Uomini che odiano le donne

Dibattito sulla vita sociale e sui problemi politici.
Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 11:16 am

Sì ma poi una cosa è pensare alla vendetta, scrivere romanzi, immaginare di uccidere il vicino di casa, altro è pensare concretamente di farlo come diceva Gios, altro ancora è attuarlo.
Solo pochissimi arrivano ad uccidere mentre tutti hanno l'istinto, quindi non riesco a capire come persone di una certa statura morale possano dire 'non so che farei al suo posto' in questo modo non potrebbero certo aiutare qualcuno in una situazione del genere.

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 26284
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Ombra84 » mar feb 07, 2017 1:22 pm

tuborovescio ha scritto:Sì ma poi una cosa è pensare alla vendetta, scrivere romanzi, immaginare di uccidere il vicino di casa, altro è pensare concretamente di farlo come diceva Gios, altro ancora è attuarlo.
Solo pochissimi arrivano ad uccidere mentre tutti hanno l'istinto, quindi non riesco a capire come persone di una certa statura morale possano dire 'non so che farei al suo posto' in questo modo non potrebbero certo aiutare qualcuno in una situazione del genere.


Si può anche perdere la testa all'improvviso per delle cose importanti, c'è anche chi reagisce col suicidio per dire, che pure non è una cosa normale direi.
Che poi si debba pagare con il carcere o con il ricovero sono perfettamente d' accordo.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 2:25 pm

Il suicidio è una cosa diversa.
Comunque il punto non è il fatto che si possa perdere la testa o il dover essere puniti, su quello siamo tutti d'accordo.
Io parlavo di chi vede dall'esterno le cose, qui abbiamo l'esempio di una persona che andava aiutata, invece gli amici gli mandavano messaggi quando vedevano Italo in giro, organizzavano fiaccolate 'vogliamo giustizia' mentre la giustizia faceva il suo corso.
Il tutto per 'vendicarsi' di un incidente stradale. Quel ragazzo aveva fatto grossa cazzata, ma se fosse passato un Suv invece della sventurata in motorino forse sarebbe morto lui.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 43221
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Johnny Rex » mar feb 07, 2017 2:54 pm

PINDARO ha scritto:E comunque i politicanti fomentatori, quelli che Gionni Rex dice che sono irrilvanti, sono quelli che armano i fenomeni da far west.
Tutti che si sentono autorizzati a sparare, che sia il bambino che entra a prendere la palla nel tuo giardino a quello che non ti dà la precedenza.
Sottovalutare il problema, vuol dire essere parte del problema.


Ed infatti questo è un caso in cui i famosi politici fomentatori a la salvini cui fai continuamente richiami non c'entrano.
Come non c'entra assolutamente nulla un ipotetico richiamo alla forca per i "comuni criminali" a fronte di un ipotetico garantismo verso i "grandi".
Semplicemente, c'è il desiderio della giustizia subito in tutti i casi, alimentata dalla stampa che dà grande enfasi a quando avvengono i crimini e molta meno quando si svolgono i processi dei crimini stessi .
E' avvenuto un caso orribile di giustizia fai da te ,inaccettabile tanto più in quanto la vittima aveva cercato anche di attenuare il reato comesso , sicuramente non volontariamente. Un Mix di vendetta , senso del possesso, smarrimento o va a sapere ha portato ad un gesto inaccettabile.
Inutile aprire processi sulle pagine Fb (protette dall'anonimato,etc) ,episodi simili non hanno a che vedere con le collettività ma con situazioni personali ,spiace anzi che vi siano tanti fari puntati a fronte di molte situazioni meno gravi nelle conseguenze finali ma deprecabili e ben più dannose per la collettività.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 3:02 pm

La vendetta ha poco di animale o primordiale.
Hai mai vista la leonessa a cui i leone ha ammazzato la cucciolata vendicarsi?
L'elefante andare a spiacciccare il coccodrillo che gli ha ucciso il piccolo?
La vendetta è il sentimento più umano di tutti.
Ultima modifica di klaus il mar feb 07, 2017 3:05 pm, modificato 2 volte in totale.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 3:05 pm

tuborovescio ha scritto:Sì ma poi una cosa è pensare alla vendetta, scrivere romanzi, immaginare di uccidere il vicino di casa, altro è pensare concretamente di farlo come diceva Gios, altro ancora è attuarlo.
Solo pochissimi arrivano ad uccidere mentre tutti hanno l'istinto, quindi non riesco a capire come persone di una certa statura morale possano dire 'non so che farei al suo posto' in questo modo non potrebbero certo aiutare qualcuno in una situazione del genere.


4 poliziotti amazzano tuo figlio a mangannellate senza alcun motivo al mondo. Non vanno in galera, non vengono licenziati, ti piagliano pure per il culo.
La statura morale, mah, se ne fa anche a meno.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 3:10 pm

tuborovescio ha scritto:Il suicidio è una cosa diversa.
Comunque il punto non è il fatto che si possa perdere la testa o il dover essere puniti, su quello siamo tutti d'accordo.
Io parlavo di chi vede dall'esterno le cose, qui abbiamo l'esempio di una persona che andava aiutata, invece gli amici gli mandavano messaggi quando vedevano Italo in giro, organizzavano fiaccolate 'vogliamo giustizia' mentre la giustizia faceva il suo corso.
Il tutto per 'vendicarsi' di un incidente stradale. Quel ragazzo aveva fatto grossa cazzata, ma se fosse passato un Suv invece della sventurata in motorino forse sarebbe morto lui.


Ma infatti nel caso specifico il delitto si spiega probabilmente con il perdere la testa ed un ambiente malato. Ma immagino che tu volessi esemplificare. E allora mentre dall'esterno questo delitto mi sembra assurdo, altri non mi sembrerebbero altrettanto assurdi. Io credo che fossi un congiunto di Varani se Foffo si beccasse 30 anni e ne facesse 15....beh forse lo aspetterei. D'altronde la giustizia è un piatto che va consumato freddo....o la vendetta?
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 3:37 pm

klaus ha scritto:La statura morale, mah, se ne fa anche a meno


Ok, e come fai a pretenderla dagli altri?

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 3:49 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:La statura morale, mah, se ne fa anche a meno


Ok, e come fai a pretenderla dagli altri?


dai è facile...chi si vendica pensa di essere nel giusto. Quindi la statura morale non è intaccata. 8) (o forse chi come me è potenzialmente vendicativo non ha statura morale....o la ha così alta do non essere intaccabile)
Io delego alla società il mio senso di vendetta se non sono esaudito passo alla cassa.
Infatti non mi è mai andato giù che nel nostro diritto penale e costituzionato non venga sancito un principio retributivo della pena.... #11#
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 3:59 pm

klaus ha scritto:chi si vendica pensa di essere nel giusto


appunto, come il padre del poliziotto che ucciderai etc etc
hai appena inventato la faida #110#

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 4:02 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:chi si vendica pensa di essere nel giusto


appunto, come il padre del poliziotto che ucciderai etc etc
hai appena inventato la faida #110#


L'ha inventata lo stato. Dai l'ergastolo a Foffo e finisce li.
Comunque mi spieghi perchè in uomini che odiano le donne? Di laverità non c'è una ragione.....ti ha solo fatto fatica cercare un topic giusto.... 8)
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 4:08 pm

klaus ha scritto:Dai l'ergastolo a Foffo e finisce li.


non so, dovresti comminare ergastoli nel giro di una settimana massimo

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mar feb 07, 2017 4:10 pm

klaus ha scritto:Comunque mi spieghi perchè in uomini che odiano le donne? Di laverità non c'è una ragione.....ti ha solo fatto fatica cercare un topic giusto.... 8)


volevo solo che Picard, richiamato dal grossolano errore, tornasse :cry:

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 4:15 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:Dai l'ergastolo a Foffo e finisce li.


non so, dovresti comminare ergastoli nel giro di una settimana massimo


aridaje....sono sconcerato quanto te dal fatto di cornaca che hai usato ad esempio. Ma per perorare la mia visione della vendetta ti ho fatto l'esempio di Aldrovandi. Ucciso nel 2005 i suoi carnefici l'hanno fatta franca. La giustizia nel suo caso può attendere .....
Ultima modifica di klaus il mar feb 07, 2017 4:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65060
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Pindaro » mar feb 07, 2017 4:18 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:Comunque mi spieghi perchè in uomini che odiano le donne? Di laverità non c'è una ragione.....ti ha solo fatto fatica cercare un topic giusto.... 8)


volevo solo che Picard, richiamato dal grossolano errore, tornasse :cry:

Avresti dovuto scrivere nel livescores allora.
Ma perché fuorviante???!?

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » mar feb 07, 2017 4:23 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:Comunque mi spieghi perchè in uomini che odiano le donne? Di laverità non c'è una ragione.....ti ha solo fatto fatica cercare un topic giusto.... 8)


volevo solo che Picard, richiamato dal grossolano errore, tornasse :cry:


#100#....non ti posso aiutare. Ne chiesi le dimissioni. Mi sa che se l'è un po' presa....
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » mer feb 08, 2017 4:58 pm

klaus ha scritto:
tuborovescio ha scritto: Ma per perorare la mia visione della vendetta ti ho fatto l'esempio di Aldrovandi. Ucciso nel 2005 i suoi carnefici l'hanno fatta franca. La giustizia nel suo caso può attendere .....


Per te va bene l'esempio di Aldrovandi, per un altro quello di Vasto, per un altro ancora...
La giustizia, per stare bene a tutti, dovrebbe introdurre il linciaggio e la faida.

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » gio feb 09, 2017 8:28 am

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:
tuborovescio ha scritto: Ma per perorare la mia visione della vendetta ti ho fatto l'esempio di Aldrovandi. Ucciso nel 2005 i suoi carnefici l'hanno fatta franca. La giustizia nel suo caso può attendere .....


Per te va bene l'esempio di Aldrovandi, per un altro quello di Vasto, per un altro ancora...
La giustizia, per stare bene a tutti, dovrebbe introdurre il linciaggio e la faida.


Quello che vuoi. Io dico che con una giustizia giusta anche solo le idee di faida si ridurrebbero. Poi c'è chi ti spara con la doppietta perchè fai troppo rumore quindi perchè meravigliarsi? Dico solo che ci sono casi così mostruosi ed eclatanti in cui l'umanissimo sentimento della vendetta ha per me più senso che passi da pensiero ad atto. Insomma per me non è tutto uguale e non mi avvicino con lo stesso metro a fatti molto diversi.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 5820
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda NK7 » gio feb 09, 2017 9:25 am

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/e ... 11f67.html

(ANSA) - MOSCA, 7 FEB - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la controversa legge che depenalizza i "maltrattamenti in famiglia", declassandoli a "illecito amministrativo".
La legge - aspramente criticata dagli attivisti per la difesa dei diritti umani - prevede che le violenze in famiglia costituiscano reato solo se chi le ha commesse è già stato condannato per lo stesso motivo o se le percosse hanno provocato gravi danni fisici. In caso contrario potranno essere punite con una multa fino a 470 euro e con, al massimo, 15 giorni di detenzione.


Sempre più pena per le donne che stimano questo immenso fdp, contro ogni evidenza (risposta di una di loro a questo link, "beh però almeno lui è un leader vero, non come Renzi")
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » gio feb 09, 2017 5:35 pm

klaus ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:


Per te va bene l'esempio di Aldrovandi, per un altro quello di Vasto, per un altro ancora...
La giustizia, per stare bene a tutti, dovrebbe introdurre il linciaggio e la faida.


Quello che vuoi. Io dico che con una giustizia giusta anche solo le idee di faida si ridurrebbero. Poi c'è chi ti spara con la doppietta perchè fai troppo rumore quindi perchè meravigliarsi? Dico solo che ci sono casi così mostruosi ed eclatanti in cui l'umanissimo sentimento della vendetta ha per me più senso che passi da pensiero ad atto. Insomma per me non è tutto uguale e non mi avvicino con lo stesso metro a fatti molto diversi.


Ma le idee di vendetta sono utili ad ottenere una giustizia giusta?
Io non so come si possa riformare la giustizia ma penso che il sentimento di vendetta
sia di sicuro inutilissimo in tal senso.
Umanissimo? boh forse, vallo a dire ai genitori dei poliziotti di cui ti sei appena vendicato.
Si può parlare di giustizia creando morti, lutti e ulteriori abissi di disperazione?

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65060
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Pindaro » gio feb 09, 2017 5:55 pm

tuborovescio ha scritto:Si può parlare di giustizia creando morti, lutti e ulteriori abissi di disperazione?

Ecco il punto fondamentale.
Che fa cadere tutti i castelli di rabbia, dei rambo e del "se fossi".
Curi la disperazione creandone ulteriore.
Follia. CHe non ha giustificazioni.
Ma perché fuorviante???!?

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » gio feb 09, 2017 10:29 pm

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:
tuborovescio ha scritto:
Per te va bene l'esempio di Aldrovandi, per un altro quello di Vasto, per un altro ancora...
La giustizia, per stare bene a tutti, dovrebbe introdurre il linciaggio e la faida.


Quello che vuoi. Io dico che con una giustizia giusta anche solo le idee di faida si ridurrebbero. Poi c'è chi ti spara con la doppietta perchè fai troppo rumore quindi perchè meravigliarsi? Dico solo che ci sono casi così mostruosi ed eclatanti in cui l'umanissimo sentimento della vendetta ha per me più senso che passi da pensiero ad atto. Insomma per me non è tutto uguale e non mi avvicino con lo stesso metro a fatti molto diversi.


Ma le idee di vendetta sono utili ad ottenere una giustizia giusta?
Io non so come si possa riformare la giustizia ma penso che il sentimento di vendetta
sia di sicuro inutilissimo in tal senso.
Umanissimo? boh forse, vallo a dire ai genitori dei poliziotti di cui ti sei appena vendicato.
Si può parlare di giustizia creando morti, lutti e ulteriori abissi di disperazione?

E chi ha detto che é utile? La vendetta non è utile é retributiva. La giustizia può è dovrebbe essere retributiva. Se non c'è giustizia é probabile che il sentimento umanissimo della vendetta diventi atto. La vendetta é alternativa alla giustizia ma non ne assolve le funzioni. La giustizia può invece disinnescare la vendetta.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » gio feb 09, 2017 10:52 pm

klaus ha scritto:Se non c'è giustizia é probabile che il sentimento umanissimo della vendetta diventi atto


ma anche l'atto è un pochino umanissimo? :oops:

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13680
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Gios » ven feb 10, 2017 12:52 am

PINDARO ha scritto:
tuborovescio ha scritto:Si può parlare di giustizia creando morti, lutti e ulteriori abissi di disperazione?

Ecco il punto fondamentale.
Che fa cadere tutti i castelli di rabbia, dei rambo e del "se fossi".
Curi la disperazione creandone ulteriore.
Follia. CHe non ha giustificazioni.



Un eunuco che vuol deflorare una ragazza, così chi vuol rendere giustizia con la violenza. (Sir 20,4)

Comunque l'idea non credo sia di creare giustizia, ma placare una sete.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 43221
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Johnny Rex » ven feb 10, 2017 8:27 am

Alsolito le prese di posizione definitive, assolute, incontrovertibili.

Penso a quello che scrive Klaus e mi domando come sia facile andare a dire ai parenti delle vittime dell'Amianto a Casale Monferrato o a quelle dell'ILVA a Taranto che La giustizia ha comunque fatto il suo corso .
O a quelli delle vittime Naziste sull'appennino Tosco-Emiliano che non hanno visto condannare nessuno degli assassini in virtù degli accordi segreti per cui quei massacri han visto tante celebrazioni e giustizia poca, se non nulla.
O a chi si trova come vicina di casa magari Erika De Nardo, assassina di madre e fratello che dopo poco più di dieci anni già gestisce una attività non molto lontano da qui.
Esempi fra tanti, per dire cosa? che certo non è soluzione migliore correre a prendere la pistola subito ,ma nei fatti è un tema grave, serio, del quale è facile discorrere quando non si è coinvolti direttamente da certe tragedie.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » ven feb 10, 2017 8:49 am

Pensare di conoscersi per poi scoprire che Klaus, che teme farebbe ricorso alla vendetta, resterebbe annichilito a non far nulla mentre qualche dichiarato gandhiano farebbe una strage.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » ven feb 10, 2017 8:49 am

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:Se non c'è giustizia é probabile che il sentimento umanissimo della vendetta diventi atto


ma anche l'atto è un pochino umanissimo? :oops:


Alam. Gir. 4. 11. Ma negli atti umanissima, e cortese Lieta accetta i saluti ec.
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » ven feb 10, 2017 3:36 pm

Gios ha scritto:
PINDARO ha scritto:
tuborovescio ha scritto:Si può parlare di giustizia creando morti, lutti e ulteriori abissi di disperazione?

Ecco il punto fondamentale.
Che fa cadere tutti i castelli di rabbia, dei rambo e del "se fossi".
Curi la disperazione creandone ulteriore.
Follia. CHe non ha giustificazioni.



Un eunuco che vuol deflorare una ragazza, così chi vuol rendere giustizia con la violenza. (Sir 20,4)

Comunque l'idea non credo sia di creare giustizia, ma placare una sete.


che però non è sete di giustizia

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » ven feb 10, 2017 3:37 pm

klaus ha scritto:Pensare di conoscersi per poi scoprire che Klaus, che teme farebbe ricorso alla vendetta, resterebbe annichilito a non far nulla mentre qualche dichiarato gandhiano farebbe una strage.


ma infatti, tu manco ti prendi la briga di vendicare una sconfitta a tennis #100#

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » ven feb 10, 2017 3:51 pm

Johnny Rex ha scritto:Esempi fra tanti, per dire cosa? che certo non è soluzione migliore correre a prendere la pistola subito ,ma nei fatti è un tema grave, serio, del quale è facile discorrere quando non si è coinvolti direttamente da certe tragedie.

F.F.


Guarda Johnny io invece ho l'impressione che chi non è coinvolto nelle tragedie tenda a gridare alla vendetta mentre chi ha subito davvero il lutto, nella maggior parte dei casi, cerchi giustizia in altro modo e non abbia certo voglia di creare altro dolore,
Settimane fa un mio conoscente, parlando dell'artificiere che aveva perso la mano a Firenze, diceva che avrebbero dovuto tagliarla all'attentatore "ma davvero eh, non perchè voglia la vendetta, deve essere lo Stato a fare una legge così, come accade anche in altri Stati, tanto la galera di oggi è un albergo"
Un tipo tranquillo, laureato (vabbè), reale.

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65060
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Pindaro » ven feb 10, 2017 3:59 pm

Johnny Rex ha scritto: del quale è facile discorrere quando non si è coinvolti direttamente da certe tragedie.


Quindi nessuno può giudicare chi spara in pancia, premeditandolo, a chi ha causato con un incidente ( quindi una tragica fatalità) la morte della moglie perchè "la giustizia va a rilento". Con il benestare della gente attorno che da mesi gli suggeriva la stessa soluzione.
Perchè non è morta la moglie a noi nella stessa maniera.
Quando mi sembra abbastanza semplice che se non hai l'indole violenta e omicida e l'aspirazione alla sete di giustizia lo sai benissimo a prescindere,
come ti potresti comportare.
Chi dice "non so se io ammazzerei", forse è meglio che si faccia curare.
Così, giusto per prevenire. Ed evitare che ci lasci la pellaccia chi magari non gli dà la precedenza.
Ultima modifica di Pindaro il ven feb 10, 2017 4:29 pm, modificato 1 volta in totale.
Ma perché fuorviante???!?

Avatar utente
Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65060
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Pindaro » ven feb 10, 2017 4:02 pm

Poi oh, si mettono di mezzo le vittime naziste per fare un paragone con un incidente stradale.
Ma vi leggete?
Ma perché fuorviante???!?

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » sab feb 11, 2017 12:12 am

PINDARO ha scritto:Chi dice "non so se io ammazzerei", forse è meglio che si faccia curare.


mah dai se mi indichi uno bravo. Il tuo no che non mi pare stia facendo bene......
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25902
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda klaus » sab feb 11, 2017 12:14 am

tuborovescio ha scritto:
klaus ha scritto:Pensare di conoscersi per poi scoprire che Klaus, che teme farebbe ricorso alla vendetta, resterebbe annichilito a non far nulla mentre qualche dichiarato gandhiano farebbe una strage.


ma infatti, tu manco ti prendi la briga di vendicare una sconfitta a tennis #100#


Se vuoi ti buco le gomme della bicicletta....(non so se cogli la sottile allusione) #113#
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13680
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Gios » sab feb 11, 2017 9:42 am

tuborovescio ha scritto:
Gios ha scritto:
PINDARO ha scritto:Ecco il punto fondamentale.
Che fa cadere tutti i castelli di rabbia, dei rambo e del "se fossi".
Curi la disperazione creandone ulteriore.
Follia. CHe non ha giustificazioni.



Un eunuco che vuol deflorare una ragazza, così chi vuol rendere giustizia con la violenza. (Sir 20,4)

Comunque l'idea non credo sia di creare giustizia, ma placare una sete.


che però non è sete di giustizia


Oggesù, ma siete de coccio eh te e Pindaro: NON SI TRATTA DI DARE UNA GIUSTIFICAZIONE ALLA VENDETTA, SI TRATTA DI COMPRENDERLA. La carità si esprime anche portando com-passione e com-prensione (CHE NON SONO GIUSTIFICAZIONE) a chi cade nell'abiezione.
Viviamo un tempo in cui la vendetta personale e diretta è un atto sicuramente peccaminoso (e scrivo peccaminso apposta), ma che ciononostante si manifesta perché nel cuore dell'uomo ci sono molti angoli oscuri, densi, che si possono (anche se non si dovrebbero) risvegliare se sollecitati. La vendetta è un atto tragico: ed è così un atto umano.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 120254
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Nickognito » sab feb 11, 2017 10:06 am

si ma anche l' odio, l'omicidio, lo sono.

Il punto chiave non e' ovviamente la comprensione umana. Si ha comprensione umana per il pedofilo, il violentatore, lo spacciatore, l'omicida, il ladro, come per qualunque altro essere umano.

Ma chi di solito comprende la vendetta, non comprende gli altri di cui sopra. Quindi il discrimine non e' certo la comprensione delle reazioni umane, ma proprio una, almeno parziale, giustificazione.

Questo per due motivi: uno, perche' di solito una persona normale ha un istinto di vendetta molto piu' probabilmente che non quelli descritti sopra. E poi per una certa concezione della giustizia. Cioe' avere una morale per cui si ritiene giusto fare giustizia. Il che non significa voler vendicarsi, ma comunque voler fare giustizia e quindi inserire la vendetta in questo contesto.

Chi ha una morale diversa, cioe' chi pensa che, ad esempio, giudicare sia un peccato, ovviamente vede la vendetta in modo diverso. Non solo come un non ideale modo di far qualcosa di buono, giudicare, fare giustizia, ma come il modo peggiore di fare comunque qualcosa di cattivo, cioe' giudicare.

Il motivo per cui oggi la vendetta e' spesso compresa, non e' , appunto, avere comprensione verso naturali reazioni umane, ma e' avere un prerequisito morale per cui e' consentito, anzi doveroso, fare giustizia.

Io, ad esempio, ho un istinto a vendicarmi. Ma la mia vendetta non e' legata in nessun modo alla giustizia. Se ho un istinto a vendicarmi, io lo faccio per odio, ira. Non per fare giustizia. Molte persone sono come me, ma spesso questi istinti vengono mascherati con un istinto per il fare giustizia.

Per me non e' cosi', per me e' puro odio e ira, comprendo questi sentimenti, li accetto, ma li prendo per quelli che sono.
Poi io ho anche voglia di fare giustizia. E' un sentimento per me negativo, come l' odio, ma che accetto come umano.

"Non giudicare' e' chiaramente un comandamento cristiano. Spesso e' legato alla fede in un giudizio divino futuro. Ma nel mio caso non c''e' solo questo. Se fossi completamente ateo, lo stesso vorrei non giudicare, per un discorso legato al libero arbitrio. La mia concezione del mondo e' quella per cui siamo tutti animali piu' o meno tranquilli o feroci, e poco ha senso fare giustizia uccidendo il leone che mi attacca, lo uccido per difesa, non per giustizia. Ma molti la pensano diversamente da me e pensano che fare giustizia e' non solo consentito, ma un dovere morale. Non che abbiano un motivo per pensarla cosi'. Lo pensano e basta, probabilmente sono stati educati cosi' e ci credono, semplicemente.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » sab feb 11, 2017 10:30 am

Nick :oops: :oops:

Nickognito ha scritto:Ma chi di solito comprende la vendetta, non comprende gli altri di cui sopra.


Gios ad esempio non comprende neanche gli omosessuali, al massimo prova compassione

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8684
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda tuborovescio » sab feb 11, 2017 10:33 am

Gios ha scritto:nel cuore dell'uomo ci sono molti angoli oscuri


wow, grazie della notizia!

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 18527
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda alessandro » sab feb 11, 2017 10:48 am

Tornando al caso dell'assassino che vendica un incidente stradale, la cosa interessante è il fomento da parte degli eroi da tastiera.
Ecco, una bella condanna per istigazione all'omicidio sarebbe un bel precedente educativo.

Dai, puoi sparare a uno che ti perseguita, che ti minaccia, che perseguita la tua famiglia, che ti esaspera e spaventa, non puoi andare a prendere una pistola, attendere di incontrare un ragazzo che ha fatto una enorme cazzata per errore e ucciderlo.

Avrei capito un paio di ceffoni, non di più.

Che poi, sorpassi azzardati, non rispetto delle precedenze, sorpassare i limiti di velocità o distrarsi con la radio o il telefono capita a tutti e solo il caso vi ha salvati da conseguenze gravi.

Io ho subito tre incidenti potenzialmente mortali a causa della imperizia o coglionaggine di altri, ma non ho cercato la vendetta.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13680
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Uomini che odiano le donne

Messaggioda Gios » sab feb 11, 2017 11:16 am

tuborovescio ha scritto:Nick :oops: :oops:

Nickognito ha scritto:Ma chi di solito comprende la vendetta, non comprende gli altri di cui sopra.


Gios ad esempio non comprende neanche gli omosessuali, al massimo prova compassione


Non mi piacciono le loro pratiche, come non ho grande simpatia per chi mangia le cozze, o va a fare jogging, confermo.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.


Torna a “Politica e società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: pocaluce e 7 ospiti