche notare che questo Fabio Volo e' lo stesso Fabio Volo che si spoglio' completamente nudo davanti ad Alessia Marcuzzi in una puntata delle Iene.

ImmagineImmagine
Ultima modifica di uglygeek il gio set 19, 2019 6:52 pm, modificato 2 volte in totale.
My pronouns are He/Him/His.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11269
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Rosewall » gio set 19, 2019 6:47 pm

chiaky ha scritto:
Rosewall ha scritto:
chiaky ha scritto:tendo a non avere grossa stima per chi fa carriera nello spettacolo solo mostrando il culo, ecco...
da una rapida occhiata a wikipedia emerge come la ragazza abbia fatto carriera nello spettacolo (teatro e canto da bambina, serie di successo per ragazzi, quindi milioni di dischi venduti a vent'anni e record di ascolti su spotify) prima di "mostrare il culo" (emerge anche che ha ventisei anni). Il punto è che quanto tu o Volo siete infoiati da un suo video non è un problema della Tipa (ovvio) e neanche della figlia immaginaria di Volo. Magari dei suoi figli maschi, qualora crescessero pensando che 'femmina che in uno spettacolo esibisce il proprio corpo con sottesi sessuali' = puttana che la dà via facilmente nella vita reale'. Censuriamo Elvis Presley perché muoveva il bacino?

E capirai...prima ha fatto successo facendo musichetta da sottosviluppati e poi mostrando il culo. Cambia poco..
I milioni di dischi venduti sono molto spesso inversamente proporzionali alla qualità del prodotto.
Poi può fare i video che vuole, a me le donne mezze nude piacciono molto. Ma è un tipo di esibizione che ha un solo scopo: eccitare il maschio che guarda il video. Se tu ne trovi un altro sono prontissimo a recepirlo.
hai scritto che ha fatto carriera "mostrando il culo" e non è vero.
L'erotismo (sia in forma di sensualità raffinata, sia in forma di esibizione sguaiata) è una costante del rock ma ricorre anche nel pop, oltre che ovviamente nella danza, nel ballo, nel cinema, in qualunque forma di spettacolo, in tutte le espressioni umane, artistiche o meno. Devo citare tutte le volte che qualche cantante si è afferrato il pacco? O i riferimenti espliciti al fottere nei testi delle canzoni? Per coerenza, qualunque riferimento al sesso dovrebbe allora essere considerato come volto ad "un solo scopo: eccitare il maschio (o femmina) che guarda".
L'eccitazione sessuale è quotidianamente stimolata centinaia di volte. Ed è soggettiva: per me una certa donna che si passa la mano fra i capelli mentre ha una tale espressione (e magari si morde un labbro) è 1000 volte più eccitante del video in questione, che è (volutamente) fintissimo. Se un maschio sul tapis roulant va in crisi per un video del genere, è un problema suo.
Molto banalmente: una femmina che "mostra il culo" (una donna di spettacolo che sta ballando) è da taluni vista come un puttanone. E si preoccupano che la figlia (fosse pure immaginaria) guardandola venga contagiata trasformandosi da santa a puttanone.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 124278
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nickognito » gio set 19, 2019 6:50 pm

Boh, per me lei è una delle tante cantanti top cartucce che è famosa principalmente perché fighetta e mezza nuda in video sexy.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 6:53 pm

Nickognito ha scritto:Boh, per me lei è una delle tante cantanti top cartucce che è famosa principalmente perché fighetta e mezza nuda in video sexy.

Ha anche altre ragioni per essere famosa... #1#
My pronouns are He/Him/His.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 59554
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda tennisfan82 » gio set 19, 2019 6:58 pm

Certe esibizioni di Madonna negli anni '80 non mi sembrano molto diverse da queste :D

Il corpo l'hanno sempre usato tutte da giovani...cantanti, attrici ma anche politiche(vedi la Carfagna)

Ci sono attrici divenute poi famose e che hanno anche vinto dei premi che da giovani nei film si spogliavano ogni 10 minuti.

Se guardate i profili social di alcune giornaliste sportive li scambiate facilmente con quelli di una pornostar, la differenza è minima :D

I video delle vacanze della Leotta erano pieni di allusioni sessuali e provocazioni.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » gio set 19, 2019 7:23 pm

tennisfan82 ha scritto:Certe esibizioni di Madonna negli anni '80 non mi sembrano molto diverse da queste :D

Il corpo l'hanno sempre usato tutte da giovani...cantanti, attrici ma anche politiche(vedi la Carfagna)

Ci sono attrici divenute poi famose e che hanno anche vinto dei premi che da giovani nei film si spogliavano ogni 10 minuti.

Se guardate i profili social di alcune giornaliste sportive li scambiate facilmente con quelli di una pornostar, la differenza è minima :D

I video delle vacanze della Leotta erano pieni di allusioni sessuali e provocazioni.


Ma si.
Una volta ho dato un occhio su instagram a una decina di showgirl nostrane e hanno praticamente solo foto in costume, o con scollature enormi sapientemente mostrate o inquadrate di culo, con tanto di profluvio di commenti di vari morti di figa (peraltro inevitabili visto il tipo di foto volutamente messe) e di donne che scrivono "ma non ti vergogni, sei mamma" etc...
Il corpo femminile nello spettacolo e non solo è da sempre mostrato e usato a scopi esibizionistici/provocatori. E spesso, negli ultimi tempi, lo è anche quello maschile.
I social poi hanno enormemente aumentato l'esibizionismo e tutto quello che ne consegue.
Tutto questo non mi pone alcun problema. Se c'è una cosa che non sono è bigotto e moralista. Anzi, sono molto contento di vedere tette e culi.
Non ho mai capito, però, per quale strano motivo, le donne fanno tanto le femministe se poi sono le prime a mostrarsi in questo modo per esibizionismo e carriera appena possibile.
Se poi la nuova frontiera del femminismo è pretendere la propria libertà di mostrarci il culo allora ok, capisco e condivido.
Peccato che fino a ieri il femminismo condannasse questo tipo di mercificazione ed esibizione del corpo femminile.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8878
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda tuborovescio » gio set 19, 2019 7:45 pm

balbysauro ha scritto:
tuborovescio ha scritto:Noi maschi dominanti invece di riderne ci meriteremmo di subire altrettanta discriminazione e violenza per altrettanti anni
altro che cazzate e matte risate.


su questa cosa da sempre sono in disaccordo

se io non faccio discriminazioni di sorta, non merito alcuna eredità di quello che ha fatto mio padre, nonno, bisnonno e ogni altro parente fino al centesimo ascendente
se il nonno di un afroamericano era schiavo nei campi di cotone, non vuol dire che il nipote abbia un credito nei miei confronti: nè io nè lui ereditiamo nulla dai nostri nonni

la responsabilità è individuale, ognuno risponde di quello che fa


poi capisco che tu scrivi la cosa per dire: "se non hai provato sulla tua pelle non puoi capire", ma mi piaceva comunque esprimere il concetto, dato che ogni tanto salta fuori qualcuno che vuole ammazzare qualcun altro per sanare (?) un'ingiustizia subita dal trisavolo o dalla bisnonna


no no l'ingiustizia c'è oggi, ora, quel poveraccio dell'uomo in tapis rulant neanche si rende conto del linguaggio violento che sta usando e poi ci lamentiamo dell'altro poveraccio felpato.
per non parlare degli anziani professoroni universitari che son lì al 90% perchè maschi bianchi...
uh che peccato che si vedano stroncate le carriere, quanto mi dispiace.
miliardi di donne neanche possono iniziarle le carriere, solo perchè sono donne.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8878
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda tuborovescio » gio set 19, 2019 7:52 pm

Nasty ha scritto:E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D


un altro dei tuoi intellettuali di riferimento? :D

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 7144
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda NK7 » gio set 19, 2019 8:19 pm

Facciamo una colletta per riattivare Tinypic? Mettono tristezza tutti 'sti avatar gialli.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 20459
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda laplaz » gio set 19, 2019 8:34 pm

uglygeek ha scritto:
Nickognito ha scritto:Boh, per me lei è una delle tante cantanti top cartucce che è famosa principalmente perché fighetta e mezza nuda in video sexy.

Ha anche altre ragioni per essere famosa... #1#


Non discuto sulla Grande, che conosco per nulla (ma forse ha fatto un cartone animato per bambini tipo "Sam e Cat"? Mi sembra di ricordarla mentre lo guardavo con mia figlia...). Sicuramente ci sono state e ci sono tutt'oggi tante Britney Spears imbarazzanti.

Detto questo, Fabio Volo per me inqualificabile in questa circostanza. Arrogante e presuntuoso nell'affrontare un argomento chiaramente delicato e che non esige sicuramente una dialettica scurrile da bar Sport, che giusto Salvini avrebbe potuto utilizzare.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 44604
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nasty » gio set 19, 2019 9:07 pm

tuborovescio ha scritto:
Nasty ha scritto:E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D


un altro dei tuoi intellettuali di riferimento? :D


Non esattamente.

C'è stato un periodo in cui avevo un messaggio denigratorio, quasi insultante, memorizzato nel telefono (SMS, no whatsapp) che ogni giorno partiva intorno alle ore 9 in direzione "volo del mattino", il programma radiofonico che il signore in questione conduce da molti anni. ( gli SMS erano già gratis)

Nel corso del tempo il mio disgusto nei suoi confronti si è attenuato, e probabilmente anche lui stesso aveva un po' limato le scurrilita' e le scempiaggini ( ebbe modo di far intervenire in diretta anche degli sciechimichisti) ma probabilmente la sua linea di basso rimane la volgarità, ed in alcune circostanze non riesce a trattenersi, da buon bresciano, panettiere, ex ultras, ex iena.


Sam e cat era un bel telefilm Disney, o stile Disney Channel comunque, che piaceva molto a mia figlia alcuni anni fa. Ho conosciuto così Ariana Grande, ho impiegato due o tre anni per collegare la cantante alla giovanissima attrice.
Provaci ancora Ando'! ( E' mancato il cinismo )

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 9:14 pm

Nasty ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
Nasty ha scritto:E Fabio Volo ha venduto credo oltre 5 milioni di copie dei suoi romanzi . È riuscito a vendere addirittura un libro di pagine BIANCHE.

Nel senso di : senza scritte. Senza parola. Bianche. Vuote.

:D


un altro dei tuoi intellettuali di riferimento? :D


Non esattamente.

C'è stato un periodo in cui avevo un messaggio denigratorio, quasi insultante, memorizzato nel telefono (SMS, no whatsapp) che ogni giorno partiva intorno alle ore 9 in direzione "volo del mattino", il programma radiofonico che il signore in questione conduce da molti anni. ( gli SMS erano già gratis)

Nel corso del tempo il mio disgusto nei suoi confronti si è attenuato, e probabilmente anche lui stesso aveva un po' limato le scurrilita' e le scempiaggini ( ebbe modo di far intervenire in diretta anche degli sciechimichisti) ma probabilmente la sua linea di basso rimane la volgarità, ed in alcune circostanze non riesce a trattenersi, da buon bresciano, panettiere, ex ultras, ex iena.


Sam e cat era un bel telefilm Disney, o stile Disney Channel comunque, che piaceva molto a mia figlia alcuni anni fa. Ho conosciuto così Ariana Grande, ho impiegato due o tre anni per collegare la cantante alla giovanissima attrice.

E' una caratteristica di diverse di queste attrici bambine di Disney Channel "lasciarsi andare", per cosi' dire :-), quando diventano grandi. Vedi anche Miley Cirus. Un po' come si diceva delle ragazze che avevano studiato dalle suore... ;)
My pronouns are He/Him/His.

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 2465
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Hakaishin » gio set 19, 2019 9:31 pm

uglygeek ha scritto:
Hakaishin ha scritto:
Pitone ha scritto:E Farinetti ne combina un'altra.
Il finto difensore dell'identità alimentare italiana da diffondere nel mondo, in realtà solo squalo mangiatutto, tramite la sua partecipazione vende per 88milioni Lurisia a Coca Cola.
Lurisia mi spezza il cuore, quanto avrei voluto fosse rimasta impresa locale, mi spiace ancora più di Ichnusa nel gruppo Heineken, perché Lurisia lavora il prodotto storico italiano all'eccellenza..

il chinotto della lurisia era clamoroso #1# gravissima perdita.

Ma anche no, quello della San Pellegrino e' molto piu' buono secondo me.

Comunque se hanno venduto la ditta alla Coca Cola non significa necessariamente che cambieranno ricetta o metodo di produzione.

Vero può darsi che non cambi la ricetta, ne dubito.
Comunque il sampe è peggio del lurisia IMHO ..
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 9:42 pm

Hakaishin ha scritto:
uglygeek ha scritto:
Hakaishin ha scritto:il chinotto della lurisia era clamoroso #1# gravissima perdita.

Ma anche no, quello della San Pellegrino e' molto piu' buono secondo me.

Comunque se hanno venduto la ditta alla Coca Cola non significa necessariamente che cambieranno ricetta o metodo di produzione.

Vero può darsi che non cambi la ricetta, ne dubito.
Comunque il sampe è peggio del lurisia IMHO ..

Sai che una delle pochissime cose che non si riescono a trovare dove vivo adesso e' il chinotto? (L'altra e' lo stracchino, per il resto con i soldi si trova tutto).
Un mio amico qui e' anche riuscito ad ordinare il chinotto Lurisia tramite Eataly, ma a parte essere costosissimo non e' buono come il san pellegrino per me. Poi ovviamente i gusti sono personali, ma io preferisco il chinotto San Pellegrino a qualsiasi altra bevanda, allo champagne, a tutto... :-)
My pronouns are He/Him/His.

Burano
Saggio
Messaggi: 7391
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Burano » gio set 19, 2019 9:44 pm

L'Estathe a Seattle si trova? Quello in brick eh, perché in lattina e in bottiglia fa cagare!
Lo voglio rivedere, Fabio

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18430
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » gio set 19, 2019 9:56 pm

Rosewall ha scritto:
Pitone ha scritto:E Farinetti ne combina un'altra.
Il finto difensore dell'identità alimentare italiana da diffondere nel mondo, in realtà solo squalo mangiatutto, tramite la sua partecipazione vende per 88milioni Lurisia a Coca Cola.
Lurisia mi spezza il cuore, quanto avrei voluto fosse rimasta impresa locale, mi spiace ancora più di Ichnusa nel gruppo Heineken, perché Lurisia lavora il prodotto storico italiano all'eccellenza.
So che non vuol dire nulla, Italia non Italia, però mi spiace.
Soprattutto mi tornano in mente le parole di un noto giornalista su Farinetti, quando anni fa credevo fosse una figura positiva, me l'ha smontato in modo inattaccabile: il suo accogliere i piccoli produttori nel circuito Eataly è farli entrare in ufficio da titolari e dopo la firma farli uscire come dipendenti.
Per poi arrivare a vendere all'estero come in questo caso, ho appena ascoltato i tg che stranamente esaltano l'affare, quest'uomo è potente.
Almeno Slow Food ha sospeso immediatamente la collaborazione con Lurisia.
Che dispiacere.
qual è il problema dell'investimento di coca-cola? Ti chiedo davvero, chè non conosco la vicenda e magari mi sfugge un aspetto che non è stato menzionato dalla stampa.


Si divide in due il mio disagio.
Una parte perché sono ligure e sento Lurisia vicino, quei piccoli desideri che la piccola azienda di qualità avanzi fregandosene di tutti.
Ichnusa ad esempio con Heineken dietro ha svoltato, è di culto, complimenti, ma non è più la vecchia da bar bettola.
L'altra parte è la mal sopportazione di un personaggio che dietro proclami ipocriti sul locale e l'identità locale da preservare non si mette problemi a vendere ad una multinazionale.
Aggiungo il fastidio verso i media televisivi sempre pronti a fare crociate contro le realtà italiane che vengono vendute all'estero in questo caso esaltando il suddetto descrivendo la cessione come suo capolavoro.
Il pretino sguazza nelle amicizie.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » gio set 19, 2019 11:08 pm

Burano ha scritto:L'Estathe a Seattle si trova? Quello in brick eh, perché in lattina e in bottiglia fa cagare!
No, credo ci sia solo in Italia...
My pronouns are He/Him/His.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » ven set 20, 2019 4:49 am

Sempre in tema di PC (ma ci sarebbe un topic apposta) il premier canadese Trudeau, pur essendo di sinistra, vede la rielezione e la carriera a rischio perche' e' saltato fuori che quasi vent'anni fa. quand'era uno studente, si e' presentato ad una festa in maschera con il volto dipinto di nero.
https://www.nbcnews.com/news/world/can- ... h-n1056491
Immagine

Blackface e' una cosa che viene considerata razzista in America oggi, ma in passato non lo era, ma siccome per questi reati vige una legge retroattiva nulla e' perdonato.

Per essere chiari, la settimana scorsa l'attore Pannofino si e' presentato cosi' alla trasmissione "Tale e Quale Show", perche' doveva imitare il cantante Barry White.
Immagine
Dopo cio'', negli Stati Uniti non lavorerebbe (e in caso, non lavorera') mai piu'.
My pronouns are He/Him/His.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18430
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » ven set 20, 2019 7:30 am

Festa in tema Notti Arabe mi pare, quindi ancora più senza senso la reazione.
Qui in Sardegna metterebbero all'indice il 90% dei riti pagani delle maschere sarde, da Su Battileddu in giù :)
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11306
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda chiaky » ven set 20, 2019 8:36 am

Caccia alle streghe in perfetta salsa puritana/demagogica americana (e limitrofi)

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13852
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Gios » ven set 20, 2019 8:45 am

Pitone ha scritto:Festa in tema Notti Arabe mi pare, quindi ancora più senza senso la reazione.


Probabilmente l'aspetto più grave è che, se quello rappresentato doveva essere un califfo, la carnagione mi sembrerebbe un poco troppo scura per un abbaside di ceppo semita. È anche vero che gli abbasidi allargarono i ruoli di potere non solo agli arabi musulmani, potrebbe essere un visir centrafricano?
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 19220
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda alessandro » ven set 20, 2019 9:01 am

Incomprensibile la storia di trovare razzista dipingersi di nero per travestirsi da africano.

Mi viene in mente l’opera lirica ad esempio.

Però il politicamente corretto è assolutamente da preservare ma come tutte le cose va usato con buon senso.
Come se a una cena di gala si è infastiditi dal ferreo codice di educazione a tavola e quindi si voglia abolire l’educazione.

Ci sono parole e comportamenti che è giusto stigmatizzare e non trovo per nulla figo o originale essere politicamente scorretti che si riduce di solito nell’essere volgari, violenti verbalmente, offensivi e discriminatori.
E la gente lo è quasi sempre in contesti “protetti” tra amici e conoscenti e spesso in pubblico.

Poi gli eccessi sono fastidiosi e ridicoli.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 20459
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda laplaz » ven set 20, 2019 9:02 am

Pitone ha scritto:Festa in tema Notti Arabe mi pare, quindi ancora più senza senso la reazione.
Qui in Sardegna metterebbero all'indice il 90% dei riti pagani delle maschere sarde, da Su Battileddu in giù :)


Nei villaggi vacanze in Sardegna una volta a settimana fanno la serata sarda e si travestono tutti da pastori in maniera imbarazzante. Pensa che offesa per gli indigeni locali.

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 12065
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda pocaluce » ven set 20, 2019 9:24 am

uglygeek ha scritto:Blackface e' una cosa che viene considerata razzista in America oggi, ma in passato non lo era


nì, lo era eccome anche in passato, solo che se ne sbattevano allegramente di cosa ne pensassero i neri al momento: ci sono ampie testimonianze di come già nel 1800 i neri americani trovassero offensivo il blackface e i minstrel show in genere, prima ancora che per la faccia pitturata soprattutto per la rappresentazione caricaturale che si faceva dei negroes. un attore bianco che viene "scurito" per fare otello non è blackface (per quanto ovviamente ora si preferisca avere attori che non abbiano bisogno di pitturarsi), portare in scena uno che fa il buffone e rappresenta gli stereotipi negativi del nero americano (stupido, mangia cocomero, "ha il ritmo nel sangue", codardi, lardi e bugiardi) per oltre 100 anni tanto che generazioni di americani hanno visto rappresentata solo quell'immagine dei neri, posso capire che lasci un po' di sangue amaro anche in casi tutto sommato "innocui" come questo di trudeau, come diceva tuborovescio qualche post fa.
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4840
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Monheim » ven set 20, 2019 9:53 am

Leggendo i controversi contributi sul campo di uglygeek, capisco tristemente sempre più la forma mentis di Serena Williams allorché si sente più perseguitata di Berlusconi e Gesù detto il Cristo.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 124278
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Nickognito » ven set 20, 2019 9:55 am

Vestirsi da arabo con un bel vestito e la faccia scurita non si vede chi debba offendere. Andiamo su. Nulla di caricaturale. C'e' di mezzo il governo di una nazione, non due spiccioli.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto. Che poi sai che palle vivere per sempre in paradiso

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 18430
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda Pitone » ven set 20, 2019 10:04 am

alessandro ha scritto:Però il politicamente corretto è assolutamente da preservare ma come tutte le cose va usato con buon senso.


Non credo ci siano dubbi, ma qui si parla di un'altra epoca, una serata a tema, non so fosse già attivo politicamente.

laplaz ha scritto:Nei villaggi vacanze in Sardegna una volta a settimana fanno la serata sarda e si travestono tutti da pastori in maniera imbarazzante. Pensa che offesa per gli indigeni locali.


Non ho comunque notizie di villaggi dati a fuoco o richiesta di scuse tipo D&G da parte dei Valtour o chi per loro per queste offese :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 45868
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda fabio86 » ven set 20, 2019 10:10 am

Dell'intervista di Bruno Vespa alla donna vittima di abusi e stalking da parte del compagno ne avete già parlato?

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 14384
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda uglygeek » ven set 20, 2019 10:11 am

pocaluce ha scritto:
uglygeek ha scritto:Blackface e' una cosa che viene considerata razzista in America oggi, ma in passato non lo era


nì, lo era eccome anche in passato, solo che se ne sbattevano allegramente di cosa ne pensassero i neri al momento: ci sono ampie testimonianze di come già nel 1800 i neri americani trovassero offensivo il blackface e i minstrel show in genere, prima ancora che per la faccia pitturata soprattutto per la rappresentazione caricaturale che si faceva dei negroes. un attore bianco che viene "scurito" per fare otello non è blackface (per quanto ovviamente ora si preferisca avere attori che non abbiano bisogno di pitturarsi), portare in scena uno che fa il buffone e rappresenta gli stereotipi negativi del nero americano (stupido, mangia cocomero, "ha il ritmo nel sangue", codardi, lardi e bugiardi) per oltre 100 anni tanto che generazioni di americani hanno visto rappresentata solo quell'immagine dei neri, posso capire che lasci un po' di sangue amaro anche in casi tutto sommato "innocui" come questo di trudeau, come diceva tuborovescio qualche post fa.

E' arrivato PC Principal :-)
Immagine

Perche' sottointendi che qualunque caso di blackface debba necessariamente rappresentare una caricatura ridicola o negativa dei neri. Caricatura che in questo caso era evidentemente assente, visto che il Trudeau si era presentato vestito da arabo senza secondi fini, solo perche' era una festa in costume. Come avrebbe potuto vestirsi da Zorro. (Il quale peraltro e' messicano, quindi latino, altra categoria a rischio, quindi non credo che nemmeno vestirsi da Zorro sia consentito ad un bianco. ma lasciamo stare). Ma il fatto che evidentemente non ci fosse malizia non e' una scusante. Nella cultura del PC nulla e' una scusante perche' le scusanti impediscono alle persone di sentirsi offese, e le persone vogliono sentirsi offese perche' questo da' potere sulla vita degli altri.

Pensa che la famosa giornalista televisiva Megyn Kelly e' stata cacciata su due piedi da NBC un anno fa e, da quanto ne so, non ha piu' lavorato, perche' in un suo programma si era chiesta perche' il blackface fosse cosi' offensivo. Poi sono tutti contenti che l'abbiano cacciata, perche' aveva lavorato anni a Fox News ed era di destra, ma che l'abbiano fatto per quelle parole lascia senza parole.

pocaluce ha scritto:un attore bianco che viene "scurito" per fare otello non è blackface (per quanto ovviamente ora si preferisca avere attori che non abbiano bisogno di pitturarsi)

In realta', qui chiaky puo' confermare, gia' c'e' maretta quando un tenore bianco interpreta Otello, perche' un tenore che viene scurito per fare Otello e' blackface (non lo decidi tu quando e' blackface e quando no, lo puo' decidere chiunque decida di offendersi) e quindi ci sono altri cantanti che rifiutano di lavorare con lui e lasciano e fanno polemica e boicottano.
Ma quello che dici tu vorrebbe dire che se il nuovo Pavarotti debuttasse oggi non potrebbe mai interpretare Otello perche' e' bianco. A me pare un pensiero di uno squallore senza limiti.
Ultima modifica di uglygeek il ven set 20, 2019 10:18 am, modificato 1 volta in totale.
My pronouns are He/Him/His.

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 12065
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: Non c'è limite al peggio

Messaggioda pocaluce » ven set 20, 2019 10:15 am

Nickognito ha scritto:Vestirsi da arabo con un bel vestito e la faccia scurita non si vede chi debba offendere. Andiamo su. Nulla di caricaturale. C'e' di mezzo il governo di una nazione, non due spiccioli.


sono d'accordo in principio, è un gesto "onesto" e non offensivo di per sé. ma quella pratica è purtroppo associata ad una cosa notoriamente razzista e nei contesti americani è altamente sconsigliabile.
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti