Signori.... Potito!!!!!!!!!!!

Visita o crea il Fan Club del tuo tennista preferito e condividi le tue emozioni in diretta sul "LiveScore"
Avatar utente
andrewilie
Gran Maestro
Messaggi: 1868
Iscritto il: gio gen 24, 2002 1:00 am

Signori.... Potito!!!!!!!!!!!

Messaggioda andrewilie » lun lug 08, 2002 1:44 am

Non so da dove aprire sto topic..... ma dovevo farlo!!!!

Non so se partire dalla enorme sfortuna di un infortunio nel giorno più bello della sua carriera...o raccontarvi di sto ragazzo che è già un grande e diventerà davvero molto molto forte.

Lasciamo perdere i Luzzi e compagnia bella...questo è di un'altra categoria.

Ha servizio, gran dritto, rovescio solido a due mani, tocco, sensibilità, coraggio, fisico, resistenza...

Se entro due anni non entra nei 50 vuol dire che:
1 - io non ne capisco nulla di tennis (ipotesi + probabile.....)
2 - non è stato gestito bene

POTITO STARACE: mettetevi in testa sto nome perchè è il futuro + prossimo del nostro tennis.

Ciao. Andrew

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42413
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Messaggioda Alga » lun lug 08, 2002 1:54 am

Ma qual e' il nome?
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

castore
Gran Maestro
Messaggi: 1888
Iscritto il: dom lug 07, 2002 2:00 am

Messaggioda castore » lun lug 08, 2002 2:53 am

Salve a tutti.Potito Starace è nato e ha vissuto a Cervinara in provincia di Avellino.Lo so per certo perchè io sono delle sue parti.

castore
Gran Maestro
Messaggi: 1888
Iscritto il: dom lug 07, 2002 2:00 am

Messaggioda castore » lun lug 08, 2002 3:58 am

Oltre a narrare le origini di Starace,volevo prendere spunto dall'infortunio occorso a Potito , per sottoporvi una mia considerazione.Prescindendo dall'entità dell'infortunio del tennista irpino-mi auguro che non sia niente di grave e non solo perchè siamo conterranei;intanto va constatato che nel giorno più importante della sua carriera tennistica , si è clamorosamente e sfortunatamente "rotto" per un mesetto o più - vorrei sottolineare come caratteristica comune a tutti o quasi i maggiori tennisti italiani degli ultimi anni sia o sia stato un'infortunio che ne ha condizionato,interrotto o fortemente liitato la carriera.Si potrebbe partire da Zugarelli che si recise la falange di un dito ,ma restiamo a tempi più recenti: Canè (schiena),Camporese(tennis elbow),Caratti(virus intestinale virulento e sconosciuto,che richiese dei mesi solo per essere diagnosticato e che probabilmente ha debilitato per sempre il "kid",potandogli via comunque un'intera stagione),Pescosolido(trauma psichico post-Maceiò,e non è una battuta!),Pozzi(infortunatosi seriamente ,mi pare al polso,e privato di un intera stagione sagonistica il 1996,e precipitato oltre il numero 200 in classifica)Furlan( infortunatosi nel 1997 e mai più tornato ai livelli precedenti,e bisogna ammettere che probabilmente ci sarebbe rimasto ancora a lungo)e di Gaudenzi ...non credo metta conto ricordare !!!Per non parlare di una promessa non mantenuta,il talentuoso Massimo Valeri, vittima addirittura del cancro.
Io credo si tratti (ma sia chiaro non voglio generalizzare),di inadeguatezza atletica a competere a certi livelli.Mi spiego: tutti questi giocatori sono fortissimi(alcuni meno di altri) tecnicamente;hanno insomma quella che comunemente viene detta "classe",solamente che non sono supportati dal fisico.Arrivano dunque a livelli medio-alti grazie al talento superiore alla media,ma poi quando lo stress psico-fisico a cui sono sottoposti aumenta,non sono in grado di reggere a questa improvvisa ed inattesa situazione,e poichè non sono cresciuti gradualmente , si "rompono".
Questi però qualche partita in più l'avevano vinta(più di Starace dico),ma Potito ha proprio esagerato !

VIRTUS
Saggio
Messaggi: 5735
Iscritto il: sab apr 27, 2002 2:00 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda VIRTUS » lun lug 08, 2002 9:49 am

Anche per me Starace nel giro di un anno e mezzo entrerà nei 50,è molto più forte dei vari Luzzi e Volandri,ha una palla che viaggia decisamente di più,e poi ha tutti i colpi dritto servizio e rovescio.Ha una mano molto velutata visto che ha distrutto Radic con le smorzate,è poi dovrebbe saper giocare anche sul veloce visto che nelle qualificazioni di wimbledon fece match pari con un erbivoro che conosce bene la superfice Bob Bryan.Il fututo immediato del tennis Italiano dovrebbe essere lui.

castore
Gran Maestro
Messaggi: 1888
Iscritto il: dom lug 07, 2002 2:00 am

Messaggioda castore » lun lug 08, 2002 10:09 am

Guarda,io sono d'accordo con te sul fatto che Starace abbia un repertorio di colpi piuttosto completo (quest'anno l'ho visto a Napoli),ma non me la sentirei di pronosticare con sicurezza matematica che entrerà nei top 50 nel giro di un anno e mezzo.Quanti giocatori abbiamo visto , ci hanno illuso e poi non hanno mantenuto le promesse.Ho ricordato prima Valeri.Mi ricordo che nella stagione 1993 battè due volte Gaudenzi (una volta al challenger del Parioli) senza che nessuno se ne accorgesse(prima internet,televideo,etc..non esistevano),aveva un rovescio da favola,un dritto buono,e un servizio da top 100,ma nel mitico club dei top100 non c'è mai entrato.
Io direi che è meglio aspettare qualche altro torneo prima di giudicare.Del resto gli italiani esplodono un pò tardi,ma quando sono maturi poi diventano tosti da battere.Per restare alle ultime stagioni:Sanguinetti ha vinto i suoi primi tornei Atp a 30 anni,e gli ultimi nostri top 100 sono stati,Martelli a 25 anni(1997),Tieleman a 26 (1999) e Santopadre a 28 (1999),con l'unica eccezione di Luzzi che c'è arrivato a 21 anni e sembrava poter ripercorrere lo stesso tragitto di Gaudenzi(anche cronologicamente),ma che ora si è un pò perso.
Allora io dico forza Potito,ma stai calmo!!!

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17956
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Messaggioda Albornoz » lun lug 08, 2002 11:17 am

Chi gli ha messo il nome Potito, o chi l'ha messo a suo nonno, magari, deve avere una cultura classica profondissima.

Ho fatto una rapida indagine presso un "espertissimo del settore", i "potiti" erano probabilmente dei servi di una gens latina che praticava il culto privato di Ercole, celebrato ancora come divinità delle acque e non come protoseuretès, primo scopritore,come nella tradizione ellenica.

Probabilmente addetti specifici al culto, il nome da "potior" al participio passato, "coloro che sono posseduti".

Ma più tardi "potiti" divenne cognomen della gens Valeria, e nella presunta derivazione da "possum", e quindi nell'accezione di "coloro che sono potenti".

Tenete presente il fatto che il gerarca Achille Starace era grande conoscitore di storia romana, e principale autore della autorappresentazione fascista secondo simbologia romana.

led_plant
Illuminato
Messaggi: 2114
Iscritto il: sab lug 06, 2002 2:00 am

Messaggioda led_plant » lun lug 08, 2002 12:11 pm

Tanto di cappello, Albo.

Avatar utente
liviol
Saggio
Messaggi: 6178
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Bari, Italy
Contatta:

Messaggioda liviol » lun lug 08, 2002 12:15 pm

Leggo che la settimana prossima compierà 21 anni. Sono già tanti per uno che si sente nominare nel circuito che conta da appena un mesetto, ma mi auguro che le vostre previsioni si verifichino.

Oltretutto dalle caratteristiche tecniche che avete indicato sembra un giocatore completo, ma lo si diceva anche di Volandri e Luzzi che si sono confermati due mezzeseghe clamorose.

Comunque speriamo in Potito.
Livio Immagine The paths of glory lead but to grave.(Thomas Gray)

Avatar utente
AussieGold84
Saggio
Messaggi: 7555
Iscritto il: gio dic 27, 2001 1:00 am
Località: Supermassive black hole

Messaggioda AussieGold84 » lun lug 08, 2002 12:41 pm

Mi piacerebbe proprio vederlo giocare,almeno una volta.
Da quello che dite sembra abbastanza forte...me lo auguro!Comunque in prospettiva vedo meglio Seppi,anche se nel loro ultimo scontro diretto le ha prese,e anche abbastanza DI BRUTTO!:smile:
Micky
It's funny how the colors of the real world only seem really real when you viddy them on the screen

VIRTUS
Saggio
Messaggi: 5735
Iscritto il: sab apr 27, 2002 2:00 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda VIRTUS » lun lug 08, 2002 1:14 pm

Seppi ha tre anni in meno di Starace e non è ancora formato fisicamente e leggero per esprime un tennis da fondocampo,e deve migliorare dalla parte del rovescio.

Avatar utente
AussieGold84
Saggio
Messaggi: 7555
Iscritto il: gio dic 27, 2001 1:00 am
Località: Supermassive black hole

Messaggioda AussieGold84 » lun lug 08, 2002 9:55 pm

D'accordo...ma in prospettiva?
(insomma io l'ho conosciuto personalmente,sono di parte:grin:).
Micky
It's funny how the colors of the real world only seem really real when you viddy them on the screen

VIRTUS
Saggio
Messaggi: 5735
Iscritto il: sab apr 27, 2002 2:00 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda VIRTUS » lun lug 08, 2002 10:02 pm

Seppi in prospettiva fra due anni quando si presume comincierà a mettere sù qualche chilo di muscolo.In questo momento sulla terra se gioca contro dei muri non può vincere perchè non avendo muscoli non fa male.

franz80
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Messaggioda franz80 » lun lug 08, 2002 11:24 pm

In effetti Potito era stato finora gestito male dalla Federazione (si allenava presso il centro tecnico di Fuorigrotta,sotto la guida del maestro Sbrescia).Staccato questo cordone ombelicale sta finalmente ottenendo i risultati che merita uno con le sue caratteristiche. Parlando con Zugarelli durante il challenger di Napoli,ci disse che sinora aveva giocato troppi satellite senza mai tentare la strada delle quali nei challenger atp. Dal punto di vista tecnico deve migliorare soprattutto il rovescio (bimane) col quale non sempre riesce a spingere come si dovrebbe. L'ottimo servizio e la volee sicura ne fanno un giocatore piu' da terreni veloci che da terra...
peccato che i challenger italiani sono quasi tutti sul "rosso"...

Lucas
Illuminato
Messaggi: 4426
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Modena

Messaggioda Lucas » lun lug 08, 2002 11:28 pm

Speriamo non faccia la fine del "astro nascente Yuri Natali"(non so se...) :smile:


Lucas

GANDALF
Saggio
Messaggi: 5342
Iscritto il: sab ago 11, 2001 2:00 am

Messaggioda GANDALF » mar lug 09, 2002 7:17 am

On 2002-07-08 11:17, Albornoz wrote:
Chi gli ha messo il nome Potito, o chi l'ha messo a suo nonno, magari, deve avere una cultura classica profondissima




Mah, se i miei genitori mi avessero chiamato Potito presentavo domanda di disconoscimento di paternita'/maternita'

E poi da piccolo come lo chiami "potitino"?
"Poti"? "Titino"?
Da denuncia

Per nn parlare dei compagni di scuola!!!!!
Un'infanzia travagliata, altroche'....
Problemi relazionali, turbe psichiche...un malessere che puo' trasferirsi sul campo da tennis

Un nome, un destino

:smile:



<font size=-1>[ Modificato da: GANDALF on 09-07-2002 07:39 ]</font>

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Messaggioda Mr Erba » mar lug 09, 2002 9:26 am

Albo, complimenti, che cultura classica...........
Lucas, Yari , non Yuri, Natali, è ancora giovanissimo, non penso si possa parlare di speranza mancata............

saluti

Lucas
Illuminato
Messaggi: 4426
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Modena

Messaggioda Lucas » mar lug 09, 2002 10:29 am

e Yari sia! :grin:

No, ok, la mia era una battuta riferita ad un vecchio topic aperto da Stoppani sul giovane in questione...
<!-- BBCode Start --><A HREF="http://www.rinotommasi.mymag.it/forum/viewtopic.php?topic=624&forum=2" TARGET="_blank">www.rinotommasi.mymag.it/forum/viewtopic.php?topic=624&forum=2</A><!-- BBCode End -->

Lucas

franz80
Membro
Messaggi: 176
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Messaggioda franz80 » mar lug 09, 2002 10:51 am

il suo soprannome e' "Poto"

Avatar utente
Milhouse
Saggio
Messaggi: 5116
Iscritto il: dom giu 24, 2001 2:00 am
Località: Napoli,Italy
Contatta:

Messaggioda Milhouse » mer lug 10, 2002 9:22 am

Io l'ho visto giocare parecchie volte e battere a Napoli giocatorini di discreto livello come Saulnier e qualcun altro.Sono daccordo con tutto,cioe' col fatto che gioca benissimo e che mi attendo buone cose da lui,pero' su una cosa l'ho trovato ancora molto acerbo,cioe' sul servizio.Non e' ancora un handicap per lui perche' gioca molto sulla terra,per cui la sua "rimessa in gioco" puo' andar bene,ma se in futuro avra' intenzione di giocare qualche match anche su erba o su cemento,allora mi sa che dovra' metter su qualche chiletto di muscoli ed aumentare la velocita' del proprio servizio di almeno una quindicina di KM/H,perche' credetemi adesso serve davvero come uno junior nemmeno troppo forte.E' seguito ancora dal maestro Alberto Sbrescia ed il padre purtroppo e' anche un pochino troppo invadente,speriamo che riesca a sfondare prima o poi.

<font size=-1>[ Modificato da: Milhouse on 10-07-2002 09:24 ]</font>

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Messaggioda Mr Erba » mer lug 10, 2002 5:08 pm

Ho avuto in squadra tanti anni fa il fratello di Sbrescia, del quale non ricordo il nome, gran giocatore ma maestro di furfanterie e ruberie, gran palle in chiamate out, soste fisiologiche improvvise nei momenti topici, scarpe che si slacciavano misteriosamente quando l'avversario stava per battere la seconda, ecc ecc......
Meno male che giocava per noi..................

Mac Erba

font
Illuminato
Messaggi: 4118
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Croazia
Contatta:

Messaggioda font » mer lug 10, 2002 6:05 pm

e di Maurizio brighi ne hai mai sentito parlare,mrErba?

no,perche di lui(che è stato un ottimo C,in forza al mio ex circolo TCLombardo e prima ancora al mio attuale,il TC AMBROSIANO)si ricorda la calza della moglie che si legava come bandana e il fatto andasse a prendere la segature per ovviare al sudore delle mani nel cassettino sul paletto della rite SOLO ed IMMANCABILMENTE tra la prima e la seconda di servizio dell'altro...

No comment,per un esempio di fair play come me.
"And take me on a trip upon your magic swirling ship..."

Avatar utente
andrewilie
Gran Maestro
Messaggi: 1868
Iscritto il: gio gen 24, 2002 1:00 am

Messaggioda andrewilie » sab mag 29, 2004 10:05 pm

Scusate se mi cito riportando in alto questo topic.

Volevo trovare un piccolo motivo di consolazione dopo la partita più drammatica alla quale io abbia mai assistito, pari solo a Becker-Camporese 14-12 al quinto in Australia nel 91.

Io due anni fa dissi che Potito sarebbe arrivato tra i 50 entro due anni. Ora nei 50 non c'è, dunque non ho ancora indovinato il pronostico, ma la partita di oggi per me vale davvero tanto e lo porta ben più avanti di quel 140° posto che raggiungerà fra una settimana.

Sono distrutto #1#

Avatar utente
TheHawk
Saggio
Messaggi: 8126
Iscritto il: mer mag 09, 2001 2:00 am

Messaggioda TheHawk » sab mag 29, 2004 10:07 pm

Ci sta. Era la sua prima vera partita, perdere dei match point ci sta. Deve guardare con ottimismo verso il future, magari, cambiando nome :D

Avatar utente
Milhouse
Saggio
Messaggi: 5116
Iscritto il: dom giu 24, 2001 2:00 am
Località: Napoli,Italy
Contatta:

Messaggioda Milhouse » sab mag 29, 2004 10:17 pm

Scusate,toglietemi un dubbio.

Ma sono l'unico che vede questo Starace (lo vidi giocare la prima volta 6-7 anni fa dal vivo a Napoli) un ottimo giocatore ma piu' da veloce che da terra?

Per carita',sta giocando benissimo sulla terra,ma io ce lo vedo ancora piu' forte sul veloce.Fondamentali (il rovescio un po' meno) molto penetranti,profondissimi,servizio non devastante ma efficientissimo,insomma,per me sul cemento questo qui e' ancora piu' forte.

Sull'erba,ed indoor,invece no,oggi ha mostrato evidenti lacune a rete,magari migliorera',ma io onestamente ce lo vedo molto competitivo sul cemento,poi su terra.

M'ha fatto questo effetto sin da quando lo vidi la primissima volta,voi che ne pensate?
Immagine

Avatar utente
Marco 11
Gran Maestro
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer ott 08, 2003 9:24 pm
Contatta:

Messaggioda Marco 11 » sab mag 29, 2004 10:19 pm

Grazie di cuore Potito, mi hai fatto provare delle grandi emozioni...#177#
come direbbe Gigi D'Agostino...<<ha giocato una partita "pelledocale", tanto bella da far male>>

Avatar utente
Marco 11
Gran Maestro
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer ott 08, 2003 9:24 pm
Contatta:

Messaggioda Marco 11 » sab mag 29, 2004 10:26 pm

Rispondo a Milhouse.
Secondo me hai perfettamente ragione, anche secondo me il suo tipo di gioco si adatta bene alle superfici veloci; bisogna però prendere atto che dallo scorso anno ha iniziato a giocare i challenger indoor e sul cemento, ma ha sempre ottenuto scarsi risultati.
Io sono comunque fiducioso, specialmente se il vero Potito è quello che abbiamo ammirato questa sera contro Safin e l'altro ieri con Grosjean :D .

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Messaggioda Clythus » dom mag 30, 2004 3:38 am

Anche se ha perso, esce a testa alta per aver giocato una grandissima partita, è rimasto in campo giocando alla pari contro un ottimo Safin.

Per quel che riguarda le doti tecniche di Starace sono d'accordo che il suo servizio è efficace ma di certo non è da junior, il suo servizio è un kick micidiale sulla terra, quando l'ho visto contro Grosjean mi chiedevo se sarebbe andato in difficoltà anche uno spliungone come Safin e oggi ne ho avuto la risposta che è si.

Quel servizio è ottimo, non crea il punto direttamente a questi livelli ma è un ottimo colpo per creare le opportunità di chiudere il punto con quel gran dritto che si trova, Safin doveva fare 3-5 passi indietro per poter rispondere.

Anche secondo me il suo gioco e i suoi colpi possono farne un bel giocatore pure sul veloce ma bisogna vedere che sensazioni ha lui sui campi più veloci e come gioca con una palla che oltretutto arriva anche più veloce.

Per il discorso dei primi 50 io direi che non è un ipotesi azzardata perché se sulla terra si arriva vicini a fare la pelle a Safin vuol dire che si è dei gran bei giocatori e Potito lo è, io mi auguro tanto che questa sconfitta lui la prenda come una vittoria, intesa nel senso di essersi accorto di che tipo di tennis può esprimere rimanendo però sempre con i piedi per terra e con la dovuta umiltà.

Quando ho letto il vostro discorso sul 50tesimo posto in classifica ho pensato ad un giocatore che potrebbe equivalere a Starace, mi è venuto in mente Chela per alcune somiglianze e vedo che è numero 23, secondo me Starace come potenziale non gli è inferiore quindi se per caso Potito dovesse credere nelle sue bellissime doti tennistiche che ha e migliorarsi con il lavoro, penso che indipendentemente dalla classifica può diventare un giocatore molto forte e competitivo, poi tutti noi sappiamo quanto è difficile questo sport e quanto è difficile spuntare dalla mischia anche se sei bravo come Starace.

Io gli faccio i miei auguri per il suo futuro e i complimenti per una partita che è stata bellissima sia sul piano dello spettacolo che delle emozioni.

Ciao a tutti.

Avatar utente
ivanisevic82
Gran Maestro
Messaggi: 1684
Iscritto il: mer feb 04, 2004 8:34 pm

Messaggioda ivanisevic82 » lun mag 31, 2004 5:13 pm

Mi spiegate come si è infortunato e a che cosa?

Avatar utente
andrewilie
Gran Maestro
Messaggi: 1868
Iscritto il: gio gen 24, 2002 1:00 am

Messaggioda andrewilie » lun mag 31, 2004 7:12 pm

Questo topic è vecchio di due anni ivanisevic....

quando è stato aperto, potito aveva appena fatto finale nel challenger di mantova e si era rotto una caviglia... poi nel settembre scorso è arrivato pure l'info al ginocchio con relativa operazione...

A proposito, in questi giorni continuo a sentire che mangiante spara a zero sulla fit per non aver riconosciuto in tempo il talento starace, per non avergli dato la wc a roma, perchè barazzutti non lo ha convocato in davis ecc....

A me pare un po' una cazzata x due motivi.

1 - La federazione non ha dato una wild card a potito a roma perchè era in ripresa dopo l'infortunio, e x lo stesso motivo non è stato convocato in davis

2 - anche se non fosse stato infortunato, bisogna stare pure a guardare ai risultati, non solo al talento, e di risultati fin qui poto ne aveva fatti non tantissimi, copmplici anche gli infortuni, claro.

ma mangiante.. ora che mi ricordo... non si occupa di tennis pure lui?? e quando dice che non aveva mai visto starace, non è in colpa pure lui?
e quando dice che la palla corta non è un colpo che starace sente suo... quando invece è dall'età di 12 anni che la gioca da dio, non è in colpa perchè sta dicendo una grandissima fesseria??

mangiante... #103#

l'unico che ha davvero colpe per non aver visto il talento di starace è Smid, che non lo voleva a cesenatico

lucaban
Membro
Messaggi: 364
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: milano

Messaggioda lucaban » lun mag 31, 2004 10:31 pm

Che Mangiante di tennis capisce poco mi sembra ormai chiaro; spara fesserie di continuo elogia chiunque sia italiano, non sa distinguere tra uno forte e uno discreto..........insomma è di un banale raccapricciante, per fortuna che c'è Bertolucci al suo fianco che mi pare simpatico e preparato.
Durante la telecronaca del match di Potito con Grojean oltre a dire che la pallla corte non è il suo colpo, continuava a ripetere che avesse un servizio straordinario (diceva giocatore da servizio e dritto, come Omar).
Che abbia un buon dritto è chiaro a tutti (diverso da quello di Omar comunque che era piatto, da veloce per intenderci), ma che abbia un gran servizio mi sembra una fesserie. Ha un buon servizio niente di più, arrotato che non a caso gli consente di prendere il comando del gioco, ma che non gli permette di fare aces e vincenti. Secondo me è un servizio migliorabile sul rapido se lo arrotasse di meno, ma non è certo un servizio straordinario.

Questo Mangiante tra l'altro è stato l'allenatore della Cotzer. Chissà come è entrato nel mondo del tennis e arrivato a fare il telecronista ...... misteri italici!!!!!!!

Scusate se sono andato un po' fuori tema.

pierom
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 837
Iscritto il: ven ago 29, 2003 1:31 pm

Messaggioda pierom » mar giu 01, 2004 11:33 am

MANGIANTE SPARA UNA MAREA DI CAZZATE !!!

Avatar utente
enryonline
Gran Maestro
Messaggi: 1276
Iscritto il: mar giu 01, 2004 5:27 pm
Località: Napoli
Contatta:

Messaggioda enryonline » mer giu 02, 2004 10:40 am

andrewilie ha scritto:A proposito, in questi giorni continuo a sentire che mangiante spara a zero sulla fit per non aver riconosciuto in tempo il talento starace, per non avergli dato la wc a roma, perchè barazzutti non lo ha convocato in davis ecc....

A me pare un po' una cazzata . . .


sono daccordo in pieno con te , Potito ( al rientro) non aveva ancora giustificato la concessione di una wc a Roma e men che meno una convocazione in davis. In più ti dirò che ho visto Potito giocare a Napoli e appariva in evidente ritardo di condizione tanto è vero che dopo un primo set dominato con Muller si è sbriciolato atleticamente finendo per perdere.
Ho visto però che dai addosso a mangiante ma hai dimenticato Bertolucci che è prontamente salito sul carro del vincitore !! Il mitico Bertolucci durante il match Pescosolido-Safin al Foro ( tra l'altro stefano aveva una wc) si lamentava della mancata convocazione di Pesco in Davis !!! Al Roland Garros era diventato Starace da convocare !! E se Paolino Canè vince un torneo over 35 siamo sicuri che Bertolucci lo vorrà capitano in Davis a Teramo. Bertolucci và sempre dove tira il vento . . . #103#

reims
Membro
Messaggi: 258
Iscritto il: lun set 02, 2002 2:00 am
Località: Crema

Messaggioda reims » ven giu 11, 2004 11:39 am

Potito è nel main draw di kitzbuel

almeno così riporta eurosport

meublè
Membro
Messaggi: 231
Iscritto il: ven lug 09, 2004 4:07 pm

Messaggioda meublè » lun lug 12, 2004 10:37 pm

potito è arrivato alla posizione n.117, manca ancora poco per arrivare ai top 100, speriamo nei prossimi tornei subito dopo la Davis....

Avatar utente
Paolox
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 839
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Contatta:

Messaggioda Paolox » mar lug 13, 2004 12:05 am

Costanzo ha detto che la lista dei partecipanti all'us open viene compilata 6 settimane prima del torneo, quindi in bocca al lupo per le qualificazioni :roll:

baruz
Membro
Messaggi: 155
Iscritto il: sab giu 26, 2004 6:49 pm

Messaggioda baruz » mar lug 13, 2004 9:13 am

State facendo troppi complimenti a quella testa di c**** di Mangiante!!! #103#
NOI AL CIRCO MASSIMO,VOI AL MASSIMO AL CIRCO.....
NALBANDIAN N.1 anno 2005

macondo
Gran Maestro
Messaggi: 1136
Iscritto il: mar mag 20, 2003 6:39 pm
Contatta:

Messaggioda macondo » lun lug 19, 2004 2:49 pm

L'Home Page dell'Atp dedica la rubrica "One to Watch" a Potito!!
Spero che Luca dall’alto dei cieli mi perdoni e che sappia che lo penso sempre e che gli voglio bene e se sapessi dov’è la sua tomba andrei a mettergli i fiori. Grazie Piergiorgio.

Avatar utente
andrewilie
Gran Maestro
Messaggi: 1868
Iscritto il: gio gen 24, 2002 1:00 am

Messaggioda andrewilie » lun ago 02, 2004 6:45 pm

siamo nei 100.... 8)

Avatar utente
uZzolo
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 661
Iscritto il: lun ago 02, 2004 3:53 pm
Contatta:

Re: Signori.... Potito!!!!!!!!!!!

Messaggioda uZzolo » lun ago 02, 2004 11:01 pm

Voglio esagerare... per me Starace è da primi venti del mondo.
E non lo dico da patriota anche perchè non ho mai tifato ne tantomeno mi sono mai esaltato più di tanto per i tennisti italiani (escluso forse camporese).
L'unica "sfiga", per così dire, di Potito è che non si può arrivare a 23 anni senza aver mai giocato sull'erba e non avere ancora sufficiente esperienza sul cemento (superficie in cui potrebbe fare grandi cose).
I mezzi ci sono veramente, adesso bisogna sapersi gestire da tennista vero


Torna a “Fan Club”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti