Olimpiadi - Notizie, candidature, curiosità

Road to Rio 2016
Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40393
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Olimpiadi - Notizie, candidature, curiosità

Messaggioda Alga » gio lug 05, 2007 7:26 am

OLIMPIADI 2014: GIOCHI ASSEGNATI A SOCI

(ANSA) - CITTA' DEL GUATEMALA - La citta' russa di Soci e' stata scelta come sede delle Olimpiadi invernali del 2014. L'annuncio e' stato dato dal presidente del Cio, Jacques Rogge. Soci, stazione balneare sul Mar Nero, ha battuto la citta' sudcoreana di Pyeongchang nel seconda votazione del Comitato olimpico internazionale (Cio) alla quale hanno preso parte 100 membri dell'organizzazione: 51 voti alla Russia e 47 alla Corea del sud, 1 astenuto e un membro non ha votato. La terza citta' candidata, Salisburgo (Austria), era stata eliminata alla prima votazione, dove ha ottenuto 25 voti contro i 34 della Russia e i 36 della Corea del Sud.

OLIMPIADI 2014: ESPLODE IN RUSSIA LA FEBBRE DELLA NEVE

LOBBY PUTIN VINCENTE, CITTA' SUL MARE SI PREPARA A EVENTO

MOSCA - Festa della neve in estate a Mosca:la vittoria di Soci nella gara per le Olimpiadi del 2014 ha scatenato una febbre comprensibile in un paese che ha nell'inverno il suo simbolo e negli sport a esso legati il suo punto di forza, e che non aveva mai avuto l'occasione di ospitare l'evento. Tanto piu' che per la citta' sul Mar nero si e' speso al massimo lo stesso presidente Vladimir Putin, grande sponsor e grande finanziatore della candidatura russa. Il vertice Usa-Russia del Maine sugli equilibri strategici e' stato in fondo solo un corollario al viaggio del leader del Cremlino in Guatemala: non a caso, Putin aveva dedicato al tema olimpico il suo ultimo incontro con la stampa prima di partire oltre Atlantico. In un discorso finale ai membri del Comitato olimpico, il presidente russo ha sfoggiato tutta la sua innegabile capacita' persuasiva, derivata forse dalla passata scuola nei servizi segreti. Niente traffico a Soci, grazie anche a imponenti lavori in corso che stanno trasformando il centro balneare in un polo turistico in grado di ospitare centinaia di migliaia di clienti. E neve vera tutto l'anno, sulle montagne con vista mare della suggestiva catena di Krasnaia Poliana, gioiello del Caucaso russo. Massima distanza da percorrere per seguire gli eventi, i 64 chilometri di strade che danno su spiagge, boschi, parchi, alta montagna, e per gli atleti, solo distanze a piedi fra il villaggio e gli impianti, la cui costruzione e' stata in gran parte gia' completata e le cui lacune vengono colmate a tempo di record. L'aeroporto, quando saranno terminati i lavori, sara' in grado di accogliere una ventina di voli giornalieri.
Esistono gia' 100.000 stanze d'albergo pronte, altre 44.000 sono in costruzione, hotel a quattro o cinque stelle spuntano ovunque. L'intera costa e' un immenso cantiere, e il si' definitivo rilancia progetti faraonici. Il solo villaggio olimpico avra' un centro stampa per 12.000 media, ponti e strade sono in costruzione un po' ovunque, enormi generatori di energia e un sistema capillare di comunicazioni assicureranno il funzionamento degli impianti in qualunque condizione. C'e' gia' un simbolo, ovviamente un orso bianco: ''Vi assicuriamo che Soci e' la scelta migliore'', ha promesso il leader del Cremlino, sottolineando ''la grande popolarita' degli sport invernali per milioni di russi'' e anche, ammiccante, ''il grande contributo al movimento olimpico'' dato dalla Russia. A buon intenditor, poche parole: e magari qualche cifra e' utile.
Il Cremlino stanziera' di suo quasi 5,5 miliardi di euro dei quasi dieci previsti per rendere Soci una degna ospite. Altri 2,5 milioni di dollari arriveranno dagli enti locali, e ben 3,5 miliardi di euro dagli investitori privati. A 34 anni dalle olimpiadi del 1980, dimezzate dal boicottaggio Usa che segui' l'invasione sovietica in Afghanistan, i cinque cerchi torneranno in Russia: per Putin, e' il miglior riconoscimento al ritrovato ruolo internazionale del suo paese, e il miglior suggello a una presidenza controversa agli occhi occidentali, ma comunque storica.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » gio lug 05, 2007 9:19 am

Scelta giusta, strameritavano loro.
Ottima l'idea di avere vicini tutti i siti olimpici, e la città mi sembra nel complesso un'ottima sede...

Peccato chi la sponsorizzava... :-?

P.S. Non ho visto la presentazione di Pyoeng Chang, dove illustrava la candidatura il grande campione coreano Alberto Tomba..
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
danyolympic
Saggio
Messaggi: 5172
Iscritto il: ven set 22, 2006 5:29 pm
Località: Roma - la città eterna
Contatta:

Messaggioda danyolympic » gio lug 05, 2007 12:51 pm

sottolineerei la grande bocciatura ancora una volta di Salisburgo e dell'Austria patria degli sport invernali. I voti di Salisburgo sono andati a Sochi da membri europei del Cio nella seconda votazione. Mi dispiace perchè Salisburgo era molto vicina per farci una capatina...
ROMA 2020 candidate city - http://2penneolimpico.spaces.live.com
Immagine

Avatar utente
ALEXEEV
Illuminato
Messaggi: 2460
Iscritto il: mer lug 10, 2002 2:00 am
Località: Fleming Hills

Messaggioda ALEXEEV » gio lug 05, 2007 7:26 pm

francamente pensavo che stavolta i coreani che ce la avrebbero fatta,visto che la loro presentazione mi era sembrata decisamente migliore di quella russa.
Sorprendente il fatto che siano poi risultati vincitori nella prima votazione(quella in cui e'stata fatta fuori l'Austria)ma poi perdenti nel testa a testa con Sochi.
Spassosa la presentazione fatta da Tomba,sempre gran personaggio :lol: :lol: :lol:

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » lun gen 14, 2008 10:52 pm

Olimpiadi 2016: sette le citta' candidate


LOSANNA (Svizzera) - Sono sette le citta' candidate a ospitare le Olimpiadi del 2016. Oggi scadeva il termine per presentare al Cio i dossier e, in tutto, sono sette i plichi giunti nella sede del Comitato Internazionale Olimpico di Losanna. Le citta' che vorrebbero organizzare i Giochi sono: Baku :o (Azerbaijan), Chicago (Stati Uniti), Doha (Qatar), Madrid (Spagna), Praga (Repubblica Ceca), Rio de Janeiro (Brasile) e Tokyo (Giappone). I sette progetti verranno ora analizzati da un gruppo di esperti. A giugno il Cio provvedera' a un primo taglio, comunicando le finaliste che accederanno alla votazione definitiva, in programma il 2 ottobre 2009 a Copenaghen. (Agr)

Grandissima occasione per Rio e Doha, a mio parere.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Messaggioda Marco Rodella » mar gen 15, 2008 10:52 am

Spero Madrid o Praga, ovviamente.

Temo vinceranno una tra Doha e Tokyo
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

LUCAGIAN2
Massimo Carbone
Messaggi: 25454
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Torino
Contatta:

Messaggioda LUCAGIAN2 » mar gen 15, 2008 11:04 am

Marco Rodella ha scritto:Spero Madrid o Praga, ovviamente.

Temo vinceranno una tra Doha e Tokyo


Beh darla a Doha potrebbe essere rischioso anche se il Qatar non e' certo pericoloso come la Mauritania.

Spero Madrid anche io.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11938
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Messaggioda koufax75 » mar gen 15, 2008 12:28 pm

Nel 2016... Mmmh.. Secondo me vincerà Chicago. Provo a presentare le mie ragioni..

- Dopo Atlanta 1996, le Olimpiadi non sono più ritornate nel continente americano. Quindi, se si applica un minimo di rotazione, nel 2016 si dovrebbe andare in Nord o in Sud America.

- Madrid e Praga. E' molto difficile che l'Europa possa ospitare due Olimpiadi consecutive. Dopo Londra 2012, l'Europa dovrà aspettare almeno fino al 2020, se non addirittura il 2024. Quindi Madrid e Praga mi paiono improbabili.

- Dopo Pechino 2008, non penso che il CIO assegnerà all'Asia un'altra Olimpiade prima del 2020. Quindi, vedrei Tokyo e Doha piuttosto sfavorite.

Quindi, secondo me si andrà a Chicago oppure a Rio.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar gen 15, 2008 1:05 pm

In effetti il ragionamento di Kouf non fa una grinza, quindi credo anch'io che si faranno a Chicago. :wink:
Immagine
Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mar gen 15, 2008 1:24 pm

Appunto, nel continente AMERICANO.

Ripeto, gigantesca occasione x Rio de Janeiro.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar gen 15, 2008 1:27 pm

In Brasile non lo so, si disputeranno già nel 2014 i Mondiali di Calcio..... :roll:
Immagine
Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mar gen 15, 2008 1:29 pm

sirol ha scritto:In Brasile non lo so, si disputeranno già nel 2014 i Mondiali di Calcio..... :roll:

Azzo è vero, i Mondiali di calcio...questo cambia inevitabilmente tutto...
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Messaggioda Marco Rodella » mar gen 15, 2008 6:31 pm

Se (San) De Gennaro riesce nel miracolo, potrebbero assegnarle a Napoli ....
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40393
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Messaggioda Alga » mer gen 16, 2008 7:18 am

Roma ha rinunciato, a Milano saranno contenti... :roll:
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

LUCAGIAN2
Massimo Carbone
Messaggi: 25454
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Torino
Contatta:

Messaggioda LUCAGIAN2 » mer gen 16, 2008 10:08 am

Marco Rodella ha scritto:Se (San) De Gennaro riesce nel miracolo, potrebbero assegnarle a Napoli ....


Sicuramente non avrebbero problemi con il salto agli ostacoli

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mer gen 16, 2008 10:19 am

:lol:


Doha, come avevo detto sopra ha anche lei buone possibilità:

- Pur essendo solo 8 anni dopo un'altra Olimpiade asiatica, Doha si trova in tutt'altra zona del continente.

- Non è mai stata svolta un' Olimpiade in Medio Oriente

- L'influenza che tutta l'area, economicamente e politicamente, può dare al Cio.

- L'ho già detto, ma lo ripeto: i petrodollari.

- Non mi si venga a parlare di diritti umani: quest'anno c'è un edizione a Pechino.


Considerando che a Rio e in Brasile si svolgono i Mondiali di calcio nel 2014, le possibilità sono, secondo me:

Doha 30%
Chicago 30%
Tokyo 15%
Rio 10%
Madrid 10%
Praga 5%
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » lun feb 25, 2008 8:41 pm

SKY ha acquistato i diritti integrali di Vancuover 2010 e Londra 2012

:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

danser
Massimo Carbone
Messaggi: 33887
Iscritto il: ven set 13, 2002 2:00 am

Messaggioda danser » lun feb 25, 2008 10:45 pm

LUCAGIAN2 ha scritto:
Marco Rodella ha scritto:Se (San) De Gennaro riesce nel miracolo, potrebbero assegnarle a Napoli ....


Sicuramente non avrebbero problemi con il salto agli ostacoli


#40# #40# #40#

Avatar utente
floyd10
Massimo Carbone
Messaggi: 19677
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » mar feb 26, 2008 2:34 am

Mp1 ha scritto:SKY ha acquistato i diritti integrali di Vancuover 2010 e Londra 2012

:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o


Oh yes. :)

Spendessero i soldi anche per i tornei dello slam. #103# #103# #103# #103# #103# #103#
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18153
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Messaggioda laplaz » mar feb 26, 2008 9:33 am

Mp1 ha scritto:SKY ha acquistato i diritti integrali di Vancuover 2010 e Londra 2012

:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o


http://www.gazzetta.it/Speciali/Olimpia ... titv.shtml

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mar feb 26, 2008 9:43 am

Sky beffa la Rai sui diritti i Giochi anche in pay tv
Vancouver 2010 e Londra 2012 al canale criptato Nel pacchetto
internet e telefonia

L'ente di Stato potrà acquistare le dirette in chiaro

Stava calando la sera, quando Jacques Rogge, presidente del Cio, ha fatto sapere: «Sono molto felice che sia stato raggiunto un accordo con Sky Italia, che ci permetterà non solo di aumentare la copertura tv dei Giochi Invernali di Vancouver 2010 e di quelli estivi di Londra 2012, ma garantirà anche un'importante promozione degli sport e dei valori olimpici in Italia». Era stato firmato l'accordo per l'acquisizione di Sky Italia dei diritti televisivi in chiaro, criptati, internet e della telefonia mobile. Un colpo importante, dopo quello dei Mondiali di calcio in Germania.
FINESTRA E mamma Rai? E' stata la prima reazione alla notizia. Forse rientrerà dalla finestra, come ha fatto con i Mondiali di calcio, maè sconvolgente che sia rimasta sorpresa, attonita alla notizia. Nessuno si aspettava che potesse succedere. Anzi, abbiamo scoperto che l'ente di stato si è mosso ma-le, sbagliando anche la sede a cui indirizzare le sue nuove offerte, dopo il gran rifiuto del 2004.
IL FATTO Sky Italia ha iniziato l'estate scorsa la trattativa. Il Cio aspettava di essere interpellato da una rete italiana e Sky aveva tutte le caratteristiche che stava cercando. Così Andrea Zappia, vicepresidente e anima dell'operazione, e Marco Pistoni, responsabile dell'acquisizione dei diritti televisivi, si sono presentati a Losanna per studiare la situazione. E in ogni riunione hanno trovato nel Cio un interlocutore attento, soprattutto quando è stata avanzata la prima proposta dettagliata che riguardava i diritti in chiaro, quelli criptati, internet e la telefonia mobile. L'ente olimpico vuole garantire a tutti l'accesso gratuito alle immagini più importanti della sua manifestazione, ma non vuole perdere le opportunità dei cosiddetti new media.
LA RAI Nel 2004 l'Eurovisione aveva chiuso il contratto con il Cio per le Olimpiadi in questione, ma la Rai si era chiamata fuori avanzando un'offerta bassissima: non più di 40 milioni di euro, insufficienti per rimanere nel gruppo europeo. Scelta che aveva lasciato la porta aperta ad un'altra rete italiana. Nella primavera scorsa Claudio Cappon, direttore generale, e Giuseppe Pasciucco, responsabile dell'acquisizione diritti sportivi, si erano ripresentati all'Eurovisione con una nuova offerta, attorno ai 70 milioni di euro, per rientrare nella trattativa. Hanno poi bussato alla porta dell'Eurovisione una paio di volte, nell'autunno 2007 e poi prima di Natale. Ma l'ente europeo è rimasto insensibile, perché ormai la partita vera si stava giocando nella sede del Cio a Losanna.
IL FUTURO Sky Italia dovrà rivendere i diritti in chiaro ad un'altra rete, e quindi la Rai potrebbe tornare in gioco, perché Mediaset non sembra interessata, almeno per il momento. Il pubblico quindi non sarà privato dello spettacolo olimpico in chiaro. Le finali più importanti sono garantite, ma chi vorrà approfondire il suo sport preferito lo potrà fare su Sky, che non aumenterà il prezzo dell'abbonamento per vedere l'Olimpiade, ma è già decisa a mettere in campo tutta la sua corazzata di canali, sport, extra, super e i 14 del calcio oltre all'alta definizione già operativa.

Dieci reti dedicate ai Giochi

ANDREA BUONGIOVANNI
L'annuncio di ieri apre a nuovi, inattesi scenari.
1
Cosa cambierà adesso per il telespettatore?
Per i Giochi di Pechino, intanto, nulla: la Rai, come è sin qui sempre stato, avrà una sorta di monopolio, con anche un canale (Rai 2) interamente dedicato. Le novità riguarderanno l'Olimpiade invernale di Vancouver 2010 e quella estiva di Londra 2012. Sky proporrà le rassegne a cinque cerchi come mai prima: «Se la Rai, a Pechino, trasmetterà 400 ore di diretta, noi a Londra 2012 ne trasmetteremo 4000» era la battuta (tale fino a un certo punto) che girava ieri pomeriggio nella redazione di Cologno Monzese dopo che gli ignari giornalisti sono stati convocati via e-mail dal vicepresidente Andrea Zappia per il grande annuncio. Sul modello di quanto accaduto coi Mondiali di calcio di Germania 2006, si parla di una decina di canali operativi in contemporanea. Da oggi, va da sé, si apre una «campagna acquisti » senza precedenti di giornalisti, specialisti e opinionisti.
2
Ma solo gli abbonati Sky potranno vedere l'Olimpiade?
No, una parte dovrà essere proposta in chiaro. Ed è in questo senso che la Rai tornerà in gioco. Mediaset, per voce di Giorgio Giovetti, direttore dell'ufficio acquisizioni diritti sportivi, s'è già praticamente fatta da parte: «Per noi — ha detto — sarebbe difficile spegnere un canale per 25 giorni per far posto ai Giochi. E i costi sono inavvicinabili. Almeno per il 2010 sono scettico che potremo entrare in un simile business». Ancor più difficile è così ipotizzare un coinvolgimento di La7. Rai, poi, sulla bilancia, può mettere una parte del pacchetto dei diritti del Mondiale di calcio di Sud Africa 2010 (e al limite di Brasile 2014).
3
Gli sport coinvolti ora godranno di più attenzioni?
Probabile. L'azione di Sky non può essere fine a se stessa. Un esempio: l'edizione più vicina delle due interessate è Vancouver 2010. Ebbene: Sky, sull'onda del successo televisivo del pattinaggio di figura a Torino 2006, già di recente ha discusso con l'Isu, la federazione internazionale, l'acquisizione dei diritti di grandi eventi. Ora le trattative potrebbero diventare molto più concrete.


Zappia «Niente aumenti»


Andrea Zappia, vicepresidente di Sky, soddisfatto per l'accordo raggiunto. Per ora preferisce tacere circa le cifre previste dal contratto, ma parla volentieri dell'operazione.
Quale sarà il primo passo?
«Abbiamo acquisito tutti i diritti delle diverse piattaforme e adesso esiste il nostro impegno a rivendere, o meglio sublicenziare, i diritti in chiaro. Le trattative si apriranno presto».
Aumenterete il prezzo dell'abbonamento o studierete un pacchetto ad hoc?
«Non ci sarà aumento, l'Olimpiade farà parte del pacchetto annuale, come la Formula Uno. Non ci sarà aggravio di spesa per l'utente, ma solo la possibilità di approfondire meglio ogni disciplina olimpica, perché noi offriremo la diretta di tutte le discipline. Io credo che si apra davvero un capitolo nuovo per lo sport italiano.
Alcuni anni fa la NBC aveva provato a lanciare senza successo l'Olimpiade a pagamento.
«Qui è diverso, non devi pagare per un singolo sport e come ho detto non esiste aggravio di spesa. L'appassionato avrà la possibilità di scegliere il prodotto che preferisce e quindi sono d'accordo con Rogge quando parla di promozione più ampia dei principi e degli sport olimpici ».


TIZIANA BOTTAZZO, GIANNI MERLO Gazzetta.it
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar feb 26, 2008 1:06 pm

Mp1 ha scritto:SKY ha acquistato i diritti integrali di Vancuover 2010 e Londra 2012

:o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o


Bene, sicuramente Sky ha dimostrato di seguire i grandi eventi come si deve e potrà fornire una buona visibilità a tutte le discipline, al contrario, invece, di come accade di norma alla Rai. :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar feb 26, 2008 1:09 pm

MONTMELO' (Spa), 25 febbraio 2008 - La tecnologia Ferrari al servizio degli sport olimpici. Nascono i "team di progetto", frutto dell'accordo tra il Coni e l'azienda di Maranello, che avranno il compito di ricercare soluzioni a favore delle Federazioni sportive nella preparazione dei Giochi invernali ed estivi. L'accordo nasce dal lavoro già avviato a Torino 2006 e definito con la firma del contratto tra Coni e Ferrari del 6 settembre 2007.
DETTAGLI - Tre i settori su cui lavoreranno i tre team di progetto in questione: aerodinamica, veicolo e materiali e tutto per studiare modifiche e proporre innovazioni nei mezzi e nelle attrezzature da gara. Le discipline maggiormente interessate dalla collaborazione Coni-Ferrari sono soprattutto quelle invernali: in primo piano slittino, bob, skeleton, pattinaggio e per gli sport protagonisti ai Giochi estivi le barche del canottaggio e le canoe. Ma in futuro si studieranno migliorie tecniche anche per vela, ciclismo, tennis. I team di progetto avranno sede alla Ferrari di Maranello, e sarà proprio il confronto con gli ingegneri della monoposto campione del mondo a dare il contributo in termini di know how tecnologico alla crescita degli sport a cinque cerchi.
Immagine
Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mer feb 27, 2008 4:13 pm

Contrordine, Yao Ming x l'8 agosto dovrebbe farcela.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40393
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Messaggioda Alga » lun mar 10, 2008 12:55 pm

Hockey prato: India fuori da Giochi
Prima assenza dopo 8 medaglie d'oro, eliminata da Gran Bretagna

(ANSA) -SANTIAGO, 10 MAR- Per la prima volta dal 1928 l'India non sara' nel torneo olimpico di hockey: ha perso 2-0 contro la Gran Bretagna nelle qualificazioni. E' come se il Brasile non si qualificasse per i mondiali di calcio. L'India infatti e' il gigante dell'hockey prato: dalla prima partecipazione ai Giochi di Amsterdam ha vinto 8 ori. E' il segno di un declino. 'E' un disastro - ha detto l'ex campione Ashok Kumar - e' come avere un morto in famiglia. Non e' pero' il guaio di un giorno, ma di un decennio'.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar mar 11, 2008 1:06 pm

Pechino 2008 - Pechino scomoda per Gebreselassie
Molto difficilmente il campione etiope prenderà parte alla maratona di Pechino 2008 per le avverse condizioni climatiche e ambientali della capitale cinese

Olimpiadi cinesi in fortissimo dubbio per il primatista mondiale e bi campione olimpico Haile Gebreselassie: secondo quanto dichiarato dal suo agente (Jos Hermens), l'atleta etiope rinuncerà alla maratona di Pechino, reputando le condizioni ambientali della capitale cinese non idonee per una competizione così difficile e stremante.
"Al 99% Haile non correrà la maratona olimpica a causa del caldo, dell'umidità e dell'inquinamento", ha dichiarato Hermens. "Per lui non sarà facile rinunciare, ma, d'altronde, non vuole mettere a rischio la sua carriera".
Gebreselassie, infatti, soffre di asma bronchiale allergica e i livelli di inquinamento e smog nella capitale cinese restano ancora stratosferici nonostante le ultime normative ambientali emanate dal governo. Il campione etiope potrebbe dunque concentrarsi sui 10.000 metri in pista, specialità nella quale è stato campione olimpico nel 1996 (Atlanta) e nel 2000 (Sydney).
"Gebreselassie vuole correre fino ai Giochi di Londra del 2012, e stabilire un nuovo primato mondiale scendendo sotto le 2 ore 3 minuti", ha continuato Hermens, prospettando un futuro ancora lungo e roseo per il suo atleta. Gebreselassie, classe 1973, è sotto i riflettori mondiali già dal 1993, quando all'età di vent'anni si mise al collo la prima medaglia d'oro ai Mondiali di Stoccarda trionfando nei 10.000 metri. Da quell'anno vinse poi altri tre ori ai Mondiali (Goteborg 1995, Atene 1997, Siviglia 1999) e due alle Olimpiadi. Nel 2001 fu bronzo ai Mondiali di Edmonton e nel 2003 argento in quelli di Parigi.
Il 30 settembre 2007, Gebreselassie ha stabilito il record mondiale alla maratona di Berlino, correndo in 2 ore 4 minuti e 26 secondi. Quest'anno ha già preso parte alla maratona di Dubai (8 gennaio), sfiorando una nuova fantastica impresa (2'04"53).

Eurosport
Immagine
Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » mar mar 11, 2008 1:19 pm

A Pechino la maratona sarà sportivamente drammatica.
Speriamo solo sportivamente.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
danyolympic
Saggio
Messaggi: 5172
Iscritto il: ven set 22, 2006 5:29 pm
Località: Roma - la città eterna
Contatta:

Messaggioda danyolympic » mar mar 11, 2008 6:59 pm

Il CIO ha dato i natali ai giochi olimpici giovanili in anni alternati pari come quelli classici. I primi giochi olimpici giovanili saranno a SINGAPORE nell'estate del 2010. Il progamma è lo stesso dei giochi olimpici di Pechino. E' Prevista la partecipazione di 3200 atleti tra i 14 e i 18 anni e 800 arbitri. La scorsa settimana è scaduto il termine per i comitati olimpici nazionali per le richieste di candidatura ai I Giochi Olimpici Giovanili Invernali nel 2012. Le città che hanno fatto richiesta ufficiale sono: Harbin CHI, Innsbruck AUT, Kuopio FIN e Lillehammer NOR. Entro il 19 giugno devono rispondere al questionario, in agosto saranno scelte le città candidate e in dicembre il CIO proclamerà la città ospitante.
ROMA 2020 candidate city - http://2penneolimpico.spaces.live.com

Immagine

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11454
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Messaggioda uglygeek » ven mar 14, 2008 10:56 pm

Mi sa che stavolta hanno davvero cannato la sede dei giochi.

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » dom mar 23, 2008 11:39 pm

Sorteggiati i gironi della pallanuoto:
Il Settebello è stato inserito nel girone B con Croazia, Stati Uniti, Cina, Germania e Serbia che affronterà nell'ordine dal 10 al 18 agosto (una partita ogni due giorni). Nell'altro gruppo ci sono Spagna, Australia, Ungheria, Montenegro, Grecia e Canada.
Il Setterosa è stato invece inserito nel gruppo A con Russia, Stati Uniti e Cina che affronterà nell'ordine dall'11 al 15 agosto (una partita ogni due giorni). Nell'altro gruppo ci sono Grecia, Ungheria, Olanda e Australia.
La formula del torneo, sia per gli uomini (a 12 squadre) sia per le donne (a 8 squadre), prevede che la vincente di ogni girone si qualifica direttamente alle semifinali mentre le seconde e le terze di ogni girone si incrociano nei quarti per definire le altre due semifinaliste.


P.S. Direi che si ora di aprire il topic (esclusivamente sportivo) x quest'edizione...tra ultime qualificazioni, sorteggi dei gironi, pre-olimpici...direi che 4 mesi prima possa andare bene :)
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » ven apr 04, 2008 1:02 pm

PECHINO - La fiaccola olimpica passera' anche dal Tibet, nonostante l'appello in senso contrario degli esuli tibetani. Secondo il portavoce del Comitato organizzatore delle Olimpiadi, Zhu Jing, "la fiaccola rappresenta il simbolo piu' elevato dello spirito olimpico, la pace, l'amicizia e il progresso" e quindi non c'e' ragione per cui non debba passare anche dla Tibet. Secondo Zhu Jing, inoltre, "il fatto che il Dalai Lama e i suoi seguaci, chiedano di annullare la staffetta, dimostra solo la sua volonta' di sabotare i Giochi Olimpici". Il passaggio della torcia da Lhasa e' previsto per il 20 e 21 giugno prossimi. (Agr)
Immagine
Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mar apr 08, 2008 2:12 pm

PECHINO, 8 aprile 2008 - Il comitato esecutivo del Cio si riunirà da domani a Pechino, per tre giorni, per decidere la possibile rinuncia alla staffetta della Fiaccola olimpica. Va subito detto che si parla delle prossime edizioni dei Giochi, non di quella del 2008, per la quale sembra proseguire il (tormentato) viaggio che dovrebbe portare la Fiamma l'8 agosto a Pechino, per l'inaugurazione dell'Olimpiade.
Kevan Gosper, australiano membro dell'esecutivo, ha dichiarato che il primo problema sarà decidere se limitare la staffetta all'interno dei Paesi che ospiteranno i Giochi, escludendo così i tour mondiali che soprattutto nelle ultime due edizioni hanno accresciuto grandemente visibilità e attesa per le competizioni olimpiche. Nello stesso tempo - ha aggiunto Gosper - "nulla induce a pensare che la staffetta in corso possa subire variazioni o addirittura essere annullata, anche se sono possibili degli aggiustamenti". Il percorso della Fiaccola verso i Giochi del 2008 è il più lungo mai pensato, 137mila chilometri attraverso 19 Paesi, oltre alla Cina.
Nello stesso tempo, il Cio fa blocco con la Cina nel condannare le manifestazioni che hanno caratterizzato i primi chilometri della staffetta. Gosper ha parlato di "disturbatori professionisti" e che le proteste sono un "abuso contro la Torcia olimpica che è il simbolo della buona volontà, della pace, dell'amicizia e dell'eccellenza nello sport". Anche il portavoce del Comitato organizzatore di Pechino, Sun Weide, ha proclamato che "nessuna forza" potrà impedire la marcia della Fiaccola e che "la staffetta proseguirà con il sostegno degli abitanti del mondo intero".
In realtà non mancano dirigenti Cio come la svedese Gunilla Lindberg, vicepresidente del Comitato olimpico internazionale, che ritengono che la discussione debba riguardare "anche la staffetta attualmente in corso".
Dopo gli incidenti che hanno ostacolato il viaggio del simbolo dei Giochi nelle tappe europee di Londra e soprattutto Parigi, la Fiaccola è a San Francisco per l'unica tappa statunitense, ma già si annunciano altre proteste in favore della libertà del Tibet: tre attivisti hanno scalato alcuni giganteschi cavi metallici che sostengono il Golden Gate, nella baia di San Francisco, facendo sventolare poi manifesti con scritto "Free Tibet".

Gazzetta.it
Immagine
Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » mer apr 09, 2008 1:00 pm

Immagine
Immagine

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11454
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Messaggioda uglygeek » mer apr 09, 2008 4:10 pm

Se solo il CIO la piantasse con queste puttanate del portare il fuoco di Olimpia in giro per il mondo.
Le Olimpiadi servono solo a fare i mondiali di tutti gli sport nello stesso posto e nello stesso periodo, che e' un'ottima idea perche' concentra l'attenzione di tutti sugli eventi e da' anche spazio agli sport meno popolari.
Producendo, nel contempo, uno straordinario (e costosissimo) spettacolo televisivo e facendo da motore per contratti pubblicitari miliardari.
Tutto il resto e' fuffa.
Altrimenti se pace e diritti umani contassero qualcosa non avrebbero dato le Olimpiadi a Pechino oggi come le hanno date a Hitler nel 36.
Quindi, piu' sport, meno fuffa. Se si evitassero queste cerimonie faraoniche che non servono a nulla e sono solo ipocrite, e si desse spazio solo agli eventi sportivi veri e propri tutti questi casini non succederebbero.

Avatar utente
danyolympic
Saggio
Messaggi: 5172
Iscritto il: ven set 22, 2006 5:29 pm
Località: Roma - la città eterna
Contatta:

Messaggioda danyolympic » gio apr 10, 2008 8:46 am

Il primo ministro inglese Brown ha reso noto che non parteciperà alla cerimonia d'apertura dei Giochi.
ROMA 2020 candidate city - http://2penneolimpico.spaces.live.com

Immagine

Avatar utente
sirol
Massimo Carbone
Messaggi: 19757
Iscritto il: lun mar 13, 2006 1:40 pm
Località: Barbastro, Aragon

Messaggioda sirol » sab apr 19, 2008 12:09 pm

BANGKOK - Sono imponenti le misure di sicurezza che a Bangkok sono state approntate per il passaggio della fiaccola olimpica, previsto per oggi e iniziato qualche ora fa. Oltre 2mila poliziotti sono schierati lungo il percorso della torcia, lungo circa dieci chilometri, per cercare mantenere l'ordine. Alcuni manifestanti pro-Tibet si sono radunati davanti all'ufficio dell'Onu di Bangkok per protestare contro la politica della Cina. (Agr)
Immagine
Immagine

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » sab apr 19, 2008 12:21 pm

danyolympic ha scritto:Il primo ministro inglese Brown ha reso noto che non parteciperà alla cerimonia d'apertura dei Giochi.

In realtà non aveva mai programmato di presenziare all'apertura, dove è sicuro da tempo che rappresenteranno il governo britannico alcuni ministri.

Quindi è una non-notizia, e non c'è da sorprendersi di questa fintissima rottura diplomatica, che in realtà appunto non c'è assolutamente....
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40393
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Messaggioda Alga » mer mag 28, 2008 2:21 pm

Pechino: A. Rossi portabandiera?
'Sarebbe un grande onore', dice l'olimpionico della canoa

(ANSA)- ROMA, 27 MAG- 'Fare il portabandiera e' un onore, mi farebbe piacere. E poi per me e' l'ultima Olimpiade e stavolta lo e' sul serio': cosi' Antonio Rossi. Nella serata in cui con la presentazione delle divise azzurre parte l'avventura per i giochi di Pechino, l'olimpionico della canoa si dice lusingato delle voci che lo vorrebbero portabandiera dell'Italia alla cerimonia inaugurale dei Giochi. Per Antonio Rossi, 39 anni, sara' la quinta olimpiade.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50268
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Messaggioda tennisfan82 » mer mag 28, 2008 3:19 pm

Alga ha scritto:Pechino: A. Rossi portabandiera?
'Sarebbe un grande onore', dice l'olimpionico della canoa

(ANSA)- ROMA, 27 MAG- 'Fare il portabandiera e' un onore, mi farebbe piacere. E poi per me e' l'ultima Olimpiade e stavolta lo e' sul serio': cosi' Antonio Rossi. Nella serata in cui con la presentazione delle divise azzurre parte l'avventura per i giochi di Pechino, l'olimpionico della canoa si dice lusingato delle voci che lo vorrebbero portabandiera dell'Italia alla cerimonia inaugurale dei Giochi. Per Antonio Rossi, 39 anni, sara' la quinta olimpiade.


Direi che se lo merita... Uno di candidati era Rosolino, che però il giorno dopo la cerimonia di apertura ha subito una gara quindi non può parteciparvi.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40393
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Messaggioda Alga » ven giu 06, 2008 6:50 am

Niente Londra per positivi Pechino
Cio, tolleranza zero contro il doping

(ANSA) - ATENE, 5 GIU - Il Cio ha annunciato di aver approvato una nuova regola anti-doping: chi sara' trovato positivo a Pechino, non andra' a Londra 2012. Lo ha annunciato la portavoce del Cio, Giselle Davies, specificando che la regola entrera' in vigore dai prossimi giochi olimpici nella capitale cinese, quindi non sara' retroattiva. 'La strategia del Cio sotto la presidenza di Jacques Rogge - ha aggiunto la Davies - e' molto chiara: tolleranza zero sul doping'.
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine


Torna a “Forum Olimpico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti