Siete orgogliosi di essere italiani?

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » gio ago 02, 2018 3:40 pm

Ho capito, ma se io ho vissuto a Praga e un ceco e' vissuto a Firenze, perche' io dovrei essere orgoglioso di essere italiano e lui ceco, per prossimita' ? :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13437
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Gios » gio ago 02, 2018 3:46 pm

Potresti essere orgoglioso delle cose fatte dai tuoi conterranei originari in quanto quelli da cui vieni erano conterranei loro, ed orgoglioso per acquisizione dei tuoi nuovi conterranei di Praga e di coloro che li hanno preceduti.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » gio ago 02, 2018 3:48 pm

Mi devo sentire anche molto virile e orgoglioso per tutte le belle donne amate dai fiorentini per secoli?
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15797
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda maxredo » gio ago 02, 2018 3:53 pm

Nickognito ha scritto:Mi devo sentire anche molto virile e orgoglioso per tutte le belle donne amate dai fiorentini per secoli?


Complimenti per il tuo apporto alla nascita e diffusione della lingua italiana, per il dolce stilnovo, per Dante e tante altre cose, Nick! :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » gio ago 02, 2018 3:55 pm

maxredo ha scritto:
Nickognito ha scritto:Mi devo sentire anche molto virile e orgoglioso per tutte le belle donne amate dai fiorentini per secoli?


Complimenti per il tuo apporto alla nascita e diffusione della lingua italiana, per il dolce stilnovo, per Dante e tante altre cose, Nick! :D


Grazie. E a te per i tre gol al Brasile.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13437
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Gios » gio ago 02, 2018 6:15 pm

Nickognito ha scritto:Mi devo sentire anche molto virile e orgoglioso per tutte le belle donne amate dai fiorentini per secoli?


Non essere frivolo. Non si tratta dell'orgoglio che potrebbe avere un padre nei confronti del figlio che fa il dottorato al MIT, è solo una leggera, leggerissima sensazione di compiacimento, che si accompagna alla visione di qualcosa di molto ben riuscito.

Sei lì che guardi, non so, l'Annunciazione del Beato Angelico a San Marco, sei percorso dal brivido per il dialogo muto tra l'Angelo e Maria, le mani sul petto d'entrambi in deferente cortesia, percepisci il fresco del patio e del portico, la snella geometria del collo di Maria e la snella geometria degli archi e delle colonnine, il caleidoscopico minuto ordine delle piume, pensi che è bello, terribile e degno, e tra tutte le cose, lateralmente, percepisci che è stato fatto da qualcuno che parlava una lingua simile alla tua, che aveva guardato l'Arno, che credeva in alcune cose in cui credi tu, magari, anche, e provi una piana, sobria, quasi nascosta soddisfazione nel pensiero che avete qualcosa in comune.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » gio ago 02, 2018 6:43 pm

Se guardi il quadro di un angelo e della Madonna e pensi a Firenze, per me hai qualche problema, scusami. Altrimenti tra un po' quando muoio, vado in Paradiso, ci vedo Gesu', San Francesco, magari anche Socrate, un panorama mai visto, Dio mi si pare davanti e io dico 'oh, ma quello li' ha vissuto a San Frediano nel 1600, fico!!!!!"

Se nel Medioevo gli artisti avessero pensato 'tra 1000 anni tutti guarderanno le nostre opere e pensaranno all'Italia!, alcuni di loro probabilmente avrebbero riposto i colori e sarebbero andati a farsi un bagno nel fiume. Se volevano pensare all'Italia facevano un quadro dell'Italia, non della Madonna :)

L'arte cosi' spesso e' educativa, trasmette un messaggio all'umanita' intera, e' proprio la singola cosa che meno si presta ad essere nazionalizzata. Capirei la cucina, essere orgoglioso della panzanella, boh, della ribollita.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13437
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Gios » gio ago 02, 2018 8:05 pm

Nickognito ha scritto:Se guardi il quadro di un angelo e della Madonna e pensi a Firenze, per me hai qualche problema, scusami.


Ti scuso volentieri, anche se non capisco perché tu mi dica una cosa così poco gradevole :D

Guardando un'Annunciazione posso pensare, contemporanemente, al suo significato teologico, escatologico, alla delicatezza del passo di Luca, alla reinterpetazioni nella storia delle arti, penso a molte altre cose, tra cui il collegare l'opera d'arte al contesto (anche se di questo contesto abbiamo una visione "romantica") in cui è stata creata, e pensare all'artista che l'ha creata, ai committenti, posso pensare a chi forniva i pigmenti all'artista, alla modella che diede il volto a Maria, a chi sa quale chiostro che aveva dato spunto per le colonnine corinze (colonnine forse di epoca tardo romana, riciclate chissà come: e così posso pensare al tempio romano, magari di Diana, che diede le colonnine che inquadrano il soggiorno di Maria), e posso sentirmi grato all'artista e al contesto che hanno permesso l'opera d'arte.
Se l'artista è Beato Angelico e la città è Firenze, penso al Beato Angelo che saliva le scale per raggiungere i corridoi di San Marco e penso alla Firenze di Beato Angelico, prossima a strabordare dalle mura (Firenze che non era quella di Cacciaguida, o quella di Farinata, o quella di Dante, o quella di Lorenzo, o quella di Savonarola).
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13437
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Gios » gio ago 02, 2018 8:15 pm

Credo la confusione sia sul fatto di quella che tu chiami "nazionalizzazione dell'arte". Nazionalizzare l'arte mi sembra una scemenza, intendiamoci. Si tratta più che altro di una comunanza relativa a quell'accadimento piuttosto casuale di condividere con persone passate un luogo, un territorio, una regione, una superstizione, una lingua, alcuni paesaggi, magari anche una ramificata linea di discendenza.

A me sembra molto naturale gioire del fatto che qualcuno che condivide con me alcuni di questi attributi (involontari e casuali) che compongono una persona possa avere fatto qualcosa di bello, quasi come anche io, per pura incidenza, partecipassi a questa creazione.

Forse è solo una suggestione (anzi: lo è), ma è una suggestione basata su qualcosa di molto umano (il che non vuol dire che sia ragionevole, anzi), e la trovo accettabile.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » gio ago 02, 2018 8:34 pm

vMa certo, e per me puoi sentirsi orgoglioso per mille motivi, anche. Io mi sento invece piu' vicino a un anatra, che vive oggi a pochi metri di distanza, che non a un frate del Mugello di oltre mezzo millennio fa. A ognuno il suo. Io non sono molto antropocentrico, le opere dell'uomo di solito mi attirano meno della natura, sia stata o meno la natura fatta da qualcuno. Conta anche il contesto. Quando avevo Santa Croce, il Duomo e Palazzo vecchio con vista perfetta da ogni finestra era un conto, mi piacerebbe anche avere un Botticelli in camera. Farebbe parte di me, della mia vita quotidiana, come le anatre. Andare agli Uffizi a vedere un Botticelli tra i turisti mi dice piuttosto poco, ma anche senza turisti, andarci apposta, in visita, non sono cose che fanno per me, e' gia' tanto se la trovo bella , figurati se penso all'Italia di 500 anni fa. Un libro mi coinvolge di piu', ecco, ma lo leggo a casa, in metropolitana, al parco, e' diverso.

Gli spettacoli non mi piacciono mai molto, non sono per me, paghi un biglietto e vedi arte, non e' per me, mi piace cio' che fa parte della mia vita quotidiana, o qualche visione inaspettata. Ai concerti ci vado, ma di solito mi annoio. Pensa invece come sarebbe bello se, prima della fermata della metro dove lavoro, trovassi sempre un concerto. Ogni volta mi fermerei qualche minuto, ascolterei un movimento diverso. A volte lo ascolterei tutto. Anche sempre lo stesso, imparerei ogni nota, avvertirei ogni minima differenza. Starei in piedi, camminando, seduto su un prato, non una scomoda poltroncina. Andrei via quando mi va. Anche per quello l'architettura e' bella, il Castello di Praga la notte e' bellissimo, e' aperto, illuminato, vuoto, non ha visitatori, ma semmai qualcuno che vive quel posto in quel momento.

Quando torno a Firenze, non sento mai il bisogno di andare in centro. Ne ammiro la bellezza dai viali, se ci passo, ma mi manca piu' l'odore della campagna della mia periferia. Non ci sono piu' le lucciole, ma di sicuro le guarderei piu' del duomo, figurati degli Uffizi. Il bello dell'Italia sono quei migliaia di luoghi dove non c'e' uno squarcio davvero brutto. Non ci sono edifici brutti, paesini perfetti. Perche' e' una cosa che vivi tutti i giorni, c'e' la vita quotidiana dentro.

Ma mi rendo conto che questo e' un po' off topic. Ma insomma, se io fossi un profesisonista della cultura, lavorassi alle belle arti, ok, finanziare eventi, tutto bene, musica, pittura, letteratura, teatro, tutto validissimo, ci mancherebbe, musei, mostre, va bene. Ma soprattutto vorrei evitare di veder costruire in quei bei luoghi palazzi brutti. Ristrutturerei quelli vecchi e belli. Questa sarebbe la mia priorita'. Ma non e' una passione, non avendo io passioni, se non di rado per una donna o un altro animale.

Piu' on topic, sapete benissimo che per me il nazionalismo sia un male, non anche un male, solo un male, perche' anche quando non lo e' di per se' lo diventa (se io difendo la cultura italiana in quanto tale sicuramente come conseguenza qualcuno si sentira' italiano ferendo qualche non italiano. Non io, magari, ma altri si'). E lo stesso l'orgoglio. Ma non e' tanto questo il punto on topic. Il fatto e' che qualcuno come voi si fissa sui luoghi di nascita, qualcuno su altro. Io spesso di questi tempi mi sento affine a chi ha poco piu' di 40 anni, come me. Penso, spesso: 'guarda, questo artista aveva 42 anni, come me, in un'altra epoca e luogo'. Mi sento affine, perche' il tempo passato e' esattamente quello. Ovviamente non mi sento orgoglioso in quanto 42enne, ne' penso che debba esistere una Organizzazione che si occupi della Cultura dei 42enni, eccetera. Lo noto. 41, 43, 44, 40, e' lo stesso. Oggi ho letto un libro di Fenoglio e non me ne e' fregata una mazza del fatto che ci fossero italiani o partigiani (e ci sono stato anche ad Alba), mi sentivo piu' coinvolto da un amore romantico (del tutto diverso dai miei, peraltro), o dalla descrizione fisica del protagonista (simile a me). Ho pensato 'chissa' quanta gente di 100 anni fa era simile a me fisicamente, chissa' come si sara' sentita'. Non ho pensato 'chissa' 100 anni fa come si sentiva un italiano, a vivere le mie stesse strade, con i fascisti di fronte'. Avrei potuto pensarlo, ma non l'ho pensato.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 8130
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda loveboat » gio ago 02, 2018 9:58 pm

Nickognito ha scritto: Non ho pensato 'chissa' 100 anni fa come si sentiva un italiano, a vivere le mie stesse strade, con i fascisti di fronte'.

Chissà come si sentono NK7 E PINDARO, oggi
Tutto verde su tennistalker

chiaky
Saggio
Messaggi: 7858
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda chiaky » gio ago 02, 2018 11:40 pm

Cioè, siete riusciti ad inserire i fascisti anche qui? :o E io che faccio di tutto per innalzare un minimo il tiro dai soliti discorsi fascistocentrici triti e ritriti e ormai noiosissimi e indigeribili. Almeno qui, suvvia.
Nick un talento artistico ce l'hai. Dovresti scrivere. Non fai altro da mane a sera, almeno monetizzeresti. Scrivere fantasy chiaramente. Nulla di attinente alla realtà. Utopie, filosofemi. Ma scrivere.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 40642
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Johnny Rex » ven ago 03, 2018 8:28 am

Mi aspettavo che il topic sull'orgoglio artistico etc scatenasse riflessioni e reazioni da parte del nostro :)

Come la vedo io; Sicuramente con i meriti e le colpe dei predecessori io personalmente non c'entro nulla, e quindi comprendo benissimo il pensiero di non dovere esaltare o flagellarsi per quanto fatto da altri, la questione è però il trovarsi a vivere in un contesto, qualunque contesto, sia esso individuale o collettivo, derivante da situazioni passate.
Perchè come la mia situazione familiare è comunque influenzata da quanto accaduto in passato (sia che mio nonno si sia arricchito vendendo ebrei al reich nel 1943 o che mio padre abbia dato tutto in beneficenza a un istituto per la cura della sordità rinogena) così anche la realtà in cui si vive è comunque influenzata dal passato, nelle miserie come negli splendori.
Come si viene al Mondo a prescindere dal volerlo o no, indipendentemente dalla nostra volontà, così ci si trova in una Determinata realtà conseguente a determinate azioni, spesso lontanissime nel tempo e nelle volontà, e ci trova ad esserne Eredi.
E quando si è Eredi cosa si fa? si cerca di massimizzare le Positività ereditate e cancellare ,o ridurre al minimo, le eredità negative ricevute.
Direi che è umano, e assolutamente normale e naturale.
Posso beatamente sbattermene di Michelangelo o Michelangeli ,e pensare a ragione che io non c'entro nulla col Caravaggio o Piranesi , ma ciò non toglie che mi trovo a vivere in un paese dove per fortuna c'è molta Arte.
Poi se vogliamo cominciare a fare i soliti discorsi che è meglio vivere in un paese senza Arte ma dove tutti stanno bene , gli Immigrati più volentieri in canada che a Roma etc etc come veri indicatori del benessere sociale etc etc (2) ok , ma sta di fatto che avendo ereditato tutto sto ben di Dio (o dell'intelletto umano) è quantomeno stupido lasciarlo Marcire o non porlo sotto una luce più vivida .
Nessuno può essere ritenuto colpevole di non avere creato o ereditato Arte, ma averla e non considerarla, o peggio ancora irriderla, beh questa si che è una colpa, e anche bella Grande ,a prescindere da orgoglio, non orgoglio, Cose più importanti e via.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 9:07 am

Si', ma nessuno ha parlato di limitare l'arte o di non esserne felici.

Si parla solo di esserne orgogliosi o no, e di vivere una vita in cui si contribuisce come dovere in prima persona a quest'arte oppure una dove si sceglie cio' che si preferisce fare, qualunque cosa abbiano fatto i nostri antenati.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 9:28 am

Nickognito ha scritto:Non ci sono piu' le lucciole, ma di sicuro le guarderei piu' del duomo, figurati degli Uffizi.


pensi sempre a una cosa, sempre!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 9:42 am

balbysauro ha scritto:
Nickognito ha scritto:Non ci sono piu' le lucciole, ma di sicuro le guarderei piu' del duomo, figurati degli Uffizi.


pensi sempre a una cosa, sempre!


perverso. Mai andato a prostitute. Pero' vorrei pagare una donna per fare qualcosa (non sesso) e incredibilmente non ho mai trovato nessun modo di farlo. Non posso specificare cosa, ma e' davvero strano. Posso trovare tantissime donne che mi darebbero il loro corpo davvero per pochi soldi. Ma non per un'altra breve e semplice attivita' (non parlo ovviamente di sentimenti vari, parlo di una cosa specifica da fare, semplice, anche che rimarrebbe sconosciuta a tutti, non una cosa tipo 'esci con me una sera facendo finta di essere la mia ragazza, cosa che peraltro probabilmente puoi trovare pagando, non so, mai pensato, quasi sicuramente si').

Le lucciole, quelle vere, sono molto belle. Comunque anche alcune donne sono piu' belle del duomo, in effetti.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 9:44 am

cerchi una killer?
ora mi hai incuriosito :)

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15797
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda maxredo » ven ago 03, 2018 9:47 am

Nick qui abbiamo tante zanzare e un altro Duomo, va bene uguale?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 9:59 am

balbysauro ha scritto:cerchi una killer?
ora mi hai incuriosito :)


nulla di illegale, no, non posso dirlo, mi vergogno, e' una lunga storia (ma lunga, quasi 40 anni). Ho trovato persone che fanno cose simili (facendo incredibilmente pagare moltissimo, penso che dovrei farlo anche io come professione), ma io vorrei una cosa un po' diversa.


Non e' una cosa da fare fisicamente, che so, vestirsi in qualche modo strano (ma anche li', si potrebbe pagare per una cosa del genere, che so, potrei pagare una donna per vestirsi come Biancaneve con la mschera dell'uomo tigre e le mutande di Tafazzi? A chi dovrei rivolgermi? Una prostituta? Annunci on-line? Penso sarebbe molto molto piu' difficile questo che fare sesso con qualcuno a pagamento, e gia' questo e' assurdo, visto che io non mi farei mai pagare per sesso, ma se qualcuno mi chiede di vestirmi da biancaneve per 200 euro probabilmente lo faccio, no?)

In generale: e' molto difficile pagare avere qualcosa in cambio di non chiaramente sessuale. Per fare sesso e' piu' semplice, paghi. Se sei una donna e vuoi un uomo poi puoi davvero ottenere tutto facilmente, per il sesso. Appena qualcosa non e' sessuale, o magari parzialmente ma in minima parte, e' molto difficile poter pagare, tutti ti dicono che vogliono fare le cose liberamente, non pagare per dover fare qualcosa.

Se io avessi il feticismo delle donne che si lavano i denti mentre leggono una schedina del Totocalcio del 1990, non sarebbe semplice pagare una donna per farlo, secondo me. Non so, quasi quasi provo. Faccio una scommessa con voi. Vi do un giorno per trovare una persona che accetterebbe di prendere 200 euro per fare una cosa del genere. Secondo me non la trovate :)

Ma questo vale anche per gli atti fisici: se io dico: voglio fare sesso anale. Se voglio, oggi esco, pago, e faccio sesso anale. Se io dico: Voglio strofinare il dorso dell'unghia del mio indice per 15 minuti sulla schiena di una persona. Non sono affatto sicuro, per lo stesso prezzo eh, di trovare qualcuno che accetti.

Non lo so, eh, mai parlato di prestazioni con prostitute, magari vai li e loro son ben contente di farsi pagare per quello. Ma non sono sicuro, ecco. Per me potrebbero benissimo rifiutarsi.
Ultima modifica di Nickognito il ven ago 03, 2018 10:03 am, modificato 1 volta in totale.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 10:01 am

secondo me te la trovo in mezz'ora :)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 10:11 am

balbysauro ha scritto:secondo me te la trovo in mezz'ora :)


se dici che e' una scommessa, forse. Ma fallo passare per un tuo fetish.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 10:14 am

no, se dico che pago 200 euro per guardare una ragazza lavarsi i denti, o quello che è

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60828
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda PINDARO » ven ago 03, 2018 10:19 am

La piega che ha preso il thread sta diventando più interessante ( non che ci volesse molto) dell'argomento del thread stesso.
Comunque è vero. Molto più facile trovare una persona da pagare per farci sesso che per soddisfare altri desideri, che non siano legati al sesso.
Molto molto più facile.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 10:21 am

balbysauro ha scritto:no, se dico che pago 200 euro per guardare una ragazza lavarsi i denti, o quello che è


si', ma devi dirle che per te quello e' un fetish. Ma anche che e' una tua religione, o principio di vita.

Se dici: ho fatto una scommessa , mi danno 400 euro se ti lavi i denti leggendo la schedina, facciamo 200 te e 200 io? Per me la trovi (ma non subito, direi).

Me se dici: 'io faccio parte di una setta, il mio sacerdote mi ha chiesto di guardare una ragazza che si lava i denti mentre legge la schedina, lo fai? Oppure: io sono convinto che se lo fai mia zia guarira' dal cancro. Oppure, se mi mandi un video mentre lo fai, dopo solo a vederlo avro' un orgasmo. Oppure, lo desidero tutti i giorni da 20 anni. " allora e' diverso.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 10:22 am

PINDARO ha scritto:La piega che ha preso il thread sta diventando più interessante ( non che ci volesse molto) dell'argomento del thread stesso.
Comunque è vero. Molto più facile trovare una persona da pagare per farci sesso che per soddisfare altri desideri, che non siano legati al sesso.
Molto molto più facile.


Ma tanto peggio se sono legati al sesso. Ma non sono sesso, appunto.

edit: per precisare, io ho qualche feticismo, ma leggero, e non troppo strano. Non mi riferivo a quello per il mio caso personale, era un esempio.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11662
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda paoolino » ven ago 03, 2018 10:27 am

Mi fate pensare al personaggio di Angela Finocchiaro in Volere Volare di Nichetti
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 10:27 am

Nickognito ha scritto:
balbysauro ha scritto:no, se dico che pago 200 euro per guardare una ragazza lavarsi i denti, o quello che è


si', ma devi dirle che per te quello e' un fetish. Ma anche che e' una tua religione, o principio di vita.

Se dici: ho fatto una scommessa , mi danno 400 euro se ti lavi i denti leggendo la schedina, facciamo 200 te e 200 io? Per me la trovi (ma non subito, direi).

Me se dici: 'io faccio parte di una setta, il mio sacerdote mi ha chiesto di guardare una ragazza che si lava i denti mentre legge la schedina, lo fai? Oppure: io sono convinto che se lo fai mia zia guarira' dal cancro. Oppure, se mi mandi un video mentre lo fai, dopo solo a vederlo avro' un orgasmo. Oppure, lo desidero tutti i giorni da 20 anni. " allora e' diverso.



ovviamente questo è più difficile, perchè la ragazza al 100% pensa che la stranezza, stranezza per i canoni normali, non può fermarsi lì e poi ci sarà altro, anche di potenzialmente pericoloso
se uno vuole guardarmi mentre mi lavo i denti, che ne so io che poi in realtà alla fine vuole spaccarmeli a martellate? stranezza per stranezza...

però, insomma, in Giappone le ragazze vendono le mutandine usate e in Italia con 200 euro ci compri tanta bamba, hai voglia a trovarne di ragazze che per soldi fanno cose strane

è che non frequenti gli ambienti giusti :)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 10:45 am

Forse si', fammele conoscere. Cerco questa cosa da molti anni :)

In Giappone semplicemente hanno piu' perversioni, ma non so se le accetterebbero tutte, anche quelle che non vanno di moda da loro. E no, non credo affatto sia per paura che tu poi le prenda a martellate. Penso semplicemente che una donna normale (un uomo no, se una donna gli dice di fare una cosa per un remoto motivo sessuale, lui in genere la fa, gli uomini son tutti malati, o in gran parte) non fa nulla perche' le viene richiesto, la vede come prostituzione, perdita di dignita'. Nemmeno se capisco un motivo e per fare un favore lo fa. A meno di fare la prostituta, ma allora lo fa entro certe regole e preferenze che decide lei. Non a caso un coito e' piu' semplice di un bacio (ma li' ok, il bacio ha implicazioni un po' diverse dal lavarsi i denti).

Poi certo, se questo fosse un fetish comune, allora magari la mafia ucraina venderebbe centinaia di schiave pronte a lavarsi i denti per chiunque pena la perdita della liberta', che so. E anche questo e' strano, le piu' orribili perversioni fattuali si realizzano (pedofilia, animali usati, gente ammazzata in video erotici), ma le cose piu' innocenti no. Anche non sessuali, ma comunque legate a un bisogno psicologico. La stranezza non e' accettata.

E' per questo che ho una certa repulsione (scusa NK7), per il mondo del bondage e similari. Che e' un mondo, in generale, dove il sesso e' vissuto in modo diverso dal 'normale', ma che crea nuovi standard, molti simili fra di loro, a loro volta 'normali' (del resto e' in genere una estremizzazione di desideri che la maggioranza delle altre persone ha ma non riconosce, o ha in modo solo molto leggero). Anche qui, potrei sbagliarmi, non conosco molte persone, ma in quell'ambiente trovare qualcuno che si lava i denti, per rimanere li', penso sarebbe ancora piu' difficile. La gente ha paura delle stranezze, se io domani voglio frustare una donna la trovo subito, e' questo l'assurdo :D Se le dico: 'una mia compagna delle elementari beveva il latte con la cannuccia viola e da allora mi sento male ogni volta che vedo dei latticini. Puoi per favore bere il latte da una cannuccia viola e poi romperla, che cosi' mi passa tutto?"
Mi direbbe : "no, tu sei pazzo, ma comunque io non bevo certo latte a comando. Pero' se vuoi mi puoi frustare mentre sono vestita da pokemon e io ti chiamo papa' e ti vendo le mie mutande sporche".
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 10:54 am

Nickognito ha scritto:Forse si', fammele conoscere.


frequento anche io da sempre gli ambienti sbagliati

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11662
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda paoolino » ven ago 03, 2018 10:56 am

Sto contando i secondi entro i quali faranno la loro apparizione in un post di Nickognito Gegia, la Pironkova e la Kirilenko
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 116660
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda Nickognito » ven ago 03, 2018 11:04 am

paoolino ha scritto:Sto contando i secondi entro i quali faranno la loro apparizione in un post di Nickognito Gegia, la Pironkova e la Kirilenko


Ovviamente la mia richiesta e' di una che interpreti loro tre, insieme a due sue amiche. E io alla fine ammetto che Gegia e' la piu' attraente.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 55255
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda balbysauro » ven ago 03, 2018 11:14 am

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:Sto contando i secondi entro i quali faranno la loro apparizione in un post di Nickognito Gegia, la Pironkova e la Kirilenko


Ovviamente la mia richiesta e' di una che interpreti loro tre, insieme a due sue amiche. E io alla fine ammetto che Gegia e' la piu' attraente.


la settimana scorsa guardavo distrattamente un film (Io c'è, mi pare si chiamasse)
a un certo punto c'era Gegia che interpretava una suora
ho pensato che potesse essere il fetish di nickognito
Gegia vestita da suora :oops:


edit: eccola

Immagine

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11662
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda paoolino » ven ago 03, 2018 11:21 am

Secondo me questo forum è il sito internet in cui il termine Gegia è citato più volte in assoluto
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60828
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda PINDARO » ven ago 03, 2018 11:22 am

Nickognito ha scritto:In Giappone semplicemente hanno piu' perversioni,

Occhio che Chiaky potrebbe chiedere il ban :D
Ecco uno dei motivi che mi fanno rifuggire dal popolo giapponese o dal giappone in genere.
Anche se adoro il cibo e amo alcuni scrittori.
Ma sono perversioni tutte legate al sesso, sesso che per me è prescindibilissimo.
Per loro una ragione di vita o quasi.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60828
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda PINDARO » ven ago 03, 2018 11:23 am

paoolino ha scritto:Secondo me questo forum è il sito internet in cui il termine Pindaro è citato più volte in assoluto
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

chiaky
Saggio
Messaggi: 7858
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda chiaky » ven ago 03, 2018 4:09 pm

PINDARO ha scritto:
Nickognito ha scritto:In Giappone semplicemente hanno piu' perversioni,

Occhio che Chiaky potrebbe chiedere il ban :D
Ecco uno dei motivi che mi fanno rifuggire dal popolo giapponese o dal giappone in genere.
Anche se adoro il cibo e amo alcuni scrittori.
Ma sono perversioni tutte legate al sesso, sesso che per me è prescindibilissimo.
Per loro una ragione di vita o quasi.

Non è vero un tubo. La maggior parte dei giapponesi é sexless. La metà delle coppie non fa sesso. Le perversioni sono limitate a un certo numero di mezzi sfigati, che appunto non facendo sesso si comprano mutandine usate o bambole, o altre cose. Anche i loro porno sono estremi ma nella vita reale sono dei mezzi asessuali.

chiaky
Saggio
Messaggi: 7858
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda chiaky » ven ago 03, 2018 4:10 pm

chiaky ha scritto:
PINDARO ha scritto:
Nickognito ha scritto:In Giappone semplicemente hanno piu' perversioni,

Occhio che Chiaky potrebbe chiedere il ban :D
Ecco uno dei motivi che mi fanno rifuggire dal popolo giapponese o dal giappone in genere.
Anche se adoro il cibo e amo alcuni scrittori.
Ma sono perversioni tutte legate al sesso, sesso che per me è prescindibilissimo.
Per loro una ragione di vita o quasi.

Non è vero un tubo. La maggior parte dei giapponesi é sexless. La metà delle coppie non fa sesso. Le perversioni sono limitate a un certo numero di mezzi sfigati, che appunto non facendo sesso si comprano mutandine usate o bambole, o altre cose. Anche i loro porno sono estremi ma nella vita reale sono dei mezzi asessuali.

P.S. Si parlava di Filippo Lippi. Quello che hai messo é Filippino. :wink:

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 60828
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda PINDARO » ven ago 03, 2018 4:11 pm

chiaky ha scritto:Non è vero un tubo. La maggior parte dei giapponesi é sexless. La metà delle coppie non fa sesso..

Mi trasferisco in Giappone.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

chiaky
Saggio
Messaggi: 7858
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda chiaky » ven ago 03, 2018 4:18 pm

P.p.s. Sono giusto al Louvre davanti a Filippo Lippi...

Avatar utente
scooter
Gran Maestro
Messaggi: 1035
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: Siete orgogliosi di essere italiani?

Messaggioda scooter » ven ago 03, 2018 4:31 pm

io comunque sono disposto a lavarmi i denti vestito da donna per 150, se a qualcuno interessa guardarmi


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alessandro e 6 ospiti