Head

Sotto-sezione del forum Area Tecnica dedicata alle Racchette Agonistiche
Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Head

Messaggioda Clythus » mar feb 16, 2010 11:01 pm

Topic dedicato alle racchette Head
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Head

Messaggioda frank » mer feb 17, 2010 4:58 pm

Apro io questa sessione...ho acquistato da poco una Youtek Prestige MP 18x20 con cui ho giocato 2 ore con le Weiss Cannon Explisiv 24/23kg del buon Milo....discreta sensazione anche se il piatto corde è una tavola...giocato ieri sera con tensione 22.4/21.7kg :oops: molto più morbida la sensazione all'impatto, nessun dolore, servizio piatto molto efficace.
Per il resto debbo provarla ancora a fondo, ma se non hai gambe oltre che tecnica non vai lontano :roll:
impressioni da qualcun altro che l'ha provata?

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » mer feb 17, 2010 6:23 pm

frank ha scritto:Apro io questa sessione...ho acquistato da poco una Youtek Prestige MP 18x20 con cui ho giocato 2 ore con le Weiss Cannon Explisiv 24/23kg del buon Milo....discreta sensazione anche se il piatto corde è una tavola...giocato ieri sera con tensione 22.4/21.7kg :oops: molto più morbida la sensazione all'impatto, nessun dolore, servizio piatto molto efficace.
Per il resto debbo provarla ancora a fondo, ma se non hai gambe oltre che tecnica non vai lontano :roll:
impressioni da qualcun altro che l'ha provata?


io sto giocando con la mid da ormai un paio di settimane con ibrido alu power/budello.
è una racchetta tosta. come già detto più morbida all'impatto rispetto alla cmq eccellente pari modello microgel.

giocando prevalentemente piatto tutti i colpi mi ci trovo molto molto bene. a e avendo utilizzato ultimamente, seppur con corde assai diverse, la pc600 si nota eccome come ques'ultima sia servita da base per la youtek.

concordo riguardo alla botta piatta di servizio....è davvero un colpo che esce da dio da questo telaio. un po' più difficile lo slice e il kick
Pete - The King of Swing
"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Head

Messaggioda frank » gio feb 18, 2010 3:40 pm

Infatti sono rimasto impressionato dal servizio..pensavo che fossì penalizzato dal peso superiore rispetto alle mia nPro Open...invece va da solo :D nota lietissima..questa sera altro test e vediamo come si comporta

Avatar utente
picchio000
Gran Maestro
Messaggi: 1353
Iscritto il: mer apr 12, 2006 9:30 am
Contatta:

Re: Head

Messaggioda picchio000 » gio feb 18, 2010 4:12 pm

frank ha scritto:Infatti sono rimasto impressionato dal servizio..pensavo che fossì penalizzato dal peso superiore rispetto alle mia nPro Open...invece va da solo :D nota lietissima..questa sera altro test e vediamo come si comporta


Fammi sapere come va...sono curioso!!!!! :wink:
WWF : windshield wiper forehand....un colpo da proteggere!!!!!!!! #100#

"ma tu tra una bella partita combattuta vinta al terzo e una nottata con me, cosa sceglieresti?

E io con lo sguardo pensieroso ma con voce ferma risposi: "che turno?"

waitingernest
Matricola
Messaggi: 134
Iscritto il: ven gen 23, 2009 11:14 am
Località: Isola sperduta
Contatta:

Re: Head

Messaggioda waitingernest » mer feb 24, 2010 11:18 am

Ciao a tutti!

Ultimamente mi è venuta la curiosità di provare la speed mp 16x19. Voi che ne pensate? Qualcuno l'ha provata?
Può ricordare una prestige pro un pò più semplice e maneggevole? E' una racchetta riuscita?

magazzie
Matricola
Messaggi: 15
Iscritto il: lun set 21, 2009 12:36 am

Re: Head

Messaggioda magazzie » mer feb 24, 2010 5:26 pm

Io uso la speed mp 16x19.

E' una racchetta per picchiatori....nel senso che se non picchi la racchetta non ti aiuta, non sa di niente, son meglio altri telai.
E' adatta ad un gioco moderno, prende molto bene il top e spinge alla grande sulle palle piatte di attacco. Qdo prendi la palla perfettamente centrale spari una fiondata il 30% più forte grazie alla nuova tecnologia youtek...e fa effetto!
Ottimo il back di rovescio, buono il top e piatto, è un telaio da trattare male, ed in cambio offre potenza e grande precisione.
Buona in battuta, soprattutto lo slice, valido il lift. Per la botta piatta manca qche grammo ma non è male.
Decisamente da agonista.....non xchè non vada bene per altri tipi di giocatori, ma solo xchè se non tiri a tutto braccio ci sono altri telaio molto migliori(tipo yone rdis 100 per esempio). :D

Massimilianoxxx
Matricola
Messaggi: 115
Iscritto il: mar set 04, 2007 6:41 pm

Re: Head

Messaggioda Massimilianoxxx » dom apr 11, 2010 9:59 pm

Ciao.
Oggi ho preso da un amico una microgel prestige mid destinata ai giocatori (sigla TGK 237.1). A parte il grip in cuoio, che ho montato anche sulle mie con le quali gioco, la racchetta mi sembra più pesa e un pochino più bilanciata verso la testa. E' proprio così? Altre differenze?
Grazie!

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » lun apr 12, 2010 9:00 am

Massimilianoxxx ha scritto:Ciao.
Oggi ho preso da un amico una microgel prestige mid destinata ai giocatori (sigla TGK 237.1). A parte il grip in cuoio, che ho montato anche sulle mie con le quali gioco, la racchetta mi sembra più pesa e un pochino più bilanciata verso la testa. E' proprio così? Altre differenze?
Grazie!


il cuoio per quanto ne so dovrebbe essere un po' più pregiato e con la scritta argentata e non in rilievo.
per il resto le differenze ce le devi dire tu, magari dopo aver provato quella retail. in teoria le tgk dovrebbero essere racchette intorno ai 300g costomizzate in tutto e per tutto per il giocatore. ognuna può differire dalle altre.
chi ci gioca assscura che siano migliori.

io l'argomento lo conosco poco. so che esistono molte varianti.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » lun apr 12, 2010 10:00 am

Massimilianoxxx ha scritto:Ciao.
Oggi ho preso da un amico una microgel prestige mid destinata ai giocatori (sigla TGK 237.1). A parte il grip in cuoio, che ho montato anche sulle mie con le quali gioco, la racchetta mi sembra più pesa e un pochino più bilanciata verso la testa. E' proprio così? Altre differenze?
Grazie!


Molti ragazzi le comprano ( quando riescono a trovarle ) pensando di avere un oggetto qualitativamente migliore ma sinceramente anche queste, quando adoperate da dei buon terza categoria, tendono a spezzarsi sulla gola, le razze si crepano come le Head di serie.

La grafite è un po' diversa e si sente giocandoci, come la Youtek è diversa dalla Microgel, ma si spezza comunque in mano a chi tira veramente forte, nel caso specifico della tua è evidente che il committente l' aveva richiesta con un bilanciamento più avanzato rispetto a quello ufficiale, spero ti ci troverai bene.

waitingernest ha scritto:Ciao a tutti!

Ultimamente mi è venuta la curiosità di provare la speed mp 16x19. Voi che ne pensate? Qualcuno l'ha provata?
Può ricordare una prestige pro un pò più semplice e maneggevole? E' una racchetta riuscita?


La prestige la ricorda solo tenendola in mano, poi quando cominci a brandirla ma soprattutto a picchiare la palla scompare ogni parentela.

Maneggevole abbastanza se si considera il peso piuttosto sostentuto, non sembra di avere un bacchiolino da 345 grammi e lascia.
Si accelera bene la testa, è molto stabile sul topspin vista la massa imponente, il profilo sottile ed il pattern aiutano molto il topspin, la palla cammina piuttosto bene.
Unica pecca è forse la notevole flessibilità delle razze, a me ha dato un pochino l' effetto della jurassica Puma Boris Becker Super, quando tiri il piattone forte, le razze si flettono talmente tanto che ti sembra che la testa della racchetta venga spostata 20 cm indietro dal peso della palla.

Questo ti porta un po' a doverne prendere le misure e a scegliere con oculatezza la corda, si presta a milioni di soluzioni a livello di armeggi ma a me personalmente ha fatto effetto questa sensazione di iperflessione sulle accelerazioni che se dovessi adottarlo come telaio, studierei la soluzione giusta per attutire questo effetto.

A proposito di corde, con questa qui se ne rompono a volontà, come racchetta mi è piaciuta, infatti va un po' controcorrente rispetto al solco Head che ha sempre percorso la via del controllo estremo e infatti molti tennisti affezionati alla punta di sci austriaca, sono rimasti delusi ma i loro feedback non significano sia un oggetto riuscito male, nel suo settore secondo me è una bella racchetta, spero non abbia congeniti gli stessi difetti della prestige ma a giudicare dalla forma non dovrebbe essere così.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » lun apr 12, 2010 5:28 pm

faccio una domandina veloce.

gioco da tempo ormai con una pc600 (versione "made in austria"), black code montate a 25kg.
mi trovo davvero benissimo. spiengo da dio con tutti i colpi. manca leggermente un po' di spin, ma del resto nessun problema. trovo ottima sia la corda che ovviamente il telaio.

fatto sta che da un po' di tempo, soprattutto a freddo a inizio palleggio (giocando scompare gradualmente) sento un dolorino sul dorso della mano nella parte più esterna. 2cm dietro la base del mignolo ecco. è una cosa abbastanza fastidiosa soprattutto dal momento che più gioco e più lo avverto (anche se ripeto, dopo essermi scaldato un po', scompare, non dle tutto, ma si attenua di molto)

il tutto è coinciso con l'inizio di questa combinazione telaio + corde. non avevo mai avuto un problema simile prima d'ora. nemmeno con le presstige mid versioni mg e yt (che però erano incordate ibrido budello/alu power).

fatta questa enorme premessa (la sintesi non è un mio dono), può essere legato proprio alla racchetta o alle corde questo tipo di patologia,s e patologia vogliamo chiamarla? mi spiacerebbe perchè mi trovo molto bene. mi sembra strano però. problemi al gomito o all'avanbraccio 0.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » lun apr 12, 2010 5:43 pm

mp4/18 ha scritto:faccio una domandina veloce.

gioco da tempo ormai con una pc600 (versione "made in austria"), black code montate a 25kg.
mi trovo davvero benissimo. spiengo da dio con tutti i colpi. manca leggermente un po' di spin, ma del resto nessun problema. trovo ottima sia la corda che ovviamente il telaio.

fatto sta che da un po' di tempo, soprattutto a freddo a inizio palleggio (giocando scompare gradualmente) sento un dolorino sul dorso della mano nella parte più esterna. 2cm dietro la base del mignolo ecco. è una cosa abbastanza fastidiosa soprattutto dal momento che più gioco e più lo avverto (anche se ripeto, dopo essermi scaldato un po', scompare, non dle tutto, ma si attenua di molto)

il tutto è coinciso con l'inizio di questa combinazione telaio + corde. non avevo mai avuto un problema simile prima d'ora. nemmeno con le presstige mid versioni mg e yt (che però erano incordate ibrido budello/alu power).

fatta questa enorme premessa (la sintesi non è un mio dono), può essere legato proprio alla racchetta o alle corde questo tipo di patologia,s e patologia vogliamo chiamarla? mi spiacerebbe perchè mi trovo molto bene. mi sembra strano però. problemi al gomito o all'avanbraccio 0.


Effettivamente è strano Antonio ma non più di tanto.

Io ad esempio quando provai mesi fa una corda onestrings mi venne dolore sopra al gomito, fra la punta del gomito ed il muscolo tricipite, mai successo a questo modo.
In quel punto oltre che al dolore, il muscolo si contraeva come se fosse elettrostimolato, hai presente quelle volte che ti senti ballare l' esterno della palpebra involontariamente?
Praticamente avevo questo disturbo qui. Lo feci passare, giocai con la mia racchetta e la mia corda, tutto ok, tornai a quella con le onestirngs, idem con patate, stesso principio di dolore al gomito.

E poi, roba da ridere, col budello, due settimane fa dolore al polso :)

Una spiegazione medica approfondita non la so dare ma è evidente il legame con la corda che a seconda del tipo va a stuzzicare in modo negativo punti diversi dei tendini o delle articolazioni coinvolte nella biomeccanica del colpo.

Non so se anche il tuo caso dipende dalla corda, l' unica è provare a cambiare per averne conferma.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Mr Erba
Illuminato
Messaggi: 2781
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Milano,Italy

Re: Head

Messaggioda Mr Erba » lun apr 12, 2010 5:55 pm

Ciao,
è capitato anche a me.
Hai percaso cambiato grip o spessore del manico ?
A me succedeva giocando con un manico troppo piccolo, sarà curioso ma bastava un grip un filo più piccolo e avvertivo questo dolore proprio dove dici tu, sopratutto tirando il rovescio.
Ho montato un grip più spesso e il dolore è sparito.

Avatar utente
biciomac
Saggio
Messaggi: 5835
Iscritto il: mar lug 05, 2005 10:49 am

Re: Head

Messaggioda biciomac » lun apr 12, 2010 6:11 pm

a me invece da un pò è spuntato un dolorino a 2 cm dalla V che fa il pollice con l'indice verso il polso.... un dolorino sul dorso della mano che scompare una volta scaldata e che ritorna dopo aver giocato! un pò fastidioso! il fisioterapista mi ha detto che dovrebbe essere un'infiammazioncina di qualche guainetta! (la mano è strapiena di tendini e di guanie!!!)
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti
Immagine
la Vittoria di Andreas Seppi http://www.youtube.com/watch?v=EfMZCV7UB6w

Avatar utente
ciccio
Massimo Carbone
Messaggi: 15623
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Head

Messaggioda ciccio » lun apr 12, 2010 7:30 pm

forma del grip quasi sicuro, il dito mignolo è il dito che più stringe fra le cinque dita
approccio concreto e pragmatico, frutto di esperienze, anche pesanti, maturate sul campo in contrapposizione con l'attitudine salottiera di questi utenti, perfettamente in linea con tanto mondo internettiano fatto di presunti esperti da tastiera. (cit.)

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » lun apr 12, 2010 7:38 pm

Mr Erba ha scritto:Ciao,
è capitato anche a me.
Hai percaso cambiato grip o spessore del manico ?
A me succedeva giocando con un manico troppo piccolo, sarà curioso ma bastava un grip un filo più piccolo e avvertivo questo dolore proprio dove dici tu, sopratutto tirando il rovescio.
Ho montato un grip più spesso e il dolore è sparito.


grazie intanto a tutti per le puntuali risposte.

il discorso del grip intriga. il grip delle pc600, seppur manico 3 a cui ho montato sopra un grip in cuoio wilson (pessimo rispetto ad altri ma cmq migliore di quelli in gomma) e un pro overgrip wilson (quelli bianchi) l'ho trovato subito piccolo rispetto a un normale manico 3. però nulla di trascendentale. ci gioco bene. il primo tentativo che cercherò di fare è proprio quello di mettere un altro overgrip.

le corde? può essere. il mondo dei monofili l'ho bazzicato a tratti senza mai convinzione e soprattutto senza tante alternative. ma problemi, anche giocando con alu power, original, red code, alu power rough, alu power ace, pro hurricane tour non me ne aveva mai dati.

mi viene in mente che ultimamente sto cercando di dare più top soprattutto in contenimento. che sia una delle cause? in fin dei conti, pur mantenendo una impugnatura classica (eastern) tento di "mordere" di più palla con tutto ciò che ne consuegue a livello di movimenti, sia nel dritto che nel rovescio.

d'altro canto sono fortunato visto che in settimana mi arriverà la rds001 mid, manico 3 (voglino più che necessità :D ). vediamo se il dolore scompare.

p.s. letto anche il messaggio di ciccio. grazie innanzi tutto. in parte ne sono convinto anche io e se due persone mi hanno tirato fuori questa cosa evidenemente si tratta di un fattore consolidato.
però è anche vero che 2 anni fa giocando qualche mesetto con un manico 2 della kblade tour (me la diedero a un prezzo irrisorio perchè pur nuova, era stata incordata per errore) questo problema non mi si presentò.

insomma, è un gran casino. inizio a pensare che le cause siano molteplici.

p.s. 2 chiedo scusa. mi rendo conto che sto intasando il thread head con un argomento più vago che forse andava postato nel thread generico.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Head

Messaggioda frank » lun apr 12, 2010 7:57 pm

Ciao a tutti..dopo aver giocato la settimana scorsa per 7 ore in 5 giorni decido di prendere le Head Microgel Extreme Pro NO TEFLON..le ultime due in vendita in un negozietto dalle mie parti a buon prezzo.
Mi presento dal simpatico titolare con la mia bilancia elettronica e un centimetro.
Lui incuriosito mi lascia fare e gli insegno come si misura il bilanciamento:
non mi aveva mentito i telai nudi pesano 311g e 313g bil. 31.5cm e 31.4cm rispettivamente.
Con un cacciavite smonto il tappo sotto il manico e ci infilo 2g di ovatta :D ...ripeso i telai: 313g e bilanciamento 31.4cm entrambi GEMELLI saluto il titolare e mi dirigo verso casa Picchio che il giorno dopo mi consegna la fiammante Extreme appena incordata rigorosamente a 4 nodi con Rip Control 1.30mm 25/24kg..tensione e corde indovinate al primo tentativo 8)
Scendo in campo e al primo colpo di pallina avverto subito feeling con il telaio, non serve ambientarmi, lo sento più rigido delle nPro Open o VT Pro 95 ma pastoso..una rigidità che non fa male alle articolazioni ma....FA MALE ALL'AVVERSARIO ritrovo la mia palla profonda e pesante che avevo con le Speed MP, ma senza quel fastidio che avvertivo nei colpi fuori centro..questa ha uno S.S. enorme..l'avversario che di solito mi fa sudare oggi è annichilito perchè grazie alla fiducia che mi da il telaio nel colpire senza paura di andare fuori giri pesto quella palla come non mai...non è il mio gioco quello di pestare da fondo, gioco più a piazzarla la palla ma con questa Head devi per forza picchiare, ti spinge lei a picchiare tant'è facile riuscirci, non fai fatica ti invoglia lei, potenza pesantezza di palla e gran controllo...mi ridevano gli occhi , 6-1 6-0 6-4 (ero sotto 1-4 al terzo, stavo rifiatando..poi ho ricominciato a pestare di nuovo ) per farla breve il miglior profilato mai provato #110# .
La APD Cortex è facile ma non faceva male, la nPro Open era più difficile, flessibile, da customizzare, s.s. piccolo rispetto a questa Head...l'Extreme Pro Teflon che avevo l'estate scorsa potente ma non palle pesanti e scarso controllo...questa è fenomenale...sono veramente contento.
Non ha bisogno di piombo o altro, pesa in assetto da guerra 335g bilanciata a 32cm precisi.
Giochi piatto, giochi in top, giochi come vuoi, facile e immediata...BINGO :)
Chi tra Voi ancora usa questo telaio?
Milo che ne pensi?

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: Head

Messaggioda spalama » mar apr 13, 2010 9:28 am

Vorrei approfondire un accenno che si è fatto nei post precedenti sulle qualità costruttive della Head.
Premesso che io non ho mai avuto grande feeling con i telai di questa marca, devo oggettivamente rimarcare quanto detto detto da Milo.
Le Head si spaccano, soprattutto le Prestige non 600!!
E da sempre, sia Made in Austria che non, e questo per sfatare il mito che le Made in Austria siano dei gioelli a confronto della Made in China.
L'esempio più clamoroso furono del Prestige tour 660.
A parte che con la serie tour rischiavi di perdere il manico in pezzi durante le partite (e questo per tutte le prestige anche la 600), ma la 660 si spaccava proprio all'attaccatura delle razze sul cuore anche durante il gioco, classicamente sugli smash decentrati.
A volte si spaccavano anche ad ore 10 sull'ovale.
Ora accade anche alle prestige MP, come riferisce anche Milo.
Ma insomma vi pare normale?
Vi pare normale che si perda facilemente il tappo del fondello del manico?
Vi pare normale che sulle Made in Austria venisse via la vernice sulle razze dove si appoggia la mano in fase di attesa?
Vi pare normale che girino nel mondo così tante TGK, tra l'altro Made in China, quando avere una pro room di altre marche è una chimera?
Vi pare normale che un mio amcio compra una coppia di Extreme e pesandole a casa hanno pesi e bilanciamenti completamente diversi e non di poco, tanto che le riporta indietro al negoziante??
Vi pare normale che sempre al negozio una extreme pro nuova di pacca pesi 326 grammi senza corde???!!!!
Vi pare normale che i pro giochino quasi tutti con la PT57A, la vecchia Pro Tour, pitturata da radical, radical pro, prestige mp etc... ???
Insomma tutta sta qualità Head dove sta?
Detto questo, per tutti gli amanti della Head, ho provato la nuova Youtek prestige MP standard (da negozio normale) e finalmente devo dire di aver sentito il piacere di colpire la pallina con una Head. Veramente un bel telaio.
Simone

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » mar apr 13, 2010 10:12 am

spalama ha scritto:Vi pare normale che girino nel mondo così tante TGK, tra l'altro Made in China, quando avere una pro room di altre marche è una chimera?


sono d'accordo con te.
però su questa penso ci sia una differenza. le pro room sono racchette prodotte in austria e non sono di così facile reperimento (fra l'altro hanno prezzi sporpositati).
le pro stock sono invece made in china selezionate, costicchiano ma non troppo.

tornando alle proroom pt57a o e paintjobbate, beh....li non ci trovo nulla di male.

piuttosto ciò che mi scoccia, e riguarda tutte le case apparte forse yonex, è la caterva di nuovi modelli che ogni anno le case tirano fuori. non ci si sta più dietro. poi magari levano dal commercio modelli ottimi e ancora richiestissimi (pd, pc600 e ps85 su tutti) sostituendoli spesso con altri modelli non all'altezza.
è ovvio che poi si crei un mercato parallelo di racchette made in laboratorio se i giocatori, quelli forti, preferiscono continuare a giocare coi loro vecchi telai.

per il resto d'accordissimo. la cosa che più mi fa incazzare sono le specifiche sballate. su un'altro forum leggevo la risposta di babolat a un utente che chiedeva come riconoscere una falsa pd e questo risposndeva fra le varie cose che il telaio deve avere peso che va da to kg a tot kg e tot bilanciamento a tot bilanciamento. nessuno chiede la perfezione, ma un po' meno escursione di valori si.
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

frank
Matricola
Messaggi: 44
Iscritto il: mar ago 18, 2009 4:22 pm
Località: Latina

Re: Head

Messaggioda frank » mar apr 13, 2010 12:47 pm

Spalama non sapevo che le Head si spaccavano #1# anche le Microgel Extreme Pro NO Teflon hanno questo problema??? :o

Massimilianoxxx
Matricola
Messaggi: 115
Iscritto il: mar set 04, 2007 6:41 pm

Re: Head

Messaggioda Massimilianoxxx » mar apr 13, 2010 2:18 pm

Vorrei spezzare una lancia a favore delle prestige 600, solo per quelle però. E' vero, tanti anni fa giocavo con la radical, in diverse versioni, e sempre si sbriciolava il manico; non sono mai riuscito a spezzarla (forse perchè tiravo piano?) ma il manico si. Con le prestige il discorso è cambiato: ho giocato con le intelligence, le flexpoint(molto poco) e le microgel tutte in versione 600 e non è mai succeso niente, nè al manico nè al telaio e vi assicuro che la palla adesso non la accarezzo.
Detto questo, tornando all'argomento TGK, ieri l'ho pesata, insieme alle mie e questo è il risultato:
Mie + overgrip + cuoio + corde = 356 g
TGK 600 + overgrip + cuoio + corde = 365 g
Bilanciamenti non pervenuti, ma sento che la TGK va più in testa, quindi deduco che i pesetti siano posizionati là.
Stasera impressioni di gioco, domani vi dirò.
Ultima cosa: decidessi di togliere il piombo dalla testa, come si smonta il passacorda in plastica senza far danni?
Ciao!

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » mar apr 13, 2010 5:10 pm

@@@ Frank @@@ Tranquillo Francesco, il problema di cui parlavo si verifica soprattutto sulla serie Prestige della Head ed in minor misura su tutti i modelli della serie radical ( varie versioni: performance, Ti, liquid, flexpoint, microgel e speriamo di no sulla Youtek).
Sulla tua non ho mai riscontrato problemi del genere, anzi, direi mai riscontrati problemi di nessun tipo sulla tua racchetta.
E' un telaio consistente abbastanza particolare, io ci picchiavo bene perché mi pare dia verci sentito uno sweetspot abbastanza concentrico che rimanda un po' a sensazioni vintage pur non essendo di architettura classica.
Da come l' hai descritto Francesco direi che hai trovato la tua racchetta, non ti scordare queste sensazioni e cerca sempre di protarle nel tempo pensando d' ora in poi soltanto al tuo tennis che come sempre va dal grip in su : o )


@@@ Spalama @@@ Sono d' accordo con te, anche le vecchie Classic si rompevano lì, ma nel caso specifico i complimenti dei giocatori erano riferiti alle sensazioni di quel telaio che erano diverse perché fatto di grafite molto diversa, poi l' incrinatura sulla gola è un difetto progettuale, un' attaccatura così esile non sopporta una leva così lunga come quella imposta dalle razze della prestige che si spacca in tutti modelli e versioni se in mano a giocatori dotati di una certa potenza.
Fra l' altro anni fa mi sono capitate della Classic 600 rimaste in disarmo per anni poi riportate alla luce da 30-40enni che hanno ripreso a giocare, curioso notare che il foro T-10 quello ad ore 8 circa dove si dovrebbe chiudere il nodo delle orizzontali ( ed il suo speculare ) erano intatti, il collo della grommets era liscio e vergine, nessuno vi aveva fatto mai il nodo.
Ciò significa che venivano sempre incordate male, infatti se qualcuno si ricorda le Prestige tendevano ad implodere, i fianchi ad ore 3 ed ore 9 si raddrizzavano, diventavano tipo delle Yonex, non avevano più il piatto ovale ma coi fianchi semi paralleli, quando facevano a quel modo poi si spezzavano ad ore 10-2 o 7 - 5.

Anche le verniciature hanno passato abissi qualitativi diversi, già ai tempi della intelligence c'erano quelle gommate e quelle no, quelle che come dici tu si scolorivano con leggero e continuativo attrito manuale ecc...

Anche a me hanno parlato bene della Youtek ma rimane un altro telaio che no riesco a provare : o ( ci mettono una vita a mandarle.

@@@ mp4/18 @@@ togliere di produzione telai di successo: questo da molto fastidio anche a me. Sarebbe più semplice anche per loro ed accontenterebbe molti giocatori tenere in produzione quei modelli che i giocatori apprezzano.
I produttori LEGGONO i forum, fanno indagini di mercato e potrebbero studiare una soluzione per mantenere in vita i modelli capolavoro che vengono fabbricati.
Pensate a quanti soldi farebbero se rimettessero in vendita una ProStaff 85 clonata dalla Chicago S.Vincent o una 600 Classic autentica, e via dicendo.
Ma finché tireranno fuori modelli nuovi ed i giocatori li seguiranno alla ricerca della chimera, per loro va bene così.

@@@ Massimilianoxxx @@@ il discorso della rottura dei telai Massimiliano si verifica con giocatori di un certo livello, tirando pianino non succede ma sollecitandole con potenze superiori, dei ragazzoni ben preparati possono romperle in 3 o 4 mesi, un po' poco per un telaio che preso bene si paga 170 €.
Io non ne ho vendute molte ma su 6 Prestige, 6 si sono spezzate prima dell' anno e non essendo state maltrattate, Head me le ha sostituite in garanzia.
Quando poi scadono i 12 mesi sei alla mercé della razza ballerina, quando cede la butti via e poi si sente quando si spezza, senti la testa che va parecchio indietro e poi ronza.
Il piombo che devi togliere te l' hanno messo sotto il bumper?
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

spalama
Matricola
Messaggi: 112
Iscritto il: ven mag 23, 2008 2:13 pm
Località: Roma

Re: Head

Messaggioda spalama » mar apr 13, 2010 6:29 pm

Per la precisione non ho mai parlato di rotture sulla prestige 600 anche se concordo con Milo sulle incordature debosciate che quadravano gli ovali, soprattutto della 600, che diventavano quasi isometrici!!!
La Head le cambia in caso di rottura da sempre, perchè è consapevole del difetto intrinseco che hanno.

Il discorso materiali è orami evidente a tutti!!!

Nessuno ha mai saputo cosa fosse il Twaron (anche se all'epoca poteva essere un qualcosa di simile alla fiberglass e si spiegherebbe quell'effetto avvolgente sulla pallina) ma funzionava davvero bene.

La microgel era una mazza, forse la serie intelligence era così dura, la youtek ha un qualcosa di più dolce invece, e di piacevole all'impatto, tipo vecchia classic anche se non a quel livello di morbidezza.
E' più burrosa anche delle nuove BLX 95 che ho provato in pari versione 18x20, questa si per agonisti verissimi, che seppur più gentile della serie K è di gran lunga più tosta della nuova prestige, .
La Youtek invece la impugni, ci tiri due colpi e già ti senti a casa, come se ci avessi giocato da venti anni.
Con la Blx 18x20 ti serve una buona sessione di pettorali, dorsalie e bicipiti prima, dicono tutti infatti che la 16x19 sia riuscita meglio stavolta.
Simone

Massimilianoxxx
Matricola
Messaggi: 115
Iscritto il: mar set 04, 2007 6:41 pm

Re: Head

Messaggioda Massimilianoxxx » mer apr 14, 2010 8:16 am

Si, dovrebbe essere sotto il bumper.

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » mer apr 14, 2010 9:56 am

Massimilianoxxx ha scritto:Si, dovrebbe essere sotto il bumper.



Questo Massimiliano è il topic delle racchette Head dove si parla in particolare dei loro telai, per interventi di riparazione eccetera c'è l' officina della racchetta, ti rispondo quindi lì, eccoti il Link, così teniamo ordinati gli argomenti.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Andrea.S
Candidato
Messaggi: 4
Iscritto il: mar giu 08, 2010 1:30 pm

Re: Head

Messaggioda Andrea.S » mar giu 08, 2010 5:41 pm

io gioco con le prestige classic 600 voi che ne pensate??? io mi trovo da dio anche se è solo un 93... magari se qualcuno riuscisse a spiegarmi come si calcola lo swing weight la rigidità della racchetta e tutti quei parametri che determinano il comportamento in campo!

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » ven giu 11, 2010 3:08 pm

Andrea.S ha scritto:io gioco con le prestige classic 600 voi che ne pensate??? io mi trovo da dio anche se è solo un 93... magari se qualcuno riuscisse a spiegarmi come si calcola lo swing weight la rigidità della racchetta e tutti quei parametri che determinano il comportamento in campo!



Per calcolare lo swingweight c'è un sito da qualche parte dove inserisci tutte le specifiche e ti dice grosso modo quanto è, oppure esiste una formula piuttosto complicata a scriversi dove bisogna fare diverse misurazioni, di cui una col cronometro.

I parametri che leggi in giro sono calcolati dal centro diagnostico RDC che in base alla combinazione delle varie specifiche ti dice in una scala da 1 a 100 quanti punti ha la tua racchetta in potenza, controllo e maneggevolezza.

Della Classic 600 abbiano scritto veramente tanto e di tutto, è uno dei capolavori in formato midsize che i giocatori di alto livello continuano ad adottare o riadoperare anche dopo anni di inattività, questo topic lo abbiamo aperto dopo avere scritto tanti post sulla Prestige.

E' passata sotto tante rivisitazioni, l' ultima a detta di tutti i prestigisti è la migliore, mi riferisco alla Youtek, sia nella precedente Microgel che nei restyling precedenti, ognuna aveva un feeling diverso ma conservavano tutte grosso modo gli stessi pregi e difetti, il famoso sibilo sul dritto, ottima generosità di sweetspot sui decentramenti alti, superiore a qualsiasi midsize in questo.

Cattiva col gomito se non la centri bene e poi, eterna debolezza delle razze all' attaccatura del manico dove purtroppo si frattura se viene sollecitata da giocatori atleticamente molto forti.

E' solo una sintesi del riassunto, se ti fai un giro sui topic più datati troverai molti post articolati su questa racchetta, ovviamente riguardanti le versioni precedenti, sulla Youtek è stato scritto pochino.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

stefa11
Matricola
Messaggi: 127
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:30 am

Re: Head

Messaggioda stefa11 » gio giu 17, 2010 12:52 pm

ragazzi scusate, che differenze ci sono tra la head extreme pro youtek e quella microgel, oltre l'evidente presenza del manico in cuoio sulla prima, naturalmente....in termini di gioco e sensazioni cosa cambia? Mi hanno detto che questa tecnologia youtek è abbastanza diversa dalla microgel e che anche tra la mia attuale racchetta, prestige pro mg, e la sorella youtek ci sono profondi cambiamenti, è vero?

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » ven giu 18, 2010 9:22 am

Ciao Stefano,

La Extreme Microgel io la provai con la Tecnifibre RedCode che per me è una corda MICIDIALE, mi ammazza le sensazioni della palla, mentre la Youtek l' ho provata con la Focus EVO, quindi con due corde parecchio diverse mentre la Youtek Prestige MidSize l' ho testata con la Black Code, con la SixStarString e con la EnduraEdge.

Comune denominatore della serie Youtek mi pare un assetto più classico nei bilanciamenti e nelle sensazioni, la microgel riavvicinò molti telai Head al vecchio tocco anni '90, la Youtek li ha fatti quasi combaciare, sulla Prestige Microgel si sente la testa della racchetta un pochino cadaverica, pesante da tirar su mentre nella Youtek è più bilanciata già di serie e anche le sensazioni di gioco sono più vecchia scuola.

Io non uso molto il topspin ma in un piattino piccolo come quello della prestige midsize ho avvertito un tempo maggiore di contatto con la palla, se tiri il topspin ti esce un' altra palla rispetto alla microgel che mi pare tendenzialmente più incline ad esasperare le prestazioni, testa più presante e uscita della palla relativamente più secca della youtek.

Idem sul servizio, con la prestige servono una spalla ed un polso ben allenati, specie se abbondi col kick, la Youtek un pochinino di aiuto in più te lo da, finita la fase di caricamento, senti che ti viene dietro con più agilità rispetto alla microgel.

Come sensazioni e dati, il cambiamento si avverte bene, sono oggetti diversi, a livello progettuale rimangono gli stessi stampi prodotti sempre alla stessa maniera con gli stessi procedimenti di prima, l' aerodinamica non è migliorata, non ci sono particolari innovazioni, anche altre marche usano chi il tungsteno chi il basalto ecc... è difficile dire quanto davvero influisce l' applicazione di questi materiali nel rendimento finale ma nel caso di Head, la stessa racchetta in versione microgel e youtek gioca diversamente.

Per il confronto extreme microgel e youtek ti posso aiutare di meno per via della forte diversità delle corde adoperate nei due test ma non credo ci sia dietro il progetto di un cervellone NASA, grosso modo dovresti ritrovare la stessa sfumatura di classicità e flessibilità in favore della youtek.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

stefa11
Matricola
Messaggi: 127
Iscritto il: gio ago 30, 2007 12:30 am

Re: Head

Messaggioda stefa11 » ven giu 18, 2010 10:23 am

grazie Milo sempre veloce e disponibile.....a presto Stefano

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Head

Messaggioda RussianTennisGods » ven giu 18, 2010 11:44 pm

sarà che mio cugino monta una tensione abbastanza impegnativa ma ho trovato la extreme you touk abbastanza "muscolare" com racchetta, più vicina ad una radical che ad una aero drive o alla vecchia instinct liquid metal, della quale ne dovrebbe essere l'erede o sbaglio?
però bella racchetta per chi vuole spingere con buon compromesso tra controllo e giocabilità.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
ste86
Gran Maestro
Messaggi: 1681
Iscritto il: dom gen 20, 2008 10:50 pm
Località: Napoli

Re: Head

Messaggioda ste86 » mar ago 03, 2010 7:26 pm

Ciao mIlo!
Ho per le mani una liquidmetal instict xl....con quali corde mi puoi consigliare di provarla??

Grazie ciao!
FEDERER-YOUZHNY-GASQUET-DELIC-LLODRA-GULBIS-KOHLSCHREIBER-HAAS-PETZSCHNER-DIMITROV-ALMAGRO

KUERTEN-MC ENROE-EDBERG-RAFTER-SAFIN-HENMAN-CALLERI

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » gio ago 19, 2010 12:35 pm

ste86 ha scritto:Ciao mIlo!
Ho per le mani una liquidmetal instict xl....con quali corde mi puoi consigliare di provarla??

Grazie ciao!



Secondo me è aperta a molte soluzioni quindi non ci sono particolari margini che sconsigliano di usare questo o quel modello, puoi mirare direttamente al tipo di corda che preferisci, se poi hai idee precise su cosa ottenere e riesci a farne un quadro generale, come sempre è possibile individuare quel gruppetto di modelli più consoni.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

pippozzi
Illuminato
Messaggi: 3491
Iscritto il: ven lug 12, 2002 2:00 am

Re: Head

Messaggioda pippozzi » mer apr 27, 2011 10:09 am

Ma nessuno ha mai sentito parlare della Head Istinct Tour XL me ne parlano benissimo ma è introvabile nei canali ufficiali di fornitura.....e soprattutto la prima che usci fu la Liquimetal...

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » sab apr 30, 2011 8:41 am

pippozzi ha scritto:Ma nessuno ha mai sentito parlare della Head Istinct Tour XL me ne parlano benissimo ma è introvabile nei canali ufficiali di fornitura.....e soprattutto la prima che usci fu la Liquimetal...


Mi capitò a suo tempo di provarla su uno dei rari campi di cemento della zona, anche a me piacque molto forse proprio perché si distanzia dalle radical e le prestige per le quali non vado matto, la instinct tour invece mi piacque molto ma non so mai se l'innamoramento per questi telai è dovuto alla sindrome della chimera o se per davvero è legato alle differenze tecniche, depurate dal fascino dello strumento raro e dal condizionamento psicologico di non giocare con un telaio supermarket.

Fino a due annetti fa c'erano sulla baya a prezzi non esosi.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » sab apr 30, 2011 9:35 am

Clythus ha scritto:
pippozzi ha scritto:Ma nessuno ha mai sentito parlare della Head Istinct Tour XL me ne parlano benissimo ma è introvabile nei canali ufficiali di fornitura.....e soprattutto la prima che usci fu la Liquimetal...


Mi capitò a suo tempo di provarla su uno dei rari campi di cemento della zona, anche a me piacque molto forse proprio perché si distanzia dalle radical e le prestige per le quali non vado matto, la instinct tour invece mi piacque molto ma non so mai se l'innamoramento per questi telai è dovuto alla sindrome della chimera o se per davvero è legato alle differenze tecniche, depurate dal fascino dello strumento raro e dal condizionamento psicologico di non giocare con un telaio supermarket.

Fino a due annetti fa c'erano sulla baya a prezzi non esosi.


è un ottimo telaio. molto versatile e maneggevole

ciò è dimostrato dal fatto che ci sono diversi pro che la utilizzano, vedi gasquet e azarenka.

sono convinto che il mancato successo nei confronti del pubblico sia anche dovuto, lo so è brutto da dire, al paintjob, decisamente bruttino. a me non è mai fregato nulla, a tante perrsone interessa eccome.

pare che la nuova gamma dedicata alla sharapova andrà a sotituire proprio la instinct sul mercato. così mi hanno detto quelli di head, ma non è una cosa sicura
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

pippozzi
Illuminato
Messaggi: 3491
Iscritto il: ven lug 12, 2002 2:00 am

Re: Head

Messaggioda pippozzi » gio mag 26, 2011 1:02 pm

La Head Istinct Tour è ormai un mesetto che la maneggio è una gran racchetta precisa cattiva peccato quel peso un po' impegnativo...a cui non sono abituato giocando sempre con la PD GT che pesa 300 circa..Ieri mi hanno lasciato in prova una Head Microgel Extreme Pro qualcuna l'ha mai testata...come è con il gomitino gentile o violentissima....

Avatar utente
Clythus
FooLminato
Messaggi: 12840
Iscritto il: dom giu 08, 2003 1:07 pm
Località: Dove i post nun se possono rrefiutare
Contatta:

Re: Head

Messaggioda Clythus » gio mag 26, 2011 11:40 pm

pippozzi ha scritto:La Head Istinct Tour è ormai un mesetto che la maneggio è una gran racchetta precisa cattiva peccato quel peso un po' impegnativo...a cui non sono abituato giocando sempre con la PD GT che pesa 300 circa..Ieri mi hanno lasciato in prova una Head Microgel Extreme Pro qualcuna l'ha mai testata...come è con il gomitino gentile o violentissima....



Humm.... morbida no, devi essere un buon colpitore perché sul decentrato laterale tende a girare parecchio in mano, come inerzia torsionale mi è sembrata bassa, sulle piattonate spinge molto bene ed è anche discretamente precisa considerato che non è un telaio classico.

La testa fila via bene, come durezza di corda non andrei oltre quella delle Pro Line II, conosco anche chi ci monta le Red Code e non so dirti come fa, l' ho provata e mi tremava anche il braccio sinistro.
Immagine

Quando l' uomo a nitroglicerina trova l' uomo ad antimateria, l'uomo a nitro è un 7/5, 4/6, 2/6, 7/6(5), 5/7.

Avatar utente
mp4/18
Saggio
Messaggi: 6720
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:19 pm
Contatta:

Re: Head

Messaggioda mp4/18 » ven mag 18, 2012 4:11 pm

ma si può sapere per quale straxxxxx di motivo head non produce più i telai xl??? #103#
Pete - The King of Swing

"Gasquet nei quarti agli Us Open? Se gioca il torneo femminile, forse. Ma forse" cit. PINDARO

pippozzi
Illuminato
Messaggi: 3491
Iscritto il: ven lug 12, 2002 2:00 am

Re: Head

Messaggioda pippozzi » lun giu 25, 2012 10:18 am

Ciao a tutti volevo sapere se qualcuno ha provato la nuova Head Prestige S...l'ho avuta in mano per qualche oretta e non mi è dispiaciuta...Certo io provengo da una Babolaty Pure Drive Gt ed è tutta un altra cosa..sia come telaio solido che come precisione...certo che a livello di potenza non è paragonabile...Ho trovato qualche difficoltà sul back e sul servizio nella versione slice...pareri opinioni...


Torna a “Racchette Agonistiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti