Cricket

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
mabe
Illuminato
Messaggi: 3665
Iscritto il: gio lug 06, 2006 4:44 pm
Località: milano
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda mabe » mer mar 11, 2015 4:22 pm

tennisfan82 ha scritto:Le mie fonti erano giuste :D

http://www.foxsports.it/ultime-news/il- ... ports-2-hd


fantastico !!! :D

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » dom mar 15, 2015 2:44 pm

Con l'incontro di questo pomeriggio tra Pakistan e Irlanda, si è chiusa la prima fase della World Cup.

Ecco le classifiche dei due gironi:

1) NZL 12 punti (6 W - 0 L)
2) AUS 9 punti (4 W - 1 No result* - 1 L)
3) SLK 8 punti (4 W - 2 L)
4) BAN 7 punti (3 W - 1 No result* - 2 L) *partita non giocata per pioggia.

5) ENG 4 punti (2 W - 4 L)
6) AFG 2 punti (1 W - 5 L)
7) SCO 0 punti (0 W - 6 L)

L'Inghilterra esce vergognosamente dalla World Cup. Non ho visto l'incontro contro il Bangladesh (che ha deciso le sorti), ma è stata una partita ignobile. La Nuova Zelanda ha vinto tutte le partite, compresa quella contro l'Australia.


1) IND 12 punti (6 W - 0 L)
2) SAF 8 punti (4 W - 2 L)
3) PAK 8 punti (4 W - 2 L)
4) WIN 6 punti (3 W - 3 L)

5) IRL 6 punti (3 W - 3 L)
6) ZIM 2 punti (1 W - 5 L)
7) UAE 0 punti (0 W - 6 L)

Il cosiddetto NET RUN RATE (media runs segnati per over / media runs subiti per over) premia il Sud Africa nei confronti del Pakistan, e le West Indies nei confronti dell'Irlanda, nonostante Pakistan e Irlanda abbiano vinto lo scontro diretto. Dispiace per l'Irlanda (che non è una test nation), che anche in quest'edizione ha giocato bene. La vittoria contro le Windies, però, non è stata sufficiente. Oggi contro il Pakistan hanno perso nettamente.

Ed ecco gli accoppiamenti

Mercoledì: Sud Africa - Sri Lanka. Il Sud Africa è una macchina da runs. Il gruppo di lanciatori dello Sri Lanka non ha convinto molto (nel cricket, con il termine attack si intende il gruppo dei lanciatori). Se il Sud Africa batte per primo e segna 300+ runs, per lo Sri Lanka diventa difficile recuperare.

Giovedì: India - Bangladesh. L'India ha dominato la prima fase. Il Bangladesh è palesemente inferiore. Non ci dovrebbero essere problemi per i campioni in carica.

Venerdì: Australia - Pakistan. E qui ci si diverte. L'Australia parte favorita. A parte la sconfitta contro la NZL, gli Australiani hanno giocato bene. Cosa dire del Pakistan? Un inizio disastroso, poi una convincente risalita. Sconfiggere il Sud Africa non è mai facile; oggi l'Irlanda è stata regolata senza troppe difficoltà. In entrambe le partite, i lanciatori del Pakistan sono stati letali. Tuttavia, in battuta sono tutt'altro che convincenti. L'Australia ha i mezzi per segnare 300+ runs; ed è anche in grado di lasciare gli avversari sotto 200. Ma il Pakistan?

Sabato: Nuova Zelanda - West Indies. Le Windies si sono riprese dopo l'inizio tragico. Però andare a vincere a Wellington pare un'impresa...

Le semifinali saranno:

Martedì 24: NZL-WI vs SLK-SAF
Giovedì 26: IND-BAN vs AUS-PAK
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » mer mar 18, 2015 12:45 pm

Ho visto qualcosa stamattina, per lo Sri Lanka è stato un massacro
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mer mar 18, 2015 2:49 pm

Non ho visto la partita. La recupererò nei prossimi giorni. Si, è stato un massacro in tutti i sensi. D'altronde, se parti con 4/2 dopo 5 overs e i tuoi openers fanno 3 runs in 2, difficile vincere. Ma c'è una cosa importante da sottolineare: il Sud Africa ha vinto con gli spinners: Tahir e Duminy hanno preso 7 wickets, con Duminy che fa hat-trick. Poi, l'innings in battuta per il Sud Africa è stata una formalità. Il Sud Africa vince la sua prima partita ad eliminazione diretta nella Cricket World Cup. Adesso, attende la vincente di Nuova Zelanda-West Indies. Questo incontro è stato l'ultimo ODI per Kumar Sangakkara (14,234 runs) e Mahela Jayawardene (12,650 runs), due leggende del cricket cingalese. Jayawardene ha chiuso definitivamente la sua carriera internazionale; Sangakkara disputerà ancora la prossima test series in agosto contro l'India e poi si ritirerà.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » lun mar 23, 2015 4:36 pm

Tutto è pronto per le semifinali. Si comincia con Nuova Zelanda - Sud Africa (domani a Auckland), seguita da Australia - India (giovedì a Sydney). Difficile fare pronostici, visto che entrambe le partite sono estremamente equilibrate. Tutte e quattro le squadre hanno vinto il loro quarto di finale senza troppi problemi. Tutte e quattro le squadre sono in grado di segnare 300+ runs e dare un difficile target agli avversari; tutte e quattro le squadre hanno un bowling attack in grado di spazzare via il lineup avversario. Curiosità: ci sarà una nuova finalista nella World Cup! Né la Nuova Zelanda né il Sud Africa hanno mai giocato la finale.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mar mar 24, 2015 11:01 am

Che finale a Auckland!! La Nuova Zelanda è la prima finalista. Dispiace per il Sud Africa. Dispiace per Steyn, che forse era infortunato. Ancora una volta, il Sud Africa fallisce l'appuntamento con la World Cup. Sono una squadra forte, solida in ogni settore (battuta, lancio). Eppure la sfiga della World Cup colpisce ancora.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » mar mar 24, 2015 11:45 am

Che significa D/L Method?
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mar mar 24, 2015 12:03 pm

Benvenuto nel mondo della matematica!! Tempo fa avevo pubblicato sul mio piccolo sito (che ora non esiste più) una spiegazione del D/L. Eccola qua! Buona lettura!

Quando la pioggia o di altri agenti atmosferici influenzano la disputa di un incontro di un giorno, spesso è necessario ridurre il numero di overs da lanciare; ovviamente questa decisione provoca delle variazioni e dei cambiamenti: ad esempio, il target che viene assegnato alla squadra che batte per seconda può essere modificato, in modo tale da compensare la cancellazione di alcuni overs.

In passato sono stati utilizzati diversi sistemi per ovviare a questo problema: spesso veniva considerato il run rate oppure venivano paragonati i totali delle due squadre al termine di un determinato over; tuttavia questi metodi non erano soddisfacenti e spesso davano adito a discussioni. L'esempio più clamoroso avvenne durante la World Cup del 1992, in occasione della semifinale tra Inghilterra e Sud Africa: con ancora 13 lanci a disposizione, il Sud Africa era arrivato a 22 runs dal successo, quando la pioggia forzò la sospensione dell'incontro; alla ripresa del gioco, ai Sudafricani fu assegnato un nuovo target che prevedeva la segnatura di 21 runs con appena un lancio. Indubbiamente, anche senza pioggia sarebbe stato difficile per il Sud Africa raggiungere la vittoria, tuttavia battere 21 punti su un solo lancio era impossibile; sebbene la vittoria inglese fosse legittima, era evidente l'imbarazzo tra giocatori, tecnici, ma anche tifosi.

Nel 1996 due ricercatori, Frank Duckworth e Tony Lewis, prepararono un nuovo metodo il cui scopo era risolvere le diatribe susseguenti agli incontri influenzati dalla pioggia: fu così creato il Duckworth / Lewis method (D/L Method), un sistema matematico che fu utilizzato per la prima volta durante l'ODI del 1° gennaio 1997 tra Inghilterra e Zimbabwe; il D/L method calcola e stabilisce un nuovo target per la squadra che batte per seconda, analizzando il numero di overs da lanciare, di punti segnati e di wickets caduti. Questo sistema è indubbiamente complesso, ma cercheremo di spiegarlo nei prossimi paragrafi, utilizzando sia esempi immaginari, sia partite realmente giocate.

Primo caso
• L'Australia segna 190 runs dopo 40 overs per poi chiudere a quota 250 (il numero di wickets non è necessario).
• A causa della pioggia, l'innings inglese inizia in ritardo e 10 overs vengono cancellati.
• Quanti punti dovrà segnare l'Inghilterra per vincere?

Il totale potrebbe essere calcolato utilizzando il punteggio dell'Australia dopo 40 overs, quindi all'Inghilterra sarebbe offerto un target di 191 runs. Un'altra possibilità sarebbe calcolare il target attraverso il run rate: avendo segnato 250 punti in 50 overs, l'Australia ha tenuto una media di 5 runs per frazione; mantenendo la stessa media, l'Inghilterra dovrebbe segnare 201 runs in 40 overs per vincere. In verità questi due sistemi non sono equi poiché favoriscono l'Inghilterra.

Per capire questo fatto è opportuno paragonare un innings sui 50 overs e uno sui 40 overs con delle corse previste rispettivamente sui cinque e i quattro chilometri. Nel primo caso, il corridore terrà un'andatura più prudente, dovendo raggiungere una distanza più lunga: se corresse troppo velocemente rischierebbe di terminare le energie; per questo motivo la corsa sui cinque chilometri sarà più lenta rispetto a quella sui quattro chilometri. Utilizzando questo paragone, si può facilmente comprendere che in un innings sui 50 overs, i battitori sono più prudenti rispetto che in un uno sui 40: dovendo battere per più overs (distanza più lunga), rischierebbero di perdere tutti i wickets a disposizione (esaurimento delle energie); come la corsa sui quattro chilometri presenta una velocità media più alta rispetto a quella sui cinque, allo steso modo un innings sui 40 overs presenta un run rate superiore rispetto ad uno sui 50. Per lo stesso motivo il tempo finale della corsa più breve sarà sicuramente migliore al passaggio ai quattro chilometri della corsa più lunga.

Il D/L method considera questa situazione, quindi il target che sarà offerto all'Inghilterra sarà sicuramente superiore ai 200 runs: per vincere, gli Inglesi dovranno mantenere un run rate più elevato rispetto al 5.00 dell'Australia.

Secondo caso

• L'Australia segna 230 runs con 7 wickets in 40 overs, ma a causa della pioggia l'innings viene sospeso e gli ultimi 10 overs cancellati.
• Quando finisce di piovere, viene stabilito che l'Inghilterra avrà a disposizione 40 overs nel proprio innings in battuta.
• Quanti punti dovrà segnare l'Inghilterra per vincere?

Se all'Inghilterra venisse offerto un target di 231 runs in 40 overs, l'Australia sarebbe svantaggiata: avendo programmato il proprio innings sui 50 overs e non sui 40, i battitori australiani avevano mantenuto una tattica più prudente; come spiegato in precedenza, il tempo finale di una corsa sui quattro chilometri è migliore rispetto al passaggio ai quattro chilomentri di una corsa più lunga. Per questo motivo, il D/L method offrirà all'Inghilterra un target superiore ai 231 runs.

Nota: per facilità, questi esempi hanno previsto uno stesso numero di overs per entrambe le squadre; in verità questo non è sempre il caso. Inoltre, se la pioggia dovesse provocare più di un'interruzione, il target può subire ulteriori modifiche. Il risultato finale dell'incontro verrà sempre calcolato sull'ultimo target assegnato: quindi se una squadra dovesse ricevere dal D/L Method un target di 201 runs per vincere (200 per pareggiare) e segnare 195 runs, l'altra formazione sarà dichiarata vittoriosa per 5 runs, indipendentemente dal totale ottenuto nel primo innings.

Terzo caso
• L'Australia segna 210 runs dopo 40 overs per poi chiudere a quota 270 (il numero di wickets non è necessario)
• L'Inghilterra segna 220 runs con 8 wickets dopo 40 overs, prima che la pioggia interrompa l'incontro.
• A quale squadra sarà assegnata la vittoria?

L'Inghilterra potrebbe essere dichiarata vincitrice poiché il suo totale dopo 40 overs è superiore a quello dell'Australia; inoltre il run rate inglese (5.50) è migliore di quello australiano sui 50 overs (5.40); tuttavia, va segnalato che l'Inghilterra aveva già subito otto eliminazioni, quindi sarebbe stato molto difficile raggiungere il target con appena due wickets a disposizione. Per questo motivo interviene il D/L method, che, considerando overs da lanciare, punti segnati e wickets caduti, determina se 220 / 8 in 40 overs è sufficiente per superare il totale australiano. Per capire ancora meglio questa situazione, è opportuno analizzare tre incontri realmente avvenuti, partendo dall'ODI tra India e Pakistan disputato a Peshawar il 6 febbraio 2006.

• Nel primo innings, l'India segna 328 runs (all out; 49.4 overs)
• Il Pakistan segna 311 runs con 7 wickets dopo 47 overs.
• A causa dell'oscurità, l'innings del Pakistan viene interrotto.
• Perché la vittoria viene assegnata al Pakistan?

Considerando wickets, overs e punti segnati, si è stabilito che il Pakistan avrebbe raggiunto il target di 329 necessario per vincere: al momento dell'interruzione, il Pakistan aveva ottenuto un totale superiore di 7 runs rispetto al minimo richiesto per vincere, quindi è stato dichiarato vincitore per 7 runs; questa situazione è l'unica in cui la squadra che batte per seconda vince per runs e non per wickets. Il secondo incontro che andremo ad analizzare è la semifinale della Cricket World Cup, giocata tra Australia e Sri Lanka a Port Elizabeth il 18 marzo 2003.
• Nel primo innings, l'Australia segna 212 runs con 7 wickets in 50 overs
• Lo Sri Lanka segna 123 runs con 7 wickets in 38 overs e un lancio (38.1)
• A causa della pioggia, l'innings dell'Australia viene interrotto.
• Perché la vittoria viene assegnata all'Australia?

Considerando wickets, overs e punti segnati, si è stabilito che lo Sri Lanka non avrebbe raggiunto il target di 213 necessario per vincere: al momento dell'interruzione, lo Sri Lanka era in ritardo di 48 runs rispetto alla tabella preparata dal D/L method; per questo motivo, l'Australia è stata dichiarata vincitrice per 48 runs. Il terzo ed ultimo incontro che andremo ad analizzare è quello tra Sri Lanka e Sud Africa disputato il 3 marzo 2003 a Durban durante la World Cup.

• Nel primo innings, lo Sri Lanka segna 268 runs con 9 wickets in 50 overs
• Il Sud Africa segna 229 runs con 6 wickets in 45 overs
• Perché l'incontro è terminato in parità (tie)?

Considerando wickets, overs e punti segnati, si è stabilito che il totale di 229 / 6 in 45 overs del Sud Africa era equivalente al 268 / 9 in 50 overs del Sri Lanka, quindi l'incontro è terminato con un tie. Quando si discute di D/L method, va anche ricordato che ogni squadra deve poter battere per almeno 20 overs: se questa soglia non viene raggiunta, l'incontro termina con un no-result. Inoltre, se l'inizio dell'incontro viene ritardato e il numero di overs viene ridotto antecedentemente all'inizio del primo innings, il D/L method non sarà applicato: ad esempio, se a causa della pioggia viene stabilito che ogni squadra avrà 35 overs a disposizione, la vittoria sarà assegnata alla formazione che avrà segnato più punti senza effettuare altri calcoli.

Il D/L method ha risolto diverse controversie, tuttavia non è privo di difetti, uno su tutti la difficoltà nel calcolo: non solo per i tifosi, ma anche per gli addetti ai lavori spesso è oscuro il modo con cui si arrivi al nuovo target; inoltre il D/L method non tiene conto di alcuni fattori, quali ad esempio gli overs con le fielding restrictions e l'innalzamento del run rate che di solito si verifica nelle fasi finali dell'innings. Tuttavia, il D/L method, che ha subito numerosi aggiornamenti in questi ultimi anni, resta il sistema più equo ed imparziale.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mar mar 24, 2015 12:24 pm

Consideriamo la semifinale di oggi. Il Sud Africa vince il sorteggio e va in battuta. Al termine del 38esimo over, l'incontro viene sospeso per la pioggia. Dopo circa 1 h e 30 minuti, si riprende a giocare. Viene stabilito che ogni squadra avrà a disposizione 43 overs, quindi il Sud Africa resterà in battuta per altri 5 overs, e poi sarà la volta della Nuova Zelanda.

Il Sud Africa chiude l'innings a 281/5 in 43 overs. Domanda: quale sarà il target per la Nuova Zelanda? Ovviamente, superiore a 282. Motivo? Il Sud Africa aveva programmato il suo innings in 50 overs. Quindi, per circa 38 overs, aveva tenuto un run rate più prudente. (Fai il paragone con la corsa e capisci la logica). Per questo motivo, il D/L method ha assegnato alla Nuova Zelanda un target più elevato, cioè 297 per pareggiare, 298 per vincere. Facciamo qualche esempio:

Sud Africa 281/5 (43 overs)
Nuova Zelanda 286/6 (43 overs)
Sud Africa vince per 11 runs (D/L method)

Sud Africa 281/5 (43 overs)
Nuova Zelanda 297/6 (43 overs)
Pareggio (D/L method)

Come si ottiene il target. Ci sono dei complessi calcoli matematici. Tra l'altro, non so neanche se il sistema sia accessibile al pubblico. Il D/L non è perfetto: ha tanti problemi. Però, è considerato abbastanza equo.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

mabe
Illuminato
Messaggi: 3665
Iscritto il: gio lug 06, 2006 4:44 pm
Località: milano
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda mabe » mar mar 24, 2015 1:51 pm

partita fantastica: la Nuova Zelanda ha vinto al penultimo lancio, un 6 di Elliot che ha chiuso a 84 not out
delirio sugli spalti, più di 60.000 spettatori

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » gio mar 26, 2015 1:06 pm

Netta vittoria australiana. Sono riuscito a vedere soltanto gli ultimi 10 overs. Cosa dire? L'India era partita bene, grazie al wicket iniziale di Warner. Ma poi Steven Smith e AJ Finch hanno girato l'inerzia della partita con una partnership da 182 runs! Sul 197-1 (poi diventato 197-2), l'Australia poteva addirittura puntare a 350+ runs, se non oltre. Invece, l'India ha lanciato bene tra il 35° e il 47° over. Poi, Mitchell Johnson negli ultimi 3 overs ha battuto 27 runs not out (in appena 9 lanci). Così l'Australia è arrivata a quota 328.

Commenti a metà partita. Il totale è buono (è sempre difficile rimontare 300+ runs), ma l'India ha le capacità per vincere. Ed in effetti, erano partiti piuttosto bene. Una prima partnership da 70+ runs in 12 overs! Poi, l'Australia è salita in cattedra. 76-1 / 78-2 (Kohli - 1 run!)... E in quel momento la partita dell'India è finita. Ma difficile da capire è stata la tattica dal 25° over in poi. Con un difficile target da raggiungere, l'India ha battuto in modo troppo conservativo. In circa 10 overs, il run rate necessario per vincere è cresciuto da circa 8/9 ad addirittura 15. Dhoni ha sì battuto 60 runs, ma con uno strike rate non altissimo. E il resto della squadra non ha fatto molto. Poi, quando Dhoni è stato eliminato, l'incontro è finito.

Australia 328/7
India 233
Australia vince per 95 runs.

E così in finale si avrà il derby dell'Oceania. Per l'Australia è la settima finale (sette vittorie su sette in semifinale), la sesta nelle ultime otto edizioni. Per la Nuova Zelanda è la primissima apparizione. Le due squadre si sono già affrontate nel turno preliminare! Ha vinto la Nuova Zelanda, ma si giocava ad Auckland. Cosa succederà domenica?
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » gio mar 26, 2015 3:54 pm

Memorabile è stata l'eliminazione di Rahane. La sua partnership con Dhoni poteva rimettere in gioco l'India. Dal 104-4, i due battitori indiani hanno aggiunto 70 runs. Poi, Mitchell Starc lancia su Rahane. La palla sembra che vada direttamente nelle mani del WK Haddin. Nessun giocatore australiano fa un appello per una presa al volo. Però, Steven Smith e Glen Maxwell sono sicuri che la mazza di Rahane abbia toccato la palla. E convincono Capitan Michael Clarke a chiedere una review. E cosa succede? Snicko (il sistema tecnologico che cattura suoni e rumori nei pressi del battitore) ha registrato un suono mentre la palla è vicina alla mazza. OUT! 174-5! L'incontro finisce lì!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » gio mar 26, 2015 4:23 pm

Snicko, il wicket con le luci che si accendono in caso di contatto con la palla, il review con lo slowmotion...è l'esempio di come anche uno sport con grande tradizione possa affidarsi alla tecnologia senza snaturarsi.

Altro che il calcio, sport inferiore in tutto e per tutto.

Domenica finale da non perdere, grazie al cambio dell'ora si inizia alle 5.30am, tutto sommato orario decente
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » gio mar 26, 2015 5:04 pm

tennisfan82 ha scritto:Snicko, il wicket con le luci che si accendono in caso di contatto con la palla, il review con lo slowmotion...è l'esempio di come anche uno sport con grande tradizione possa affidarsi alla tecnologia senza snaturarsi.

Altro che il calcio, sport inferiore in tutto e per tutto.

Domenica finale da non perdere, grazie al cambio dell'ora si inizia alle 5.30am, tutto sommato orario decente


La tecnologia è usata nel cricket da diversi anni. Il third umpire che controlla run out e stumpings è presente da oltre 20 anni. Gli altri sistemi (Hawkeye, Snicko) sono più recenti. Hawkeye (per i LBW) era inizialmente usato solo dalle TV. Poi, qualche anno fa è stato implementato anche nel gioco. E così abbiamo i vari challenge a disposizione dei capitani. In effetti, non tutti sono favorevoli all'uso dell'Hawkeye. Rilevare completamente la traiettoria della palla dopo il rimbalzo è spesso difficile. Tra l'altro, ci sono delle regole riguardo l'uso dell'hawkeye (e sul LBW). Ad esempio: se l'arbitro dice NOT OUT su un appello per LBW, la decisione può essere cambiata SOLO SE LA PALLA (nella ricostruzioni dell'HE) è per oltre metà al di qua dello stump. Inoltre, diversi osservatori sono contrari all'utilizzo. I wickets con le luci sono un'innovazione della World Cup.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » ven mar 27, 2015 2:48 am

Infine, c'è un'altra cosa da dire. Implementare l'uso della tecnologia in una partita di cricket è relativamente facile. Non è un gioco a tempo (in un certo senso lo è...), le varie azioni sono spezzettate. Quindi, chiedere aiuto alla moviola non comporta particolari difficoltà.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » ven mar 27, 2015 2:58 pm

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » ven mar 27, 2015 3:44 pm

Qualche statistica...

Australia e Nuova Zelanda si sono incontrate 9 volte in Coppa del Mondo. 6 vittorie australiane, 3 neozelandesi, di cui 2 ad Auckland (1992 e 2015). A Melbourne, Australia e Nuova Zelanda si sono affrontate in 19 ODI: 14 vittorie australiane, 4 neozelandesi, 1 no-result. L'ultimo ODI disputatosi a Melbourne tra le due compagini è stato vinto dalla Nuova Zelanda. L'Australia parte favorita, nonostante la vittoria neozelandese nella prima fase. Vediamo cosa accadrà domenica...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » dom mar 29, 2015 1:49 pm

E come previsione, l'Australia batte la Nuova Zelanda e vince la World Cup!

Per favore non chiamatela "Campionato del Mondo" oppure "Mondiali di cricket" (come purtroppo si legge in giro). Il nome della competizione è Cricket World Cup. Tra l'altro, in passato ci sono state alcune manifestazioni chiamate World Championship of Cricket...

L'Australia era favorita, ma forse non ci si aspettava un simile dominio. Per la Nuova Zelanda, tutto è iniziato malissimo, nonostante il sorteggio vinto. D'altronde, quando i primi tre wickets cadono per soli 39 runs, è difficile riprendersi. Taylor e Elliott hanno completato un'ottima 4th wicket partnership (111 runs - NELSON!), ma quando Taylor è stato eliminato, l'innings neozelandese è praticamente finito. 183 runs sono un totale mediocre, molto difficile da difendere. In effetti, l'innings australiano è iniziato malino, ma poi Warner, Smith e Clarke hanno messo le cose a posto. Difficile fare molti commenti: la superiorità australiana è stata netta.

Nuova Zelanda 183 all out
Australia 186 / 3
Australia vince per 7 wickets

Qualche notizia / informazione

a) Mitchell Starc è stato eletto Man of the Series. 22 wickets, 10,18 average, 3,50 economy.
b) L'Australia ha vinto la sua 5a Coppa del Mondo, la 4° nelle ultime 5 edizioni. E adesso può vantare una vittoria in ogni continente.

1987 - India & Pakistan
1999 - Inghilterra
2003 - Sud Africa
2007 - West Indies
2015 - Oceania.

c) Capitan Michael Clarke ha deciso di terminare la sua carriera internazionalenegli incontri di un giorno. Si dedicherà esclusivamente al test cricket.

Questi sono i prossimi appuntamenti con il cricket internazione.

2016 - ICC World T20, la Coppa del Mondo nella forma brevissima del cricket. Si giocherà in India. Il titolo è detenuto dallo Sri Lanka. Vi parteciperanno 16 squadre.
2017 - ICC Champions Trophy. E' una piccola World Cup. Si dovrebbe giocare in India.
2019 - ICC Cricket World Cup. La prossima edizione si giocherà in Inghilterra. E se non ci saranno cambiamenti, vi parteciperanno solo 10 squadre.

Ma tra poche settimane, si tornerà ad indossare le divise bianche e si riprenderà la palla rossa! TEST CRICKET IS BACK!! Tra poco ci sarà West Indies-Inghilterra! Ma questa estate è prevista la ASHES SERIES!!!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » dom mar 29, 2015 2:02 pm

kouf, quanto sono favorite le squadre che giocano per seconde?
ci sono statistiche in merito?

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » dom mar 29, 2015 4:02 pm

balbysauro ha scritto:kouf, quanto sono favorite le squadre che giocano per seconde?
ci sono statistiche in merito?


C'è un famoso detto di W. G. Grace, il celebre giocatore di cricket del 19° secolo. (WG Grace sta al cricket, come Babe Ruth sta al baseball; due personaggi molto simili in tantissimi rispetti).

When you win the toss – bat. If you are in doubt, think about it, then bat. If you have very big doubts, consult a colleague – then bat.


Nel test cricket (cioè quello in cui si gioca per 5 giorni e le squadre vanno in battute 2 volte), chi vince il sorteggio decide di andare in battuta nel 75% dei casi. Ovvi i motivi:

a) Il primo giorno, il pitch (la zona di terra in cui la palla viene fatta rimbalzare) è in ottime condizioni. Di conseguenza, i rimbalzi sono regolari ed più facile di battere.
b) A partire dal secondo giorno, il pitch inizia a deteriorarsi.
c) Il quinto giorno, il pitch è pieno di aperture. Il rimbalzo è estremamente irregolare. Andare in battuta in quelle condizioni è difficile. Gli spinners (i lanciatori che lanciano "piano") possono ottenere certi effetti con la palla che mandano in crisi i battitori.

Quando si sceglie di andare a lanciare?

a) Condizioni atmosferiche particolari. E' appena finito di piovere, magari c'è un po' di rugiada (tipico clima inglese). Con l'umidità, la palla può avere strani effetti.
b) Il primo giorno, il pitch potrebbe essere particolarmente duro. E' vero che i rimbalzi sono regolari, ma i fast bowlers (i lanciatori che lanciano la palla veloce) potrebbero approfittarne. Con il pitch duro e la palla veloce, al battitore arrivano certe schegge da far paura. E con i rimbalzi alti, la palla arriva in faccia al battitore.

Se hai un gruppo di lanciatori forti, puoi essere tentato di andare a lanciare. Tuttavia, se vai a lanciare e perdi, stai pur sicuro che ti prendi una sonora critica al termine della partita.

Negli incontri di un giorno, la situazione è un po' diversa. Innanzi tutto, il pitch non è un fattore determinante. All'inizio della partita e alla fine, le condizioni sono abbastanza simili. Generalmente, un pitch per un ODI equivale a quello di un Day 2 di un test match. Quello che fa la differenza è la situazione atmosferica. Di solito, il momento migliore per battere è il pomeriggio. Quindi se l'incontro inizia la mattina, mandare gli avversari in battuta potrebbe essere opportuno. Se inizia il pomeriggio, forse è meglio battere. Battere con le luci artificiali è più complesso. Quali sono altri fattori?

a) Alcune squadre hanno un forte lineup in battuta. Il capitano (che è colui che sceglie) vuole ottenere un alto punteggio e mettere in difficoltà gli avversari. Rimontare 300+ runs (soprattutto di sera) non è facile.
b) Alcune squadre pensano di avere il proprio punto di forza nei lanciatori. Allora, andiamo a lanciare! Cerchiamo di limitare i nostri avversari a 200 runs!

Comunque ti do qualche statistica

Dal 1877 ad oggi, si sono giocati 2157 test match:
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di battere 1574 volte (72,97%)
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di lanciare 583 volte

Dal 1971 (anno in cui fu giocato il primo One Day International) ad oggi, si sono giocato 3760 ODI.
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di battere 1875 volte.
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di lanciare 1773 volte
(alcuni ODI non sono mai iniziati. Cancellati per pioggia...)

Considerando solo gli incontri day/night (quelli che iniziano il pomeriggio e terminano la sera).
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di battere 955 volte.
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di lanciare 389 volte.

Considerando tutti gli ODI
- La squadra che ha battuto per prima ha vinto 1687 volte
- La squadra che ha battuto per seconda ha vinto 1802 volte
(il resto sono no-result oppure pareggi).

Se si considerano solo gli incontri day/night,
- La squadra che ha battuto per prima ha vinto 680 volte
- La squadra che ha battuto per seconda ha vinto 599 volte

Considerando tutti i Twenty20 internazionali
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di battere 219 volte.
- Il capitano che ha vinto il sorteggio ha deciso di lanciare 196 volte.

E complessivamente
- La squadra che ha battuto per prima ha vinto 202 volte
- La squadra che ha battuto per seconda ha vinto 196 volte

Il resto sono pareggi o no-result.

Se ti piacciono le statistiche (individuali e di squadra), vai su Cricinfo (che da qualche anno fa parte di ESPN). E hai tutto quello che vuoi.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » dom mar 29, 2015 4:09 pm

mi pare quindi che, nonostante si scelga con grande prevalenza di battere, le vittorie poi sono in equilibrio :)

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » dom mar 29, 2015 5:15 pm

Negli incontri di un giorno siamo intorno al 50%. Spesso la scelta del capitano si basa sulla preferenza della squadra. Nei test match (a mia sorpresa), il risultato è questo:

a) La squadra che ha battuto per prima ha vinto 726 volte
b) La squadra che ha battuto per seconda ha vinto 694 volte

Quindi siamo poco sopra il 50%. Tuttavia, nel test cricket va anche considerato il draw (che non è il tie, il pareggio). E' una situazione in cui nessuna delle due squadre è in posizione per vincere. Generalmente,

a) Nel primo e nel secondo giorno, le condizioni favoriscono i battitori.
b) Il terzo giorno e la prima metà del quarto giorno siamo all'incirca pari.
c) Nella seconda metà del quarto giorno e nel quinto giorno, le condizioni favoriscono i lanciatori.

Le statistiche dicono che i punteggi più alti si ottengono nei primi due innings (che si disputano mediamente tra il primo e il terzo giorno); nel terzo e nel quarto (che si disputano tra il terzo e il quinto giorno) c'è un crollo piuttosto evidente. Nel quinto giorno, si fa molta fatica, soprattutto in Asia. Scegliere di lanciare significa, mandare gli avversari in battuta il primo giorno e molto probabilmente andare a battere nel quinto. Conviene?
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » gio apr 02, 2015 10:04 am

Ho rivisto con calma la finale. Commenti:

1) L'Australia non solo è stata eccellente in battuta e con i lanciatori, ma anche con i fielders. E' stato così durante l'intero torneo, ma soprattutto in finale. Numerose volte hanno evitato boundaries oppure hanno fermato nell'infield le palle battute. Nel cricket di un giorno (che si basa sui runs più che sulle eliminazioni), evitare extra runs è vitale. Ma va evidenziata un'altra cosa. La prontezza con cui i fielders hanno mirato ai wickets dopo una battuta. Hanno ottenuto un solo run out, ma hanno continuamente creato problemi ai battitori neozelandesi.

2) Il momento chiave della partita è avvenuto nel 36° over dell'innings neozelandese. Si era sul 150-3, con Elliott e Taylor che avevano appena completato una 100-run partnership. E stava per iniziare il secondo batting powerplay: quindi soltanto 3 giocatori possono essere posizionati al di fuori del cerchio che delimita l'infield. Questo ovviamente aiuta i battitori: se la palla supera l'infield, non c'è nessun fielder in grado di recuperare e il boundary (4 runs) è inevitabile. Con ancora 7 wickets a disposizione, la Nuova Zelanda poteva attaccare con i suoi battitori. Sicuramente un punteggio di 250 runs era alla portata. James Faulkner è il lanciatore incaricato.

Primo lancio: Taylor eliminato (difficile presa al volo di Haddin)
Terzo lancio: Anderson eliminato

Mitchell Starc è il lanciatore incaricato per il 37esimo over.
Secondo lancio: Ronchi eliminato.

In 8 lanci si è passati da 150-3 a 151-6. E a quel punto la fine dell'innings neozelandese è stato inevitabile.

-----------

Complessivamente, l'Australia è stata la migliore squadra nell'intero torneo, completa in ogni settore: battuta, lancio, fielding. Hanno avuto un inizio un po' sofferto: no result contro il Bangladesh, ma soprattutto una sconfitta contro la Nuova Zelanda. Una partita che ci ha detto una cosa fondamentale: l'Australia ha un gruppo di lanciatori che sono in grado di difendere anche punteggi bassi. Nonostante il collasso dei battitori, i lanciatori stavano per regalare il successo all'Australia. Dopo quella sconfitta, l'Australia è andata via senza problemi. Nei quarti di finale, il Pakistan avrebbe potuto fare lo sgambetto... E per poco non ci riusciva! Target 213 - Situazione 83-3. Shane Watson in battuta! La palla va in aria e dovrebbe essere raccolta facilmente dal fielder pakistano... Che ovviamente la fa cadere. Poi, Watson finisce con 64 not out! Si fosse andati sull'83-4, la partita sarebbe cambiata.

Commento finale. Sono rimasto un po' deluso dalla fase finale. Su 7 incontri (quarti, semifinali, finale), c'è stato un solo incontro veramente combattuto (NZL-SAF). Gli altri incontri sono stati a senso unico (o quasi).
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » lun lug 06, 2015 3:09 pm

Da qualche mese, i giocatori hanno ri-indossato le divise bianche! Il test cricket è finalmente ricominciato. Attualmente, si sta giocando Sri Lanka vs Pakistan: 3 incontri. 1 vittoria per parte. Domani ci sarà il Day 5 del terzo incontro e tutto è ancora possibile.

Ma l'8 luglio inizia l'evento clou dell'estate sportiva inglese! England vs Australia - THE ASHES SERIES!! Prima edizione: 1882 (il primo test match ufficialmente riconosciuto è del 1877 - Australia vs Inghilterra, ovviamente). Come facilmente intuibile, la Ashes Series è una delle più antiche competizioni sportive tra quelle ancora esistenti. Ecco il calendario:

1° test: Cardiff, 8 - 12 luglio
2° test: Londra - Lord's, 16 - 20 luglio
3° test: Birmingham, 29 luglio - 2 agosto
4° test: Nottingham, 6 agosto - 10 agosto
5° test: Londra - The Oval, 20 - 24 agosto.

Questa è l'unica test series che si gioca ancora sui 5 incontri. Generalmente, una test series è formata da 3 incontri, se non addirittura da 2. Talvolta (quando si affrontano grandi squadre, tipo Australia, India, Sud Africa oppure c'è l'Inghilterra), si può arrivare a 4 test. Ma mai a 5 incontri.

Previsione. L'Australia pare troppo più forte dell'Inghilterra in ogni settore. Steven Smith è in forma smagliante: dopo l'eccellente World Cup, si sta confermando anche nel test cricket. Michael Clarke è una garanzia. Mitchell Johnson e Mitchell Starc non saranno Glenn McGrath, ma sono due fast bowlers molto affidabili. L'Inghilterra è un mistero. Ecco i risultati delle due squadre negli incontri in primavera.

- Australia: serie di 2 test contro le West Indies (fuori casa): 2 vittorie nettissime.
- Inghiterra: serie di 3 test contro le West Indies (fuori casa): 1 vittoria, 1 sconfitta, 1 draw. Serie di 2 test contro la Nuova Zelanda (in casa): 1 vittoria, 1 sconfitta.

Ed ecco alcuni dati:

- L'ultima Ashes Series si è disputata in Australia tra il 2013 e il 2014: 5 vittorie a 0 per l'Australia.
- Dal 1882 ad oggi, si sono disputate 68 edizioni della Ashes Series: 32 vittorie australiane, 31 vittorie inglesi, 4 pareggi favorevoli all'Australia, 1 pareggi favorevole all'Inghilterra.
- Complessivamente si sono disputati 320 test match valevoli per le Ashes Series: 128 vittorie australiane, 103 inglesi, 89 draws, 0 ties.
- Considerando solo le 34 serie disputate in Inghilterra, ci sono stati 17 successi inglesi, 14 australiani, 2 pareggi favorevoli all'Australia, 1 pareggio favorevole all'Inghilterra.
- Complessivamente si sono disputati 158 test match: 47 vittorie australiane, 46 inglesi, 65 draws, 0 ties.
- L'Australia non vince una Ashes Series in Inghilterra dal 2001. Da allora, l'Inghilterra ha vinto tutte e tre le seguenti Ashes Series in casa (2005-09-13). Negli ultimi 15 test match disputati in Inghilterra, ci sono state 7 vittorie inglesi, 2 australiane, 6 draws.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mer lug 08, 2015 11:49 am

Immagine
England won the toss and elected to bat.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mar ago 23, 2016 9:05 am

Rimetto in luce questo topic per raccontare un evento storico. Ma facciamo un salto indietro di qualche anno.

2007. Il Pakistan viene eliminato al primo turno di Coppa del Mondo dopo una clamorosa sconfitta contro l'Irlanda. Poche ore dopo, il coach Bob Woolmer muore per infarto.

2009. Durante il tour in Pakistan, i giocatori dello Sri Lanka vengono attaccati da un gruppo di terroristi. Erano in autobus e si stavano recando allo stadio. Dubbi sulla sicurezza in Pakistan erano noti. L'ultimo tour di una squadra in Pakistan risaliva al 2007 ed era stato molto difficile convicere lo Sri Lanka. Dopo l'attacco terroristico, la nazionale pakistana ha dovuto cercare un'altra sede per le proprie partite casalinghe: gli Emirati Arabi Uniti.

2010. Lo scandalo degli incontri truccati. Diversi giocatori pakistani vengono accusati di essersi accordati con degli scommettitori e truccare alcune partite contro l'Inghilterra. Le accuse vengono provate e tre giocatori vengono squalificati.

2016. Per la prima volta da quando è stato introdotto il ranking, il Pakistan ha raggiunto la prima posizione per quanto riguarda il Test Cricket! Ed è un fatto storico! Sei anni fa, il cricket in Pakistan sembrava morto e sepolto! Adesso, sono in cima al mondo! GRANDISSIMI!!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Cricket

Messaggioda koufax75 » mar ago 23, 2016 2:53 pm

Ancora qualche informazione sul Pakistan.

1) Da quando giocano negli Emirati Uniti, sono diventati imbattibili o quasi. Inghilterra e Australia si sono presi delle sonore batoste nella nuova casa del Pakistan!

2) Il Pakistan non perde una test series da ottobre 2014, quando fu sconfitto in Sri Lanka. Da allora (erano al #6 nel ranking), hanno vinto 4 serie (Inghilterra, Australia negli Emirati Arabi / Sri Lanka e Bangladesh in trasferta) e pareggiate 2 (Nuova Zelanda negli Emirati / Inghilterra in trasferta).

3) L'ultima serie di 4 test in Inghilterra è stata altamente spettacolare. 2-2 il risultato finale! E il Pakistan ha qualche rimpianto per il terzo test, che è stato regalato agli Inglesi dopo aver dominato per 3 giorni e mezzo.

Poi, si dovrebbero analizzare le altre squadre. L'Australia non è più la squadra dominante di qualche anno fa. In trasferta sta facendo una fatica enorme, come dimostrato da alcuni risultati: sconfitta pesante negli Emirati nel 2014, sconfitta nelle Ashes 2015 e qualche giorno fa 3-0 subito in Sri Lanka. Il Sud Africa è in calo. L'Inghilterra alterna risultati eccellenti a batoste senza giustificazione.

E poi c'è stato un risultato fortunato dai Caraibi, dove era in programma una serie di 4 test tra West Indies e India. Dopo tre incontri, l'India era già sul 2-0, raggiungendo la prima posizione! Tuttavia, per mantenere il primato, l'India avrebbe dovuto sconfiggere le West Indies anche nel quarto test! Però questa è la stagione delle piogge a Trinidad! L'incontro finisce con un draw: 22 overs lanciati nel Day 1 e poi quattro giorni senza giocare.

E così il Pakistan ha potuto completare il sorpasso!!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40701
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Cricket

Messaggioda Alga » mer set 27, 2017 9:03 am

Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » mer set 27, 2017 10:46 pm

Alga ha scritto:GIOCA! :D


:D

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » mer set 27, 2017 10:50 pm

172 #103#

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40701
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Cricket

Messaggioda Alga » dom ott 01, 2017 4:29 am

#103#
Allegati
cricket1.jpg
cricket1.jpg (229 KiB) Visto 1445 volte
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » dom ott 01, 2017 9:33 am

out con un tiro veloce al'improvviso?
mi fregano sempre quelli #104#

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40701
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Cricket

Messaggioda Alga » lun ott 02, 2017 9:02 am

Sì, a volte per anticiparlo sbaglio tiri piu' facili! :D
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40701
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Cricket

Messaggioda Alga » lun ott 02, 2017 10:51 am

195! #103# #103# #103# #103# #103#
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » mer dic 06, 2017 4:23 pm

Fategli un contratto da portiere subito :o

https://www.youtube.com/watch?v=lR7Gya73128
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 40701
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Cricket

Messaggioda Alga » lun gen 29, 2018 1:27 pm

:D
Allegati
cricket record.jpg
cricket record.jpg (191.57 KiB) Visto 1002 volte
Immagine GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Immagine

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Cricket

Messaggioda balbysauro » lun gen 29, 2018 1:30 pm

ci hai continuato a giocare! #103# #104#

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51807
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Cricket

Messaggioda tennisfan82 » gio mar 29, 2018 10:02 pm

In Australia(e non solo)non si parla d'altro

https://www.ilpost.it/2018/03/26/scanda ... sudafrica/

Immagine
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marco Rodella e 7 ospiti