Breaking bad

A torto o ragione, la regina dei nostri tempi
Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Breaking bad

Messaggioda alessandro » mar apr 12, 2011 2:26 pm

a me e' piaciuto tantissimo, ho visto un paio di episodi su RAI4 e mi son trovato tutta la serie.

Riassunto rapido:
Integerrimo Professore di chimica scopr edi avere il cancro al polmone, pochi mesi di vita e tanti problemi economici per le cure, moglie incinta e figlio disabile.

Cognato nella DIA lo porta con se in una irruzione in un laboratorio chimico dove si produce droga (cristalli). Il professore vede fuggire un ragazzo ceh riconosce come suo ex alunno. Va a casa sua di nascosto e si mettono in societa' per produrre droga e spacciarla.

da qui il professore tra i problemi dell a produzione e spaccio, della malattia, dei boss messicani della droga, violenza, omicidi, e l'apparenza da conservare con moglie, figlio e lavoro a scuola.

un po' alla Tarantino, un po' di ironia e un po' di Chimica. l apersona giusta nel posto sbagliato.

bello bello bello
Ultima modifica di alessandro il ven feb 03, 2012 5:13 pm, modificato 1 volta in totale.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 11877
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Breaking bad

Messaggioda Villo » mar apr 12, 2011 3:44 pm

Eccezionale.

Bryan Cranston giganteggia.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42405
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Nasty » mer apr 13, 2011 12:27 pm

alessandro ha scritto:a me e' piaciuto tantissimo, ho visto un paio di episodi su RAI4 e mi son trovato tutta la serie.

bello bello bello



Dove li hai trovati? Che vorrei trovarli anche io :D Mi sembra interessante l'idea.
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » gio apr 14, 2011 2:36 pm

prova con google Breaking bad streaming o megaupload o megavideo etc..
ma io mi sono rivolto ai legittimi detentori del copyrirgt e ho acquistato i suddetti episodi :wink:
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » ven feb 03, 2012 5:15 pm

Bellissimo, appena finito di vedermi la quarta serie.
non so... una cosa spettacolare.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

fansfegatatodiseles
Massimo Carbone
Messaggi: 19962
Iscritto il: ven feb 14, 2003 3:10 pm
Località: Dalle montagne alpine...

Re: Breaking bad

Messaggioda fansfegatatodiseles » lun feb 25, 2013 11:40 pm

UP! :D

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » lun feb 25, 2013 11:45 pm

Solo un commento:
alessandro ha scritto: una cosa spettacolare.


Altro che seriucole minori, e non faccio nomi... #10#

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 13394
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda Super-Fabio » sab lug 13, 2013 12:06 pm

Immagine

Un mese agli ultimi 8 episodi. :oops:

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 13394
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda Super-Fabio » gio ago 15, 2013 3:43 pm

Recuperatevela se non l'avete ancora fatto. Fatevi un favore.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » gio ago 29, 2013 3:12 pm

Super-Fabio ha scritto:Recuperatevela se non l'avete ancora fatto. Fatevi un favore.


Ok. Sono verso la fine della seconda stagione.

Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » gio ago 29, 2013 3:17 pm

L'impressione fino a quel punto però è che la prima parte della prima stagione fosse molto molto seriosa, poi si stempera maggiormente (migliorando, e di molto).
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 13394
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda Super-Fabio » mar set 17, 2013 12:43 am

Due puntate alla fine della serie, si stanno raggiungendo livelli inarrivabili.

Tornare a vedere qualsiasi altra serie tv nella media sarà molto complicato. Perchè questa con la media non c'azzecca nulla.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » lun set 30, 2013 12:05 pm

Beh? Nessuno?
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 13394
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda Super-Fabio » lun set 30, 2013 12:52 pm

La perfezione.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » lun set 30, 2013 2:04 pm

Walter White accanto ad Ulisse, Achab, Raskolnikov, Lady Macbeth, eh.
Un gigante, perfetto, assolutamente perfetto.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 11877
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Breaking bad

Messaggioda Villo » lun set 30, 2013 6:33 pm

:oops:

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » mar ott 01, 2013 12:09 pm

Vorrei fare una breve (e non richiesta) riflessione su Walter White, e sul season finale.

Mi pare in rete ci siano due scuole di pensiero, supperggiù: in una si discute la redenzione di WW, un'altra invece ne sottolinea la ferocia ed infine la malvagità.

WW distingue perfettamente il bene e il male. Nei primi espisodi WW è uno sfigato. Viene preso in giro di Hank, risponde con tentennamenti, a scuola gli alunni non vengono coinvolti dal suo entusiasmo per la chimica. Il cancro è un catalizzatore, l'imprevisto che sblocca la necessità di Walter di espandere la propria intelligenza. Le possibilità che aveva avuto con la Gray Matters, ed il compromesso raggiunto per la famiglia si scontrano sui mobili di formica ed un impiego che ne sottostima le qualità intellettuali che ritiene di avere. E che peraltro gli sono riconosciute: sia Skyler, sia Hank, sia Carmen ne ammirano le capacità. Anche Skyler ha fatto lo stesso compromesso: ma, a differenza di Walter, lo ha accettato.
Si ha però la sensazione che Walter sappia di avere un talento, e pretende che questo talento possa affermarsi, in un modo o nell'altro. E' un "artista", come dice Jesse dopo la prima sfornata di metanfetamina. Lui ritiene così doveroso esercitare la sua arte, la rigorosità del processo chimico.
Questa è la prima parte del carattere di Walter: l'imperiosità del diritto di affermare la propria capacità. Poco importa se il "merito" va contro la banalità dell'ordinamente pubblico, e non importa se a farne le spese saranno i drogati (che in fondo sono padroni del loro destino), Krazy 8 (che infondo è un criminale), Tuco (che in fondo è uno psicopatico violento), o Gus (che in fondo minacciava l'incoluminità di Walter). Questa "giustificazione" si rompe man mano che i delitti proseguono: prima la morte di Gale, poi l'avvelenamento di Brock, infine il fischiettio quando Jesse si dice distrutto alla morte del ragazzino ucciso da Todd. Anche qui: Walter sa che è male, ma è oramai intontito.

Tuttavia credo sia vero che Walter ha fatto tutto questo anche per la famiglia. La sua cura nel garantire il futuro a Holly e Walter Jr è sincera: in un primo momento questa si sovrappone alla sua foga di affermazione, poi si contrae, fino a scontrarsi con la morte di Hank e il suo dolore di fronte alla morte di Hank è sincero (secondo me sono tre i personaggi realmente vincenti di BB: Walter, Hank e Saul; un po' meno, Skyler e Jesse). Ozymandis è esplicativo: WW accetta di scontrarsi con la famiglia, ma infine, quando si tratta di scegliera tra la propria vita, e la vita di Hank, è disposto ad accettare l'assunzione della sua colpa. Non alzerebbe la mano su Hank, e solo la perdita di controllo dovuta allo zelo di Jack causa la sua morte.

Quindi ci sono queste due vie (oltre ad altre, sottotraccia e secondarie, seppure non trascurabili: la relazione con Jesse, la necessità di controllo, l'esigenza di dirigere le proprie mosse ed essere padrone del proprio destino, bene individuata da Mike, quando nell'ultimo dialogo lo accusa di avere rovinato la perfetta macchina di Gus perché voleva essere lui il man in charge), il crepuscolo dovuto al tumore): l'affermazione di sé e la protezione della famiglia, con la seconda che probabilmente è una conseguenza, distorta ma forse non troppo, della prima.
L'ultimo episodio in questo senso riassume bene il tutto. Prima Walter sistema (per quanto gli è dato possibile, arrivato dove è arrivato) la famiglia, poi decide di chiudere i conti nuovamente affermando Heisenberg, scannando Jack e i suoi, salvando Jesse e morendo abbracciato al suo grande amore, il mezzo che lo aveva fatto ammirare, rispettare, temere, quello in cui era insuperabile: baby blue.

Mi pare da sottolineare come, alla vicenda di WW e diciamo in tutto Breaking Bad, il sesso non compaia quasi mai: in questo è davvero una tragedia greca o elisabettiana.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Valerio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 15102
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Portuense
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Valerio » mer ott 02, 2013 12:32 am

Super-Fabio ha scritto:La perfezione.


Straquoto!

E Gios, sei stato perfetto, recensione impeccabile

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13288
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda Gios » mer ott 02, 2013 9:44 am

Altro paio di maniche è Hank. Che grande personaggio Hank.
Se vi ricordate le primissime puntate, Hank sembra il villain: pare arrogante, quasi crudele con Walter, esageratamente self confident. L'arroganza invece era una esuberanza vitale, e soprattutto una maschera per coprire il timore (sacro timore) di essere in prima linea contro i bad guys. Hank non è un monolite, sente l'ansia, la pressione, la paura. Ma è un vero cavaliere: sorride di fronte alla morte, scherza, e non per ingannare sé stesso, ma per sostenere gli altri. Sa che se crollasse lui, tutto il mondo crollerebbe. Non desidera il centro per vanità, ma perché qualcuno lo deve occupare, quel centro, ed è meglio lo faccia qualcuno capace. Se ci pensate, a posteriori, è commovente la fiducia e l'amicizia paterna che ripone in Walter. Il dialogo tra Walter ed Hank (che è poi un monologo), in cui Walter confessa la sua paura ad Hank infermo, rivela entrambi: quello che Walter era manifestamente e quello che era Hank nel nascondimento. Il cuore di Hank è l'azione, la lotta contro il demonio-Heisenberg: è una gara non tanto per la salvezza e nemmeno fine a sé stessa (come lo è spesso per Walter): ma è un ristabilimento dell'ordine, l'infaticabile avversione del buono a ciò che è malvagioa.
Hank quando ha l'epifania di Walter-Heisenberg vacilla per la vergogna: ma poi è risoluto. Diversamente da Walter non cerca di recuperare ogni situazione: capisce quando il gioco finisce, e non è disposto a patti col diavolo: do what you have to.... Muore come un eroe, non spazzato via da Gus (il male come banalità metodica) o da Walter (il male come prossimità) ma da dei nazi qualsiasi, senza particolare carisma, senza scopo se non l'iterazione della violenza, del disordine, del caos. Muore insomma come muoiono tanti, combattendo una buona battaglia, nel deserto (a proposito del deserto. Non credo che Gilligan abbia particolari conoscenza sul campo, ma il deserto, in ambito semitico, islamico e di conserva, cristiano, è il luogo della tentazione, del demonio, dei djinn. I djinn si muovono sulle dune, i figli di Caino, i figli del Fuoco e di Lilith si muovono nel deserto, soffiano nelle tempeste di sabbia, ingannano con i miraggi. Tutto avviene nel deserto, in Breaking Bad: anche se credo che la causa principale sia Albuquerque e il New Mexico :D).
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 11877
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Breaking bad

Messaggioda Villo » mar ott 08, 2013 8:18 pm


RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda RussianTennisGods » lun ott 21, 2013 7:32 pm

Ma dite che ne vale la pena comprarmi i cofanetti, considerate che non riesco a scaricarla.
Ho solo la prima serie che ha scaricato una mia amica che potrebbe passarmi dalla memoria esterna del suo pc...
abbiamo visto le prime due puntate della serie e sono una bomba, a leggere in giro si tratta di un serie totale.
C'è la possibilità che sky rimandi in versione integrale e progressiva la serie?
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » sab nov 23, 2013 7:10 pm

Finalmente mi sto sparando l'ultimo ciclo di episodi in serie.
Uno meglio dell'altro!
- 5 al gran finale.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » sab nov 23, 2013 9:42 pm

bellissimo sino all'ultimo.
tutto ha compimento.

ma in che puntata avvelenano il ragazino?

Tod una delle figure piu' agghiaccianti della storia della TV.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » sab nov 23, 2013 9:44 pm

RussianTennisGods ha scritto:Ma dite che ne vale la pena comprarmi i cofanetti, considerate che non riesco a scaricarla.
Ho solo la prima serie che ha scaricato una mia amica che potrebbe passarmi dalla memoria esterna del suo pc...
abbiamo visto le prime due puntate della serie e sono una bomba, a leggere in giro si tratta di un serie totale.
C'è la possibilità che sky rimandi in versione integrale e progressiva la serie?


se hai sky, magari mettono tutta la serie su skygo on demande
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » dom nov 24, 2013 11:09 am

Michele i torrenti sono floridi per questa serie. :wink:

alessandro ha scritto:
ma in che puntata avvelenano il ragazino?


Il finale della quarta, penultima o terzultima mi pare.

Su "babyface" Tod come non quotarti.

Comunque l'ho finita e ho le lacrime agli occhi per la perfezione e la commozione.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » dom nov 24, 2013 11:28 am

Ottimo Gios, sia su Walt sia su Hank.
Per entrambi ho avuto un magone e un senso di smarrimento che solo i Grandi personaggi possono darti.
Per Hank mi è dispiaciuto ancora di più.
Walt è talmente ben caratterizzato e "reale" da essere quasi irreale. E' quello che potrebbe succedere ad ognuno di noi in una situazione simile. Persona amata, colta, rispettata, ma frustrata e piena di rimpianti, che, a causa di un evento scatenante (il cancro per Walt come può essere la morte di un figlio o qualsiasi altro trauma) decide di ribellarsi al suo destino, decide di salvare almeno la sua famiglia, se per lui non c'è speranza, ma in questo si spinge troppo oltre, perdendo il senso della misura (non del giudizio, quello mai), perdendo sempre più se stesso.
I want to create an empire, è quello che dice a Jesse quando vuole rimettersi in affari. Dopo la morte di Gus WW si sente onnipotente, vuole tutto, non gli frega più della famiglia, come sua intenzione inizialmente. Anche quando si precipita nel deserto per salvare i suoi soldi, sembra lo faccia più per se stesso, che non per salvare il futuro dei suoi figli. Solo quando tutto è finito si vede del vero pentimento in lui, il tentativo di recuperare un'esistenza decente per i suoi cari.
Quindi sì, credo si possa parlare di redenzione per lui.

Sul discorso sesso, presente più nel pilot che nel resto della serie. D'altronde l'inizio è più serioso, come detto da Gios. Poi la serie è in grado di offrire perle di black-humor e ironia graffiante, ma mai urlata a squarciagola, Tarantino-style - per parlare di un'altro riferimento fatto da alessandro - ma più strisciante e sottile, affidata spesso alle immagini.

Che fosse una serie Gigante lo si sapeva già. E' riuscita inoltre a superare lo scoglio quasi insormontabile, contro cui anche tantissimi telefilm di qualità si sono schiantati: chiudere in maniera degna. BB lo fa addirittura in maniera impeccabile.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » dom nov 24, 2013 1:00 pm

nell'ultima puntata succede che il piano di WW fili liscio ( o quasi, visto ch esi becca una pallottola). Di solito c'e' sempre qualche intoppo come nella realta'.

Tarantino e anche un certo Humor nero mi era venuto per la scena della ( credo) prima serie dove sciolgono un tipo nell'acido e il ragazzino non ascolta WW e usa la vasca da bagno e non il contenitore in plastica. splatter e divertente.

la figur adi WW tra marire ( sacrificio per altri, sacrificio non solo fisico ma anche morale, di immagine) e superia.

perche' di soldi ne aveva fin toppi.

la scena del Box pieno di soldi col ciccione nero che dice " una sola parola: MESSICO" sdraiato sulla montagna di dollari
e il socio che dice, una sola frase " 12 omicidi in 2 minuti".

grande!!!

mi sono sparato tutta Homeland in 10 giorni, dalla prima all'ultima puntata ma siamo lontani. coinvolgimento minimo nel raffronto.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » dom nov 24, 2013 1:03 pm

P.S. sto indossando la maglietta di Los pollos hermanos :D

Immagine
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » dom nov 24, 2013 3:27 pm

alessandro ha scritto:nell'ultima puntata succede che il piano di WW fili liscio ( o quasi, visto ch esi becca una pallottola). Di solito c'e' sempre qualche intoppo come nella realta'.

Tarantino e anche un certo Humor nero mi era venuto per la scena della ( credo) prima serie dove sciolgono un tipo nell'acido e il ragazzino non ascolta WW e usa la vasca da bagno e non il contenitore in plastica. splatter e divertente.

la figur adi WW tra marire ( sacrificio per altri, sacrificio non solo fisico ma anche morale, di immagine) e superia.

perche' di soldi ne aveva fin toppi.

la scena del Box pieno di soldi col ciccione nero che dice " una sola parola: MESSICO" sdraiato sulla montagna di dollari
e il socio che dice, una sola frase " 12 omicidi in 2 minuti".

grande!!!

mi sono sparato tutta Homeland in 10 giorni, dalla prima all'ultima puntata ma siamo lontani. coinvolgimento minimo nel raffronto.


Infatti, sono d'accordo.
Soprattutto su Homeland. Serie che non mi prende, non c'è niente da fare.
Dove l'hai trovata la maglietta? La voglio!!! :D

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda PINDARO » dom nov 24, 2013 3:32 pm

fabio86 ha scritto:Soprattutto su Homeland. Serie che non mi prende, non c'è niente da fare.


Hai difetti peggiori, dai. :)

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » dom nov 24, 2013 3:46 pm

alessandro ha scritto:P.S. sto indossando la maglietta di Los pollos hermanos :D

Immagine


e-bay

avevo scaricato il logo e volevo crearmela, ma costa molto meno comprarne una su e-bay credo 10 euro piu' le spese dall' UK
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15338
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Breaking bad

Messaggioda maxredo » ven gen 24, 2014 2:04 pm

Ho iniziato ieri con questa tanto celebrata serie tv che mi mancava, vediamo se mantiene le aspettative :)
Non leggo nulla e torno fra qualche mese quando sono in pari che non voglio spoiler :wink:

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17181
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Breaking bad

Messaggioda alessandro » mar feb 04, 2014 8:11 pm

maxredo ha scritto:Ho iniziato ieri con questa tanto celebrata serie tv che mi mancava, vediamo se mantiene le aspettative :)
Non leggo nulla e torno fra qualche mese quando sono in pari che non voglio spoiler :wink:



Spoiler: show
muore :lol:
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32062
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Breaking bad

Messaggioda BackhandWinner » mar feb 04, 2014 10:34 pm

alessandro ha scritto:
maxredo ha scritto:Ho iniziato ieri con questa tanto celebrata serie tv che mi mancava, vediamo se mantiene le aspettative :)
Non leggo nulla e torno fra qualche mese quando sono in pari che non voglio spoiler :wink:



Spoiler: show
muore :lol:

#40#

In lingua originale, ovviamente, maxredo? #10#
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Super-Fabio
FooLminato
Messaggi: 13394
Iscritto il: gio ago 11, 2005 10:28 pm

Re: Breaking bad

Messaggioda Super-Fabio » mar feb 04, 2014 11:09 pm

Yeah, bitch! Magnets!

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15338
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Breaking bad

Messaggioda maxredo » mer feb 05, 2014 9:04 am

BackhandWinner ha scritto:In lingua originale, ovviamente, maxredo? #10#


Ovviamente, e senza sottotitoli! #11#

Sono alla seconda serie, per ora mi piace decisamente anche se non la metterei tra le mie preferite :wink:

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » sab feb 22, 2014 9:46 pm


maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 15338
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Breaking bad

Messaggioda maxredo » mer apr 09, 2014 8:51 am

Finita 4a stagione, bello, mi piace.
Mi butto nella 5a. :)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32062
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Breaking bad

Messaggioda BackhandWinner » mer apr 09, 2014 10:59 pm

maxredo ha scritto:Finita 4a stagione, bello, mi piace.

:o
Una cosa in comune tra me e maxredo. :o
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37168
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Breaking bad

Messaggioda fabio86 » mer apr 09, 2014 11:01 pm

Vabbè se non ti piace Breaking Bad non sei un homo sapiens. :)


Torna a “Televisione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite