US Open 2020 - Tabellone Maschile

Discussioni sui principali eventi tennistici a livello internazionale (tornei dello Slam, ATP, WTA, Davis Cup, ecc.)
Burian siberiano
Saggio
Messaggi: 9012
Iscritto il: mar lug 28, 2009 11:22 am
Località: TERAMO

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Burian siberiano » mer set 16, 2020 9:42 am

chiaky ha scritto:
Burian siberiano ha scritto:Ricordo che il giocatore di baseball per eccellenza che impugnava la racchetta come una mazza era Big Jim Courier e giocava negli anni 90 in un periodo non proprio favorevole per giocatori privi di sensibilità. il problema è che ora il tutto si è enfatizzato ma i giocatori tecnici (come Federer, Edberg, McEnroe, etc.) hanno sempre avuto difficoltà contro i giocatori fisici in tutte le epoche. Oggi poi ancora peggio, ma i record non sono dei tecnici ma dei pallettari palestrati (vedasi anche Connors)

Intanto Connors non era nè pallettaro, nè palestrato, Connors era un attaccante, era un agassi che sapeva giocare anche in forcing e in attacco (poi Agassi aveva un dritto ben superiore, ovviamente).
Courier, al quale infatti pensavo anche io, si inseriva benissimo in un panorama molto vario. C'erano i Lendl (picchiatori da fondo), c'erano i Mac,Stick,Becker,Edberg,Cash giocatori di volo. C'erano i Korda, Leconte giocatori di enorme talento a tutto campo, c'erano i pallettari alla Wilander e c'era anche Courier che quando giocava contro questi altri venivano fuori belle partite, perchè c'era appunto estrema varietà.

Pensa se fossero stati tutti Courier. Ecco, ora più o meno siamo li.


Ma c'erano anche Bruguera Berasategui Correja i due Costa (Albert e Carlos) e ne dimentico sicuro altri. Cioè lo schifo c'era pure prima, il problema è come dici tu che oggi tutto fa schifo, anche i due top (più Djokovic che Nadal orvero).
Comunque qualche giocatore buono l'hai dimenticato. Avete parlato di Blake, ma per me Nalbandian e Safin giocavano un gran tennis, ovviamente molto estemporaneo e si impegnavano saltuariamente, ma erano grandi giocatori che a vederli (nonostante il rovescio bimane) dava piacere. Oggi no. Guardare Zverev e Medvedev fa calare il succo alle palle (scusate il francesismo) ma quando ci vo ci vo
Il giorno in cui Federer appenderà la racchetta al chiodo capiremo la differenza.Quelli che si commuoveranno saranno coloro che amano il tennis.Tutti gli altri no.Tutti gli altri avranno visto sempre e solo due persone che si scambiano una pallina gialla.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 9:44 am

Burian siberiano ha scritto:Medvedev è il giocatore più brutto da vedere della storia del tennis, dal punto di vista estetico è peggio anche della quadrumane come la definiva Clerici, Marion Bartoli. Un obrobrio

Di sicuro diventerà calvo come il suo omonimo Andrei e sarà ancora peggio. :D
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 9:47 am

chiaky ha scritto:
Burian siberiano ha scritto:Ricordo che il giocatore di baseball per eccellenza che impugnava la racchetta come una mazza era Big Jim Courier e giocava negli anni 90 in un periodo non proprio favorevole per giocatori privi di sensibilità. il problema è che ora il tutto si è enfatizzato ma i giocatori tecnici (come Federer, Edberg, McEnroe, etc.) hanno sempre avuto difficoltà contro i giocatori fisici in tutte le epoche. Oggi poi ancora peggio, ma i record non sono dei tecnici ma dei pallettari palestrati (vedasi anche Connors)

Intanto Connors non era nè pallettaro, nè palestrato, Connors era un attaccante, era un agassi che sapeva giocare anche in forcing e in attacco (poi Agassi aveva un dritto ben superiore, ovviamente).
Courier, al quale infatti pensavo anche io, si inseriva benissimo in un panorama molto vario. C'erano i Lendl (picchiatori da fondo), c'erano i Mac,Stick,Becker,Edberg,Cash giocatori di volo. C'erano i Korda, Leconte giocatori di enorme talento a tutto campo, c'erano i pallettari alla Wilander e c'era anche Courier che quando giocava contro questi altri venivano fuori belle partite, perchè c'era appunto estrema varietà.

Pensa se fossero stati tutti Courier. Ecco, ora più o meno siamo li.

Se poi ti capita di vedere partite di Borg sulla terra rossa ti stupirai di quanto spesso andasse a rete. Molto più spesso di Federer.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 9:53 am

Nickognito ha scritto:minori ossessioni per la vittoria e maggiori distrazioni per i giovani.

Ecco,aspetto questo molto interessante e da approfondire
In piu', questi tre campioni hanno dominato il tennis in modo abnorme e lunghissimo: questo, a parer mio, non solo ha esaserbato le difficolta' mentali dei piu' giovani, che si sono abituati a pensare che perdere sia normale, ma ha per me tolto ogni epica al gioco. I tre, senza dubbio, pur col tipo di tennis di oggi, che puo' piacere o meno, hanno dato vita ad incontri leggendari. Ma hanno vinto cosi' tanto e a lungo da rendere quasi irrilevanti i risultati presenti, e direi per un po' futuri, degli altri. Ormai vincere un major conta poco, un masters pochissimo, un mille quasi nulla. Rimane la paura di perdere, ma resta invece poco in una vittoria. Sono vittorie con l'asterisco, in assenza di altri. E' degli altri che ancora si parla.


Esemplare al riguardo il sito di Tennis Italiano che il giorno dopo la finale dà il titolo ai propositi di Federer per il 2021
Il dominio del trio ha svuotato molto le aspettative e i risultati di chi verrà.

Nonostante questa pesante eredita' che ha distrutto l'epica del gioco, io ho apprezzato molto di piu', da un punto di vista del gioco, il torneo di quest'anno, quasi senza vecchi. Da un punto di vista mentale, pero', i protagonisti sono stati cosi' scarsi da rendere il torneo comunque inguardabile. La lunghezza dei match davvero non aiuta.


F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 9:57 am

Stats della finale

Dominic Thiem (AUT, Tds 2°) b Alexander Zverev (GER, Tds 5°) 26 46 64 63 76(6)

Thiem ha vinto 100 punti su 165 giocati su suo servizio (66,7%)
E' stato breakkato 8 volte , nel 3° (Volèe rovescio vincente Zverev e 7° (Diritto fuori) Game Primo set, 3° (Diritto fuori) e 5° (diritto fuori) Game Secondo Set, 3° Game Terzo set (diritto fuori) ,2° (DF), 8° (Diritto vincente Zverev) e 12° (Diritto vincente Zverev) Game quinto set su 10 occasioni in cui ha concesso palle break.
Ne ha salvate 1 (Volèe vincente rovescio) nel 3° Game Primo set, 1 (Diritto vincente) nel 1° game secondo set, 2 (SW e diritto fuori Zverev) nel 5° Game secondo set, 3 ( Diritto fuori Zverev e 2 SW) nel 7° Game Secondo set, 1(risposta fuori di diritto di Zverev) nel 3° game terzo set, 1 (risposta fuori di diritto di Zverev) nel 12° Game Quinto set.
Ha servito 8 Aces, 29SW e 8 DF, incidenza diretta del servizio pari al 27% , dei 29 SW ne ho calcolati 12 come errori in risposta di Zverev e 17 come vincenti

WINNERS: 35 Diritti, 11 Rovesci(1 Risposta) 3 Smash 3 Volèe Diritto, 1 Volèe Rovescio, 1 Palla corta Diritto
ERRORS; 43 Diritti (6 Risposte) 20 Rovesci (2 Risposte) 1 Palla Corta di Diritto

Per Set

1° Set 4-5 (9-8)
2° Set 9-16 (16-18)
3° Set 17-16 (20-17)
4° Set 9-8 (14-8)
5° Set 15-19 (19-21)

Zverev ha vinto 94 punti su 156 giocati su suo servizio (60,2%)
E' stato breakkato 7 volte, nel 9° Game Secondo set (diritto vincente Thiem), nel 4° (risposta vincente di rovescio Thiem) e 10 (Diritto fuori) Game Terzo set, nell' 8° Game Quarto Set (diritto in rete) ,nel 1° (diritto in rete), 9° (volèe in rete di diritto) e 11°( Diritto fuori) Game Quinto set su 8 occasioni in cui ha concesso palle break.
ne ha salvate 3 ( SW, diritto fuori Thiem e diritto vincente) nel 4° Game Terzo Set, 2 ( Diritto in rete e rovescio in rete di Thiem) nel 6° Game Quarto set, 1 (SW) nel 9° Game Quinto set.
Ha servito 15 Aces, 29SW e 15 DF, incidenza diretta al servizio pari al 37,8% , dei 29 SW ne ho calcolati 21 come vincenti e 8 come errori in risposta di Thiem

WINNERS: 25 Diritti 9 Volèes Diritto 9 Volèes Rovescio 8 Rovesci 5 Smash
ERRORS: 40 Diritti (8 risposte) 24 Rovesci (4 risposte) 3 Volèes Diritto 2 Volèes Rovescio

Per set

1° Set 14-7 (20-8)
2° Set 13-13 (201-8)
3° Set 8-12 (15-16)
4° Set 6-16 (11-17)
5° Set 15-21 (21-25)

Thiem ha vinto 162 punti su 321 giocati.

-Prima finale slam nella storia degli Us Open che si chiude al tie-break finale, prima rimonta in assoluto da 0 set a 2 in uno slam su cemento, e prima nelle finali US Open da Gonzales-Schroeder del 1949
-Game più lunghi del match con 12 punti giocati il 7° Secondo set vinto da Thiem su suo servizio annullando 3 Set point e il 4° Terzo set vinto da Thiem su servizio di Zverev
- Ai vantaggi 14 game (nessuno nel quinto set), Thiem ne ha vinti 8

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 9:57 am

Burian siberiano ha scritto:
chiaky ha scritto:
Burian siberiano ha scritto:Ricordo che il giocatore di baseball per eccellenza che impugnava la racchetta come una mazza era Big Jim Courier e giocava negli anni 90 in un periodo non proprio favorevole per giocatori privi di sensibilità. il problema è che ora il tutto si è enfatizzato ma i giocatori tecnici (come Federer, Edberg, McEnroe, etc.) hanno sempre avuto difficoltà contro i giocatori fisici in tutte le epoche. Oggi poi ancora peggio, ma i record non sono dei tecnici ma dei pallettari palestrati (vedasi anche Connors)

Intanto Connors non era nè pallettaro, nè palestrato, Connors era un attaccante, era un agassi che sapeva giocare anche in forcing e in attacco (poi Agassi aveva un dritto ben superiore, ovviamente).
Courier, al quale infatti pensavo anche io, si inseriva benissimo in un panorama molto vario. C'erano i Lendl (picchiatori da fondo), c'erano i Mac,Stick,Becker,Edberg,Cash giocatori di volo. C'erano i Korda, Leconte giocatori di enorme talento a tutto campo, c'erano i pallettari alla Wilander e c'era anche Courier che quando giocava contro questi altri venivano fuori belle partite, perchè c'era appunto estrema varietà.

Pensa se fossero stati tutti Courier. Ecco, ora più o meno siamo li.


Ma c'erano anche Bruguera Berasategui Correja i due Costa (Albert e Carlos) e ne dimentico sicuro altri. Cioè lo schifo c'era pure prima, il problema è come dici tu che oggi tutto fa schifo, anche i due top (più Djokovic che Nadal orvero).
Comunque qualche giocatore buono l'hai dimenticato. Avete parlato di Blake, ma per me Nalbandian e Safin giocavano un gran tennis, ovviamente molto estemporaneo e si impegnavano saltuariamente, ma erano grandi giocatori che a vederli (nonostante il rovescio bimane) dava piacere. Oggi no. Guardare Zverev e Medvedev fa calare il succo alle palle (scusate il francesismo) ma quando ci vo ci vo

Certo che lo schifo c'era anche prima, ma era confinato ai tornei sulla terra. Oggi è generalizzato. Safin e la Nalba, ok, ma intanto parliamo di 20 anni fa, e poi erano pure quelli ben ancorati alla linea di fondo.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13145
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda paoolino » mer set 16, 2020 10:05 am

@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 10:09 am

paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.


Guarda, a me il 3 su 5 va benissimo , ma è chiaro che se non si abbreviano gli scambi la durata delle finali standard girerà oramai attorno alle 4 ore, il problema è che anche a velocizzare superfici e palline non pare facile risolvere la cosa.

Intanto Zverev in finale segnala 18 volèes vincenti, di questi tempi no,non poche. Senza quelle arrivavamo a 4 ore e 30 minimo

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:12 am

Soluzione:
Farli giocare sul ghiaccio. Voglio vedere se non vanno a rete :D

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13145
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda paoolino » mer set 16, 2020 10:13 am

Johnny Rex ha scritto:
paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.


Guarda, a me il 3 su 5 va benissimo , ma è chiaro che se non si abbreviano gli scambi la durata delle finali standard girerà oramai attorno alle 4 ore, il problema è che anche a velocizzare superfici e palline non pare facile risolvere la cosa.

Intanto Zverev in finale segnala 18 volèes vincenti, di questi tempi no,non poche. Senza quelle arrivavamo a 4 ore e 30 minimo

F.F.


L’ho già detto. Per risolvere qualcosa servirebbe qualcuno che dice che nei tornei professionistici sono vietate le racchette con ovale superiore a 93 sq.inch. e le corde monofilamento.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 10:14 am

Bisogna anche dire che per tendenza la finale di US Open è Lunga.
Nell' era Open a Ny abbiamo 8 finali sopra le 4 ore di durata, in Australia 4, 3 a Wimbledon, come a a Parigi dove non si superano le 4 ore dal 1987 (Lendl-Wilander 4h e 17m) ,davvero curiosa questa cosa.

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:19 am

Johnny Rex ha scritto:Bisogna anche dire che per tendenza la finale di US Open è Lunga.
Nell' era Open a Ny abbiamo 8 finali sopra le 4 ore di durata, in Australia 4, 3 a Wimbledon, come a a Parigi dove non si superano le 4 ore dal 1987 (Lendl-Wilander 4h e 17m) ,davvero curiosa questa cosa.

F.F.

Guarda, a me la lunghezza va benissimo, io reintrodurrei il tre su cinque in tutti i tornei, almeno in finale. Il problema non è la durata, è la qualità. Se una partita mi dura 5 ore, ma è il Federer-Nole a Wimbledon o il McEnroe Borg benissimo. Ma se sono due infami pallettari che giocano sui teloni no.
Tutto qua.
Per il resto, si, nel mondo di oggi la velocità è fondamentale. La gente fatica a stare 3 ore a seguire un'opera lirica e magari preferisce il gingle della pubblicità che dura 10 secondi. Il balletto in tv è stato sostituito dallo stacchetto, 30 secondi di scodazzamenti e il gioco è fatto, altro che la Cuccarini. Il tennis dura troppo per i giovani, il giovane non riesce a stare concentrato più di 10 minuti su una cosa, ma peggio per loro.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 10:28 am

paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.

Accorciare a due su tre è una cosa che verrà presa in considerazione negli slam nei prossimi anni, secondo me, a cominciare dagli US Open. Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva. Almeno per i primi turni, almeno fino ai quarti. Vedo più probabile questo piuttosto che l'adozione dei no-ad o dei set corti, che mi sembra non abbiano avuto molta presa.
Ma è un palliativo: due ore di spettacolo mediocre non sono molto meglio di quattro ore di spettacolo mediocre, perché se lo spettacolo non piace cambiare canale o fare altro rimane comunque un'alternativa migliore.

In altre parole, mangiare un cucchiaino di merda è sicuramente meglio di mangiare un kilo di merda. Ma sempre merda rimane. :) #cambronne
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:31 am

uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.

Accorciare a due su tre è una cosa che verrà presa in considerazione negli slam nei prossimi anni, secondo me, a cominciare dagli US Open. Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva. Almeno per i primi turni, almeno fino ai quarti. Vedo più probabile questo piuttosto che l'adozione dei no-ad o dei set corti, che mi sembra non abbiano avuto molta presa.
Ma è un palliativo: due ore di spettacolo mediocre non sono molto meglio di quattro ore di spettacolo mediocre, perché se lo spettacolo non piace cambiare canale o fare altro rimane comunque un'alternativa migliore.

In altre parole, mangiare un cucchiaino di merda è sicuramente meglio di mangiare un kilo di merda. Ma sempre merda rimane. :) #cambronne

Quando metteranno il due su tre negli Slam, io smetterò di guardare il tennis, senza troppi patemi. Sarebbe il colpo di grazia.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:33 am

uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.

Accorciare a due su tre è una cosa che verrà presa in considerazione negli slam nei prossimi anni, secondo me, a cominciare dagli US Open. Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva. Almeno per i primi turni, almeno fino ai quarti. Vedo più probabile questo piuttosto che l'adozione dei no-ad o dei set corti, che mi sembra non abbiano avuto molta presa.
Ma è un palliativo: due ore di spettacolo mediocre non sono molto meglio di quattro ore di spettacolo mediocre, perché se lo spettacolo non piace cambiare canale o fare altro rimane comunque un'alternativa migliore.

In altre parole, mangiare un cucchiaino di merda è sicuramente meglio di mangiare un kilo di merda. Ma sempre merda rimane. :) #cambronne


Cmq, ti dirò che invece il kilo di merda è parzialmente riscattato dall'epica. Una partita in cui uno magari vince i primi due, poi l'altro recupera e vince magari al tie del quinto fa epica e riscatta un livello tecnico/estetico imbarazzante.
Se metti il due su tre la merda è meno saporita, perchè viene a mancare l'unica cosa che può tenere a galla oggi il tennis, cioè l'epica.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13145
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda paoolino » mer set 16, 2020 10:37 am

uglygeek ha scritto:Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva.


Anche qui ripeto un concetto che ho già espresso. La pressione della TV rispetto al problema della lunghezza delle partite, con lo streaming "on demand" diventerà sempre più marginale. Non esiste più un unico canale che deve trasmettere il torneo di tennis e altri 10 programmi in palinsesto.

Il problema semmai è di un'altra natura: la lunghezza di una partita di tennis va incontro ai gusti e alle esigenze dei potenziali spettatori contemporanei? Uno spettacolo di cui non si conosce a priori la durata e che può arrivare anche a durare abbondantemente più di 3 ore, come si integra negli stili di vita attuali?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 10:38 am

Johnny Rex ha scritto:Bisogna anche dire che per tendenza la finale di US Open è Lunga.
Nell' era Open a Ny abbiamo 8 finali sopra le 4 ore di durata, in Australia 4, 3 a Wimbledon, come a a Parigi dove non si superano le 4 ore dal 1987 (Lendl-Wilander 4h e 17m) ,davvero curiosa questa cosa.

F.F.


When tennis fans assembled on Saturday, Sept. 8, 1984 at the US Open, they knew that the program was not only promising but highly enticing. How could they go wrong?

The proceedings began with a Senior final between 1971 men’s Open victor Stan Smith and 1973 champion John Newcombe. They would be followed by Pat Cash against Ivan Lendl in the opening men’s semifinal, Chrissie Evert versus Martina Navratilova in the women’s final, and John McEnroe confronting Jimmy Connors in the second men’s semifinal. This extraordinary all-star lineup seemed certain to provide entertainment of the highest order for the fans.

But they did much more than that. Every match went the distance and kept the spectators on the edge of their seats. Smith upended Newcombe for the Senior crown.

Lendl then found himself being tested to the hilt by the charismatic and contentious Cash. The Australian kept surging forward to assert himself at the net, while Lendl counter-attacked as only he could. Their contrasting methodologies made for a magnificent clash. In the end, Lendl saved a match point with a nifty topspin lob, and triumphed in a fifth-set tiebreak.

Evert secured the first set in her stirring encounter with Navratilova, earning a standing ovation from large segments of the audience who were well aware that the Floridian had lost her last 12 meetings with her renowned left-handed rival. But Navratilova roared back to win a classic 4-6, 6-4, 6-4 contest, defending her US Open crown honorably.

It would not be hyperbolic to say unequivocally that “Super Saturday” in 1984 was the single greatest day in the history of tennis, bar none.
play video 50 Moments That Mattered: Evert, Navratilova rivalry begins
Finally, McEnroe and Connors celebrated perhaps the highest-quality skirmish they ever played against each other. McEnroe lost his serve seven times across five pulsating sets lasting deep into the evening, but the New Yorker stopped his countryman, 6-4, 4-6, 7-5, 4-6, 6-3, in an epic. That match ended at 11:14 in the evening.

It was, as Bud Collins wrote in the "History of Tennis," “A day such as few, if any, tournaments have experienced, a luminous interruption in an otherwise ordinary Open.”

Looking at it through the longer lens of history nearly 34 years later, examining it unsentimentally, it would not be hyperbolic to say unequivocally that “Super Saturday” in 1984 was the single greatest day in the history of tennis, bar none

https://www.usopen.org/en_US/news/artic ... story.html

Una volta la lunghezza dei match era celebrata! Volevano fare dell'8/9 il "Tennis Day" negli Stati Uniti. Allora c'era Bud Collins che scriveva sui giornali. Oggi ci sarebbe Rothenberg a twittare per tutto il giorno "che palle 3-su-5, queste partite non finiscono mai!"
Progresso... :)
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:38 am

paoolino ha scritto:
uglygeek ha scritto:Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva.


Anche qui ripeto un concetto che ho già espresso. La pressione della TV rispetto al problema della lunghezza delle partite, con lo streaming "on demand" diventerà sempre più marginale. Non esiste più un unico canale che deve trasmettere il torneo di tennis e altri 10 programmi in palinsesto.

Il problema semmai è di un'altra natura: la lunghezza di una partita di tennis va incontro ai gusti e alle esigenze dei potenziali spettatori contemporanei? Uno spettacolo di cui non si conosce a priori la durata e che può arrivare anche a durare abbondantemente più di 3 ore, come si integra negli stili di vita attuali?

Si, è questo il punto. I giovani vogliono cose rapidissime e senza impegno. Però poi manca l'epica totalmente. Già giocano da schifo esteticamente, se poi manca l'epica cosa rimane?

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 10:42 am

paoolino ha scritto:
uglygeek ha scritto:Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva.


Anche qui ripeto un concetto che ho già espresso. La pressione della TV rispetto al problema della lunghezza delle partite, con lo streaming "on demand" diventerà sempre più marginale. Non esiste più un unico canale che deve trasmettere il torneo di tennis e altri 10 programmi in palinsesto.

Il problema semmai è di un'altra natura: la lunghezza di una partita di tennis va incontro ai gusti e alle esigenze dei potenziali spettatori contemporanei? Uno spettacolo di cui non si conosce a priori la durata e che può arrivare anche a durare abbondantemente più di 3 ore, come si integra negli stili di vita attuali?

Qualcuno i diritti li deve pagare, quest'anno senza spettatori i tornei vivono solo di diritti tv/streaming e sponsor che ci sono solo se la gente guarda la tv/streaming. Poi sì il problema non è più che la tv ha solo due o tre reti e non ha spazio per trasmettere cinque ore di tennis, ora la banda anche televisiva è infinita, il problema è che nessuno vuole più stare a vedere cinque ore di tennis.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13145
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda paoolino » mer set 16, 2020 10:47 am

Ugly, chiedo a te che sei negli USA: il baseball come vive il problema della lunghezza e della indeterminatezza del tempo delle partite?
E' un problema anche lì?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 10:47 am

Curiosità: ma c'è stata una partita due su tre da ricordare, negli ultimi 10 anni?
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 10:48 am

uglygeek ha scritto:
paoolino ha scritto:
uglygeek ha scritto:Temo che la pressione delle TV diventerà decisiva.


Anche qui ripeto un concetto che ho già espresso. La pressione della TV rispetto al problema della lunghezza delle partite, con lo streaming "on demand" diventerà sempre più marginale. Non esiste più un unico canale che deve trasmettere il torneo di tennis e altri 10 programmi in palinsesto.

Il problema semmai è di un'altra natura: la lunghezza di una partita di tennis va incontro ai gusti e alle esigenze dei potenziali spettatori contemporanei? Uno spettacolo di cui non si conosce a priori la durata e che può arrivare anche a durare abbondantemente più di 3 ore, come si integra negli stili di vita attuali?

Qualcuno i diritti li deve pagare, quest'anno senza spettatori i tornei vivono solo di diritti tv/streaming e sponsor che ci sono solo se la gente guarda la tv/streaming. Poi sì il problema non è più che la tv ha solo due o tre reti e non ha spazio per trasmettere cinque ore di tennis, ora la banda anche televisiva è infinita, il problema è che nessuno vuole più stare a vedere cinque ore di tennis.

Per i nostri coetanei (non parlo dei patiti come noi) dipende dalla qualità. Un mio amico, Max, seguiva negli anni 80-90 poi ha smesso. "Non vanno più a rete, quindi la chiudo qui", mi disse. E infatti non guarda più da 20 anni. Poi l'ho quasi costretto a vedere Federer-Nole a Wimbledon e si è esaltato (pur ammettendo che si sono viste relativamente poche volèe), perchè fu un match epico. Poi dopo ha rismesso un'altra volta dopo aver visto qualche match del successivo US Open.
Mio nipote che ha 23 anni, invece, può restare su un evento non più di 10 minuti, quindi si vede al massimo mezzo set e poi cambia.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 10:57 am

uglygeek ha scritto:[ il problema è che nessuno vuole più stare a vedere cinque ore di tennis.


Balle, a vedere Nadal-medvedev finale 2019 ci son state fino alle 3 del mattino almeno 10 persone che conosco.
Fu finale emotiva e spetttacolare, quest'anno al netto del coraggio offensivo prima e della follia successiva di Zverev c'è stata appena emotività.
Cerchiamo di essere meno assolutisti,su.

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 10:59 am

Adesso nessuno ha voltuo vedere Djokovic-Federer scorso anno,che ha avuto record di audience malgrado appunto le 5 ore.
Ha ragione Nickognito, smettiamola di cercare sempre di piegare i dati alle nostre opinioni.

Se lo spettacolo è di qualità lo si vede volentieri ,se i giovani si stufano guardino altro.

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 11:00 am

paoolino ha scritto:Ugly, chiedo a te che sei negli USA: il baseball come vive il problema della lunghezza e della indeterminatezza del tempo delle partite?
E' un problema anche lì?

La variabilità della durata degli incontri non è un grande problema nel baseball, dopo tutto si giocano sempre nove inning e poche partite vanno ai supplementari,
La lunghezza è un problema, invece, come anche il fatto che il gioco sembra troppo lento alle giovani generazioni; stanno cercando di cambiare piccole regole per velocizzare il gioco, ma è difficile fare grossi cambiamenti in uno sport che ha una memoria storica così forte. Certo l'età media dei fan è elevata.
Potrebbe essere utile fare modifiche tipo considerare le foul ball sempre strike, ma sarebbe una cosa che invalida tutte le statistiche.
Quest'anno con l'emergenza covid per evitare che ci siano troppi extra inning in caso di parità hanno introdotto temporaneamente la regola di avere già un corridore in base, ma molti giocatori dicono "Va bene, ma non è baseball". Il baseball vive proprio della sua tradizione.
Ma certo il problema se lo pongono.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 11:03 am

paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.


Io no, non mi scandalizzo. Il tiebreak sul 3 pari non mi dispiace :)

Pero' per me il problema sono anche le pause e la durata degli scambi. A me piacciono scambi brevi e pause brevi.
Ultima modifica di Nickognito il mer set 16, 2020 11:06 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 11:04 am

Johnny Rex ha scritto:Adesso nessuno ha voltuo vedere Djokovic-Federer scorso anno,che ha avuto record di audience malgrado appunto le 5 ore.
Ha ragione Nickognito, smettiamola di cercare sempre di piegare i dati alle nostre opinioni.

Se lo spettacolo è di qualità lo si vede volentieri ,se i giovani si stufano guardino altro.

F.F.

Però io toglierei proprio dal discorso la finale di Wimbledon, e poi anche le finali degli altri tre slam. Perché ovviamente non è la finale il problema.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 11:06 am

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:@jr e Nickognito

Scusate però: da una parte vi lamentate della lunghezza dei match, poi però vi scandalizzate se si pensa di modificare i meccanismi di punteggio che vanno nella direzione di ridurre i tempi.


Io no, non mi scandalizzo. Il tiebreak sul 3 pari non mi dispiace :)

Ancora meglio, partite di soli tie-break, 4-su-7. Già così rischieremmo di avere partite che durano addirittura più di un'ora.
Cioè, tiebreak sullo zero pari, ma giocando un paio di set in più.
Ultima modifica di uglygeek il mer set 16, 2020 11:07 am, modificato 1 volta in totale.
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 11:06 am

paoolino ha scritto:
L’ho già detto. Per risolvere qualcosa servirebbe qualcuno che dice che nei tornei professionistici sono vietate le racchette con ovale superiore a 93 sq.inch. e le corde monofilamento.



ottimo

Avatar utente
uglygeek
Massimo Carbone
Messaggi: 16915
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda uglygeek » mer set 16, 2020 11:08 am

Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
L’ho già detto. Per risolvere qualcosa servirebbe qualcuno che dice che nei tornei professionistici sono vietate le racchette con ovale superiore a 93 sq.inch. e le corde monofilamento.



ottimo

Potessimo vietare le racchette fabbricate dopo il 1990...
Se nel 1946 i nostri padri avessero deciso di spendere i dollari del Piano Marshall in redditi di cittadinanza, non avrebbero fatto dell’Italia una grande potenza industriale. [Aldo Cazzullo]

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 11:10 am

Johnny Rex ha scritto:
uglygeek ha scritto:[ il problema è che nessuno vuole più stare a vedere cinque ore di tennis.


Balle, a vedere Nadal-medvedev finale 2019 ci son state fino alle 3 del mattino almeno 10 persone che conosco.
Fu finale emotiva e spetttacolare, quest'anno al netto del coraggio offensivo prima e della follia successiva di Zverev c'è stata appena emotività.
Cerchiamo di essere meno assolutisti,su.

F.F.



il problema e' rendere regola l'eccezione. E' bello il campione che vince sempre, e' bello il match di 5 ore. Ma diventa brutto vedere uno dietro l'altro tre possibili goat, o tutte finali di 5 ore. Oggi si ripete tutto all'infinito. Su tutte le superfici, con sempre gli stessi giocatori. Non esistono piu' eventi. E' tutto business as usual. Peraltro non solo nel tennis, ha tutto perso un po' di fascino, perfino i mondiali di calcio, che pure si giocano 2-3 volte a decennio.

Shakespeare
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 560
Iscritto il: lun giu 01, 2020 7:05 pm

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Shakespeare » mer set 16, 2020 11:12 am

uglygeek ha scritto:
Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
L’ho già detto. Per risolvere qualcosa servirebbe qualcuno che dice che nei tornei professionistici sono vietate le racchette con ovale superiore a 93 sq.inch. e le corde monofilamento.



ottimo

Potessimo vietare le racchette fabbricate dopo il 1990...

E ci ritroveremo con il peggior tennis mai visto, solo difensori ad oltranza e velocitàdi palla dimezzata, l'unica cosa che non cambierebbe e probabilmente migliorerebe è il servizio.
Ultima modifica di Shakespeare il mer set 16, 2020 11:40 am, modificato 1 volta in totale.
Produci Consuma Crepa

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 13145
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda paoolino » mer set 16, 2020 11:28 am

uglygeek ha scritto:
Nickognito ha scritto:
paoolino ha scritto:
L’ho già detto. Per risolvere qualcosa servirebbe qualcuno che dice che nei tornei professionistici sono vietate le racchette con ovale superiore a 93 sq.inch. e le corde monofilamento.



ottimo

Potessimo vietare le racchette fabbricate dopo il 1990...


Le corde più delle racchette: il monofilamento ha portato l'effetto fionda e l'effetto spin della vietata incordatura "spaghetti", la quale era stata vietata proprio perché gli effetti erano stati considerati troppo distorcenti.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

s&v
Illuminato
Messaggi: 3560
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda s&v » mer set 16, 2020 11:59 am

Johnny Rex ha scritto:Adesso nessuno ha voltuo vedere Djokovic-Federer scorso anno,che ha avuto record di audience malgrado appunto le 5 ore.
Ha ragione Nickognito, smettiamola di cercare sempre di piegare i dati alle nostre opinioni.

Se lo spettacolo è di qualità lo si vede volentieri ,se i giovani si stufano guardino altro.

F.F.


A me a volte questo sito sembra un po' di parrucconi :) Veniamo da 4 finali slam di fila al quinto di cui le prime due probabilmente tra le top 10 di sempre. Giocano meno volée oggi e me ne dolgo anch'io, ma magari è una fase. Intanto Nadal-Medvedev lo scorso anno hanno fatto un sacco di serve and volley e di attacchi in controtempo, Zverev per due set ha volleato bene quest'anno ed è spesso andato a rete. I giovani non sono certo tutti uguali - il tennis di Shapo ha poco in comune con quello di Auger, e il tennis di Musetti poco in comune con quello di Sinner.

Ma poi ridurre il tennis degli ultimi 20 anni a Federer come appagamento estetico è riduttivo dai...gli strettini e il rovescio del Rey David, tutto Marat, la potenza classicheggiante di Wawrinka, addirittura l'ultimo Nadal i cui gesti non saranno bianchi ma ha una completezza tecnico-tattica che solo un incompetente o un prevenuto non vede.
Qualche giocoliere in giro di basso livello c'è ancora, Llodra sostituito da Cressy, Brown da Bublik...un po' meno forse di prima ma non sono scomparsi.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 130016
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Nickognito » mer set 16, 2020 12:12 pm

Ripeto, il mio disamore per il tennis ha quattro cause.

1)In generale, altri gusti nella vita e minor interesse di guardare altri rincorrere palline
2)A me piace un certo tipo di tennis che non e' questo. Non si tratta nemmeno di volee, si tratta di serve and volley sistematico almeno sulla prima di almeno di uno dei due giocatori. Non me ne frega nulla dei gusti degli altri, io ho i miei e se non c'e' questo e' come se nel basket non esistesse nessun tiro da 2 o nel football nessun passaggio ma solo corse. Non o guardo.
3)La presenza dominante degli stessi giocatori per 15 anni.
4)L'eccessiva durata dei match, come media, le eccezioni vanno bene.

Insomma, io nel tennis cerco l'unicita' di un evento (per vincitori, per lunghezza, per epicita') e il serve and volley. Possibilmente che duri poco tempo, che nella vita ora ho altre priorita'.

Avatar utente
eddie v.
Massimo Carbone
Messaggi: 16478
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda eddie v. » mer set 16, 2020 12:24 pm

nuovamente d'accordo con s&v.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 1:26 pm

Johnny Rex ha scritto:
uglygeek ha scritto:[ il problema è che nessuno vuole più stare a vedere cinque ore di tennis.


Balle, a vedere Nadal-medvedev finale 2019 ci son state fino alle 3 del mattino almeno 10 persone che conosco.
Fu finale emotiva e spetttacolare, quest'anno al netto del coraggio offensivo prima e della follia successiva di Zverev c'è stata appena emotività.
Cerchiamo di essere meno assolutisti,su.

F.F.

Saranno stati patiti come noi, ma il tennis mica si regge su noi 4 gatti...

chiaky
FooLminato
Messaggi: 13392
Iscritto il: dom feb 02, 2003 12:14 am

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda chiaky » mer set 16, 2020 1:32 pm

Nickognito ha scritto:Ripeto, il mio disamore per il tennis ha quattro cause.

1)In generale, altri gusti nella vita e minor interesse di guardare altri rincorrere palline
2)A me piace un certo tipo di tennis che non e' questo. Non si tratta nemmeno di volee, si tratta di serve and volley sistematico almeno sulla prima di almeno di uno dei due giocatori. Non me ne frega nulla dei gusti degli altri, io ho i miei e se non c'e' questo e' come se nel basket non esistesse nessun tiro da 2 o nel football nessun passaggio ma solo corse. Non o guardo.
3)La presenza dominante degli stessi giocatori per 15 anni.
4)L'eccessiva durata dei match, come media, le eccezioni vanno bene.

Insomma, io nel tennis cerco l'unicita' di un evento (per vincitori, per lunghezza, per epicita') e il serve and volley. Possibilmente che duri poco tempo, che nella vita ora ho altre priorita'.

Del tutto d'accordo.
Aggiungo che il tennis ideale in questa era in cui tutto deve essere veloce e conciso, sarebbe quello serve and volley. Gli scambi durano poco. Servizio volèe, servizio passante, ace. Fine. Le partite durerebbero massimo due ore e mezzo e tutti contenti. Invece gli scambi, oggi, durano all'infinito.
Mettiamo una regola che quando lo scambio supera i 10 colpi si ripete il punto. Così la gente è costretta a fare una variazione, una discesa, una volèe e a rischiare qualcosa.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 50948
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Johnny Rex » mer set 16, 2020 2:47 pm

s&v ha scritto:
A me a volte questo sito sembra un po' di parrucconi :) Veniamo da 4 finali slam di fila al quinto di cui le prime due probabilmente tra le top 10 di sempre. Giocano meno volée oggi e me ne dolgo anch'io, ma magari è una fase. Intanto Nadal-Medvedev lo scorso anno hanno fatto un sacco di serve and volley e di attacchi in controtempo, Zverev per due set ha volleato bene quest'anno ed è spesso andato a rete. I giovani non sono certo tutti uguali - il tennis di Shapo ha poco in comune con quello di Auger, e il tennis di Musetti poco in comune con quello di Sinner.

Ma poi ridurre il tennis degli ultimi 20 anni a Federer come appagamento estetico è riduttivo dai...gli strettini e il rovescio del Rey David, tutto Marat, la potenza classicheggiante di Wawrinka, addirittura l'ultimo Nadal i cui gesti non saranno bianchi ma ha una completezza tecnico-tattica che solo un incompetente o un prevenuto non vede.
Qualche giocoliere in giro di basso livello c'è ancora, Llodra sostituito da Cressy, Brown da Bublik...un po' meno forse di prima ma non sono scomparsi.


Totally agree.
Nadal-Medvdev 2019 delle finali US che ho visto seconda solo a Wilander-Lendl 1988 che si giocavano il numero 1, e nemmeno di tanto .
McEnroe-Borg 1980 sotto ad entrambe, perchè Borg a conti fatti regalò non uno ma due set, facendosi breakkare sei volte di fila .
A completare la mia top 5 Sampras-Agassi 2002 (pete quasi commovente) e i 4 set di intensità pazzesca di Djokovic-Federer 2015.
Pure Federer-Agassi 05 e Agassi-Martin 99 davvero di Ottimo livello.

F.F.
Nickognito ha scritto: E` ovvio che preferisco fare l`amore in un bosco che discuterne dietro una fabbrica. Ma come trovo ingenuo pensare che mi godrei il bosco senza sviluppo tecnologico che i boschi li distrugge, cosi` per gli aspetti personali accade qualcosa di simile.

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 3596
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: US Open 2020 - Tabellone Maschile

Messaggioda Hakaishin » mer set 16, 2020 3:36 pm

uglygeek ha scritto:
Shakespeare ha scritto:
chiaky ha scritto:
Bella frase, ma il tennis oggi fa schifo, mi spiace.
Ora, non ricordo più se tu sei un maestro di tennis. Non è una cosa contro di te eh, intendiamoci, ognuno è figlio del suo tempo e deve seguire l'onda. Io sono cantante lirico e si cantava molto meglio negli anni 50 e 60, oggi cantano di merda quasi tutti come scuola, ma funziona così e oggi non si può fare altrimenti, ok.
Comunque, voglio dire, è colpa vostra se il tennis è diventata questa cosa oscena. Poi ripeto, non è una cosa contro di te, tu fai quello che devi fare nel 2020. Cmq avete crerato dei mostri osceni e inguardabili.

Non guardarlo, non è che se a te non piace tornano a giocare come prima.
Ci sono motivi specifici perché il tennis si è evoluto in questo modo,
vuoi mettere il fascino di una bugatti anni 20 con una attuale ? Solo che se le metti in pista la gara la vince quella più efficente, non quella più affascinante.

Ma anche la Formula 1 non interessa piu' molto, infatti.

a me vedere la #giuvea4ruote perdere in maniera ridicola da sempre grandi soddisfazioni

@chiaky ho messo la tua frase in firma, concedi sta cosa
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili


balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.


Cmq avete creato dei mostri osceni e inguardabili.


Torna a “Tornei ATP & WTA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alessandro e 14 ospiti