Tree of Life: - 14

Parliamo di cinema
Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » gio giu 09, 2011 5:34 pm

boh, mi sembra che la concezione della natura sia molto cristiana in malick. E' un complimento , eh :)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11491
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda paoolino » sab giu 11, 2011 5:27 pm

babaoriley80 ha scritto:



ahahahahha ma non è possibile, che figura da cioccolatai :lol:
(il pubblico che non se ne accorge, OMG, magari potrebbe capitare anche a me :o :D )


Non sono un cinefilo, non ho visto questo film e non conosco il regista, però scusate la domanda: ma il film non aveva dei titoli di testa e di coda? Quale pubblico di acuti osservatori frequenta il cinema di Bologna dove è avvenuta 'sta cosa? I titoli di coda prima dei titoli di testa, tutti e due a metà film non li ha visti nessuno? O tutti hanno pensato in un colpo di genio del regista( "Oh! Hai visto la scelta di mettere i titoli di coda prima dei titoli di testa in mezzo al film? E' il messaggio per dire che in fondo fine e inizio sono lì tutti a metà...Con quest'idea Malik mi ha commosso.")?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Janie Jones
Illuminato
Messaggi: 4770
Iscritto il: sab dic 01, 2007 12:44 pm
Località: Palude pontina

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Janie Jones » sab giu 11, 2011 5:55 pm

paoolino ha scritto:scusate la domanda: ma il film non aveva dei titoli di testa e di coda? Quale pubblico di acuti osservatori frequenta il cinema di Bologna dove è avvenuta 'sta cosa?

Infatti un passaggio particolarmente illuminante di quell'articolo è: "Anche ai proiezionisti qualche dubbio era venuto, perché il logo della distribuzione compariva dopo quasi mezz’ora."

Che acuti osservatori, già. :D
"If you can keep your head when all around you have lost theirs, then you probably haven't understood the seriousness of the situation."

(David Brent)

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Mp1 » sab giu 11, 2011 7:19 pm

Gramellini l'altro giorno ha detto che secondo lui i presenti abbiano pensato ad una scelta precisa e anti convenzionale di Malick :D
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 11769
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda pocaluce » sab giu 11, 2011 8:41 pm

Mp1 ha scritto:Gramellini l'altro giorno ha detto che secondo lui i presenti abbiano pensato ad una scelta precisa e anti convenzionale di Malick :D


beh in "eternal sunshine..." i titoli di testa ci sono dopo 20 minuti abbondanti. è vero però che non ci sono i loghi e i credits di produzione, quelli di norma dovrebbero essere sempre prima del film vero e proprio! :D
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 53679
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda balbysauro » sab giu 11, 2011 8:45 pm

Janie Jones ha scritto:
paoolino ha scritto:scusate la domanda: ma il film non aveva dei titoli di testa e di coda? Quale pubblico di acuti osservatori frequenta il cinema di Bologna dove è avvenuta 'sta cosa?

Infatti un passaggio particolarmente illuminante di quell'articolo è: "Anche ai proiezionisti qualche dubbio era venuto, perché il logo della distribuzione compariva dopo quasi mezz’ora."

Che acuti osservatori, già. :D


ma sicuri ci fosse qualcuno in sala? #100#

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9654
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda babaoriley » sab giu 11, 2011 8:52 pm

tutto ciò fa molto cineforum fantozziano: chissà che avrebbe detto il professor Riccardelli del montaggio "analogggico" :)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10895
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Rosewall » dom giu 12, 2011 10:52 am

:) i titoli di testa non ci sono, si comincia con una citazione di Giobbe, i rulli che hanno scambiato durano dieci/quindici minuti ciascuno, quindi hanno invertito i primi dieci/quindici minuti con i secondi dieci/quindici minuti. Gramellini credendo che un rullo durasse un intero tempo è partito per la tangente.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » dom giu 12, 2011 12:16 pm

mi viene un sospetto, che Gramellini non abbia nemmeno visto il film.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11491
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda paoolino » lun giu 13, 2011 9:05 am

Rosewall ha scritto::) i titoli di testa non ci sono, si comincia con una citazione di Giobbe, i rulli che hanno scambiato durano dieci/quindici minuti ciascuno, quindi hanno invertito i primi dieci/quindici minuti con i secondi dieci/quindici minuti. Gramellini credendo che un rullo durasse un intero tempo è partito per la tangente.


Ah... Anch'io pensavo che un rullo corrispondesse a un tempo. In ogni caso la posizione dei titoli di testa non era delle più logiche...
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Dado_SelesFan
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 856
Iscritto il: ven nov 10, 2006 9:37 pm
Località: Rome

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Dado_SelesFan » dom giu 26, 2011 11:56 pm

Non era delle più logiche...
Ma cosa è più logico, secondo te, pensare che sia una scelta deliberata del regista o che i distributori hanno fatto un errore con i rulli? :roll:
Per la cronaca, io ero lì. :lol: E non era così logico come dici tu e sempre per la cronaca, il film l'ho detestato... ma quasi quasi me lo rivedo 8)
Immagine

D.F.Wallace
Saggio
Messaggi: 9089
Iscritto il: ven dic 19, 2008 8:09 am
Località: Milano

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda D.F.Wallace » mer lug 27, 2011 6:46 pm

Beh la mia opinione potete immaginarvela, in ogni caso la risparmio per chi non è aperto ai pareri opposti ai propri. In cambio risparmiatemi lezioni di cinema da intellettuali e pareri da professorini ;)

Spoiler: show
Ho visto circa 1h e ho mollato (sul pc, non al cinema, ok non è la stessa cosa e gli concedo questa attenuante...)...ho letto un po' di recensioni e pareri nel caso il film avesse preso una piega decisamente diversa nella parte successiva e mi sarei perso qualcosa...ma mi pare di no e quindi ho mollato a cuor leggero.
Non esprimo pareri sulla qualità del film, nel senso che comprendo che è per gli amanti del genere e non per tutti ma personalmente non mi è piaciuto per nulla e ringrazio il cielo di non averlo visto al cinema.
Se qualcuno in questo forum (fuori lo so già) la pensa allo stesso modo mi farebbe molto piacere saperlo, mi sentirei un po' meno solo...

Dimenticavo, vedendo sto film ho rivalutato Gomorra
:D

rob
Saggio
Messaggi: 8726
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda rob » mer lug 27, 2011 7:17 pm

Me ne hanno parlato in termini assai negativi.
Lo vedrò in tv a questo punto.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » mer lug 27, 2011 7:26 pm

rob ha scritto:Me ne hanno parlato in termini assai negativi.
Lo vedrò in tv a questo punto.


e' davvero un tipo di film in cui un grande schermo e un grande audio fanno moltissima differenza

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » mer lug 27, 2011 7:47 pm

D.F.Wallace ha scritto:Beh la mia opinione potete immaginarvela, in ogni caso la risparmio per chi non è aperto ai pareri opposti ai propri. In cambio risparmiatemi lezioni di cinema da intellettuali e pareri da professorini ;)

Spoiler: show
Ho visto circa 1h e ho mollato (sul pc, non al cinema, ok non è la stessa cosa e gli concedo questa attenuante...)...ho letto un po' di recensioni e pareri nel caso il film avesse preso una piega decisamente diversa nella parte successiva e mi sarei perso qualcosa...ma mi pare di no e quindi ho mollato a cuor leggero.
Non esprimo pareri sulla qualità del film, nel senso che comprendo che è per gli amanti del genere e non per tutti ma personalmente non mi è piaciuto per nulla e ringrazio il cielo di non averlo visto al cinema.
Se qualcuno in questo forum (fuori lo so già) la pensa allo stesso modo mi farebbe molto piacere saperlo, mi sentirei un po' meno solo...

Dimenticavo, vedendo sto film ho rivalutato Gomorra
:D



bannatelo. :D

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29796
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda dsdifr » gio lug 28, 2011 6:18 pm

D.F.Wallace ha scritto:Beh la mia opinione potete immaginarvela, in ogni caso la risparmio per chi non è aperto ai pareri opposti ai propri.

beh, Max, se parti così la sensazione è che tu ti stia guardando allo specchio :D

comunque no, sei tutt'altro che solo: un sacco di gente che conosco mi ha raccontato che, attirata dal nome degli attori, si è ritrovata a giocare a battaglia navale in sala in attesa della fine.
Che ci volete fare, di intenditori d'Arte siamo rimasti in pochi :lol: :wink:

Avatar utente
picard
FooLminato
Messaggi: 13617
Iscritto il: ven set 06, 2002 2:00 am
Località: nebbie parmigiane
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda picard » lun ago 01, 2011 4:32 pm

Ora che grazie ad Oke, ho scoperto che Disegni fa le critiche ai film
[link=TREEOFLIFE]http://www.cineblog.it/post/5053/lalbero-della-vita-the-fountain-secondo-stefano-disegni[/link]
'To boldly go where no one has gone before'
Immagine Ciao Sig. Valerio

Avatar utente
Okefenokee
Utente dell'anno 2010
Messaggi: 4122
Iscritto il: mer gen 23, 2008 1:46 am
Località: Adriazia Settentrionale

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Okefenokee » lun ago 01, 2011 4:59 pm

picard ha scritto:Ora che grazie ad Oke, ho scoperto che Disegni fa le critiche ai film
[link=TREEOFLIFE]http://www.cineblog.it/post/5053/lalbero-della-vita-the-fountain-secondo-stefano-disegni[/link]

Non citarmi se sbagli film! :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » lun ago 01, 2011 5:00 pm

picard ha scritto:Ora che grazie ad Oke, ho scoperto che Disegni fa le critiche ai film
[link=TREEOFLIFE]http://www.cineblog.it/post/5053/lalbero-della-vita-the-fountain-secondo-stefano-disegni[/link]


si´, peccato parli di un altro film, che si chiama ´the fountain´e non ´tree of life´.
Leggerissimamente off topic, ma appena appena eh...

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda alcol » lun ago 01, 2011 5:08 pm

Nickognito ha scritto:
picard ha scritto:Ora che grazie ad Oke, ho scoperto che Disegni fa le critiche ai film
[link=TREEOFLIFE]http://www.cineblog.it/post/5053/lalbero-della-vita-the-fountain-secondo-stefano-disegni[/link]


si´, peccato parli di un altro film, che si chiama ´the fountain´e non ´tree of life´.
Leggerissimamente off topic, ma appena appena eh...



Non svegliare il ban che dorme (cit.)
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » lun ago 01, 2011 5:32 pm

ma il problema e´che, sempre che faccia ridere, non puo´far ridere se non si e´visto il film, quindi boh.

Avatar utente
picard
FooLminato
Messaggi: 13617
Iscritto il: ven set 06, 2002 2:00 am
Località: nebbie parmigiane
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda picard » lun ago 01, 2011 8:00 pm

Okefenokee ha scritto:
picard ha scritto:Ora che grazie ad Oke, ho scoperto che Disegni fa le critiche ai film
[link=TREEOFLIFE]http://www.cineblog.it/post/5053/lalbero-della-vita-the-fountain-secondo-stefano-disegni[/link]

Non citarmi se sbagli film! :D

cacchio, mi ha fuorviato il titolo italiano...vabbe', pazienza :D
'To boldly go where no one has gone before'
Immagine Ciao Sig. Valerio

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13285
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Gios » sab ago 13, 2011 1:33 am

Nevenez ha scritto:Non è un sermone (qualche *fessacchiotto* va in giro a dirlo)


Pur avendolo visto con un occhio qui e un occhio lì, posso tranquillamente affermare come si tratti in effetti di un sermone, trattandosi dell'intreccio di due visioni differenti del trascendente, che si potrebbero riassumere come il Dio dell'Antico Testamento da una parte, e il Dio del Nuovo Testamento dall'altra.

Il film si apre con la famosa risposta di Dio ai lamenti di Giobbe, ovvero che una creatura non ha alcun diritto di potere comprendere Colui che crea le fondamenta della terra. Segue subito la distinzione tra via della Grazia, e via della Natura (anche la Didaché, uno dei primi testi cristiani, inizia con le parole vi sono due vie). Non serve ripetere come la Grazia sia un tema fondamentale in San Paolo, ed ancora di più in Agostino (ad orecchio ho riconosciuto almeno due citazioni dirette, esplicite di Agostino)
La Grazia si esprime nel film attraverso una madre preraffaelita (sembra uscita da un quadro di Rossetti, credo sarebbe stato difficile trovare una attrice più somigliante al modello della Annunciazione del Waterhouse),che è "spesso disdegnata", e dotata del silenzio, dello stupore e della meraviglia nei confronti dell'Infinitamente Piccolo, della gentilezza, della delicatezza, del sacrificio, della bontà, del gioco, dell'amare e del farsi amare, è come la carità-agape di San Paolo: è paziente, è benigna, non è invidiosa, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità, tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta, si lava i piedi con leggerezza perché il mondo non ha potere di infangarla.
Il padre invece è un militare come il Dio dell'Antico Testamento, è un musicista, perché il Dio Creatore è un matematico, attraverso la sinfonia del cosmo costruisce galassie come nel Portico della Gloria di Compostela, è severo, è colui che fa germogliare il terreno e che ama i figli a modo suo (ma li ama, però: è un padre geloso e possessivo, li tocca, li vuole suoi, per guidarli, per indicare loro la via).

E' forse banale identificare i figli come l'umanità (sebbene siano tre come Sem, Cam e Iafet figli di Noè), sicuramente il ragazzino che è il protagonista sente, nel corso della sua giovinezza, un forte tensione nei confronti del padre (che non vuole essere chiamato papà, ovvero l'evangelico abbà, ma Signore, o al massimo Padre) ed un amore sconfinato per la madre. Eppure, come davvero accade agli uomini (viene citato pressoché letteralmente San Paolo ai Romani 7,19: io non faccio il bene che voglio, ma il male che non voglio) finisce per assomigliare a colui che odia, questo attraverso il peccato, come il furto e l'approfittarsi dei deboli. Il debole in questione è il fratellino (che, se non ho capito male, è quello che muore): è colui che comprende immediatamente la grazia, quasi istintivamente, è il povero di spirito della beatitudine, il santo, colui per il quale il giogo è leggero, colui che si affida al prossimo perché sa che il prossimo può fidarsi di lui, e che muore lasciando la grazia nella disperazione (e paradossalmente perfino nell'incapacità sublime di credere in sé stessa, come Cristo nel Getsemani), mentre il Padre alla notizia della morte è colpito, ma non tramortito.

Non è però un film manicheo, e menchemeno marcionita. Grazia e Natura sono una famiglia (il Padre alla fine afferma voi, ovvero i i figli=umanità e la grazia, siete tutto quello che ho amato) che ha degli attriti, differenti metodi educativi, silenzioso uno, chiacchierone l'altro tanto che i figli iniziano a desiderare che il Padre se ne stia un po' zitto, ed alla fine convergono, seppure con un aspetto prepondereante della Grazia che, come Cristo, non è venuta per abolire la legge, ma per completarla, per esprimerla al meglio. Questo avvicinarsi, questo intrecciarsi, questa relazione inscindibile tra Padre e Madre si attorciglia nel tempo: perfino la brutalità del dinosauro (una creatura lontana dall'Incarnazione della grazia), il carnivoro che potrebbe cibarsi della creatura ferita, in piena enfasi naturalistica, è temperata dalla grazia, e decide, per un caso straordinario, di agire grazia nei confronti della sua potenziale vittima. E quando tra padre e madre si crea un dissidio, quando il padre sembra voler soverchiare la madre con la forza e l'autorità, alla fine lui distende i muscoli, e la stretta che era una stretta costrittiva, diventa una stretta protettiva, una abbraccio virile.

Il film si conclude con la riunione della Grazia, del Padre, del figlio santo, dei disgraziati della terra e del figlio tormentato con l'Agnus Dei di Berlioz a fare da colonna sonora e la Grazia a dire "vi ho dato mio Figlio", con volti angelici ad incoronarla. Ma questo è solo quando l'uomo andrà oltre la "prigione di vetro", quando "oltrepasserà la porta", perché l'uomo prima deve affrontare la vita e le sue contraddizione, e si ritorna al problema del male, della precarietà dell'uomo, a Giobbe: e l'uomo, il figlio tormentato, il ragazzo protagonista, cresciuto, nonostante sia figlio della Grazia, nonostante abbia superato il Padre arrivando a comprenderlo e amarlo dopo avere desiderato di ucciderlo, nonostante la morte e l'esempio del fratello, nonostante sia riuscito perfino ad amare temporaneamente i suoi altri fratelli deformi (il ragazzo con la coppa spellata), è ancora nella valle di lacrime, e sente, percepisce forte, la sua disperazione e precarietà, perché come tutti gli uomini (e il film si conclude con le vetrate speculari dei grattacieli, citando Bergman e ancora Paolo nella Prima ai Corinti 13,12) vede come in uno specchio, in maniera confusa; mentre allora vedremo faccia a faccia.

Questo, ad una prima lettura veloce e distratta. Sono abbastanza sicuro che con un manuale di patristica (l'autore conosce discretamente la materia; meglio dei suoi ignoranti recensori, diciamo) sottomano e una copia in dvd si potrebbero fare cose abbastanza spettacolari.


(Naturalmente questo post è un unatantum, a cui eventuali repliche non seguiranno risposte. Sono stato stuzzicato dal "è un film antireligioso" di Nevenez, che è come se finiti i Miserabili uno dicesse "ho capito, il cattivo è Valjean, il ladruncolo!" oppure terminata la Director's Cut di Blade Runner esultare "è chiaro! è tutto un sogno dell'unicorno!".


Ah, CIAO NASTY! :D)
Ultima modifica di Gios il dom ago 14, 2011 9:21 am, modificato 4 volte in totale.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » sab ago 13, 2011 1:54 am

:D

Avatar utente
Okefenokee
Utente dell'anno 2010
Messaggi: 4122
Iscritto il: mer gen 23, 2008 1:46 am
Località: Adriazia Settentrionale

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Okefenokee » sab ago 13, 2011 10:06 am

Gios ha scritto:[...]Sono stato stuzzicato dal "è un film antireligioso" di Nevenez[...]

Per la maggior parte, qui dentro, siamo antireligiosi: quindi :) devi intervenire più spesso.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 8355
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda tuborovescio » sab ago 13, 2011 10:34 am

Okefenokee ha scritto:
Gios ha scritto:[...]Sono stato stuzzicato dal "è un film antireligioso" di Nevenez[...]

Per la maggior parte, qui dentro, siamo antireligiosi: quindi :) devi intervenire più spesso.


è che lo esterniamo meno da quando non c'è lui #1#
o ha difficoltà a leggere perchè diventato strabico :D

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29796
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda dsdifr » sab ago 13, 2011 11:17 am

superba lettura.

Avatar utente
Janie Jones
Illuminato
Messaggi: 4770
Iscritto il: sab dic 01, 2007 12:44 pm
Località: Palude pontina

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Janie Jones » sab ago 13, 2011 6:04 pm

Gios :cry:
"If you can keep your head when all around you have lost theirs, then you probably haven't understood the seriousness of the situation."

(David Brent)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32055
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda BackhandWinner » gio ago 18, 2011 5:30 pm

“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32055
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda BackhandWinner » gio ago 18, 2011 5:38 pm

Okefenokee ha scritto:Per la maggior parte, qui dentro, siamo antireligiosi


Non so se sia davvero così.
Se però così fosse, sarei finalmente, per una volta, parte di una maggioranza. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda PINDARO » sab set 03, 2011 12:32 pm

Janie Jones ha scritto:Gios :cry:


ma anche no.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42405
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nasty » ven nov 11, 2011 10:12 am

Gios ha scritto:
Ah, CIAO NASTY! :D)


Ciao Gios! Quest'inverno non verrò lassù nelle Dolomiti, o se verrò sarà solo per un weekend, dammi un contatto privato, e daje. ( Vado a votarti per l'oscar del forum intanto ) :D
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » ven nov 11, 2011 10:14 am

BackhandWinner ha scritto:
Okefenokee ha scritto:Per la maggior parte, qui dentro, siamo antireligiosi


Non so se sia davvero così.
Se però così fosse, sarei finalmente, per una volta, parte di una maggioranza. :)


Dove vivo io gli atei sono il 75 per cento, vieni pure a trovarmi :D

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10895
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Rosewall » ven dic 02, 2011 3:42 pm

Rosewall ha scritto:Ho appena letto, riletto, ri-riletto il programma di cannes e dintorni, per essere certo che non mi fosse sfuggito. E niente, ci sono una ventina di film presentati a Cannes ma

MANCA KAURISMAKI

(non c'è neanche quello di Sorrentino).
Vi rendete conto, c'è Code Blue, che sarà sicuramente una troiata, e non c'è Kaurismaki, che arriverà solo ad ottobre. Se mai arriverà.

Sono affranto.
è arrivato.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13285
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Gios » ven gen 06, 2012 5:02 pm

Dopo avere rivisto il film in oggetto sono venuto qui a vedere quel che avevo scritto, e mi sono trovato davanti questa espressione:

BackhandWinner ha scritto:Se però così fosse, sarei finalmente, per una volta, parte di una maggioranza. :)


Sono sorpreso che in uno stesso topic ci siano due affermazioni profondamente perentorie come quelle di Nevenez prima, e questa di BHW poi, e così altrettanto profondamente sbagliate.

Trovo che non vi sia alcun utente del forum più facente parte di una maggioranza di BHW (parlo di qui in poi non della persona che presta le dita a BHW, ma dell'utente BHW).
L'essere caratteri su uno sfondo azzurro provoca davvero quella spiacevole sensazione di estraneamento che genera una qualsiasi democrazia. Per rispondere a questo si ricorre a quel particolare atteggiamento che è l'eccentricità. Non eccentricità nello stracco significato comune di "uomo che gira con le brache viola" ma quello etimologico di "fuori dal centro". Ecco, BHW rappresenta nella più perfetta forma la maggioranza della maggioranza internauta, ovvero l'eccentriticità.

Se fate caso, d'un qualsiasi argomento, BHW (almeno quello di qualche mese fa; non so se nel frattempo sia cambiato) ha una idea del tutto prevedibile, per quella che si può immaginare essere la sua formazione culturale, nicchia sociale e così via (o quantomento, quelle che la persona reale BHW presta al suo avatar). Dalla musica, alla politica, alla estetica femminile, si potrebbe intuire facilmente quanto BHW abbia da dire. Poi però accade qualcosa. Quando vi trovate di fronte l'eloquio che dipana il concetto, ad un certo punto v'imbattete in qualcosa che vi fa sobbalzare e rattrista. In ogni suo pensiero vi è un tocco di eccentricità, che rende quel pensiero (il più delle volte bonariamente sbagliato, facente parte della tediosa doxa moderna) quasi mostruoso.
Per farmi capire, è un po' come la Hill House descritta da Shirley Jackson, dove tutti gli angoli sono leggermente imperfetti [...] i vani delle porte sono un po' scentrati. E' chiaro che la somma di queste lievi irregolarità distorce notevolmente le proporzioni della casa nel suo insieme.. Hill House potrebbe essere una semplice brutta casa ordinaria, ma la sua eccentricità, il suo bramare al non essere nel centro, la rende orribile. (Desidero puntualizzare come non si tratti di strabismo di Venere. Lo strabismo di Venere è una carezza di ordinarietà nella straordinarietà, che ci avvicina al sublime. L'eccentricità di Hill House è uno schiaffo di superbia nella mediocrità, che ci allontana dall'umanità).

Insomma il desiderio di essere nel cerchio senza esserne al centro. Assenza di coraggio nell'esplorare ciò che è fuori dal cerchio, e timore dell'omologazione nell'esserne troppo nel mezzo. In un solo colpo si perde la razionalità della simmetrica pitagorica, e pure il mistero della verticalità ermetica. Tutto questo è quanto di più comune si possa trovare in un forum su internet.

BHW non è solo appartenente ad una maggioranza, ma ad una ipermaggioranza. La cosa è, lo ammetto, abbastanza comica. :D

Gios et Ratio exeunt.


(CIAO NASTY! BUON ANNO!)
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114946
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Nickognito » ven gen 06, 2012 5:21 pm

Buon anno :D (peraltro purtroppo anche io ho sempre avuto questo difetto)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17172
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda alessandro » sab gen 07, 2012 10:38 am

Gios, che minkia è la verticalità ermetica?
Che bello rileggerti.
Scrivi sempre bene, ma cose sballate, non penso bhw faccia l'eccentrico, e tutti nei forum appaiono diversi che nella realtà, non dirmi che con gli amici al bar usi espressioni come verticalità ermetica?!
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32055
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda BackhandWinner » mer gen 11, 2012 1:14 am

alessandro ha scritto:Gios, che minkia è la verticalità ermetica?


Molto peggio è "la tediosa doxa moderna". :D
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10895
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda Rosewall » mer gen 11, 2012 1:19 am

alessandro ha scritto:non dirmi che con gli amici al bar usi espressioni come verticalità ermetica?!
Gios dal vivo parla come scrive, eh. :)
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17172
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Tree of Life: - 14

Messaggioda alessandro » mer gen 11, 2012 9:42 am

Rosewall ha scritto:
alessandro ha scritto:non dirmi che con gli amici al bar usi espressioni come verticalità ermetica?!
Gios dal vivo parla come scrive, eh. :)

Magari ai dopocena della Sorbona, perché voltaire diceva "si scrive per farsi capire" ma tra i monti in quanti sanno, hanno letto quei 15 libri necessari per comprendere i 3-4 riferimenti che ci sono in quel post ?
Io ho citato bauman e tutti a sgranare gli occhi, ho sentito citare bauman nell'ultimo mese da Volo e Giovanotti.
Almeno con me non potrebbe parlare così perché io lo fermerei ogni 2 minuti per chiedere che roba è.
Se uno è interessato ed educato deve cercare di capire, ammeno che chi parla si stia rivolgendo ad una platea ampia e allora uno prende appunti e se lo rivede a casa.

Ringrazio comunque Gios che mi ha postato un link che spiega la frase, una roba tra storia, leggenda, mitologia e religione. Prendo atto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum


Torna a “Cinema e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti