Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Discussioni sui principali eventi tennistici a livello internazionale (tornei dello Slam, ATP, WTA, Davis Cup, ecc.)
Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50794
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda tennisfan82 » dom lug 22, 2018 8:47 am

Ramanathan in finale.

Ultimo indiano a vincere un torneo ATP fu Leander Paes proprio a Newport nel 98
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » dom lug 22, 2018 8:51 am

Italian Day , fra Bastad e Umago, ci confermiamo qualitativi nei momenti caldi, Topic(onic)i della Stagione. Intanto però una positiva continuità.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18243
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda laplaz » dom lug 22, 2018 9:59 pm

Oggi la giornata per gli italiani non è male

ThePiper
Saggio
Messaggi: 8856
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ThePiper » dom lug 22, 2018 10:02 pm

Speriamo che non ci sia la magagna con Cecchinato. È pure piacevole vederlo giocare, ma ai miracoli ci credo poco.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50794
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda tennisfan82 » dom lug 22, 2018 10:04 pm

Terza volta con due vittorie ATP nella stessa settimana:

1977: Bertolucci(Firenze)-Barazzutti(Charlotte)
2016: Lorenzi(Kitzbuehel)-Fognini(Umag)
2018: Fognini(Bastad)-Cecchinato(Umag)
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda PINDARO » dom lug 22, 2018 10:08 pm

ThePiper ha scritto:Speriamo che non ci sia la magagna con Cecchinato. È pure piacevole vederlo giocare, ma ai miracoli ci credo poco.


magagna nel senso di magagna?

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » dom lug 22, 2018 10:10 pm

tennisfan82 ha scritto:Terza volta con due vittorie ATP nella stessa settimana:

1977: Bertolucci(Firenze)-Barazzutti(Charlotte)
2016: Lorenzi(Kitzbuehel)-Fognini(Umag)
2018: Fognini(Bastad)-Cecchinato(Umag)

Grazie Binaghi :oops:
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50794
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda tennisfan82 » dom lug 22, 2018 10:11 pm

PINDARO ha scritto:
ThePiper ha scritto:Speriamo che non ci sia la magagna con Cecchinato. È pure piacevole vederlo giocare, ma ai miracoli ci credo poco.


magagna nel senso di magagna?


Speriamo non mangi tortellini...
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » lun lug 23, 2018 10:56 am

Qualche dubbio Piperiano lo nutro (tortellini? ) anche io, speriamo non vi sia un brusco risveglio.
Intanto 2 fra i primi 25 un ottima cosa .
Poi vabbeh, lo sappiamo, rosso europeo di Luglio /rosso relativo, gente in vacanza , tornei che valgono ciò che valgono , il cemento americano altro mondo (in tutti i sensi).
Ma vincerli (e sopratutto confermarsi a buone condizioni) fa solo bene.
Gasquet oramai andato (se Bolelli giocava meglio le sue carte era possibile derby in finale) , Pella con qualche rimpianto (e piuttosto immusonito alla premiazione, malgrado le F presenti e malgrado la consolazione elargitagli dalla sempre più mitica presidentessa Croata :) )

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3991
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda YesWeCan91 » lun lug 23, 2018 12:55 pm

Cecchinato son curioso di vederlo sul cemento,certo con quella classifica nei 250 scarsi (tipo eastbourne) puoi fare finale giocando da solo,penso soprattutto alla trasferta asiatica (Chengdu/Shenzhen quelle robe lì),o a quei torneini tipo S.Pietroburgo.
Mi aspetto magari qualche batosta da una WC canadese/americana qualsiasi nei 1000 di agosto,ma se vuole dimostrare di poter star lì in classifica il cemento diventa una sfida interessante.Amburgo penso sarà il suo ultimo torneo su terra del 2018 (Monfils al 1T per giocare L.Mayer).


Buon tabellone ad Atlanta.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50794
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda tennisfan82 » lun lug 23, 2018 1:21 pm

Thiem-Moutet 1T ad Amburgo
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12091
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda eddie v. » lun lug 23, 2018 1:29 pm

YesWeCan91 ha scritto:Cecchinato son curioso di vederlo sul cemento,certo con quella classifica nei 250 scarsi (tipo eastbourne) puoi fare finale giocando da solo,penso soprattutto alla trasferta asiatica (Chengdu/Shenzhen quelle robe lì),o a quei torneini tipo S.Pietroburgo.
Mi aspetto magari qualche batosta da una WC canadese/americana qualsiasi nei 1000 di agosto,ma se vuole dimostrare di poter star lì in classifica il cemento diventa una sfida interessante.Amburgo penso sarà il suo ultimo torneo su terra del 2018 (Monfils al 1T per giocare L.Mayer).

anch'io mi auguro che possa dire la sua sul cemento, ma se invece dovesse rimanere "solamente" un ottimo giocatore da terra battuta, magari con qualche exploit nei mille, per me sarebbe già una gran cosa, al di là di quello che dirà la classifica.
per cecchinato, il difficile non viene adesso col cemento, dove non ha nulla da perdere, verrà l'anno prossimo, quando dovrà confermare la miriade di punti fatti fino ad ora.
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

ludega
Illuminato
Messaggi: 3995
Iscritto il: lun lug 25, 2005 1:12 pm
Località: Milano

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ludega » lun lug 23, 2018 1:46 pm

eddie v. ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:Cecchinato son curioso di vederlo sul cemento,certo con quella classifica nei 250 scarsi (tipo eastbourne) puoi fare finale giocando da solo,penso soprattutto alla trasferta asiatica (Chengdu/Shenzhen quelle robe lì),o a quei torneini tipo S.Pietroburgo.
Mi aspetto magari qualche batosta da una WC canadese/americana qualsiasi nei 1000 di agosto,ma se vuole dimostrare di poter star lì in classifica il cemento diventa una sfida interessante.Amburgo penso sarà il suo ultimo torneo su terra del 2018 (Monfils al 1T per giocare L.Mayer).

anch'io mi auguro che possa dire la sua sul cemento, ma se invece dovesse rimanere "solamente" un ottimo giocatore da terra battuta, magari con qualche exploit nei mille, per me sarebbe già una gran cosa, al di là di quello che dirà la classifica.
per cecchinato, il difficile non viene adesso col cemento, dove non ha nulla da perdere, verrà l'anno prossimo, quando dovrà confermare la miriade di punti fatti fino ad ora.


Miriade di punti, insomma, fino a metà aprile ha giocato i challenger... :D :D

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » lun lug 23, 2018 3:02 pm

eddie v. ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:Cecchinato son curioso di vederlo sul cemento,certo con quella classifica nei 250 scarsi (tipo eastbourne) puoi fare finale giocando da solo,penso soprattutto alla trasferta asiatica (Chengdu/Shenzhen quelle robe lì),o a quei torneini tipo S.Pietroburgo.
Mi aspetto magari qualche batosta da una WC canadese/americana qualsiasi nei 1000 di agosto,ma se vuole dimostrare di poter star lì in classifica il cemento diventa una sfida interessante.Amburgo penso sarà il suo ultimo torneo su terra del 2018 (Monfils al 1T per giocare L.Mayer).

anch'io mi auguro che possa dire la sua sul cemento

Mah, a mio parere non ne può essere completamente avulso. Secondo me qualcosa di cemento ce l'ha, magari l'alito
Tutto verde su tennistalker

ThePiper
Saggio
Messaggi: 8856
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ThePiper » lun lug 23, 2018 4:44 pm

eddie v. ha scritto:anch'io mi auguro che possa dire la sua sul cemento


Ma anche no. Ormai la speculazione edilizia è ovunque e non c'è bisogno di altro cemento. Di verde c'è ne sempre meno e la terra sta soffrendo sempre di più.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » lun lug 23, 2018 4:50 pm

Eh, niente... non ci vengono bene come a eddie :lol:
Tutto verde su tennistalker

ThePiper
Saggio
Messaggi: 8856
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ThePiper » lun lug 23, 2018 4:54 pm

loveboat ha scritto:Eh, niente... non ci vengono bene come a eddie :lol:


Già #1#

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12091
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda eddie v. » lun lug 23, 2018 4:59 pm

ThePiper ha scritto:
loveboat ha scritto:Eh, niente... non ci vengono bene come a eddie :lol:


Già #1#

:lol:
è inutile dire che la replica più azzeccata era questa "speriamo che possa dire anche la mia..."
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

ThePiper
Saggio
Messaggi: 8856
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ThePiper » lun lug 23, 2018 5:11 pm

eddie v. ha scritto::lol:
è inutile dire che la replica più azzeccata era questa "speriamo che possa dire anche la mia..."


Non ci distruggere ulteriormente :cry: :cry: #1#

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » lun lug 23, 2018 5:19 pm

Ahah, eddie sempre numero 1 :)
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12091
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda eddie v. » lun lug 23, 2018 6:14 pm

loveboat ha scritto:Ahah, eddie sempre numero 1 :)

sul cemento...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

sacco
Gran Maestro
Messaggi: 1354
Iscritto il: mer feb 01, 2006 2:47 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda sacco » lun lug 23, 2018 7:01 pm

eddie v. ha scritto:
loveboat ha scritto:Ahah, eddie sempre numero 1 :)

sul cemento...


si, sul cemento la battuta è più efficace..... :D

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22157
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda madmarat » lun lug 23, 2018 7:25 pm

Ferrer che perde da un 2000.
Un crollo così mi spiace un po'... :(

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3991
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda YesWeCan91 » lun lug 23, 2018 8:25 pm

madmarat ha scritto:Ferrer che perde da un 2000.
Un crollo così mi spiace un po'... :(



Sì giusto un po’... 8)
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12091
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda eddie v. » lun lug 23, 2018 10:26 pm

madmarat ha scritto:Ferrer che perde da un 2000.
Un crollo così mi spiace un po'... :(

un 2000? consumerà un casino...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » mar lug 24, 2018 2:20 pm

sacco ha scritto:si, sul cemento la battuta è più efficace..... :D

Con l’arrivo del cemento tutti si sentono di cimentarsi in battute alla eddie.
Perfino sacco

(di cemento)
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » mar lug 24, 2018 2:39 pm

"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18243
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda laplaz » mar lug 24, 2018 7:52 pm

eddie v. ha scritto:
madmarat ha scritto:Ferrer che perde da un 2000.
Un crollo così mi spiace un po'... :(

un 2000? consumerà un casino...


:lol:

ThePiper
Saggio
Messaggi: 8856
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda ThePiper » mar lug 24, 2018 9:03 pm

E un Almagro rientrato da un lungo infortunio che si presenta alla prima atp (dopo due sconfitte a livello challenger) in condizioni che definire pietose è riduttivo.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 12091
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda eddie v. » mar lug 24, 2018 11:50 pm

ThePiper ha scritto:E un Almagro rientrato da un lungo infortunio che si presenta alla prima atp (dopo due sconfitte a livello challenger) in condizioni che definire pietose è riduttivo.

almagro mi ha sempre dato l'impressione di essere un ex giocatore da almeno una decina d'anni...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7455
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda loveboat » mer lug 25, 2018 1:23 am

Ombra, potresti cambiargli il nome in Exmagro?
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3991
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda YesWeCan91 » gio lug 26, 2018 7:46 pm

Programmazione curiosa per Auger-Aliassime,in pratica gioca solo su terra,scelta particolare per un giovane nord-americano (forse problemi fisici?),ultimo torneo giocato non su terra Miami,fine Marzo,da lì in poi solo rosso,15 tornei consecutivi.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

s&v
Illuminato
Messaggi: 2847
Iscritto il: mar ago 09, 2011 6:11 pm

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda s&v » gio lug 26, 2018 8:58 pm

YesWeCan91 ha scritto:Programmazione curiosa per Auger-Aliassime,in pratica gioca solo su terra,scelta particolare per un giovane nord-americano (forse problemi fisici?),ultimo torneo giocato non su terra Miami,fine Marzo,da lì in poi solo rosso,15 tornei consecutivi.


Purtroppo anche nei paesi anglosassoni si è diffusa l'abitudine di far giocare molto i giovani su terra. Perché così diventano più solidi.

Ho seguito abbastanza Auger quest'anno e mi hanno colpito due cose:

1) tennisticamente sta progredendo meno di quanto pensassi.
2) sarà che gioca sulla terra sempre, ma lavora i colpi come un europeo. Un de Minaur, che è sostanzialmente un difensore con probabilmente meno potenziale di Auger, tira molto più piatti

Ovviamente è prestissimo ci mancherebbe. Ma pensavo potesse vincere qualche partita in più ecco

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » gio lug 26, 2018 9:22 pm

s&v ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:Programmazione curiosa per Auger-Aliassime,in pratica gioca solo su terra,scelta particolare per un giovane nord-americano (forse problemi fisici?),ultimo torneo giocato non su terra Miami,fine Marzo,da lì in poi solo rosso,15 tornei consecutivi.


Purtroppo anche nei paesi anglosassoni si è diffusa l'abitudine di far giocare molto i giovani su terra. Perché così diventano più solidi.


Solidità, ecco la parola Maledetta del tennis moderno.
L'assoluzione per tutto, il sacrificio del talento, della bellezza, dell'istinto.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114090
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Nickognito » gio lug 26, 2018 9:30 pm

Johnny Rex ha scritto:
s&v ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:Programmazione curiosa per Auger-Aliassime,in pratica gioca solo su terra,scelta particolare per un giovane nord-americano (forse problemi fisici?),ultimo torneo giocato non su terra Miami,fine Marzo,da lì in poi solo rosso,15 tornei consecutivi.


Purtroppo anche nei paesi anglosassoni si è diffusa l'abitudine di far giocare molto i giovani su terra. Perché così diventano più solidi.


Solidità, ecco la parola Maledetta del tennis moderno.
L'assoluzione per tutto, il sacrificio del talento, della bellezza, dell'istinto.

F.F.


Disertare i tornei, pagare per esibizioni!!
"La comunita' in storia, quasi sempre, quando e' forte e coesa non desidera niente di piu' che sottomettere le comunita' vicine, ed eventualmente annientarle.

Avatar utente
YesWeCan91
Illuminato
Messaggi: 3991
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda YesWeCan91 » ven lug 27, 2018 1:29 am

s&v ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:Programmazione curiosa per Auger-Aliassime,in pratica gioca solo su terra,scelta particolare per un giovane nord-americano (forse problemi fisici?),ultimo torneo giocato non su terra Miami,fine Marzo,da lì in poi solo rosso,15 tornei consecutivi.


Purtroppo anche nei paesi anglosassoni si è diffusa l'abitudine di far giocare molto i giovani su terra. Perché così diventano più solidi.

Ho seguito abbastanza Auger quest'anno e mi hanno colpito due cose:

1) tennisticamente sta progredendo meno di quanto pensassi.
2) sarà che gioca sulla terra sempre, ma lavora i colpi come un europeo. Un de Minaur, che è sostanzialmente un difensore con probabilmente meno potenziale di Auger, tira molto più piatti


Ti dico secondo me la terra battuta ti costringe a fare un po’ di tutto in campo,è una superficie che non mente,sia tecnicamente che fisicamente,è positivo che un 17enne provi a crescere ANCHE su terra,per carità,il discorso è che qui ci troviamo di fronte a una programmazione in stile Frederico Gil ( :oops: ),mah.
Sulla “solidità” concordo con te e Johnny Rex ma la domanda è la seguente:nel 2018 quale superficie non premia la soliditá?
Piaccia o no (e so che a te piace fino a un certo punto) missà che siamo (quasi) completamente nelle
mani di Shapovalov...
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

https://www.youtube.com/watch?v=uJ_1HMAGb4k

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » ven lug 27, 2018 8:04 am

YesWeCan91 ha scritto:
Ti dico secondo me la terra battuta ti costringe a fare un po’ di tutto in campo,è una superficie che non mente,sia tecnicamente che fisicamente,è positivo che un 17enne provi a crescere ANCHE su terra,per carità,il discorso è che qui ci troviamo di fronte a una programmazione in stile Frederico Gil ( :oops: ),mah.

Errore anche perchè rischi di snaturare il giocatore stesso, classico caso in ci agendo per il bene di qualcuno generi conseguenze poco piacevoli :)
Sulla “solidità” concordo con te e Johnny Rex ma la domanda è la seguente:nel 2018 quale superficie non premia la soliditá?
Piaccia o no (e so che a te piace fino a un certo punto) missà che siamo (quasi) completamente nelle
mani di Shapovalov...

I Campioni veri non si uniformano quasi mai alle condizioni o ai canoni di gioco preesistenti. Connors e Borg son stati grandi bimani innovatori per l'epoca, McEnroe si è dedicato ad un tennis offensivo in un epoca difensiva ,e così fece Edberg mentre a casa sua tutti gli altri cercavano di emulare prima Borg e poi Wilander. Sampras stesso è stato un ritorno alla classicità ,non certo al Bollettierismo allora imperante. Il Rovescio monomane era dato per morto già 15 anni fa,e poi ecco lì il più vincente di tutti (+ wawrinka) . Nadal stesso mica è inquadrabile in una tipologia definita. La ricerca,ossessiva, spesso innaturale della solidità ad ogni costo sta portando non solo all'inaridimento del talento, ma paradossalmente a duna forte discontinuità di rendimento ,bene esemplificata al momento dalla crisi negli slam di Zverev (che non a caso sta cercando di ampliare il suo repertorio per la dispendiosità del suo tennis nei match lunghi) .
Poi, ripeto, il tennis si gioca con la racchetta ,bisogna far correre ed indirizzare la pallina, per carità, andranno benissimo le maratone di NY in allenamento,etc etc, ma ho spesso, se non sempre l'impressione che a volte si trascuri la completezza tecnica esasperando l'allenamento fisico.

F.F.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114090
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Nickognito » ven lug 27, 2018 8:25 am

Concordo con JR. La mia impressione e' che tanto si cerchi di arrivare a un certo livello, non importa se oltre. E' piu' difficile creare un Federer che non un Zverev, e' piu' probabile fallire, anche se e' piu' probabile essere un fuoriclasse.

Solo gli australiani sembrano fuori dallo standard, non a caso e' ormai il paese dove meno si gioca su terra battuta. Terra battuta che un tempo era scuola di tecnica, oggi no, le caratteristiche del gioco sono cambiate.
"La comunita' in storia, quasi sempre, quando e' forte e coesa non desidera niente di piu' che sottomettere le comunita' vicine, ed eventualmente annientarle.

Avatar utente
Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 39523
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda Johnny Rex » ven lug 27, 2018 8:53 am

Nickognito ha scritto: Terra battuta che un tempo era scuola di tecnica, oggi no, le caratteristiche del gioco sono cambiate.
"E rivelo qui un dato preoccupante. Mi tocca pensare a balbysauro diverse volte al giorno. Ormai, e' una schiavitu' "

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18243
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Tornei ATP 2018: il topic dei tornei che nessuno vuole aprire

Messaggioda laplaz » ven lug 27, 2018 9:39 am

Johnny Rex ha scritto:ma ho spesso, se non sempre l'impressione che a volte si trascuri la completezza tecnica esasperando l'allenamento fisico.

F.F.


Non la vedo così.
Per il semplice motivo che per rendere bene nel tennis di oggi occorre la continuità di risultati, che solo una eccellente condizione fisica ti può dare.

La tecnica ovviamente è importante, ma non è così fondamentale aldilà del riuscire ad evitare errori penalizzanti per lo sviluppo dei colpi (tipo un servizio impostato erroneamente in età giovanile).

Conta invece oggi molto di più la tattica di gioco, che nei decenni passati non era nemmeno considerata.

Poi c'è sempre il caso particolare del talento naturale che sfugge da ogni canone, ma il giocatore medio deve puntare quasi esclusivamente su preparazione fisica e tattica.


Torna a “Tornei ATP & WTA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti