A Scottishman in NY: Murray addenta il primo Slam!!!!!!

Visita o crea il Fan Club del tuo tennista preferito e condividi le tue emozioni in diretta sul "LiveScore"

Andy Murray si sta abbrutendo: perché?

Sondaggio concluso il mar giu 10, 2008 8:34 am

Perché ha lasciato Brad Gilbert
3
4%
Perché lo tifa Zakketiello
15
20%
Nessun abbrutimento, è sempre stato un orrido pallettaro
14
19%
Nessun abbrutimento, è bello come prima e vincerà almeno uno Slam
5
7%
L'unica cosa bella di Andyno sono i denti (ah sì, anche i capelli)
9
12%
Bello o non bello, questo è un top 5-10 tutta la vita
16
22%
Se devo annoiarmi, preferisco farlo con Seppi
8
11%
Era e resta un piccolo Mecir, deve solo liberarsi della Sindrome-da-Wilander
4
5%
 
Voti totali: 74

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31306
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » ven apr 17, 2009 8:55 pm

contro Davydenko sembrava un Nadal minor col rovescio tagliato in aggiunta :)
Per essere n2 su terra basta poco, ma l impressione è che domani Nadal vinca non dico agilmente ma...
Ma vedremo
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » ven apr 17, 2009 8:58 pm

Avevo scritto che una vittoria su davy o nalbandian era un buon segnale. Segnale che è arrivato.

Condivido molte delle riflessioni Nickognitiane (specie sulla lunga distanza), di fatto non posso che confermarne l'impressionante solidità di rendimento, superiore per me (al momento) anche a quella di Djokovic e seconda solo a quella di Nadal.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » ven apr 17, 2009 9:02 pm

Johnny Rex ha scritto:Avevo scritto che una vittoria su davy o nalbandian era un buon segnale. Segnale che è arrivato.

Condivido molte delle riflessioni Nickognitiane (specie sulla lunga distanza), di fatto non posso che confermarne l'impressionante solidità di rendimento, superiore per me (al momento) anche a quella di Djokovic e seconda solo a quella di Nadal.

F.F.


per il momento, nulla di confrontabile al federer 2005-2007, su terra

però è piu' intelligente, e peggio che vincere mai con Nadal non potrà fare.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » ven apr 17, 2009 9:06 pm

Beh grazie, siamo al primo torneo stagionale, ed è il primo anno in cui si aspetti da lui qualcosa di serio On Clay :D .

Il suo gioco mi era piaciuto molto a NY e Madrid, molto meno in seguito , è il momento d'oro di una tipologia di giocatore che non mi esalta particolarmente per mentalità, ma che ha molti pregi.
Torneo positivo, hovewer.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » ven apr 17, 2009 9:08 pm

la differenza della superficie, oggi come oggi, conta molto e molto di meno. On clay la gente gioca come on hard per cui il tennis è praticamente lo stesso.

Vediamo adesso Nadal, se è così in crisi come dite è il momento giusto di averlo.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » ven apr 17, 2009 9:27 pm

non posso che complimentarmi con i progresssi ottenutisi.
io ero scetticissimo sul suo rendimento su terra rossa o verde che sia.
mi ha stupito.. come facceva rafa nei tempi d'oro.
bravo, tiferò senzaltro per lui contro djoko.
beh... tiferò anche per rafa contro djokovic eh..
anche wawrinka se è per quello.

Avatar utente
marat77
Massimo Carbone
Messaggi: 30972
Iscritto il: mar gen 16, 2007 1:18 am
Località: Lissone(MI)

Messaggioda marat77 » ven apr 17, 2009 10:19 pm

KIKO81 ha scritto:Diciamo che Murray sulla terra, sta dando ragione a chi qui lo definisce pallettaro.
Non mi piace il gioco che sta esprimendo, sempre in difesa, pochissime iniziative. Siamo solo all'inizio è vero, e l'anno scorso ha giocato pochissimo sul rosso.
Vediamo come si evolve la situazione.


quotone..
2014 - a meta' torneo: "Nole non vincera' mai piu' Wimbledon" (cit.Sottoscritto)

Avatar utente
Pippo and Potito
FooLminato
Messaggi: 12388
Iscritto il: lun mag 23, 2005 12:51 pm
Località: Torre del Greco, la capitale del tennis
Contatta:

Messaggioda Pippo and Potito » sab apr 18, 2009 6:47 pm

Così si gioca solo in paradiso.
In a lot of ways investing is like tennis. In tennis, having a killer serve and a great backhand will win you a lot of points, but any advantage that these skills confer can be quickly wiped out with a string of double faults or unforced errors.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » sab apr 18, 2009 6:48 pm

grandissimo andy!! :D

Avatar utente
KIKO81
Illuminato
Messaggi: 3999
Iscritto il: mer mar 15, 2006 3:30 pm
Località: Palermo

Messaggioda KIKO81 » sab apr 18, 2009 7:12 pm

Se avesse giocato la prima parte della partita come le fasi finali, avremmo assistito ad uno dei più bei match on clay degli ultimi anni.
Detto questo, negli ultimi game e nel tiebreak a volte non riuscivo a credere a quello che vedevo, grandissimi entrambi.
A Murray servirà da lezione per la prossima volta, deve cominciare a giocare prima, perchè tirare pallettoni alti è anche giusto, ma deve variare con le sue accellerazioni, così può fare partita pari con Rafa.

Avatar utente
YesWeCan91
Saggio
Messaggi: 5115
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Messaggioda YesWeCan91 » sab apr 18, 2009 7:20 pm

bravoebbello.

un grande dritto (per tutto il match) ha aggiustato la prova negativa per un'ora e mezza del rovescio.

appena nadal ha accrociato lui lo ha dominato .un piacere per gli occhi.

l'unico (murray) in grado di battere il maiorchino sulla terra da qui a 2-3 anni. è stato un finale di partita divertente,persino nadal è sembrato più spettacolare dal 3-5 in poi.

andy ha esaltato il pubblico (apparso per la verità freddino nel corso della settimana tranne che con seppi e federer). un pubblico che aveva quasi l'aria di chiedersi ''ma 'sto qua dobbiamo ancora sopportarlo a lungo? ''.

'' questo qua'' ovviamente è l'arrotino.un dittatore brutto a differenza del predecessore.
un dittatore che però da oggi in poi ha un nemico in più,anche sulla terra europea.

''andy don't give up'' recitava un cartello in tribuna.

lo scozzese non sembra il tipo che si arrende facilmente,e sul centrale del country club l'ha ampiamente dimostrato.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 31306
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » sab apr 18, 2009 7:22 pm

un forum che aveva quasi l'aria di chiedersi ''ma 'sto qua dobbiamo ancora sopportarlo a lungo? ''
.
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » sab apr 18, 2009 7:24 pm

Onore ad Andy

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
Janie Jones
Illuminato
Messaggi: 4785
Iscritto il: sab dic 01, 2007 12:44 pm
Località: Palude pontina

Messaggioda Janie Jones » sab apr 18, 2009 7:26 pm

Mi dispiace non aver visto nemmeno un 15 di questa partita, ma dai commenti che leggo Andyno è riuscito a non sfigurare di fronte al King of Clay, primo set a parte.

Un passo alla volta, magari già dal prossimo match Murray potrà puntare a vincere almeno un set contro il maiorchino...

Intanto, sempre più proud di Andy. :) :oops:
"If you can keep your head when all around you have lost theirs, then you probably haven't understood the seriousness of the situation."

(David Brent)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 7:29 pm

insomma, dite che è riuscito a eguagliare la prestazione di Davydenko di Roma, il buon Murray?

Sarebbe buono, riuscisse a giocare come Davydenko, ieri non gli riusciva ;-)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » sab apr 18, 2009 7:39 pm

No, perchè davy colà giocò bene dall'inizio alla Fine, Andy oggi ha giocato splendidamente da metà secondo set in poi,quando ha lasciato perdere strategie del ragno e affini e ha lasciato andare il barccio, giocando più offensivo e propositivo, regalando spettacolo.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

I_Hate_Pete
Gran Maestro
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab lug 03, 2004 5:41 pm
Località: Padova

Messaggioda I_Hate_Pete » sab apr 18, 2009 7:40 pm

Murray ha cominciato a spingere qualcosa sul 2-6 2-5, mancava poco ed era una disfatta totale.
Pure due regolaristi (leggi pallettari) come Monfils e Simon hanno capito che con Nadal bisogna osare e sono riusciti a vincere, lo scozzese ha aspettato l'ultimo momento e gli e' comunque andata di lusso perche' mille liftoni in recupero gli sono sempre finiti nell'ultimo mezzo metro di campo. (e' successo anche con Davydenko, deve essere la sua mossa segreta)
Comunque vederlo giocare su terra e' un orrore per gli occhi.

Avatar utente
YesWeCan91
Saggio
Messaggi: 5115
Iscritto il: mer giu 18, 2008 11:17 am

Messaggioda YesWeCan91 » sab apr 18, 2009 7:52 pm

I_Hate_Pete ha scritto:Murray ha cominciato a spingere qualcosa sul 2-6 2-5, mancava poco ed era una disfatta totale.
Pure due regolaristi (leggi pallettari) come Monfils e Simon hanno capito che con Nadal bisogna osare e sono riusciti a vincere, lo scozzese ha aspettato l'ultimo momento e gli e' comunque andata di lusso perche' mille liftoni in recupero gli sono sempre finiti nell'ultimo mezzo metro di campo. (e' successo anche con Davydenko, deve essere la sua mossa segreta)
Comunque vederlo giocare su terra e' un orrore per gli occhi.


i francesi l'hanno battuto sul cemento.
per sfondare lo spagnolo sulla terra ci vuole ben altro che il rovescio di simon e le spaccate della monf.

sinceramente l'orrore mi pare sia rappresentato meglio da wawrinka-djoko piuttosto che dallo scozzese.

andy è il giocatore più intelligente in campo,l'unico che sembri ragionare sul da farsi.

definirei trascurabili le tue ipotesi sui recuperi fortunosi. il discorso ''vince perchè è fortunato'' fa molto circolo di provincia,non è adatto a dei professionisti,ai grandi campioni che abbiamo visto in campo a montecarlo.
"(...)Style is a difference, a way of doing, a way of being done.
Six herons standing quietly in a pool of water, or you, walking
out of the bathroom naked without seeing me."

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 7:57 pm

oh, Murray farà benissimo, è giovane, e tutto.

Non ho visto il match, quindi non dico nulla.

Ma lasciate perdere il 2008, in cui non ha avuto mezzo avversario, su terra.

Non è che la specialità della casa di Nadal sia vincere dominando. Set persi con Federer? Tanti, anche netti. Con Coria, con Davydenko con chiunque fosse forte.

La specialità della casa terrajola di Nadal è vincere. Non conta molto come si perde, ma se si perde o se si vince, con Nadal.

Non vorrei cominciare una nuova saga alla Federer in cui si continua a elogiare uno che poi ogni volta perde. Conta vincere, e sopratuttto farlo a Parigi. Murray per me, più degli altri, ha solo la testa. Fin qui non ha un tennis paragonabile, su terra, a quello di Federer, ed è inferiore anche ad altri (Davydenko, Nalbandian). La testa è già migliore, però, e quello potrebbe far la differenza. Ma tre su cinque è dura che la faccia.

I_Hate_Pete
Gran Maestro
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab lug 03, 2004 5:41 pm
Località: Padova

Messaggioda I_Hate_Pete » sab apr 18, 2009 8:18 pm

YesWeCan91 ha scritto:andy è il giocatore più intelligente in campo,l'unico che sembri ragionare sul da farsi.


Altro che ragionare, su terra l'unico suo pensiero e' tenerla dentro sperando nell'errore altrui.
Le hai viste le partite con Fognini, Davydenko e Nadal? Non ha fatto altro per il 90% del tempo, palleggio normale e moonball continue sulle accellerazioni degli avversari.
Ma come credi che sia riuscito ad andare sotto 5-0 con Fognini nel primo set? E anche quando ha recuperato e' stato solo grazie agli errori dell'italiano.
Davydenko ieri avra' fatto SESSANTA errori gratuiti, se ne faceva quanti ne fa di solito probabilmente avrebbe vinto il russo o almeno si sarebbe giocato il terzo set.

Cioe', tu vuoi far passare per intelligente uno che e' stato sballottato per il campo per tre partite di fila? (ha rischiato con Fognini eh, con rispetto parlando)

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » sab apr 18, 2009 8:28 pm

I_Hate_Pete ha scritto:
YesWeCan91 ha scritto:andy è il giocatore più intelligente in campo,l'unico che sembri ragionare sul da farsi.


Altro che ragionare, su terra l'unico suo pensiero e' tenerla dentro sperando nell'errore altrui.
Le hai viste le partite con Fognini, Davydenko e Nadal? Non ha fatto altro per il 90% del tempo, palleggio normale e moonball continue sulle accellerazioni degli avversari.
Ma come credi che sia riuscito ad andare sotto 5-0 con Fognini nel primo set? E anche quando ha recuperato e' stato solo grazie agli errori dell'italiano.
Davydenko ieri avra' fatto SESSANTA errori gratuiti, se ne faceva quanti ne fa di solito probabilmente avrebbe vinto il russo o almeno si sarebbe giocato il terzo set.

Cioe', tu vuoi far passare per intelligente uno che e' stato sballottato per il campo per tre partite di fila? (ha rischiato con Fognini eh, con rispetto parlando)

il primo set sto con te hate.. però il secondo è stato davvero da rimanere cosi... :o
ripeto... nadal non è quello degli anni passati... poca brillantezza, molto appagamento, un po di presunzione, di credere si essere il n.1..
lo puoi anche essere.. ma non lo devi credere..

io a murray faccio i complimenti.. non perchè ha quasi vinto un set... perchè credo che in molti ci riusciranno quest'anno on clay..
MA PERCHè DALL'ESSERE NULLO SU TERRA è DIVENTATO CERTAMENTE TRA I PRIMI 4.
è una cosa da poco? assolutamente no..

poi la partita di oggi, domani, djokovic la puo nettamente ridimensionare..
ma consiglio a nikognito di guardarla. :wink:
bellissima!!

I_Hate_Pete
Gran Maestro
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab lug 03, 2004 5:41 pm
Località: Padova

Messaggioda I_Hate_Pete » sab apr 18, 2009 8:44 pm

_Kafelnikov_ ha scritto:il primo set sto con te hate.. però il secondo è stato davvero da rimanere cosi... :o


Ti faccio notare che Nadal (un "normalissimo" Nadal) era 6-2 5-2 e 15-30 sul servizio Murray e lo scozzese era stato letteralmente scherzato per tutta la partita.
Poi ha fatto due gran punti (quasi i primi della partita) e da li' in poi ha cominciato a giocare bene ma fino a quel momento e' stato tatticamente pietoso.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » sab apr 18, 2009 8:56 pm

I_Hate_Pete ha scritto:
_Kafelnikov_ ha scritto:il primo set sto con te hate.. però il secondo è stato davvero da rimanere cosi... :o


Ti faccio notare che Nadal (un "normalissimo" Nadal) era 6-2 5-2 e 15-30 sul servizio Murray e lo scozzese era stato letteralmente scherzato per tutta la partita.
Poi ha fatto due gran punti (quasi i primi della partita) e da li' in poi ha cominciato a giocare bene ma fino a quel momento e' stato tatticamente pietoso.

che nadal sia in forma approssimativa, è una settimana che lo ripeto.. anche se mi si prende per scaramantico.. basta guardarlo non con gli occhi dell'odio e del volerlo vederer sconfitto.. ma analiticamente..
detto ciò.. penso che vada dato tempo a murray di capire come DEVE giocare su clay in generale, e soprattutto contro nadal..
non si puo pretendere che da un giorno all'altro sia imbattibile dove ha sempre mostrato solo ribrezzo giocare...
nadal ci ha messo 3 anni per diventare competitivo su cemento..
murray avrà bisogno del suo tempo per diventare vincente anche su clay, come lo è su cemento, e vincere il roland garros o altri tornei importanti.

I_Hate_Pete
Gran Maestro
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab lug 03, 2004 5:41 pm
Località: Padova

Messaggioda I_Hate_Pete » sab apr 18, 2009 9:07 pm

_Kafelnikov_ ha scritto:murray avrà bisogno del suo tempo per diventare vincente anche su clay e vincere il roland garros o altri tornei importanti.


Kaf, ormai avrai le braccia lunghe tre metri. :)

Avatar utente
zakketiello
Saggio
Messaggi: 9144
Iscritto il: mer nov 30, 2005 1:20 pm
Località: napoli

Messaggioda zakketiello » dom apr 19, 2009 12:56 am

Nickognito ha scritto: Murray per me, più degli altri, ha solo la testa. Fin qui non ha un tennis paragonabile, su terra, a quello di Federer, ed è inferiore anche ad altri (Davydenko, Nalbandian). La testa è già migliore, però, e quello potrebbe far la differenza. Ma tre su cinque è dura che la faccia.


Io credo che per battere Nadal su terra (si parla del 2 su 3 ovviamente) il colpo fondamentale sia il rovescio diagonale in corsa. E gli unici che ne hanno uno straordinario sono Nalbandian e Murray.

In quegli ultimi 7 games Murray ha dimostrato di poter essere il più serio avversario di Nadal su questa superficie.
Speriamo solo che la prossima volta non ci metta 1 set e mezzo per capire che è il caso di giocare aggressivo.

@t HatePete : Davydenko ha fatto 60 errori non forzati proprio perchè Murray, che a differenza del 99% degli altri tennisti è dotato di un briciolo di intelligenza, gli ha offerto per tutto il match palle sulle quali il russo non sa giocare. Davydenko è un grande incontrista, ma su palle molli e centrali non sa spingere. Murray non ha vinto perchè è stato graziato dagli avversari, ma perchè è INTELLIGENTE. Dicesi TATTICA :wink:
Immagine

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Messaggioda alcol » dom apr 19, 2009 1:55 am

zakketiello ha scritto:Murray non ha vinto perchè è stato graziato dagli avversari, ma perchè è INTELLIGENTE. Dicesi TATTICA :wink:


mah, metti in mano una racchetta ad un qualsiasi top 300 sul 5-0 primo set e sta tranquillo che ti vince il set su terra con murray il 99,9% delle volte
poi può beccare 61 60 ma quel set te lo porta a casa,...la fogna... :roll:

quando a questi livelli recuperi da 0-5 è più il suicidio del tuo avversario che non il tuo miracolo

idem i 60 errori di davidenko, un po' tantini per essere merito della tattica di murray

da rivalutare 3 su 5, e soprattutto se e quando ci saranno avversari un po' più all'altezza
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » dom apr 19, 2009 7:17 am

Invece è successo che Murray abbia trovato nel suo animo di guerriero scozzese ma soprattutto nel suo orgoglio e nei suoi colpi la forza ed il coraggio per riaprire la partita allungandola al tie-break offrendoci mezz’ora di grande tennis. Non è riuscito a vincerla ed a cambiarne il destino solo perché Nadal sul piano del coraggio e della determinazione non è secondo a nessuno, comunque dal 5 a 2 fino al 7-6 per Nadal (7 punti a 4 il risultato del tie-break) abbiamo visto il miglior tennis di questo inizio di stagione.

-Rino Tommasi.

Poi, per carità, ognuno vada avanti per la strada dei Partiti Presi.

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 7045
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Messaggioda mp4/18 » dom apr 19, 2009 8:41 am

Johnny Rex ha scritto:Invece è successo che Murray abbia trovato nel suo animo di guerriero scozzese ma soprattutto nel suo orgoglio e nei suoi colpi la forza ed il coraggio per riaprire la partita allungandola al tie-break offrendoci mezz’ora di grande tennis. Non è riuscito a vincerla ed a cambiarne il destino solo perché Nadal sul piano del coraggio e della determinazione non è secondo a nessuno, comunque dal 5 a 2 fino al 7-6 per Nadal (7 punti a 4 il risultato del tie-break) abbiamo visto il miglior tennis di questo inizio di stagione.

-Rino Tommasi.

Poi, per carità, ognuno vada avanti per la strada dei Partiti Presi.

F.F.


*
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 19, 2009 11:34 am

Johnny Rex ha scritto:Invece è successo che Murray abbia trovato nel suo animo di guerriero scozzese ma soprattutto nel suo orgoglio e nei suoi colpi la forza ed il coraggio per riaprire la partita allungandola al tie-break offrendoci mezz’ora di grande tennis. Non è riuscito a vincerla ed a cambiarne il destino solo perché Nadal sul piano del coraggio e della determinazione non è secondo a nessuno, comunque dal 5 a 2 fino al 7-6 per Nadal (7 punti a 4 il risultato del tie-break) abbiamo visto il miglior tennis di questo inizio di stagione.

-Rino Tommasi.

Poi, per carità, ognuno vada avanti per la strada dei Partiti Presi.

F.F.

come dicevo, partita dell'anno.
farei notare che questi 2 ragazzi ci hanno offerto i seguenti DVD:

2007

Australian Open
Australia

Hard

R16

Nadal

6-7(3) 6-4 4-6 6-3 6-1
------
2007

ATP Masters Series Madrid
Spain

Hard

R16

Nadal

7-6(5) 6-4
------
2008

US Open
NY, U.S.A.

Hard

S

Murray

6-2 7-6(5) 4-6 6-4
------
2009

Rotterdam
The Netherlands

Hard

F

Murray

6-3 4-6 6-0
------

ed ora montecarlo.. forse la piu bella dopo gli ao.[/b]

Avatar utente
zakketiello
Saggio
Messaggi: 9144
Iscritto il: mer nov 30, 2005 1:20 pm
Località: napoli

Messaggioda zakketiello » dom apr 19, 2009 12:22 pm

So che vale poco, ma la partita più bella tra i 2, e quella più bella dell'anno, per me è proprio quella giocata ad inizio anno in esibizione.
Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19852
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm

Messaggioda sirol » dom apr 19, 2009 12:38 pm

Johnny Rex ha scritto: comunque dal 5 a 2 fino al 7-6 per Nadal (7 punti a 4 il risultato del tie-break) abbiamo visto il miglior tennis di questo inizio di stagione[/i].

-Rino Tommasi.


Ho visto gli ultimi games in replica; che siano i migliri dell'anno non lo so, ma certamente grandissimo tennis. :wink:
Speriamo per Murray che gli abbiano fatto capire che l'unica chance contro Nadal è giocare più aggressivo e più vicino alla riga di fondo. :roll:
Immagine

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » dom apr 19, 2009 12:46 pm

E' abbastanza evidente, mi sembra, che Murray abbia battuto Davydenko per gli errori dell'avversario, e punto. Davydenko ha comandato il match, e ha sbagliato troppo. Quando vinci limitandoti a ributtare di là e l'altro sbaglia, non è che sia una tattica sbagliata, né intelligente. E' semplicemente una tattica che fa dipendere il tuo risultato dall'avversario. Davydenko avrebbe avuto la forza sufficiente per vincere ma non ci è riuscito, per cui ha perso, nulla di strano.

Che Murray sia uno dei più pericolosi, al limite il più pericoloso, sulla terra per Nadal, è del tutto ovvio. Sono anni che terraioli non esistono, e che il piu' pericoloso è semplicemente il migliore del mondo ovunque. Lo era Federer, ovviamente. Adesso che il n.2 è probabilmente Murray è ovvio che lo sia Murray, e non c'entra nulla la terra battuta. Ovunque. Lo puo' essere il miglior djokovic, il miglior verdasco, il federer da slam, il miglior tsonga (forse l'unico li', non sulla terra, ok) i migliori nalbandian e davydenko, ma adesso con costanza soprattutto murray. E' ovvio, le suyperfici non contano più, o quasi.

Il problema non è chi sia fra i migliori avversari, il problema è chi batte Nadal. Panchi Segura in una recente intervista ci ha detto: Nadal è mio amico ed è un gentleman, ma devo ricordarvi che è un campione, ma non un dominatore. Nadal non vince mai come dominatore (nel 2008 sì, ma per mancanza assoluta di avversari). Nadal è uno che vince ogni match lottando.

E, da quando c'è Nadal, TUTTI i suoi avversari sono riusciti a mettere in crisi Nadal sulla terra battuta, prima o dopo. Da Coria a Federer, da Davydenko a perfino Djokovic, e ci sarebbe riuscito di certo la Nalba. Il problema è che nessuno lo ha battuto. Ma che un giocatore che è fra i primi 2 al mondo metta in difficoltà Nadal sulla terra è quasi scontato. Ripeto, la differenza è se lo si batte, o se il lottatore, alla resa dei conti, porta a casa il risultato.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » dom apr 19, 2009 12:50 pm

e comunque iniziare a trovare la tattica giusta (che era palese a chiunque) sul 26 25, non è proprio segno di essere un genio della strategia.

però murray per solito è in effetti intelligente, per cui nel prossimo match dovrebbe giocare diversamente fin dall'inizio, e allora vedremo, sarà interessante

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 19, 2009 12:53 pm

Nickognito ha scritto:E' abbastanza evidente, mi sembra, che Murray abbia battuto Davydenko per gli errori dell'avversario, e punto. Davydenko ha comandato il match, e ha sbagliato troppo. Quando vinci limitandoti a ributtare di là e l'altro sbaglia, non è che sia una tattica sbagliata, né intelligente. E' semplicemente una tattica che fa dipendere il tuo risultato dall'avversario. Davydenko avrebbe avuto la forza sufficiente per vincere ma non ci è riuscito, per cui ha perso, nulla di strano.

Che Murray sia uno dei più pericolosi, al limite il più pericoloso, sulla terra per Nadal, è del tutto ovvio. Sono anni che terraioli non esistono, e che il piu' pericoloso è semplicemente il migliore del mondo ovunque. Lo era Federer, ovviamente. Adesso che il n.2 è probabilmente Murray è ovvio che lo sia Murray, e non c'entra nulla la terra battuta. Ovunque. Lo puo' essere il miglior djokovic, il miglior verdasco, il federer da slam, il miglior tsonga (forse l'unico li', non sulla terra, ok) i migliori nalbandian e davydenko, ma adesso con costanza soprattutto murray. E' ovvio, le suyperfici non contano più, o quasi.

Il problema non è chi sia fra i migliori avversari, il problema è chi batte Nadal. Panchi Segura in una recente intervista ci ha detto: Nadal è mio amico ed è un gentleman, ma devo ricordarvi che è un campione, ma non un dominatore. Nadal non vince mai come dominatore (nel 2008 sì, ma per mancanza assoluta di avversari). Nadal è uno che vince ogni match lottando.

E, da quando c'è Nadal, TUTTI i suoi avversari sono riusciti a mettere in crisi Nadal sulla terra battuta, prima o dopo. Da Coria a Federer, da Davydenko a perfino Djokovic, e ci sarebbe riuscito di certo la Nalba. Il problema è che nessuno lo ha battuto. Ma che un giocatore che è fra i primi 2 al mondo metta in difficoltà Nadal sulla terra è quasi scontato. Ripeto, la differenza è se lo si batte, o se il lottatore, alla resa dei conti, porta a casa il risultato.

in altre parole, djoko vinci ostia!!
cmq sono d'accordo con il tuo discorso. nadal ha vinto ciò che non doveva o a volte, non poteva vincere. li sta la sua grandezza. normalmente succede a sprazzi.. lui c'è riuscito con una buona continuità.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » dom apr 19, 2009 12:58 pm

_Kafelnikov_ ha scritto:cmq sono d'accordo con il tuo discorso. nadal ha vinto ciò che non doveva o a volte, non poteva vincere. .



L'ultimo AO, ad exemplum :wink:

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 19, 2009 1:07 pm

Johnny Rex ha scritto:
_Kafelnikov_ ha scritto:cmq sono d'accordo con il tuo discorso. nadal ha vinto ciò che non doveva o a volte, non poteva vincere. .



L'ultimo AO, ad exemplum :wink:

F.F.

se ho tempo e sono ancora vivo dopo, nel 3d di battaglia di rafa, redaggo un saggio in cui indico, le vittorie che anche Dio non aveva previsto.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 132286
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » dom apr 19, 2009 1:07 pm

a me pare che Nadal abbia confuso le idee l'anno scorso , sulla terra. Nel vuoto totale (il Federer di un anno fa è stato uno dei finalisti di Parigi peggiori della storia del torneo, a esser molto generosi) Rafa ha macinato ogni avversario. Adesso sembra che basti portare Rafa al tiebreak per fare un'impresa. Io ricordo che quando c'era Federer al meglio, ci aspettavamo che Federer vincesse. E se perdeva, shame on him.

Non voglio togliere nulla a MUrray e alla sua ottima fine partita. Ma stiamo parlando del 'n.1 del mondo fuori dagli slam' dell'ultimo anno. Mica di Caratti. Una sconfitta 2 set a 0 è una brutta sconfitta. Che dovrebbe portare a dire 'bene, non sarà piu' così, la prossima volta giocherò tutto il match come gli ultimi game, e cercherò di vincere'. Poi si può anche non vincere (portare Nadal al quinto a Parigi sarebbe ottimo, per dire). Ma non capisco come un tifoso di Murray possa essere soddisfatto per una sconfitta due set a zero. Capisco, siamo sulla terra. Non arrabbiamoci neppure (perdere da Nadal 2-0 su cemento , per Murray, è da arrabbiarsi proprio). Però non è nemmeno da esaltarsi.

A meno che anche Nadal sia diventato fighetto e pensi che vincere su terra è suo diritto divino, che si confronta con la storia, e che appena un avversario arriva a fare 5 games prende paura per tentativo di lesa maestà. Io invece sono convinto che, se Murray al prossimo match conduce 61 30, Nadal penserà 'devo recuperare il break nel secondo, vincere il secondo e poi il terzo' e non pensa nemmeno per un attimo al resto.

c.

_Kafelnikov_
Massimo Carbone
Messaggi: 18583
Iscritto il: lun apr 24, 2006 11:54 am

Messaggioda _Kafelnikov_ » dom apr 19, 2009 1:14 pm

capisco nick.. ma considerare che murray è la prima volta nella vita che prende in seria condizione il clay? non lo ritieni un aspetto importante?

Avatar utente
zakketiello
Saggio
Messaggi: 9144
Iscritto il: mer nov 30, 2005 1:20 pm
Località: napoli

Messaggioda zakketiello » dom apr 19, 2009 1:19 pm

Nickognito ha scritto: Io ricordo che quando c'era Federer al meglio, ci aspettavamo che Federer vincesse


Io ricordo che quando Federer era la meglio si diceva che Nadal non avrebbe mai vinto Wimbledon e che da lì a 3 mesi sarebbe scoppiato.

Nick lo spagnolo negli ultimi 2 anni è cresciuto eh. Ma proprio tanto.
Questo Nadal batterebbe il Nadal di quando Federer era al meglio 63 63.


Nickognito ha scritto:
Ma non capisco come un tifoso di Murray possa essere soddisfatto per una sconfitta due set a zero. Capisco, siamo sulla terra. Non arrabbiamoci neppure (perdere da Nadal 2-0 su cemento , per Murray, è da arrabbiarsi proprio). Però non è nemmeno da esaltarsi.


Nick non so se se riuscito a recuperare il match, ma qui ci si è esaltati (ma poi neanche più di tanto) per gli ultimi 6 games, non certo per tutto il match. Se cominci a giocare sul 25 del secondo è naturale che perdi in 2 set. Però sono quegli ultimi 6 games che danno speranza.
Immagine

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 52594
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Messaggioda Johnny Rex » dom apr 19, 2009 1:24 pm

Nickognito ha scritto:A meno che anche Nadal sia diventato fighetto e pensi che vincere su terra è suo diritto divino, che si confronta con la storia, e che appena un avversario arriva a fare 5 games prende paura per tentativo di lesa maestà. Io invece sono convinto che, se Murray al prossimo match conduce 61 30, Nadal penserà 'devo recuperare il break nel secondo, vincere il secondo e poi il terzo' e non pensa nemmeno per un attimo al resto.

c.


Chissà perchè, penso che sia il pensiero che traversi la mente di qualunque giocatore si trovi in una situazione simile, ma tu pensa :)

F.F.
Hakaishin ha scritto:
capisco i proverbi e capisco di calcio. a livello di tattica di sport di squadra più in generale nessuno qua dentro sa conosce ed ha vissuto quello che ho vissuto io
.


Torna a “Fan Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti