Un buon libro...

Libri, canzoni, mostre, musei, concerti, ecc....
Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 22023
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Un buon libro...

Messaggioda Ombra84 » ven nov 10, 2017 6:47 pm

Gios ha scritto:Ogni tanto lo risegnalo: c'è qualcuno su Anobii? Il sito ha subito un pesante restyling (ovviamente criticatissmo. A me va bene).

Segnalo che Sellerio ha pubblicato il primo del ciclo Pallister di Trollope.


La mia ragazza. Sicuramente avete Orgoglio e Pregiudizio come lettura preferita in comune :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Villo
FooLminato
Messaggi: 11502
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Un buon libro...

Messaggioda Villo » gio nov 30, 2017 1:06 pm

Non c'è niente da fare, il kindle è essenziale:

Il Coltivatore del Maryland di John Barth - fuori catalogo
Giles Ragazzo-Capra di John Barth - fuori catalogo
Le Perizie di William Gaddis - fuori catalogo



Leggere in inglese questi mattoni da mille pagine? Non credo proprio. Anche se The Sot-Weed Factor(Il Coltivatore del Maryland) l'ho comprato lo stesso.
L'alternativa è prenderli usati(in italiano) su ebay a prezzi inaccessibili(50, 70 euro). Viva il kindle.
Ultima modifica di Villo il gio nov 30, 2017 3:17 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 24999
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am
Località: Milano
Contatta:

Re: Un buon libro...

Messaggioda wiper » gio nov 30, 2017 3:04 pm

Villo ha scritto:Viva il kindle.
ImmagineImmagineImmagine

Gios ha scritto:È come la seconda birra quando hai sete e fa caldo: non è quella roba fantastica che è la prima birra, ma è pur sempre birra.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107942
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Un buon libro...

Messaggioda Nickognito » mer gen 03, 2018 6:47 pm

Ho iniziato a leggere Amelie Nothomb, carina, anche il francese e' facilmente comprensibile, anche per un illetterato come me, solo che son tutti troppo brevi, per i miei gusti.

Ho letto viaggio d'inverno, in italiano, e ne' di Adamo ne' di Eva, in francese, pdf gratis online. Del secondo ho provato a vedere il film, c'e' in spagnolo intero su youtube, ma il tono della voce della graziosa protagonista mi ha scoraggiato.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9339
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Un buon libro...

Messaggioda babaoriley » mer gen 03, 2018 9:16 pm

Nickognito ha scritto:Ho iniziato a leggere Amelie Nothomb


io ho letto Stupore & Tremori e Igiene dell'assassino , in italiano perchè non so il francese.
Del primo mi ha scioccato leggere le angherie che la protagonista (la stessa Nothomb, è autobiografico) subisce sul luogo di lavoro e di come le accetti.
Il secondo l'ho trovato proprio angosciante, dall'inizio alla fine.

Molto brava secondo me.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 107942
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Un buon libro...

Messaggioda Nickognito » mer gen 03, 2018 9:31 pm

babaoriley ha scritto:
Nickognito ha scritto:Ho iniziato a leggere Amelie Nothomb


io ho letto Stupore & Tremori e Igiene dell'assassino , in italiano perchè non so il francese.
Del primo mi ha scioccato leggere le angherie che la protagonista (la stessa Nothomb, è autobiografico) subisce sul luogo di lavoro .

Lo inizio domani ma beh, lavorare in giappone..
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.


Torna a “Musica, arte e cultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti