Next Gen - Next Rules

Discussioni sui principali eventi tennistici a livello internazionale (tornei dello Slam, ATP, WTA, Davis Cup, ecc.)
Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 52082
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda balbysauro » sab nov 11, 2017 12:56 am

fabio86 ha scritto:Cose giustissime ma appunto Rublev dice altro. :)


e lo so, per questo ero in disaccordo

ma lo è anche ciccio, solo che ha superato i 40 anni ed è circondato da brasiliane, ha altri pensieri per la testa che leggere le parole di un ragazzino russo :D

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15218
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda ciccio » sab nov 11, 2017 12:58 am

balbysauro ha scritto:stavo scrivendo cose simili
il fatto che su terra si impari meglio la tecnica non implica nessuna delle due cose successive
- che poi i più tecnici vincano su terra
- che sul veloce possa vincere chiunque, a caso, come dice Rublev

su terra magari impari meglio, ma poi quella tecnica te la porti dietro dove è più difficile giocare bene, dove il tempo è minore, in ogni gesto
che poi sul veloce si possa vincere anche con altri armi è un altro discorso
ma questo vale anche sulla terra, dove si può vincere con altri armi che non siano la tecnica, come la forza fisica, la resistenza alla fatica, la capacità di manovrare in palleggio, ecc.

uno che impara a sciare comincia su pendii dolci
ma quando la tecnica è appresa si va sulle piste nere ed è lì che si vede chi sa sciare

rispondo a te come a fabio, tecnica e bravure son due cose differenti, un terraiolo e basta è tecnicamente ben messo, ma non bravo
il discorso di rublev stá proprio in questa differenza e alla casualitá che sul rapido la minima sbavatura crea il vantaggio all'avversario, mentre su terra non è la sbavatura altrui, ma l'obbligo del costruire la situazione, e questo prevede una preparazione tecnica più avanzata, tecnica pura parliamo, non l'intrinseca capacitá di applicare una tecnica che ad esempio è il massimo in gente come Fed o McEnroe
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere", in particolare segnalo tale KINGKONGY che come cialtrone che si crede Dio é fra i primi al mondo :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » sab nov 11, 2017 6:37 am

Gli americani hanno identificato il formarsi fuori dalla terra battuta come il problema ormai da oltre un decennio, e il piu' forte che e' venuto fuori e' Donaldson, mentre prima avevano Sampras, forse non era quello il problema.
Gemono come le alci in amore a primavera

maxredo
FooLminato
Messaggi: 14869
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda maxredo » sab nov 11, 2017 9:05 am

ferryboat ha scritto:Attenzione perchè Rublev, uno dei probabili protagonisti del tennis dei prossimi dieci anni, ha detto che non gli piace questo tennis con queste regole, dove a detta sua "chiunque può vincere, chiunque può vincere un torneo". Dice anche che lui addirittura rallenterebbe le superfici perchè sulle superfici veloci anche quelli meno dotati tecnicamente possono tirare vincenti, mentre le superfici più lente favoriscono gli scambi, la lunghezza del gioco e i veri valori tecnici.
Insomma su campi lenti quelli più bravi tecnicamente vengono fuori, mentre su campi veloci e con queste nuove regole, anche i più scarsi possono vincere.

Già lo adoro :D
Ma mi pare avesse detto che il suo giocatore preferito era Rafa quindi normale la pensi così, un po' come lui.

Ma io sono d'accordo, voglio vedere vincenti perchè i giocatori sono bravi, non perchè la superficie è così veloce che chiunque può fare vincenti.
In una partita di calcio voglio vedere dei gol ma non è che se ne vedo tantissimi perchè facciamo giocare il portiere bendato allora mi diverto a vedere maree di gol perchè fare gol "diventa più facile".

maxredo
FooLminato
Messaggi: 14869
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda maxredo » sab nov 11, 2017 9:14 am

fabio86 ha scritto:Comunque gli allenatori spagnoli sono il male, veramente. :)
Ancora ricordiamo Raonic farsi traviare da Galo Blanco, trasformato in giocatore di regolarità da fondo.
Poi è arrivato Ljubo e in un paio di mesi l'ha portato a giocare il tennis a lui più congeniale, e guarda caso è arrivato il miglior risultato in carriera.

Adesso Rublev che parla così..basta! Fate una legge che gli permetta di allenare e far danni solo in wta, che tanto la segue solo Nnick. :)


Questa non la capisco, ed è anche una fissazione dai Bertolucci :D
Blanco ha preso Raonic che era nessuno e l'ha portato a top ten, poi Piatti e Ljubo hanno migliorato qualcosa ma non mi pare che ora sia numero uno al mondo...Quello step successivo magari l'avrebbe fatto anche con Blanco.
Ha preso khachanov e l'ha portato nei 30.
Vicente ha preso Rublev e lo sta portando al top.
Poche storie gli allenatori spagnoli sono i migliori.
Mica è facile prendere un ragazzino e portarlo nel professionismo e farlo emergere.
Poi arrivano i finti coach ex grandi giocatori che (daranno anche il loro contributo eh) e sfruttano il naturale ulteriore miglioramento del giocatore che prima o poi vincerà e si prendono i meriti :D

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18135
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda laplaz » sab nov 11, 2017 9:20 am

Alla fine per una manifestazione del genere queste regole vanno bene, e il torneo è stato divertente.
Per le competizioni ufficiali io metterei subito i secondi tra un punto e l'altro e l'hawk eye in tutti i Master1000 e Slam (non credo ci siano problemi di costi).
Il no let forse è troppo per il tennis, mentre arrivare a 3-3 non può proprio andar bene (forse per i doppi lo metterei, tanto quello è un altro sport).
Anche il no adv lo vedo difficilmente percorribile, seppure indubbiamente sveltisca molto la durata degli incontri.
Il coaching magari è abbastanza televisivo, non mi fa impazzire ma non crea nemmeno problemi, si potrebbe anche mettere. Ma dubito fortemente che i giocatori al top lo useranno.

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » sab nov 11, 2017 10:04 am

maxredo ha scritto:Questa non la capisco

Che strano.

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3944
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda YesWeCan91 » sab nov 11, 2017 11:31 am

maxredo ha scritto:
fabio86 ha scritto:Comunque gli allenatori spagnoli sono il male, veramente. :)
Ancora ricordiamo Raonic farsi traviare da Galo Blanco, trasformato in giocatore di regolarità da fondo.
Poi è arrivato Ljubo e in un paio di mesi l'ha portato a giocare il tennis a lui più congeniale, e guarda caso è arrivato il miglior risultato in carriera.

Adesso Rublev che parla così..basta! Fate una legge che gli permetta di allenare e far danni solo in wta, che tanto la segue solo Nnick. :)


Questa non la capisco, ed è anche una fissazione dai Bertolucci :D
Blanco ha preso Raonic che era nessuno e l'ha portato a top ten, poi Piatti e Ljubo hanno migliorato qualcosa ma non mi pare che ora sia numero uno al mondo...Quello step successivo magari l'avrebbe fatto anche con Blanco.
Ha preso khachanov e l'ha portato nei 30.
Vicente ha preso Rublev e lo sta portando al top.
Poche storie gli allenatori spagnoli sono i migliori.
Mica è facile prendere un ragazzino e portarlo nel professionismo e farlo emergere.
Poi arrivano i finti coach ex grandi giocatori che (daranno anche il loro contributo eh) e sfruttano il naturale ulteriore miglioramento del giocatore che prima o poi vincerà e si prendono i meriti :D


Concordo con Maxredo,Galo Blanco secondo me ha lavorato benissimo sia con Raonic che con Khachanov (tra l'altro il russo ieri pomeriggio ha annunciato su Twitter la fine del rapporto di lavoro col coach spagnolo).

Giovedì pomeriggio son riuscito a fare un salto in Fiera per il torneo,devo dire che hanno preparato un bel palcoscenico,il padiglione si presentava bene,onestamente.Molto interessante il falco fisso senza giudici di linea,è una roba che nei tornei principali utilizzerei da domani mattina.Probabilmente senza le nuove regole (parlo di tutti i vari esperimenti) il torneo avrebbe avuto un seguito inferiore almeno del 30% (dal punto di vista mediatico intendo,basta dare un occhio a mymag insomma :D ).
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » sab nov 11, 2017 11:40 am

maxredo ha scritto:
Ma io sono d'accordo, voglio vedere vincenti perchè i giocatori sono bravi, non perchè la superficie è così veloce che chiunque può fare vincenti.


Quindi Wilander triturava Becker su terra e ne veniva umiliato su carpet perche' tirava meglio i vincenti di Becker? :)

In pura teoria una superficie lentissima non permette nessun vincente, e un grande atleta che non sa giocare vince tutti i match. Ed in una superficie velocissima sono tutti ace e match al 50%.

Nella realta' la terra battuta sfavorisce il gioco d'attacco, e le superfici veloci lo favoriscono e il fatto che permettano piu' vincenti anche allo scarso non appiattisce le differenze.

Rublev non ha schemi di attacco, tira semplicemente fortissimo, in ogni direzione, quindi dal suo punto di vista il discorso ha un senso, almeno se non gioca contro Nadal e Djokovic.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11892
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda eddie v. » sab nov 11, 2017 11:45 am

maxredo ha scritto:Blanco ha preso Raonic che era nessuno e l'ha portato a top ten, poi Piatti e Ljubo hanno migliorato qualcosa

più che altro, piatti gli ha aggiunto le posate
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » sab nov 11, 2017 11:54 am

Ma davvero qualcuno ha buoni ricordi di come Raonic giocava con Blanco?
Dai, siamo seri. L'orrore fatto tennis.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11892
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda eddie v. » sab nov 11, 2017 11:57 am

PINDARO ha scritto:Ma davvero qualcuno ha buoni ricordi di come Raonic giocava con Blanco?

io sinceramente non li ho mai visti giocare insieme, forse una volta in doppio...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » sab nov 11, 2017 12:14 pm

Nickognito ha scritto:Gli americani hanno identificato il formarsi fuori dalla terra battuta come il problema ormai da oltre un decennio, e il piu' forte che e' venuto fuori e' Donaldson, mentre prima avevano Sampras, forse non era quello il problema.



Nickognito ha scritto:Quindi Wilander triturava Becker su terra e ne veniva umiliato su carpet perche' tirava meglio i vincenti di Becker? :)

In pura teoria una superficie lentissima non permette nessun vincente, e un grande atleta che non sa giocare vince tutti i match. Ed in una superficie velocissima sono tutti ace e match al 50%.

Nella realta' la terra battuta sfavorisce il gioco d'attacco, e le superfici veloci lo favoriscono e il fatto che permettano piu' vincenti anche allo scarso non appiattisce le differenze.

Rublev non ha schemi di attacco, tira semplicemente fortissimo, in ogni direzione, quindi dal suo punto di vista il discorso ha un senso, almeno se non gioca contro Nadal e Djokovic.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7295
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda loveboat » sab nov 11, 2017 12:17 pm

eddie v. ha scritto:
PINDARO ha scritto:Ma davvero qualcuno ha buoni ricordi di come Raonic giocava con Blanco?

io sinceramente non li ho mai visti giocare insieme, forse una volta in doppio...

Io ricordo che giocava benissimo. Per lui si è coniata l’espressione: i gesti blanchi”
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3944
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda YesWeCan91 » sab nov 11, 2017 12:40 pm

PINDARO ha scritto:Ma davvero qualcuno ha buoni ricordi di come Raonic giocava con Blanco?
Dai, siamo seri. L'orrore fatto tennis.


Raonic è l'orrore fatto tennis,secondo me,a prescindere dal coach.Poi certo meglio vedere Raonic giocare male la volèe che vederlo spallettare da fondo campo,ma cambia poco.Comunque penso si stesse facendo un discorso di risultati,non di spettacolo.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » sab nov 11, 2017 12:43 pm

A me ricorda molto Sampras. E' giovane, i risultati arriveranno.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 52082
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda balbysauro » sab nov 11, 2017 12:49 pm

Nickognito ha scritto:A me ricorda molto Sampras. E' giovane, i risultati arriveranno.


soprattutto nella capacità di muoversi in campo, uguale :o

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15218
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda ciccio » sab nov 11, 2017 1:43 pm

Nickognito ha scritto:Gli americani hanno identificato il formarsi fuori dalla terra battuta come il problema ormai da oltre un decennio, e il piu' forte che e' venuto fuori e' Donaldson, mentre prima avevano Sampras, forse non era quello il problema.

Il problema é anche quello, non solo quello. Occorrono 15 anni dal momento in cui si corre aí ripari, ed é 7-8 anni che hanno cominciato a mettere bambini su terra. Ed il processo é solo cominciato, fra l'altro com tanta difficolta' perche' l'enorme quantita' di campi grátis in cemento lo rallenta.
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere", in particolare segnalo tale KINGKONGY che come cialtrone che si crede Dio é fra i primi al mondo :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » sab nov 11, 2017 5:32 pm

ciccio ha scritto:
Nickognito ha scritto:Gli americani hanno identificato il formarsi fuori dalla terra battuta come il problema ormai da oltre un decennio, e il piu' forte che e' venuto fuori e' Donaldson, mentre prima avevano Sampras, forse non era quello il problema.

Il problema é anche quello, non solo quello. Occorrono 15 anni dal momento in cui si corre aí ripari, ed é 7-8 anni che hanno cominciato a mettere bambini su terra. Ed il processo é solo cominciato, fra l'altro com tanta difficolta' perche' l'enorme quantita' di campi grátis in cemento lo rallenta.


se sono dietro a canadesi, coreani e australiani, non penso sia per la mancanza di campi in terra battuta.

Gli americani non sono nati per fare i terraioli, sono nati per il gioco di attacco, quelli buoni per fare i terraioli si dedicano ad altri sport.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » sab nov 11, 2017 7:02 pm

Prima dà forfait Coric, che doveva essere sostituito da Shapovalov. Poi, a pochi minuti dalla partita lo fa Medvedev. :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » sab nov 11, 2017 7:07 pm

fabio86 ha scritto:Prima dà forfait Coric, che doveva essere sostituito da Shapovalov. Poi, a pochi minuti dalla partita lo fa Medvedev. :D


il terzo posto a tennis non conta...
Gemono come le alci in amore a primavera

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » sab nov 11, 2017 7:14 pm

Ah ma c'è pure la finale terzo e quarto posto? :lol:

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7295
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda loveboat » sab nov 11, 2017 8:38 pm

Oggi sul seggiolone c'è il nostro Giudice Arbitro Cino Tortorella
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11892
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda eddie v. » sab nov 11, 2017 9:22 pm

Chung mi ricorda un po' Djokovic nei movimenti, specialmente quando si allunga in difesa per colpire di dritto.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » sab nov 11, 2017 9:46 pm

Mamma mia.
Il meglio del professionismo tennistico giovanile al mondo (ok, Zverev a parte, che con molta più solidità e la stessa cup of tea)
Tennis di una noia e monotonia mortali: mazzate, mazzate e ancora mazzate. Nessuna variazione, nessuna discesa a rete.
Se questo è il futuro possono cambiare tutte le regole del mondo ma non cambierà nulla. Bisogna tornare a far giocare a tennis, punto.
Che Kyrgios e Shapo ci salvino.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » sab nov 11, 2017 9:50 pm

Senza contare gli urlacci ormai sdoganati.
Aiuto.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11892
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda eddie v. » sab nov 11, 2017 10:49 pm

sempre convinto di volere i campi lenti, Rublev?...Chung lo sta facendo letteralmente impazzire, le rimette tutte, tutte di là :D
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » sab nov 11, 2017 11:05 pm

Peccato.
Rublev avrebbe avuto bisogno di una superficie più lenta per far valere la sua maggiore tecnica.

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 27747
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda marat77 » sab nov 11, 2017 11:47 pm

fabio86 ha scritto:Mamma mia.
Il meglio del professionismo tennistico giovanile al mondo (ok, Zverev a parte, che con molta più solidità e la stessa cup of tea)
Tennis di una noia e monotonia mortali: mazzate, mazzate e ancora mazzate. Nessuna variazione, nessuna discesa a rete.
Se questo è il futuro possono cambiare tutte le regole del mondo ma non cambierà nulla. Bisogna tornare a far giocare a tennis, punto.
Che Kyrgios e Shapo ci salvino.


Personalmente ho apprezzato molto il rovescio lungolinea di Chung. Fluido,profondo ed efficace.
E il dritto anomalo di Rublev a volte colpito di mezzo volo.

Eppure mi aspettavo un commento del tipo si salvi chi può da queste parti. :-D
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » dom nov 12, 2017 12:39 am

fabio86 ha scritto:Peccato.
Rublev avrebbe avuto bisogno di una superficie più lenta per far valere la sua maggiore tecnica.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » dom nov 12, 2017 12:59 am

marat77 ha scritto:
fabio86 ha scritto:Mamma mia.
Il meglio del professionismo tennistico giovanile al mondo (ok, Zverev a parte, che con molta più solidità e la stessa cup of tea)
Tennis di una noia e monotonia mortali: mazzate, mazzate e ancora mazzate. Nessuna variazione, nessuna discesa a rete.
Se questo è il futuro possono cambiare tutte le regole del mondo ma non cambierà nulla. Bisogna tornare a far giocare a tennis, punto.
Che Kyrgios e Shapo ci salvino.


Personalmente ho apprezzato molto il rovescio lungolinea di Chung. Fluido,profondo ed efficace.
E il dritto anomalo di Rublev a volte colpito di mezzo volo.

Eppure mi aspettavo un commento del tipo si salvi chi può da queste parti. :-D


Ma che siano colpitori eccezionali non ce ne piove.
Ma se giocano contro un altro uguale è uno strazio. E sono tutti uguali.
Pim pum pam - pam pum pim.
Non a caso Shapovalov è stato il più tifato in questa esibizione milanese. Perché è quello che ha quel quid in più che gli altri non hanno.
Ultima modifica di fabio86 il dom nov 12, 2017 1:01 am, modificato 1 volta in totale.

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » dom nov 12, 2017 1:01 am

fabio86 ha scritto:
Ma che siano colpitori eccezionali non ce ne piove.
Ma se giocano contro un altro uguale è uno strazio. E sono tutti uguali.
Pim pum pam - pam pum pim.

Dai, che magari fanno i campi più lenti e ci divertiamo di più.

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 35807
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda fabio86 » dom nov 12, 2017 1:03 am

PINDARO ha scritto:
fabio86 ha scritto:
Ma che siano colpitori eccezionali non ce ne piove.
Ma se giocano contro un altro uguale è uno strazio. E sono tutti uguali.
Pim pum pam - pam pum pim.

Dai, che magari fanno i campi più lenti e ci divertiamo di più.


Il prossimo anno Rublev vuole la terra, come il suo Maestro.
(Tra l'altro di un'antipatia rara in campo, che strano :) )

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda PINDARO » dom nov 12, 2017 1:10 am

Prima o poi anche gli US Open saranno sul rosso.
Per incentivare i giovani tennisti americani.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18135
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda laplaz » dom nov 12, 2017 8:45 am

Abbiamo trovato il nuovo Canas 8)
Magari Chung non vincerà mai tornei importanti, ma fisso nei 30 per i prossimi 6-7 anni sicuro che ci resta.

maxredo
FooLminato
Messaggi: 14869
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda maxredo » dom nov 12, 2017 8:56 am

YesWeCan91 ha scritto:
PINDARO ha scritto:Ma davvero qualcuno ha buoni ricordi di come Raonic giocava con Blanco?
Dai, siamo seri. L'orrore fatto tennis.


Raonic è l'orrore fatto tennis,secondo me,a prescindere dal coach.Poi certo meglio vedere Raonic giocare male la volèe che vederlo spallettare da fondo campo,ma cambia poco.Comunque penso si stesse facendo un discorso di risultati,non di spettacolo.


Esattamente, di risultati.
Tenendo conto dell'età.
Il passaggio al professionismo ed il salto nei primi 100 e poi nei 50/30/20 non è così facile.
Ovvio che poi Raonic avrebbe sucessivamente dovuto lavorare più sul gioco d'attacco come ha fatto ma non è che abbia fatto questo gran salto di qualità (sempre parlando di risultati). Magari Blanco aveva momentaneamente tralasciato un po' il gioco di volo e lavorato molto sul fisico/reattività anche perchè aveva individuato quella "leggera" carenza in risposta che poi abbiamo visto tutti.

Villo
Cecchi Nato
Messaggi: 11812
Iscritto il: dom dic 30, 2007 12:03 am
Località: Bari

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Villo » dom nov 12, 2017 10:31 am

Esiste qualcuno a cui piaccia Chung?


Li fanno con lo stampino in Asia. Regolari e calmissimi.

maxredo
FooLminato
Messaggi: 14869
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda maxredo » dom nov 12, 2017 12:52 pm

Villo ha scritto:Esiste qualcuno a cui piaccia Chung?


Li fanno con lo stampino in Asia. Regolari e calmissimi.


Almeno variassero un po' i nomi... :)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113661
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda Nickognito » dom nov 12, 2017 2:38 pm

Villo ha scritto:Esiste qualcuno a cui piaccia Chung?


Li fanno con lo stampino in Asia. Regolari e calmissimi.


Ma no, Srichaphan era diverso, Matsuoka pure, anche se calmissimo. Pure Suzuki. Lo stesso Sugita.
Gemono come le alci in amore a primavera

ludega
Illuminato
Messaggi: 3849
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Next Gen - Next Rules

Messaggioda ludega » dom nov 12, 2017 4:59 pm

Mi è spiaciuto non scrivere ma sono stato inviato al torneo tutta la settimana e non ho avuto modo di postare le mie impressioni. Alla fine ha vinto il ragazzo più stabile mentalmente che in una competizione giovanile è sempre il fattore determinante. Rublev ha grandi potenzialità ma è molto incostante e direi addirittura instabile: a volte entra in un vortice negativo di punti consecutivi con errori gratuiti da cui fa fatica a uscire.

Chung visto da vicino ha una struttura fisica impressionante per la sua età pur non essendo proporzionato (ha gambe cortissime). Ma è soprattutto un ragazzo di grande umiltà, nelle interviste fa quasi tenerezza, abbassa la testa quando risponde. Ieri poi era davvero emozionato quanto il suo papà

Per quanto riguarda le regole: penso che shot-clock e coaching saranno presto applicati sul Tour, non credo il resto, specialmente il set corto.


Torna a “Tornei ATP & WTA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti