Wilson

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Agonistiche
Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 6023
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Re: Wilson

Messaggioda biciomac » gio apr 22, 2010 3:01 pm

frank ha scritto:Secondo te a quanto saranno tirate dalla casa?


saranno ormai a 15kg.....
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Wilson

Messaggioda frank » gio apr 22, 2010 3:08 pm

az....credevo che almeno 23/24kg ci arrivassero :o

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda picchio000 » gio apr 22, 2010 3:39 pm

frank ha scritto:az....credevo che almeno 23/24kg ci arrivassero :o

Non penso, chissà da quanto tempo è che sono incordate.....cmq in settimana mi arriva l'ERT300, così possiamo controllare la tensione dinamica!!!! :wink:
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#

"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?

E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Wilson

Messaggioda frank » ven apr 23, 2010 8:45 am

Testata ieri sera in un doppio la BLX 95 16x18...che bella e che giocabilità!!! anche con le sensation rinsecchite della casa si riusciva a giocare decentemente.
A me le corde sembravano tirate almeno a 24kg, non si muovevano proprio.
SS enorme, colpi piatti potenti e controllati, top spin discreto, ma la nota lieta è il servizio, preciso e potente.
Esame superato, sensazione di familiarità già dal primo tocco.
Ad un certo punto mi salta il vibrakill ma mi accorgo di giocare meglio senza..non serve proprio zero vibrazioni, pastosa e confortevole.
I due esemplari selezionati tra una ventina di telai pesano nudi 333g e 336g bilanciati a 30.1 e 30.3cm...quindi i grammi in più sono nel manico....ma gli altri sballavano tutti: controllo qualità Wilson scadente...come peso a parte un paio che pesavano nudi 343g!!!!! i bilanciamenti erano 1cm o 1.5cm spostati in testa...praticamente delle clave ingiocabili.....peccato magari a molti capita un esemplare fuori specifica e dice che è ingiocabile...ma vi assicuro che con la mia che pesava con overgrip e corde 355g bilanciata a 30.9cm non si avverte proprio il peso e lo swing è veloce....oggi credo di montare le Supercable Pro da Picchio a 24/23kg...consigli?

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Wilson

Messaggioda frank » sab apr 24, 2010 2:21 pm

Milo decidessi di tenere le BLX che ho tra le mani mi si presenta un dilemma
la prima pesa nuda 333g bil.30.0cm la seconda 336g bil.30.3cm...sto giocando con la seconda e se i test della settimana che entra vanno bene le tengo....che dici:
aggiungo al massimo 2g in testa alla prima per parificare il peso e il bilanciamento con la seconda o è poca differenza che non ci faccio nemmeno caso?
se mi consigli di aggiungere peso con il tuo piombo dove lo posizioneresti?
è vero che in un telaio incordato dalla casa non puoi sollevare il grommet in testa per mettere il piombo nascosto perchè poi non riesci più a rimetterlo bene?

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Wilson

Messaggioda frank » lun apr 26, 2010 8:51 am

Aggiungo: incordate con overgrip e senza vibrastop pesano 353/355g bilancate rispettivamente a 30.6/30.8cm...che faccio? :o

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda picchio000 » lun apr 26, 2010 9:41 am

frank ha scritto:Aggiungo: incordate con overgrip e senza vibrastop pesano 353/355g bilancate rispettivamente a 30.6/30.8cm...che faccio? :o


Frà....sono praticamente identiche!!!!!! :D
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#



"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?



E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Wilson

Messaggioda frank » lun apr 26, 2010 9:58 am

Io so perfezionista 8)

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda picchio000 » lun apr 26, 2010 11:18 am

frank ha scritto:Io so perfezionista 8)

No tu sei malato!!!!! :D :D :D
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#



"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?



E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » ven apr 30, 2010 2:50 pm

frank ha scritto:Aggiungo: incordate con overgrip e senza vibrastop pesano 353/355g bilancate rispettivamente a 30.6/30.8cm...che faccio? :o



Effettivamente è una differenza molto bassa, si tradurrà in un'a differenza di inerzia di massimo 2 punti se ci si arriva.

I grammi a disposizione sono 2 ma dovessero NON essere sufficienti puoi fare anche 3.

Li sposti piano piano verso l' alto finché la racchetta non si bilancia identica all' altra, a quel punto anche l' inerzia è rispettata su un affiancamento così ristretto di valori.

Unico asterisco di dubbio lo metto nel caso i due o tre grammi vanno messi ad ore 12.

Riguardo il bumper, se vuoi mettere il piombo lì sotto, fallo ovviamente dopo aver tagliato le corde, lo togli, pulisci bene telaio ed interno del bumper, attacchi il piombo e rimetti il bumper.
Unica cosa, molto molto spesso mi arrivano mail di ragazzi che hanno tolto il bumper ma poi non riescono a reinserirlo, se non sei molto pratico di questi smantellamenti non lo fare, metti il piombo all' interno della cornice e festa finita, è molto più semplice.

Se non sono stato sufficientemente chiaro rispiego.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: Wilson

Messaggioda Mr Erba » lun mag 10, 2010 9:38 am

Allora, ormai sono a quota 20 25 ore con la BLX Pro, la racca continua ad affascinarmi per la grande maneggevolezza ma nisba, la palla non va, adesso ho provato con un multifilo tecnifibre abbastanza dolce, ma niente da fare.
Cly, che dici ?
faccio un ultima prova con budello , ibrido ? oppure lavoro di pesi, moderatamente ?
Attendo tue news.

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » lun mag 10, 2010 7:12 pm

Mr Erba ha scritto:Allora, ormai sono a quota 20 25 ore con la BLX Pro, la racca continua ad affascinarmi per la grande maneggevolezza ma nisba, la palla non va, adesso ho provato con un multifilo tecnifibre abbastanza dolce, ma niente da fare.
Cly, che dici ?
faccio un ultima prova con budello , ibrido ? oppure lavoro di pesi, moderatamente ?
Attendo tue news.



Io Corrado ci ho fatto un doppio nel torneo non-agonistico a squadre e mi ci sono divertito ancora moltissimo, anzi più di prima per via della leggera modifica che non ha snaturato la racchetta, ovvero 3 grammi suddivisi in quattro pezzi ad ore 10 e ad ore 2.

Se puoi Corrado, fattici montare la PACIFIC X-Force 1,19mm, basta poco come tensione, anche soltanto 21 Kg, con quel pattern a zanzariera il controllo è parte integrante della racchetta.
Monta quella corda in quel calibro e a quella tensione, il violino suonerà tutta un' altra musica : o )
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: Wilson

Messaggioda Mr Erba » lun mag 10, 2010 8:18 pm

1,19 ? vedo se lo trovo ( gratis ovviamente)...
Adesso ho messo su la TF multi feel 1,30.
Dovrei averne parecchi a casa ma non di quel calibro.
3 grammi spezzati in 4 pezzi come intendi, 3 + 3 ?
A 21 però temo di andare fuori giri, tieni conto che smollano parecchio.
Mo vedo.
A memoria a casa ho delle babolat x cell anche.

Ti faccio sapere

grazie

Co

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » lun mag 10, 2010 8:53 pm

Mr Erba ha scritto:1,19 ? vedo se lo trovo ( gratis ovviamente)...
Adesso ho messo su la TF multi feel 1,30.
Dovrei averne parecchi a casa ma non di quel calibro.
3 grammi spezzati in 4 pezzi come intendi, 3 + 3 ?
A 21 però temo di andare fuori giri, tieni conto che smollano parecchio.
Mo vedo.
A memoria a casa ho delle babolat x cell anche.

Ti faccio sapere

grazie

Co


Cercale e trovale.

Prendi una striscia di piombo di tre grammi, la dividi in due e poi quei due pezzi ancora in due.

Le 4 striscioline che hai ricavato le metti ad ore 2 e ad ore 10.

Io la X-Force 1,19mm l' ho montata a 22 Kg, se aspetto di romperla si spezza prima il telaio, quando avrò tempo la voglio provare con la FiberHighTec EXP.

Ciao Mr Conrad : o )
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: Wilson

Messaggioda spalama » mar mag 11, 2010 6:29 pm

Ebbene si, dopo una transizione dalla serie K, veramente dura, sono rientrato alla base ed alla racchetta che mi ha accompagnato per più tempo, nelle sue diverse versioni, cioè la Pro Staff.

Intendo la BLX SixOneTour 90 chiaramente.

Come feeling somiglia molto alla serie Ncode della stessa pasta, anche se quella rossobianca conserva ancora la miglior sensazione all'impatto mai sentita, quasi lignea.

Qui siamo tornati su livelli buoni di morbidezza e pastosità, l'impatto è pieno, impeccabile, il colpo fluido parte con una velocità impressionante, il dritto semicoperto a tutto braccio è definitivo.

E' una racchetta che ti spinge naturlamente in avanti, anche perchè se riesci a giocare di pressione, l'altro naturlamente accorcia i colpi sotto il peso dei tuoi, devi assecondarla in questo senso, i rematori non ne trarrebbero i benefici che invece ha dentro intrinsecamente.

Col multifilo (xtennis micromultifilament 1,32 a 24 kg) non mi ha entusiasmato come invece con le luxilon (monotec rough 1,25 a 22 kg).

Anzi con le seconde è sparito del tutto qualsiasi dolore la braccio che invece avvertivo con le prime.

Inoltre il multi mi è durato nemmeno 3 ore e si è disintegrato. #11#

Ringrazio comunque le mie care yonex che nell'attesa di questo nuovo gioello, riveduto e corretto, mi hanno permesso di giocare un gran tennis.
Simone

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » mer mag 12, 2010 12:55 pm

Optimus Spala,

nel frattempo bancarotta di una fabbrica cinese alla quale venivano commissionati telai WIlson, si prennunciano quindi ulteriori ritardi :(

Ed inoltre, bruciata ( letterlamente ) un' altra azienda sempre cinese che produceva grip ( fra cui gli Wilson ). Tutte belle notizie #104#
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 6023
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Re: Wilson

Messaggioda biciomac » mer mag 12, 2010 3:22 pm

Clythus ha scritto:nel frattempo bancarotta di una fabbrica cinese alla quale venivano commissionati telai WIlson, si prennunciano quindi ulteriori ritardi :(

Ed inoltre, bruciata ( letterlamente ) un' altra azienda sempre cinese che produceva grip ( fra cui gli Wilson ). Tutte belle notizie #104#


celto che ce l'hanno ploplio tutti con te questi stlamaledetti cinesi..... #147# :D
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Wilson

Messaggioda ciccio » mer mag 12, 2010 3:25 pm

disintegrare un multi in tre ore con un 90 è da suicidio :-?
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: Wilson

Messaggioda spalama » mer mag 12, 2010 4:14 pm

Si invece, si è proprio completamente sfilacciata in centro ovale.

Era uno di quelli a microfilamenti, quindi probabilmente più dolce all'impatto e meno resistente all'usura.

Da nuove immacolate sono durate esattamente 3h e 20 minuti.......!!!!!

Nemmeno con la Prince Graphite 110 ero riuscito nell'impresa, o forse si, una volta ho tritato una incordatura in 35 minuti netti, ma li magari hai il sospetto che l'abbiano montata male, oppure l'abbiano pizzicata.

Qui no l'ho proprio devastata io, usura da gioco.
Simone

Felix
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: ven set 14, 2007 9:14 pm
Località: Calabria

Re: Wilson

Messaggioda Felix » mer mag 12, 2010 5:25 pm

Arrivate ieri le mie due wilson blx tour (dopo più di un mese di attesa!!!), incordate con wilson sensation il peso è di 305 una e 309 l'altra ... tutto sommato pensavo peggio.
Quanto dovrebbero pesare queste corde, 15 grammi?

Ci gioco un pò e poi con il vostro aiuto vorrei appesantirle un pò, cercando di recuperare i grammi differenza.
Credo sia meglio misurare prima il bilanciamento, giusto?

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: Wilson

Messaggioda spalama » gio mag 27, 2010 4:20 pm

Wilson BLX SIX ONE TOUR 90 #1#
Manico 3, corde Luxilon Adrenaline 1,20 23/22 kg, antivibrazione Wilson Pro Feel, Overgrip Wilson Pro.
Peso complessivo 365 grammi.

Estetica: 7/10 #11#
Sembra uscita da un quadro di Roy Liechtenstein.
Tra Pop Art e fantascienza.
Non è bellissima, ma nemmeno così brutta come molti la descrivono.
La tinta opaca forse la aiuta rispetto alla sorella 95 che è pure translucida.
Alcuni appunti: come già sulla Kblade, la vernice oro è delicatissima.
A ben guardare le superfici, non sono lisce e levigate ma “bruzzolose”, quasi grezze a volte.
Il tappo dorato le toglie un po’ di sacro fascino, il tappo bianco con la W rossa era un must da mantenere, anche se un po’ vintage.

Gioco da fondo: 9,5/10 :lol:
Mezzo punto in meno della perfezione perché è pur sempre un 90” con le difficoltà di uno sweet spot non esagerato.
Però che missili che partono con la sbracciata decisa e veloce.
Diritto e rovescio da sotto da antologia.
Ottima la rotazione in avanti, né troppa e né troppo poca.
Se si colpisce in avanzamento mirando ad un angolo, per il Vs. avversario non c’è scampo, soprattutto se state schiacciando una palla alta.
Il Back è molto preciso se deciso, se colpito con incertezza o con lentezza di movimento si rischia di rimanere corti ed alti, quindi soggetti all’attacco avversario da metà campo.
Racchetta da 5 colpi, se lo scambio si protrae il rischio è di rallentare i movimenti e faticare oltre misura.
Non è l’attrezzo fedele delle lunghe remate, al terzo colpo forzate, mettete un piede in campo ed andate a prendervi il punto con una comoda chiusura da metà campo e con una facile volèè appoggiata a rete.
Soprattutto non fatevi irretire da lente ragnatele di colpi alternati per direzione e traiettoria che vi costringono a fare da tergicristallo, siate voi ad imporre il gioco ed avrete in mano una racchetta che non vorreste scambiare con nessuna altra.
Non ammette ritardi, se la prendete dietro la spalla non la recuperate più, nemmeno con una frustata di polso.

Gioco a rete: 9/10 :wink:
Lei fa molto al posto vostro, ma è piccola e pesante, avete meno tempo per reagire e trovare le misure giuste, quindi non c’è possibilità di correzione.
La volèè di incontro in avanzamento è semplicemente magistrale.
Il tocco è vellutato, le difese incisive.
Il livello richiesto per sfruttarla al massimo è il top player.
Per noi umani meglio non fare del serve and volley puro una strategia di gioco continua.

Servizio: 10/10 :lol:
Da fermi dovete solo pensare al lancio di palla corretto, scegliere la direzione e fiondare spalla e braccio verso l’alto.
La botta piatta è per uomini veri, lo slice aggressivo è assolutamente fantastico, il kick è impressionante.
Merita un 10 pieno, ma, ed un ma c’è sempre con un telaio del genere, è pesante, e per farla rendere da 10 dovete essere veloci con il mulinello.
Non pensate di potervi rilassare giocando una mezza palla appoggiata.
Dovete stare sempre in tiro ed in fiducia, anche nei punti più importanti in cui vi trema il braccio.
Braveheart!! Altrimenti conterete i doppi falli.

Smash: 10/10 :lol:
Al volo, al rimbalzo, da fondo, piatto o slice, tiratelo senza esitare dove volete.

Risposta: 11/10 #110#
Puntate, mirate, fuoco, se siete dei risponditori forti, sarà come essere Roddick al servizio.

Colpi speciali: 8/10 #103#
Ci vuole “mano”.
Non scherzateci troppo, se rallentate i movimenti per smorzare o giocare un colpo stretto, od alzare un pallonetto, il rischio è che il polso non sorregga bene il peso che a causa della scarsa accelerazione angolare potrebbe limitarvi nella velocità della testa della racchetta.
Risultato, colpo lento ed alto, conseguenza punto perso.
Se ci andate decisi, una volta trovate le misure, sarà godimento puro deridere il vostro avversario.

Voto complessivo: 9/10 :D
Fisico, Fiducia, Follia, Fanatismo, Frequenza.
Le 5 F che servono per giocare con questo attrezzo sfruttandone in parte tutte le potenzialità.
Se ve ne manca anche solo una di queste F lasciate stare.
Se le avete tutte e 5 insieme, allora divertitevi senza paura e pregiudizi, dal 4° categoria forte al seconda categoria, scoprirete che un 90” da 365 grammi è ancora la miglior combinazione esistente nel campo degli attrezzi da tennis, e che qualche steccata in più viene ripagata dagli orgasmi puri del colpire perfettamente in centro.
Vibrazioni zero, impatto pastoso e pieno, ed anche fuori sweet spot la resa è ottima, è questa la vera novità di questa nuova versione.
Giocate in avanzamento, entrate in campo, spingete senza paura, evitate le lunghe maratone e le lente remate sulla terra battuta.
Impugnature classiche e rovescio ad una mano completano il quadro perfetto del suo giocatore tipo.
Chiaramente ho omesso la sesta F, quella di Federer. 8)
Ultima modifica di spalama il gio mag 27, 2010 6:38 pm, modificato 2 volte in totale.
Simone

Avatar utente
tarie
Gran Maestro
Messaggi: 1670
Iscritto il: ven giu 29, 2007 2:55 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda tarie » gio mag 27, 2010 4:48 pm

Bellissima questa recensione Simone!
Mi viene una voglia di provare sta sixone tour..ma per un bimane è un mezzo sacrilegio! :D

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32806
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Wilson

Messaggioda BackhandWinner » gio mag 27, 2010 5:12 pm

Bellissima questa recensione Simone!
Mi viene una voglia di provare sta sixone tour..ma per un forehandloser come me è un mezzo suicidio! :D

Quoto. :-?


:)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 6023
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Re: Wilson

Messaggioda biciomac » gio gen 13, 2011 12:49 pm

milo che ci racconti della nuova blx tour limited?
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Felix
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: ven set 14, 2007 9:14 pm
Località: Calabria

Re: Wilson

Messaggioda Felix » gio gen 13, 2011 1:23 pm

biciomac ha scritto:milo che ci racconti della nuova blx tour limited?


Bicio, vedo che siamo interessati alle stesse racchette: london, tour limited e aggiungerei nuova blade.
Un confronto tra le tre di Milo sarebbe interessantissimo :wink:

pippozzi
Illuminato
Messaggi: 3703
Iscritto il: ven lug 12, 2002 2:00 am

Re: Wilson

Messaggioda pippozzi » ven gen 14, 2011 10:21 am

Eh si sulla Blx Tour Limited sono anche io molto interessato....

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » mar gen 18, 2011 1:56 am

Mi piacerebbe anche a me poter fare un confronto, bisognerebbe le avessi provate : o )

Il punto è che mi arrivano domani le varie Biomimetic e quindi per Wilson devo un attimino attendere, tanto si sa, ora ci sarà la febbre da novità e le prime impressioni non tarderanno ad uscire sulla rete.

Qualche voce dei colleghi parla di flessibilità maggiore rispetto alla K-Factor, non che ci volesse l' oracolo per immaginarselo ma è anche la tendenza del mercato sembra volere andare su telaio un po' più molli, almeno riguardo ai loro telai agonistici come appunto la tour limited e la blade.

Riguardo la London, mi hanno risposto stamani Fabrizio ed è già un passo avanti, non mi hanno dato nessuna data ma mi hanno confermato che stanno per assortirla, devo sentire se lavorano coi preordini o meno.
Tu ho letto che l' hai già ordinata e spero ti piacerà, esteticamente è molto bella e la scheda tecnica invoglia molto alla prova.

Appena testerò un telaio ovviamente mi farà piacere recensirlo e postarlo qui.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8335
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Wilson

Messaggioda taylorhawkins89 » gio gen 20, 2011 6:43 pm

Milo, potresti descrivere le differenze tra la 300 normale(16x19) e la tour(18x20)?
Diciamo che per ora mi trovo bene la con la mia blade team,ma appena ritorno a giocare con continuità una dunloppina la prendo. :oops:

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » ven gen 21, 2011 2:32 am

taylorhawkins89 ha scritto:Milo, potresti descrivere le differenze tra la 300 normale(16x19) e la tour(18x20)?
Diciamo che per ora mi trovo bene la con la mia blade team,ma appena ritorno a giocare con continuità una dunloppina la prendo. :oops:


Ciao Taylor,

le differenze sono piuttosto nette.

La tour è per giocatori avanzati dal braccio molto veloce, che cercano un attrezzo che accorcia di mezzo metro le accelerazioni che finiscono lunghe con racchette meno consistenti, come appunto lo è la 300 standard.

La 300 tour è una tutto campo che all'occorrenza può fungere come strumento da fondo, ma non ha punch, se non possiedi una bomba di colpo, la chiusura è meglio prendersela a rete.
La 300 standard si manovra molto facilmente, non affatica, è precisina, ha buon tocco, arrota quanto serve, è un attrezzo perfettamente scolastico, forse il migliore telaio in assoluto per cominciare a giocare e altrettanto buono per agonsiti leggeri, è un oggetto che non tramonta mai.

Altamente specifica la 300 Tour, molto generica e dinamica la 300 standard.

Da qualche parte c'è una recensione della 300 Tour, ricordo di averla vista comprare e rivendere subito da dei ragazzi che l' avevano sottovalutata, bisogna esserne all' altezza, questa biomimetic sono curioso di provarla perché dovrebbe aver compensato la quasi inesistente spinta della versione Aerogel 4D.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6842
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda mp4/18 » ven gen 21, 2011 11:51 am

cmq lasciatemi dire che le wilson a livello di verniciatura e cura dei particolari sono davvero uno schifo.... incordando mi rendo conto di come basti veramente un non nulla affinchè la venice si sbricioli. in confronto babolat ed head sono capolavori. (le head sono tornate a un livello decente per quanto riguarda la verniciatura)
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Felix
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: ven set 14, 2007 9:14 pm
Località: Calabria

Re: Wilson

Messaggioda Felix » ven gen 21, 2011 12:55 pm

pippozzi ha scritto:Eh si sulla Blx Tour Limited sono anche io molto interessato....


Stasera dovrei riuscire a provarla ... poi posterò le mie impressioni :wink:

Avatar utente
Kafelnikov 18
Gran Maestro
Messaggi: 1733
Iscritto il: mer apr 18, 2007 4:59 am
Località: 100 del mondo tutta la vita
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Kafelnikov 18 » ven gen 21, 2011 7:16 pm

mp4/18 ha scritto:cmq lasciatemi dire che le wilson a livello di verniciatura e cura dei particolari sono davvero uno schifo.... incordando mi rendo conto di come basti veramente un non nulla affinchè la venice si sbricioli. in confronto babolat ed head sono capolavori. (le head sono tornate a un livello decente per quanto riguarda la verniciatura)


Per non parlare del fatto che se ordini due racchette uguali ti puoi ritrovare anche con bilanciamenti e pesi che variano in maniera molto marcata. :)
E' risaputo che la Wilson ha il peggior quality control del settore per noi comuni mortali.

Avatar utente
bradipo
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 10:54 am

Re: Wilson

Messaggioda bradipo » ven gen 21, 2011 10:18 pm

Clythus ha scritto:
taylorhawkins89 ha scritto:Milo, potresti descrivere le differenze tra la 300 normale(16x19) e la tour(18x20)?
Diciamo che per ora mi trovo bene la con la mia blade team,ma appena ritorno a giocare con continuità una dunloppina la prendo. :oops:


Ciao Taylor,

le differenze sono piuttosto nette.

La tour è per giocatori avanzati dal braccio molto veloce, che cercano un attrezzo che accorcia di mezzo metro le accelerazioni che finiscono lunghe con racchette meno consistenti, come appunto lo è la 300 standard.

La 300 tour è una tutto campo che all'occorrenza può fungere come strumento da fondo, ma non ha punch, se non possiedi una bomba di colpo, la chiusura è meglio prendersela a rete.
La 300 standard si manovra molto facilmente, non affatica, è precisina, ha buon tocco, arrota quanto serve, è un attrezzo perfettamente scolastico, forse il migliore telaio in assoluto per cominciare a giocare e altrettanto buono per agonsiti leggeri, è un oggetto che non tramonta mai.

Altamente specifica la 300 Tour, molto generica e dinamica la 300 standard.

Da qualche parte c'è una recensione della 300 Tour, ricordo di averla vista comprare e rivendere subito da dei ragazzi che l' avevano sottovalutata, bisogna esserne all' altezza, questa biomimetic sono curioso di provarla perché dovrebbe aver compensato la quasi inesistente spinta della versione Aerogel 4D.


Se devo dire la verità la biomimetic 300 è quella della serie che mi ha deluso di più. E' maneggevole, prende discretamente le rotazioni, spinge un filino ( ma un filino eh!) più della 300 tour ...però sembra di tenere in mano un giocattolino, un piumino per spolverare, insomma qualcosa di inconsistente e instabile. Il comfort poi è molto discutibile La sensazione che mi ha dato è stata quella stare giocando con una babolat cinese contraffatta :D
Non ho provato la 300 4D ma la 300 aerogel era secondo me di tutt'altra pasta :wink:

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » sab gen 22, 2011 12:45 am

bradipo ha scritto:La sensazione che mi ha dato è stata quella stare giocando con una babolat cinese contraffatta :D


Però le babolat tarocche sono morbidissime, tipo 35 RDC, io ci ho fatto qualche tiro e sono sbilanciatissime sulla testa.

Nel topic si sta facendo un po' di tritello, le Dunlop recensite fra Fischer e Wilson : o ) per chiudere il discorso, io non le ho ancora provate ma parlando delle 300 ( standard e tour ) mi riferivo alle aerogel e volendo anche alla m-fil ( come 300 standard).

I primi pareri disfattisti provengono spesso da chi prova moltissimi telai in maniera frettolosa e altrettanto velocemente vuole vedere risultati, ma più che un test, intendo di quelli svolti con autentico desiderio di provare un nuovo attrezzo sportivo, capirlo, studiarlo , lo vedo più simile alla smania di avere l'ultimo videogioco per la PS3 da fiondare nella console e finirlo subito di volata con le soluzioni scaricate, stampate e appoggiate sul ginocchio, per vedere la fine prima che riesca a concluderlo qualche amico.

Poi c'è il caso dei giocatori fortemente legati a quel marchio ( fenomeno piuttosto diffuso ), sono fra i primissimi a provare la novità e se non la trovano ben aderente a quella che è quasi sempre stata la politica di quella ditta, ne bocciano il risultato a priori.

Non punto il dito verso di te Ivan, sia chiaro, riporto soltanto quella che è la realtà più diffusa che vedo fra chi prova molte racchette.

D'altra parte, se si vuole che la tecnica vada avanti e renda più prestanti le racchette, c'è bisogno di innovazione, nel caso della Biomimetic, un cambiamento c'è stato, sia interno che esterno, poi del risultato se ne può discutere.
Nel passaggio Aerogel - Aerogel4D, le racchette erano uguali.


Ci sono casi recenti abbastanza importanti, ad esempio la K-Blade, se si torna indietro a quando è uscita, l' 80% l'ha recensita come un fiasco, questo perché molti erano utilizzatori della N-Blade che in comune ha solo trattinoBlade, sono due oggetti diversi, uno non è migliore dell' altro e nemmeno sono congiunti da evoluzioni o involuzioni.

Poi, fino a 3 mesi fa, prima che scoppiasse l' H1NBLX : o ) la K-Blade la richiedevano come il pane, in tutto il 2010 io non conto le richieste per questa racchetta, eppure, i primi recensori avevano annullato una racchetta che pur parzialmente limitata da un indirizzo di gioco più specifico, riusciva a vendere come una PureDrive.

Yonex RDX-500: a centinaia hanno comprato la versione midsize all'estero ( in Italia non c'era), poi, soltanto troppo tardi, in molti si sono accorti che il vero capolavoro ce l'avevamo già in casa, era la versione midplus ma in quel periodo era considerato quasi un titolo nobiliare l'adoperare un piatto midsize e un disonore il piatto oltre 95 : o )

RDS-001: per molti un bidone, perché era compresa ( a torto ) come il miglioramento della RDX-500, ad oggi la RDS-001 MP è considerato uno dei migliori telai da fondo campo per il controllo di palla e anche la RDX-500 si chiedono in molti cosa aspetti Yonex a rifarla subito.


Concludendo, io consiglio di provarne di meno, in maniera più approfondita e di farsi sempre una propria idea.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6842
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda mp4/18 » sab gen 22, 2011 10:13 am

Kafelnikov 18 ha scritto:
mp4/18 ha scritto:cmq lasciatemi dire che le wilson a livello di verniciatura e cura dei particolari sono davvero uno schifo.... incordando mi rendo conto di come basti veramente un non nulla affinchè la venice si sbricioli. in confronto babolat ed head sono capolavori. (le head sono tornate a un livello decente per quanto riguarda la verniciatura)


Per non parlare del fatto che se ordini due racchette uguali ti puoi ritrovare anche con bilanciamenti e pesi che variano in maniera molto marcata. :)
E' risaputo che la Wilson ha il peggior quality control del settore per noi comuni mortali.


ah beh....lì entriamo in un argomento ancor più ampio. nel senso che oltre a valori sballati fra telaio e telaio, i materiali, rigorosamente imho, rasentano veramente livelli molto scrausi. mi fa piacere vi siano tanti giocatori che si trovano bene coi telai odierni. non voglio tirare fuori un luogo comune, ma io non riesco. e negli ultimi anni ne ho provati una miriade. sensazioni di impatto e rigidità meno accentuata che avevano i vecchi telai sono una componente tangibile sul campo.

però ecco, laddove babolat e head hanno fatto sforzi per tornare almeno ad avere racchette intatte alla vista dopo diverse ore di tennis, wilson nemmeno ci si è sforzata. ogni tanto mi viene il dubbio che non siano famigerate copie cinesi :) (nei ferri da golf la copia cinese si verifica propio da questo particolare)

oh beh, d'altro canto una volta ti mettevanoi di serie cuoio fairway o head calfskin. e ho detto tutto
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
bradipo
Membro
Messaggi: 164
Iscritto il: ven ott 12, 2007 10:54 am

Re: Wilson

Messaggioda bradipo » sab gen 22, 2011 1:03 pm

Clythus ha scritto:
bradipo ha scritto:La sensazione che mi ha dato è stata quella stare giocando con una babolat cinese contraffatta :D


Però le babolat tarocche sono morbidissime, tipo 35 RDC, io ci ho fatto qualche tiro e sono sbilanciatissime sulla testa.

Nel topic si sta facendo un po' di tritello, le Dunlop recensite fra Fischer e Wilson : o ) per chiudere il discorso, io non le ho ancora provate ma parlando delle 300 ( standard e tour ) mi riferivo alle aerogel e volendo anche alla m-fil ( come 300 standard).

I primi pareri disfattisti provengono spesso da chi prova moltissimi telai in maniera frettolosa e altrettanto velocemente vuole vedere risultati, ma più che un test, intendo di quelli svolti con autentico desiderio di provare un nuovo attrezzo sportivo, capirlo, studiarlo , lo vedo più simile alla smania di avere l'ultimo videogioco per la PS3 da fiondare nella console e finirlo subito di volata con le soluzioni scaricate, stampate e appoggiate sul ginocchio, per vedere la fine prima che riesca a concluderlo qualche amico.

Poi c'è il caso dei giocatori fortemente legati a quel marchio ( fenomeno piuttosto diffuso ), sono fra i primissimi a provare la novità e se non la trovano ben aderente a quella che è quasi sempre stata la politica di quella ditta, ne bocciano il risultato a priori.

Non punto il dito verso di te Ivan, sia chiaro, riporto soltanto quella che è la realtà più diffusa che vedo fra chi prova molte racchette.

D'altra parte, se si vuole che la tecnica vada avanti e renda più prestanti le racchette, c'è bisogno di innovazione, nel caso della Biomimetic, un cambiamento c'è stato, sia interno che esterno, poi del risultato se ne può discutere.
Nel passaggio Aerogel - Aerogel4D, le racchette erano uguali.


Ci sono casi recenti abbastanza importanti, ad esempio la K-Blade, se si torna indietro a quando è uscita, l' 80% l'ha recensita come un fiasco, questo perché molti erano utilizzatori della N-Blade che in comune ha solo trattinoBlade, sono due oggetti diversi, uno non è migliore dell' altro e nemmeno sono congiunti da evoluzioni o involuzioni.

Poi, fino a 3 mesi fa, prima che scoppiasse l' H1NBLX : o ) la K-Blade la richiedevano come il pane, in tutto il 2010 io non conto le richieste per questa racchetta, eppure, i primi recensori avevano annullato una racchetta che pur parzialmente limitata da un indirizzo di gioco più specifico, riusciva a vendere come una PureDrive.

Yonex RDX-500: a centinaia hanno comprato la versione midsize all'estero ( in Italia non c'era), poi, soltanto troppo tardi, in molti si sono accorti che il vero capolavoro ce l'avevamo già in casa, era la versione midplus ma in quel periodo era considerato quasi un titolo nobiliare l'adoperare un piatto midsize e un disonore il piatto oltre 95 : o )

RDS-001: per molti un bidone, perché era compresa ( a torto ) come il miglioramento della RDX-500, ad oggi la RDS-001 MP è considerato uno dei migliori telai da fondo campo per il controllo di palla e anche la RDX-500 si chiedono in molti cosa aspetti Yonex a rifarla subito.


Concludendo, io consiglio di provarne di meno, in maniera più approfondita e di farsi sempre una propria idea.



Mah, non mi sembra di appartenere alle categorie di persone da te citate, cmq quello che ho scritto sono miei pareri basati sul mio tipo di gioco (scarso #1# ). Solitamente mi capita di sopravvalutare un attrezzo dalle prime ore di prova salvo poi ricredermi dopo 10\15 giorni, difficilmente mi capita l'inverso.
Però ripeto, senza nessunissima polemica, che non è che volessi fornire delle verità assolute o test universali ma solo alcune mie impressioni che non posso che riconfermare :wink:

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Wilson

Messaggioda Clythus » sab gen 22, 2011 1:37 pm

bradipo ha scritto:Mah, non mi sembra di appartenere alle categorie di persone da te citate, cmq quello che ho scritto sono miei pareri basati sul mio tipo di gioco (scarso #1# ). Solitamente mi capita di sopravvalutare un attrezzo dalle prime ore di prova salvo poi ricredermi dopo 10\15 giorni, difficilmente mi capita l'inverso.
Però ripeto, senza nessunissima polemica, che non è che volessi fornire delle verità assolute o test universali ma solo alcune mie impressioni che non posso che riconfermare :wink:


Certo che non c'è polemica Ivan, infatti ad un certo punto del mio post ho scritto che non puntavo il dito verso di te, ho preso il tuo post soltanto come spunto di discussione per scrivere di come spesso vengono rilasciate superficialmente le prime impressioni.

E' normalissimo non potercisi trovare con tutta la serie, da una parte è anche conferma che c'è stato un cambiamento su tutta la linea e non essendo tutti i gusti alla fragola, sicuramente quello che non piace a qualcuno, piacerà a qualcun'altro, il contradditorio ci sarà e deve esserci sempre, se in piccola parte, valorizza maggiormente i feedback positivi, viceversa, può dividere in due l' opinione oppure può verificarsi la bocciatura quasi completa come è accaduto con le flexpoint che sono piaciute a pochissimi.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Felix
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: ven set 14, 2007 9:14 pm
Località: Calabria

Re: Wilson

Messaggioda Felix » sab gen 22, 2011 7:25 pm

Clythus ha scritto:...
Poi, fino a 3 mesi fa, prima che scoppiasse l' H1NBLX : o ) la K-Blade la richiedevano come il pane, in tutto il 2010 io non conto le richieste per questa racchetta, eppure, i primi recensori avevano annullato una racchetta che pur parzialmente limitata da un indirizzo di gioco più specifico, riusciva a vendere come una PureDrive.

...

RDS-001: per molti un bidone, perché era compresa ( a torto ) come il miglioramento della RDX-500, ad oggi la RDS-001 MP è considerato uno dei migliori telai da fondo campo per il controllo di palla e anche la RDX-500 si chiedono in molti cosa aspetti Yonex a rifarla subito.


Concludendo, io consiglio di provarne di meno, in maniera più approfondita e di farsi sempre una propria idea.


Hai preso in considerazione due telai di cui è stato detto tutto il male possibile inizialmente e poi sono diventati due telai bellissimi.
Comunque ho notato che in rete succede molto spesso. Si va alla ricerca dell'ultima novità, si boccia clamorosamente e poi, quando la racca è ormai giunta a fine produzione e si prova la nuova serie, ci si rammarica quanto fosse buona.
Sono solo considerazioni senza polemica e senza riferimenti a nessuno. :wink:

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8335
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Wilson

Messaggioda taylorhawkins89 » mar gen 25, 2011 2:44 am

Grazie Milo per la recensione della 300 tour,con la quale ho già giocato, visto che possiedo una racchetta di Verdasco che si basa su questo stampo usato anche dalla dunlop. Pensavo che il peso ridotto, potesse comunque renderla più facile per i comuni mortali, visto che avevo letto impressioni favorevoli su questi nuovi modelli biomimetic.
Attendo allora anche qualche review delle nuove blx blade. :)

Felix
Membro
Messaggi: 256
Iscritto il: ven set 14, 2007 9:14 pm
Località: Calabria

Re: Wilson

Messaggioda Felix » mar gen 25, 2011 8:33 pm

Provate blx blade e blx tour limited.

La blade (incordata con wilson sensation di serie), l'ho provata per dieci minuti (decisamente pochi per esprimere un giudizio) e poi l'ho mollata. Mi è sembrata meno dura della k, ma rispetto alla mia bb11 light non mi ha trasmesso nessun valore aggiunto, fose un pelino più cattiva in chiusura ma molto più difficile.

La tour limited (incordata con un synthetic gut wilson), invece, l'ho provata una prima volta per dieci minuti e poi, una seconda, per un'ora. Le prime sensazioni sono ottime, racchetta molto potente e precisa. Colpi sopra la spalla decisamente buoni e in fase di spinta da una gran sensazione di sicurezza. Per fare un paragone, con una pro open in palleggio sparavo sui teloni di fondo campo, con questa si spinge lo stesso ma si controlla anche abbastanza bene il colpo. Teloni di fondo campo salvi!!!
Racchetta più rigida della versione normale, con uno SS che non mi è sembrato molto grande (cmq un po' più ampio della versione standard).
In mano da una sensazione di pienezza e sembra che tutto il peso sia intorno alla piatto corde ... Milo mi perdoni per l'espressione, ma non mi viene da esprimerlo diversamente (se mi traduci questa espressione sei un grandissimo #125# )

Al momento nessun problema con tendini e articolazioni, speriamo continui cosi.

Si attendono giudizi dei più esperti :wink:


Torna a “Racchette Agonistiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite