LONDRA 2012: L'atletica

Road to Rio 2016
Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 10:06 pm

CAPELLINO ha scritto:2 turche sul podio?


Prima la cacirra e seconda l'altra, mamma li turchi! Son sicuramente scarti del sollevamento pesi.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » ven ago 10, 2012 10:06 pm

CAPELLINO ha scritto:2 turche sul podio?

8)
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » ven ago 10, 2012 10:10 pm

chissa' a quanto era data la doppietta turca, me la dovevo giocare maledizione #104#
certo gara tattica se ce n' è una e polle la Jamal e le keniane, a quei ritmi le turche, che gia' in batteria avevano dimostrato di stare bene nella bagarre, erano favorite, io pensavo prima e terza e senza quel mezzo infortunio della Jamal cosi' sarebbe finita credo...
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » ven ago 10, 2012 10:11 pm

La Cakir me l'aspettavo sul podio, la Bulut per nulla.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda dsdifr » ven ago 10, 2012 10:15 pm

eh già, sorprendente. Una decina d'anni fa la Turchia aveva un'altra atleta fortissima, la Ayhan, che però tatticamente non era il massimo: andava avanti da sola, guadagnava mezza pista sulle altre e poi si spegneva, perse se non sbaglio in questo modo il mondiale del 2003 (?) contro la Tomashova. Poi credo l'abbiano squalificata per doping, se ricordo bene.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » ven ago 10, 2012 10:19 pm

No vabbè questa non l' avevo ancora vista, medaglia data alla Hayden :roll:
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda dsdifr » ven ago 10, 2012 10:19 pm

intanto nel salto con l'asta si va realizzando un'inaspettata doppietta tedesca, Lavillenie che era stato esente da errori nelle prime misure è stato poi scavalcato da Otto e Holzdeppe che han fatto centro al primo tentativo a 5,91. Dispiace però se il francese perde, è sempre lì che se la gioca e non vince mai...

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » ven ago 10, 2012 10:24 pm

le Bahamas :o

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » ven ago 10, 2012 10:25 pm

CAPELLINO ha scritto:2 turche sul podio?


battuta troppo scontata :D

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51903
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda tennisfan82 » ven ago 10, 2012 10:25 pm

5.97 Lavillenie!!! Se lo merita

E Bahamas che batte USA nella 4x400 :D
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 10:26 pm

CAPELLINO ha scritto:No vabbè questa non l' avevo ancora vista, medaglia data alla Hayden :roll:


Non ho capito che è successo...


Grandissimi Bahamas!!!!!!!


Lavillenie! Che gara nell'asta!
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51903
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda tennisfan82 » ven ago 10, 2012 10:26 pm

Record olimpico per Lavillenie.

Otto si tiene un tentativo per 6.02. Si vabbe e poi? :D
Ultima modifica di tennisfan82 il ven ago 10, 2012 10:27 pm, modificato 1 volta in totale.
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29856
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda dsdifr » ven ago 10, 2012 10:27 pm

tennisfan82 ha scritto:5.97 Lavillenie!!! Se lo merita

se lo merita eccome! Sono proprio contento. Gara bellissima quella dell'asta.

Che c'è di strano nella 4x400, le Bahamas erano nettamente i favoriti :D il mio amico Taylor veramente alla frutta #1#

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » ven ago 10, 2012 10:27 pm

la faccia TERRORIZZATA di Angelo Taylor in uscita dell' ultima curva è una delle immagini piu' belle dell' Olimpiade, certo che questo successo è storico come quello dei Jamaicani nella 4x100 di Pechino eh..
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » ven ago 10, 2012 10:29 pm

balbysauro ha scritto:
CAPELLINO ha scritto:2 turche sul podio?


battuta troppo scontata :D

:D
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51903
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda tennisfan82 » ven ago 10, 2012 10:30 pm

Beh, con Merritt al posto di Taylor col ca.zzo che perdevano dalle Bahamas, certo si fa la storia della 4x400
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 10:32 pm

tennisfan82 ha scritto:Record olimpico per Lavillenie.

Otto si tiene un tentativo per 6.02. Si vabbe e poi? :D


Ma in questi casi chiudere l'ultimo salto un più accessibile 5.97 per poi lasciarsi tre tentativi a 6.02 no? Perché fanno queste scelte? Mai capito.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » ven ago 10, 2012 10:48 pm

Pitone ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:Record olimpico per Lavillenie.

Otto si tiene un tentativo per 6.02. Si vabbe e poi? :D


Ma in questi casi chiudere l'ultimo salto un più accessibile 5.97 per poi lasciarsi tre tentativi a 6.02 no? Perché fanno queste scelte? Mai capito.


fallendo l'ultimo a 5.97 è battuto. Tentando i 6.02 gli rimane una teorica possibilità di vincere la gara.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » ven ago 10, 2012 10:51 pm

Programma di domani e domenica.

Compito difficile per la valorosa Elisa Rigaudo nella 20km a fronte delle russe Olga Kaniskina, Yelena Lashmanova e Anisya Kirdyapkina nonché delle cinesi Liu Hong, Lu Xiuzhi e Qieyang Shenjie.
La piemontese non ha crono di rilievo in questo 2012, tuttavia è stata rinfrancata da un riuscito test
poco prima di partire per Londra.
Come sempre soffrirà il cambio di ritmo decisivo, cui dovrà compensare in rimonta.
In gara per fare esperienza Eleonora Giorgi.

A meno di un ritorno in auge della campionessa uscente Tia Hellebaut, l'alto femminile si dovrebbe risolvere come la prova maschile con russe e statunitensi sui due gradini più alti del podio.
Anna Chicherova sembra meno intoccabile che nel 2011 e Chaunté Lowe mira a sconfiggerla come già ai mondiali indoor e in Diamond League.

Gli 800 constano della rivincita di Daegu fra Mariya Savinova e Caster Semenya. Entrambe dovranno comunque guardarsi dalla rientrante Pamela Jelimo.
Attenzione anche al canto del cigno di Janeth Jepkosgei Busienei.

La 4x400 vede quattro formazioni in cerca di gloria: Stati Uniti, Giamaica, Russia e in misura minore Regno Unito.

Complice l'eliminazione di vari pretendenti al podio, il giavellotto maschile finirà per riproporre la vetusta sfida fra Andreas Thorkildsen e Tero Pitkamaki.
I due rischiano tuttavia di doversi accontentare dell'argento, vista la condizione straripante mostrata sia ad Oslo che agli europei che qui in qualificazione da Vitezslav Vesely.

Nei 5.000 sicura supremazia africana, probabilmente anche sotto altre bandiere (Mo Farah e Bernard Lagat).
Abalati Iguider e Galen Rupp sognano di ripetere le insperate medaglie già ottenute in 1.500 e 10.000 rispettivamente.

La 4x100 non può sfuggire ai giamaicani, con gli statunitensi a seguire davanti a Trinidad e Tobago.

La 50 km dovrebbe offrire ai russi la possibilità di vendicare l'onta della 20 di sabato, tanto più che il blocco cinese pare più vulnerabile.

La maratona vede il keniano Abel Kirui verso l'ennesimo alloro, affiancato da Emmanuel Mutai e dal vincitore della maratona di Londra Wilson Kipsang.
Gli etiopi puntano soprattutto su Ayele Anshero, impostosi quest'anno a Dubai davanti a Dino Sefer, a sua volta presente.
Tra gli statunitensi in gara Meb Keflezighi, arresosi solo a Stefano Baldini otto anni fa.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 11:04 pm

gianlu ha scritto:
Pitone ha scritto:
tennisfan82 ha scritto:Record olimpico per Lavillenie.

Otto si tiene un tentativo per 6.02. Si vabbe e poi? :D


Ma in questi casi chiudere l'ultimo salto un più accessibile 5.97 per poi lasciarsi tre tentativi a 6.02 no? Perché fanno queste scelte? Mai capito.


fallendo l'ultimo a 5.97 è battuto. Tentando i 6.02 gli rimane una teorica possibilità di vincere la gara.


Ok, ma nella mia personale logica tento il salto più "comodo" per poi giocarmela con tre possibilità alla misura piu alta. Se poi non mi riesce la misura inferiore ho perso e basta. Non condivido insomma :)
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » ven ago 10, 2012 11:06 pm

è una questione di energie, fisiche e mentali

non ce la fai a fare un numero elevato di salti e quindi a fine gara, quando le energie sono al lumicino, provi a utilizzarle tutte per un ultimo salto

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 11:14 pm

balbysauro ha scritto:è una questione di energie, fisiche e mentali

non ce la fai a fare un numero elevato di salti e quindi a fine gara, quando le energie sono al lumicino, provi a utilizzarle tutte per un ultimo salto


Io seguo l'atletica con passione, senza cognizioni tecniche ma cercando di capire il piu possibile, però senza fare attenzione ai dati statistici da quello che la mia memoria suggerisce tentativi del genere sono fallimenti al 99 per cento.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » ven ago 10, 2012 11:25 pm

Pitone ha scritto:
balbysauro ha scritto:è una questione di energie, fisiche e mentali

non ce la fai a fare un numero elevato di salti e quindi a fine gara, quando le energie sono al lumicino, provi a utilizzarle tutte per un ultimo salto


Io seguo l'atletica con passione, senza cognizioni tecniche ma cercando di capire il piu possibile, però senza fare attenzione ai dati statistici da quello che la mia memoria suggerisce tentativi del genere sono fallimenti al 99 per cento.


è vero, sono quasi sempre tentativi fallimentari
ma non sempre
e secondo me è più una fatica psicologica che fisica, nel senso che l'atleta fatica a pensare di riuscire a fare non uno, ma addirittura due salti ai suoi limiti

a quel punto provi a spostare la pressione sul primo, anticipandolo

anche perchè non è assolutamente detto che il primo si fermi lì ed il rischio concreto è che tu salti la misura inferiore, l'avversario subito dopo ti stampa in faccia quella successiva e tu hai certamente perso

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » ven ago 10, 2012 11:44 pm

Si qua si entra in un'analisi psicologica dell'atleta, io chiaramente pensavo a come sono fatto io, mai sceglierei la mossa disperata, mi sentirei molto più rilassato nell'immaginare una sorta di programma di avvicinamento...
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda koufax75 » ven ago 10, 2012 11:53 pm

C'è però anche un discorso sui tentativi. Mi spiego: Pitone contro Balbysauro.

A) Balby salta 5.97 al primo tentativo.
B) Pitone sbaglia un tentativo a 5.97.

Se Pitone saltasse 5.97 al secondo o al terzo tentativo, sarebbe comunque in svantaggio rispetto a Balby. Quindi, dovrebbe saltare la misura successiva in ogni caso (e magari al primo tentativo) per vincere. Ergo, Pitone rinuncia a saltare a 5.97 e si tiene gli altri 1 o 2 tentativi per la misura successiva, risparmiando energie fisiche e mentali (tra l'altro a fine gara, gli atleti sono indubbiamente stanchi). Tra l'altro, se Pitone dovesse superare 6.02, gli verrebbe considerato come primo (o secondo) tentativo e quindi metterebbe pressione su Balby.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » sab ago 11, 2012 12:21 am

È chiaramente il ragionamento che fanno tutti, a me pero viene naturale pensare in modo diverso: ok, chiudo i 5.97 al terzo e sono argento per ora. Adesso giochiamoci l'oro su tre tentativi alla pari.
Ma questo sono io eh :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda koufax75 » sab ago 11, 2012 12:34 am

Il punto è che non parti alla pari, ma sei in svantaggio rispetto al rivale: anche se salti 5.97 al terzo tentativo, dovrai comunque saltare 6.02 (e magari al primo tentativo) per batterlo. Inoltre, visto che superare quelle misure è tutt'altro che facile, è preferibile mantenere le residue energie per una misura successiva. Quindi, cosa ti serve saltare 5.97 al terzo tentativo (con un rischio di errore tutt'altro che trascurabile), quando sai che dovrai comunque superare 6.02 al primo? Continuare a 5.97 non dico sarebbe un suicidio, ma un errore strategico non da poco.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » sab ago 11, 2012 12:49 am

Quando parlavo di "alla pari" naturalmente intendevo solo nell'affrontare il salto, non certo nella posizione in classifica, un ragionamento del tipo: ho tre tentativi per farlo, ma ce la devi fare anche tu!
È chiaro poi che non fa una grinza il tuo discorso, è sicuramente un mio limite strategico, ma è una domanda che mi son sempre fatto da osservatore soprattutto perché praticamente non va mai a buon fine questa scelta.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » sab ago 11, 2012 12:49 am

pitò, è inutile che insisti: sei secondo
ho vinto io #113#

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 11788
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda pocaluce » sab ago 11, 2012 12:50 am

e comunque il salto con l'asta è una genialata, c'è un c.azzo da fare, voglio conoscere chi l'ha inventato! :D
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16770
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Pitone » sab ago 11, 2012 12:54 am

balbysauro ha scritto:pitò, è inutile che insisti: sei secondo
ho vinto io #113#


No però non fraintendemi :D
Non voglio aver ragione, davo solo una mia visione che mi ha sempre incuriosito :wink:
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda balbysauro » sab ago 11, 2012 12:57 am

Pitone ha scritto:
balbysauro ha scritto:pitò, è inutile che insisti: sei secondo
ho vinto io #113#


No però non fraintendemi :D
Non voglio aver ragione, davo solo una mia visione che mi ha sempre incuriosito :wink:



ancora???
ho l'asta più lunga, rassegnati! :)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115414
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Nickognito » sab ago 11, 2012 12:59 am

pocaluce ha scritto:e comunque il salto con l'asta è una genialata, c'è un c.azzo da fare, voglio conoscere chi l'ha inventato! :D


la mia competizione preferita nell atletica.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda koufax75 » sab ago 11, 2012 1:13 am

Ma le Bahamas non hanno nessuno a livello individuale? Corrono solo le staffette?
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42465
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda Nasty » sab ago 11, 2012 10:04 am

Qualcuno ha letto per caso le sensazionali dichiarazioni di Lord Coe su Rudisha? :wink: Qualcosa di 800 credo ne capisca quel signore: " la più grande impresa mai realizzata negli 800" :D

Oh, l'ha detto lui eh.
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » sab ago 11, 2012 11:33 am

koufax75 ha scritto:Ma le Bahamas non hanno nessuno a livello individuale? Corrono solo le staffette?


Del quartetto, Brown e Pinder sono stati finalisti nei 400, Mathieu è stato squalificato nei 200, Miller ha fatto solo questa staffetta.
Sono o sono stati tutti universitari negli states.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » sab ago 11, 2012 11:34 am

Nasty ha scritto:Qualcuno ha letto per caso le sensazionali dichiarazioni di Lord Coe su Rudisha? :wink: Qualcosa di 800 credo ne capisca quel signore: " la più grande impresa mai realizzata negli 800" :D

Oh, l'ha detto lui eh.


Mi sa che gli scettici sono solo in mymag :)
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » sab ago 11, 2012 11:53 am

per la 4x100 come la vedete? Bolt, visti i tempi della finale dei 100 e considerando la partenza lanciata, ha 25 centesimi minimo di vantaggio sull' ultimo frazionista americano Gatlin o Gay che sia, Blake se gareggia in curva altri 10 ce li ha su chiunque. Ora riusciranno Bailey e Spearmon a colmare questo ga su Frater e Carter?
Potenzialmente si se non pasticciano con i cambi, io dico USA.
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda gianlu » sab ago 11, 2012 11:58 am

CAPELLINO ha scritto:per la 4x100 come la vedete? Bolt, visti i tempi della finale dei 100 e considerando la partenza lanciata, ha 25 centesimi minimo di vantaggio sull' ultimo frazionista americano Gatlin o Gay che sia, Blake se gareggia in curva altri 10 ce li ha su chiunque. Ora riusciranno Bailey e Spearmon a colmare questo ga su Frater e Carter?
Potenzialmente si se non pasticciano con i cambi, io dico USA.


Io darei un decimo alla Giamaica nonostante Frater ceda qualcosa a Bailey. Spearmon non me lo vedo granché bene per incrementare il vantaggio.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3433
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: LONDRA 2012: L'atletica

Messaggioda CAPELLINO » sab ago 11, 2012 12:02 pm

a tu Bailey e Spearmon li vedi perdenti addirittura su Frater-Carter? bè allora non c' è match..
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"


Torna a “Forum Olimpico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti