Funny Games and Hanekes films

Parliamo di cinema
Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24647
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Ombra84 » ven lug 25, 2008 9:25 pm

Qualcuno l ha visto?
Film che è un remake con produzione statutinetensa daprte dello stesso regista che 10 anni fa circa ne realizzò una vewrsione per il mercato austriaco.
Ultima modifica di Ombra84 il lun nov 02, 2009 8:28 pm, modificato 1 volta in totale.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15325
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Messaggioda maxredo » sab lug 26, 2008 3:24 pm

Ho visto la versione del '97 (allora su tele+) e mi era piaciuto moltissimo ma non so perchè non fece successo e non passò mai in tv!

Ora invece per un film, probabilmente quasi uguale grande promozione e pubblicità dappertutto! :o

Se è come l'altro vale la pena direi...ricordo (parlo sempre dell'altro questo non l'ho ancora visto) il sadismo dei sequestratori senza però mai mostrare scene violente, solo facendole immaginare. :P

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24647
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » sab lug 26, 2008 6:04 pm

si max, da quel che ho letto, il regista ha solo rigirato lo stesso film, con attori diversi e adattandolo ad una visione + americana :oops:
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » mar ago 05, 2008 11:43 pm

Un film di una bruttezza inarrivabile. Evitatelo come la peste. #1#
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
FooL
Massimo Carbone
Messaggi: 28489
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Salerno, California
Contatta:

Messaggioda FooL » mer ago 06, 2008 10:59 am

Ombra84 ha scritto:si max, da quel che ho letto, il regista ha solo rigirato lo stesso film

e lo ha fatto in maniera quasi maniacale, riproponendo perfino le stesse identiche inquadrature...
Comunque ho sentito un po' di amici che l'hanno visto e i commenti variavano tra "è una strunzàta" ed "è una cagàta pazzesca" :D
FøøL™ a.k.a. Big Nasty©
"His 35th and 36th points of the night had come on a floater so sweet it could make honey jealous"

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » gio ago 07, 2008 2:22 pm

Invece ho letto altri pareri e a molti il film non è dispiaciuto, quindi, anche se immagino non lo avreste fatto comunque, non tenete in considerazione assoluta il mio giudizio ed andate a vedere questo orrido film. #100#
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24647
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » gio ago 07, 2008 7:31 pm

qua non credo lo daranno, quindi penso che forse lo rivedrò tra qualche mese su Sky
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17951
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Messaggioda Albornoz » lun set 01, 2008 2:58 pm

Quello del '97 era passato su Tele+, era un buon lavoro.

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Messaggioda Jürgen » gio set 04, 2008 4:18 am

Io ho visto solo l'originale, e quello è fantastico!
Haneke è un genio.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

marco1979
Membro
Messaggi: 457
Iscritto il: mer dic 21, 2005 6:27 pm

Messaggioda marco1979 » ven set 05, 2008 11:44 pm

Ho visto sia questo che l'originale, sono identici, persino ogni singola inquadratura.. Non concordo con i giudizi troppo severi, a me è piaciuto abbastanza.

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17951
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Messaggioda Albornoz » dom set 07, 2008 11:19 pm

marco1979 ha scritto:Ho visto sia questo che l'originale, sono identici, persino ogni singola inquadratura.. Non concordo con i giudizi troppo severi, a me è piaciuto abbastanza.


Ma infatti è un buon film.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » lun set 08, 2008 8:38 am

Jürgen ha scritto:Io ho visto solo l'originale, e quello è fantastico!
Haneke è un genio.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24647
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » lun set 08, 2008 8:22 pm

ultimi commenti che mi incuriosicono.
mi procurerò il dvd :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

miggen
FooLminato
Messaggi: 10054
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Messaggioda miggen » ven set 12, 2008 1:03 am

Jürgen ha scritto:Io ho visto solo l'originale, e quello è fantastico!
Haneke è un genio.


Quoto anche le virgole.

Magistrale Haneke, soprattutto nel riuscire a realizzare un film "violentissimo" (psicologicamente), pur senza mostrare una sola immagine cruenta. All'epoca disse di aver dato questa impronta al film proprio per differenziarsi da tutti gli splatter che impazzavano a fine anni '90, come per dimostrare come la "violenza" potesse arrivare allo spettatore anche senza gambe tagliate o teste mozzate.

Non ho visto il remake, credo che lo eviterò come faccio per la maggior parte dei rifacimenti.

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » ven set 12, 2008 9:08 am

Io ultimamente guardo tre film all'anno. :D

Questo lo ho visto credo più di un mese fa, ancora quasi tutti i giorni penso al fatto se mi sia piaciuto o meno. Continuo a rimanere dell'idea che sia un film ipocrita e che prende per il cùlo lo spettatore.
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: Funny Games

Messaggioda floyd10 » mer lug 29, 2009 3:49 pm

Dovrei rivederlo, ma credo che questo film sia eccezionale. E' che non mi piace chi mi impone troppo le cose, come Haneke in questo caso.

:D
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24647
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Funny Games

Messaggioda Ombra84 » mer lug 29, 2009 8:04 pm

floyd10 ha scritto:Dovrei rivederlo, ma credo che questo film sia eccezionale. E' che non mi piace chi mi impone troppo le cose, come Haneke in questo caso.

:D

changing your point of view? :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Re: Funny Games

Messaggioda floyd10 » gio lug 30, 2009 4:41 pm

Ombra84 ha scritto:
floyd10 ha scritto:Dovrei rivederlo, ma credo che questo film sia eccezionale. E' che non mi piace chi mi impone troppo le cose, come Haneke in questo caso.

:D

changing your point of view? :)


Direi di sì. Mi ci sono voluti tipo 11 mesi. Lo riguarderò al più presto. :D
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games

Messaggioda Johnny Rex » lun ott 19, 2009 1:07 pm

Immagine

Bianco e nero Fulgido, come non lo si aveva dai dorati tempi di Freddie Francis alla fotografia (Vediamo se Janie capisce a che pellicola alludo) , pare già di sentire, di vedere, il Meclemburgo del 1913,il sapore del Grano, le Preghiere, l'Orrore quotidiano.
Niente da Nascondere era bellissimo, anche qui il piatto è pronto per essere Pregustato.
Haneke, vero NeoPasolini di questi tempi,ah,come sono affascinanti questi Austriaci/Bavaresi quando Deviano...
Dal 30 Ottobre.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: Funny Games

Messaggioda Jürgen » mar ott 20, 2009 12:11 am

Sto aspettando "Il Nastro Bianco" con incredibile impazienza. :oops:
Haneke è in assoluto il mio regista preferito. :oops: :oops: :oops:
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Funny Games

Messaggioda RussianTennisGods » ven ott 23, 2009 11:56 pm

il remake di funny games è stata per e una grossa delusione.
mi aspettavo tensione, angoscia, follia.
invece nulla...
l'originale comunque non l'ho visto.
adesso attendiamo questo nastro bianco.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

miggen
FooLminato
Messaggi: 10054
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:27 pm
Località: RE

Re: Funny Games

Messaggioda miggen » dom ott 25, 2009 2:32 am

Haneke non si discute, si ama.

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: Funny Games

Messaggioda Jürgen » dom ott 25, 2009 6:29 pm

miggen ha scritto:Haneke non si discute, si ama.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10895
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Funny Games

Messaggioda Rosewall » lun nov 02, 2009 12:03 pm

edit -> spoiler



avrebbero potuto titolarlo anche piccoli nazisti crescono.
Ricorda Dies Irae di Dreyer, ma anche il Villaggio dei Dannati ovviamente, brrrrr 'sti bambini, tutto sommato è un horror, filmone comunque.

E' un film dove ogni figura è una metafora, e di solito film del genere per me sono delle mattonate sui testicoli, perché li trovo finti e forzatamente a tesi. Non è invece il caso di piccoli nazisti crescono (più in generale, piccoli fondamentalisti crescono, ha spiegato in qualche intervista Haneke) che pur essendo pervaso di simboli (dal barone che è metafora dello stato al maestro che opterà per la sartoria, passando per ogni personaggio e accadimento) schiva il rischio di suonare artificioso grazie all'eccezionale realismo nel ricostruire la vita in un villaggio tedesco del '13-'14 e nel rappresentare le convenzioni sociali e il sistema educativo; e sfugge anche al rischio di apparire schematico, perché Haneke, pur essendo accurato nella messa in scena, è abile nel lasciare un'ampia porzione del campo visivo e narrativo fuori dalla portata degli occhi di noi spettatori.
I responsabili del male sono tutti lì nell'ultima scena, non solo gli autori dei crimini, ma anche i padri e le autorità, tutti alle prese con un fenomeno cresciuto sotto i loro occhi, alimentato da loro, senza che fossero in grado prima di capirlo e curarlo, e poi almeno di reprimerlo. E' tutto lì, in un'unica nitida inquadratura, eppure non sai ancora né come è successo né perché, ti sfugge l'essenza del male, ed è questa incerta vaghezza che inquieta di più.
E' tutto lì, ma il narratore, con la sua logica, la sua razionalità, la sua pretesa di individuare una causa ed un responsabile, ma anche la sua innocenza e la purezza del suo amore per la bambinaia (contrapposta alla vacua purezza del grottesco nastro bianco) è ormai lontano.
Lontano come altri personaggi usciti di scena, personaggi diversi ma accomunati dalla loro illusione, iniziale, di potersi continuare ad adattare ai mutamenti in corso, e che invece vengono travolti, la baronessa (repubblica di weimar?*), il vedovo, il dottore, la levatrice, la bambinaia stessa.

E in questa vaghezza, non sai se il fratello maggiore che falcia via i cavoli del barone è l'ultimo dei sani, perché in fondo la sua ribellione avviene secondo modalità e pulsioni ancora perfettamente leggibili dalla comunità, che infatti appena viene a conoscenza del fatto c'impiega solo un istante per interpretarlo, giusto il tempo di richiamare alla mente un proverbio contadino (e infatti i gendarmi non hanno difficoltà ad arrestare il giovane, mentre invece nei confronti dei ragazzi falliranno miseramente).
Oppure se è già il primo dei malati, perché il mettere in pratica un antico proverbio contadino ha comunque un che d'irrazionale, è un primo sconfinamento dell'irrazionale dalla sfera dei miti a quella dell'azione, e lascia infatti sgomento il villaggio.

* no, scherzo (però anche la sua figura è simbolica).
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games

Messaggioda Johnny Rex » lun nov 02, 2009 3:44 pm

Post Magistrale di Rosewall.
L'inquadratura Pre-finale (ma tutto il film è fotografato a livelli fulgidi che non si vedevano dal Freddie Francis di Elephant Man, vedi, janie, non era difficile :) ) dalla Casa del medico a via via tutto il Villaggio Da Brividi, a livelli dei maestrid ell'Espressionismo.

Tutto continuerà Placido e terribile (l'aggresione sul fiume, la Masochistica attesa della Punizione, la Morte di Dio,la negazione del tutto) una volta identificati/allontanati/rimossi i capri espiatori (e volutamente è proprio il Medico del Villaggio è l'unico personaggio ad esteriorizzare , in un Monologo Memorabile da Kammerspiel,la propria malvagità,quasi a volere Creare per il pubblico della sala /villaggio il Villain consolatorio..) .
Altre scene memorabili:
-Il Picnic Mancato (Sapeva? Possibile, oppure voleva conservare una immagine di purezza..)
-La Riflessione sulla Morte in Cucina
-La festa (un Bruegel novecentesco)

Qui,davvero,oltre che dalle parti di DreyeR si è in quelle di Bergman.

Hier ist Keine Warum.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Jürgen » dom nov 22, 2009 12:51 am

"Il Nastro Bianco" è un altro capolavoro assoluto. Film pazzesco.
Ti amo Michael.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Johnny Rex » mer dic 16, 2009 8:44 am

"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Jürgen » ven gen 08, 2010 1:46 pm

Ieri ho visto "71 Fragmente einer Chronologie des Zufalls", altro grandissimo film di Haneke sull'alienazione, cupo e pessimista.
Molto simili "Der Siebente Kontinent" (Il settimo continente), il suo capolavoro insieme ad "il nastro bianco", e "Benny's Video".
Poi stupendo "La Pianista", con una Isabelle Huppert pazzesca, vincitrice strameritata del premio come miglior attrice protagonista a Cannes.
Film che vince anche il Gran premio della giuria e miglior attore protagonista a Cannes.
Poi una spanna sotto, per me, "Niente da nascondere" e "Codice Sconosciuto - Racconto incompleto di diversi viaggi".

Il miglior regista europeo dei nostri tempi.
Un genio incompreso.
Ultima modifica di Jürgen il dom apr 15, 2012 8:24 pm, modificato 1 volta in totale.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Johnny Rex » sab gen 09, 2010 11:49 pm

Disagree.
Niente da nascondere è magnifico.
Il valore dell'educazione, la fuga dell'uomo di fronte a ciò di cui è stato causa ,la paura.
Il tutto tratteggiato superbamente, anche nei personaggi di ritaglio (la madre di Auteuil) ed interpretato e fotografato con una tale pacatezza, una tale misura, laddove il Nostro con la Pianista si è fatto un po' prendere la mano dal personaggio e dalla verve recitativa della Huppert, ed ha effettivamente, in parte, trascurato ild iscorso che portava avanti nella seconda parte del film.
Niente da Nascondere per me è anche meglio di Funny Games.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Janie Jones
Illuminato
Messaggi: 4770
Iscritto il: sab dic 01, 2007 12:44 pm
Località: Palude pontina

Re: Funny Games

Messaggioda Janie Jones » dom gen 10, 2010 12:10 am

Johnny Rex ha scritto:L'inquadratura Pre-finale (ma tutto il film è fotografato a livelli fulgidi che non si vedevano dal Freddie Francis di Elephant Man, vedi, janie, non era difficile :) ) dalla Casa del medico a via via tutto il Villaggio Da Brividi, a livelli dei maestrid ell'Espressionismo.

Mi ero persa questo topic. :oops: :oops:


Oggi ho visto Il Nastro Bianco, e ora cercavo un posto su MyMag per dire che
Jürgen ha scritto:Haneke è un genio.
"If you can keep your head when all around you have lost theirs, then you probably haven't understood the seriousness of the situation."

(David Brent)

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29796
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda dsdifr » mar lug 27, 2010 6:50 pm

visto oggi a noleggio "Il Nastro Bianco" e concordo in linea di massima con voi, capolavoro e sottoscrivo il post di Rose.
E' vero quanto dice Johnny, ricorda Bergman come tematiche, purtroppo qui le vittime sono più represse, il loro "sfogo" avviene più che altro fuori scena - e, si lascia intendere, negli anni seguenti purtroppo.

(Tra l'altro sicuramente sarà un caso ma l'attore che interpreta il ruolo del dottore è fisicamente abbastanza somigliante a quello che in Sussurri e Grida di Bergman interpreta ugualmente un dottore :D )

Un altro film classico che mi è venuto in mente, però per antitesi, nel senso che l'ambientazione e i personaggi sonorelativamente simili ma l'esito e il messaggio sono totalmente diversi, è La Morte Corre sul Fiume. In un certo senso Il Nastro Bianco ne rappresenta l'inconsapevole opposto.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10895
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Rosewall » ven lug 30, 2010 9:17 pm

dsdifr ha scritto:Un altro film classico che mi è venuto in mente, però per antitesi, nel senso che l'ambientazione e i personaggi sonorelativamente simili ma l'esito e il messaggio sono totalmente diversi, è La Morte Corre sul Fiume. In un certo senso Il Nastro Bianco ne rappresenta l'inconsapevole opposto.
la morte corre sul fiume nella sua semplicità fiabesca e nella sua perfezione formale è il film più assurdo in cui mi sia mai capitato d'imbattermi, e non saprei neanche dire perché.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda RussianTennisGods » mar ago 17, 2010 2:40 pm

scusate se spezzo l'idillio ma ho trovato il nastro bianco un'enorme mattonata sui cogllioni :D :D :D :D :D
sono riuscito a vederlo solamente dividendolo in 2 puntate, in 2 giorni diversi, da 1 ora ciascuna.
i lunghi piani sequenza mi sfinivano...
nonostante sia una mattonata è comunque un film molto interessante e ricco di spunti.
anzitutto direi a mio modesto avviso che il tema centrale del film è la violenza e l'oppressione delle convenzioni. cresciuti in questo clima sono assolutamente naturali le violenze perpetrate agli altri bambini e al dottore, peraltro motivate da una sorta di esecuzione di vendetta divina nei confronti dei peccatori.
tutti i personaggi adulti sono cupissimi, negano la vita e l'amore per il prossimo. sono personaggi di una violenza inaudita: il barone, il pastore e il medico.
sono belve...
è qui la violenza da haneke, violenza molto più efficace di quella fuori campo in funny games.
le loro vuote convenzioni, la totale assenza di umanità dei personaggi conferisce una certa tensione ad ogni scena del film.
lo sguardo dei bambini è tra il terrorizzato e il vendicativo, severo, anche in loro non c'è compassione.
questo è l'aspetto che mi ha maggiormente colpito in questo film, non ci vedo molto analisi sociologiche sulle radici del nazismo... cioè, possono starci ma non sono il tema centrale del film che comunque rimane un film metaforico come detto da rosewall e quindi una mattonata sui cogliioni :lol:
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda RussianTennisGods » mar ago 17, 2010 2:44 pm

sulla tecnica:
bellissimo il bianco e nero, eccellenti le interpretazioni degli attori e eccezionale la ricostruzione storica, c'è grande realismo nella messinscena.
tutto molto bello, anche i dialoghi e le singole scene (concordo con FF) però il ritmo è troppo troppo troppo lento.
in definitiva do 6,5-7 ma non di più, e almeno un voto lo perde proprio per l'eccessiva lentezza.
nota: avrei visto bene una miniserie tv sulle vicende del villaggio, con episodi di 45', non mi sembra un'idea malvagia.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Jürgen
Saggio
Messaggi: 5595
Iscritto il: mar lug 31, 2007 12:35 pm
Località: Avignon

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Jürgen » mar set 28, 2010 3:57 am

Il nastro Bianco è sicuramente il miglior film degli ultimi 20 anni (ma anche di tutti i tempi... e non sto esagerando).
É oltre il capolavoro... è un film IMMENSO.
Haneke poi è il regista più sottovalutato della storia.
Ho paura (e sarà così purtroppo) che verrà ricordato solo dopo la sua morte.
"Life is great...without it...you'd be dead!" -Gummo

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Mp1 » dom lug 31, 2011 10:26 pm

L'ho rivisto, non mi è nuovamente sembrato così lento.
Mentre neanche io ci metterei l'etichetta "piccoli nazisti crescono", non necessariamente e non solo. E' la malvagità, l'invidia, la brutalità delle convenzioni e della loro estrema applicazione, che producono un clima irrespirabile e l'odio si riversa sui bambini che a loro volta sfogano le loro frustrazioni su chi è più debole e indifeso.
Il dottore è una Bestia fatta uomo (non persona, uomo).
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda RussianTennisGods » dom set 18, 2011 11:41 am

Rivisto su Cult, non tutto ma ampie parti.
Ho combiato completamente idea.
Rinnego la lentezza che avevo riscontrato alla prima visione e sono stato completamente travolto dall'orrore e dalla violenza, statica e silenziosa, che pervade il film.
Il dottore è uno dei personaggi più abominevoli mai visti. Ma anche il reverendo non è certo da meno.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Johnny Rex » dom set 18, 2011 11:58 am

RussianTennisGods ha scritto:Rivisto su Cult, non tutto ma ampie parti.
Ho combiato completamente idea.
Rinnego la lentezza che avevo riscontrato alla prima visione e sono stato completamente travolto dall'orrore e dalla violenza, statica e silenziosa, che pervade il film.
Il dottore è uno dei personaggi più abominevoli mai visti. Ma anche il reverendo non è certo da meno.


Grande Michè.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39836
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda Johnny Rex » dom set 18, 2011 12:00 pm

ah,I Dottori "familiari" erano veramente bastardi come quello del film, gente capace di andarsene bellamente a caccia giorni interi fregandosene dei pazienti. I Buoni sapori di una volta, tanto per cambiare, il Mulino Bianco ,avevamo il nostro prete, il nostro medico ,il nostro insegnante. Our Mafia,insomma.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Funny Games and Hanekes films

Messaggioda RussianTennisGods » dom set 18, 2011 12:14 pm

L'avevo visto al pc su megavideo, la prima volta.
Pessima cosa.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...


Torna a “Cinema e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti