Kpro staff la prova !

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Agonistiche
I_Hate_Pete
Gran Maestro
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab lug 03, 2004 5:41 pm
Località: Padova

Messaggioda I_Hate_Pete » lun feb 16, 2009 7:02 pm

biciomac ha scritto:
kinoko ha scritto:se devi scegliere fra velocita'del mulinello (entro dei limiti minimi) ed inerzia alta , devi scegliere la prima, indi per cui servi meglio con la redondo.


lo sento che non velocizzo bene, ci sono esercizi per velocizzare i colpi sopra la spalla?


Conoscendo la bonta' dei nostri coach scommetto ti consiglieranno un attrezzo simile:

Immagine

Avatar utente
PKK
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 869
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:18 am

Messaggioda PKK » lun feb 16, 2009 7:44 pm

I_Hate_Pete ha scritto:
biciomac ha scritto:
kinoko ha scritto:se devi scegliere fra velocita'del mulinello (entro dei limiti minimi) ed inerzia alta , devi scegliere la prima, indi per cui servi meglio con la redondo.


lo sento che non velocizzo bene, ci sono esercizi per velocizzare i colpi sopra la spalla?


Conoscendo la bonta' dei nostri coach scommetto ti consiglieranno un attrezzo simile:

Immagine


Me lo ricordo...stupendo cartoonssss!!!!!! :D

Bicio la nostra età ci impone di fare 2 sessioni settimanali di palestra,possibilmente non solo a guardare chiappettesss!!!!

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Messaggioda kinoko » lun feb 16, 2009 8:05 pm

I_Hate_Pete ha scritto:
biciomac ha scritto:
kinoko ha scritto:se devi scegliere fra velocita'del mulinello (entro dei limiti minimi) ed inerzia alta , devi scegliere la prima, indi per cui servi meglio con la redondo.


lo sento che non velocizzo bene, ci sono esercizi per velocizzare i colpi sopra la spalla?


Conoscendo la bonta' dei nostri coach scommetto ti consiglieranno un attrezzo simile:

Immagine


I muscoli della spalla vanno rinforzati, ma non i visibili deltoidi, bensi'i piu'piccoli e nascosti rotatori. La prossima volta che ci vediamo (a proposito, questo weekend?) te li faccio vedere.

Ma attenzione, vanno rinforzati non per servire piu'forte o veloce, bensi'per prevenire infortuni. dopo una certa eta'per evitare problemi ai rotatori (che hannoi moltissimi atleti ed ex atleti) sono un must.

La velocita'del mulinello e'piu'una questione di tecnica, scioltezza e dinamica del movimento. puoi affinarla e migliorarla, inoltre dipende anche da fattori essenziali come l'altezza del lancio della palla e la postura e dinamica del corpo al servizio.

Sampras e roddick , per prenderne due a caso, servono entrambi fortissimo eppure hanno una dinamica del lancio e del movimento piuttosto diversa.

In genere conviene partire dalla combinazione peso-inerzia inferiore, diciamo la piu'alta con la quale il tuo movimento non soffre. poi da li' puoi partire per vedere se riesci a migliorare, o se puo'giovarti inerzia maggiore.

e'come uno che si allena con i pesi per spingere un peso maggiore. Non parte dal record olimpico per poi decrescere sempre di piu', bensi'parte col peso piu'alto CHE RIESCE A SOLLEVARE per poi aumentarlo gradualmente.

Per cui secondo me sistemare il servizio con la kps88 non e'positivo per il tuo gioco. Io piuttosto individuerei il peso\inerzia massimi con cui riesci a servire bene e partirei da li'per migliorarmi. Se c'e'una possibilita'che tu un giorno posso servire bene con la kps88 e'procedendo cosi' e non al contrario.

Sappiamo bene che è la racchetta che deve adattarsi a noi e non noi a lei, se diventa un ostacolo allora e'un problema. Sappiamo che le racchette non ci fanno vincere, pero'attenzione che se ci danneggiano possono anche farci perdere ;)

airtheguy
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 611
Iscritto il: lun set 19, 2005 11:14 pm
Località: la foresta di gorleewood

Messaggioda airtheguy » lun feb 16, 2009 11:23 pm

per BICIO:

se senti difficolta' nel velocizzare il mulinello nel servizio probabilmente non sfrutti al meglo l'inerzia e perdi velocita' in prossimita' dell'impatto, personalmente addirittura ho qualche problemino a tenere dentro la prima piatta veloce perchè mi partono dei satelliti se perdo il timing ,diciamo che non si corregge nulla all'ultimo,hai provato slice e kick ?? lo slice è pesantissimo ,il kick a patto di usare bene schiena e gambe,esce senza neppure forzare,eccezionale.

se sblocchi il polso la kps88 tira veramente forte,ma non è una pure drive!!!
*** What's real can't die ***

Immagine

_2x PS85 Chiao-Ta ,prima versione
_A breve 3x KPS88
***MSV Focus Hex 32Kg***

Avatar utente
teolino
Gran Maestro
Messaggi: 1395
Iscritto il: mer set 27, 2006 4:08 pm
Località: Milano sud...
Contatta:

Messaggioda teolino » lun feb 16, 2009 11:32 pm

Forse la mia è una boiata, però io avevo lo stesso problema.
Il maestro per farmi aumentare la velocità del mulinello non ha fatto altro che farmi spezzare il movimento del servizio, facendomi partire con la racchetta in posizione bassa, per poi accellerare maggiormente per chiudere il colpo.... spero di essermi spiegato....
Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. (Charles Baudelaire)

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » lun feb 16, 2009 11:47 pm

giusto per chiarire, il problema non e' il velocizzare il movimento in assoluto, ma velocizzarlo con la kps in mano! Con la redondo che pesa comunque 356gr il problema non si pone, intendo dire che non si tratta incapacita' tecnica congenita ma relativa alla kps!
domani col maestro proveremo diversi servizi e magari mi riprendo con la videocamera per capire se ci sono differenze di movimento fra il servizio con redondo e kps!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
PKK
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 869
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:18 am

Messaggioda PKK » mar feb 17, 2009 12:04 am

biciomac ha scritto:giusto per chiarire, il problema non e' il velocizzare il movimento in assoluto, ma velocizzarlo con la kps in mano! Con la redondo che pesa comunque 356gr il problema non si pone, intendo dire che non si tratta incapacita' tecnica congenita ma relativa alla kps!
domani col maestro proveremo diversi servizi e magari mi riprendo con la videocamera per capire se ci sono differenze di movimento fra il servizio con redondo e kps!


Secondo me la kps pesa troppo ed è troppo bilanciata in testa....non riesci ad accellerarla per quello....rispetto alla Redondo pesa 15g in più che sono distribuiti tutti in testa!!!

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » mar feb 17, 2009 12:19 am

biciomac ha scritto:giusto per chiarire, il problema non e' il velocizzare il movimento in assoluto, ma velocizzarlo con la kps in mano! Con la redondo che pesa comunque 356gr il problema non si pone, intendo dire che non si tratta incapacita' tecnica congenita ma relativa alla kps!
domani col maestro proveremo diversi servizi e magari mi riprendo con la videocamera per capire se ci sono differenze di movimento fra il servizio con redondo e kps!

il problema è farla partire dal momento che sei in stasi, con quelle inerzie ti sembra di dover far partire una treno merci, poi non la ferma più nessuno perchè và da sola, si potrebbe tentare di ridurre la stasi davvero ai minimi, ma poi hai problemi di resa della spinta di gambe e se non ricordo male il tuo sevizio visto in video già sei ai limiti minimi.
E' che ha un'inerzia bestiale e per manovrarla ci vuole davvero tanto allenamento di braccio, se proprio proprio vuoi usarla io mi dirigerei sulla ricerca del timing più che sulla velocità di mulinello che è davvero impresa ardua visto che è racca destinata a gente che può allenarsi molto.
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

veterano
Membro
Messaggi: 205
Iscritto il: gio lug 19, 2007 2:08 pm

Messaggioda veterano » mar feb 17, 2009 12:27 am

Muy bien dopo aver letto tutte queste prove ho finalmente avuto il piacere di provarla per un paio di giorni,devo premettere che come sempre le valutazioni sono soggettive ed in base allo stato di forma e relative esigenze di ognuno.Visto che come esperienza di gioco con racchette pesanti credo di averne abbastanza posso dire che onestamente mi aspettavo di meglio,non mi piace e cerco di essere piu' chiaro,il peso si fa sentire e alla lunga ne paghi le conseguenze,non 'e' per un 40 enne che vuole ancora competere, ossia e' inutile che mi diciate che a 40 anni potete sopportare bene un attrezo del genere (parlo di essere compètitivo seriamente almeno a livello di terza) io le prove le ho fatte con i mie soliti "polli" 2 - 3 categoria con il quale mi alleno abitualmente,si al princiio tutto bene precisione estrema,botte incredibili,servizio dove voglio,effeti spaziali,ma quando finisce la magia incomincia l'incubo.La cosa e si soggettiva ma comunque visto il parlare con alcuni amici piu o meno coetanei dai 30 ai 40 ma di buonissimo livello il responso e piu' o meno uguale,sensazioni buone ma non cambierebbero mai la loro rachetta per questa.Non mi piace perche so che no potro' mai utilizzarla al meglio ed e' inutile che mi metta cose strane in testa.Il paragone con la Pure Drive non regge, chiaramente sono due tipi di racchete differenti ,ma alla mia eta' se voglio essere competitivo non posso pensare di giocare con una rachetta cosi'.La tecnica non manca ma la parte fisica (ripeto sono in in momento di buona forma) non mi permette di avere le stesse prestazioni che ho con la P.D.
Non so che tipo di fisico abbia Ciccio pero' io sono un animaletto di 1,85 per 80 kili e il peso non e' mai stato un problema,pero' ripeto no e' un atrezzo che prenderei in considerazione per fare tornei.Molto meglio la Head Prestige mid, non si avverte tanto il peso ,molto manegevole,e precisione ad altissimi livello.Vedo la seconda piu' gestibilie che la prima.Paradossalmente la vedo meglio per un giocatore di piu' basso livello che guarda di piu' alle sensazioni che non ai risultati.Per me il discorso fondamentale e' questo,se voglio competere non e' la mia racchetta non posso giocare a buon livello per due ore con questa rachetta.No credo che ai giovani agonisti piacera' questo tipo di atrezzo perche'dalle risposte che mi arrivano credo proprio che sara' un attrezzo per pochi,Anche perche' si sfrutta la meglio con una tecnica diciamo old style,non la vedo molto da prese estreme.Altra cosa negativa il dolore alla spalla dopo due ore di gioco,erano anni che non avevo di questi problemi.Onestamente vedo un atrezzo old style ,in un tempo moderno e con piu' soluzioni,piu' per appassionati del genere che per agonisti veri.
Un saluto e buon tennis a tutti.

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Messaggioda Mr Erba » mar feb 17, 2009 9:49 am

Veterano precisissimo,
steso discorso che ho fatto io.
Mi sembra una racchetta fatta per appenderla al muro e dire "che bella"....

ME

airtheguy
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 611
Iscritto il: lun set 19, 2005 11:14 pm
Località: la foresta di gorleewood

Messaggioda airtheguy » mar feb 17, 2009 10:13 am

ogni sensazione come ben sappiamo è personale .

io tutti 'sti problemi non li vedo, anzi secondo me in un certo senso è piu' facile di altre agonistiche che ritengo difficili per un mix di spinta eccessiva e poco controllo,vedi pure drive.
difficile per me vuol dire pure difficile tenere la palla nel campo.

oppure difficile puo' essere sinonimo di poca solidita' ,se mi arriva ubna palla pesante e faccio fatica a sostenere il peso sono indubbiamente in difficolta',vedi pure drive.
in questi due parametri non è difficile piu' di altre.

dubito parecchio di una prova estemporanea di un paio d'ore di un telaio così,se si vuole non solo capire ma ottenere dei risultati ci vuole un periodo abbastanza lungo di ''acclimatamento'' ,in questo caso essendo le specifiche ostiche indubbiamente particolari uniche,ci vuole pazienza ,in un certo senso bisogna capire come sfruttarla al meglio,come cavarci la sua giocabilita'.

saro' monotono ma spesso riprendo in mano il legno,e ogni volta è una riscoperta proprio perchè normalmente i telai moderni sono anni luce lontani,poi dopo qualche ora tutto diventa giocabile divertente e direi pure performante.

con certi telai ci vogliono tempo e pazienza,per non parlare del giusto set up,che va' cercato col lumicino.
*** What's real can't die ***



Immagine



_2x PS85 Chiao-Ta ,prima versione

_A breve 3x KPS88

***MSV Focus Hex 32Kg***

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » mar feb 17, 2009 10:34 am

ciccio ha scritto:il problema è farla partire dal momento che sei in stasi, con quelle inerzie ti sembra di dover far partire una treno merci, poi non la ferma più nessuno perchè và da sola, si potrebbe tentare di ridurre la stasi davvero ai minimi, ma poi hai problemi di resa della spinta di gambe e se non ricordo male il tuo sevizio visto in video già sei ai limiti minimi.
E' che ha un'inerzia bestiale e per manovrarla ci vuole davvero tanto allenamento di braccio, se proprio proprio vuoi usarla io mi dirigerei sulla ricerca del timing più che sulla velocità di mulinello che è davvero impresa ardua visto che è racca destinata a gente che può allenarsi molto.


esatto, il mio problema non è sollevarla, è proprio che dopo quella piccola stasi mi sembra di non riuscire ad esplodere, di essere frenato!
non è che mi vengano fuori mozzarelle eh, però con la redondo riesco a far camminare la palla molto più veloce, servo in pratica di piazzamento e non di potenza! il che va bene in partita, ma ogni tanto mi piacerebbe anche tirare la bomba! oggi vedo col maestro di capire cosa non va!

veterano, a me per esempio la spalla non fa male!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » mer feb 18, 2009 4:14 pm

oggi sessione intensa di servizi col maestro che mi ha individuato il problema rispetto alla redondo! in pratica il difetto sta nel mio movimento, ovvero io servo allo stesso modo, faccio lo stesso movimento con l'una e con l'altra, ma ovviamente con la redondo ho più margine per correggere all'ultimo e riesco a farlo, mentre con la kps serve più precisione perchè una volta messa in moto non riesco più a correggere nulla!
il difetto sta nella poca scioltezza della parte dopo la stasi, ovvero stringo troppo la racchetta e la cosa non mi consente di fare il mulinello con fluidità e quindi non riesco poi a far ruotare il polso a causa proprio della stretta troppo forte dell'impugnatura!
provando e riprovando sono riuscito ad eseguire il movimento giusto e la palla viaggia, ma ci devo lavorare su perchè riuscire a togliere quella morsa che sono abituato ad usare non mi è facile!
però ho capito che non è un problema irrisolvibile!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

airtheguy
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 611
Iscritto il: lun set 19, 2005 11:14 pm
Località: la foresta di gorleewood

Messaggioda airtheguy » gio feb 19, 2009 10:20 pm

biciomac ha scritto:oggi sessione intensa di servizi col maestro che mi ha individuato il problema rispetto alla redondo! in pratica il difetto sta nel mio movimento, ovvero io servo allo stesso modo, faccio lo stesso movimento con l'una e con l'altra, ma ovviamente con la redondo ho più margine per correggere all'ultimo e riesco a farlo, mentre con la kps serve più precisione perchè una volta messa in moto non riesco più a correggere nulla!
il difetto sta nella poca scioltezza della parte dopo la stasi, ovvero stringo troppo la racchetta e la cosa non mi consente di fare il mulinello con fluidità e quindi non riesco poi a far ruotare il polso a causa proprio della stretta troppo forte dell'impugnatura!
provando e riprovando sono riuscito ad eseguire il movimento giusto e la palla viaggia, ma ci devo lavorare su perchè riuscire a togliere quella morsa che sono abituato ad usare non mi è facile!
però ho capito che non è un problema irrisolvibile!


una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.
*** What's real can't die ***



Immagine



_2x PS85 Chiao-Ta ,prima versione

_A breve 3x KPS88

***MSV Focus Hex 32Kg***

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » gio feb 19, 2009 11:02 pm

airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


ma quante ne sai.... :D
il mio polso non e' molto educato, e' un po' rozzo, perdonalo! 8)
in effetti stringendo forte la racchetta e' impossibile ruotare il polso, ho bisogno di fare molto esercizio ed abituarmi a mollarlo!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » sab feb 21, 2009 5:06 pm

airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


oggi ho giocato con kinoko e abbiamo provato il suo piccolo radar per la velocita' del servizio! bene in sostanza attualmente servo mediamente intorno ai 130km/h con punte di 137km/h! (149km/h il record ma era fuori)
il risultato non e' male considerando che il radar rileva la velocita' al passaggio sulla rete!
in ogni caso sono contento perche' ora riesco a servire col polso decontratto!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
PKK
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 869
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:18 am

Messaggioda PKK » sab feb 21, 2009 6:25 pm

biciomac ha scritto:
airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


oggi ho giocato con kinoko e abbiamo provato il suo piccolo radar per la velocita' del servizio! bene in sostanza attualmente servo mediamente intorno ai 130km/h con punte di 137km/h! (149km/h il record ma era fuori)
il risultato non e' male considerando che il radar rileva la velocita' al passaggio sulla rete!
in ogni caso sono contento perche' ora riesco a servire col polso decontratto!


Con la redondo a che velocità servi?? ...poi se usavi la BB11 il radar andava in tilt!! :D

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » sab feb 21, 2009 6:39 pm

PKK ha scritto:
biciomac ha scritto:
airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


oggi ho giocato con kinoko e abbiamo provato il suo piccolo radar per la velocita' del servizio! bene in sostanza attualmente servo mediamente intorno ai 130km/h con punte di 137km/h! (149km/h il record ma era fuori)
il risultato non e' male considerando che il radar rileva la velocita' al passaggio sulla rete!
in ogni caso sono contento perche' ora riesco a servire col polso decontratto!


Con la redondo a che velocità servi?? ...poi se usavi la BB11 il radar andava in tilt!! :D


bene o male le velocita' erano le stesse sia con redondo che con becker che con warrior, cambiano di piu' gli effetti e il suono della palla!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
PKK
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 869
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:18 am

Messaggioda PKK » sab feb 21, 2009 7:47 pm

biciomac ha scritto:
PKK ha scritto:
biciomac ha scritto:
airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


oggi ho giocato con kinoko e abbiamo provato il suo piccolo radar per la velocita' del servizio! bene in sostanza attualmente servo mediamente intorno ai 130km/h con punte di 137km/h! (149km/h il record ma era fuori)
il risultato non e' male considerando che il radar rileva la velocita' al passaggio sulla rete!
in ogni caso sono contento perche' ora riesco a servire col polso decontratto!


Con la redondo a che velocità servi?? ...poi se usavi la BB11 il radar andava in tilt!! :D


bene o male le velocita' erano le stesse sia con redondo che con becker che con warrior, cambiano di piu' gli effetti e il suono della palla!


Mi hai rimesso voglia di comprarmi il radar....mannaggia!
Kinoko a quanto serve?

Avatar utente
kinoko
Gran Maestro
Messaggi: 1183
Iscritto il: ven feb 16, 2007 4:26 am
Località: Piemonte, Lombardia, Campania e Giappone

Messaggioda kinoko » sab feb 21, 2009 11:47 pm

PKK ha scritto:
biciomac ha scritto:
PKK ha scritto:
biciomac ha scritto:
airtheguy ha scritto: una piccola soddisfazione....come ti avevo detto sopra...devi sbloccare il polso.


oggi ho giocato con kinoko e abbiamo provato il suo piccolo radar per la velocita' del servizio! bene in sostanza attualmente servo mediamente intorno ai 130km/h con punte di 137km/h! (149km/h il record ma era fuori)
il risultato non e' male considerando che il radar rileva la velocita' al passaggio sulla rete!
in ogni caso sono contento perche' ora riesco a servire col polso decontratto!


Con la redondo a che velocità servi?? ...poi se usavi la BB11 il radar andava in tilt!! :D


bene o male le velocita' erano le stesse sia con redondo che con becker che con warrior, cambiano di piu' gli effetti e il suono della palla!


Mi hai rimesso voglia di comprarmi il radar....mannaggia!
Kinoko a quanto serve?



237 km/h ! :o ! e oggi avevo mal di schiena, figurati :lol:

a parte gli scherzi, lo strumento e'utile per

1) non annoiarsi quando si affitta il campo per un'ora da soli per allenare il servizio

2) per constatare con i propri occhi come un movimento sciolto si ottiene una palla piu'veloce che "forzando" muscolarmente pensando di servire piu'fort invece che piuttosto far lavorare le catene cinetiche del corpo in maniera efficiente.

poi loe velocita'variano molto in base alle palline che si usano (se nuove o sgonfie), il posizionamento del radar, se si e'all'aperto o indoor (dove la palla corre decisamente di piu'), se si serve con molto spin (in media la palla va piu'piano ma non per questo fa meno male).

Col radar posizionato a meta'rete di solito anch'io mi attesto su 140 per la prima e la secondo intorno ai 100 o 90 se molto spin. questo indoor, fuori la velocita'cala.

ripeto pero'che le velocita'lasciano il tempo che trovano, servono piu'come indicatore relativo e non assoluto, con sè stessi e mettendo sempre il radar nella stessa posizione. Nell'atp la velocita'e'quella misurata all'uscita del piatto corde e non ad altezza rete.

questo vuol dire che una palla a 220 km\h andra'a 190 sulla rete. ma a parte la velocita' quello che fa impressione nei pro e'il peso della palla.

se io per servire a 140 devo tirare piattissimo, un pro serve a 190 tirando con dieci volte piu'rotazioni, e la combinazione di velocita'e spin rende gli effetti devastanti.

noi oggi rispondevamo quasi sempre a servizi sopra i 120 (altezza rete, 150 effettivi) , almeno quellki che non prendevano gli angoli, perche'erano piatti.

a volta invece bastava uno slice a 80 all'ora per fare un ace -a noi- imprendibile.

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Messaggioda ciccio » dom apr 19, 2009 5:06 pm

Finalmente l'ho provata anche se per pochi minuti.
Gran bella racchetta, assolutamente non secca e dura, giocabilissima. Il peso c'è e si sente anche per il bilanciamento, ma la palla viaggia che è una bellezza, controlla benissimo, di sicuro non è facile, ma sicuramente lo è più delle mie vecchie racchette customizzate alla mia maniera.
Molto pastosa con sensazioni davvero belle quando vuoi toccare, rigida alla flessione si ma anche morbida all'impatto la palla la senti molto bene e la gestisci molto bene.
Sorpreso davvero, gran bella racca.
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
PKK
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 869
Iscritto il: mar giu 07, 2005 12:18 am

Messaggioda PKK » dom apr 19, 2009 8:28 pm

Provata anche io grazie allo sponsor Biciomac....maneggiata come una reliquia per qualche minuto,gustosissima!!

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » dom apr 19, 2009 10:11 pm

ciccio ha scritto:Finalmente l'ho provata anche se per pochi minuti.
Gran bella racchetta, assolutamente non secca e dura, giocabilissima. Il peso c'è e si sente anche per il bilanciamento, ma la palla viaggia che è una bellezza, controlla benissimo, di sicuro non è facile, ma sicuramente lo è più delle mie vecchie racchette customizzate alla mia maniera.
Molto pastosa con sensazioni davvero belle quando vuoi toccare, rigida alla flessione si ma anche morbida all'impatto la palla la senti molto bene e la gestisci molto bene.
Sorpreso davvero, gran bella racca.


PKK ha scritto:Provata anche io grazie allo sponsor Biciomac....maneggiata come una reliquia per qualche minuto,gustosissima!!


FINALMENTE DUE PARERI POSITIVI!!!!
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
js
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 899
Iscritto il: mar feb 05, 2008 2:53 pm

Messaggioda js » lun apr 20, 2009 9:19 am

mal di gomito

altro che positivi

Bella racchetta ma ti ci voglio veder giocare intensamente per 3 orette :roll:

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5836
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Messaggioda biciomac » lun apr 20, 2009 10:02 am

js ha scritto:mal di gomito

altro che positivi

Bella racchetta ma ti ci voglio veder giocare intensamente per 3 orette :roll:


js, il male al gomito non ti è venuto per la kps, ma per le ostie e i sacramenti che ti ha tirato ciccio! :D
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
js
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 899
Iscritto il: mar feb 05, 2008 2:53 pm

Messaggioda js » lun apr 20, 2009 12:19 pm

biciomac ha scritto:
js ha scritto:mal di gomito

altro che positivi

Bella racchetta ma ti ci voglio veder giocare intensamente per 3 orette :roll:


js, il male al gomito non ti è venuto per la kps, ma per le ostie e i sacramenti che ti ha tirato ciccio! :D


Che ti devo dire

Sono quello che praticamente ha massacrato :roll:


Torna a “Racchette Agonistiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti