Federer: Il Migliore di Sempre!

Storia, match epici, commenti, rivalità
Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40410
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » mar apr 02, 2019 11:27 am

Per Murray potrebbe valere (in merito ai quinti set), il discorso fatto sopra. Molto forte ma meno rispetto ai tre, quindi magari più volte si è trovato a giocare quinti set con giocatori inferiori, ma data la sua forza li vinceva spesso.
Con i tre mostri a memoria ricordo solo due vittorie a NY 2012 e Australian Open 2013, contro Djokovic e Federer (in condizioni pessime, probabilmente neanche ci doveva arrivare al quinto).

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 11:36 am

fabio86 ha scritto:Per Murray può valere (in merito ai quinti set), il discorso fatto sopra. Molto forte ma meno rispetto ai tre, quindi magari più volte si è trovato a giocare quinti set, ma data la sua forza li vinceva spesso con giocatori inferiori.
Con i tre mostri a memoria ricordo solo due vittorie a NY 2012 e Australian Open 2013, contro Djokovic e Federer (in condizioni pessime).


Murray e'altissimo su tutte le statistiche. Per percentuale di match vinti, senza contare i match con quei tre, e senza considerare quei tre, Murray sarebbe secondo era open, appena dietro Borg. Perfino con quei tre sta comunque avanti a Sampras, Agassi, Rosewall, Becker, Edberg, per dire.


Gia'adesso nel set decisivo e'sesto (per dire, Nadal e'nono e Federer n.26). Gia'adesso nelle finali e'7 posti avanti a Federer. Su erba ha una percentuale di match vinti migliore di Sampras,
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40410
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » mar apr 02, 2019 11:43 am

Sì, parlavo solo dei quinti set.
Dove con i tre ha comunque pochi match, 5 ed è 2-3, ma ne ha tantissimi con giocatori più scarsi, anche nei suoi migliori anni.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41411
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » mar apr 02, 2019 11:43 am

Nickognito ha scritto:In generale sapete come la penso: cosa si fa nel peggiore slam vale poco. A questi livelli contano solo le eccellenze, il bene o il malissimo quasi si equivalgono.

Diciamo che Federer ha perso troppo con Nadal e battuto rivali troppo deboli per essere considerato un fattore su terra. Djokovic lo stesso. Quando son stati bene, comunque son bastati un Kuerten alla frutta e un Wawrinka a batterli. Quando Federer ha vinto, ha dovuto sudare sette camicie con avversari minori. Sicuramente entrambi avrebbero vinto almeno un paio di edizioni in passato senza Nadal, ma senza particolari eccellenze. Lo stesso Nadal in Australia, livello simile, ma meno continuita'. Se non altro, pero', ci ha vinto battendo Federer.


Mi parifichi un ottimo Wawrinka ad un Kuerten quasi a fine corsa, per me sottovaluti sempre Svizzera 2 ,ma tant'è (per te).
Senza Nadal Federer di Parigi ne avrebbe vinti 4, e Djokovic probabilmente 3, altro che un pajo..
Su Nadal in Australia; beh, Federer lo ha battuto 3 volte, ed ha quasi battuto Djokovic nel 2012. Per me, il rendimento di Nadal fra Australia e US Open è più o meno simile, poi certo se ti trovi in sf Del Potro morto ed in finale Anderson...c'è l'eccezione del 2013, quello sì.
D'accordo sul resto (rivali deboli federerdjokoviciani con entrambi in pareggio fra lor ed eccellenze).

e'incredibile quanto sia alto Murray in tutte le statistiche, assolutamente incredibile.


Forse che è stato più forte di quel che pensiamo? o forse che, a contario e per sostenere l'ottimo S&V , la statistica dei set decisivi non è così assolutamente indicativa? :)

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 11:44 am

La superiorita'di Murray nei confronti degli altri e la sua inferiorita'nelle prove dello slam nei confronti di quei tre e'qualcosa per cui non riesco a trovare un paragone.

Il fatto e' che Murray e'abbastanza scarso nel 3 su 5, forse. Comunque davanti a Becker, Edberg e Wilander, eh, ma molto peggio che nel 2 su 3.

Ma Murray e' proprio la dimostrazione su come oggi le distanze fra le categorie siano piu'accentuate, le sorprese piu'difficili. Nel maschile, ovviamente.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 11:50 am

Johnny Rex ha scritto:
Mi parifichi un ottimo Wawrinka ad un Kuerten quasi a fine corsa,


Non parifico, no, ma era un Djokovic piu'vicino al meglio su terra di quanto lo fosse Federer 2004.


altro che un pajo


e sticazzi, li immaginavo con altri avversari, i Kuerten, i Bruguera, i Courier, i Wilander, senza Nadal e senza altre aggiunte anche Pietrangeli ne avrebbe forse vinti 5 :)


Su Nadal in Australia; beh, Federer lo ha battuto 3 volte, ed ha quasi battuto Djokovic nel 2012. Per me, il rendimento di Nadal fra Australia e US Open è più o meno simile


Da Djokovic ci ha sempre perso, anche di brutto. Agli Us Open e'2-1. In Australia ha preso stese da chiunque, da Tsonga, Ferrer, Gonzalez. Federer lo ha battuto tre volte ma con un buon Federer e'1-1.

Forse che è stato più forte di quel che pensiamo? o forse che, a contario e per sostenere l'ottimo S&V , la statistica dei set decisivi non è così assolutamente indicativa? :)


e'forte in tutte le statistiche, quindi non c'entra il set decisivo. Semplicemente e'la prova che oggi e'piu'semplice dominare sullo scalino inferiore. Certo, e'piu'semplice non vuol dire che sei meno forte, quindi e'un discorso complesso.

Piu'forte di quel che pensiamo non credo, sapevamo gia' che era piu'forte assai di Hewitt e molto piu'continuo e si parla di uno due anni n.1.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41411
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » mar apr 02, 2019 11:57 am

Nickognito ha scritto:
Su Nadal in Australia; beh, Federer lo ha battuto 3 volte, ed ha quasi battuto Djokovic nel 2012. Per me, il rendimento di Nadal fra Australia e US Open è più o meno simile


Da Djokovic ci ha sempre perso, anche di brutto. Agli Us Open e'2-1. In Australia ha preso stese da chiunque, da Tsonga, Ferrer, Gonzalez. Federer lo ha battuto tre volte ma con un buon Federer e'1-1.


Djokovic è da SEMPRE più forte in Australai che a NY ,dove è più continuo sino alla fine ma meno forte in genere nelle fasi finali ,il che ajuta a spiegare il 2-1 . Poi,ripeto,c'è il fatto di un tabellone 2017 assai agevole. Mi citi Tsonga e Gonzalez, per altro entrambi nella lorov erione torneo della bvita, da Ferrer ci ha perso (e da sano,non infortunato dal 3° game..) anche a NY, come ha perso da Blake, Youzhny ,lasciando stare ina nni non competitivi i Fognini e i Pouille.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

s&v
Illuminato
Messaggi: 3054
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda s&v » mar apr 02, 2019 12:19 pm

Johnny Rex ha scritto:Su Nadal in Australia; beh, Federer lo ha battuto 3 volte, ed ha quasi battuto Djokovic nel 2012. Per me, il rendimento di Nadal fra Australia e US Open è più o meno simile, poi certo se ti trovi in sf Del Potro morto ed in finale Anderson...c'è l'eccezione del 2013, quello sì.

F.F.


Sono del tutto d'accordo, le differenze tra US Open e Australia di Nadal per me sono un po' casuali, con Rafa molto fortunato a New York e sfortunato a Melbourne.
Anche un fatto che abbiamo spesso dato per assodato è: più la superficie è lenta, più Nadal è favorito...boh, non ne sono più tanto sicuro almeno per quel che riguarda il cemento.

Peraltro, e cio' complica le cose soprattutto per l'analisi delle performance di Federer perché è più vecchio, la superficie degli Australian Open è di fatto cambiata tre volte negli ultimi 15 anni. Prima con il cambio di colore e di superficie "ufficiali", poi con la velocizzazione di qualche anno fa - secondo i dati ufficiali quello di Melbourne è il cemento più veloce del circuito.
Non lo so mica se Federer dovendosi giocare la sua vita in un match fuori dall'erba sceglierebbe la superficie attuale di Melbourne o quella di New York

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » mar apr 02, 2019 3:56 pm

e comunque a proposito di longevità Connors vince l'ultimo slam a 31 anni da poco compiuti (Us Open 83) e quello che può essere considerato un simil1000 a Tokyo nell' ottobre 84 a 32 anni e un mese.
Niente di che.

Borg vince il Rolando 81 come ultimo slam a 25 anni esatti ed aveva vinto l'ultimo 1000 a Stoccolma 80 (24 anni e 5 mesi)

Mac ultimo Slam a 25 anni e 6 mesi. E Wct Finals a 30 anni

Lendl ultimo Slam in Australia prima di compiere i 30 e ultimo mille a Stoccolma 89 (poi vince alcuni tornei importanti ma comunque non più Masters 1000)

Insomma prima i 30 anni erano decisivi (per Borg, Mac e Wilander direi addirittura i 25 ...)

Sampras a 31 chiude a Flushing

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 4:05 pm

enoryt ha scritto:
Insomma prima i 30 anni erano decisivi (per Borg, Mac e Wilander direi addirittura i 25 ...)


Non per Laver, Rosewall, Gonzales, Tilden, Brookes, Larned, Segura gli stessi Kramer e Perry in parte,

Insomma, il periodo 1975-2000 e' stato piuttosto eccezionale al riguardo.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » mar apr 02, 2019 4:25 pm

Nickognito ha scritto:
enoryt ha scritto:
Insomma prima i 30 anni erano decisivi (per Borg, Mac e Wilander direi addirittura i 25 ...)


Non per Laver, Rosewall, Gonzales, Tilden, Brookes, Larned, Segura gli stessi Kramer e Perry in parte,

Insomma, il periodo 1975-2000 e' stato piuttosto eccezionale al riguardo.


Forse Rosewall.

ultima vittoria di rilievo per Laver e Gonzales? Forse Philadelphia per Laver ed un Pacific Southwest per Gonzales. Non so. Longevi certo ma minimamente competitivi per gli slam dopo i 32.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 41411
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Johnny Rex » mar apr 02, 2019 4:28 pm

enoryt ha scritto:
Nickognito ha scritto:
enoryt ha scritto:
Insomma prima i 30 anni erano decisivi (per Borg, Mac e Wilander direi addirittura i 25 ...)


Non per Laver, Rosewall, Gonzales, Tilden, Brookes, Larned, Segura gli stessi Kramer e Perry in parte,

Insomma, il periodo 1975-2000 e' stato piuttosto eccezionale al riguardo.


Forse Rosewall.

ultima vittoria di rilievo per Laver e Gonzales? Forse Philadelphia per Laver ed un Pacific Southwest per Gonzales. Non so. Longevi certo ma minimamente competitivi per gli slam dopo i 32.


Rocket sicuramente Filadelfia 1974 (anno dei 36) Gonzales addirittura nel 1970 .

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 4:31 pm

enoryt ha scritto:
Nickognito ha scritto:
enoryt ha scritto:
Insomma prima i 30 anni erano decisivi (per Borg, Mac e Wilander direi addirittura i 25 ...)


Non per Laver, Rosewall, Gonzales, Tilden, Brookes, Larned, Segura gli stessi Kramer e Perry in parte,

Insomma, il periodo 1975-2000 e' stato piuttosto eccezionale al riguardo.


Forse Rosewall.

ultima vittoria di rilievo per Laver e Gonzales? Forse Philadelphia per Laver ed un Pacific Southwest per Gonzales. Non so. Longevi certo ma minimamente competitivi per gli slam dopo i 32.


Beh, intanto i 32 non sono i 30, c'e' una bella differenza. Tilden ha vinto Wimbledon a 37 anni ed ha chiuso al n.1 a 38, comunque. Gonzales, beh, difficile essere competitivi per gli slam se non li puoi giocare e difficile vincere molto se hai due dei migliori di sempre al top, anche Federer non ha vinto quasi nulla con Djokovic e Nadal al top.

Ma si', i 32-33 anni data piu'indicativa, i 30 non molto.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » mar apr 02, 2019 4:36 pm

Nickognito ha scritto:
enoryt ha scritto:
Nickognito ha scritto:
Non per Laver, Rosewall, Gonzales, Tilden, Brookes, Larned, Segura gli stessi Kramer e Perry in parte,

Insomma, il periodo 1975-2000 e' stato piuttosto eccezionale al riguardo.


Forse Rosewall.

ultima vittoria di rilievo per Laver e Gonzales? Forse Philadelphia per Laver ed un Pacific Southwest per Gonzales. Non so. Longevi certo ma minimamente competitivi per gli slam dopo i 32.


Beh, intanto i 32 non sono i 30, c'e' una bella differenza. Tilden ha vinto Wimbledon a 37 anni ed ha chiuso al n.1 a 38, comunque. Gonzales, beh, difficile essere competitivi per gli slam se non li puoi giocare e difficile vincere molto se hai due dei migliori di sempre al top, anche Federer non ha vinto quasi nulla con Djokovic e Nadal al top.

Ma si', i 32-33 anni data piu'indicativa, i 30 non molto.


Vabbe Laver vince ultimo slam a 31 (nel senso che non si parla di 35 per dire ....)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 4:40 pm

Laver era il piu'forte anche a 32, solo che si dedicava ad altro. Ma appunto, 30 e 35 cambia tutto, ecco, di solito, 25 o 30 no.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » mar apr 02, 2019 4:41 pm

Tutto questo per dire che Rafa e Nole li attendo al varco nei prossimi due anni. Devono vincere ancora un paio di Slam ciascuno altrimenti parlerei di longevità solo per Federer.

ludega
Illuminato
Messaggi: 4596
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » mar apr 02, 2019 4:43 pm

enoryt ha scritto:Tutto questo per dire che Rafa e Nole li attendo al varco nei prossimi due anni. Devono vincere ancora un paio di Slam ciascuno altrimenti parlerei di longevità solo per Federer.


Oddio cosa hai scatenato, adesso partono i "Sì però, ma, forse, magari, se"..... :D :D :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 4:47 pm

enoryt ha scritto:Tutto questo per dire che Rafa e Nole li attendo al varco nei prossimi due anni. Devono vincere ancora un paio di Slam ciascuno altrimenti parlerei di longevità solo per Federer.


parlare di eta' e' pero' solo parziale, conta anche la durata, Nadal ha iniziato nel 2005 a vincere e quindi e'estramemente longevo come durata di vittorie. Nole non ancora a quei livelli, Nadal e'gia'un top5 all time del settore.

Poi ovviamente dipende dal tipo di dominio: Djokovic adesso sta letteralmente dominando a 31anni, come Laver a 31 anni. Rosewall pure. Tilden pure. Gonzales pure. Ma hanno smesso di dominare poco dopo, poi alcuni sono rimasti ad altissimi livelli senza dominare, altri no. Federer non ha mai dominato dopo i 30, pero' ha avuto migliori avversari.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » mar apr 02, 2019 4:55 pm

Nickognito ha scritto:
enoryt ha scritto:Tutto questo per dire che Rafa e Nole li attendo al varco nei prossimi due anni. Devono vincere ancora un paio di Slam ciascuno altrimenti parlerei di longevità solo per Federer.


parlare di eta' e' pero' solo parziale, conta anche la durata, Nadal ha iniziato nel 2005 a vincere e quindi e'estramemente longevo come durata di vittorie. Nole non ancora a quei livelli, Nadal e'gia'un top5 all time del settore.

Poi ovviamente dipende dal tipo di dominio: Djokovic adesso sta letteralmente dominando a 31anni, come Laver a 31 anni. Rosewall pure. Tilden pure. Gonzales pure. Ma hanno smesso di dominare poco dopo, poi alcuni sono rimasti ad altissimi livelli senza dominare, altri no. Federer non ha mai dominato dopo i 30, pero' ha avuto migliori avversari.


Concordo. E poi come detto altrove per me contano anche e soprattutto i matches giocati e vinti. Andare avanti a 20 match all'anno è un conto, vincerne 50 è un altro.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mar apr 02, 2019 5:05 pm

eh, su quello continuo a non capire, perche' per me davvero molti match non sono piu' duri degli allenamenti. Io piu'che altro parlerei di anni di carriera ad altissimo livello.

Poi c'é 'la difficile questione infortuni (che riguarda anche Nadal in parte). Un infortunio mina il fisico, ma concede riposo forzato fisico e mentale allo stesso tempo.

Rimane il fatto che la competitivita' di Federer alla sua eta' ha solo un paio di eguali nel dopo prima guerra mondiale, il dominio di Djokovic alla sua eta' ha circa quattro eguali, e lo stesso la distanza tra le vittorie di Nadal. E nessuno ha ancora smesso, Nadal e' il primo al mondo nell'ultimo anno come percentuale di match vinti, Nole il netto n.1 e Federer ancora domina un torneo importante.

Francamente dubitare di questa caratteristica di oggi diventa arduo, poi certo e' che il periodo precedente era appunto eccezionale in senso inverso.

Ma, come detto :D , questo accade in molti sport, e' una naturale curva evolutiva dell'iperprofesisonalizzazione degli allenamenti.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40410
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » mar apr 02, 2019 5:18 pm

Nickognito ha scritto:Ma, come detto :D


:oops: :oops: :oops:

ludega
Illuminato
Messaggi: 4596
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » mar apr 02, 2019 5:28 pm

ludega ha scritto:
enoryt ha scritto:Tutto questo per dire che Rafa e Nole li attendo al varco nei prossimi due anni. Devono vincere ancora un paio di Slam ciascuno altrimenti parlerei di longevità solo per Federer.


Oddio cosa hai scatenato, adesso partono i "Sì però, ma, forse, magari, se"..... :D :D :D


Eccolì lì infatti, già iniziati...

ludega
Illuminato
Messaggi: 4596
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda ludega » mar apr 02, 2019 5:36 pm

enoryt ha scritto:E poi come detto altrove per me contano anche e soprattutto i matches giocati e vinti. Andare avanti a 20 match all'anno è un conto, vincerne 50 è un altro.


Vittorie del Nonno dai 30 anni:

2011: 64
2012: 71
2013: 45
2014: 73
2015: 63
2016: 21 (7 tornei giocati)
2017: 52
2018: 48
2019: 18 (dopo 4 tornei giocati)

stefano61
Saggio
Messaggi: 8004
Iscritto il: ven gen 26, 2007 3:50 pm
Località: Faenza

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda stefano61 » mar apr 02, 2019 6:23 pm

Nickognito ha scritto:
Rimane il fatto che la competitivita' di Federer alla sua eta' ha solo un paio di eguali nel dopo prima guerra mondiale, il dominio di Djokovic alla sua eta' ha circa quattro eguali, e lo stesso la distanza tra le vittorie di Nadal. E nessuno ha ancora smesso, Nadal e' il primo al mondo nell'ultimo anno come percentuale di match vinti, Nole il netto n.1 e Federer ancora domina un torneo importante.

Francamente dubitare di questa caratteristica di oggi diventa arduo, poi certo e' che il periodo precedente era appunto eccezionale in senso inverso.

Ma, come detto :D , questo accade in molti sport, e' una naturale curva evolutiva dell'iperprofesisonalizzazione degli allenamenti.



Un po' va anche considerato il fatto che, nel caso specifico del tennis, c' è attualmente un "buco" di competitività tra i giocatori la cui età dovrebbe porli tra quelli di vertice: non ci sono giocatori molto forti, e men che meno campioni, tra i 25 e i 30 anni.

Federer, per prendere come esempio l' ultimo torneo di una certa importanza, a Miami ha battuto in semifinale un giocatore di 19 anni, e in finale uno di 33. Ovviamente, non sempre questo succede: a Indian Wells ha vinto un 25enne, ma è un caso davvero sporadico.

Il buco in questione agevola la grande competitività degli anziani, tant' è vero che nessuno in attività con meno di 30 anni ha vinto un major.

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17930
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda alessandro » mar apr 02, 2019 11:31 pm

Il tennis è uno sport che si gioca uno contro uno e alla fine vince il più vecchio
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 7878
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nick » mar apr 02, 2019 11:39 pm

Si è successo anche oggi nella partita di sinner. #1#

Avatar utente
PINDARO
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 62284
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda PINDARO » mer apr 03, 2019 10:44 am

Nick ha scritto:Si è successo anche oggi nella partita di Becker. #1#
Ludwig Wittgenstein: «Se pure tutte le possibili domande della scienza ricevessero una risposta, i problemi della nostra vita non sarebbero nemmeno sfiorati»

chiaky
Saggio
Messaggi: 8404
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda chiaky » mer apr 03, 2019 1:21 pm

A me pare evidente, ma posso sbagliare, che il motivo principale dei successi reiterati dei vecchietti (e dell'arrivo costante nelle fasi finali dei vecchietti e dei primi posti in classifica quasi interamente occupati da vecchietti), sia da ricercare nella scarsa competitività della generazionedi mezzo. Abbiamo alcuni ventenni interessanti, che attendono il salto di qualità, che arriverà o meno, ma un vuoto sconfortante nella generazione che va dai venti inoltrati ai trenta. E questo credo non sia mai accaduto.
Poi certo, è sorprendente la tenuta dei vecchietti, la longevità oggi è più facile in tutti gli sport ecc., ma Cristo, da che mondo è mondo un campione di 25 anni spazza via un campione di 35-40. Se questo non avviene è perchè campioni di 25 anni non ce ne sono. Molto semplicemente.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mer apr 03, 2019 1:27 pm

chiaky ha scritto:A me pare evidente, ma posso sbagliare, che il motivo principale dei successi reiterati dei vecchietti (e dell'arrivo costante nelle fasi finali dei vecchietti e dei primi posti in classifica quasi interamente occupati da vecchietti), sia da ricercare nella scarsa competitività della generazionedi mezzo. Abbiamo alcuni ventenni interessanti, che attendono il salto di qualità, che arriverà o meno, ma un vuoto sconfortante nella generazione che va dai venti inoltrati ai trenta. E questo credo non sia mai accaduto.
Poi certo, è sorprendente la tenuta dei vecchietti, la longevità oggi è più facile in tutti gli sport ecc., ma Cristo, da che mondo è mondo un campione di 25 anni spazza via un campione di 35-40..


E'certo anche quello ma non solo. 35-40 comunque non e' cosi'comunqe, piu'di 30 si.

LeBron James va per i 35, era finora chiaramente il migliore del mondo e non lo e'adesso solo per un infortunio.
Brady un anno fa era il miglior giocatore di football a 40 anni. Nel ciclismo i 25 enni le prendono quasi sempre dagli over 30.
Nel calcio i migliori sono ancora over30 (32, 34, ma anche in difesa Godin a 33 e'ancora forse il migliore).

No, al momento in generale nello sport gli over 30 non le prendono dei 25enni, anzi sono forse in media piu'forti. Gli over 35 e'piu' raro, ma capita eccome. Non solo nel tennis.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

chiaky
Saggio
Messaggi: 8404
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda chiaky » mer apr 03, 2019 1:37 pm

Nickognito ha scritto:
chiaky ha scritto:A me pare evidente, ma posso sbagliare, che il motivo principale dei successi reiterati dei vecchietti (e dell'arrivo costante nelle fasi finali dei vecchietti e dei primi posti in classifica quasi interamente occupati da vecchietti), sia da ricercare nella scarsa competitività della generazionedi mezzo. Abbiamo alcuni ventenni interessanti, che attendono il salto di qualità, che arriverà o meno, ma un vuoto sconfortante nella generazione che va dai venti inoltrati ai trenta. E questo credo non sia mai accaduto.
Poi certo, è sorprendente la tenuta dei vecchietti, la longevità oggi è più facile in tutti gli sport ecc., ma Cristo, da che mondo è mondo un campione di 25 anni spazza via un campione di 35-40..


E'certo anche quello ma non solo. 35-40 comunque non e' cosi'comunqe, piu'di 30 si.

LeBron James va per i 35, era finora chiaramente il migliore del mondo e non lo e'adesso solo per un infortunio.
Brady un anno fa era il miglior giocatore di football a 40 anni. Nel ciclismo i 25 enni le prendono quasi sempre dagli over 30.
Nel calcio i migliori sono ancora over30 (32, 34, ma anche in difesa Godin a 33 e'ancora forse il migliore).

No, al momento in generale nello sport gli over 30 non le prendono dei 25enni, anzi sono forse in media piu'forti. Gli over 35 e'piu' raro, ma capita eccome. Non solo nel tennis.

Ho capito ma ti pare normale che gente di 40 anni sia atleticamente alla pari con i ventenni? A 40 anni si dovrebbe essere vecchi per lo sport, il fisico tende agli infortuni, etc....non è affatto normale anche al netto delle tecniche di allenamento. Ok, prendiamo atto che è così, e non solo nel tennis, ma non ci siamo mica....

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mer apr 03, 2019 1:46 pm

a 40 anni sono atleticamente peggiori, ma compensano in parte con la tecnica (che continuano a sviluppare nel tempo) e l'esperienza. Ma sono comunque in genere peggiori. Ma a 30, 31, 32, 33 anche 34 non sonpo atleticamente inferiori, spesso.

Nelle donne poi e'accaduto ancora molto di piu', aumento dell'eta'media ancora piu'notevole, negli ultimi 30 anni.

Dipende dal tipo di sforzo, ad esempio l'eta'ideale per un ultramaratoneta e'40 anni. Il fisico di un 40 enne in media e'molto migliore di quello di un 25enne per correre 50 chilometri.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40410
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » mer apr 03, 2019 2:22 pm

Nickognito ha scritto:
chiaky ha scritto:A me pare evidente, ma posso sbagliare, che il motivo principale dei successi reiterati dei vecchietti (e dell'arrivo costante nelle fasi finali dei vecchietti e dei primi posti in classifica quasi interamente occupati da vecchietti), sia da ricercare nella scarsa competitività della generazionedi mezzo. Abbiamo alcuni ventenni interessanti, che attendono il salto di qualità, che arriverà o meno, ma un vuoto sconfortante nella generazione che va dai venti inoltrati ai trenta. E questo credo non sia mai accaduto.
Poi certo, è sorprendente la tenuta dei vecchietti, la longevità oggi è più facile in tutti gli sport ecc., ma Cristo, da che mondo è mondo un campione di 25 anni spazza via un campione di 35-40..


E'certo anche quello ma non solo.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 118030
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Nickognito » mer apr 03, 2019 2:23 pm

come detto.
1)Acceptance 2)Awareness 3)Anger 4)Autonomy 5)Attachment 6)Assertion 7)Affirmation
Beauty is truth, truth beauty, that is all ye know on earth, and all ye need to know.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 40410
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda fabio86 » mer apr 03, 2019 2:24 pm

E' un come detto silenzioso ed elegante.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 56620
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda balbysauro » mer apr 03, 2019 9:47 pm

un po' come certe cene

Avatar utente
Monheim
Gran Maestro
Messaggi: 1636
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda Monheim » gio apr 04, 2019 5:15 pm

Dubito fossero anche silenziose.
Di certo ora Imane Fadil lo è.
Chiedere pareri politici a Sgarbi è curioso perché è uno che ha cambiato più partiti e idee che mutande quindi fa abbastanza ridere.

enoryt
Gran Maestro
Messaggi: 1841
Iscritto il: gio feb 15, 2007 11:42 pm
Località: MILANO

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda enoryt » lun apr 15, 2019 7:20 pm

Ma e' meglio Federer o Tiger Woods?

s&v
Illuminato
Messaggi: 3054
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda s&v » ven apr 19, 2019 10:42 am

Con questo calo di Zverev e il rientro sulla terra di Federer è quasi certo che i primi 3 giocatori del mondo nella classifica ATP tornino ad essere Djokovic, Nadal e Federer in questa primavera 2019. La prima volta successe nell'autunno 2007.
Quasi 12 anni. E' l'ennesimo record?

chiaky
Saggio
Messaggi: 8404
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Federer: Il Migliore di Sempre!

Messaggioda chiaky » ven apr 19, 2019 11:31 am

s&v ha scritto:Con questo calo di Zverev e il rientro sulla terra di Federer è quasi certo che i primi 3 giocatori del mondo nella classifica ATP tornino ad essere Djokovic, Nadal e Federer in questa primavera 2019. La prima volta successe nell'autunno 2007.
Quasi 12 anni. E' l'ennesimo record?



Torna a “Tennis Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti