In Europa

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » mar dic 04, 2018 6:01 pm

uglygeek ha scritto:Ti pare giusto cambiare le leggi perche' qualche migliaio di facinorosi (per lo piu' di estrema destra) mettono a ferro e fuoco la citta'?

Ecco bravo. Lo volevo scrivere io.
Questi giubbotti gialli sono l'imitazione violenta dei forconi qui da noi.
Che Macron ceda a questi facironosi è avvilente.

Ah, la cosa che mi ha fatto più ridere:

E’ una bretone di 50 anni, che suona la fisarmonica e fa l’ipnoterapeuta, ma che per arrivare a 1.000 euro al mese deve fare anche la sorvegliante anti-incendio. Possiede un vecchio SUV diesel, comprato 10 anni fa. Per fare il pieno e recarsi al lavoro, spende più di metà stipendio: “Quando finirà la vostra caccia all’automobilista? – dice nel video diventato virale – ci avete venduto i vostri diesel raccontandoci che erano più ecologici. Oggi ci dite che vi danno fastidio e dobbiamo cambiarli con il vostro mini-bonus?”.

Il video virale, di una senza soldi che pur essendo senza soldi si è comprata un Suv che le consuma mezzo stipendio.
E la colpa è di Macron.
:-?
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » mar dic 04, 2018 6:33 pm

uglygeek ha scritto:
laplaz ha scritto:https://www.repubblica.it/esteri/2018/12/04/news/francia_gilet_gialli_sospeso_aumento_tasse_carburanti-213357084/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1

Macron ha fatto distruggere mezza Parigi prima di cedere alle richieste.

Ti pare giusto cambiare le leggi perche' qualche migliaio di facinorosi (per lo piu' di estrema destra) mettono a ferro e fuoco la citta'?


No, appunto.

Gestione stupida, sia pre che post.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » gio dic 06, 2018 9:48 am

laplaz ha scritto:
uglygeek ha scritto:
laplaz ha scritto:https://www.repubblica.it/esteri/2018/12/04/news/francia_gilet_gialli_sospeso_aumento_tasse_carburanti-213357084/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1

Macron ha fatto distruggere mezza Parigi prima di cedere alle richieste.

Ti pare giusto cambiare le leggi perche' qualche migliaio di facinorosi (per lo piu' di estrema destra) mettono a ferro e fuoco la citta'?


No, appunto.

Gestione stupida, sia pre che post.


https://www.lastampa.it/2018/12/06/este ... agina.html

Macron decisamente confuso.

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » gio dic 06, 2018 11:06 am

Un'immagine simbolo degli scontri a Parigi.
Immagine
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: In Europa

Messaggioda Nickognito » gio dic 06, 2018 12:17 pm

PINDARO ha scritto:Un'immagine simbolo degli scontri a Parigi.
Immagine


hanno decapitato il Burger King?
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » gio dic 06, 2018 12:36 pm

Resto dell'idea che questa "protesta" non abbia nulla di protesta.
Ridicola come lo era stata quella in tono minore dei forconi.
La ridicola rivoluzione a puntate come un reality show o una serie televisiva, un appuntamento organizato su Facebook: "Sabato che si fa? Guerriglia urbana? dai su, e poi dal giappo". E selfie prima, durante e dopo. E tutti in favore di telecamera e video che diventanto virali sui social.
La protesta e la ribellione sono altra cosa.
Non borghesucci e nullafacenti che lanciano pietre e si identificano con un ridicolo gilet giallo, per l'aumento del carburante.
Non del pane. Del carburante.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 8421
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: In Europa

Messaggioda loveboat » gio dic 06, 2018 12:43 pm

Cavolo. Sempre dalla parte degli oppressori. Mai del popolo...
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 25627
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: In Europa

Messaggioda Ombra84 » gio dic 06, 2018 2:12 pm

loveboat ha scritto:Cavolo. Sempre dalla parte degli oppressori. Mai del popolo...

Assolutismo illuminato is the way
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12667
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: In Europa

Messaggioda uglygeek » ven dic 07, 2018 3:11 pm

La polizia in Francia comincia leggermente ad incazzarsi. Questo e' un liceo:

Immagine

E domani e' sabato...
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 54223
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: In Europa

Messaggioda tennisfan82 » ven dic 07, 2018 11:51 pm

uglygeek ha scritto:La polizia in Francia comincia leggermente ad incazzarsi. Questo e' un liceo:

Immagine

E domani e' sabato...


La polizia in queste situazioni riesce sempre a fare la cosa sbagliata
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » lun dic 10, 2018 10:27 am

In Francia si profila addirittura una possibile crisi di governo, con la protesta dei gilet gialli che non accenna a trovare soluzione.
Come detto gestione pessima da parte di Macron, ed ora avrà una brutta gatta da pelare. Non ne uscirà indenne, ed camminava già su un filo sottile.

Anche economia francese potrebbe risentirne. Fino ad ora i mercati se ne sono disinteressati ma non mi stupirei se a breve cominciassero a vedersi posizioni corte sui titoli di stato francesi.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » lun dic 10, 2018 3:10 pm

https://www.repubblica.it/esteri/2018/1 ... P7-S1.6-T1

Caos anche in UK.

Possibile rinvio.
Possibile ritiro Brexit.
Possibile nuovo referendum.

Liberi tutti! :lol:

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » mar dic 11, 2018 8:49 am

laplaz ha scritto:In Francia si profila addirittura una possibile crisi di governo, con la protesta dei gilet gialli che non accenna a trovare soluzione.
Come detto gestione pessima da parte di Macron, ed ora avrà una brutta gatta da pelare. Non ne uscirà indenne, ed camminava già su un filo sottile.

Anche economia francese potrebbe risentirne. Fino ad ora i mercati se ne sono disinteressati ma non mi stupirei se a breve cominciassero a vedersi posizioni corte sui titoli di stato francesi.


https://www.lastampa.it/2018/12/11/este ... agina.html

Macron ha veramente sbracato. Ci mancava solo che si chinasse a 90 in diretta nazionale e aveva fatto il botto definitivo :o

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12667
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: In Europa

Messaggioda uglygeek » mar dic 11, 2018 9:34 pm

Spari al mercatino di Natale a Strasburgo. Chissa' chi sara' stato.
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mar dic 11, 2018 9:46 pm

Da qualunque parte la si giri, questi riescono a eludere servizi segreti e far vivere nella paura la gente. Nel weekend sono in giro per mercatini in Germania, non nascondo che la vivrò con una certa inquietudine. Poi non succederò nulla, certo.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12667
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: In Europa

Messaggioda uglygeek » mar dic 11, 2018 9:56 pm

NK7 ha scritto:Da qualunque parte la si giri, questi riescono a eludere servizi segreti e far vivere nella paura la gente. Nel weekend sono in giro per mercatini in Germania, non nascondo che la vivrò con una certa inquietudine. Poi non succederò nulla, certo.

A parte che non si sa davvero ancora chi sia stato, poi dare la colpa ai servizi segreti e' ridicolo: non hanno mica i poteri magici.
(Poi perche' festeggiare ancora il Natale sapendo che parte degli abitanti non hanno piacere che si festeggi? E cominciare a prendere atto della nuova realta' invece?)
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mar dic 11, 2018 10:00 pm

Non intendeva essere un attacco ai servizi segreti. Al massimo una constatazione dell'abilità dei terroristi di sfuggire a controlli, per quanto capillari.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12667
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: In Europa

Messaggioda uglygeek » mar dic 11, 2018 10:18 pm

Nessuna sorpresa sulla matrice dell'attacco... Ed e' un francese. #1#

Capisco la tua inquietudine in Germania, negli ultimi tempi a Londra avevo un po' di panico quando prendevo la metro. #1#
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

miggen
FooLminato
Messaggi: 10228
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: In Europa

Messaggioda miggen » mar dic 11, 2018 11:14 pm

Attentato terroristico nella città sede del Parlamento Europeo.
Vediamo quanto ci mette quello che lo dice da papà a buttare benzina sul fuoco.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 12667
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: In Europa

Messaggioda uglygeek » mar dic 11, 2018 11:34 pm

miggen ha scritto:Attentato terroristico nella città sede del Parlamento Europeo.
Vediamo quanto ci mette quello che lo dice da papà a buttare benzina sul fuoco.

Non e' che abbia bisogno di dire molte cose, eh... i fatti parlano per lui.
Avere 50 anni e' come quando hai tre settimane di ferie e ne hai gia' passate due, te ne rimane una... ma danno pioggia. [F. De Luigi]

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » mar dic 11, 2018 11:44 pm

miggen ha scritto:Attentato terroristico nella città sede del Parlamento Europeo.
Vediamo quanto ci mette quello che lo dice da papà a buttare benzina sul fuoco.

Stasera era disperato per un presepe con un barcone non so dove. Domani se ne accorgerà.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

miggen
FooLminato
Messaggi: 10228
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: In Europa

Messaggioda miggen » mar dic 11, 2018 11:45 pm

uglygeek ha scritto:
miggen ha scritto:Attentato terroristico nella città sede del Parlamento Europeo.
Vediamo quanto ci mette quello che lo dice da papà a buttare benzina sul fuoco.

Non e' che abbia bisogno di dire molte cose, eh... i fatti parlano per lui.



Intendo solo che una persona che riveste un incarico politico di un certo rilievo in una delle maggiori potenze europee mi auguro abbia il giusto spessore istituzionale, e non si metta a twittare come al solito in modo compulsivo come fosse un 16enne in tempesta ormonale, su un fatto così delicato. Che a buttare benzina sul fuoco te lo puoi "permettere" in uno sfogo al bar, non da ministro con manie da onnipotenza.
Era anche una sorta di ironia indiretta sul suo trascorso da assiduo frequentatore di Strasburgo quando era parlamentare.
Comunque se dici che non c'è bisogno di dire molto, e che i fatti parlano da soli anche meglio, magari evita i soliti sproloqui fuori luogo.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 19067
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: In Europa

Messaggioda laplaz » mer dic 12, 2018 8:37 am

NK7 ha scritto:Da qualunque parte la si giri, questi riescono a eludere servizi segreti e far vivere nella paura la gente. Nel weekend sono in giro per mercatini in Germania, non nascondo che la vivrò con una certa inquietudine. Poi non succederò nulla, certo.


Io per lavoro devo andare spesso a Milano. Parcheggio a Sesto San Giovanni ogni volta, prendo la Metro, e non riesco a togliermi dalla testa di guardare sempre in giro per vedere cosa succede. Quando uccisero quel terrorista lì in zona, nella notte, io ci ero passato lo stesso giorno.

Avatar utente
scooter
Gran Maestro
Messaggi: 1179
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: In Europa

Messaggioda scooter » mer dic 12, 2018 9:36 am

NK7 ha scritto:Non intendeva essere un attacco ai servizi segreti. Al massimo una constatazione dell'abilità dei terroristi di sfuggire a controlli, per quanto capillari.

io ero a Strasburgo lo scorso weekend, la città era non dico militarizzata ma insomma di poliziotti e "buttafuori" ne ho visti davvero tanti; per altro, per accedere all'isola che di fatto costituisce il centro storico era necessario passare da punti di controllo in cui ogni borsa, valigia o sacchetto dello shopping veniva controllato (pure a tarda sera illuminandone l'interno con le torce elettriche)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: In Europa

Messaggioda Nickognito » mer dic 12, 2018 9:45 am

Scusate, ma siete adulti e con logica, perche' avere paura di qualcosa di cosi' improbabile?

Per dire, anche una malattia rara come la SLA, al momento ce ne sono 3600 in Italia. Sono pochi, ma sempre piu' dei morti del terrorismo.

Perche' non vi preoccupate del fatto che, mentre siete al mercatino di Natale, o in metro, all'improvviso vi accorgiate che un vostro dito si muove male, e questo e' l'inizio di qualche anno di tragedia fino alla morte? Quale e' la differenza?

Per non parlare dei tumori o malattie piu' comuni.

Non e' che raccomandi l'ipocondria, ma e' molto piu' sensata della paura dei terroristi. Puo' succedervi di tutto, prima o poi succedera', e' incredibilmente piu' probabile del terrorismo, non potete evitare luoghi in cui succeda e ci sono continui sintomi che possono farvi venire in mente molte malattie diverse.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17933
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: In Europa

Messaggioda alessandro » mer dic 12, 2018 9:51 am

Nickognito ha scritto:Scusate, ma siete adulti e con logica, perche' avere paura di qualcosa di cosi' improbabile?

Per dire, anche una malattia rara come la SLA, al momento ce ne sono 3600 in Italia. Sono pochi, ma sempre piu' dei morti del terrorismo.

Perche' non vi preoccupate del fatto che, mentre siete al mercatino di Natale, o in metro, all'improvviso vi accorgiate che un vostro dito si muove male, e questo e' l'inizio di qualche anno di tragedia fino alla morte? Quale e' la differenza?

Per non parlare dei tumori o malattie piu' comuni.

Non e' che raccomandi l'ipocondria, ma e' molto piu' sensata della paura dei terroristi. Puo' succedervi di tutto, prima o poi succedera', e' incredibilmente piu' probabile del terrorismo, non potete evitare luoghi in cui succeda e ci sono continui sintomi che possono farvi venire in mente molte malattie diverse.


Perfetto.
Più probabile essere colpiti da un fulmine mentre si va ai mercatini di Natale che non da un attentato.

Credo uccidano più persone le frittelle che vendono ai mercatini di Natale che non i terroristi.

Poi li scopo del terrorismo è appunto instillare una paura irrazionale. Un terrore appunto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mer dic 12, 2018 9:59 am

Perché alcuni luoghi sono, anche se di poco, più a rischio di altri e se sai che devi frequentarli un minimo di apprensione a livello inconscio c'è, inutile negarlo. Il che non vuol dire che passerò il weekend a controllare che non mi arrivino auto addosso, ma se lo trascorressi all'orto botanico di Gradisca d'Isonzo immagino che anche quello zero virgola niente di probabilità di attentati non esisterebbe.
"Together we will make MyMag Metal again"

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: In Europa

Messaggioda Nickognito » mer dic 12, 2018 10:07 am

Ma non c'e' nessuna logica.

Se io sono ipocondriaco, di certo ci sono situazioni in cui io posso averne piu' motivo.

Ad esempio, il fatto che con l'eta' nascano nuovi nei e magari un neo potrebbe essere pericoloso.

Ma non e' che me la prenda con i nei. O dica 'i nei non mi permettono piu' di vivere come una volta, e' colpa loro, e' un problema che va risolto'. E, ogni volta che uno scopre una malattia dal dermatologo, mi aspetto che finisca in prima pagina sui giornali e dico 'eh, visto? Di nuovo un neo, strano ej, chi se lo aspettava?'

Perche' fare diversamente con il terrorismo? (che poi lo si cerchi di eliminare in modo diverso, e' ovvio, s'intende).

Tra l'altro i luoghi 'da evitare' sono di solito luoghi superaffollati di turisti in occasioni noiose. L'evitarli sarebbe probabilmente una benedizione :) Non e' che uno debba evitare di andare in cucina :)
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mer dic 12, 2018 10:09 am

:lol:
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mer dic 12, 2018 10:10 am

(rido perché sto aspettando l'intervento dello scudiero)
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » mer dic 12, 2018 10:40 am

alessandro ha scritto:
Nickognito ha scritto:Scusate, ma siete adulti e con logica, perche' avere paura di qualcosa di cosi' improbabile?

Per dire, anche una malattia rara come la SLA, al momento ce ne sono 3600 in Italia. Sono pochi, ma sempre piu' dei morti del terrorismo.

Perche' non vi preoccupate del fatto che, mentre siete al mercatino di Natale, o in metro, all'improvviso vi accorgiate che un vostro dito si muove male, e questo e' l'inizio di qualche anno di tragedia fino alla morte? Quale e' la differenza?

Per non parlare dei tumori o malattie piu' comuni.

Non e' che raccomandi l'ipocondria, ma e' molto piu' sensata della paura dei terroristi. Puo' succedervi di tutto, prima o poi succedera', e' incredibilmente piu' probabile del terrorismo, non potete evitare luoghi in cui succeda e ci sono continui sintomi che possono farvi venire in mente molte malattie diverse.


Perfetto.
Più probabile essere colpiti da un fulmine mentre si va ai mercatini di Natale che non da un attentato.

Credo uccidano più persone le frittelle che vendono ai mercatini di Natale che non i terroristi.

Poi li scopo del terrorismo è appunto instillare una paura irrazionale. Un terrore appunto.


Perfetti entrambi.
Non c'è nessuna logica, appunto.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mer dic 12, 2018 10:42 am

Ah eccolo :lol:
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
scooter
Gran Maestro
Messaggi: 1179
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: In Europa

Messaggioda scooter » mer dic 12, 2018 10:48 am

Ma se è più probabile essere colpiti da un fulmine anziché sparati da un terrorista allora una politica "meno poliziotti e più parafulmini" dovrebbe farci sentire (e soprattutto essere) più sicuri? Mah....

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23191
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: In Europa

Messaggioda madmarat » mer dic 12, 2018 10:57 am

Ma sono d'accordo che una cosa del genere non dovrebbe (anzi, non deve) cambiare le nostre abitudini di vita, ma è altrettanto vero che un pensiero, una preoccupazione, per quanto passeggera, effimera, incontrollabile è normale ci sia.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5026
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: In Europa

Messaggioda NK7 » mer dic 12, 2018 11:02 am

Mi pare del tutto evidente che ci siano zone a rischio terrorismo più elevato di altre. Bruxelles non è il circolo filatelico di Trezzo sull'Adda e Kabul non è l'oratorio di Pizzo Calabro. I mercatini di natale sono già stati oggetto di attentati in passato per cui se vado in vacanza là un minimo di rischio in più c'è. Rimane infinitesimale, certo. Ma lo percepisci, visto che siamo esseri umani e viviamo di emozioni. Non è che sia sempre possibile ragionare in termini di logica e numeri.

Poi certo, se uno vive segregato in casa 24/7 chiaro che certi discorsi o non li concepisce proprio concettualmente o li affronta parlando di foruncoli.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17933
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: In Europa

Messaggioda alessandro » mer dic 12, 2018 11:27 am

scooter ha scritto:Ma se è più probabile essere colpiti da un fulmine anziché sparati da un terrorista allora una politica "meno poliziotti e più parafulmini" dovrebbe farci sentire (e soprattutto essere) più sicuri? Mah....

A livello di pura logica matematica, ad esempio, se i miliardi di dollari spesi per la guerra in Afganistan per catturare bin laden da parte degli usa fossero stati spesi in campagne alimentari e sanità pubblica avrebbero salvato la vita a 100 o 1000 volte più americani.

Poi, certo, non è che per questo adesso debbano dire “l’attentatore lasciamolo andare che pagare 350 poliziotti costa un botto”.

È tra i compiti dello stato colpire chi delinque e chi attenta allo stato stesso e alla libertà dei cittadini.

Però si, le cose si fanno spesso per motivi irrazionali.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17933
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: In Europa

Messaggioda alessandro » mer dic 12, 2018 11:34 am

Fino a qualche anno fa in Italia perdevano la vita 40/50 persone l’anno per fulmini, grazie ai parafulmini e impianti elettrici meglio isolati oggi in Italia le vittime sono 10-15 ogni anno.

Diciamo 200 in Europa ogni anno?
È molto più probabile essere colpiti e uccidi da un fulmine che non da un terrorista.

Se poi il rapporto si fa tra incidenti domestici e terrorismo si è più sicuri a Parigi Londra o Bruxelles che in casa, per non parlare di biciclette auto o moto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: In Europa

Messaggioda Nickognito » mer dic 12, 2018 11:35 am

madmarat ha scritto:Ma sono d'accordo che una cosa del genere non dovrebbe (anzi, non deve) cambiare le nostre abitudini di vita, ma è altrettanto vero che un pensiero, una preoccupazione, per quanto passeggera, effimera, incontrollabile è normale ci sia.



ma anche l'ipocondria e' normale. Basta che si trovi la soluzione nella causa giusta (noi stessi, non i fatti esterni).
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » mer dic 12, 2018 11:43 am

Una persona equilibrata dovrebbe avere mille volte più paura ad andare in autostrada, attraversare le strisce pedonali o peggio ancora girare in bici o in moto. Che non l'improbabile attacco di un terrorista.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62286
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: In Europa

Messaggioda PINDARO » mer dic 12, 2018 12:02 pm

"Straburgo è casa mia, quei mercatini sono i miei mercatini". :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:
Detto da uno che a Strasburgo ci sarà andato da parlamentare negli ultimi 7 anni nemmeno 10 volte.
Uno dei più assenteisti in assoluto.
E' meraviglioso.
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti