Le rassegne cinematografiche della quarantena

Parliamo di cinema
Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 12425
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Rosewall » dom apr 26, 2020 10:30 am

quattro celebri film (rispettivamente: storia del cinema, bello, capolavoro, capolavoro) sulla Resistenza (e molto altro):
Roma città aperta
Tutti a casa
Una vita difficile
C'eravamo tanto amati
e se non piangi, di che pianger suoli?

Avatar utente
eddie v.
Utente dell' anno 2019
Messaggi: 16898
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda eddie v. » dom apr 26, 2020 12:00 pm

a proposito di grandi film, segnalo questa sera, su Cine34, "Piedipiatti" (Titolo originale: flatfeet) (C. Vanzina, 1991)
un classico del genere poliziesco d'azione, con Renato Pozzetto ed Enrico Montesano.
film che ha fatto da trampolino di lancio per i vari Callaghan, Arma letale, Starsky e Hutch e tutti gli altri.
Pozzetto fa la parte del poliziotto milanese elegante e conforme alle procedure, Montesano è invece un poliziotto romano grezzo, dai modi spicci e poco incline alle regole.
Ricordo spesso con piacere una delle scene iniziali nella quale Pozzetto, non conoscendo ancora il suo compare e scambiandolo per un manigoldo, lo perquisisce. Ad un certo momento sente una cosa lunga e dura sul davanti e dice:
- ehh la madooona!.....
montesano (che teneva la pistola) - seee, magari....
Consiglio di vedere il film in lingua originale.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » dom apr 26, 2020 12:53 pm

Rosewall ha scritto:quattro celebri film (rispettivamente: storia del cinema, bello, capolavoro, capolavoro) sulla Resistenza (e molto altro):
Roma città aperta
Tutti a casa
Una vita difficile
C'eravamo tanto amati


Si.
Ma su tutti suggerirei un altro film sulla resistenza, non italiana, fatto da un italiano.
Il favoloso La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo.
Uno dei più bei film di tutti i tempi a mio parere.

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 31761
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda dsdifr » dom apr 26, 2020 1:00 pm

Bellissimo La Battaglia di Algeri, sì.
Però concordo con primo, terzo e quarto giudizio di Rose (Tutti a casa mai visto). Di Rossellini anche "Paisà" è da vedere eh.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 12425
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Rosewall » dom apr 26, 2020 4:12 pm

bello La battaglia di Algeri (Pontecorvo che fu un comandante partigiano, a proposito) e in effetti Paisà non si può non includere in una rassegna sulla Resistenza.
Tutti a casa (che in effetti è un capolavoro, anche per come riesce a mischiare nello stesso film neorealismo e tragicommedia) è assolutamente imprescindibile perché il personaggio di Sordi esemplifica senza enfasi retorica attraverso quali vicende ed esperienze in molti dallo sbando dell'8 settembre (il famoso "gli americani si sono alleati coi tedeschi"..."quali sono gli ordini?") siano approdati finalmente alla Resistenza (e molti altri no). Memorabile la scena del tedesco che cerca invano di consegnarsi ("begli alleati") :)
e se non piangi, di che pianger suoli?

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » dom apr 26, 2020 5:30 pm

Infatti Pontecorvo se ne intendeva di lotte partigiane, l'ho citato apposta, e si è visto nel film sull'Algeria.

Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 9118
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Burian siberiano » lun apr 27, 2020 12:34 pm

Mi sono rivisto Nuovo Cinema Paradiso nelle due versioni, per me il film italiano più bello di sempre dopo C'era una volta in America che è irraggiungibile. Colonna sonora pazzesca ovviamente che utilizzo come suoneria nel cellulare.
Bello anche Baaria. Male invece la leggenda del pianista sull'oceano, non mi è piaciuto.
Ladri di bicicletta tanto famoso a me ha detto poco però è sempre un film del 48 ha una giustificazione
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 12425
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Rosewall » lun apr 27, 2020 12:37 pm

pochi mesi fa ho visto in tv Quemada di Pontecorvo, con Marlon Brando che fa Marlon Brando e i colonialisti inglesi che fanno i colonialisti inglesi, un film impegnato e un pò schematico come usava allora.

Altre scene indimenticabili di Tutti a casa, la spoliazione del camion di farina e i cinque minuti fra Sordi e un grande Eduardo De Filippo.
e se non piangi, di che pianger suoli?

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 53629
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Johnny Rex » lun apr 27, 2020 1:07 pm

Burian siberiano ha scritto:Mi sono rivisto Nuovo Cinema Paradiso nelle due versioni, per me il film italiano più bello di sempre dopo C'era una volta in America che è irraggiungibile. Colonna sonora pazzesca ovviamente che utilizzo come suoneria nel cellulare.
Bello anche Baaria. Male invece la leggenda del pianista sull'oceano, non mi è piaciuto.
Ladri di bicicletta tanto famoso a me ha detto poco però è sempre un film del 48 ha una giustificazione


Ma che aspetti a vedere la Migliore Offerta?

Abbastanza d'accordo su NCP, non su CUVIA che a me mai ha pienamente convinto

F.F.
Mr Moonlight ha scritto:Il PC è femmina: un mucchio di chiacchiere per non dire una sega.


https://www.youtube.com/watch?v=mjtHG1jh1zQ

Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 9118
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Burian siberiano » lun apr 27, 2020 4:50 pm

Johnny Rex ha scritto:
Burian siberiano ha scritto:Mi sono rivisto Nuovo Cinema Paradiso nelle due versioni, per me il film italiano più bello di sempre dopo C'era una volta in America che è irraggiungibile. Colonna sonora pazzesca ovviamente che utilizzo come suoneria nel cellulare.
Bello anche Baaria. Male invece la leggenda del pianista sull'oceano, non mi è piaciuto.
Ladri di bicicletta tanto famoso a me ha detto poco però è sempre un film del 48 ha una giustificazione


Ma che aspetti a vedere la Migliore Offerta?

Abbastanza d'accordo su NCP, non su CUVIA che a me mai ha pienamente convinto

F.F.

Già visto ma NCP per me nettamente superiore.
La migliore offerta bel film, ma gli preferisco Baaria. Be il film di Leone è un capolavoro assoluto, 11 anni di lavoro per un film di durata di 6 ore poi più volte tagliato dagli americani perché non andava bene in quel modo (come se ci capissero qualcosa).
Tornatore spesso copia Leone molti film sono simili nelle modalità
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 12537
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Villo » mar apr 28, 2020 10:09 am

dsdifr ha scritto:Bellissimo La Battaglia di Algeri, sì.
Però concordo con primo, terzo e quarto giudizio di Rose (Tutti a casa mai visto). Di Rossellini anche "Paisà" è da vedere eh.


"Germania anno zero".

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 31761
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda dsdifr » mar apr 28, 2020 6:46 pm

Visto anche quello tanti anni fa, tono diverso. Asciutto essenziale e senza speranza.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3957
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda CAPELLINO » mer apr 29, 2020 7:04 pm

Nick ha scritto:
Rosewall ha scritto:quattro celebri film (rispettivamente: storia del cinema, bello, capolavoro, capolavoro) sulla Resistenza (e molto altro):
Roma città aperta
Tutti a casa
Una vita difficile
C'eravamo tanto amati


Si.
Ma su tutti suggerirei un altro film sulla resistenza, non italiana, fatto da un italiano.
Il favoloso La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo.
Uno dei più bei film di tutti i tempi a mio parere.

Voto 10.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3957
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda CAPELLINO » mer apr 29, 2020 7:06 pm

Tutti a casa secondo me dei 4 citati è il più bello, un neorealismo meno patetico e più asciutto
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3957
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda CAPELLINO » mer apr 29, 2020 7:10 pm

Da Raiplay

Francofonia voto 9
Chant d Hiver voto 7.5
Lo zio Boonlee che si ricorda le vite precedenti s.v. #1#
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » sab mag 16, 2020 10:36 pm

The Prestige.
Film interessantissimo ma, come quasi sempre per i film di Nolan, non mi è piaciuto.
Il finale è bellissimo però.

Avatar utente
ameba
Massimo Carbone
Messaggi: 15203
Iscritto il: ven feb 08, 2002 1:00 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda ameba » lun mag 18, 2020 3:59 pm

Ho bevuto molto a pranzo, premessa doverosa #1#

Ricordavo di aver pianto, copiosamente, per "Nuovo Cinema Paradiso" e , sufficientemente , per " C' eravamo tanto amati" . Ora sto rivedendo " La prima cosa bella " ed al punto di Stefania Sandrelli al cinema , col figlio che la osserva , m' è sgorgato il lacrimone . Voto 10 :oops:
Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto.
Dà angoscia il vivere di un consumato amore. L'anima non cresce piu'.
(P.P.P.)

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » mar mag 19, 2020 6:30 am

Le colline hanno gli occhi di Alexandre Aja.
Remake dell'omonimo film di Craven del 1977 che non ho visto.
Niente male davvero.
Dello stesso autore avevo visto Alta tensione pure buono.
7+ ad Alta tensione e 7/8 alle Colline.

Avatar utente
eddie v.
Utente dell' anno 2019
Messaggi: 16898
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda eddie v. » mar mag 19, 2020 9:56 pm

Alta tensione bello
parecchio splatteroso
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » mer mag 20, 2020 8:46 am

Velluto blu.
Quadri scenici 10 e lode, il film facciamo 8.

Avatar utente
loveboat
Pillola Rossa
Messaggi: 11227
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda loveboat » gio mag 21, 2020 11:09 pm

Sto guardando Rush, diretto da Richie Cunningham, film sulla storia della rivalità tra Niki Lauda e James Hunt.

Come già nel film Borg McEnroe, non posso fare a meno di notare come il cinema hollywoodiano tenda a presentare il campione dello sport come una persona arrogante, cinica, prepotente e quasi malevolmente e cinicamente determinata a primeggiare a tutti i costi, anche al costo di essere uno stronzo conclamato e una persona cattiva e aggressiva.

Ma noi che questi campioni li abbiamo conosciuti e amati, sappiamo bene che non è così. Conosciamo l'animo gentile di Niki e l'umiltà di Borg. Sappiamo bene come Lauda non minacciasse quasi fisicamente i suoi avversari o il suo muretto e come Bjorn non digrignasse affatto i denti o invelenisse lo sguardo indugiante sul suo avversario.

Per questa ragione, film come questi, sembra ci parlino di campioni di uno sport immaginario. E che le storie, come si dice in questi casi, non abbiano nessun riferimento a fatti o personaggi realmente esistiti e che siano puro frutto della fantasia di un regista che a quei tempi, invece di seguire il tennis e la Formula 1, probabilmente seguiva quasi solo il baseball o lo snooker
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
ameba
Massimo Carbone
Messaggi: 15203
Iscritto il: ven feb 08, 2002 1:00 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda ameba » ven mag 22, 2020 1:51 am

Per stasera avevo scelto di rivedere "L' infernale Quinlan" :wink:

Ma a quei tempi una di 57 anni come faceva ad essere come Marlene ? :o


https://www.youtube.com/watch?v=Iy04brsRvzk

#177#
Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto.
Dà angoscia il vivere di un consumato amore. L'anima non cresce piu'.
(P.P.P.)

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 31761
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda dsdifr » ven mag 22, 2020 2:18 pm

ameba ha scritto:Per stasera avevo scelto di rivedere "L' infernale Quinlan" :wink:

Ma a quei tempi una di 57 anni come faceva ad essere come Marlene ? :o


https://www.youtube.com/watch?v=Iy04brsRvzk

#177#

Grande zio :oops:
Marlene più grande donna di sempre, dai.

Avatar utente
ameba
Massimo Carbone
Messaggi: 15203
Iscritto il: ven feb 08, 2002 1:00 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda ameba » ven mag 22, 2020 5:43 pm

Grande Disfri !!!!! :P
Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto.
Dà angoscia il vivere di un consumato amore. L'anima non cresce piu'.
(P.P.P.)

Avatar utente
eddie v.
Utente dell' anno 2019
Messaggi: 16898
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda eddie v. » lun mag 25, 2020 6:34 pm

stasera segnalo:
"Scuola di ladri di biciclette" (N. Parenti & V.De Sica, 1986)
con L. Banfi, P. Villaggio, M. Boldi, E.M. Salerno.
"Shining (The shining)"
celebre horror del 1980 del maestro Stanley Kubrick, tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King, del quale, purtroppo, in questo momento non ricordo il titolo.
Due film solo in apparenza molto diversi tra loro, in realtà abbastanza simili.
Sono indeciso su cosa guardare.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

waitingernest
Membro
Messaggi: 226
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda waitingernest » sab gen 02, 2021 11:17 pm

Adesso e chissà per quanto su raiplay: Alaska con Elio Germano e la bellissima Àstrid Bergès-Frisbey.

Film discreto sull'amore distruttivo (e sulla solitudine):

Parigi: Nadine, una ragazza orfana dalla fragile bellezza, e Fausto, cameriere italiano di un albergo di lusso, si incontrano sulla terrazza dell'albergo dove trovano una pausa dai loro impegni. Fausto è incantato da Nadine e per corteggiarla la invita nella suite dell'albergo.
La suite è favolosa e come in tutte le favole si perde la cognizione del tempo, così anche loro restano più del dovuto e quando rientra l'ospite si trovano ancora dentro.
Brusco ritorno alla realtà: mentre l'ospite chiama la direzione, Nadine cerca di fermarlo, lui reagisce con violenza e Fausto lo aggredisce, facendolo svenire. Scappano, ma la fuga dura pochissimo per Fausto che riesce però a far scappare Nadine appena prima di venire fermato dalla polizia.
Gli vengono dati due anni di reclusione, mentre Nadine viene assunta come modella a Milano: i due si promettono comunque di aspettarsi.
E così sarà, ma il loro amore sarà segnato da una maledizione: “più la vita di uno dei due andrà bene, più l'altro toccherà il fondo"..

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 133405
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nickognito » dom gen 03, 2021 12:05 am

Àstrid Bergès-Frisbey. :o

Mai vista prima, diventa una mia top 10 di sempre, boh.
He/His/Him/Piron/Non-Geg

waitingernest
Membro
Messaggi: 226
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda waitingernest » dom gen 03, 2021 12:25 am

Nickognito ha scritto:Àstrid Bergès-Frisbey. :o

Mai vista prima, diventa una mia top 10 di sempre, boh.


C'è anche in Pirati nei Caraibi, ma io non l'ho mai visto.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 53629
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Johnny Rex » dom gen 03, 2021 7:52 am

Nickognito ha scritto:Àstrid Bergès-Frisbey. :o

Mai vista prima, diventa una mia top 10 di sempre, boh.


Guardati il bellissimo I Origins, allora

F.F.
Mr Moonlight ha scritto:Il PC è femmina: un mucchio di chiacchiere per non dire una sega.


https://www.youtube.com/watch?v=mjtHG1jh1zQ

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 11624
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Nick » dom gen 03, 2021 8:30 am

Alaska l'ho visto qualche anno fa su sky.

Si non eccezionale, un pò esagerato negli eventi che accadono per quanto ci possono stare, comunque un film discreto.
7 /7+.

waitingernest
Membro
Messaggi: 226
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda waitingernest » dom gen 03, 2021 10:18 am

Da segnalare il breve cameo di Marco D'Amore in una copia del personaggio che lo ha reso celebre.

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 9277
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Lyndon79 » mer gen 06, 2021 12:30 pm

Johnny Rex ha scritto:
Nickognito ha scritto:Àstrid Bergès-Frisbey. :o

Mai vista prima, diventa una mia top 10 di sempre, boh.


Guardati il bellissimo I Origins, allora

F.F.


Astrid in quel film, bellissima :oops: :oops: :oops:
Nickognito: arrivi tardi, mettiti in fila!

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 7667
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda Monheim » mer gen 06, 2021 12:44 pm

waitingernest ha scritto:Da segnalare il breve cameo di Marco dei Cesaroni in una copia del personaggio che lo ha reso celebre.
Aruta meglio di Batistuta

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3957
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Le rassegne cinematografiche della quarantena

Messaggioda CAPELLINO » mer gen 13, 2021 2:49 pm

Su Rai play avevo in lista da molto tempo Triple Agent di Rhomer, mi è piaciuto molto, lo consiglio vivamente.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"


Torna a “Cinema e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti