Amici miei il prequel...

Parliamo di cinema
Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31274
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Amici miei il prequel...

Messaggioda Andy » gio giu 10, 2010 8:21 am

Se n’era tanto (negativamente) parlato all’inizio del 2009. Erano nati gruppi di protesta su Facebook e Mario Monicelli si era dichiarato contrario in prima persona. Dopo un anno di silenzio speravamo sinceramente che la malsana idea di portare al cinema un prequel di Amici Miei fosse stata archiviata e dimenticata. Invece, ahinoi, ci giunge notizia che la lavorazione di Amici miei - Come tutto ebbe inizio (prodotto da Aurelio e Luigi De Laurentiis ed in arrivo nelle sale il prossimo anno sotto l’egida di Filmauro) ha preso il via oggi.

Neri Parenti dirige il cast di ‘amici’, formato da Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini, Massimo Ceccherini e Alessandro Benvenuti. Le riprese si svolgeranno in Toscana per 10 settimane, e la vicenda - sceneggiata da Fausto Brizzi e Marco Martani - sarà ambientata nella Firenze di fine ‘400, alla corte di Lorenzo de’ Medici.

#1#
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Zonker
Saggio
Messaggi: 8239
Iscritto il: mer ago 28, 2002 2:00 am
Località: Siena, New Zealand

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Zonker » gio giu 10, 2010 9:06 am

Ti vedo scettico sull'iniziativa del "best ever movie producer". :roll:

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 51654
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda balbysauro » gio giu 10, 2010 9:08 am

ci vorrebbe un bel meteorite

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda RussianTennisGods » gio giu 10, 2010 9:14 am

sta cosa dell'ambientazione nel 400' mi fa venire il mente il tanto annunciato (ma mai realizzato) Boris sul set del "Machiavelli". una cosa imbarazzante...
e panariello è martelloni, cambia solo la provenienza geografica.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31274
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Andy » gio giu 10, 2010 11:07 am

"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Zonker
Saggio
Messaggi: 8239
Iscritto il: mer ago 28, 2002 2:00 am
Località: Siena, New Zealand

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Zonker » gio giu 10, 2010 11:21 am

Buon per Tognazzi, Adolfo Celi e Duilio Del Prete! Apprezziamo il fatto che produttore e regista abbiano temporeggiato, ma non si poteva più aspettare per risparmiarlo pure a Monicelli, quello non si decide a morire! :(

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31274
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Andy » gio giu 10, 2010 12:08 pm

Immagine

La ricostruzione è imponente: una piazza intera della Firenze di Lorenzo de’ Medici. Il lavatoio pubblico, la chiesona con gli intarsi di marmo verde Prato, la locanda «Margarita» coi tavoloni di legno grezzo, la bottega dello speziale, il palazzo signorile col drappo che penzola dal balcone e il tugurio del falegname, e poi cavalli, oche, qualche capra, un gruppo di cittadini che vanno e vengono, tanta paglia sparsa sul selciato come se la campagna non avesse ancora imparato a rispettare i vicoli della città. La cosa più imponente, però, è un enorme telo candido che un braccio meccanico tiene sospeso nel cielo come fosse la vela di una nave per mantenere sul set sempre la stessa luce, omogenea, diffusa, serena, una sorta di nuvola benigna.

Si gira Amici miei... come tutto ebbe inizio, film che definire prequel è riduttivo, scritto 14 anni fa dallo stesso gruppo che inventò con Monicelli il primo Amici miei: il duo Benvenuti e De Bernardi con Pinelli cui si è aggiunto Neri Parenti, un toscano innamorato di quei film che segnarono un’epoca. «Era una scelta obbligata andare indietro nel passato al 1490, due anni prima della scoperta dell’America e dell’inizio dell’evo moderno. Un po’ perché del gruppo di allora non era rimasto più nessuno e un po’ perché non è più tempo di beffe, ma, caso mai, di cattiverie solitarie, più crudeli, meno goliardiche», confida Parenti. Dunque, al posto di Ugo Tognazzi, di Noiret, di Adolfo Celi, di Gastone Moschin, e poi anche di Montagnani, di Del Prete, di Blier sono stati chiamati cinque attori di oggi: Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini e Christian De Sica, più Ceccherini nella parte di un poveraccio, eroe del calcio che si giocava allora, e Alessandro Benvenuti in quella del grande Lorenzo il Magnifico che, per una volta, si mescola alle beffe del gruppo. Obbligatorio l’accento toscaneggiante con venature del tempo che fu, ma nessun uso di linguaggio inventato alla maniera di L’armata Brancaleone per arrivare così al maggior numero di spettatori. «In comune con gli Amici miei di Monicelli resta la paura della morte. Solo che là era la vecchiaia incombente a sospingere il gruppo verso una eterna adolescenza, mentre qua è la peste che miete vittime e semina sventure», spiega il regista che s’è meritato in dono dai De Laurentiis questo suo film come premio per aver diretto tanti Vacanze di Natale, inossidabili campioni d’incasso.

Fierissimi di questa nuova impresa che coincide con il loro primo film in costume, i due De Laurentiis, Aurelio e Luigi, padre e figlio, dopo la doverosa visita sul set dove stanno lavorando con il noto buon gusto lo scenografo Frigeri e il direttore della fotografia Tovoli, spiegano di aver voluto per alcune scene autentici pezzi d’arte della Toscana: Palazzo Vecchio e il Bargello, Santa Maria Novella e San Gimignano con le sue torri, Monte Riggioni e Certaldo, perfino Pistoia dove s’è messa in scena una partita di pallone, dura e feroce come usava allora. «È un film da 12 milioni di euro, fatto alla vecchia maniera, costoso e curato - spiega De Laurentiis padre -, una di quelle operazioni che avrebbero potuto fare del nostro cinema una industria culturale, se la nostra classe politica avesse capito che i monumenti, le opere d’arte e anche il nostro cinema sono l’unica autentica ricchezza italiana da sfruttare in maniera intelligente. Se la visita al Colosseo comprendesse anche un filmato sui gladiatori romani non sarebbe più piacevole per i ragazzi? E invece eccoci qua, noi gente del cinema, che di fronte all’ennesimo taglio del Fus, ci troviamo a pietire un contributo che è come una elemosina e non risolve annose questioni».

«Ma si riderà in questo Amici miei... come tutto ebbe inizio»? Pare di sì. Non risate costruite su giochi di parola, ma su azioni, fatti, situazioni. Una è addirittura una citazione dalla coppia Ghiberti-Machiavelli che tanto fecero e tanto dissero da convincere un pover’uomo di essere un signore ricco e potente, per godere, poi, alle sue spalle, nel vederlo ripiombare nello stato da cui era partito.

Zonker ha scritto:Ti vedo scettico sull'iniziativa del "best ever movie producer". :roll:


Temo la risposta di P&P #1#
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31274
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Andy » gio giu 10, 2010 12:12 pm

Zonker ha scritto:Buon per Tognazzi, Adolfo Celi e Duilio Del Prete! Apprezziamo il fatto che produttore e regista abbiano temporeggiato, ma non si poteva più aspettare per risparmiarlo pure a Monicelli, quello non si decide a morire! :(



Così Mario Monicelli risponde ai microfoni degli intervistatori.

“Non voglio interferire con il lavoro degli altri colleghi, non voglio giudicare, ma mi dispiace che ci sia la tendenza, da parte di imprenditori come De Laurentiis, a ripetere film gia’ fatti, trasportandoli in contesti che non c’entrano per niente con quelli in cui e’ nato il film”.

“Neri Parenti, Christian De Sica, sono dei cineasti che fanno film di grande successo mirati ad un certo pubblico e ad una certa fascia, ma - continua il regista novantaquattrenne - suggerisco loro di avere idee originali, nuove, senza prendere quelle degli altri. Questi registi, ripeto, conoscono molto bene il mestiere, pero’ si facciano venire delle idee per conto loro senza riprendere quelle degli altri.”

#1#
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Clythus » mar giu 15, 2010 6:35 pm

Andy ha scritto:Se n’era tanto (negativamente) parlato all’inizio del 2009. Erano nati gruppi di protesta su Facebook e Mario Monicelli si era dichiarato contrario in prima persona. Dopo un anno di silenzio speravamo sinceramente che la malsana idea di portare al cinema un prequel di Amici Miei fosse stata archiviata e dimenticata. Invece, ahinoi, ci giunge notizia che la lavorazione di Amici miei - Come tutto ebbe inizio (prodotto da Aurelio e Luigi De Laurentiis ed in arrivo nelle sale il prossimo anno sotto l’egida di Filmauro) ha preso il via oggi.

Neri Parenti dirige il cast di ‘amici’, formato da Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini, Massimo Ceccherini e Alessandro Benvenuti. Le riprese si svolgeranno in Toscana per 10 settimane, e la vicenda - sceneggiata da Fausto Brizzi e Marco Martani - sarà ambientata nella Firenze di fine ‘400, alla corte di Lorenzo de’ Medici.

#1#


Ci sono incappato due settimane fa, stavano girando delle scene in piazza del duomo a Pistoia.

Leggendo gli interpreti, ci sono tutti i presupposti per assassinare il titolo, vediamo se opteranno per una lenta agonia o per un secco colpo di grazia.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11309
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda paoolino » mer giu 16, 2010 1:30 pm

Come al solito non capisco molto il perché polemizzare. Diverso cast, diverso regista, diversa ambientazione. Mi sembra abbastanza per capire che saranno due prodotti assolutamente diversi.
Dà fastidio che si usi il titolo di un film tanto amato? Di improbabili sequel, prequel o remake la storia del cinema è piena: pensate ai vari Psycho II, III e IV per far un esempio.
Questa è una scorciatoia pubblicitaria che i produttori hanno sempre sfruttato, che però non ha mai intaccato il valore del film originale e non vedo perché debba avvenire questa volta.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31274
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Andy » gio giu 17, 2010 10:50 am

paoolino ha scritto:Come al solito non capisco molto il perché polemizzare. Diverso cast, diverso regista, diversa ambientazione. Mi sembra abbastanza per capire che saranno due prodotti assolutamente diversi.
Dà fastidio che si usi il titolo di un film tanto amato? Di improbabili sequel, prequel o remake la storia del cinema è piena: pensate ai vari Psycho II, III e IV per far un esempio.
Questa è una scorciatoia pubblicitaria che i produttori hanno sempre sfruttato, che però non ha mai intaccato il valore del film originale e non vedo perché debba avvenire questa volta.


Si il cinema è pieno di queste operazioni commerciali, ma qui si perde anche il filo conduttore del primo film.

Che c'entra Amici Miei con Christian De Sica che pesta una merda e si incazza con Lorenzo de' Medici :roll:
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11309
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda paoolino » gio giu 17, 2010 1:10 pm

Andy ha scritto:Si il cinema è pieno di queste operazioni commerciali, ma qui si perde anche il filo conduttore del primo film.

Che c'entra Amici Miei con Christian De Sica che pesta una *xxxxxxx* e si incazza con Lorenzo de' Medici :roll:


Non c'entra nulla! E meno c'entra, meglio è! Passerà ancor prima nel dimenticatoio.

Pensa se invece avessero tentato di mantenere fili conduttori col primo film e, chessò, ti trovi il personaggio di Tognazzi affidato a De Sica.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

ingek
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 744
Iscritto il: dom ago 19, 2007 11:31 am

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda ingek » sab giu 19, 2010 9:37 am

balbysauro ha scritto:ci vorrebbe un bel meteorite

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16248
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Pitone » sab giu 19, 2010 6:50 pm

paoolino ha scritto:
Andy ha scritto:Si il cinema è pieno di queste operazioni commerciali, ma qui si perde anche il filo conduttore del primo film.

Che c'entra Amici Miei con Christian De Sica che pesta una *xxxxxxx* e si incazza con Lorenzo de' Medici :roll:


Non c'entra nulla! E meno c'entra, meglio è! Passerà ancor prima nel dimenticatoio.

Pensa se invece avessero tentato di mantenere fili conduttori col primo film e, chessò, ti trovi il personaggio di Tognazzi affidato a De Sica.



Il problema c'è, non tanto per la sceneggiatura quanto per il titolo, se effettivamente è "amici miei, il prequel" allora si crea un collegamento diretto che non va bene, per nulla elegante e la vedo solo come furbata commerciale.

Un po' come il formaggio parmesan, è stato vietato di utilizzare questo nome perchè voleva volontariamente cavalcare la pubblicità del Parmigiano con un prodotto scadente.

Ecco, dovrebbero proteggere in questo modo anche la cultura in generale.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11309
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda paoolino » mar ott 08, 2013 3:40 pm

A proposito di discutibili remake, esce in questi giorni nelle sale "Aspirante Vedovo" riproposizione de "Il Vedovo".

Scegliere Fabio de Luigi per il ruolo che fu di Alberto Sordi è quantomeno bizzarro.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16248
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Pitone » mar ott 08, 2013 4:06 pm

paoolino ha scritto:A proposito di discutibili remake, esce in questi giorni nelle sale "Aspirante Vedovo" riproposizione de "Il Vedovo".

Scegliere Fabio de Luigi per il ruolo che fu di Alberto Sordi è quantomeno bizzarro.



È un remake? :o
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10814
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Rosewall » mar ott 08, 2013 4:16 pm

"Ci aspettiamo il tiro al piccione - si sfoga De Luigi - molti di quei critici che ora dicono che non dovevamo rifare Il vedovo somigliano a quelli che all'epoca dell'uscita stroncavano i film di Risi"
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9548
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda babaoriley » mar ott 08, 2013 9:13 pm

dovrebbero impedire per legge di realizzare sequel, prequel e remake dei bei film del passato.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11309
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda paoolino » mer ott 09, 2013 11:46 am

babaoriley ha scritto:dovrebbero impedire per legge di realizzare sequel, prequel e remake dei bei film del passato.


Perché, se non c'è una legge che mi obbliga ad andarlo a vedere o un regio decreto che afferma senza discussioni che l'ultima versione sia migliore di quella originale?

Vernier, De Luigi e Litizzetto vogliono andare al confronto con Risi, Sordi e Valeri? Si accomodino, ma poi non si lamentino se ne escono con le ossa rotte.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9548
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda babaoriley » mer ott 09, 2013 1:43 pm

ma poi mi domando il perchè di queste pseudo-operazioni cinematografiche.
piuttosto che restaurino gli originali e li riproiettino al cinema, costerà sicuramente meno che produrre certe boiate.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11309
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda paoolino » mer ott 09, 2013 2:30 pm

babaoriley ha scritto:ma poi mi domando il perchè di queste pseudo-operazioni cinematografiche.
piuttosto che restaurino gli originali e li riproiettino al cinema, costerà sicuramente meno che produrre certe boiate.


Ma i Vernier, le Litizzetto e i De Luigi tengono famiglia...ma non tengono idee originali :)

Eppure quando qualcuno ha idee originali, la qualità della fattura lascia interdetti se la si confronta con quella dei film italiani fino agli anni '80.
Qui ormai o si fa il film di impegno socio-politico, o la commediola banale / demenziale.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11783
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda eddie v. » mer ott 09, 2013 3:22 pm

Rosewall ha scritto:"Ci aspettiamo il tiro al piccione - si sfoga De Luigi - molti di quei critici che ora dicono che non dovevamo rifare Il vedovo somigliano a quelli che all'epoca dell'uscita stroncavano i film di Risi"


è lui che si è dato del piccione :)
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8271
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda tuborovescio » mer ott 09, 2013 9:25 pm


Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10814
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Amici miei il prequel...

Messaggioda Rosewall » gio ott 10, 2013 1:21 pm

l'unico che forse potrebbe non sfigurare troppo sarebbe Sandro Bondi nella parte del marchese Stucchi.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".


Torna a “Cinema e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti