Clerici...

Il Topicone si trova qui!
Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 46771
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Clerici...

Messaggioda fabio86 » mar lug 25, 2017 12:53 am

Grande Gianni!
87 anni e non sentirli.
Chissà se è prevista a breve un'altra ristampa aggiornata dei 500 anni? Sarebbe la mia terza. :D

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » gio ago 03, 2017 9:53 pm

nico ha scritto:http://www.ubitennis.com/blog/2017/07/24/lo-scriba-ha-compiuto-86-anni-ma-ha-il-morbo-di-clerici/

ma sbaglio o sbaglia età? :D


Brutto leggere che Rino non sta bene #1#
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 46771
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Clerici...

Messaggioda fabio86 » gio ago 03, 2017 10:39 pm

Purtroppo è così da tempo.
Mentre Clerici continua a scrivere e viaggiare, lui è scomparso dalla scena pubblica.

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 30934
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Clerici...

Messaggioda dsdifr » gio ago 03, 2017 10:43 pm

:(

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10141
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Clerici...

Messaggioda babaoriley » ven ago 04, 2017 10:26 pm

mi viene un colpo al cuore ogni volta che vedo faccine tristi in questo topic.

Un pensiero al grande Rino #177#

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » lun nov 06, 2017 7:26 pm

http://www.ubitennis.com/blog/2017/11/0 ... -dopo-fed/

Il tennis che verrà (Gianni Clerici) – La Repubblica del 06.11.2017

Ora che un gruppo di giovanotti under 21 stanno per iniziare un torneo chiamato Next Generation, mi viene in mente che nel 1555, nemmeno il più grande scrittore di tennis, il filosofo tomista Antonio Scaino da Salò, poteva immaginare qualcosa di simile. Alla corte di Ferrara, Scaino era solito dilettarsi in quello che era conosciuto allora come “Gioco della Palla con Rachetta” e un giorno, come succede in campo anche oggi, non si trovò d’accordo con il suo benefattore Alfonso II ed ebbe l’idea di mettere per iscritto le regole di un gioco che già esisteva da almeno duecent’anni, se devo credere alla prima immagine che sono riuscito a rintracciare nella Cattedrale di Barcellona, un bassorilievo in legno scolpito tra il 1394 e il 1399 da Pere Sanglada. Secondo Scaino il punteggio del gioco era diverso da quello che siamo abituati a vedere attualmente, da quando un astuto inglese – il maggiore Wingfield – lo brevettò nel 1874, quasi l’avesse inventato lui e non gruppi di giocatori greci e romani. Il campo aveva dimensioni non molto dissimili da quelle di adesso ( 23,77 x 8,23) a seconda se ci si giocasse in singolo, in doppio e anche in triplo. Scaino ne cita uno a Ferrara di metri 19,47 x 6,49, mentre quello del Louvre, a Parigi, era addirittura 36,93 x 10,37. Di diverso c’era il punteggio, che consisteva nell’avvicendarsi da un mezzo campo all’altro, dove l’arbitro aveva segnato i luoghi chiamati cacce ( chase in inglese, chasse in francese) i luoghi cioè dai quali un giocatore, o una squadra, non fosse riuscito a rimandar la palla. Se non son stato chiaro, come temo, ecco le parole di Scaino: «In quel luogo, nel quale la palla termina il suo moto, e mentre ruota per terra, si costituisce un certo segno che si chiama volgarmente caccia, e segnate che siano le cacce, o palle cacciate, allora i giocatori fanno insieme una mutazione di luoco a luoco, andando i battitori al luoco dei ribattitori, e questi al loro. E cade la vittoria in quelli che si trovano aver più vicina dal canto loro la caccia già segnata che la palla di nuovo segnata». Una palla più lunga, in direzione della riga di fondo, assegnava il quindici, e così via, sino al 45, dopo il quale si aveva diritto al gioco. Va ricordato che, sino al giorno ottocentesco nel quale la gomma fu importata dal Sudamerica in Gran Bretagna, la palla fu «soda, ripiena di pelo di lana», oppure «palla a vento, di spirito dentro piena, con mirabile artificio». E, dopo la recente scoperta, a Jesi, quelle ritrovate in Italia fanno sì che le nostre assommino a quindici, mentre in Francia il Tenniseum del Roland Garros non ne detiene nemmeno mezza. Così come il museo di Wimbledon. Va anche ricordato che, in Gran Bretagna, negli Stati Uniti e addirittura in Australia, esistono tuttora campi del gioco che ho tentato di descrivere chiamato Real Tennis, mentre in Francia temo che siano ridotti a tre quelli detti Jeux de Paume, e cioè Gioco del Palmo (della mano, tipico dei tempi precedenti la racchetta). Il punteggio del cosiddetto Lawn Tennis, re-inventato dagli inglesi nel 1874 non è mutato, sinché un dirigente del museo di Newport, Jimmy Van Alen, si disse che le partite erano troppo lunghe, nel 1965, ed iniziò ad applicare quello che definì tie-break (rottura di equilibrio) ai campionati universitari. Visti i buoni risultati, il tiebreak venne esteso ai campionati Usa 1970, e ricordo ancora le bandierine rosse che gli arbitri alzavano non appena il tiebreak iniziava. Il tie-break non si disputa ancora nel set finale di Roland Garros e Wimbledon, mentre ne è stata introdotta una variante al terzo set dei doppi, una fine affrettata ai dieci punti. Ora assistiamo a Milano a quello che spero non sarà il futuro del tennis. Si giocherà al limite dei cinque set di soli quattro games, con un tie-break nel caso di tre games pari. Non ci saranno i vantaggi, non ci saranno battute ripetute quando la palla sfiorerà il nastro della rete, non ci saranno giudici di linea umani sostituiti dall’Occhio di Falco, invenzione del predestinato di Mr Hawk. C’era proprio bisogno di simili mutamenti ? Ma certo, risponde la televisione, per aumentare la pubblicità. Partite al meglio dei cinque set, che però viene conquistato a 4 (non più a 6) e con il tie-break sul 3-3. Inoltre niente più vantaggio: sul 40-40 punto secco LET. In caso di net non verrà ripetuto il servizio. Niente più giudici di linea e un orologio scandirà il tempo per una veloce ripresa del gioco CI SI Gli spettatori potranno muoversi durante il gioco, cosa proibita finora. Infine giocatori e allenatori potranno comunicare liberamente tra loro
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

s&v
Illuminato
Messaggi: 3322
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Clerici...

Messaggioda s&v » mar mag 15, 2018 1:40 pm

Salta Roma, per qualche acciacco. Forse anche Parigi. Ma, come Federer, si spera torni a Wimbledon. In bocca al lupo.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9032
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Clerici...

Messaggioda tuborovescio » mar mag 15, 2018 2:18 pm

s&v ha scritto:Salta Roma, per qualche acciacco. Forse anche Parigi. Ma, come Federer, si spera torni a Wimbledon. In bocca al lupo.


e come nel '53 ci arriverà facendo Como-Londra in cinquecento :oops:

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » mar giu 05, 2018 9:16 pm

Meritava di vederla dal vivo, invece è dovuto restare a casa

Il destino cinico e baro #103#
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » sab feb 16, 2019 2:55 pm

Ospite alle 18.00 a Sky Sport 24 per i 60 anni di McEnroe
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

ludega
Saggio
Messaggi: 5640
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Clerici...

Messaggioda ludega » sab feb 16, 2019 6:17 pm

Lo sto guardando ora, per avere quasi 89 anni, ho visto di peggio :D :D :D

Fenomenale
"La perdita di tempo non rientra nell'antisportivitá, è un difetto..."

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Clerici...

Messaggioda Pindaro » sab feb 16, 2019 6:26 pm

ludega ha scritto:Lo sto guardando ora, per avere quasi 89 anni, ho visto di peggio :D :D :D


Tipo Federer contro Tsitsipas.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 46771
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Clerici...

Messaggioda fabio86 » sab lug 13, 2019 8:40 pm

Aveva appena finito Roger Federer di vincere la sua dodicesima semifinale nel Sacro Tempio del Tennis, quando un visitatore del mio Club mi chiedeva, mentre applaudivo: «Ma chi e il più vecchio?». A volte, la verità è nascosta nella mancanza di conoscenza di cultura specifica e mai come questa volta lo era. Tra Roger e Rafa il secondo era parso più volte il vecchio dei due, il suo gioco d’incontro gli aveva permesso di rischiare meno, di venire meno a rete, di battere meno servizi vincenti. Pensavo che la partita sarebbe stata una battaglia di logoramento, una vicenda più lunga delle tre ore che invece è durata. Pensavo che si sarebbe risolta premiando la regolarità inesauribile dei colpi dello spagnolo, pensavo che i suoi diritti arrotati egli alti rimbalzi dei suoi rovesci bimani avrebbero sommerso il rovescio tagliato di Roger. Non è stato così, perché Federer ha giocato il suo rovescio, stimato il suo colpo meno efficiente, come così non fosse, scagliandolo spesso lungo la riga o tagliandolo in diagonale. […] Un Federer con una simile disinvoltura nel suo colpo ritenuto più debole, o meno forte, dovevamo proprio scoprirlo qui, dopo averlo ammirato per tutta la sua carriera, e esserci detti: sarà forse il tennista più forte del mondo, ma con un rovescio simile, contro altri immortali dotatissimi sul back-hand quali Lacoste o Rosewall, avrebbe potuto vincere? Avrebbe certo potuto, visti i mutamenti di racchette, cordature, e tutti gli altri materiali, ma ho sempre ritenuto che il tennis andasse diviso in epoche storiche, e ora posso associarmi anch’io a chi vede in Roger Federer il più grande di tutti i tempi, io che ho avuto la grandissima fortuna di vederlo al suo esordio in Coppa Davis, o alla sua prima vittoria al torneo di Milano. Sarà capace ora di imporsi anche al numero 1 di oggi, Novak Djokovic? Non credo, ma ne sarei felice, per le future generazioni e per quelle che credono in Giove, divinità tuttora esistente


Lo Scriba ormai schierato.

Avatar utente
tuborovescio
Saggio
Messaggi: 9032
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:30 pm
Località: Colorado

Re: Clerici...

Messaggioda tuborovescio » dom lug 14, 2019 9:43 am

Clerici ha scritto: Sarà capace ora di imporsi anche al numero 1 di oggi, Novak Djokovic? Non credo, ma ne sarei felice, per le future generazioni e per quelle che credono in Giove, divinità tuttora esistente


:oops: :oops:

tuborovescio ha scritto:
comunque io da sempre, quando gli alunni mi chiedono se credo in Dio,
rispondo che credo in Zeus e negli dei dell'Olimpo :D

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5259
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Clerici...

Messaggioda Monheim » dom lug 14, 2019 10:04 am

Clerici ha scritto:Giove, divinità tuttora esistente

ROTFL.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 62844
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Clerici...

Messaggioda balbysauro » dom lug 14, 2019 1:11 pm

ho un'amica che, da quando mi sono fatto crescere la barba (che è quasi tutta bianca), mi chiama Zeus

Io esisto

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5259
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Clerici...

Messaggioda Monheim » mar lug 16, 2019 12:39 pm

balbysauro ha scritto:ho un'amica che, da quando mi sono fatto crescere la barba (che è quasi tutta bianca), mi chiama Zeus

Io esisto

:lol: :lol:
Soprannome spettacolare.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 126171
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Clerici...

Messaggioda Nickognito » mar lug 16, 2019 1:24 pm

balbysauro ha scritto:ho un'amica che, da quando mi sono fatto crescere la barba (che è quasi tutta bianca), mi chiama Zeus

Io esisto


solo durante il rapporto o normalmente?

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 62844
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Clerici...

Messaggioda balbysauro » mar lug 16, 2019 2:52 pm

ho parlato di amicizia :roll: #11#

LUCAGIAN2
Massimo Carbone
Messaggi: 26988
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Torino
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda LUCAGIAN2 » mar lug 16, 2019 5:52 pm

balbysauro ha scritto:ho parlato di amicizia :roll: #11#


Beh non può essere una trombamica? #1#

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » mer lug 17, 2019 1:57 pm

Mi aspetto un pezzo dello scriba sulla dipartita di Beppe Merlo
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » mer lug 24, 2019 11:11 am

89!!!
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11671
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Clerici...

Messaggioda chiaky » mer lug 24, 2019 6:18 pm

Auguri al Mitico Scriba.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 46771
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Clerici...

Messaggioda fabio86 » mer lug 24, 2019 8:48 pm

Auguri al Grandissimo Gianni.

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8934
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Clerici...

Messaggioda Lyndon79 » sab mar 21, 2020 4:15 pm

Ragazzi, leggo bene????????????????/

Spero di no #1#

GIANNI CLERICI
La prima volta che vidi Gianni Mura me lo presentò Gianni Brera, che mi disse: "Ecco il terzo dei Gianni che non diventerà uno scrittore di romanzi ma un giornalista come noi". Gianni Mura scrisse in realtà articoli che messi insieme potevano sembrare romanzi. Li scrisse soprattutto dal Tour de France così come Stendhal aveva raccontato l'Italia e Brera il calcio, lasciandoci un elenco di sostantivi che andrebbero raccolti, ci fosse ancora Maria Corti all'Università di Pavia.
In questi giorni che mi vedono colpito da un ictus non ho più lacrime per piangere.

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6175
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 4:21 pm

#1#
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 126171
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Clerici...

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 4:24 pm

Oddio mio... Gianni #1# non riesco a trovare in rete delle sue condizioni.... Qualcuno sa qualcosa?

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10141
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Clerici...

Messaggioda babaoriley » sab mar 21, 2020 6:49 pm

si ma non potete riportare su questo topic in piena pandemia, mannaggia a voi mi prende un colpo ogni volta! :(

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60953
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda tennisfan82 » sab mar 21, 2020 7:31 pm

Avevo letto anch'io ma sinceramente non me l'ero sentita di postare la notizia.

Che anno di merda
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

chiaky
FooLminato
Messaggi: 11671
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: Clerici...

Messaggioda chiaky » sab mar 21, 2020 8:52 pm

:(

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6175
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 8:58 pm

babaoriley ha scritto:si ma non potete riportare su questo topic in piena pandemia, mannaggia a voi mi prende un colpo ogni volta! :(


questa cosa mi sa che l'abbiamo pensata tutti
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 126171
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Clerici...

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 8:59 pm

Non so come sta, un ictus potrebbe essere peggio del covid....

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Clerici...

Messaggioda Pindaro » sab mar 21, 2020 9:16 pm

GIANNI CLERICI
La prima volta che vidi Gianni Mura me lo presentò Gianni Brera, che mi disse: "Ecco il terzo dei Gianni che non diventerà uno scrittore di romanzi ma un giornalista come noi". Gianni Mura scrisse in realtà articoli che messi insieme potevano sembrare romanzi. Li scrisse soprattutto dal Tour de France così come Stendhal aveva raccontato l'Italia e Brera il calcio, lasciandoci un elenco di sostantivi che andrebbero raccolti, ci fosse ancora Maria Corti all'Università di Pavia. Non ho più lacrime per piangere.

Sul sito di Repubblica non c'è quella parte riferita all'ictus.
L'hanno modificata? O è stata riportata male da altri?
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6175
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Clerici...

Messaggioda Paolo79 » sab mar 21, 2020 9:21 pm

Pindaro ha scritto:GIANNI CLERICI
La prima volta che vidi Gianni Mura me lo presentò Gianni Brera, che mi disse: "Ecco il terzo dei Gianni che non diventerà uno scrittore di romanzi ma un giornalista come noi". Gianni Mura scrisse in realtà articoli che messi insieme potevano sembrare romanzi. Li scrisse soprattutto dal Tour de France così come Stendhal aveva raccontato l'Italia e Brera il calcio, lasciandoci un elenco di sostantivi che andrebbero raccolti, ci fosse ancora Maria Corti all'Università di Pavia. Non ho più lacrime per piangere.

Sul sito di Repubblica non c'è quella parte riferita all'ictus.
L'hanno modificata? O è stata riportata male da altri?


credo l'abbiano tolto, se scrivi su Google GIANNI CLERICI ICTUS si legge il pezzo interessato prima ancora di cliccare sul link
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 126171
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Clerici...

Messaggioda Nickognito » sab mar 21, 2020 10:31 pm

E allora forse non ne vuole parlare? Ma perché la scritto. Nel caso, evitiamo di parlarne anche noi

Lyndon79
Saggio
Messaggi: 8934
Iscritto il: lun lug 02, 2007 10:55 pm
Località: Europa, più o meno2

Re: Clerici...

Messaggioda Lyndon79 » sab mar 21, 2020 10:58 pm

Paolo79 ha scritto:
Pindaro ha scritto:GIANNI CLERICI
La prima volta che vidi Gianni Mura me lo presentò Gianni Brera, che mi disse: "Ecco il terzo dei Gianni che non diventerà uno scrittore di romanzi ma un giornalista come noi". Gianni Mura scrisse in realtà articoli che messi insieme potevano sembrare romanzi. Li scrisse soprattutto dal Tour de France così come Stendhal aveva raccontato l'Italia e Brera il calcio, lasciandoci un elenco di sostantivi che andrebbero raccolti, ci fosse ancora Maria Corti all'Università di Pavia. Non ho più lacrime per piangere.

Sul sito di Repubblica non c'è quella parte riferita all'ictus.
L'hanno modificata? O è stata riportata male da altri?


credo l'abbiano tolto, se scrivi su Google GIANNI CLERICI ICTUS si legge il pezzo interessato prima ancora di cliccare sul link


Si', l'avevo letto e trovato su Repubblica cosi'.
Ma all'inizio c'era #1# #1# .

Ace Man
Saggio
Messaggi: 8021
Iscritto il: lun gen 01, 2007 8:10 pm

Re: Clerici...

Messaggioda Ace Man » dom mar 22, 2020 10:29 am

Sulla Gazzetta: "Il commosso omaggio di Andrea SCHIANCHI" #100#
Comunque vista l'entità della vittima c'è poco da ridere.... era solo per gettare un po' di acqua sul fuoco.
Ci sono alcune persone predisposte per gli ictus, come la madre di Ronaldo o il cestista ormai ex e due volte campione con Lebron James nel 2012-2013 Chris Bosh.
"Ma perchè Federer non si ritira? Voglio dire, ha 34 anni, giusto? Perchè continua a giocare?"---(Srdjan Djokovic, padre di Novak, ad inizio 2016)---

Liberi Tutti.

orson
Gran Maestro
Messaggi: 1497
Iscritto il: lun lug 03, 2006 7:18 pm

Re: Clerici...

Messaggioda orson » dom mar 22, 2020 7:21 pm

http://www.sportevai.it/calcio/sconcert ... -mura.html
Nessuno, purtroppo, potrà mai nemmeno lontanamente eguagliare l'eclettismo di Mura, così come Clerici e Tommasi nel tennis, Brera in tutto lo scibile giornalistico ,Palumbo e Ghirelli nel calcio,Fazi, Signori e Tommasi nella boxe :allora la qualità era altissima,nel raccontare lo sport, oltreché nella sua rappresentazione. Ogni altra parola è pleonastica.
Immagine
Letture pindariche.(Cit.)

Ace Man
Saggio
Messaggi: 8021
Iscritto il: lun gen 01, 2007 8:10 pm

Re: Clerici...

Messaggioda Ace Man » mar mar 24, 2020 9:56 am

Splendido questo contributo.
Impressionanti la lucidità e la memoria di mura.
"Ma perchè Federer non si ritira? Voglio dire, ha 34 anni, giusto? Perchè continua a giocare?"---(Srdjan Djokovic, padre di Novak, ad inizio 2016)---

Liberi Tutti.

Avatar utente
loveboat
FooLminato
Messaggi: 10451
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Clerici...

Messaggioda loveboat » mar mar 24, 2020 1:40 pm

Non per sminuire nessuno, ma poteva almeno chiamarlo Muhammad Ali e non Clay, visto che lui ha combattuto per questo
Tutto verde su tennistalker


Torna a “Tennis Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti