Atp Miami: sei grande grande grande grande (slam?)

Discussioni sui principali eventi tennistici a livello internazionale (tornei dello Slam, ATP, WTA, Davis Cup, ecc.)
Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115390
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda Nickognito » dom apr 05, 2015 2:33 pm

ma chi ti aspettavi vincesse, diciamo, dal 2011 al 2018?

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda marat77 » dom apr 05, 2015 3:05 pm

Nickognito ha scritto:ma chi ti aspettavi vincesse, diciamo, dal 2011 al 2018?


Nadal/Federer/Murray prima,Dimitrov/Raonic poi.
Per dirne 5.
O magari Tomic piu' avanti.
Nonostante i risultati ottenuti(almeno semi sempre dal 2010),che per me sono frutto piu' della sua forza assoluta che della sua adattabilita' all'erba,
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda ciccio » dom apr 05, 2015 3:42 pm

_Kafelnikov_ ha scritto: se non avesse servito come sampras, o come un master.. ieri avrebe rischiato molto. come gli altri anni.

i ben informati dicono che ha cambiato movimento quest'anno, a prima vista non ho notato differenze, se non forse il tempo di lancio di palla
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115390
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda Nickognito » dom apr 05, 2015 5:20 pm

marat77 ha scritto:
Nickognito ha scritto:ma chi ti aspettavi vincesse, diciamo, dal 2011 al 2018?


Nadal/Federer/Murray prima,Dimitrov/Raonic poi.
Per dirne 5.
O magari Tomic piu' avanti.
Nonostante i risultati ottenuti(almeno semi sempre dal 2010),che per me sono frutto piu' della sua forza assoluta che della sua adattabilita' all'erba,


boh, non ho capito se sottovalutavi djokovic, sopravvalutavi l' importanza delle superfici oggi, o sopravvalutavi un po' tutti tra Murray, i vecchi Nadal e Federer, Dimitrov e Raonic.

Be, buon per te :)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32086
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Atp Miami: cambia il vento ma Nole no

Messaggioda BackhandWinner » dom apr 05, 2015 6:19 pm

Nickognito ha scritto:
marat77 ha scritto:
Nickognito ha scritto:
In ogni caso sappiamo benissimo che i problemi di Nole fin qui, nella sua carriera stellare, sono solo quelli di avere 1, in tutto, tra Parigi e Us Open.


si verissimo.
ma anche vero che ha 2 vittorie e una finale a Wimbledon dove francamente io non mi aspettavo che avrebbe mai vinto.


non ti aspettavi che avrebbe mai vinto wimbledon ? :o

Effetti collaterali della leggenda urbana per la quale Djokovic sarebbe inadatto all'erba. Corollario (ancora più assurdo): nadal meglio di Djokovic su erba.
Insomma ignorare totalmente le motivazioni tecniche, le considerazioni sui cambiamenti delle superfici e anche un po' di storia del tennis (Agassi che vince a Wimbledon, quello ancora velocissimo, grazie all'efficacia della sua risposta; Djokovic è il Migliore della Storia o quasi in risposta...basterebbe fare 2 + 2 :)).
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda marat77 » dom apr 05, 2015 6:21 pm

Nickognito ha scritto:
marat77 ha scritto:
Nickognito ha scritto:ma chi ti aspettavi vincesse, diciamo, dal 2011 al 2018?


Nadal/Federer/Murray prima,Dimitrov/Raonic poi.
Per dirne 5.
O magari Tomic piu' avanti.
Nonostante i risultati ottenuti(almeno semi sempre dal 2010),che per me sono frutto piu' della sua forza assoluta che della sua adattabilita' all'erba,


boh, non ho capito se sottovalutavi djokovic, sopravvalutavi l' importanza delle superfici oggi, o sopravvalutavi un po' tutti tra Murray, i vecchi Nadal e Federer, Dimitrov e Raonic.

Be, buon per te :)


Che ti devo dire, a vederlo volare per terra troppo spesso nei primi turni e non solo mi ha sempre dato questa sensazione.
Lieto di essere stato smentito. :-D
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 7:07 pm

ci siamo lietati tutti della sua vittoria a wimbledon. quella dell'anno scorso ovviamente.
ma io sarei piu lieto se vincesse quest'anno. ancora piu lieto intendo.

intanto scendono in campo nole e andy, per una finale di grande peso storico.
è importante che nole non si stanchi troppo, in vista della turnè monegrina.
vediamo se andy farà bel giuoco, oppure se sarà pallido come ad indian wells.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 7:09 pm

ciccio ha scritto:
_Kafelnikov_ ha scritto: se non avesse servito come sampras, o come un master.. ieri avrebe rischiato molto. come gli altri anni.

i ben informati dicono che ha cambiato movimento quest'anno, a prima vista non ho notato differenze, se non forse il tempo di lancio di palla

la storia del movimento mi è difficile da capire bene. dovrei analizzare le cose al rallenty.
il minor tempo di volo libero della pallina l'ho notato anchio, a sensazione. anche il movimento mi è parso piu veloce, ma non ho capito in effetti le differenze da prima.
quel che conta è che ora è una bomba :o

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17272
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda alessandro » dom apr 05, 2015 8:14 pm

Si è rotto la caviglia?
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17272
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda alessandro » dom apr 05, 2015 8:17 pm

Becker ha insegnato il servizio? Boris la lanciava altissima
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 8:18 pm

alessandro ha scritto:Becker ha insegnato il servizio? Boris la lanciava altissima

e ma becker sa, che ogni tennista è fatto a modo suo.
lui ha spolverato il vero servizio di nole!

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda ciccio » dom apr 05, 2015 8:22 pm

Murro ha giocato il tb come se la rete fosse a metá altezza :lol:
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 8:24 pm

un'altro aspetto importantissimo di questo nuovo nole:
in quei rari casi, in cui l'avversario sta giocando meglio, è su una nuvola, e sembra imbattibile...
i punti li fa il serbo.
questa è una qualità mostruosa, perchè ti fa vincere i punti, la fiducia, e la sfiducia dell'avversario.
solo nadal su clay ha mostrato questa dote.
ma solo su clay. non ovunque..
bravo ancora. ormai mi sono fissato a vedere i lati positivi di nole, e ne vedo un ad ogni punto :o

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 8:24 pm

ciccio ha scritto:Murro ha giocato il tb come se la rete fosse a metá altezza :lol:

vero :lol:
ma è dovuto probabilmente alla nuova caratteristica di nole. essere migliore nel momento migliroe dell'avversario..
succede che dopo il morale di va sotto la rete! :lol:

Avatar utente
PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59285
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Atp Miami: Natale con i tuoi, Nole con chi vuoi.

Messaggioda PINDARO » dom apr 05, 2015 8:36 pm

Questo è il livescores?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115390
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Atp Miami: cambia il vento ma Nole no

Messaggioda Nickognito » dom apr 05, 2015 9:20 pm

BackhandWinner ha scritto:Effetti collaterali della leggenda urbana per la quale Djokovic sarebbe inadatto all'erba. Corollario (ancora più assurdo): nadal meglio di Djokovic su erba.
Insomma ignorare totalmente le motivazioni tecniche, le considerazioni sui cambiamenti delle superfici e anche un po' di storia del tennis (Agassi che vince a Wimbledon, quello ancora velocissimo, grazie all'efficacia della sua risposta; Djokovic è il Migliore della Storia o quasi in risposta...basterebbe fare 2 + 2 :)).


Nole ha avuto spesso problemi su erba, la superficie su cui e' meno adatto. Ha perso da Murray, da Nadal, dal Federer ultratrentenne, ecc. Non e' mai stato dominante nemmeno come un Nadal che in un quinquennio ha perso solo dal miglior Federer, a Wimbledon. Semplicemente le superfici oggi contano molto meno e gli avversari non sono quelli che avrebbe avuto 7-8 anni fa

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 05, 2015 10:05 pm

ed è record!
straordinario.. con tanto di uovo pasquale nel finale :o
riesce a pensare a tutti.. anche alle festività.

immenso.
vediamo i piu scettici cosa si inventaranno #100#

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 17272
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda alessandro » dom apr 05, 2015 10:18 pm

Volevo scriverlo a metà del secondo: se murray arriva al terzo becca un 6-0

Capita spesso che al terzo gli altri scoppiano e lui no.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32086
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda BackhandWinner » dom apr 05, 2015 11:01 pm

alessandro ha scritto:Volevo scriverlo a metà del secondo: se murray arriva al terzo becca un 6-0

Capita spesso che al terzo gli altri scoppiano e lui no.

Già. Ma vale quello che scrive uno nei commenti al sito ATP e che tutti noi ben sappiamo (spero):

Djokovic showing the world why he is world #1. He is at his physical peak, the guy has the perfect body for tennis. Agile, fast, super flexible, strong but not bulky and super explosive.


Però rischia di scoppiare a metà stagione, magari prima della prima domenica di giugno...che salti Montecarlo, almeno: lo spero per lui (e per il Tennis in generale, visto che ancora su di lui soltanto possiamo fare affidamento per evitare che quello vinca un'altra volta a Parigi).
Ultima modifica di BackhandWinner il dom apr 05, 2015 11:02 pm, modificato 1 volta in totale.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda marat77 » dom apr 05, 2015 11:02 pm

alessandro ha scritto:Volevo scriverlo a metà del secondo: se murray arriva al terzo becca un 6-0

Capita spesso che al terzo gli altri scoppiano e lui no.


per quanto mi riguarda penso che oggi Murray abbia perso piu' di testa al terzo che di fisico.
non e' stato in grado di stare attaccato mentalmente all'inizio del terzo,mentre Djokovic ha reagito alla grande da questo punto di vista, resettando, come spesso gli succede, quanto accaduto nel parziale perso, dove all'inizio e' stato lui ad avere 4 palle break e ha perso malamente il decimo game.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda mp4/18 » dom apr 05, 2015 11:09 pm

marat77 ha scritto:
per quanto mi riguarda penso che oggi Murray abbia perso piu' di testa al terzo che di fisico..



oggi? :)
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda marat77 » dom apr 05, 2015 11:10 pm

comunque la partita e' stata molto bella e varia sino al sesto game del primo set, sul 3-3.
poi ci sono stati due games orribili di entrambi con break e contro break.
e da li' il canovaccio della partita e' stato lo stesso di sempre.
ma non mi sento di dire che sia stata una brutta partita, perche' gli errori commessi sono stati spesso dovuti a scambi piu' o meno lunghi e una profondità' di palla davvero impressionante da parte di entrambi.
Con Murray molto aggressivo sempre sulla seconda di Nole, mentre quest'ultimo preferiva una risposta piu' profonda per gestire meglio lo scambio in risposta.
purtroppo a rete entrambi hanno fatto davvero dei disastri al netto del sole, del caldo, della stanchezza e della capacita' di recuperare di entrambi.
Ma alcuni errori davvero molto molto gravi e marchiani.
Due set estremamente equilibrati, che potevano vincere entrambi, dove Nole e' stato piu' solido nel Tiebreak del primo set, e Murray piu' convinto nel secondo.
Il terzo si e' rivelato una formalità, e Murray come scritto sopra, dopo aver subito il break al primo game e lottato nel secondo fino ai vantaggi, e' uscito di testa dalla partita e pagato lo sforzo di provare a rientrare nella partita nel secondo set.
pero' un Murray propositivo e in ripresa, del tutto diverso da quello visto a IW come mi aspettavo prima della partita.
Per me può' fare la sua miglior stagione di sempre sul rosso.

Nole nella storia quindi con la seconda tripletta AO-IW-Miami e la terza doppietta IW-Miami.
Per il futuro sulla terra rossa boh, forse dovrebbe un po' mettere il freno e pensare alla preparazione per Parigi, perche' di certo non può arrivare in fondo(vincendo o meno) a Montecarlo, Madrid, Roma e poi provare a vincere il RG.
Vediamo che succede tra una settimana nel Principato.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda marat77 » dom apr 05, 2015 11:11 pm

mp4/18 ha scritto:
marat77 ha scritto:
per quanto mi riguarda penso che oggi Murray abbia perso piu' di testa al terzo che di fisico..



oggi? :)


come in Australia si'.
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda mp4/18 » dom apr 05, 2015 11:19 pm

marat77 ha scritto:
mp4/18 ha scritto:
marat77 ha scritto:
per quanto mi riguarda penso che oggi Murray abbia perso piu' di testa al terzo che di fisico..



oggi? :)


come in Australia si'.


direi come in un'altra marea di volte soporattutto in match importanti contro i primi della classe
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115390
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda Nickognito » lun apr 06, 2015 6:54 am

nei loro confronti diretti, che sono 18-8, non 20 a 0, nei terzi set sulla situazione di un set pari, Djokovic ha vinto 8 volte su 9.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39984
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda Johnny Rex » lun apr 06, 2015 8:35 am

Nickognito ha scritto:nei loro confronti diretti, che sono 18-8, non 20 a 0, nei terzi set sulla situazione di un set pari, Djokovic ha vinto 8 volte su 9.


Con unica storica vittoria Scottish dopo essere andati avanti 2 set a 0 , Insomma, come avevo scritto, le speranze di Murray passavano dal primo set, ove si concentrano i rimpianti, soprattutto il bruttissimo 8° game, dove andava consolidato il secondo break ottenuto nel set ed invece tutto è andato a pifione.
Primi games a braccio sciolto da parte di entrambi, da metà primo set in poi invece si è tornati ai vecchi schemi, inclusi gli Orrori al volo (Djokovic inguardabile negli Smash, Andy disastroso ne pressi della rete) e i tanti errori gratuiti di diritto di Murray .
Disarmante vedere la pochezza, l'approssimazione nel colpire su qualunque palla un po' alta uscisse dal braccio di ferro sulla diagonale di rovescio ,ove, di converso, si son visti scambi molto pregevoli.
Match che è sembrato una sintesi della sf e finale australiana del Djoker, primo set lottato, un altro perso, ed un bel Bagel finale, come nelle due sfide finali a Melbourne, con l'avversario che crolla letteralmente al Redde Rationem
Brutto episodio alla fine del secondo set, che è accaduto, Novak ce l'aveva col pubblico, con l'arbitro, cosa^ ?
Spia di una certa stanchezza fisico-mentale, anche per me deve darsi una pausa sul rosso, saltare o Montecarlo o Madrid, o rischia la cottura.

Globalmente un torneo discreto, che conferma al solito ciò che già si sa, Djokovic Best Ever sul cemento di prima metà dell'anno, Storiche Terza Tripletta IW-Miami e soprattutto 2° Tris AO-IW-Miami , Murray ok in ripresa ma cui manca ancora lo step finale per battere i migliori, al solito più ancora che sul rosso ci auguriamo di rivederlo in canna su erba, a casa sua.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18505
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda laplaz » lun apr 06, 2015 8:37 am

Partita fisicamente durissima.
Murray ha completamente esaurito le energie sullo 0-1 al terzo dopo quel lunghissimo scambio in cui ha dovuto rincorrere tutto in difesa, e da lì è scomparso dal campo. Peccato perchè l'incontro meritava un terzo set di livello.
Intensità notevole, non sempre qualità eccelsa, ma comunque grande power tennis.

Ps piccola nota a margine. Trovo che sia diventata davvero fastidiosa e stucchevole questa mania dei giocatori di rivolgersi al proprio angolo (e spesso di insultare) ad ogni punto. Credo che l'ATP debba prendere dei provvedimenti.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39984
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda Johnny Rex » lun apr 06, 2015 8:51 am

Poco ma sicuro, ma nulla verrà fatto, poiché Comandano Loro.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda _Kafelnikov_ » lun apr 06, 2015 8:57 am

intendente quando, dopo il punto, fanno il pugno guardando il loro box?
se è solo questo, la vedo difficile.
bisognerebbe definire un'area di lavoro ben precisa, escludendo una fetta di spazio.
come per i robota :o
no grazie. siamo in un'epoca gia troppo robotizzata!

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18505
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda laplaz » lun apr 06, 2015 9:00 am

_Kafelnikov_ ha scritto:intendente quando, dopo il punto, fanno il pugno guardando il loro box?


No no, si è visto ben altro ieri, ed entrambi i giocatori si sono giustamente presi un warning. In ogni caso non è permesso parlare con il proprio angolo, è vietato dal regolamento, ma quello che non deve assolutamente essere accettato sono gli insulti e le continue lamentele che ormai frequentissimamente vengono rivolte al proprio staff.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda _Kafelnikov_ » lun apr 06, 2015 9:31 am

sono d'accordo, anche perchè loro proprio non dovrebbero lamentarsi

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37598
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda fabio86 » lun apr 06, 2015 9:59 am

Visto da metà secondo set.
Non c'è molto da dire..Djokovic al suo apice fisico/tecnico/mentale.
Essendo un giocatore della categoria Federer/Nadal (al limite un pochino sotto), e non avendo come avversari un Federer/Nadal al meglio, normale domini così il circuito.
Anche ieri, si è visto che Murray non è proprio della stessa categoria.
Alla fine non so se fosse stanco di testa o di gambe, per me entrambe e lui ha dichiarato di avere avuto effettivamente un calo fisico.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda mp4/18 » lun apr 06, 2015 11:41 am

murray ha dimostrato una volta di più come mentalmente non abbia mai fatto il salto di qualità e nel gioco via via che va avanti si stia sempre più appiattendo nonostante l'enorme bagaglio a disposizione.

2 volte avanti un break nel primo e si fa riacciuffare. nel secondo bravo a non crollare come al solito, ma aiutato parecchio da un djokovic in evidente calo. nel terzo solita sciolta e l'altro che lo demolisce. fra l'altro un nole che imho ieri ha viaggiato al 60% ad esagerare.

sul dominio presunto di djokovic, è sicuramente il numero 1 indiscusso attualmente. ma non so quanto reggerà. credo avrà importanti pause e altri picchi elevati.
Ultima modifica di mp4/18 il lun apr 06, 2015 11:45 am, modificato 1 volta in totale.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda mp4/18 » lun apr 06, 2015 11:44 am

laplaz ha scritto:Ps piccola nota a margine. Trovo che sia diventata davvero fastidiosa e stucchevole questa mania dei giocatori di rivolgersi al proprio angolo (e spesso di insultare) ad ogni punto. Credo che l'ATP debba prendere dei provvedimenti.


che cosa dovrebbe intervere a fare? è infantilismo. chi dovrebbe intervenire è l'angolo. se a loro va bene essere insultati dal proprio pargolo, peggio per loro.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37598
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda fabio86 » lun apr 06, 2015 11:58 am

mp4/18 ha scritto:murray ha dimostrato una volta di più come mentalmente non abbia mai fatto il salto di qualità e nel gioco via via che va avanti si stia sempre più appiattendo nonostante l'enorme bagaglio a disposizione.

2 volte avanti un break nel primo e si fa riacciuffare. nel secondo bravo a non crollare come al solito, ma aiutato parecchio da un djokovic in evidente calo. nel terzo solita sciolta e l'altro che lo demolisce. fra l'altro un nole che imho ieri ha viaggiato al 60% ad esagerare.

sul dominio presunto di djokovic, è sicuramente il numero 1 indiscusso attualmente. ma non so quanto reggerà. credo avrà importanti pause e altri picchi elevati.


Però a me in questo torneo è piaciucchiato lo scozzese. Un po' più aggressivo del solito quanto meno.
Resta il grave problema della seconda di servizio. Ripeto, un giocatore con dritto e seconda così scarsi (dritto non scarso in generale, ma in assoluto, rispetto ai mostri sacri del colpo), è già tanto abbia vinto quello che ha vinto lui.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37598
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda fabio86 » lun apr 06, 2015 12:00 pm

Sulle pause di Djokovic.
Storicamente le ha sempre avute, 3 su 5 soprattutto, e credo che anche quest'anno la giornata storta o il grande giocatore in giornata capiterà.
Non credo assolutamente in una possibilità di grande slam.
Però deve vincere (almeno) NY.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32086
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda BackhandWinner » lun apr 06, 2015 12:06 pm

Johnny Rex ha scritto:
Nickognito ha scritto:nei loro confronti diretti, che sono 18-8, non 20 a 0, nei terzi set sulla situazione di un set pari, Djokovic ha vinto 8 volte su 9.


Con unica storica vittoria Scottish dopo essere andati avanti 2 set a 0 , Insomma, come avevo scritto, le speranze di Murray passavano dal primo set, ove si concentrano i rimpianti, soprattutto il bruttissimo 8° game, dove andava consolidato il secondo break ottenuto nel set ed invece tutto è andato a pifione.
Primi games a braccio sciolto da parte di entrambi, da metà primo set in poi invece si è tornati ai vecchi schemi, inclusi gli Orrori al volo (Djokovic inguardabile negli Smash, Andy disastroso ne pressi della rete) e i tanti errori gratuiti di diritto di Murray .
Disarmante vedere la pochezza, l'approssimazione nel colpire su qualunque palla un po' alta uscisse dal braccio di ferro sulla diagonale di rovescio ,ove, di converso, si son visti scambi molto pregevoli.


Direi (mi son visto la partita: tanto può la noia pasquale :)) murro anche peggio negli smash (a memoria il doppio di quelli di Djokovic, in entrambe le categorie: e uno molto grave a inizio terzo set mi pare, tirato in corridoio sullo 0-15 per poi farsi breakkare). Una cosa imbarazzante, comunque, tra tutti e due. Il sole una parziale giustificazione, ma molto parziale. Tennis quasifemminile, dai, siam sempre lì. :)
Ma tecnicamente murro ha perso la partita con cinque o sei dritti altezza spalla scaraventati in mezzo alla rete: è veramente in difficoltà sul quel colpo (quasi quasi provo un filo di empatia per lui...).
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 28225
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda marat77 » lun apr 06, 2015 12:07 pm

fabio86 ha scritto:Però deve vincere Parigi.


:oops: :wink:
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 37598
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda fabio86 » lun apr 06, 2015 12:10 pm

Parigi lo vuole vincere.
E' diverso. :D
Io (e non solo) però, continuo a ritenere che un solo Us Open sia una macchi(ett)a nel suo palmarés.
Parigi lo può vincere anche l'anno prossimo, di NY ne deve vincere almeno un paio, meglio inizi da ora, che ha già perso diversi anni. :)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32086
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Atp Miami: Master of the universe

Messaggioda BackhandWinner » lun apr 06, 2015 12:14 pm

Johnny Rex ha scritto:Brutto episodio alla fine del secondo set, che è accaduto, Novak ce l'aveva col pubblico, con l'arbitro, cosa^ ?

Pare un 'suck my dick' in serbo ("Popuši mu kurac! " :D) a uno del pubblico:

http://www.tennisworlditalia.com/Djokov ... o3223.html

Johnny Rex ha scritto:Spia di una certa stanchezza fisico-mentale, anche per me deve darsi una pausa sul rosso, saltare o Montecarlo o Madrid, o rischia la cottura.

Eh.
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)


Torna a “Tornei ATP & WTA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti