New Raquets

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Agonistiche
Satrapo
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 785
Iscritto il: dom feb 18, 2007 2:33 pm

Re: New Raquets

Messaggioda Satrapo » mer nov 25, 2009 9:53 pm

picchio000 ha scritto:Sicuramente è stato scritto già da qualche parte....ma ho spulciato qua e là e non ho trovato granchè......vi chiedo.... differenze sostanziali tra le mie RDS002 Tour e le nuove RDiS 93" e 98", nel senso vale la pena pensare ad un passaggio al nuovo atrrezzo??? Considerate che al momento (ovvero rientro dall'infortunio e quindi rapido affaticamento del sottoscritto dopo 5 palleggi), l'unica pecca delle mie piccoline è il loro peso non proprio trascurabile.

A voi l'ardua sentenza!!!!!


Si così non solo devi lavorare per ritrovare la condizione, ma ci aggiungiamo anche un attrezzo nuovo con cui fare i conti! Naaaa quando si lavora per rientrare da uno stop l'unica cosa di cui non si ha bisogno sono nuove variabili, nemmeno i calzini devi cambiare che se ti metti a sperimentare con corde, tensioni, telai, piombini sei fritto.

Satrapo
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 785
Iscritto il: dom feb 18, 2007 2:33 pm

Re: New Raquets

Messaggioda Satrapo » mer nov 25, 2009 10:00 pm

tarie ha scritto:
PKK ha scritto:Picchio tu sei un super atleta e fra qualche partita avrai già rivalutato questa idea di cambiamento,poi se riprendi pure con palestra ecc ecc sarai bello pronto per le nuove Ti80!!! :)

La 93" non è meno impegnativa delle tue e la 98" sarebbe più facile,ma con molta meno inerzia e stabilità...magari come hanno fatto tutti ci metti 2g + 2g a ore 10-2....cmq arrivi quasi al peso delle RDS002T che sono ben altra cosa!!

Che vuoi dire con "ben altra cosa"?stai sminuendo le mie racche??!! :D
eheh scherzo,cmq sai che non sono convintissimo di mettere i 2+2 gr avanti?poi dovrei ribilanciarli immagino..e visto che il tappo yonex non si apre come faccio?tolgo il grip?mmm gia mi sa di incasinato.. :lol:

PKK ha scritto:Per carità,se ti capitano facci un giro...magari fai 1 ora con Tarie :D

In effetti Gianca,facciamole un paio d'ore un sabato o domenica!!


Secondo me voi due vi potreste allenare in maniera molto proficua insieme, Picchio ha la regolarità che manca a Tarie e Tarie le punte di velocità di palla che Picchio fatica a trovare.. Chiudo l'OFF TOPIC #100#

Avatar utente
tarie
Gran Maestro
Messaggi: 1670
Iscritto il: ven giu 29, 2007 2:55 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda tarie » gio nov 26, 2009 12:49 am

Satrapo ha scritto:Secondo me voi due vi potreste allenare in maniera molto proficua insieme, Picchio ha la regolarità che manca a Tarie e Tarie le punte di velocità di palla che Picchio fatica a trovare.. Chiudo l'OFF TOPIC #100#

Si però un coach che urla serve sempre! #100#

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: New Raquets

Messaggioda spalama » gio nov 26, 2009 2:22 pm

La nuova Fischer-PACIFIC BASALT X visibile al link sottostante


http://tt.tennis-warehouse.com/showthread.php?t=299260
Simone

Satrapo
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 785
Iscritto il: dom feb 18, 2007 2:33 pm

Re: New Raquets

Messaggioda Satrapo » gio nov 26, 2009 3:47 pm

tarie ha scritto:
Satrapo ha scritto:Secondo me voi due vi potreste allenare in maniera molto proficua insieme, Picchio ha la regolarità che manca a Tarie e Tarie le punte di velocità di palla che Picchio fatica a trovare.. Chiudo l'OFF TOPIC #100#

Si però un coach che urla serve sempre! #100#


Si ma qui bisogna che iniziate a vincere qualche partita pesante perchè io altrimenti dalle urla passo alle legnate sul groppone! #100#

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: New Raquets

Messaggioda Mr Erba » ven nov 27, 2009 11:20 am

Devo vederla per intera, così come è non sembra male.

L'altro giorno ho fatto il test della nuova tecnifibre tflash 315 e della nuova versione della Kinetic Ionic K15.

la TF è un bell'attrezzo moderno, compatto, potente, più controlloso di una classica pure drive.
Non incontra tantissimo i miei gusti perchè ovviamente non senti molto la palla, però è uno di quegli attrezzi da salto di qualità per un agonista, anche modesto.
E' facile, spingi, il mio amico cazz poi fa i buchi per terra.

La Kinetic è una buona racchetta amatoriale che trascende benissimo fino a un ottimo 4a, è facile, spinge, il controllo non è massimo e devi fare un pò di attenzione ma nel complesso è valida anchè perchè protegge realmente il braccio.

andrealsd
Matricola
Messaggi: 18
Iscritto il: mar set 08, 2009 12:20 pm

YONEX S-FIT??

Messaggioda andrealsd » dom nov 29, 2009 3:43 am

Salve a tutti
Curiosando su tennis warehouse ho trovato una nuova linea di racchette yonex che si chiama s-fit.
Sono andato immediatamente nel sito Yonex.com e ho visto la nuova gamma di racchette e da quanto si legge pare che abbiano un doppio sistema di grommets che permette di incordare la racchetta in "2modi"
un modo predilige il comfort e l'altro l'accelerazione e il tocco di palla...
Le racchette parlano da sole... sono ORRENDE.
Gia' il nome fit non suona granchè bene e sembra quasi qualcosa di economico poi se la racchetta si presenta con quel paintjob sicuramente non andra' a ruba.
Non sto assolutamente sminuendo yonex (gioco con una coppia di rdis300 per intenderci),ma quanto fanno schifo queste nuove?

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: YONEX S-FIT??

Messaggioda Clythus » dom nov 29, 2009 9:58 am

andrealsd ha scritto:Salve a tutti
Curiosando su tennis warehouse ho trovato una nuova linea di racchette yonex che si chiama s-fit.
Sono andato immediatamente nel sito Yonex.com e ho visto la nuova gamma di racchette e da quanto si legge pare che abbiano un doppio sistema di grommets che permette di incordare la racchetta in "2modi"
un modo predilige il comfort e l'altro l'accelerazione e il tocco di palla...
Le racchette parlano da sole... sono ORRENDE.
Gia' il nome fit non suona granchè bene e sembra quasi qualcosa di economico poi se la racchetta si presenta con quel paintjob sicuramente non andra' a ruba.
Non sto assolutamente sminuendo yonex (gioco con una coppia di rdis300 per intenderci),ma quanto fanno schifo queste nuove?



A me non sembrano poi così brutte sotto il punto di vista estetico, resta la riserva sulla vera utilità di questa doppia possibilità di pattern.

Un qualcosa di simile si era già visto nella vecchia MP Tour 1 di Hewitt, funzionalmente invece è un sistema già visto nella Kneissl "All in One", cambia soltanto il sistema col quale si selezionano le opzioni, forse più pratico in queste Yonex, i modelli fit-1 e fit-1 lite mi sembrano esteticamente carine, le altre hanno colori un po' da luna-park effettivamente ma non le vedo così orribili.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

andrealsd
Matricola
Messaggi: 18
Iscritto il: mar set 08, 2009 12:20 pm

yonex s-fit

Messaggioda andrealsd » mar dic 01, 2009 9:49 am

Mah...
rimango dell'idea che i paintjob migliori mai prodotti da yonex siano quelli delle vecchie rd-7 , super rd tour e rqis1 tour.
Poi certo la grafica e' la componente che meno si deve guardare in una racchetta , anche la rdis300 graficamente non e' un granchè ma per quante racchette abbia provato mi è risultata il miglior compromesso.
Secondo me viene snobbata un po'troppo , qui dentro nessuno ne ha mai parlato granchè ,anch'io ero scettico all'inizio.
Provare per credere!

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15068
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: New Raquets

Messaggioda ciccio » mar dic 01, 2009 12:13 pm

Vedendo giocare Federer a Londra, mi é sembrato, forse é stata solo un'illusione ottica eh !! che avesse in mano non un 90, ma un 95 piú largo della racchetta che abitualmente usa.
Son io che son rincitrullito o c'é qualcosa di vero ? Nessuno ne sá qualcosa ?
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere", in particolare segnalo tale KINGKONGY che come cialtrone che si crede Dio é fra i primi al mondo :D

Avatar utente
tarie
Gran Maestro
Messaggi: 1670
Iscritto il: ven giu 29, 2007 2:55 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda tarie » mar dic 01, 2009 12:30 pm

ciccio ha scritto:Vedendo giocare Federer a Londra, mi é sembrato, forse é stata solo un'illusione ottica eh !! che avesse in mano non un 90, ma un 95 piú largo della racchetta che abitualmente usa.
Son io che son rincitrullito o c'é qualcosa di vero ? Nessuno ne sá qualcosa ?

Ecco fatto,mò pure ciccio c'ha le visioni! :D

Scherzi a parte,a me è sembrata la solita,boo

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » mar dic 01, 2009 12:51 pm

ciccio ha scritto:Vedendo giocare Federer a Londra, mi é sembrato, forse é stata solo un'illusione ottica eh !! che avesse in mano non un 90, ma un 95 piú largo della racchetta che abitualmente usa.
Son io che son rincitrullito o c'é qualcosa di vero ? Nessuno ne sá qualcosa ?


ci fosse anche solo il sospetto, sul forum di tw ci sarebbe già un topic di 50 pagine per discutere di tale argomento :D

p.s. giocando io con l'85, prendendo in mano la tour90 mi pare di avere in mano un padellone
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15068
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: New Raquets

Messaggioda ciccio » mar dic 01, 2009 12:56 pm

ok ok capito #103# , son vecchietto ormai l'etá fa brutti scherzi, dai son quasi giustificato.

Ma a me é sembrata piú grande #11#
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere", in particolare segnalo tale KINGKONGY che come cialtrone che si crede Dio é fra i primi al mondo :D

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Re: New Raquets

Messaggioda kinoko » mar dic 01, 2009 6:36 pm

ciccio ha scritto:ok ok capito #103# , son vecchietto ormai l'etá fa brutti scherzi, dai son quasi giustificato.

Ma a me é sembrata piú grande #11#


No no , sei anche giustificato dai moderni pain job studiati a tavolino da esperti di grafica per confondere le idee e le dimensioni, cosi'da mascherare meglio quando un pro che pubblicizza un modello in realtà poi ne usa un altro.

Non sarà mica un caso che in casa wilson e head in particolare, ma anche in quasi tutte le altre le colorazioni ormai ricalchino tutte questi motivi pieni di archi e forme semicircolari che ingannano molto l'occhio.

Avatar utente
ibbi77
Candidato
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 23, 2008 7:52 am
Località: BRESCIANA

Re: pure storm gt

Messaggioda ibbi77 » mer dic 02, 2009 10:23 am

ciao ragazzi,mi sono perso il tennis italiano di novembre che al mio paese era esaurito,non e' che qualcuno gentilmente potrebbe postare o inviarmi la prova della pure storm gt?grazie mille a tutti e buon tennis :D
"io non saro mai nessuno ma nessuno potra' mai essere me"
head microgel radical mp+budello babolat

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: New Raquets

Messaggioda Mr Erba » mer dic 02, 2009 12:41 pm

La trovi su tennis best se vuoi
www.tennisbest.com
Oppure su 0/15
Anzi guarda, ti posto il testo.
L' ho fatto io peraltro :D

Eccoci di nuovo in campo a testare la nuova agonistica di casa Babolat, la Pure Storm GT. Va detto come GT non sta per ; gran turismo, ma per ; tecnologia GT.
Ovvero , l’inserimento sulla testa di una maggiore percentuale di Tungsteno, che fa si di ridurre la torsione all’impatto e assicura una maggiore precisione, ( si parla di una accuratezza aumentata del 26%).
E’ una racchetta molto, ma molto solida, sin dai primi momenti in cui si maneggia, provando veloci swing nella frizzantina aria autunnale.
La Tour è un telaio a sezione classica, con un profilo di 21 millimetri, che a occhio sembrano qual cosina di più, un ovale di 98 pollici quadrati con un bilanciamento piuttosto neutro di 30,5 cm.
Racchetta di buon feeling, la peculiarità è data dallo schema delle corde , un sedici per venti che aiuta a “mordere la palla”, ma nello stesso tempo assicura un ottimo spin.
Diciamo subito che impugnando la tour abbiamo avuto delle sensazioni configgenti.
Prima facie, sarà il bilanciamento neutro, sarà il peso consistente ( 335 grammi cordata, ma ne esiste anche una versione light da 300 grammi circa) ci è sembrata un arma da spadaccino, da buon giocatore classico che preferisce la botta piatta. L’appoggio in back, il gioco variato a tutto campo.
Tuttavia, nonostante la grande maneggevolezza, il secondo piattone è partito lungo, il terzo idem, il quarto pure.
“Sarà la corda”, pensavamo, ma cambiata la stessa, il risultato è stato di poco dissimile. Chiusa un poco l’impugnatura invece e cominciando a coprire i colpi, il drittone toppato partiva che era una meraviglia, alto, arrotato, pesante, alla Gonzalez insomma.
Idem il rovescio, il back non è difficile, ma tende ad alzarsi un filo, il colpo coperto invece, soprattutto il bimane, parte veloce e telecomandato, senza eccessivi sforzi.
A rete è ottima, molto manovrabile, non preclude in nessun modo i campi di direzione e chi ha discreta mano fa bella figura anche nel tocco fino.
Sopra la testa la schiacciata è micidiale, così come il servizio , soprattutto se giocato kick o accentuando lo slice, mentre la botta diretta fatica un poco a penetrare.
Sul campo abbiamo riscontrato come la Storm GT sia un telaio molto stabile anche alle alte velocità, manovrabile e precisa.
E’ un bel telaio, indicato al il picchiatore solido che preferisce comandare il gioco, spingendo l’avversario a remare sui teloni e poi nel momento giusto chiude con lo spin da metà campo, ma non disdegna nemmeno il drop ad avversario lontano.
E’ proprio all’impatto che si avverte la tecnologia GT, niente vibrazioni , un impatto croccante, affatto duro, la palla sembra trattenersi sul piatto un istante per tornare precisamente dove la si vuole indirizzare.
Il confort è alto, nessun problema anche per i bracci più delicati, tanto che anche la donna agonista che tira forte, alla “Davenport” per intenderci , potrebbe farci un pensierino.
Per quel che concerne la corda ideale, molto dipende dall’utilizzatore finale.
Il giovane picchiatore si potrebbe giovare di un bel monofilamento tosto di controllo, per chi vuole metterci anche un minimo di variazioni basta un ottimo multifilo, magari di quelli che esaltano le rotazioni, a tensione medio alta.

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8125
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: New Raquets

Messaggioda taylorhawkins89 » mer dic 02, 2009 12:47 pm

Qualche giorno fa ho dato un'occhiata al sito di 0/15, rivista che non conoscevo, e sfogliando online i numeri arretrati mi è sembrato un magazine cucito su misura per gli appassionati, peccato che nelle edicole, almeno nella mia zona, non sia pervenuto.
Mi piacerebbe leggere le rece della rdis 100 e della radical oversize, sempre se le avete recensite! :)

Avatar utente
ibbi77
Candidato
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 23, 2008 7:52 am
Località: BRESCIANA

Re: New Raquets

Messaggioda ibbi77 » mer dic 02, 2009 2:21 pm

Mr Erba ha scritto:La trovi su tennis best se vuoi
http://www.tennisbest.com
Oppure su 0/15
Anzi guarda, ti posto il testo.
L' ho fatto io peraltro :D

Eccoci di nuovo in campo a testare la nuova agonistica di casa Babolat, la Pure Storm GT. Va detto come GT non sta per ; gran turismo, ma per ; tecnologia GT.
Ovvero , l’inserimento sulla testa di una maggiore percentuale di Tungsteno, che fa si di ridurre la torsione all’impatto e assicura una maggiore precisione, ( si parla di una accuratezza aumentata del 26%).
E’ una racchetta molto, ma molto solida, sin dai primi momenti in cui si maneggia, provando veloci swing nella frizzantina aria autunnale.
La Tour è un telaio a sezione classica, con un profilo di 21 millimetri, che a occhio sembrano qual cosina di più, un ovale di 98 pollici quadrati con un bilanciamento piuttosto neutro di 30,5 cm.
Racchetta di buon feeling, la peculiarità è data dallo schema delle corde , un sedici per venti che aiuta a “mordere la palla”, ma nello stesso tempo assicura un ottimo spin.
Diciamo subito che impugnando la tour abbiamo avuto delle sensazioni configgenti.
Prima facie, sarà il bilanciamento neutro, sarà il peso consistente ( 335 grammi cordata, ma ne esiste anche una versione light da 300 grammi circa) ci è sembrata un arma da spadaccino, da buon giocatore classico che preferisce la botta piatta. L’appoggio in back, il gioco variato a tutto campo.
Tuttavia, nonostante la grande maneggevolezza, il secondo piattone è partito lungo, il terzo idem, il quarto pure.
“Sarà la corda”, pensavamo, ma cambiata la stessa, il risultato è stato di poco dissimile. Chiusa un poco l’impugnatura invece e cominciando a coprire i colpi, il drittone toppato partiva che era una meraviglia, alto, arrotato, pesante, alla Gonzalez insomma.
Idem il rovescio, il back non è difficile, ma tende ad alzarsi un filo, il colpo coperto invece, soprattutto il bimane, parte veloce e telecomandato, senza eccessivi sforzi.
A rete è ottima, molto manovrabile, non preclude in nessun modo i campi di direzione e chi ha discreta mano fa bella figura anche nel tocco fino.
Sopra la testa la schiacciata è micidiale, così come il servizio , soprattutto se giocato kick o accentuando lo slice, mentre la botta diretta fatica un poco a penetrare.
Sul campo abbiamo riscontrato come la Storm GT sia un telaio molto stabile anche alle alte velocità, manovrabile e precisa.
E’ un bel telaio, indicato al il picchiatore solido che preferisce comandare il gioco, spingendo l’avversario a remare sui teloni e poi nel momento giusto chiude con lo spin da metà campo, ma non disdegna nemmeno il drop ad avversario lontano.
E’ proprio all’impatto che si avverte la tecnologia GT, niente vibrazioni , un impatto croccante, affatto duro, la palla sembra trattenersi sul piatto un istante per tornare precisamente dove la si vuole indirizzare.
Il confort è alto, nessun problema anche per i bracci più delicati, tanto che anche la donna agonista che tira forte, alla “Davenport” per intenderci , potrebbe farci un pensierino.
Per quel che concerne la corda ideale, molto dipende dall’utilizzatore finale.
Il giovane picchiatore si potrebbe giovare di un bel monofilamento tosto di controllo, per chi vuole metterci anche un minimo di variazioni basta un ottimo multifilo, magari di quelli che esaltano le rotazioni, a tensione medio alta.


grazie mille!molto gentile
"io non saro mai nessuno ma nessuno potra' mai essere me"

head microgel radical mp+budello babolat

ibracadabra78
Membro
Messaggi: 196
Iscritto il: lun mar 24, 2008 6:01 pm
Località: milano

Re: New Raquets

Messaggioda ibracadabra78 » gio dic 10, 2009 1:30 pm

kinoko ha scritto:
ciccio ha scritto:ok ok capito #103# , son vecchietto ormai l'etá fa brutti scherzi, dai son quasi giustificato.

Ma a me é sembrata piú grande #11#


No no , sei anche giustificato dai moderni pain job studiati a tavolino da esperti di grafica per confondere le idee e le dimensioni, cosi'da mascherare meglio quando un pro che pubblicizza un modello in realtà poi ne usa un altro.

Non sarà mica un caso che in casa wilson e head in particolare, ma anche in quasi tutte le altre le colorazioni ormai ricalchino tutte questi motivi pieni di archi e forme semicircolari che ingannano molto l'occhio.
antoniooooo riprenditi prestoooooo che giochiamo :wink:

Avatar utente
iFabio
Matricola
Messaggi: 82
Iscritto il: lun mar 02, 2009 5:06 pm
Località: Bergamo

Re: New Raquets

Messaggioda iFabio » gio dic 10, 2009 4:12 pm

Possibile che nessuno dei nostri supertecnici abbia già avuto modo di provare le nuove Youtek Prestige (Mid, MP o Pro che sia)? Le aspetto con ansia da mesi e su TW (forum americano) ormai sembra che le stiano provando in molti già da qualche settimana.
Su, non siate timidi, condividete con noi le impressioni sui vostri test segreti e alimentate l'ennesima scimmia (ndr, voglia matta ed irrefrenabile di acquistare l'ennesimo oggetto non indispensabile) in noi poveri tennisti da circolo/quarta :lol:
I miei preferiti
WTA: Ivanovic - Cirstea - Wozniacki - Dementieva - Pennetta(non di solo talento gode il tifoso :) )
ATP: Federer - Djokovic - Murray - Dimitrov - Gulbis(non di sola gnocca gode il tifoso :) )

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » gio dic 10, 2009 11:33 pm

iFabio ha scritto:Possibile che nessuno dei nostri supertecnici abbia già avuto modo di provare le nuove Youtek Prestige (Mid, MP o Pro che sia)? Le aspetto con ansia da mesi e su TW (forum americano) ormai sembra che le stiano provando in molti già da qualche settimana.
Su, non siate timidi, condividete con noi le impressioni sui vostri test segreti e alimentate l'ennesima scimmia (ndr, voglia matta ed irrefrenabile di acquistare l'ennesimo oggetto non indispensabile) in noi poveri tennisti da circolo/quarta :lol:


probabilmente il buon mr.erba, fra le nuove prestige, le nuove wilson etc etc qualcosa avrà già avuto modo di provare.

però è normale che ancora non si trovi nulla in giro.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
iFabio
Matricola
Messaggi: 82
Iscritto il: lun mar 02, 2009 5:06 pm
Località: Bergamo

Re: New Raquets

Messaggioda iFabio » ven dic 11, 2009 8:37 am

Sisi, so che arrivano a noi comuni mortali solo a metà/fine gennaio e per ora non si trovano, proprio per questo chiedevo ai supertecnici se ne stavano provando in anteprima. Quando cominceranno a girare sono capace anch'io di provarle :lol:
Ma la curiosità è tanta e gennaio è mooooolto lontano! :lol:
I miei preferiti
WTA: Ivanovic - Cirstea - Wozniacki - Dementieva - Pennetta(non di solo talento gode il tifoso :) )
ATP: Federer - Djokovic - Murray - Dimitrov - Gulbis(non di sola gnocca gode il tifoso :) )

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: New Raquets

Messaggioda Mr Erba » mer dic 16, 2009 11:28 am

In arrivo Federer e Nadal,
prestige invece nisba, perlomeno fino a gennaio.

Vista invece da noi giocatrice italiana ieri, che testava nuova racchetta per la stagione....

Besi

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: New Raquets

Messaggioda Mr Erba » lun dic 28, 2009 11:24 am

Allora,
primissime impressioni sulla nuova federer.
Il loook è un pò un pasticcio, sembra quasi che abbiano preso tutti i colori delle precedenti edizioni e li abbiami mischiati a casaccio.
Comunque.
Il telaio invece sembra uno di quelli usciti bene, il bilanciamento è stato spostato ancora un pò verso il manico e la racca fila più maneggevole avvicinandosi ancora un poco alla original.
Da giocarsi piatto o un filo coperto il drive, il back scivola che è una bellezza.
Abbastanza maneggevole a rete, piuttosto pastosa, meno secca della k90 sicuramente.
Riassumendo : non dispiacerà agli amanti della original pur non sostituendola (quella è insostituibile), piacerà molto, a mio parere, ai vari racchettanti k 90, prestige mid ecc. ecc.
Se la Sampras 88 , a mio parere, era venuta male, questa è uscita bene.

A dopo

CO

Bolelli
Matricola
Messaggi: 36
Iscritto il: dom giu 29, 2008 12:02 am
Località: Roma

Re: New Raquets

Messaggioda Bolelli » lun dic 28, 2009 4:05 pm

Mr Erba ha scritto:Allora,
primissime impressioni sulla nuova federer.
Il loook è un pò un pasticcio, sembra quasi che abbiano preso tutti i colori delle precedenti edizioni e li abbiami mischiati a casaccio.
Comunque.
Il telaio invece sembra uno di quelli usciti bene, il bilanciamento è stato spostato ancora un pò verso il manico e la racca fila più maneggevole avvicinandosi ancora un poco alla original.
Da giocarsi piatto o un filo coperto il drive, il back scivola che è una bellezza.
Abbastanza maneggevole a rete, piuttosto pastosa, meno secca della k90 sicuramente.
Riassumendo : non dispiacerà agli amanti della original pur non sostituendola (quella è insostituibile), piacerà molto, a mio parere, ai vari racchettanti k 90, prestige mid ecc. ecc.
Se la Sampras 88 , a mio parere, era venuta male, questa è uscita bene.

A dopo

CO

qualche fotina? #100#

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: New Raquets

Messaggioda Mr Erba » mer dic 30, 2009 11:05 am

le trovate un pò in giro per la rete, onestamente non sono mai riuscito in anni e anni a mettere su una foto, mi vengono tutte gigantesche !

saluti

Co

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » sab gen 02, 2010 10:45 pm

se i dati di tw sono giusti, si può notare come la nuova youtuek prestige pro sia 10 grammi più leggera (334 vs 343) della vecchia microgel prestige pro (che fra l'altro non montava il grip in cuoio). strano. forse si sono sbagliati a scrivere mettendo il peso senza corde (di solito indicano sempre con corde)
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Bolelli
Matricola
Messaggi: 36
Iscritto il: dom giu 29, 2008 12:02 am
Località: Roma

Re: New Raquets

Messaggioda Bolelli » dom gen 03, 2010 12:17 am

mp4/18 ha scritto:se i dati di tw sono giusti, si può notare come la nuova youtuek prestige pro sia 10 grammi più leggera (334 vs 343) della vecchia microgel prestige pro (che fra l'altro non montava il grip in cuoio). strano. forse si sono sbagliati a scrivere mettendo il peso senza corde (di solito indicano sempre con corde)

confermo... ce l'ha un mio amico e se ricordo bene mi disse che pesava 334 senza corde

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » dom gen 03, 2010 9:46 am

Bolelli ha scritto:
mp4/18 ha scritto:se i dati di tw sono giusti, si può notare come la nuova youtuek prestige pro sia 10 grammi più leggera (334 vs 343) della vecchia microgel prestige pro (che fra l'altro non montava il grip in cuoio). strano. forse si sono sbagliati a scrivere mettendo il peso senza corde (di solito indicano sempre con corde)

confermo... ce l'ha un mio amico e se ricordo bene mi disse che pesava 334 senza corde


quale? la youtek? quindi hanno sbagliato su tw?

tnx
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Bolelli
Matricola
Messaggi: 36
Iscritto il: dom giu 29, 2008 12:02 am
Località: Roma

Re: New Raquets

Messaggioda Bolelli » dom gen 03, 2010 3:24 pm

mp4/18 ha scritto:
Bolelli ha scritto:
mp4/18 ha scritto:se i dati di tw sono giusti, si può notare come la nuova youtuek prestige pro sia 10 grammi più leggera (334 vs 343) della vecchia microgel prestige pro (che fra l'altro non montava il grip in cuoio). strano. forse si sono sbagliati a scrivere mettendo il peso senza corde (di solito indicano sempre con corde)

confermo... ce l'ha un mio amico e se ricordo bene mi disse che pesava 334 senza corde


quale? la youtek? quindi hanno sbagliato su tw?

tnx

si la youtek

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » dom gen 03, 2010 6:56 pm

Bolelli ha scritto:si la youtek



tnx :wink:
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Massimilianoxxx
Matricola
Messaggi: 114
Iscritto il: mar set 04, 2007 6:41 pm

Re: New Raquets

Messaggioda Massimilianoxxx » lun gen 04, 2010 2:55 am

A me sembra di ricordare che senza corde pesino 325.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » mar gen 05, 2010 10:57 am

nota a margine

berdich e blake hanno abbandonato dunlop per, rispettivamente, head e wilson.

ormai dunlop è destinata a non avere più pro di rilievo
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

miguel
Gran Maestro
Messaggi: 1273
Iscritto il: lun apr 24, 2006 12:24 pm
Località: torino

Re: New Raquets

Messaggioda miguel » mar gen 05, 2010 11:55 am

mp4/18 ha scritto:nota a margine

berdich e blake hanno abbandonato dunlop per, rispettivamente, head e wilson.

ormai dunlop è destinata a non avere più pro di rilievo


a loro devi aggiungere anche me, per sfizio ho provato prima delle vacanze una yonex rd7 (quella di bruguera per intenderci) ed essendo riuscito a ramazzarne su internet tre ad un prezzo davvero basso ho deciso di abbandonare le dunlop.
non é proprio una new racket ma una volta fatta la mano al peso si gioca veramente bene... che il vecchio sia meglio del nuovo ?

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15068
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: New Raquets

Messaggioda ciccio » mar gen 05, 2010 12:27 pm

miguel ha scritto:non é proprio una new racket ma una volta fatta la mano al peso si gioca veramente bene... che il vecchio sia meglio del nuovo ?

eh !
mi sá che il problema vero non é tanto che non si sappia piú costruire telai rispetto al passato, ma che per tenere i costi di produzione a livelli bassissimi il risultato é quello. Ma abbiamo il basalto, il microgel, l'areogel, il pinco pallino e lo sbirulinosuperfox
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere", in particolare segnalo tale KINGKONGY che come cialtrone che si crede Dio é fra i primi al mondo :D

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » mar gen 05, 2010 12:51 pm

ciccio ha scritto:
miguel ha scritto:non é proprio una new racket ma una volta fatta la mano al peso si gioca veramente bene... che il vecchio sia meglio del nuovo ?

eh !
mi sá che il problema vero non é tanto che non si sappia piú costruire telai rispetto al passato, ma che per tenere i costi di produzione a livelli bassissimi il risultato é quello. Ma abbiamo il basalto, il microgel, l'areogel, il pinco pallino e lo sbirulinosuperfox


come non quotare. oltretutto, così come nel mercato dell'automobile, i modelli per ogni gamma stanno aumentando a dismisura e non si capisce più un kaiser. come esiste (esempio) la bmw x1,x3,x5,x6 (insomma, per ogni 2 cm che aumentano, inventano un nuovo modello di cui nessuno sentiva il bisogno, tipo supersportutilitywagoncoupècabrioletespacegt) per le racchette bastano 2g per fare la tour, la mid, la midplus, la team, la team lite, la team superlight al mentolo, la tour strong, la tour semi team, la tour chegiocamegliodellateammamenocazzutadellatour etc etc ...il tutto per linee di prodotto che ogni 3 anni vengono riaggiornate (o meglio ridipinte)
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda Clythus » sab gen 16, 2010 11:48 am

mp4/18 ha scritto:come non quotare. oltretutto, così come nel mercato dell'automobile, i modelli per ogni gamma stanno aumentando a dismisura e non si capisce più un kaiser. come esiste (esempio) la bmw x1,x3,x5,x6 (insomma, per ogni 2 cm che aumentano, inventano un nuovo modello di cui nessuno sentiva il bisogno, tipo supersportutilitywagoncoupècabrioletespacegt) per le racchette bastano 2g per fare la tour, la mid, la midplus, la team, la team lite, la team superlight al mentolo, la tour strong, la tour semi team, la tour chegiocamegliodellateammamenocazzutadellatour etc etc ...il tutto per linee di prodotto che ogni 3 anni vengono riaggiornate (o meglio ridipinte)


Infatti, c'è voluto del tempo per risollevare il mercato tennistico, vogliono vedere se è possibile inabissarlo di nuovo con un' iperinflazione di modelli inutili e di questo passo ce la faranno.

Tecnologie che promettono sempre meglio, sia nelle racchette che nelle corde, se si considera il miglioramento promesso dagli spot, le racchette attuali dovrebbero essere in grado di giocare da sole, il tennis dovrebbe essere un gioco di carte o di ruolo tipo Hughio o come cavolo si scrive in cui tu evochi il colpo "Dritto lungolinea alla Federer!" e la tua Tour90 lo esegue se hai sufficienti punti mana.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

dottorkioma
Matricola
Messaggi: 75
Iscritto il: gio apr 27, 2006 1:55 pm

Re: New Raquets

Messaggioda dottorkioma » sab gen 16, 2010 4:07 pm

Ciao a tutti,
rimanendo in tema e focalizzando solo su un brand, tipo Head, voi cosa comprereste tra:
- youtek Extreme Pro MP
- youtek Radical Pro
- youtek Speed MP
- youtek Prestige Pro

A parte quest'ultima che è un 98" per tutto il resto in base a che parametro si dovrebbe preferire l'una dall'altra?

Secondo me solo per il colore...

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda Clythus » sab gen 16, 2010 6:01 pm

dottorkioma ha scritto:Ciao a tutti,
rimanendo in tema e focalizzando solo su un brand, tipo Head, voi cosa comprereste tra:
- youtek Extreme Pro MP
- youtek Radical Pro
- youtek Speed MP
- youtek Prestige Pro

A parte quest'ultima che è un 98" per tutto il resto in base a che parametro si dovrebbe preferire l'una dall'altra?

Secondo me solo per il colore...


In effetti andrebbero chiamate Headilson : o ) come Wilson hanno cominciato a fare decine di modelli, così tanti che variando profili, dimensioni, rigidità e bilanciamenti, si possono accontentare molti giocatori, diventa più difficle la scelta però.

Prestige e Radical secondo me rimangono sempre fedeli alla vecchia missione: più precisa e impegnativa la prestige, più morbida e grossolana la Radical.

Grosso modo ci si possono fare due identici tipi di tennis ma la Radical è troppo più adatta al pedalatore maratoneta, più confortevole per quelle partitone da quarta terza categoria che sbarbano 3 - 4 ore in campo.
Giusta anche per scendere ad esempio da un telaio come la prestige ad un o più più permissivo e meno affaticante, scelta per la quale si opta quando ci si allontana dai 30.

La Prestige è più adatta a chi mette meno attendismo da fondo campo ed ha un po' meno titubanza sulle chiusure.

La Extreme e la Speed sono di recente concezione.

La Extreme è uno scimmiottamento della PureDrive ma la somiglianza esterna non si riscontra in campo, perdona un po' meno, spinge un po' meno ma in favore di una maggiore precisione e a rete io mi ci sono trovato meglio.
In fin dei conti Head su questa fascia di telai stava più sul controllo, le mancava un po' il cannoncino, ne ha creato uno con un discreto mirino secondo me, peccato per la somiglianza con la PureDrive ma tanto si stanno copiando un po' l' un l' altro.

La Speed MP, l' ho provata nel pattern aperto, interessante, si fa preferire per un tennis modermo anche se io ci ho giocato bene tirando piatto.
Mi è piaciuta per la stabilità e mi ha sorpreso la sensazione diversa sulla palla rispetto ad esempio alla Radical o alla Prestige, il feeling non è morbido come una radical, non saprei definirlo, quel che mi piace però è che si tratta di qualcosa di particolare che non associo con somiglianze ad altri telai.

Se devo paragonarla ad una posso dire tipo una tour 90 n-code ma col piatto MP, per chi si ricorda la Tour 90 n-code avrà in mente il feeling con la palla che sembrava un telaio di marmo, sensazione che ad esempio non dava la n-code 95.
La Speed mi ricorda quel feeling sordo, un po' asettico ma pulito e preciso, ora che ci penso, è abbastanza svelta a fiaccare le corde.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6683
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: New Raquets

Messaggioda mp4/18 » sab gen 16, 2010 9:57 pm

bisogna dire però che a fronte di mille modelli sta uscendo qualcosa di buono.

non sono assolutamente un fan delle nuove tecnologie, anzi, imho wilson e dunlop con le ultime trovate si stanno sempre più allontanando dall'obiettivo.

ma non per tutti è così

della pd gt mi dicono tutti meraviglie. in ogni circolo qui a bologna un sacco di giocatori stanno passando a questo telaio. può essere che sia causato da contratti vantaggiosi e da un buon marketing di babolat, però credo ci sia anche sostanza....(anche perchè qui a bologna è wilson a tenere per le palle chiunque)

la stessa serie youtek della head per me è venuta fuori bene. la speed pro è un bel telaio, la radical a sentire i pareri qui e altrove è un bel telaio. la stessa serie microgel non era male. la mg prestige mid, con cui sto giocando attualmente, è davvero un bel telaio tosto ma giocabilissimo e con quelle sensazioni piene all'impatto come piace a me (se la youtek è allo stesso livello, ne prendo un paio). peccato che a parte yonex, ci sia un controllo qualità scabroso.

p.s. più vado avanti e più mi rendo conto che un telaio per essere valutato, ha bisogno di montare il setup di corde preferito. lo so che può essere scontato ma non lo è dal momento che è dura spendere soldi solo per un test.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO


Torna a “Racchette Agonistiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite