Running (corsa podistica)

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » lun nov 21, 2011 11:04 pm

a quel ritmo non si possono fare più 2 -3 km da riposati, per poi fermarsi con la lingua a terra e le pulsazioni a 185.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda gianlu » mar nov 22, 2011 1:17 pm

RussianTennisGods ha scritto:a quel ritmo non si possono fare più 2 -3 km da riposati, per poi fermarsi con la lingua a terra e le pulsazioni a 185.


Tendo inoltre a non strafare, avendo appreso che il vs ha velocità alterata nel rilasciamento diastolico.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » lun nov 28, 2011 6:09 am

A seguito di un piccolo infortunio, negli ultimi mesi non ho potuto giocare a tennis. Mi sono dedicato cosi' solo alla corsa. Corro quasi tutti i giorni. Vado da un'ora e 15 a 1h e 30 o 1h e 50, anche se a ritmi blandi. Ultimamente mi e' uscito un dolore ad entrambe le ginocchia, appena sotto le rotule. Sembra una cosa di tendini piu' che di cartilagini. Sembra una piccola infiammazione che non mi impedisce di correre, tuttavia non guarisce e non diminuisce come intensita' di dolore. Ce l'ho da tre mesi e non passa o aumenta. Cosa posso fare? Chiedo consiglio a voi, prima di pagare qualche fisioterapista che mi dira' di smettere di correre per qualche mese. Ovviamente spererei di guarire senza dover smettere, o questo inverno mi prendo minimo 7-8 chili. Gracias
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54044
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda balbysauro » lun nov 28, 2011 8:25 am

Woodruff ha scritto:A seguito di un piccolo infortunio, negli ultimi mesi non ho potuto giocare a tennis. Mi sono dedicato cosi' solo alla corsa. Corro quasi tutti i giorni. Vado da un'ora e 15 a 1h e 30 o 1h e 50, anche se a ritmi blandi. Ultimamente mi e' uscito un dolore ad entrambe le ginocchia, appena sotto le rotule. Sembra una cosa di tendini piu' che di cartilagini. Sembra una piccola infiammazione che non mi impedisce di correre, tuttavia non guarisce e non diminuisce come intensita' di dolore. Ce l'ho da tre mesi e non passa o aumenta. Cosa posso fare? Chiedo consiglio a voi, prima di pagare qualche fisioterapista che mi dira' di smettere di correre per qualche mese. Ovviamente spererei di guarire senza dover smettere, o questo inverno mi prendo minimo 7-8 chili. Gracias



piscina

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » lun nov 28, 2011 3:31 pm

Dovrebbe essere la stessa tendinite che mi colpì a gennaio di quest'anno.
La famosa sindrome della bendelletta ileotibiale.
Il dolore è alla parte laterale del ginocchio?
Peggiora con il carico? cioè quando appoggi...
L'unica terapia possibile è il riposo (prenditi un paio di settimane senza corsa), al massimo un pò di ghiaccio e qualche antidolorifico.
Ovviamente riduci la lunghezza e la frequenza degli allenamenti, è una sindromi tipica dei podisti principianti non allenati.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » lun nov 28, 2011 8:50 pm

No, il dolore non è alla parte laterale del ginocchio, ma davanti... proprio sotto la rotula. Non mi fa male se manipolo il ginocchio o lo piego in qualche modo. Fa male se, in piedi, mi piego a terra. Non aumenta con il carico, il dolore rimane sempre uguale.... tuttavia non diminuisce. Non fa male a camminare o a correre (non tanto), fa male solo a piegare le ginocchia accovacciandosi. Peggiora quando gioco a tennis, dal momento che per giocare a tennis occorre piegare le ginocchia molto più che quando si fa footing. Dopo l'ultima ora di tennis, le ginocchia facevano male anche solo a scendere gli scalini dal campo agli spogliatoi.
Non credo che riuscirò a stare fermo, di solito cerco di guarire giocando o correndoci sopra. Del resto ad agosto sono rimasto fermo 3 settimane (in vacanza) è il dolore non è minimamente diminuito :roll:
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » lun nov 28, 2011 9:32 pm

Allora è tendine rotuleo probabilmente.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » mar nov 29, 2011 7:22 pm

RussianTennisGods ha scritto:Allora è tendine rotuleo probabilmente.

Esiste solo il riposo? Nessun trattamento... esercizi o fisioterapia?
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » mer nov 30, 2011 3:54 pm

Intanto riposa.
Se poi non cessa o si ripresenta ancora alla ripresa dell'attività (che deve essere graduale e adeguata alle tue capacità attuali, cioè corri mezz'ora, magari sveltendo un pò il passo) e non ti da tregua allora inizia a pensare a consultare un fisiatra.
Da li poi intraprenderei un sanguinoso percorso per il tuo portafoglio, quello della fisioterapia.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9673
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda babaoriley » gio dic 01, 2011 10:18 pm

in bocca al lupo a Russian per i suoi guai fisici.

la podista della domenica (io) ha ripreso domenica scorsa -appunto- dopo svariate settimane di inattività e di pessimo umore per varie cose.
il freddo si fa notevolmente sentire (l'inzio è stato traumatico :o ) ma ero attrezzata e dopo un pò non ho più sofferto.

Non riesco ancora a raggiungere l'ora piena, ci si riproverà per la prossima primavera :(

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » gio dic 01, 2011 11:30 pm

Veramente io sto in formissima :D
E come stavo 3 settimane fa prima che iniziasse il maltempo! :wink:
Il malandato è tettodilegno
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9673
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda babaoriley » ven dic 02, 2011 1:27 pm

RussianTennisGods ha scritto:Veramente io sto in formissima :D
E come stavo 3 settimane fa prima che iniziasse il maltempo! :wink:
Il malandato è tettodilegno


ahaha, scusa, avevo perso il post di Woodruff :)

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » mar dic 06, 2011 7:15 pm

RussianTennisGods ha scritto:Intanto riposa.
Se poi non cessa o si ripresenta ancora alla ripresa dell'attività (che deve essere graduale e adeguata alle tue capacità attuali, cioè corri mezz'ora, magari sveltendo un pò il passo) e non ti da tregua allora inizia a pensare a consultare un fisiatra.
Da li poi intraprenderei un sanguinoso percorso per il tuo portafoglio, quello della fisioterapia.

Ma io veramente non sono un neofita, ho sempre corso. E non vorrei smettere. Non esiste qualche esercizio fisico che possa aiutare? A volte il ginocchio guarisce non stando fermi, ma esercitandolo.
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » gio dic 08, 2011 5:34 pm

Oggi ho corso una mezza maratona a Squillace Lido, Maratonina del basso Jonio.
Posso dire con orgoglio che il tempo impiegato dal sottoscritto è stato 1 h 39' 52". :D
Breve cronaca della gara.
Ero partito senza molte ambizioni, iscrizione in bilico fino a stamattina, proveniente da una notte in guardia medica (per fortuna ho riposato e ho avuto modo di alzarmi presto, alle 6 e mezza) e con poco allenamento nelle ultime settimane.
Percorso veloce con tanto vento,partenza a razzo senza accorgermene, la sensazione era quella di passare in 4 e 50" e invece ho percorso il primo km in un incredibile 4 e 15".
Al quinto km sono passato in 22 e qualcosa. Al nono in un clamoroso 40.
In quanto a piazzamento ero piuttosto nelle retrovie e attorniato da tonici 50enni che apparentemente non sembrava che andassero cosi forte. C'è poi pure da dire che dopo i primi 4-5 km ero rimasto praticamente solo e ho proseguito del mio ritmo, con quello che sentivo nelle gambe come ritmo giusto per andare avanti 1 ora e tre quarti. Al 13esimo km passo in 58 e rotti, seppur perdendo qualche posizione e allontanandomi dal "gruppo buono" che fino a quel momento vedevo sempre avanti di circa 1 minuto.
Dal quindicesimo km il crollo, inesorabile.
Dal diciassettesimo km è crisi nera, sarò passato in 5 e 30, via crucis fino agli ultimi 500 m, per chiudere con un allungo dignitoso. Dal 17 al 20 sono stati 3 km infiniti, le gambe non andavano più, fermo, sentivo di trascinarmi all'arrivo, umiliato dal sorpasso di una sorta di Scilipoti.
Appena arrivato ho divorato 2 banane, 1 arancia, un bicchiere di tè caldo e un pezzo di torta. Gentilmente offerti dall'organizzazione. Mai la frutta è stata così buona:D
A mente fredda devo dire che ho fatto un grosso risultato, essendo anche la prima mezza.
C'è soddisfazione.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda gianlu » gio dic 08, 2011 7:02 pm

Io dopo 1h39 sarei ancora al quattordicesimo chilometro.
Oggi però ho tenuto per un paio di km un signore in bici che portava in giro il cane.
Posso dirmi contento :lol:
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 11782
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda pocaluce » gio dic 08, 2011 7:05 pm

gianlu ha scritto:Oggi però ho tenuto per un paio di km un signore in bici che portava in giro il cane.


perché altrimenti rischiava di cadere dalla bici?




....ok, scusate! #1# e complimenti a RTG per la mezza!
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » gio dic 08, 2011 8:12 pm

Comunque la differenza tra me (e te :D ) e i corridori navigati si è vista tutta.
Un gruppetto di una decina di persone in tutto mi ha rimontato in progressione dall'ora di gara in poi, mentre io sono naufragato progressivamente. Loro invece hanno chiuso in spinta dopo un inizio tranquillo a passaggi più controllati.
Parlo di quelli di fatto del mio livello. Io invece inconsciamente ho tentato di seguire un gruppo di persone chiaramente con un altro passo, che sempre in progressione hanno finito per chiudere attorno all'1 ora e mezza di gara o poco più. Questi al decimo km non penso che su di me avevano più di 2' di vantaggio, li vedevo quando giravamo alle rotonde. Alla fine il loro vantaggio si è dilatato a 7-8-9 minuti.
Per la cronaca il vincitore ha terminato quando io stavo per terminare il 16esimo km (e iniziava l'inferno), quindi attorno all'ora e 15'.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » ven dic 09, 2011 7:10 pm

Bravo Russian. Com'eri vestito? Avevi un cronometro o un semplice orologio? La mezza maratona quant'e'... 20 km? Io oggi ho corso 1h e 30. Non riuscivo a raggiungere una ragazza che trotterellava (mi avra' preso per un maniaco che la seguiva, eravamo su stradine di campagna) allora lei mi ha aspettato e mi ha chiesto se potevamo correre insieme. Ho accettato, ma ho fatto un po' fatica quando allungava il passo in discesa: il dolore alle ginocchia li' lo sento di piu'... :roll:
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » ven dic 09, 2011 8:32 pm

Io ero vestito con il fuseaux lungo ma leggero, non quello felpato. Il 90% degli altri atleti era in pantaloncino corto, o quello classico a gonnellino (orribile) o con il fuseaux da ciclista.
Di sopra avevo una magliettina kalenji come sottomaglia e un'altra kalenji a maniche lunghe semi aperta con cerniera sopra, sempre in tessuto tecnico.
In realtà vista la temperatura, 16-17 gradi variabile (qualche goccia di pioggia, ventoso e talvolta soleggiato), la mise più indicata era maglietta e pantaloncino.
Non so perchè al 17esimo km mi sono buttato acqua in testa al rifornimento.
Non capivo più nulla :D
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda corsair » lun dic 12, 2011 10:04 am

bravissimo Michele, un risultato ottimo soprattutto considerando che - con un minimo di esperienza - l'avresti gestita meglio ed avresti tirato giù qualcosa; significa comunque che hai ancora un ottimo margine.
p.s. Visto quanto è dura la mezza è come è facile crollare alla fine se non ti gestisci bene? :wink:

Per quanto mi riguarda, l'8 ho fatto la 10 km più dura della mia vita: 6 km e più erano in salita, di cui 2 consecutiva, la salita iniziava poi da 100 m dopo la partenza; molto complicato prendere il ritmo e difficilissimo tenerlo. Sono andato 4'30" sopra il mio record, un tempo che non avrei più pensato di fare in una gara, ma era un percorso decisamente troppo duro. Ora stop con le gare fino al 22 gennaio (mia moglie è sul limite della sopportazione :D ) e ritorno alla competizione alla Corsa di Miguel, il 10.000 più frequentato di Italia, nonché mia "corsa casalinga" in quanto è il percorso che faccio più spesso e conosco meglio. Se qualcuno dei runners di mymag volesse essere presente, sarò ben lieto di incontrarlo :wink:
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » lun dic 12, 2011 4:21 pm

RussianTennisGods ha scritto:Oggi ho corso una mezza maratona a Squillace Lido, Maratonina del basso Jonio.
Posso dire con orgoglio che il tempo impiegato dal sottoscritto è stato 1 h 39' 52". :D
Breve cronaca della gara.
Ero partito senza molte ambizioni, iscrizione in bilico fino a stamattina, proveniente da una notte in guardia medica (per fortuna ho riposato e ho avuto modo di alzarmi presto, alle 6 e mezza) e con poco allenamento nelle ultime settimane.
Percorso veloce con tanto vento,partenza a razzo senza accorgermene, la sensazione era quella di passare in 4 e 50" e invece ho percorso il primo km in un incredibile 4 e 15".
Al quinto km sono passato in 22 e qualcosa. Al nono in un clamoroso 40.
In quanto a piazzamento ero piuttosto nelle retrovie e attorniato da tonici 50enni che apparentemente non sembrava che andassero cosi forte. C'è poi pure da dire che dopo i primi 4-5 km ero rimasto praticamente solo e ho proseguito del mio ritmo, con quello che sentivo nelle gambe come ritmo giusto per andare avanti 1 ora e tre quarti. Al 13esimo km passo in 58 e rotti, seppur perdendo qualche posizione e allontanandomi dal "gruppo buono" che fino a quel momento vedevo sempre avanti di circa 1 minuto.
Dal quindicesimo km il crollo, inesorabile.
Dal diciassettesimo km è crisi nera, sarò passato in 5 e 30, via crucis fino agli ultimi 500 m, per chiudere con un allungo dignitoso. Dal 17 al 20 sono stati 3 km infiniti, le gambe non andavano più, fermo, sentivo di trascinarmi all'arrivo, umiliato dal sorpasso di una sorta di Scilipoti.
Appena arrivato ho divorato 2 banane, 1 arancia, un bicchiere di tè caldo e un pezzo di torta. Gentilmente offerti dall'organizzazione. Mai la frutta è stata così buona:D
A mente fredda devo dire che ho fatto un grosso risultato, essendo anche la prima mezza.
C'è soddisfazione.



Bravo Russian, ottimo tempo. 12" sopra il mio personale: dovrò darmi da fare, altrimenti rischierò il sorpasso :D :wink:
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Woodruff
Illuminato
Messaggi: 2149
Iscritto il: lun gen 10, 2011 4:35 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Woodruff » mer dic 14, 2011 4:07 pm

Nemmeno un runner che mi dia due dritte per le mie ginocchia, senza usare le parole "riposo" e "fisioterapista"? :roll:
Anche Pindaro meritava di vincere. Ha uno stile di scrittura chiaro e scurrile.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » mer dic 14, 2011 4:17 pm

Che devo dirti, se ti fa male fatti una bella infiltrazione di Voltaren!
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 16737
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Pitone » gio dic 15, 2011 12:54 am

Woodruff ha scritto:Nemmeno un runner che mi dia due dritte per le mie ginocchia, senza usare le parole "riposo" e "fisioterapista"? :roll:


Io ho migliorato il mio problema che però era nella parte posteriore del ginocchio con una ginocchiera elastica.
Fai una prova con una ginocchiera rotulea, magari senza saperlo hai perso stabilità all'articolazione con la conseguenza che si infiamma.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
corsair
FooLminato
Messaggi: 12977
Iscritto il: ven lug 22, 2005 2:54 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda corsair » mer gen 18, 2012 12:02 pm

UP!
Allora amici runners, che combinate?
Nessuno di voi domenica prossima a Roma alla Corsa di Miguel, il 10.000 più frequentato d'Italia?
"se ero forte di testa secondo me io ero uno dei migliori difensori degli ultimi trent'anni comunque" (Floyd 10)

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » mer gen 18, 2012 12:35 pm

corsair ha scritto:UP!
Allora amici runners, che combinate?
Nessuno di voi domenica prossima a Roma alla Corsa di Miguel, il 10.000 più frequentato d'Italia?


No. Io con gli allenamenti sono quasi fermo, a parte le corse domenicali ed un'altra uscita si e no.
Come prossimo obiettivo ho la Mezza di Romeo e Giulietta e Verona (19/2). Poi, qualche altra mezza e forse una maratona primaverile. L'obiettivo vero di quest'anno è la maratona di NY.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » ven gen 20, 2012 7:31 pm

Io sto cercando di potenziare n pò le gambe con i pesi.
Faccio press, leg extension, flessioni dei bicipiti femorali, calf machine per i polpacci e un'altra macchina x inserzione prossimale dei polpacci e per i bicipiti femorali.
Ieri ho corso 13 km, sarà il poco allenamento ma ho faticato a trovare il ritmo, anche se dal settimo in poi in cui ho deciso di spingere ho fatto in media 4 e 40, per chiudere con gli ultimi 2 mille in 4 e mezzo. Credevo di trovarmi più imballato, anche perchè il giorno dopo la sala pesi ho sempre contratture, specie ai polpacci.
In tutto questo ho preso un kg ma che credo di perderlo per via dell'influenza con gastroenterite che mi è venuta oggi. Non riesco a mangiare quasi nulla...
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » sab mar 03, 2012 4:42 pm

Sono alle prese con l'acquisto delle scarpe nuove, le Wave Fortis 4 della Mizuno dopo più di 1000 km e quasi 1 anno hanno fatto il loro tempo.
Mi sono trovato benissimo ma a me piace cambiare e quindi sto decidendo tra le Mizuno wave Rider 15 appena uscite, le Saucony Jazz, le Brooks Ghost e le Asics gel cumulus.
Sento parlare molto bene delle nike ma non so orientarmi, anche sul fronte prezzi le trovo molto competitive. Magari stavo pensando di prendere un paio di A2 o "minimaliste" (cosi vengono definite) della Nike per allenamenti più velocit e per il tappeto, hanno anche un bel design.
Tra le A3, essendo comunque di stazza minuta (171 x 65) ma sono di appoggi lenti (corro troppo sui talloni e sono supinatore) preferirei una scarpa svelta e leggera, un pò come le Fortis 4 con le quali mi sono trovato benissimo e non ho avuto problemi articolari o di tendiniti.
Cosa mi consigliate?
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » dom mar 04, 2012 9:47 am

Sono passato dal deca e ho provato le miZuno waVe rider 15 , le Nike pegasus e le asics gel nimbus. Le waVe rider sono molto simili alle fortis che ho già, quasi identiche. Mi e' sembrato soltanto che abbiano una calZata un pelo più stretta. Non male le pegasus, anche queste piuttosto strette sul dorso del piede ma leggere e ben ammortizzate sul tallone. La nimbus e' una scarpa molto bella e molto ammortizzata ma mi da l idea di essere una A3 per corridori di stazza superiore e nemmeno molto veloci, non che io lo sia.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » dom mar 04, 2012 10:04 am

A vedere le caratteristiche mi intrigano molto le saucony jazz. Comunque un paio di lunarelite o le waVe precision me le prendo, per il cosiddetto chiurito :D
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » lun mar 19, 2012 1:54 pm

Ieri StraVicenza, competititiva di 10,3 km attorno al centro storico di Vicenza, chiusa in 45'38" (45'24" real time), con un passo sotto ai 4'30" al km.
Per me, grasso che cola; ora cominciamo ad allungare i tragitti :D
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » ven apr 27, 2012 4:53 pm

Domenica scorsa: Sarnico-Lovere, 26 km (scarsi) in 2h07'01"; percorso bellissimo, tempo molto variabile (prima freddo, poi sole, infine pioggia e grandine, poi bello). Da rifare con un allenamento più mirato.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » mar mag 08, 2012 12:11 am

8 km pianeggianti 34'58". km più veloce in 4'15" , km più lento 4'28".
Notevole per i miei standard, ho spinto dall'inizio alla fine, ho provato a cambiare anche un pò la postura di corsa su queste distanze brevi, con spalle più basse e abbassando ancor più il baricentro spingendo di più con le gambe.
Ma soprattutto ho spinto con continuità dall'inizio alla fine.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42441
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Nasty » mar mag 08, 2012 12:15 pm

Un mio amico che lavora nello staff del Foligno calcio in C1 ( ora retrocesso in realtà)) ( molto, molto dotato atleticamente) mi ha appena raccontato che ad Agosto, dopo 3 settimane trascorse al livello del mare in Spagna, e senza aver corso neanche un minuto nei precedenti 2 mesi, aveva 52.2 di ematocrito, più di qualunque calciatore del Foligno appunto. E' una roba normale, fuori dal normale o straordinaria?
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » mar mag 08, 2012 1:55 pm

Fuori dal normale.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » mar mag 15, 2012 4:39 pm

2 mezze in 2 settimane:
la prima il 6/5 da Valeggio sul Mincio a Gardaland, chiusa con difficoltà i 1h42'50": partito troppo forte, e poi 3 strappetti che hanno fatto molto male;
sabato scorso da Punta Sabbioni a Jesolo, in notturna, ancora in 1h42'35" ma con molto più margine e meno fatica, nonostante l'umidità pazzesca.

Ora, un po' di allenamenti e poi Cortina-Dobbiaco il 3/6; poi, via alla preparazione seria per il vero obiettivo stagionale: New York.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda alcol » mar mag 15, 2012 5:46 pm

i miei sinceri complimenti a tutti, solo l'idea di correre oltre 1h di fila mi fa inorridire :D

nessuno di voi si cimenta in prove più brevi che possa postare prestazioni su distanze tipo 150mt, 200, etc o lavori di potenza aerobica?
solo per sapere se le mie 5 ripetute odierne a 31"7-32"2 sui 200 sono così penose (sulla prova secca credo di poter fare uno squallido 28" alto- 29" basso #1# )
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

RussianTennisGods
FooLminato
Messaggi: 13001
Iscritto il: ven giu 22, 2001 2:00 am
Località: Catanzaro Lido - Frascinètow
Contatta:

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda RussianTennisGods » mar mag 15, 2012 6:21 pm

Roda n1!
Io ho mollato con gli allenamenti, giusto un pò di mantenimento, di fatto quest'anno non ho mai iniziato seriamente.
La scoperta delle bici per ora mi diverte di più :wink:
Comunque quando finirà questo periodo piuttosto stressante e pieno tra concorsi e quant'altro mi farò un ecg holter. Molto probabilmente sarà lo stress e l'ansia ma è meglio approfondire dei segnali che ho avuto proprio di recente.
Ildiavolovestemilan wrote:
Bravo Nasty, finalmente qualcuno che mi capisce...

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda Marco Rodella » lun giu 04, 2012 5:33 pm

Non mi piace vantarmi, ma ieri ho proprio fatto il botto.
Io so le condizioni in cui ho corso, e le 2h31'22" sui 30 km della Cortina-Dobbiaco sono, per me, tanta roba.
Più di un quarto d'ora meno dello scorso anno, 5'04" di media su un percorso per nulla facile, con partenza ed arrivo a 1200 m. ma scolinamento a 1.500.
Insomma, per una volta, sono veramente stato fiero di me.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: Running (corsa podistica)

Messaggioda gianlu » mar giu 05, 2012 9:22 am

Marco Rodella ha scritto:Non mi piace vantarmi, ma ieri ho proprio fatto il botto.
Io so le condizioni in cui ho corso, e le 2h31'22" sui 30 km della Cortina-Dobbiaco sono, per me, tanta roba.
Più di un quarto d'ora meno dello scorso anno, 5'04" di media su un percorso per nulla facile, con partenza ed arrivo a 1200 m. ma scolinamento a 1.500.
Insomma, per una volta, sono veramente stato fiero di me.


Quale tracciato segue questa corsa? San Biagio e Val di Landro od altro?
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti