Sci Alpino Stagione 2015/16

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50263
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda tennisfan82 » mar ott 31, 2017 6:22 pm

Grazie di tutto Bode :oops:

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » mar ott 31, 2017 8:01 pm

Gran campione e showman :oops: manca allo sci una figura del genere.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » ven nov 10, 2017 4:23 pm

Domani primo slalom stagionale a Levi. 9.45 prima manche, 12.45 seconda manche.

Inutile sottolineare chi sia la favorita.
Una delle avversarie, Velez-Zuzulova, è già ko. Proverà a rientrare per le Olimpiadi. Speriamo.
Ci proverà l'altra slovacca a contrastare il dominio dell'americana. Vlhova potrebbe diventare una sciatrice molto completa, ma credo che il discorso verrà affrontato ad inizio del prossimo quadriennio olimpico. Intanto già l'anno scorso ha dimostrato di cavarsela più che bene anche in gigante. L'altra più credibile contendente è la Holdener, un'altra che secondo me ha la potenzialità per diventare una sciatrice in grado di cavarsela in ogni disciplina.

Le altre le vedo un po' distanti, ma non è da escludere la crescita di qualche ragazza come la Meillard, o il colpo di coda di qualche veterana come la Hansdotter.

Per l'Italia Costazza è reduce da una buona stagione che l'ha riportata a ridosso del primo sottogruppo di merito.
Per le altre credo che qualche piazzamento nelle 10 possa essere ritenuto già un buon risultato. Ormai da tempo si attende il segnale di un cambiamento in questa disciplina, che poi è l'unica in cui abbiamo delle lacune evidenti tra le ragazze.

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11903
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda eddie v. » sab nov 11, 2017 1:56 pm

che seconda manche la Vlhova!! :o :o
le prime tre sono volate sulla pista
dov'è Levi?
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » sab nov 11, 2017 2:22 pm

Vince Vlhova, risultato non scontato ma nemmeno così sorprendente considerato che la slovacca ha già dimostrato di poter far saltare il banco.
Rimango comunque convinto che Shiffrin abbia ancora del margine sulle avversarie, a volte basta, altre volte no, soprattutto su queste piste un po' atipiche dove c'è qualche pianetto di più (e di troppo). Levi alla fine è in calendario non perchè sia una bella pista, ma perchè per gareggiare a novembre bisogna andare in Finlandia. :)

Il podio alla fine non è per nulla sorprendente perchè Holdener a sua volta ha margine sulle altre che la seguono. A questo trio andrebbe aggiunta la Zuzulova che però è ferma ai box.

Bene la Meillard, dalla quale mi aspettavo quel che poi è arrivato.

Ancora decisamente male l'Italia, la solfa è bene o male la stessa da anni e le cose non possono certo cambiare a Levi, dove non siamo praticamente mai andati bene. Lasciando perdere per un attimo le veterane azzurre che potranno far meglio su piste più congeniali, va constatata ancora una volta l'estrema difficoltà nel creare una squadra giovane e competitiva anche nella sola Coppa Europa...non mancano i nomi, manca continuità, e forse anche la possibilità di lavorare tranquillamente e senza molta pressione del dover arrivare.
Mai compresa la decisione di dirottare Federica Sosio (in gara oggi) sullo slalom...campionessa mondiale junior di super g nel 2015, con podi e top 10 in C.Europa sempre in Super G, portata in CdM per fare slalom. Bho :) ok, buona combinatista senz'altro, in super g abbiamo troppe ragazze e non c'è posto per tutte, però non capisco, anche perchè non è una cosa circoscritta ad oggi.
Se fosse una questione legata al poter portare solo una ragazza fuori dalle 100 della fis points list (che oggi era la Midali), a Sosio c'era più di un'alternativa, in quanto Fiorano, Azzola, Agnelli, Gulli, Perruchon e Lorenzi sono nelle prime 100 di specialità.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » mar nov 14, 2017 11:08 am

Una doverosa citazione per David Poisson che è morto a seguito di una caduta durante un allenamento a Nakiska.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22039
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda madmarat » mar nov 14, 2017 11:10 am

_Matt87_ ha scritto:Una doverosa citazione per David Poisson che è morto a seguito di una caduta durante un allenamento a Nakiska.


:o

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29710
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda dsdifr » mar nov 14, 2017 8:27 pm

#1#

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » mer nov 15, 2017 9:33 pm

Crociato destro andato per Elena Curtoni #103#
Stagione finita ovviamente per una delle nostre migliori carte quantomeno in Super G.

Abbiamo una squadra mezza acciaccata :-? Brignone ha appena ripreso a sciare, Nadia Fanchini sta recuperando dal "doppio problema" al braccio, Goggia è stata ferma qualche giorno per un problema alla coscia, Irene Curtoni col mal di schiena, Marsaglia con la pubalgia, per citare gli intoppi che mi vengono in mente su due piedi :roll:

Prossima gara femminile sabato 25 a Killington per il gigante, a cui seguirà domenica 26 lo slalom speciale.
Nello stesso weekend gli uomini saranno impegnati nella velocità a Lake Louise, visto che la FIS ha dato il via libera dopo il controllo dello status dell'innevamento. Sabato 25 discesa, domenica 26 super gigante.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Marco Rodella » gio nov 16, 2017 9:29 am

Troppi infortuni: oramai non c'è caduta da cui l'atleta esca indenne. La Federazione dovrebbe fare una valutazione molto seria su questo tema.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13208
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Gios » lun nov 27, 2017 8:49 am

Marco Rodella ha scritto:Troppi infortuni: oramai non c'è caduta da cui l'atleta esca indenne. La Federazione dovrebbe fare una valutazione molto seria su questo tema.


Brutto infortunio (legamento) per Neureuther, stagione finita.
Le Nostre paiono ancora un po' imballate, tranne Moellg, molto bene in gigante, e la rientrante Brignone: da capire se dipende da carichi finalizzati alle Olimpiadi (ma mi sembra improbabile) o ad un momento un po' no.
Speciale femminile come qualità sempre un po' così, superg maschile condizionato da un "buco" di neve all'altezza di Svindall e Fill.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » lun nov 27, 2017 5:50 pm

Mah le gare di dicembre sono sempre un po' così. Brignone l'anno scorso le prime settimane era in grandi difficoltà, ma poi ha cambiato marcia.
Chiaro non è detto che chi è in forma ora non lo sia anche a febbraio...in tutto questo se, per esempio, la Rebensburg arrivasse in queste condizioni anche alle Olimpiadi mi leverei il cappello.

Sono curioso di vedere le gare veloci femminili.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3384
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Fantasio » mer dic 06, 2017 8:20 pm

_Matt87_ ha scritto:Sono curioso di vedere le gare veloci femminili.

Forse in questo momento non ci sono grandi discesiste, e la Vonn pare in ritardo di condizione (o peggio, in declino), ma per una come la Shiffrin, che ancora l'anno scorso non era dominante in gigante, vincere in libera è qualcosa di... sontuoso. E' sicuramente una delle più grandi sciatrici di tutti i tempi e, data la giovane età, potrebbe diventare la più grande di sempre.
Come along Pond!

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Marco Rodella » gio dic 07, 2017 10:21 am

Shiffrin e Hirscher stanno riscrivendo la storia di questo sport. Uno come l'austriaco bisogna considerarlo come un qualcosa di mai visto: 6 coppe consecutive ed una settima che molto probabilmente arriverà.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 52123
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda balbysauro » gio dic 07, 2017 10:38 am

Marco Rodella ha scritto:Shiffrin e Hirscher stanno riscrivendo la storia di questo sport. Uno come l'austriaco bisogna considerarlo come un qualcosa di mai visto: 6 coppe consecutive ed una settima che molto probabilmente arriverà.


è vero
probabilmente anche lo sci risente della professionalizzazione estrema che sta portando a riscrivere i record in quasi tutti gli sport (basti pensare che 3 dei 4 maggiori vincitori di slam nel tennis sono contemporanei)

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40390
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Alga » mar dic 12, 2017 6:27 pm

Da gazzetta.it:

Sci, la Mancuso è tornata: "Cammino a fatica ma questo sport è la mia vita"
In gara dopo 2 anni e 9 mesi: «Il matrimonio, due interventi alle anche, i viaggi... Rispetto la Vonn, ma non boicotto Trump»

La quinta Olimpiade vale più del dolore per Julia Mancuso. L’oro del gigante a Torino 2006 è tornata in pista a St. Moritz dopo due anni e 9 mesi, dopo il secondo intervento alle anche. Per provare a diventare la prima statunitense a disputare 5 Olimpiadi e, chissà, arricchire il bottino di 4 medaglie. Zoppica ancora Julia, pure quando cammina nella hall dell’hotel. «Qualche volta faccio fatica a camminare — spiega —, ma il mio corpo ha bisogno di sciare, migliora la qualità della mia vita. Questo è quello che amo fare, non importa se il mio fisico non è perfetto».

Come sta e come va il rientro?
«Sto bene, sono contenta di essere tornata e di sentirmi sempre meglio. Sono sempre di rincorsa, spero davvero di farcela per PyeongChang. Ogni giorno lavoro per tornare in forma anche muscolarmente. Sono ancora in modalità recupero».

Prossimo scalino da salire?
«Riuscire a gareggiare era il primo, ora vorrei finire una gara (nel superG di St. Moritz è uscita). Poi vorrei ritrovarmi in discesa».

Questo infortunio le ha cambiato la vita?
«Quando avevo 18 anni un medico mi disse che non avrei più potuto gareggiare. Ho questa malformazione congenita alle anche, le ossa non sono allineate come dovrebbero e si deteriorano più del normale. Ho cambiato dottore e sono andata avanti lo stesso. Ora sto tornando per me, non per gli altri. Questo periodo mi ha fatto imparare a godere di ogni momento, a essere più positiva. Sono fortunata a fare quello che amo».

Il momento più difficile?
«L’anno scorso. Ho fatto qualche prova di discesa e ho capito che non sarebbe stato ancora possibile, che ci sarebbe voluto altro tempo».

Che cosa ha fatto in questi due anni lontana dallo sci?
«Mi sono sposata (con Dylan Fish, surfer e manager del resort Tavarua, alle Figi). Mi sono rilassata e ho viaggiato. Poi ho ricominciato ad allenarmi».

Che cosa ha trovato di nuovo in Coppa dopo due stagioni fuori?
«Tanti volti nuovi. Ci sono meno stelle, o almeno tante sono di ritorno da infortuni. Quando ho cominciato c’erano Goetschl, Dorfmeister, poi Vonn, poi Gut, Fenninger. Il livello è sempre alto, ma senza dominatrici. Molto più divertente».

È preoccupata per le tensioni politiche in Nord Corea alla vigilia dell’Olimpiade?
«Già alla mia prima Olimpiade, a Salt Lake City, c’erano tutti i timori sulla sicurezza dopo l’attentato dell’11 settembre. E poi è andata sempre avanti così, con tanti allarmi, fino a Sochi quando sembrava impossibile che non capitasse un attentato. Tutti tifano per la pace nel mondo. Io sono ottimista e convinta che andrà tutto bene».

Continua a fare la stilista di abbigliamento intimo?
«No, amo la moda ma non ho più tempo. Ora mi occupo del mio nuovo centro fitness che costruirò a Squaw Valley, con una parete di free climbing. Per i prossimi due anni sarà la mia occupazione principale».

Sempre attenta all’alimentazione?
«Non ho una dieta particolare, ma cerco di mangiare tanta verdure, poco glutine, ma non sono vegetariana, sarebbe impossibile facendo questo sport. L’eccezione è quando vengo in Italia, mi rimpinzo di pasta e pizza. Da noi non c’è cultura sull’alimentazione, i risultati si vedono nelle percentuali di obesi».

In un’intervista alla Cnn la Vonn ha dichiarato che se andrà all’Olimpiade gareggerà per gli Stati Uniti e non per Trump. Qual è la sua opinione?
«La politica in America è un argomento molto controverso in questo momento. Penso che come atleta hai la libertà di esprimere la tua opinione. Io preferisco starmene fuori, eccetto che per gli argomenti che mi stanno a cuore: il cambiamento climatico, l’educazione alimentare, la protezione degli animali che amo, delfini e balene».

È la sciatrice Usa con più medaglie olimpiche (un oro e altri tre podi in 4 partecipazioni), ci spiega perché gli statunitensi brillano sempre nei grandi eventi come Giochi e Mondiali?
«Per noi sono separati dalla Coppa del Mondo. Voglio dire: se non vai bene in Coppa, non importa. L’Olimpiade è un’altra opportunità per farti valere e parti senza pressioni».

Che ne pensa della Shiffrin?
«Mikaela mi colpì subito, quando a 15 anni cominciò ad allenarsi in Nazionale. Aveva una tecnica perfetta, una marcia in più, e mi dava già due secondi in slalom. È una grande».

E delle italiane?
«Ho sempre avuto un debole per le sorelle Fanchini. Da Bormio in poi, Elena d’argento a sorpresa, e Nadia che ha sempre sciato così bene. Una grandissima agonista, ha superato tanti infortuni ma è sempre lì. E poi mi piace molto Federica Brignone».

Come si immagina fra 10 anni?
«Mi piacerebbe viaggiare, avere tanti figli. Allenarli sugli sci. O sul surf. Chissà».
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 22039
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda madmarat » mar dic 12, 2017 6:45 pm

"Ma non boicotto Trump"

Cosa che non ha detto, anzi ha fatto intendere l'opposto :lol:

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7304
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda loveboat » mer dic 13, 2017 1:21 am

madmarat ha scritto:"Ma non boicotto Trump"

Cosa che non ha detto, anzi ha fatto intendere l'opposto :lol:

Pare che Trump abbia commentato: “Stoogaz”
(che però non si sa cosa voglia dire)
Tutto verde su tennistalker

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda PINDARO » mer dic 13, 2017 4:55 pm

madmarat ha scritto:"Ma non boicotto Trump"

Cosa che non ha detto, anzi ha fatto intendere l'opposto :lol:


Il titolista chiaramente un poveraccio. :)
Tra l'altro gli argomenti che le stanno a cuore sono tra quelli invisi proprio a Trump.
A partire dal cambiamento climatico fino all'educazione alimentare. :D

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50263
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda tennisfan82 » dom dic 17, 2017 1:27 pm

La seconda manche di Hirscher sulla Gran Risa :o
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11903
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda eddie v. » dom dic 17, 2017 1:30 pm

un marziano
anche un profano come me lo vede che va più veloce degli altri, la differenza è tangibile, abissale
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18559
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda _Matt87_ » dom dic 17, 2017 2:30 pm

Hirscher di una superiorità francamente imbarazzante. Questo aveva la caviglia rotta 4 mesi fa esatti.

Deludente Pinturault, mai in gara.
Per l'Italia De Aliprandini si conferma quello con più grinta e più centrato...ancora troppi errori, legati anche ad una sciata un po' rischiosa, che comunque è anche il suo punto di forza.

Domani parallelo in notturna.

Passando alle donne non mi è piaciuta granchè la tracciatura :roll: quel che è importante è il ritorno alla vittoria di Anna Veith :D

Avatar utente
eddie v.
FooLminato
Messaggi: 11903
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda eddie v. » dom dic 17, 2017 10:42 pm

_Matt87_ ha scritto:quel che è importante è il ritorno alla vittoria di Anna Veith :D

#177#
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13208
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Gios » mar dic 19, 2017 9:21 am

_Matt87_ ha scritto:Passando alle donne non mi è piaciuta granchè la tracciatura :roll: quel che è importante è il ritorno alla vittoria di Anna Veith :D


Abbastanza elementare, anche dovuta alla partenza ribassata. Bello, vero, vedere tornare la Veith. Con una buona Gut e una buona Veith le cose sono molto più interessanti.
Sono un po' deluso dalle prestazioni di Bassino in superg, ha le caratteristiche per fare molto meglio: non ci si può accontentare di limitarsi al gigante.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 113762
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Nickognito » mar dic 19, 2017 2:24 pm

Gios ha scritto: Con una buona Gut


difficile che la Gut non sia buona.
Gemono come le alci in amore a primavera

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 50263
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda tennisfan82 » mar dic 19, 2017 2:38 pm

E della Shiffrin cosa vogliamo dire? :o

Terzo podio per la Moelgg
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13208
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Gios » mar dic 19, 2017 2:51 pm

La Bassino seconda manche inspiegabile. Un allenamento.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3384
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Fantasio » mer dic 20, 2017 9:03 pm

Una mia elaborazione in tema di GOAT sciistico, di certo più facile rispetto a quello tennistico. NON ho considerato né combinate né paralleli, che ho sempre ritenuto gare poco significative.

Immagine

In corsivo gli atleti/le atlete in attività.

Note: anche se una volta non si disputava la Coppa del Mondo, le carriere degli sciatori erano più brevi, per cui - ho controllato - gente come Colò o Sailer non arriverebbe comunque fra i primi, a dispetto delle molte vittorie olimpiche e mondiali.

Note: gli sciatori con più presenze fra i primi tre di CdM sono Stenmark e Girardelli, la Proell fra le donne (9 volte). Massimo numero di medaglie olimpiche: le 6 di Aamodt, poi Tomba con 5. Tra le donne molte atlete con 4 medaglie, fra cui la nostra Compagnoni. 8 medaglie mondiali per Girardelli, 7 per Zurbriggen, Aamodt e Kjus. Tra le donne 8 medaglie alla Paerson, 7 alla Vonn.

Infine: se non si infortunano, a fine stagione Hirscher sarà secondo nella classifica all-time, la Shiffrin sesta.

edit: seguo lo sci da quando Thoeni era agli esordi, e la classifica, almeno nelle prime posizioni, va d'accordo coi miei ricordi.
Come along Pond!

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6063
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Nick » mer dic 20, 2017 9:09 pm

Bella.

Stenmark il più grande di tutti. Giusto così.
Tomba ha fregato sia girardelli che zurbriggen.
Vreni Schnyder era pazzesca.Una ruspa in quegli slalom.

Von Gruningen fenomenale in slalom gigante.
Manca Stangassingher che era un fenomeno in slalom speciale.
Ultima modifica di Nick il mer dic 20, 2017 9:11 pm, modificato 2 volte in totale.

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24117
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Ombra84 » mer dic 20, 2017 9:11 pm

Se Herminator non si fosse distrutto la gamba, credo sarebbe il GOAT senza alcun dubbio. Che poi per quello che ha fatto su una gamba e mezza in pratica è davvero allucinante a .

Nelle donne nonostante la posizione bassa( giusta per altro eh) se devo scegliere l' atleta a cui far fare la gara della vita è senza dubbio Compagnoni in slalom giagante
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6063
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Nick » mer dic 20, 2017 9:15 pm

Che poi stenmark non ha fatto le olimpiadi dell'84 perchè professionista.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3384
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Fantasio » mer dic 20, 2017 10:01 pm

Ombra84 ha scritto:Se Herminator non si fosse distrutto la gamba, credo sarebbe il GOAT senza alcun dubbio. Che poi per quello che ha fatto su una gamba e mezza in pratica è davvero allucinante

Più che possibile, anche se alla fine ha perso solo due stagioni e il distacco attuale è notevole. Va anche considerato che Stenmark non ha corso alle Olimpiadi del 1984, e ha perso due CdM per via del regolamento studiato per farlo perdere, per cui credo che - a parità di "sorte" - Stenmark rimarrebbe probabilmente primo, anche se di poco.

Nelle donne nonostante la posizione bassa( giusta per altro eh) se devo scegliere l' atleta a cui far fare la gara della vita è senza dubbio Compagnoni in slalom giagante

Ineccepibile, anche se la Shiffrin in slalom e la Vonn in libera non mi sembrano inferiori. Anche la migliore Schneider, in slalom, era quasi invincibile.
C'è da dire che la Compagnoni, senza tutti gli infortuni (o almeno con un numero ragionevole di infortuni) sarebbe senza dubbio nelle prime 10.
Come along Pond!

Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 24117
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Ombra84 » mer dic 20, 2017 10:22 pm

Fantasio ha scritto:
Ombra84 ha scritto:Se Herminator non si fosse distrutto la gamba, credo sarebbe il GOAT senza alcun dubbio. Che poi per quello che ha fatto su una gamba e mezza in pratica è davvero allucinante

Più che possibile, anche se alla fine ha perso solo due stagioni e il distacco attuale è notevole. Va anche considerato che Stenmark non ha corso alle Olimpiadi del 1984, e ha perso due CdM per via del regolamento studiato per farlo perdere, per cui credo che - a parità di "sorte" - Stenmark rimarrebbe probabilmente primo, anche se di poco.



Vero che in pratica ha perso due anni interi, ma anche gli anni successivi, avesse avuto 2 gambe sane invece di una e mezza tendo a pensare che avrebbe vinto molto di più. Nel 2003 per dire vinse Kitzbuhel con un chiodo da 30 cm che gli sorreggeva l' arto, e tutt'ora cammina zoppo. Per me avrebbe potuto vincere almeno altre 4 coppe del mondo, le olimpiadi del 2002 saltate inoltre pareggiano quelle saltate da Stenmark.
Questionabile comunque e non c'è dubbio che sui risultati reali Stenmark sia davanti. Hirsher potrebbe avvicinarsi con una grande olimpiade però,
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13208
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade
Contatta:

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Gios » gio dic 21, 2017 8:53 am

Bello. Interessante, grazie!
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Marco Rodella » gio dic 21, 2017 10:45 am

Interessante.
Personalmente, ritengo Girardelli e Zurbriggen superiori a Tomba (ho sempre preferito i polivalenti).
Hirscher destinato a diventare il migliore secondo me, sempre che già non lo sia (6 coppe consecutive destinate a diventare 7: rendiamoci conto).
Shiffrin se continua così polverizzerà tutti i record.
Tra i mancanti metterei Alphand
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3384
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Fantasio » gio dic 21, 2017 11:28 am

Ombra84 ha scritto:gli anni successivi, avesse avuto 2 gambe sane invece di una e mezza tendo a pensare che avrebbe vinto molto di più. Nel 2003 per dire vinse Kitzbuhel con un chiodo da 30 cm che gli sorreggeva l' arto, e tutt'ora cammina zoppo. Per me avrebbe potuto vincere almeno altre 4 coppe del mondo, le olimpiadi del 2002 saltate inoltre pareggiano quelle saltate da Stenmark.

E' uno dei grandi dubbi dello sport, non solo dello sci. Che avrebbe fatto la Connolly se non fosse caduta da cavallo? E Kramer/Gonzales eccetera senza il problema del professionismo? E la Seles senza la coltellata? Bartali e Coppi senza la guerra? Jim Clark se non si fosse schiantato contro un albero?
Dove sarebbe arrivato Maier, che all'epoca - prima dell'incidente, oltretutto totalmente estraneo al suo sport - mi aveva quasi convinto di essere il GOAT, davanti a Stenmark?
Purtroppo Stenmark avrà sempre un'ombra su di sè: essere stato nullo in discesa, non tanto per incapacità tecnica, quanto per fifa bella e buona. Lui e Tomba (Tomba un po' meno) sono gli unici grandi di questo sport ad avere avuto questo problema.

Marco Rodella ha scritto:Personalmente, ritengo Girardelli e Zurbriggen superiori a Tomba (ho sempre preferito i polivalenti).

La questione era molto discussa all'epoca. Quando lo specialista era Stenmark, e i polivalenti atleti mediocri come Luscher, Wenzel e lo stesso Phil Mahre (costui non tanto mediocre, ma insomma), non c'erano dubbi. Arrivati i polivalenti forti, Zurbiggen e Girardelli, non ci fu più una chiara risposta. C'era accordo sul fatto che i due fossero di pari livello (come emerge anche dal mio tabellone), con Zurbriggen più forte sul veloce, Girardelli sul tecnico, ma non se Tomba fosse da preferisi a loro. In Italia, per motivi di tifo, eravamo tutti molto combattuti, ed io, che dall'epoca di Thoeni preferivo i polivalenti, mi ritrovavo a tifare per lo specialista. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6417
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Marco Rodella » gio dic 21, 2017 2:36 pm

Fantasio, la vittoria di Luescher in coppa del Mondo fu un assoluto scandalo: vado a memoria, ma mi pare che quell'anno vinse una sola gara. Il gioco degli scarti penalizzò in maniera scandalosa Stenmark. Wenzel ed i Mahre erano già più forti. Anche Accola e Mader, altri polivalenti ai tempi di Tomba, non è che fossero dei fulmini di guerra ma rispetto a Luescher erano di altra categoria.
Tomba all'inizio su buttava anche in super G, fino a quando si schiantò a Valloire e si ruppe una clavicola: da lì in poi, si rifiutò, per pura paura (si fosse infortunato come le Fanchini, cosa avrebbe fatto ? Non sarebbe più uscito di casa). Stenmark credo che partecipò ad una combinata a Kitz, e prese, mi pare, sui 15" di ritardo: fu imbarazzante vedere un campione del genere costretto ad una figura simile.
Personalmente, tra i più grandi io metterei un mio assoluto idolo, che però era più sfigato di un cane in chiesa: Hubert Strolz. Costui trovava tutti i modi possibili per perdere gare già vinte, ma era davvero bravo.
Se penso che lui ha vinto poco o nulla mentre mezzi scarsoni quali Josef Polig, Gianfranco Martin, Hansjorg Taucher, Jean-Luc Cretier, Antoine Deneriaz o Frank Woerndl hanno vinto medaglie olimpiche e mondiali, mi monta una rabbia.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3417
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda CAPELLINO » gio dic 21, 2017 3:13 pm

Faccio un discorso assolutamente personale anticipo:
Se devo scegliere il migliore di sempre in uno sport valuto il picco che quell' atleta ha raggiunto, cioè il miglior Tomba vince o perde dal miglior Mayer in gigante ad esempio?
Le classifiche "numeriche" mi stuzzicano poco, in quelle è normale che vinca chi ha maggior costanza, chi è un professionista più serio, soprattutto chi è più ambizioso, tutte cose, soprattutto l' ultima, che io reputo dei difetti enormi :D
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3417
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda CAPELLINO » gio dic 21, 2017 3:19 pm

Ombra84 ha scritto:
Nelle donne nonostante la posizione bassa( giusta per altro eh) se devo scegliere l' atleta a cui far fare la gara della vita è senza dubbio Compagnoni in slalom giagante


Senza dubbio alcuno proprio, infatti secondo i "miei" parametri non scende dal podio di quelle che ho visto (anni 90 in poi).
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 6063
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Sci Alpino Stagione 2015/16

Messaggioda Nick » gio dic 21, 2017 3:25 pm

Hubert Strolz me lo ricordo, sciava come un cane come il norvegese Furuseth ma avevano un'efficacia, arrivava sempre secondo in gigante e speciale.
C'era uno squadrone austriaco in slalom e gigante dietro a tomba, strolz mader helmut mayer, che poi pure girardelli era austriaco.
stangassingher solo speciale fortissimo, ed un altro austriaco che è morto, non mi ricordo come si chiamava, che era pure fortissimo.

Gunther Mader stilisticamente il mio sciatore preferito, e la Compagnoni tra le donne.
In gigante e SuperG entrambi sfioravano la perfezione.

Tomba era anche più forte nello speciale che nel gigante.
Comunque 50 vittorie in coppa del mondo sono tante.
E Stenmark più di 80, più di tutti anche le donne.
Ultima modifica di Nick il gio dic 21, 2017 3:33 pm, modificato 3 volte in totale.


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti