Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Libri, canzoni, mostre, musei, concerti, ecc....
Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 3942
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Messaggioda Hakaishin » sab gen 11, 2020 8:42 pm

Johnny Rex ha scritto:
Burano ha scritto:
Hakaishin ha scritto:fino a vita spericolata bene. poi qualcosa di carino ma sempre più rarefatto.


I vascologhi più oltranzisti dicono che Rossi artista sia morto nel 1984. Tu sei del Comintern e anticipi di un anno scavalcandoli tutti, chiaro :)


Vabbeh dai,siamo dalle parti di quelli che i veri Iron Maiden finiscono con l'addio di Clive Burr nel 1982 e i Pink Floyd senza Barrett null'altro che commercialisti di successo (come il Federer pallettaro di Lusso post 2003,insomma).

Gli Spari Sopra era e rimane Un Ottimo Album.

F.F.

Non pretendo di aver ragione o che altro, io sono sempre stato un detrattore e non mi nascondo. Ha fatto anche dopo vita spericolata dei bei pezzi ma sempre più rarefatti in un mare di commercialate vuote questo rimane innegabile
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili


balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.


Cmq avete creato dei mostri osceni e inguardabili.

Burano
Saggio
Messaggi: 8252
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Messaggioda Burano » sab gen 11, 2020 9:50 pm

Johnny Rex ha scritto:
Burano ha scritto:
Hakaishin ha scritto:fino a vita spericolata bene. poi qualcosa di carino ma sempre più rarefatto.


I vascologhi più oltranzisti dicono che Rossi artista sia morto nel 1984. Tu sei del Comintern e anticipi di un anno scavalcandoli tutti, chiaro :)


Vabbeh dai,siamo dalle parti di quelli che i veri Iron Maiden finiscono con l'addio di Clive Burr nel 1982 e i Pink Floyd senza Barrett null'altro che commercialisti di successo (come il Federer pallettaro di Lusso post 2003,insomma).

Gli Spari Sopra era e rimane Un Ottimo Album.

F.F.


Ma certo. Per me per certi aspetti Nessun pericolo di 3 anni dopo è pure meglio, meno etergeneo.
La logica di quella posizione comunque integralista è che fino al 1984 (arresto, carcere e ritorno coi piedi per terra) il personaggio coincide perfettamente c on l'uomo, la credibilità di Rossi è ai massimi livelli (con tutto quel che ne consegue, anche di negativo). Poi vabbè..sticazzi. c'è chi dice no è superbo, Liberi liberi per me gran disco, Rossi all'epoca molto più maturo e con testi molto meno bimbominkieschi di quelli proposti 20 anni dopo (!), proprio perché aveva ancora un'anima, un percorso coerente e non era ancora industria. Se ascolti interviste fino ai primi 90, specie quelle con red ronnie, mostra una maturità e profondità poi sparite.
Immagine
Lo voglio rivedere, Fabio

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 19809
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Messaggioda Pitone » sab gen 11, 2020 11:13 pm

Comunque quest'uomo nel 96 ha fatto uscire Sally, sarà stata scritta prima, però il mio confine che idealmente coincide con Fronte Del Palco il cuore ne lo fa spostare più in là.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Burano
Saggio
Messaggi: 8252
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Messaggioda Burano » dom gen 12, 2020 9:03 am

Pitone ha scritto:Comunque quest'uomo nel 96 ha fatto uscire Sally, sarà stata scritta prima, però il mio confine che idealmente coincide con Fronte Del Palco il cuore ne lo fa spostare più in là.


Sì far finire il periodo d'oro con Fronte del palco credo sia la interpretazione più sensata, dopo vengono i session men americani, la rincorsa al mainstream del momento per poi approdare al commerciale puro nel ventunesimo secolo.
Anche romantica, come visione. Molti vaschiani tipo me :-) amano pensare che le parole al concerto di Udine 91 (ultima data del mini tour che chiuse Fronte del palco) "statemi bene e godetevi la vita" (Vasco raramente parla sul palco, a parte ciao e poco altro) fosse una sorta di commiato del vecchio Vasco che non avremmo più rivisto. Fu anche ipotizzato che si sarebbe ritirato, il che a distanza di quasi 30 anni suona ora esilarante.
Lo voglio rivedere, Fabio

Burano
Saggio
Messaggi: 8252
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Vasco Rossi - 30 anni di carriera

Messaggioda Burano » sab nov 21, 2020 3:48 pm

Per caso ho visto che qualche temerario in attesa della mail di diffida di Ansaloni, pochi giorni fa ha caricato uno dei miei special preferiti: quello sulla partenza del tour '89 dal Comunale di Torino, per la prima volta Braido alla chitarra :oops: Compaiono perfino gli Skiantos come special guests.
Gran bella coppia Red-Vasco in quegli anni. Con lui Rossi era davvero a suo agio e si apriva completamente come mai ha fatto in altre situazioni, televisive e non.
Negli ultimi dieci minuti in cui spiega i pezzi del disco, è favoloso :D e lo special pane e salame termina con Vasco che a casa sua guarda l'orologio e dice "Oh, io devo andare via".

Lo voglio rivedere, Fabio


Torna a “Musica, arte e cultura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti