Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Agonistiche
Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » sab ago 16, 2014 11:51 pm

qualche grammo in testa sulle PD di ultima generazione per sono imprescindibili, non solo, proprio la difficoltá dell'accelerazione secca è il fattore dominante nella scelta della corda (giá provata la tornado?) e poche racchette cambiano cosí radicalmente cambiando corde, addirittura coi multifilamenti diventa quasi mansueta e sembra racca di controllo :)
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » sab ago 30, 2014 11:14 pm

con la pd sempre meglio. obiettivamente ti permette delle cose e te ne escono delle altre che non sai nemmeno tu il perchè e il per come. alla fine non ho cambiato più di tanto l'impostazione del mio gioco. permane il problema della mancanza di stabilità in chiusura.
per questo ho deciso di provare anche l'aeropro drive: beh, mi aspettavo un telaio molto più particolare.
molti mi hanno detto che non ha senso se non si ha un gioco particolarmente arrotato e può essere anche vero, però l'ho trovata molto versatile pure lei. sicuramente meno esuberante ma anche più stabile. però ripeto, non ho trovato chissà quali differenze rispetto alla sorella. molto interessante
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » sab ago 30, 2014 11:21 pm

mp4/18 ha scritto:con la pd sempre meglio. obiettivamente ti permette delle cose e te ne escono delle altre che non sai nemmeno tu il perchè e il per come. alla fine non ho cambiato più di tanto l'impostazione del mio gioco. permane il problema della mancanza di stabilità in chiusura.
per questo ho deciso di provare anche l'aeropro drive: beh, mi aspettavo un telaio molto più particolare.
molti mi hanno detto che non ha senso se non si ha un gioco particolarmente arrotato e può essere anche vero, però l'ho trovata molto versatile pure lei. sicuramente meno esuberante ma anche più stabile. però ripeto, non ho trovato chissà quali differenze rispetto alla sorella. molto interessante

SS meno generoso, più precisa, in chiusura tiri botte da paura, io non riesco a tirarci il rovescio a una mano, a due si
il gioco arrotato per forza per me è una balla, prende topspin da sola e questo non vuol dire che devi per forza arrotare
sulla pd prova roba tipo tornado o focus hex o ibridi con la polystar energy in orizzintale, dovresti chiudere meglio
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » dom ago 31, 2014 9:34 am

ciccio ha scritto:SS meno generoso, più precisa, in chiusura tiri botte da paura, io non riesco a tirarci il rovescio a una mano, a due si
il gioco arrotato per forza per me è una balla, prende topspin da sola e questo non vuol dire che devi per forza arrotare


ecco, si. il rovescio che anch'io colpisco monomane l'ho trovato meno stabile.

sulla pd prova roba tipo tornado o focus hex o ibridi con la polystar energy in orizzintale, dovresti chiudere meglio


ti dirò, in realtà anche con le hawk 1.30 pian piano sto prendendo confidenza.
in chiusura mi rendo conto semplicemente che non posso tirare la botta piatta che tiravo prima, c'è poco da fare, corda o non corda.
sto risolvendo rallentando il braccio a girando più sotto la palla: meno potenza ma più piazzamento e profondità
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » dom ago 31, 2014 8:20 pm

Sto diventando vecchio :)
Penso che comincerò a valutare un mezzo sostitutivo della mia Microgel Prestige, mi serve maggiore controllo in ribattuta e un po' più di agio nella gestione dello spin con il dritto.
Da cosa parto a provare? Graditi suggerimenti.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » dom ago 31, 2014 10:23 pm

laplaz ha scritto:Sto diventando vecchio :)
Penso che comincerò a valutare un mezzo sostitutivo della mia Microgel Prestige, mi serve maggiore controllo in ribattuta e un po' più di agio nella gestione dello spin con il dritto.
Da cosa parto a provare? Graditi suggerimenti.


dovresti essere più preciso.
cmq prova la speed mp: telaio bello, stabile ma potente e con ottima presa delle rotazione
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 8:32 am

mp4/18 ha scritto:
laplaz ha scritto:Sto diventando vecchio :)
Penso che comincerò a valutare un mezzo sostitutivo della mia Microgel Prestige, mi serve maggiore controllo in ribattuta e un po' più di agio nella gestione dello spin con il dritto.
Da cosa parto a provare? Graditi suggerimenti.


dovresti essere più preciso.
cmq prova la speed mp: telaio bello, stabile ma potente e con ottima presa delle rotazione


Anche non necessariamente Head.
Secoli fa giocavo con la Pro Staff 90, poi sono dovuto passare alla 93 con la Prestige perchè non riuscivo più a tenere la palla in campo, ora temo di dover fare uno step in più ed andare almeno su un piatto 95.

waitingernest
Matricola
Messaggi: 136
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda waitingernest » lun set 01, 2014 12:13 pm

laplaz ha scritto:Penso che comincerò a valutare un mezzo sostitutivo della mia Microgel Prestige, mi serve maggiore controllo in ribattuta...
Da cosa parto a provare?


Un'altra prestige 8)

Avatar utente
teolino
Gran Maestro
Messaggi: 1395
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:08 pm
Località: Milano sud...
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda teolino » lun set 01, 2014 3:00 pm

laplaz ha scritto:Sto diventando vecchio :)
Penso che comincerò a valutare un mezzo sostitutivo della mia Microgel Prestige, mi serve maggiore controllo in ribattuta e un po' più di agio nella gestione dello spin con il dritto.
Da cosa parto a provare? Graditi suggerimenti.


Io ti consiglio la mia nuova racchetta: Yonex Ezone ai 98, davvero eccezionale.

Una rachetta all court nel vero senso della parola.
Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. (Charles Baudelaire)

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda alcol » lun set 01, 2014 3:11 pm

laplaz ha scritto:Sto diventando vecchio :)
.


benvenuto nel club #1#

dopo quasi 7 mesi di inattività ho chiesto ad uno sconosciuto 4.3 incontrato per caso di farmi giocare un po' durante le vacanze...non l'avessi mai fatto...la prestige mi ha spaccato braccia e schiena #1#
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » lun set 01, 2014 3:23 pm

con 79 eurini te la cavi ed è da vecchiotti come noi

http://www.tenniswarehouse-europe.com/d ... =it&vat=IT
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 3:24 pm

alcol ha scritto:
laplaz ha scritto:Sto diventando vecchio :)
.


benvenuto nel club #1#

dopo quasi 7 mesi di inattività ho chiesto ad uno sconosciuto 4.3 incontrato per caso di farmi giocare un po' durante le vacanze...non l'avessi mai fatto...la prestige mi ha spaccato braccia e schiena #1#


Io per fortuna al momento non ho problemi di quel tipo (braccia e schiena), ma non ce la faccio più a giocare di anticipo come una volta, e mi tocca arrotare di più i colpi stando una paio di passi più indietro. Ma con la prestige faccio una fatica enorme a non steccare, e finisce che gioco il dritto molto contratto, facendo fatica a dar peso alla palla.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 3:30 pm

ciccio ha scritto:con 79 eurini te la cavi ed è da vecchiotti come noi

http://www.tenniswarehouse-europe.com/d ... =it&vat=IT


Ma che piatto corde ha? Sembra enorme.

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » lun set 01, 2014 3:37 pm

laplaz ha scritto:
ciccio ha scritto:con 79 eurini te la cavi ed è da vecchiotti come noi

http://www.tenniswarehouse-europe.com/d ... =it&vat=IT


Ma che piatto corde ha? Sembra enorme.

645.16 cm² , se è misurato in stile head è telaio compreso, è molto rotonda per favorire gli effetti e lo swing spot
io ne ho avute un paio, non erano le Ig, ma ci si gioca bene, certo la botta piatta delle prestige non l'avrai più, devi andare su qualcosa di più tecnico tipo la speed.
Consiglio spassionato, prova una yonex, se ci ti trovi con l'isometrico stanno facendo ottime racchette
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5837
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda biciomac » lun set 01, 2014 5:04 pm

laplaz se ti può servire, sempre della serie racche da veci... io è un po' che uso con molta soddisfazione la steam 105S, leggera, piatto ampio per giocare il doppio è super!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 5:23 pm

biciomac ha scritto:laplaz se ti può servire, sempre della serie racche da veci... io è un po' che uso con molta soddisfazione la steam 105S, leggera, piatto ampio per giocare il doppio è super!


No va beh, non esageriamo :)
Io non vorrei stravolgere il mio gioco, solo adattarlo un po' alle attuali esigenze. Non vorrei andare oltre un 95, massimo 98 di piatto corde, ma magari cambierei il pattern perchè con l'attuale 18/20 devo fare una sbracciata immane per dare un po' di spin, e questo mi fa scentrare spesso la palla e perdo troppo di penetrazione.
Siccome è parecchio che non provo dei telai, non so nemmeno se ci siano delle novità particolari in circolazione.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 5:26 pm

ciccio ha scritto:
laplaz ha scritto:
ciccio ha scritto:con 79 eurini te la cavi ed è da vecchiotti come noi

http://www.tenniswarehouse-europe.com/d ... =it&vat=IT


Ma che piatto corde ha? Sembra enorme.

645.16 cm² , se è misurato in stile head è telaio compreso, è molto rotonda per favorire gli effetti e lo swing spot
io ne ho avute un paio, non erano le Ig, ma ci si gioca bene, certo la botta piatta delle prestige non l'avrai più, devi andare su qualcosa di più tecnico tipo la speed.
Consiglio spassionato, prova una yonex, se ci ti trovi con l'isometrico stanno facendo ottime racchette


Yonex mai provate.
Tra le speed diresti questa? http://www.head.com/tennis/products/rac ... ?region=it

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » lun set 01, 2014 6:17 pm

la speed ce n'è una che vá bene e una che vá meno bene, peró non mi ricordo se è la 18x20 o la 16x19 :-?
C'è qualcuno qui che lo sá ?
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » lun set 01, 2014 6:24 pm

laplaz ha scritto:
Yonex mai provate.
Tra le speed diresti questa? http://www.head.com/tennis/products/rac ... ?region=it


io ho provato sia mp che pro.
la prima mi è piaciuta abbastanza, potente ma abbastanza precisa, buona presa dlele rotazioni. una delle poche racchette graphene che non è dispiaciuta.

la pro 18x20 da 330 incordata l'ho trovata vuota, poco potente, poco incline alla presa di rotazioni. un telaio senz'anima, forse ideale per veri picchiatori.

ma provare una prestige s? 16x29, piatto 98, 320 incordata.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » lun set 01, 2014 6:27 pm

mp4/18 ha scritto:
laplaz ha scritto:
Yonex mai provate.
Tra le speed diresti questa? http://www.head.com/tennis/products/rac ... ?region=it


io ho provato sia mp che pro.
la prima mi è piaciuta abbastanza, potente ma abbastanza precisa, buona presa dlele rotazioni. una delle poche racchette graphene che non è dispiaciuta.

la pro 18x20 da 330 incordata l'ho trovata vuota, poco potente, poco incline alla presa di rotazioni. un telaio senz'anima, forse ideale per veri picchiatori.

ma provare una prestige s? 16x29, piatto 98, 320 incordata.

ti sembra roba da vecchi ? :lol:
le mie due intelligence d'annata alla fine mi son deciso a venderle, mi è pianto un po' il cuore, ma proprio ormai non ce la facevo più a correrci dietro
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 8:02 pm

mp4/18 ha scritto:
laplaz ha scritto:
Yonex mai provate.
Tra le speed diresti questa? http://www.head.com/tennis/products/rac ... ?region=it


io ho provato sia mp che pro.
la prima mi è piaciuta abbastanza, potente ma abbastanza precisa, buona presa dlele rotazioni. una delle poche racchette graphene che non è dispiaciuta.

la pro 18x20 da 330 incordata l'ho trovata vuota, poco potente, poco incline alla presa di rotazioni. un telaio senz'anima, forse ideale per veri picchiatori.

ma provare una prestige s? 16x29, piatto 98, 320 incordata.


Potrei anche provarla, dovrebbe cambiare qualcosa rispetto alla mia, nonostante sia ancora Prestige.
La Radical MP dovrebbe anche essere più o meno simile, giusto?
Ultima modifica di laplaz il lun set 01, 2014 8:06 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » lun set 01, 2014 8:04 pm

ciccio ha scritto:
mp4/18 ha scritto:
laplaz ha scritto:
Yonex mai provate.
Tra le speed diresti questa? http://www.head.com/tennis/products/rac ... ?region=it


io ho provato sia mp che pro.
la prima mi è piaciuta abbastanza, potente ma abbastanza precisa, buona presa dlele rotazioni. una delle poche racchette graphene che non è dispiaciuta.

la pro 18x20 da 330 incordata l'ho trovata vuota, poco potente, poco incline alla presa di rotazioni. un telaio senz'anima, forse ideale per veri picchiatori.

ma provare una prestige s? 16x29, piatto 98, 320 incordata.

ti sembra roba da vecchi ? :lol:
le mie due intelligence d'annata alla fine mi son deciso a venderle, mi è pianto un po' il cuore, ma proprio ormai non ce la facevo più a correrci dietro


Ma non focalizzarti sulla dicitura "vecchio" :)
Ho scritto sopra quello che vorrei trovare nel nuovo attrezzo rispetto a come giocavo tempo fa.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » mer set 03, 2014 1:43 pm

Ho preso la Prestige S e la Radical MP in prova, entrambe 98 con 16/19
Sono due racchette sostanzialmente identiche, la Radical è solo un po' più leggera. Vediamo come mi trovo rispetto alla mia situazione attuale, se noto che non ci sono grandi differenze bisognerà provare qualcosa di più drastico! :)

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda ciccio » mer set 03, 2014 1:50 pm

laplaz ha scritto:Ho preso la Prestige S e la Radical MP in prova, entrambe 98 con 16/19
Sono due racchette sostanzialmente identiche, la Radical è solo un po' più leggera. Vediamo come mi trovo rispetto alla mia situazione attuale, se noto che non ci sono grandi differenze bisognerà provare qualcosa di più drastico! :)

quella radical lí provala bene perché dá buone impressioni iniziali, ma poi usandola non sempre le mantiene
La prestige S ho addirittura il dubbio ti sarà più ostica della microgel mid prestige che resta una delle prestige più mansuete mai prodotte
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » mer set 03, 2014 3:52 pm

prova una pd e passa la paura. :D
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » mer set 03, 2014 4:52 pm

ciccio ha scritto:
laplaz ha scritto:Ho preso la Prestige S e la Radical MP in prova, entrambe 98 con 16/19
Sono due racchette sostanzialmente identiche, la Radical è solo un po' più leggera. Vediamo come mi trovo rispetto alla mia situazione attuale, se noto che non ci sono grandi differenze bisognerà provare qualcosa di più drastico! :)

quella radical lí provala bene perché dá buone impressioni iniziali, ma poi usandola non sempre le mantiene
La prestige S ho addirittura il dubbio ti sarà più ostica della microgel mid prestige che resta una delle prestige più mansuete mai prodotte


Ragazzi, disastro... #1#
Penso che smetterò per sempre di giocare, oggi ho insultato il tennis.

Delle due racchette, nella schifezza del mio gioco odierno, sicuramente preferisco la Radical, mentre la prestige S è peggio della mia Microgel.

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » mer set 03, 2014 4:53 pm

mp4/18 ha scritto:prova una pd e passa la paura. :D


Cos'è una pd?

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda mp4/18 » mer set 03, 2014 9:28 pm

laplaz ha scritto:
mp4/18 ha scritto:prova una pd e passa la paura. :D


Cos'è una pd?


una babolat pure drive......calma, calma. sò che aborri e che magari ti chiedi con il tuo gioco e con la racchetta da cui provieni come sia possibile che tu possa utilizzare un telaio di quel tipo. ma ti consiglio di farci una bella e lunga sessione di allenamento. adattartici leggermente e vedi come inizia a progredire il tuo gioco, la tua pesantezza e lunghezza di palla.
credimi che a certi livelli non c'è di meglio. prova questa o prova la extreme che ti diceva ciccio che è sempre un telaio di questo tipo.
Ultima modifica di mp4/18 il mer set 03, 2014 10:58 pm, modificato 1 volta in totale.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32086
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda BackhandWinner » mer set 03, 2014 9:50 pm

laplaz ha scritto:
ciccio ha scritto:Consiglio spassionato, prova una yonex, se ci ti trovi con l'isometrico stanno facendo ottime racchette


Yonex mai provate.

Malissimo, malissimo. Io non ho più occhi per nessun altra, monogamia di marca ormai totale. :oops:
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
laplaz
Massimo Carbone
Messaggi: 18521
Iscritto il: lun set 05, 2005 10:37 am

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda laplaz » gio set 04, 2014 8:29 am

mp4/18 ha scritto:
laplaz ha scritto:
mp4/18 ha scritto:prova una pd e passa la paura. :D


Cos'è una pd?


una babolat pure drive......calma, calma. sò che aborri e che magari ti chiedi con il tuo gioco e con la racchetta da cui provieni come sia possibile che tu possa utilizzare un telaio di quel tipo. ma ti consiglio di farci una bella e lunga sessione di allenamento. adattartici leggermente e vedi come inizia a progredire il tuo gioco, la tua pesantezza e lunghezza di palla.
credimi che a certi livelli non c'è di meglio. prova questa o prova la extreme che ti diceva ciccio che è sempre un telaio di questo tipo.


Io della Babolat avevo provato tempo fa la Pure Storm (mi sembra), e non mi ero trovato male, tutt'altro. Però era una racchetta molto più simile alla mia.
La Pure Drive, santo cielo, solo a nominarla sento un brivido sulla schiena, non so se ce la faccio. Ma sono talmente disperato che potrei anche tentare, tanto ormai peggio di così è impossibile.

waitingernest
Matricola
Messaggi: 136
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Racchette Agonistiche

Messaggioda waitingernest » sab dic 06, 2014 1:37 pm

Clythus ha scritto:
waitingernest ha scritto:Grazie mille clythus!
La k pro open mi incuriosiva. Ma secondo risulta molto simile a pure drive o extreme pro? Queste ultime due le ho provate e pur non dispiacendomi, non mi avevano pienamente convinto. Nel palleggio mi entusiasmano perchè la palla esce bene ma poi in partita perdevo più facilmente i colpi e meno precise.
Slazenger e fischer le terrò in considerazione.

Rimanendo sulla linea prestige.
Ho avuto la tentazione di passare alla 16x19. Ora lo schema corde dovrebbe di aiutarmi nel dare un pò più rotazione. Ma il bilanciamento in testa la fa sentire molto più pesante secondo te (o voi)? Diventa più difficile accelerare o rimangono simili? Mi distruggerà il braccio peggio della mp? :D


Per chi conosce la slazenger challenge 320:
Che corde potrebbero valorizzarla? Io la uso con sonic pro 1.25...


Capito,

forse non hai ( come me ) una buona intesa coi telai di concezione più moderna a razze tubolari e profilo variabile per questo dopo un po' non la controlli più, ti suggerisco allora di stare più su qualcosa di classico come appunto linea prestige o slazenger.

Il bilanciamento in testa sì, aiuta la spinta ma rende più traumatico l' attrezzo, il contraccolpo è più forte e l' oscillazione di tutto il telaio risulta meno armonica che con un bilanciamento più neutrale, tuttavia, la prestige, specie nelle ultime versioni, è uno dei telai agonistici che fa sentire un po' meno questo effetto.

Comunque, se già "soffri" con la MP, non potrà che andare peggio.

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 20049
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda NNick87 » lun apr 27, 2015 8:15 pm

Oggi ho riprovato la Pro Staf 97, 315gr.
Ci avevo già giocato per una mezzoretta qualche mese fa e mi aveva fatto un ottima impressione. Oggi mi ci sono allenato due ore, provando un po' tutti i colpi.
Premessa: attualmente gioco con la Blade 98 16x19 (304gr.) e la differenza di peso, nonostante sia più bilanciata vs il manico si sente. Per questo ha avuto sensazioni piuttosto differenti dalla prima ora/ora e mezzo di allenamento e l'ultima parte dello stesso.

Colpo per colpo...

Dritto: notevole la rotazione che prende la palla con il minimo sforzo, la palla però esce bella pesante nel senso che viaggia e gira. Il piattone non mi usciva granchè, ma le corde erano tirate veramente poco veramente poco (forse sotto i 20) e tendeva a scapparmi un po'. COmunque quando copicisci con il peso del corpo sulla palla il colpo resta sempre in campo. Notevole nei colpi in chiusura non importa tirar forte, ma l'attacco è sempre bello pesante

Rovescio (bimane): nota dolente. In realtà è il mio colpo ma se non sono ben sopra il rimbazo la palla esce proprio male, se invece impatto bene è una fucilata assurda.

Rovescio (back): una rasoiata e anche nei recuperi è facile difendersi.

Volè: eccezionale!! Mai avuto la sensazione di giocare una volè così incisiva, inoltre è precisissima (il tutto nonostante una tensione molto bassa)

Smash: Vebbè le lascio il beneficio del dubbio perchè sono proprio una capra io con quel colpo. :D :D

Servizio: Altro colpo nel quale fa la differenza. Il kick decolla dopo il rimbalzo, lo slice schizza via il piattone sta in campo senza problemi. Anche nel servizio però quello mi ha impressionato è stata la precisione quasi elementare trovare le righe :o :o


Ricapitolando per quanto riguarda i punti a favore il giusto mix di rotazione e precisione, l'unico contro è che alla lunga stanca un po' ci vuole gambe e braccio per giocare oltre le due ore. Forse dopo un po' di ore diventa più facile sostenere il maggior peso, ma almeno oggi alla fine aveva perso un po' di maneggevolezza...
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Avatar utente
Nalpanzian
Membro
Messaggi: 491
Iscritto il: dom lug 19, 2009 4:13 pm

Re: Consigli e pareri sulle Racchette Agonistiche

Messaggioda Nalpanzian » ven mag 08, 2015 8:25 pm



Torna a “Racchette Agonistiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti