I più grandi ciclisti di sempre

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8305
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda taylorhawkins89 » lun ott 29, 2012 11:36 am

Firenze 2013? Se è il logo che ho visto l'anno scorso, direi che a 5 anni disegnavo mooolto meglio io! :D

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda gianlu » lun gen 14, 2013 8:18 pm

Andrea Carrea (1924-2013)
Pierre Cogan (1914-2013)
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda gianlu » sab apr 06, 2013 8:37 pm

Miguel Poblet (1928-2013).
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

gianlu
Saggio
Messaggi: 7493
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda gianlu » dom mag 19, 2013 6:51 pm

Philippe Gaumont (1973-2013)
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 54030
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda balbysauro » dom mag 19, 2013 8:19 pm

gianlu ha scritto:Philippe Gaumont (1973-2013)


infarto a 40 anni...

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » sab giu 22, 2013 4:43 pm

gianlu ha scritto:Circa l'Epo, il suo ingresso in grande stile nel ciclismo fu nel 1995. Prima di esso e dopo le anfetamine fu la volta di steroidi ed emoautotrasfusioni.

http://www.repubblica.it/sport/ciclismo ... /?ref=fbpr

E' arrivata la confessione di Ullrich. Anche il Tour 1997 dovrebbe venire "riassegnato", ma credo che siamo fuori tempo massimo, dato che lo stesso e' successo per quello del 1996.
Se conto bene, tra il 1996 e il 2010 abbiamo 15 edizioni della corsa, di cui 9 vinte da rei confessi, 2 da gente squalificata ma che non ha confessato (Contador e Landis), tre da parte di corridori altrimenti squalificati o molto chiacchierati (Contador e Pantani). Uno solo (quello di Sastre) relativamente pulito.
E non considero i piazzati...
Come along Pond!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115361
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Nickognito » sab giu 22, 2013 4:45 pm

vogliamo il tour a Virenque! :D

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42440
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Nasty » gio giu 27, 2013 12:33 pm

Fantasio ha scritto:
gianlu ha scritto:Circa l'Epo, il suo ingresso in grande stile nel ciclismo fu nel 1995. Prima di esso e dopo le anfetamine fu la volta di steroidi ed emoautotrasfusioni.

http://www.repubblica.it/sport/ciclismo ... /?ref=fbpr

E' arrivata la confessione di Ullrich. Anche il Tour 1997 dovrebbe venire "riassegnato", ma credo che siamo fuori tempo massimo, dato che lo stesso e' successo per quello del 1996.
Se conto bene, tra il 1996 e il 2010 abbiamo 15 edizioni della corsa, di cui 9 vinte da rei confessi, 2 da gente squalificata ma che non ha confessato (Contador e Landis), tre da parte di corridori altrimenti squalificati o molto chiacchierati (Contador e Pantani). Uno solo (quello di Sastre) relativamente pulito.
E non considero i piazzati...


ahahahah :lol:
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » dom gen 11, 2015 12:52 pm

Mi servirebbe un'informazione. Nel 1991, il Tour de France prevedeva abbuoni ai vincitori di tappa? E se sì, quanti?

Grazie...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
loveboat
Saggio
Messaggi: 7727
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda loveboat » dom gen 11, 2015 1:18 pm

Si', erano previsti abbuoni. Al vincitore di tappa venivano dati 15 grammi di efedrina, di quella buona. 10 al secondo e 5 al terzo
Tutto verde su tennistalker

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » mar gen 27, 2015 8:03 am

Vi vorrei chiedere un altro piccolo favore (che poi potrebbe essere una piacevole attività anche per voi). Da qualche settimana, sono alle prese con un gioco da tavolo che simula il Tour de France. Molto coinvolgente (anche se un po' complesso). Sto per finire il Tour 1991. Adesso però, avrei un piccolo sogno. Disputare un Tour con i più forti ciclisti di sempre (dal 1960 ad oggi). Ecco il mio progetto. Preparare 11 squadre, più precisamente:

- Italia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Italia 2 (dagli anni '90 ad oggi)
- Francia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Francia 2 (dagli anni '90 ad oggi).
- Benelux
- Spagna
- Regno Unito & Irlanda
- Germania-Austria-Svizzera
- Europa del Nord (Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia)
- Europa dell'Est (Polonia, Russia, ex repubbliche Sovietiche, Cechia/Slovacchia...)
- Resto del Mondo.

Ogni squadra dovrebbe essere composta da 9 (nove) corridori. Ogni squadra dovrà avere 2 o 3 capitani, il cui scopo è arrivare a Parigi in maglia gialla. Gli altri 6-7 componenti dovranno essere suddivisi tra:
- Velocisti
- Scalatori (in lizza per la maglia a pois)
- Passisti / Cronomen.

Johnny, Gianlu, Fantasio e tutti gli altri... A VOI!!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » mar gen 27, 2015 12:07 pm

koufax75 ha scritto:- Italia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Italia 2 (dagli anni '90 ad oggi)
- Francia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Francia 2 (dagli anni '90 ad oggi).
- Benelux
- Spagna
- Regno Unito & Irlanda
- Germania-Austria-Svizzera
- Europa del Nord (Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia)
- Europa dell'Est (Polonia, Russia, ex repubbliche Sovietiche, Cechia/Slovacchia...)
- Resto del Mondo.

Ogni squadra dovrebbe essere composta da 9 (nove) corridori. Ogni squadra dovrà avere 2 o 3 capitani, il cui scopo è arrivare a Parigi in maglia gialla. Gli altri 6-7 componenti dovranno essere suddivisi tra:
- Velocisti
- Scalatori (in lizza per la maglia a pois)
- Passisti / Cronomen.

Johnny, Gianlu, Fantasio e tutti gli altri... A VOI!!

La vedo complicata (ci sono squadre, come Spagna e Benelux, con problemi di sovrabbondanza e altre, come l'Europa del Nord, comunque scarse). In ogni modo, le squadre dal Benelux in poi, sono all-time o dagli anni '60 ad oggi?

edit: e che bisogna fare coi dopati? Armstrong? E quelli "quasi", tipo Ullrich?
Come along Pond!

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115361
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Nickognito » mar gen 27, 2015 12:21 pm

koufax75 ha scritto:Vi vorrei chiedere un altro piccolo favore (che poi potrebbe essere una piacevole attività anche per voi). Da qualche settimana, sono alle prese con un gioco da tavolo che simula il Tour de France. Molto coinvolgente (anche se un po' complesso). Sto per finire il Tour 1991. Adesso però, avrei un piccolo sogno. Disputare un Tour con i più forti ciclisti di sempre (dal 1960 ad oggi). Ecco il mio progetto. Preparare 11 squadre, più precisamente:

- Italia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Italia 2 (dagli anni '90 ad oggi)
- Francia 1 (dagli anni '60 agli anni '80)
- Francia 2 (dagli anni '90 ad oggi).
- Benelux
- Spagna
- Regno Unito & Irlanda
- Germania-Austria-Svizzera
- Europa del Nord (Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia)
- Europa dell'Est (Polonia, Russia, ex repubbliche Sovietiche, Cechia/Slovacchia...)
- Resto del Mondo.

Ogni squadra dovrebbe essere composta da 9 (nove) corridori. Ogni squadra dovrà avere 2 o 3 capitani, il cui scopo è arrivare a Parigi in maglia gialla. Gli altri 6-7 componenti dovranno essere suddivisi tra:
- Velocisti
- Scalatori (in lizza per la maglia a pois)
- Passisti / Cronomen.

Johnny, Gianlu, Fantasio e tutti gli altri... A VOI!!


bello!

Avatar utente
parca85
Saggio
Messaggi: 7767
Iscritto il: sab ago 27, 2005 4:18 pm

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda parca85 » mar gen 27, 2015 1:13 pm

Fico, ma di che gioco si tratta?
Quando c'era Lele i treni arrivavano in orario

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » mar gen 27, 2015 2:07 pm

Eccolo qua. Si chiama "La Grande Boucle" ed è completamente gratuito. A disposizione ci sono i Tour 1991 e 2010. Ho appena finito il Tour 1991. Come nella realtà, a trionfare è stato Miguel Indurain, che ha preceduto JF Bernard di 2:22. Al terzo posto, è arrivato Claudio Chiappucci a 5:56. Chiappucci ha fatto l'impresa sul Tourmalet, ma poi nelle due tappe successive si è fatto staccare. Gli altri italiani sono stati sfortunati: Bugno è caduto nella 13esima tappa (in discesa) e ha perso 3 minuti. Ha chiuso al 7° posto a 7:11 da Indurain. Maurizio Fondriest era in 16esima posizione al termine della penultima tappa; purtroppo una bruttissima caduta nella cronometro finale lo ha costretto al ritiro. La maglia verde è stata vinta da Ludwig, mentre Hampsten ha vinto quella a pois.

Se volete sapere come funziona il gioco, vi consiglio questa mia recensione. Come ho scritto in quel forum. NON E' UN GIOCO DELL'OCA CON I CICLISTI AL POSTO DEI VOLATILI! Invece, è una simulazione di una corsa ciclistica. Non ci sono plance, pedine. Tutto si svolge nella mente del giocatore. Io sono un grandissimo appassionato di questi giochi sportivi. Ho simulato una marea di eventi sportivi: baseball, cricket, rugby, pugilato, corse di cavalli, golf, football americano, hockey su ghiaccio. Poco tempo fa, ho scoperto La Grande Boucle! L'ideatore ha deciso di renderla gratuita. E così mi sono messo all'opera.

Dopo avere completato il Tour 1991, invece di fare il Tour 2010 vorrei fare un Tour All-Time! Il modello sarà comunque il Tour 2010. Gianlu mi ha promesso che mi aiuterà! (GRAZIE!!!). Poi finite le squadre, dovremmo valutare i vari corridori. Comunque, la prima tappa non è prevista prima di marzo.

PS: Se vi piacciono i giochi ciclistici, date un'occhiata al primo sito che vi ho indicato. Il proprietario è un appassionato che possiede centinaia di giochi sul ciclismo. All’interno del suo sito, presentare numerosissimi giochi tra cui alcuni del Corriere dei Piccoli degli anni ’60 e altri prodotti italiani.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 115361
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Nickognito » mar gen 27, 2015 2:08 pm

dovresti postare i risultati del gioco alltime in un topic a parte!

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 6477
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Marco Rodella » mar gen 27, 2015 2:35 pm

Che tipo di aiuto ?
Io cmq farei una squadra di "quelli sempre in fuga senza mai vincere una mazza (o quasi)": Flecha - Jacky Durand - Dierckxsens - Brutt
Gente così, insomma
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » mar gen 27, 2015 2:42 pm

Allora.. Tutte le squadre partono dagli anni '60 in poi. Dispiace per Coppi & Bartali! Vi posso dare qualche altra indicazione.

- Belgio & Olanda possono essere separate.
- Se ci sono problemi di sovrabbondanza, potete sempre creare due squadre (1960-1980 & 1990-2010), se non addirittura tre (1960-1970; 1980-1990; 2000-2010). E se il numero di squadre aumenta, i gregari vanno sempre bene.
- Le nazioni non devono avere tutte lo stesso numero di squadre. Quindi vanno benissimo 3 squadre italiane & francesi, 2 spagnole, 1 britannica...
- Non è necessario raggiungere "il numero legale". Ad esempio, se non riuscite a trovare più di 9 ciclisti del Nord o dell'Est, va bene lo stesso. Se proprio, non si arriva a 9, possiamo sempre creare il Resto d'Europa.
- Armstrong mi sta un po' antipatico! Ma se lo escludiamo, allora cosa facciamo di Riis? Li includiamo lo stesso, ma abbassiamo i valori, così vanno meno veloci!
- I ciclisti italiani spesso hanno snobbato il Tour de France: Moser, Saronni... Li potete includere comunque...

Quindi, ricapitolando. Ogni squadra deve avere:

- 2/3 capitani (che puntano alla maglia gialla)
- 1-2 scalatori extra (che puntano alla maglia a pois, ma deboli a cronometro).
- 1-2 cronomen / passisti. (oltre alle cronometro, possono cercare di vincere qualche tappa; e magari indossare la maglia gialla nelle tappe prima delle montagne).
- 1-2 velocisti
- Se c'è spazio, qualche gregario.

Finite le squadre, dovremo valutare i singoli corridori nelle seguenti categorie:
- Salite (da 0 - pessimo a 10 - ottimo)
- Cronometro (da 0 a 10)
- Fuga / Breakdown (da 0 a 10)
- Volate (da 0 a 20)

Ovviamente, Mario Cipollini sarà valutato solo come velocista. I valori sono comunque indicativi...

La prima tappa non inizierà prima di marzo. Quindi, abbiamo tempo. La mia idea è:
- Terza settimana di febbraio - le squadre sono pronte.
- Quarta settimana di febbraio - diamo i valori ai ciclisti
- Prima settimana di marzo - Rotterdam, Prologo.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » mar gen 27, 2015 3:37 pm

koufax75 ha scritto:Quindi, ricapitolando. Ogni squadra deve avere:

- 2/3 capitani (che puntano alla maglia gialla)
- 1-2 scalatori extra (che puntano alla maglia a pois, ma deboli a cronometro).
- 1-2 cronomen / passisti. (oltre alle cronometro, possono cercare di vincere qualche tappa; e magari indossare la maglia gialla nelle tappe prima delle montagne).
- 1-2 velocisti
- Se c'è spazio, qualche gregario.

Vabbe', iniziamo da quelli facili. Cerco di attenermi alle squadre che hai indicato, senza accorpamenti o sdoppiamenti.
Italia1: capitani Gimondi e Moser, scalatori extra Battaglin e Baronchelli, cronomen/passisti Saronni, Bitossi, velocista Basso, gregari Panizza e Dancelli.
Italia2: capitani Pantani e Nibali, scalatore extra Chiappucci, cronomen/passisti Bugno, Argentin, Basso, velocisti Cipollini e Petacchi, gregario Fondriest.
Benelux: capitani Merckx e Zoetemelk, scalatori extra Van Impe e Kuiper, cronomen/passisti Janssen, Maertens, velocisti De Vlaeminck e Van Looy, gregario Museeuw.
Spagna: capitani Indurain, Contador, Ocana, scalatori extra Bahamontes e Fuente, passisti/cronomen Valverde, Olano, velocista Lasa, gregario Delgado.
Isole britanniche: capitani Roche e Froome, scalatori extra Robert Millar, passisti/cronomen Kelly, Simpson, Boardman, David Millar, velocisti Cavendish, gregario Wiggins.
Paesi germanofoni: capitani Rominger, Zuelle, scalatori extra Camenzind, Richard, passisti/cronomen Cancellara, Altig, Thurau, velocista Zabel, greagrio Ullrich (degradato causa doping).

Completare le altre cinque squadre non è facile, ma ci sto provando.
Come along Pond!

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » mar gen 27, 2015 3:57 pm

Fantasio ha scritto:Completare le altre cinque squadre non è facile, ma ci sto provando.

Io farei così:
- una sola squadra francese, ma di alto livello, con capitani Anquetil, Poulidor e Hinault, scalatori extra Thevenet e Virenque, passisti/cronomen Fignon e Bernard, velocista Jalabert, gregario Mottet.
- una squadra "resto d'Europa, paesi ex-URSS inclusi", con capitani Gosta Petterson e Tonkov, scalatore extra Ugrumov, passisti/cronomen Sorensen, Vinokourov, Tchmil, Berzin, velocista Abdujaparov, riserva Rijs (sempre per doping).
- resto del mondo, con capitani Lemond ed Evans, scalatori extra Quintana ed Herrera, passisti/cronomen Armstrong ed Hesjedal, velocista McEwen, gregari Agostinho ed Hampsten.

Qualche forzatura c'è, ma nel complesso non credo di avere esagerato. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » mar gen 27, 2015 4:09 pm

Non male, Fantasio! Non male! Attendiamo i commenti degli altri! La grande Francia è bella tosta! Ho visto che non hai messo Bontempi tra i velocisti. Il Guidone è sempre stato uno dei miei ciclisti preferiti. Lo vorrei inserire...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » mar gen 27, 2015 4:37 pm

koufax75 ha scritto:Ho visto che non hai messo Bontempi tra i velocisti. Il Guidone è sempre stato uno dei miei ciclisti preferiti. Lo vorrei inserire...

Certo potremmo inserirlo in Italia1 come secondo velocista insieme a Basso (è a cavallo tra '80 e '90 ma, avendo assegnato Argentin ai '90, potrei fare il contrario con Bontempi). E' che non saprei a chi rinunciare, tra Panizza e Dancelli, che sono troppo diversi da loro (e ho già lasciato fuori Motta per mancanza di continuità): inoltre abbiamo già Saronni e Bitossi che possono tranquillarmente giocarsela coi velocisti puri.
Martini aveva il suo gran da fare. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » ven gen 30, 2015 1:11 pm

koufax75 ha scritto:Non male, Fantasio! Non male! Attendiamo i commenti degli altri! La grande Francia è bella tosta!

Peccato non arrivino altri commenti. :-|
Francia 1 si poteva anche fare, tutto sommato. Il problema era Francia 2, un vero pianto. Belgio e Olanda si potevano tranquillamente dividere, come avevi ipotizzato: il Belgio si metteva su ad occhi chiusi, l'Olanda bisognava pensarci un momento, ma non era difficile.
E, pensandoci meglio, credo che potrebbe uscire fuori anche un Belgio 2 (a questo punto servirebbe anche un'Italia 3, non difficile).
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » sab gen 31, 2015 12:16 pm

Guarda, Fantasio,,,

Se vuoi creare la nazionale belga, fallo pure! Nessuno ti blocca. Se vuoi provare a fare Francia 2 o Italia 3 o Olanda 4, fallo pure! Il gioco sarà ancora più divertente. Non ho blocchi / limiti o altro. Vorrei partire con la prima tappa in marzo. Quindi, abbiamo un mese di tempo per ufficializzare le formazioni e poi preparare i valori per i ciclisti. E l'invito è esteso a tutti gli utenti...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » sab gen 31, 2015 12:53 pm

E se qualcuno vuole provare a fare la squadra dell'Est Europeo oppure dell'Europa del Nord, è ben accolto...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » dom feb 01, 2015 8:12 am

Tra l'altro, secondo me, si potrebbe fare una buona squadra ex-URSS

Tonkov
Berzin
Ekimov
Konishev
Abdujaparov
Pulnikov
Ugrumov
Vinokurov
Tchmil


E cosa pensate di questo resto d'Europa?

Gosta Petterson, Sorensen, Riis, Tommy Prim, Knut Knudsen, Andy Schleck, Frank Schleck, Lech Piasecki, Acacio Da Silva.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » gio feb 05, 2015 3:20 pm

Mentre rinnovo l'invito per le squadre divise di Belgio e Olanda e qualunque altra squadra vi passasse per la testa, vi consiglio la visione di questo documentario prodotto da ESPN. Come al soltio i 30 for 30 sono di altissima qualità.

Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 11782
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda pocaluce » gio feb 05, 2015 10:43 pm

koufax75 ha scritto:Mentre rinnovo l'invito per le squadre divise di Belgio e Olanda e qualunque altra squadra vi passasse per la testa, vi consiglio la visione di questo documentario prodotto da ESPN. Come al soltio i 30 for 30 sono di altissima qualità.



visto pochissimo tempo fa...non avevo idea che tapie avesse finanziato anche la squadra di ciclismo di lemond e hinault! comunque direi che dal doc, hinault di oggi ne esce meglio dell'hinault dell'85...lemond invece gran personaggio.
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » dom feb 08, 2015 3:44 pm

koufax75 ha scritto:Mentre rinnovo l'invito per le squadre divise di Belgio e Olanda...

Proviamo.
Belgio:
Capitano unico: Merckx.
Vice capitani: De Vlaeminck, Maertens
Scalatore aggiunto: Van Impe
Passisti/cronomen: Van Looy, Museeuw, Boonen
Velocisti: Van Linden, Sercu
Olanda:
Capitani: Zoetemelk, Janssen
Scalatori: Kuiper, Breukink
Passisti/cronomen: Raas, Knetemann, Van der Poel
Velocista: Van Poppel
Gregario: Van der Velde
Ultima modifica di Fantasio il dom feb 08, 2015 6:38 pm, modificato 1 volta in totale.
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » dom feb 08, 2015 4:13 pm

Grande. Hai visto le due squadre che ho postato? Ex Urss e Resto d'Europa? Cosa ne pensi?
Inoltre penso che la Svizzera potrebbe avere una squadra singola. Qualche nome:
Rominger, Zulle, Cancellara, Camenzind, Richard, Rue, Freuler. Mancano solo due nomi. A questo punto si dovrebbe rifare l'Austria-Germania.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » dom feb 08, 2015 6:38 pm

koufax75 ha scritto:Hai visto le due squadre che ho postato? Ex Urss e Resto d'Europa? Cosa ne pensi?

L'ex Urss non mi sembra male. Mi ero scordato dell'esistenza di Konyshev, il primo grande russo! Sul Resto d'Europa è incluso il Portogallo e, specialmente in ottica Tour, uno come Agostinho non dovrebbe mancare...

Inoltre penso che la Svizzera potrebbe avere una squadra singola. Qualche nome:
Rominger, Zulle, Cancellara, Camenzind, Richard, Rue, Freuler. Mancano solo due nomi. A questo punto si dovrebbe rifare l'Austria-Germania.

Fattibile la Svizzera. Qualche nome da cui tirar fuori gli altri: Breu, Dufaux, Fuchs, Gianetti, Zberg (personalmente andrei sui primi due). La vedo dura per Austria e Germania, dove tocca avvicinarsi al fondo del classico barile. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11953
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda koufax75 » dom feb 08, 2015 6:54 pm

Correggi pure il Resto d'Europa e metti i ciclisti che ritieni più opportuni. Ma l'invito è anche rivolto agli altri. Per Austria-Germania, prendi pure anche qualche ciclista brocchetto.. :D :D :D

Per la Svizzera, cosa ne pensi di Daniel Gisiger?

Domenica potremmo avere il roster completo e così iniziare la valutazione...
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » dom feb 08, 2015 9:15 pm

koufax75 ha scritto:Correggi pure il Resto d'Europa e metti i ciclisti che ritieni più opportuni.

Cambierei Prim con Agostinho, specialmente in ottica Tour. Agostinho puo' senz'altro essere classificato come "scalatore" senza troppe forzature.

Per la Svizzera, cosa ne pensi di Daniel Gisiger?

Per quanto fortissimo specialista, che senso ha inserirlo in una squadra che gia' vanta tre mostri sacri delle crono come Rominger, Zuelle e Cancellara?

Piu' tardi vedo per la Germania. :-)
Come along Pond!

Avatar utente
Fantasio
Illuminato
Messaggi: 3428
Iscritto il: mer mag 24, 2006 1:49 pm
Località: Roma

Re: I più grandi ciclisti di sempre

Messaggioda Fantasio » lun feb 09, 2015 1:26 pm

Fantasio ha scritto:Piu' tardi vedo per la Germania. :-)

Diciamo Germania e Austria insieme, in effetti si può fare.

Capitani: Ullrich, Kloden
Scalatori Junkermann, Totschnig
Passisti/cronomen: Thurau, Voigt, Altig
Velocisti: Zabel, Ludwig

In caso di squalifica per Ullrich si può far subentrare Bolts. :-) Oppure si può sostiture Totschnig con Bolts e fare una squadra all-Deutschland. Dubito, pero', che Totschnig sia riciclabile altrove...
Come along Pond!


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti