Biathlon Stagione 2019/20

...potete trovare anche un topic sul Cricket!!!
Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Biathlon Stagione 2019/20

Messaggioda _Matt87_ » mar ott 12, 2010 7:50 pm

Premessa: quest'anno mi impegnerò a tenere aggiornato il topic. :wink:

Lo apro con qualche settimana di anticipo perchè ci sono diverse novità e per fare un po' il punto della situazione...visto che si va verso la stagione nuova mi sembra inutile scrivere calendario ed altre informzioni su un topic di una stagione ormai finita da mesi. :wink:

Il calendario è il seguente:

1 Östersund (Svezia) 29.11.-05.12.2010
2 Hochfilzen (Austria) 06.12.-12.12.2010
3 Pokljuka-Bled (Slovenia) 13.12.-19.12.2010
4 Oberhof (Germania) 03.01.-09.01.2011
5 Ruhpolding (Germania) 10.01.-16.01.2011
6 Anterselva (Italia) 17.01.-23.01.2011
7 Presque Isle (USA) 31.01.-06.02.2011
8 Fort Kent (USA) 07.02.-13.02.2011
EUROPEAN CHAMPIONSHIPS – Val Ridanna (Italia) 18.02.-27.02.11
WORLD CHAMPIONSHIPS Khanty-Mansiysk (Russia) 03.03.-13.03.2011
9 Oslo-Holmenkollen (Norvegia) 14.03.-20.03.2011

Per quanto riguarda le località escono dal calendario Kontiolahti (Finlandia) e Whistler Mountain (Canada) ed entrano le due tappe americane che di solito sono quelle disertate da diversi atleti. Quest'anno potrebbero avere un ruolo importante perchè (prima novità) non ci saranno più gli scarti. Fino all'anno scorso i 3 peggiori risultati della stagione venivano scartati, da quest'anno no, quindi ci si potrà permettere poche assenze se si punta al coppone. Essendo le gare americane precedenti ai mondiali, alcune nazionali si troveranno di fronte ad una scelta (i russi hanno gia detto che in america andranno solo le riserve ed eventualmente 2-3 big, ma questi ultimi farebbero solo la tappa di fort kent, questi sono i loro programmi). Sempre guardando il calendario altra novità (2) è che i mondiali si svolgerannoa marzo e non a febbraio come usanza, e questo potrebbe aver fatto cambiare i pieni nella preparazione di molte nazionali. Ci sono anche cambiamenti nella distribuzione dei vari format tra tappa e tappa ed inoltre i mondiali in Russia si svolgeranno in 11 giorni anzichè in 9.
La novità più clamorosa (3) è il cambio della distribuzione dei contingenti nazionali, che sono stati diminuiti per restringere la durata delle gare e sostanzialmente per questione di tempi televisivi. A conti fatti solo la Slovacchia mantiene un contingente uguale a quello che avrebbe avuto col metodo di distribuzione vecchio:

PRIMA:
1-4 posizione: 7 atleti
5-8 posizione: 6 atleti
9-12 posizione: 5 atleti
13-22 posizione: 4 atleti
dalla 23 posizione: 2 atleti

ORA:
1-5 posizione: 6 atleti
6-10 posizione: 5 atleti
11-15 posizione: 4 atleti
16-20 posizione: 3 atleti
21-25 posizione: 2 atleti
26-30 posizione: 1 atleta
+ 3 wild card decise di tappa in tappa (NB)

QUINDI:

UOMINI:
6 atleti: Norvegia - Russia - Austria - Francia - Germania
5 atleti: Svezia - Ucraina - Svizzera - Rep.Ceca - Usa
4 atleti: Bielorussia - Italia - Slovenia - Canada - Slovacchia
3 atleti: Estonia - Lettonia - Finlandia - Bulgaria - Polonia

DONNE:
atleti: Germania - Russia - Francia - Svezia - Ucraina
5 atleti: Bielorussia - Norvegia - Slovenia - Polonia - Kazakistan
4 atleti: Cina - Rep.Ceca - Italia - Romania - Slovacchia
3 atleti: Canada - Finlandia - Lettonia - Estonia - Usa

L'Italia perde quindi un posto tra gli uomini, il che non è buonissimo se la vediamo nell'ottica di voler far crescere i giovani. Con 5 posti sarebbe stato un po' diverso, ma non disperiamo. Abbiamo la possibilità di poterci giocare 3+3 wild card nella tappa casalinga (anche se bisogna capire chi le gestirà e come). Sarebbe utile mettersi d'accordo con altre località per inscenare uno scambio di favori (es. uno sloveno con wc ad Anterselva ed un italiano con wc a Pokljuka sarebbe ottimo).

Su regolamenti di vario genere ora non mi sovviene più nulla. Al massimo poi provvederò ad intergrare il tutto. Più tardi o nei prossimi giorni invece scrivo qualcosa su come se la passano le varie nazionali e su chi si è ritirato (non pochi, soprattutto donne). :wink:
Ultima modifica di _Matt87_ il mer ott 16, 2019 6:50 pm, modificato 8 volte in totale.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda madmarat » mar ott 12, 2010 10:44 pm

_Matt87_ ha scritto:Premessa: quest'anno mi impegnerò a tenere aggiornato il topic. :wink:


We love you! #177#

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda captain » mer ott 13, 2010 12:48 pm

Non so se sia consentito (chiedo ai moderatori), ma vorrei postare il link a questa rivista, completamente gratuita, ricevibile via mail, che inizierà ad essere disponibile da fine ottobre e che, per gli amanti degli sport invernali, penso sia veramente interessante. Io mi sono già abbonato.

http://www.solomagazine.it/riviste/dettaglio.php?cid=1&sid=rsc&rid=8

Dopo le delusioni dello scorso anno, mitigate solo parzialmente dal bel finale di stagione di De Lorenzi, mi auguro che il team azzurro possa regalare qualche soddisfazione.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda _Matt87_ » mer ott 13, 2010 4:24 pm

captain ha scritto:Non so se sia consentito (chiedo ai moderatori), ma vorrei postare il link a questa rivista, completamente gratuita, ricevibile via mail, che inizierà ad essere disponibile da fine ottobre e che, per gli amanti degli sport invernali, penso sia veramente interessante. Io mi sono già abbonato.

http://www.solomagazine.it/riviste/dettaglio.php?cid=1&sid=rsc&rid=8

Dopo le delusioni dello scorso anno, mitigate solo parzialmente dal bel finale di stagione di De Lorenzi, mi auguro che il team azzurro possa regalare qualche soddisfazione.

Confermo. La rivista on line di qui sopra sarà sicuramente una garanzia, conosco bene chi ci scrive ed è gente molto molto competente (parlo dei nomi meno noti :wink: ).

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 7057
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda Marco Rodella » mer ott 13, 2010 4:35 pm

Anch'io mi sono già abbonato.
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda _Matt87_ » mer ott 13, 2010 4:48 pm

Dunque partiamo un po' da casa nostra. In merito agli atleti nessun ritiro di grande rilievo (hanno smesso Barbara Ertl, Stefan Zingerle ed Harald Egger, atleti non di prima fascia quindi :wink: ); la speranza, ma mi pare che questa cosa sia gia avviata se non erro, è che Barbara si metta a disposizione per insegnare a sparare ai più piccoli, essendo una delle più precise di sempre nel circuito sebbene abbia bazzicato poco al suo interno.

Attualmente sono così divisi:
SQUADRA A: De Lorenzi(1981), Windisch Markus(1984), Hofer Lukas(1989), Ponza(1979), Haller(1981), Oberhofer(1985).
SQUADRA B: Dutto(1989), Galassi(1990), Windisch Dominik(1989), Lazzarini(1989), Taschler(1987), Zini(1988), Fiandino(1985), Wierer(1990).
SQUADRA JUNIOR: Bormolini Thomas(1991), Demetz(1993), Plaickner Benjamin(1992), Oreiller(1993), Sanfilippo(1990), Gontier(1991), Runggaldier Alexia(1991).
SQUADRA OSSERVATI: Martinell(1983), Vuillermoz(1977), Cola(1984), Bormolini Luca(1987), Andreola(1986), Perathoner(1987).

A fine novembre Squadra A - Squadra B e Osservati faranno dei test che decideranno chi parteciperà alle prime tappe di Coppa del Mondo. Nella squadra A i 3 migliori uomini e donne, nella B i giovani in ascesa. La squadra osservati è stata creata per inserirvici atleti/e che non sono stati messi nelle squadre A o B anche per questione di soldi, ma che possono ancora ambire a far bene. Questi si sono allenati indipendentemente. :wink:
Michela Ponza ha superato i problemi della scorsa stagione in cui un'ernia iatale le impediva anche semplicemente di poter sciare quasi, a spingere coi bastoncini saliva e le impediva di respirare. Anche i problemi al piede sono quasi del tutto passati, con delle scarpe ad hoc non dovrebbero esserci problemi per Michy. Me lo auguro perchè serve un po' di salute e fortuna a questa ragazza. Anche Vuillermoz che aveva problemi alla spalla pare in ripresa. Sugli altri non ci sono grandi notizie. Tutto pare scorrere liscio, vedremo a fine novembre come saremo messi. :wink:
Comunque c'è un bel gruppo di giovani di belle speranze, restiamo fiduciosi e qualcosa di buono caveremo anche noi. Segnatevi i nomi di Dominik Windisch e Michael Galassi, due grandi potenziali, che se vengono quadrati bene dagli allenatori crescono molto bene.

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 7057
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda Marco Rodella » mer ott 13, 2010 4:55 pm

Che mi dici di Lukas Hofer ? L'anno scorso, secondo me, ha un po' deluso (se Ambesi mi sente mi ammazza :D ); anche in rapporto ai risultati ottenuti da altri suoi (più o meno) coetanei (penso a Fourcade, Peiffer, ma non solo).
Ciao
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda _Matt87_ » mer ott 13, 2010 5:09 pm

Marco Rodella ha scritto:Che mi dici di Lukas Hofer ? L'anno scorso, secondo me, ha un po' deluso (se Ambesi mi sente mi ammazza :D ); anche in rapporto ai risultati ottenuti da altri suoi (più o meno) coetanei (penso a Fourcade, Peiffer, ma non solo).
Ciao

Io dico a denti stretti che se Hofer fosse stato tedesco, austriaco o norvegese, sarebbe già ad alti livelli. Prendiamo anche solo come metro di giudizio un Bø della situazione, che le prendeva da Lukas e che però allenandosi con gente forte e in condizioni ottime, si sta facendo largo tra i veterani della squadra scandinava...potevo dire anche Lindstrøm (Svezia) ed altri. Purtroppo qui da noi bisogna un po' barcamenarsi come si può, però troverà anche lui il giusto assetto. Il difetto che secondo me per ora l'ha limitato è duplice e legato sempre alla gestione sia del poligono, sia della gara. Bene che spari veloce, ma serve precisione e a volte è meglio impiegare qualche secondo in più e prenderli tutti, piuttosto che sparare velocissimo e mancarne 2 o 3. Per la gestione della gara, parte troppo sparato per poi spegnersi. Sarebbe meglio partire un po' più cauti (anche in vista dei poligoni) per poi dare tutto nell'ultimo giro (senza l'incombenza del poligono); troppo spesso questo non è successo. Constantin comunque saprà dargli i giusti consigli. Comunque è un talento, sboccerà anche lui. Sono invece più preoccupato per Dorothea Wierer, purtroppo. Però prima di allarmarci, lasciamo che siano i risultati a parlare.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda _Matt87_ » mer ott 13, 2010 8:02 pm

FRANCIA: Tempo di ritiri pesanti in casa transalpina. Di colpo lasciano Sandrine Bailly, Sylvie Becaert (che aspetta un figlio da Renè Laurent Vuillermoz tra l'altro :D :wink: ) e Vincent Defrasne. I tre insieme hanno vinto 24 gare. Bailly 20 di cui un oro mondiale, Defrasne 3 di cui un oro olimpico, Becaert una ai mondiali di Khanty. C'è da dire che se Bailly è stata per diversi anni atleta da vertice (ultimamente però in gran calo) ha sempre sofferto le grandi gare, dove non ha praticamente mai raccolto quello che poteva raccogliere col suo potenziale. Fa tristezza pensare che si sia ritirata, ancora ricordo la sua prima vittoria, un'individuale ad Anterselva. A questi tre aggiungiamo la Carraz-Collin che ultimamente aveva dimostrato di poter essere una discreta gregaria (soprattutto per le staffette). Morale della favola, la più vecchia francese in attività è nata nell'85 (la Breton) e non è nemmeno una diquelle più in vista...tutte le altre dall'86 in giù. Le donne si trovano di fronte ad una situazione di ricambio improvviso, ho parecchi dubbi che questi problemi potranno essere superati in breve tempo. Impressione che trova conforto nei risultati delle gare francesi di ski roll biathlon in cui Brunet (1988) le ha davvero suonate a tutte (Brunet che va tenuta in considerazione molto attentemente). L'unica a starle dietro è l'altra superstite Dorin (1986) che si è presa il suo minutino. Le altre a distanza siderale, roba da 5-6 minuti di distacco :o . Dati che si commentano da soli. Tra gli uomini c'è il piccolo fenomeno Martin Fourcade (1988) che però quest'estate è stato un po' nascosto (qualche problemino fisico se non ricordo male). Comunque i maschi hanno una squadra più che dignitosa e nemmeno troppo vecchia...aggiungiamoci Simon Fourcade (1984), Jay (1985), Beatrix (1988), Jean (1983), Boeuf (1986) e volendo Habert (1983), insomma c'è materiale umano. La presenza di Martin in squadra aiuterà anche gli altri ad avere motivazioni per migliorarsi.

GERMANIA: Anche qui ritiri eccellenti. Di botto lasciano Katy Wilhelm (21 vittorie di cui 2 ori olimpici individuali e 3 mondiali individuali + 1 coppa del mondo e 3 volte runner up nella generale), Martina Glagow-Beck (14 vittorie, 1 oro mondiale, 1 CdM generale) e Simone Denkinger-Hauswald esplosa la scorsa stagione in cui ha chiuso seconda (7 vittorie tutte tra il 2008 e il 2010). Neuner continuerà a guidare la truppa molto rimaneggiata. Lena si sa, in estate rimane sempre in ombra, e così ha fatto anche quest'anno. Insieme a lei ci sarà Andrea Henkel, compagna di Tim Burke, che continuerà fino a fine 2012. Insieme a lei Bachmann e Buchholz devono iniziare a farsi largo ora che hanno molto spazio. Idem per Hitzer che dovrebbe aver recuperato dai problemi ai piedi. La sesta tedesca verosimilmente sarebbe la Doll, visto che le giovani ancora non la superano e la Goessner spara sempre di più ai piccioni. Tra gli uomini in gran forma Birnbacher è riuscito a fare il grande slam dei campionati estivi tedeschi di ski roll biathlon, qualcosa come 24 titoli nazionali :) :D . Non moltissimo da segnalare per il resto. Birnbacher, Greis, Schempp, Peiffer, Henkel, Bachmann e Neuner sono gia sicuri di partecipare ad Ostersund, gli altri 5 posti (2 u +3 d) se li giocheranno nelle prossime settimane quelli non ancora sicuri. Ribadisco che tra le donne le sei ragazze sono abbastanza scritte, sarebbe una sorpresa se ci fossero novità, mentre tra gli uomini Bohm, Stephan sembrerebbero i migliori candidati ma Wolf, Roesch e volendo mettiamoci anche Florian Graf (bene ai campionati nazionali) venderanno cara la pelle.
P.S. Cambi anche negli staff con Ullrich che lascia la squadra maschile e Uwe Mussigang che lascia quella femminile per diventare coordinatore responsabile di entrambe le squadre (ad Ullrich invece è stata assegnata una nuova funzione in federazione). Quindi nuovi allenatori. Gerald Hönig capo allenatore donne, Ricco Groß allenatore donne, Mark Kirchner capo allenatore uomini, Fritz Fischer allenatore uomini.

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda captain » gio ott 14, 2010 9:53 am

_Matt87_ ha scritto:Sono invece più preoccupato per Dorothea Wierer, purtroppo. Però prima di allarmarci, lasciamo che siano i risultati a parlare.


Sempre poca voglia di allenarsi??

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mar nov 30, 2010 6:01 pm

Ohi, domani si ricomincia!!!! :D :D :D :D

SVEGLIATEVI!! 8) 8)

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010-11

Messaggioda madmarat » mar nov 30, 2010 6:03 pm

_Matt87_ ha scritto:Premessa: quest'anno mi impegnerò a tenere aggiornato il topic. :wink:


8)

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mar nov 30, 2010 8:37 pm

Sì ma se sarà seguito, se devo scriverci solo io anche no :D (sai bene che me ne occupo già in altri lidi :wink: ).

Comunque si parla di un virus nell'acqua del paesino svedese, possibili defezioni in agguato. Intanto Neuner è sul divano, primo malanno di stagione per lei, che a meno di miracoli sarà al via da Hochfilzen.

Italiani/e al via: Ponza, Haller, Oberhofer, Hofer, DeLorenzi, Windisch Markus. Sì è rinunciato a portare il pieno contingente per preservare soldi in vista delle 2 trasferte americane (se le faremo) e dei mondiali in russia.

Se qualcuno vuole altre info chieda e proverò a rispondere. :wink:

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 62844
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda balbysauro » mar nov 30, 2010 8:39 pm

daje matt, che ti leggiamo
io preferisco non intervenire, alla fine posso seguire poco per una questione di orari, potrei aggiungere poco, ma se non ne scrivi tu ne so ancora meno ;)

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mar nov 30, 2010 9:24 pm

balbysauro ha scritto:daje matt, che ti leggiamo
io preferisco non intervenire, alla fine posso seguire poco per una questione di orari, potrei aggiungere poco, ma se non ne scrivi tu ne so ancora meno ;)

:wink:

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda madmarat » mar nov 30, 2010 10:13 pm

_Matt87_ ha scritto:
balbysauro ha scritto:daje matt, che ti leggiamo
io preferisco non intervenire, alla fine posso seguire poco per una questione di orari, potrei aggiungere poco, ma se non ne scrivi tu ne so ancora meno ;)

:wink:


Quoto...io seguo, quando posso, ma non conosco news e approfondimenti...non mi costringere a copia-incollare dall'altro forum! #100#

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mar nov 30, 2010 11:59 pm

Ah sì perchè chissà chi le scrive le cose nell'altro forum #113#

Avatar utente
Marco Rodella
Saggio
Messaggi: 7057
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Dime càn ma no 'taliàn

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda Marco Rodella » mer dic 01, 2010 12:42 pm

Speriamo in una stagione migliore dei nostri, soprattutto in Michela, in Roberta Fiandino, finalmente guarita (mi ha detto di aver avuto una mononucleosi) e nell'esplosione di Hofer. Matt, la Wierer ?
Porta l’amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente è un full.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 60952
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda tennisfan82 » mer dic 01, 2010 2:11 pm

La Wierer è una bella testa calda, tanto talento ma pare non molta voglia di allenarsi...
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mer dic 01, 2010 3:58 pm

Wierer deve crescere e maturare ancora molto. C'è da dire che negli ultimi test il livello di Fiandino-Andreola-Perathoner e Wierer (che si giocano il quarto posto) è stato simile (non molto divario tra la prima e l'ultima in termini di forma). Nessuna ha spadroneggiato, il che, non sappiamo se leggerlo male (vanno tutte piano?) o bene, non avendo visto le gare di selezione.
Comunque di più si saprà a fine week end con le due gare di coppa italia che assegneranno il 4° posto per Hochfilzen ad un uomo ed una donna. Per ora dopo 2 gare di 4 totali la graduatoria è la seguente:

Maschile, classifica per la corsa alla Coppa del Mondo (1 posto)
1. Renè Laurent Vuillermoz 16 punti
2. Mattia Cola 10
2. Christian Martinelli 10
4. Pietro Dutto 4

Femminile, classifica per la corsa alla Coppa del Mondo (1 posto)
1. Roberta Fiandino 14
1. Michela Andreola 14
3. Christa Perathoner 6
3. Dorothea Wierer 6

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda captain » gio dic 02, 2010 9:37 am

3 italiane nelle prime 30: come inizio non c'è male, anche se sugli sci le nostre ragazze sono molto lente, spero migliorino con il prosieguo della stagione.

Certo che con tutti i ritiri "di lusso" avvenuti al termine della scorsa stagione, la CdM femminile è qualitativamente di un livello molto inferiore.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » gio dic 02, 2010 4:10 pm

Più che altro sono ritiri eccellenti (come dice captain), e questo peserà parecchio. Fase di rinnovamento insomma, ma il ricambio c'è.
Ieri bene le azzurre, c'è da lavorare sugli sci ma sappiamo che le nostre sono più tiratrici che fondiste, è normale che non partano subito a razzo. Sabato sarà più complicato andare a punti, ma è importante rimanere vicine alle prime 40 per poi impostare un buon inseguimento, con le nostre che con 4 poligoni si trovano meglio.
Per la classifica per nazioni, l'Italia femminile può puntare a stare nelle prime 10 in modo da avere 5 posti per l'anno prossimo. L'italia dovrebbe essere una delle nazioni che più potrebbe avvantaggiarsi per tutti i ritiri di cui parlavamo sopra. Anche ad Hochfilzen sarà un affare complicato per le nostre. Pista dura, se non hai condizione è una mattanza. Da Pokljuka invece potrebbero esserci (speriamo) miglioramenti sensibili.

Per i ragazzi, il poligono è un po' ballerino, di sicuro non avremo il 57/60 di squadra che abbiamo avuto ieri. Già un 50/60 sarebbe ottimo (difficile comunque). Per loro meglio le sprint, soprattutto per Hofer.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3729
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda CAPELLINO » gio dic 02, 2010 4:20 pm

Effettivamente Whilem, Baily, Hausvald mancheranno troppo alla coppa del mondo femminile, si prevede un one-women-show della Neuner, la Oloffson non potra' garantire un rendimento sugli sci sempre elevato e poi, anche se cio' accadesse, è troppo, troppo lenta al poligono, Domracheva e Semerenko mi paiono troppo poco solide di testa e la Berger ha solitamente picchi di forma molto ristretti. Bisognera' vedere cosa fara' questa Brunet, notevole ieri sugli sci, e le russe ( con la sola Sleptsova competitiva contro una Neuner al massimo, secondo me).
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » gio dic 02, 2010 4:42 pm

CAPELLINO ha scritto:Effettivamente Whilem, Baily, Hausvald mancheranno troppo alla coppa del mondo femminile, si prevede un one-women-show della Neuner, la Oloffson non potra' garantire un rendimento sugli sci sempre elevato e poi, anche se cio' accadesse, è troppo, troppo lenta al poligono, Domracheva e Semerenko mi paiono troppo poco solide di testa e la Berger ha solitamente picchi di forma molto ristretti. Bisognera' vedere cosa fara' questa Brunet, notevole ieri sugli sci, e le russe ( con la sola Sleptsova competitiva contro una Neuner al massimo, secondo me).

Dimentichi la Ekholm :) che comunque non è ai livelli di Neuner, però ha pur sempre vinto la sfera due anni fa. :wink:

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » gio dic 02, 2010 10:28 pm

Alla fine vince Svendsen aiutato dal suicidio di Bjoerndalen all'ultimo poligono e da un ultimo giro coi contro caxxi. Tanta roba. Chiude il podio Fourcade junior. 4° il promettente norge Boe, 5° un sorprendente Sikora, che fino a poche settimane fa non andava avanti nemmeno a spingerlo. Ottima prova di squadra per la slovenia che con l'acquisto di Fak, si assicura 3 atleti nei nove. Maric e Bauer nei 10 in contemporanea in una individuale :lol: :lol: ma scherziamo?? :)

Luci ed ombre per noi. Bene De Lorenzi che chiude 15°, soprattutto se considerati gli allenamenti estivi influenzati da qualche problemino non fisico. Quindi non è al top, e ci aggiungo menomale.
Hofer spara veloce, scia bene, ma è troppo discontinuo al poligono. Senza i 3 errori iniziali avrebbe comunque chiuso nei 25 con i rimanenti 3 errori sul groppone. Windisch Markus giu di condizione sugli sci e al poligono non bene. Aspettiamolo.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda madmarat » gio dic 02, 2010 11:04 pm

_Matt87_ ha scritto: Maric e Bauer nei 10 in contemporanea in una individuale :lol: :lol: ma scherziamo?? :)


:o :D

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » ven dic 03, 2010 12:11 am

Purtroppo poi la Slovenia non è supportata da un movimento, anche se quelli/e che schierano in coppa hanno il loro perchè. Dietro vuoto pneumatico, tra i giovani.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » dom dic 05, 2010 5:15 pm

Riprendiamo da dove avevamo lasciato. Sprint+inseguimento.

DONNE:
Nella sprint si rivela in gran forma la finlandese Makarainen (che poi ha dominato l'inseguimento in pieno stile campionessa), gran forma sugli sci e poligono infallibile hanno propiziato la prima vittoria in coppa (diventata oggi doppietta). Sorprendente anche la Goessner che tanti vogliono al fondo ma che ha dimostrato di avere gran stoffa anche quando ha il fucile sulle spalle. 10/10 nella sprint (roba inedita per lei) e 17/20 nell'inseguimento. Impronosticabile alla vigilia. Chapeau, due secondi posti che la dicono lunga sulle potenzialità della ragazzina teutonica. Per i gradini più bassi, nella sprint ci è salita la Domracheva (BLR) (altro talento) ed hanno chiuso la top 5 Tina Bachmann (GER) Helena Ekholm (SWE). Nell'inseguimento ha chiuso 3° la Ekholm, davanti alla Zidek (49/50 :o ) e l'eterna piazzata Valj Semerenko (UKR). Capitolo italia: benissimo la Haller che ha fatto 22° e 21° con prestazioni sugli sci buone e poligono non immacolato ma di gran livello. Oberhofer si è difesa come poteva, un po' più di precisione l'avrebbe mandata a punti. Ponza invece va aspettata, sta recuperando feeling e forma e continua a lottare con qualche fastidio fisico. Haller che chiude la tappa di Ostersund in 14° posizione della generale, 67 punti per lei (l'anno scorso 122 in tutta la stagione) roba inedita e segno di grande qualità del lavoro svolto dalla nazionale.

UOMINI:
Avrebbe potuto essere doppietta di Bjoerndalen, ma il re vikingo ha deciso di "suicidarsi" nella sprint cadendo all'ultima curva e consegnando la vittoria al connazionale rivale Svendsen. I due hanno fatto gara a parte anche nell'inseguimento dove appaiati all'ultimo poligono l'ha spuntata il più esperto (1 errore Ole, 2 Emil). Terzo nella sprint Martin Fourcade, quarto Fak, quinto Boe. Per l'inseguimento il gradino più basso va al neosloveno (migliorato ancora!) Jakov Fak che precede Boe (NOR) e Martin Fourcade (FRA).
Ottimi segnali dai nostri che piazzano Hofer 10° nella sprint e 7° oggi, DeLorenzi 21° e 16°, Windisch 35° e 31°. La sensazione è che si possa migliorare ancora e che di sicuro la trasferta nordica è ottima per i nostri colori che se ne tornano sulle alpi con De Lorenzi 12° e Hofer 14° nella generale.

Entrambe le squadre italiane sono 9° nella Classifica per Nazioni, l'obbiettivo è rimanere nelle prime 10 in modo da aumentare il contingente a 5 uomini e 5 donne per la prossima stagione.

Settimana prossima si gareggia ad Hochfilzen, tracciato duro, non amato dai nostri in genere. Per quell'occasione si aggregheranno ai team un uomo ed una donna. Oggi si sono concluse le selezioni. Se non ci saranno grosse sorprese il posto in più andrà a Vuillermoz (1977) e Wierer (1990) che hanno battuto la concorrenza interna nei test delle ultime 2 settimane.

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda captain » lun dic 06, 2010 10:22 am

_Matt87_ ha scritto:Settimana prossima si gareggia ad Hochfilzen, tracciato duro, non amato dai nostri in genere. Per quell'occasione si aggregheranno ai team un uomo ed una donna. Oggi si sono concluse le selezioni. Se non ci saranno grosse sorprese il posto in più andrà a Vuillermoz (1977) e Wierer (1990) che hanno battuto la concorrenza interna nei test delle ultime 2 settimane.


Il fatto che il migliore sia ancora il buon vecchio Renè non è proprio un bel segnale, per quanto riguarda i nostri giovani.
Contento, invece, per la Wierer.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » lun dic 06, 2010 10:51 am

Sugli sci Renè ha ancora buon passo ed al poligono ha sistemato qualcosa. I giovani sugli sci vanno bene ma non hanno ancora un tiro sufficientemente stabile da giustificarne la qualificazione alla coppa. Con 4 posti lo spazio è ridottissimo, ne avessimo 6 come la Francia o altre sarebbe diverso. Purtroppo è così. Speriamo di averne 5 l'anno prossimo.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda madmarat » ven dic 10, 2010 1:04 pm

Hofer si conferma ad altissimi livelli!

Settimo nella sprint di Hochfilzen, con due errori al poligono! A parità di errori perde solo 11 secondi da Svendsen (quarto)!!! 8) :D

Male male male, gli altri...nel primo pomeriggio le donne...

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda captain » ven dic 10, 2010 5:00 pm

madmarat ha scritto:Hofer si conferma ad altissimi livelli!

Settimo nella sprint di Hochfilzen, con due errori al poligono! A parità di errori perde solo 11 secondi da Svendsen (quarto)!!! 8) :D

Male male male, gli altri...nel primo pomeriggio le donne...


Ponza 37esima (con 2 errori), le altre ragazze molto male. Come diceva giustamente Matt, quello di Hochfilzen è storicamente un percorso troppo duro per i nostri atleti.
Unica eccezione Hofer, che ha sfruttato proprio tale durezza per fare la differenza sugli sci.

Avatar utente
CAPELLINO
Illuminato
Messaggi: 3729
Iscritto il: mer mag 09, 2007 10:52 pm
Località: POTENZA

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda CAPELLINO » dom dic 12, 2010 7:47 pm

Questo fine settimana segna la nascita di un nuovo astro di questo sport che, visto che erano in grossa difficolta', nasce in Norvegia, tale Tarie Boe classe 88 che vince sprint, inseguimento e staffetta, va forte sugli sci, spara velocissimo e, soprattutto in piedi, non sbaglia mai. Per battere i Norge servira' una staffetta del resto del mondo e non credo che basti..
GEORGE BEST:"SE FOSSI NATO BRUTTO, FORSE OGGI NESSUNO PARLEREBBE PIU' DI PELE'"

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » mer dic 15, 2010 11:52 pm

Lasciamoci alle spalle il weekend della pista con la ciminiera, sempre avaro di soddisfazioni per noi, e riprendiamo da Pokljuka dove invece di solito ci comportiamo discretamente bene. Domani le due individuali, tassativo limitare gli errori.

Nelle coppe generali:
Haller dopo gli zero punti è 25°, Ponza 39°. Hofer è 8°, De Lorenzi è 28°. Queste le nostre carte per le mass start di gennaio. Troppo lontani Oberhofer (50°) e Windisch senior (52° e retrocesso in IBU Cup).
Per Katja in questa tappa servono 30 (anzi meglio 40) punti in modo da stare quasi tranquilli (Oberhof è un'altra pista tosta per le nostre), per Michela serve qualcosa di più (sui 50). De Lorenzi come Haller ma ad Oberhof se è in palla può giocarsela. Hofer invece è dentro nella prima mass ormai. Ripeto, tassativo sparare bene, se ci riusciamo si porta a casina qualcosa di interessante. Visto che si parlava di mass ricordo che il regolamento è cambiato, ci partecipano i primi 25 più i migliori 5 (non classificati tra i primi 25 della generale ovviamente) che meglio hanno fatto in quella tappa.

Per domani qualche cambiamento nelle nostre fila. Non confermati Vuillermoz e Wierer (sbagliando secondo me). Ci saranno 3 donne e 4 uomini; oltre Hofer e De Lorenzi, convocati i due cugini valtellinesi Cola e Martinelli che bene hanno fatto in IBU Cup lo scorso week end. Retrocesso dopo anni all'IBU Cup Markus Windisch francamente in affanno. Vedremo chi se la cava meglio tra lui ed il fratello ad Obertilliach. :)
Io tifo per il fratellino che ha enormi margini di miglioramento (come Dutto e Galassi).

Individuale maschile alle 10.30, femminile alle 14.30. :wink:

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda captain » ven dic 17, 2010 11:42 am

_Matt87_ ha scritto:Individuale maschile alle 10.30, femminile alle 14.30. :wink:


Bene De Lorenzi, qualche punto per Haller e Ponza, abbastanza male gli altri azzurri. Troppi errori al poligono.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » ven dic 17, 2010 1:39 pm

Ieri nella gara maschile era un po' una lotteria. Il vincitore è stato Mesotitsch.
Bene viste le condizioni di ieri DeLorenzi, bene Martinelli, subito a punti. Hofer che con vento ancora ci capisce poco. Cola sotto le aspettative.

Le ragazze avevano evidenti problemi di materiali secondo me. Colla sotto gli sci, impossibile prendere così tanto anche per loro che fondiste provette non sono. Serviva ad entrambe qualche punto in più, e lo si poteva ottenere solo sbagliandone uno al massimo.

Intanto oggi c'è stata l'IBU Cup, dove indovinate: vittoria di Markus Windisch (0+0) davanti ad Hafsas (0+2) per 30 secondi e per 40 davanti al russo Ushakov.

Bene i nostri 2 migliori 1989 (escluso Hofer ovviamente :D ). Dutto 6° ad un minuto con 2 errori, Dominik Windisch, fratellino di Markus, 8° ad 1'04", con due errori. 23° Daniel Taschler (0+0 1987) e 25° Vuillermoz (2+2). Tutti racchiusi in 1 minuto e mezzo. Lo scenario che si apre davanti al direttore tecnico Curtaz è decisamente complicato. Dietro ad Hofer e DeLorenzi ci sono 6 atleti (Martinelli, Cola, Windisch Markus, Windisch Dominik, Vuillermoz e Dutto) che sono tutti a livello simile. Peccato che in coppa abbiamo solo altri 2 posti per 6 ragazzi. :roll:
Auguri per la scleta. Non lo invidio.

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 9304
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda captain » ven dic 17, 2010 2:55 pm

_Matt87_ ha scritto:Auguri per la scelta. Non lo invidio.


Bè dai, meglio avere un gruppo di buoni atleti da cui attingere per compiere una scelta non facile, che non avere proprio scelta ed essere obbligati a schierare anche chi non meritevole. Speriamo che questa situazione serva ai ragazzi come sprone per fare sempre meglio!

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » ven dic 17, 2010 3:33 pm

Sì ma sotto c'è un bel casino tra tabelle per la qualificazioni e cose simili che nemmeno avete idea. Affaracci loro, vediamo chi si prendono per le gare di gennaio. In ogni caso anche Dutto e Dominik meriterebbero la loro chance, ancor di più perchè giovani. Alla fine vedersi una staffetta composta da 3 del 1989 e DeLorenzi sarebbe tanta roba, e secondo me non sfigurerebbe nemmeno, queste sono le nostre carte per il domani. Comunque tutto questo non si verificherà quest'anno.

Intanto chiusa anche la sprint femminile con Dorothea Wierer quinta con 1 errore, e non l'hanno portata a Pokljuka, dopo la piu che buona prestazione nella staffetta (tolto il cambio ovviamente :) :roll: ).
Fiandino mi pare 8° con 2 errori e Andreola 12° con 2 errori. Il livello dell'IBU Cup non è alto tra le donne ma 3 in queste posizioni è buona cosa. Le risposte ci sono. Brave.

Avatar utente
_Matt87_
Massimo Carbone
Messaggi: 18825
Iscritto il: gio nov 23, 2006 12:26 pm
Località: Edmonton

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda _Matt87_ » dom dic 19, 2010 2:35 am

Giornata di CdM e IBU Cup quella appena finita.
Partiamo dalla Coppa dove si disputavano le sprint. Tra gli uomini rispunta dal torpore Bjoern Ferry, appannato fino ad oggi. Al secondo posto si conferma in strepitosa forma Tarjei Boe che con un errore ed un ultimo giro superlativo chiude a 5 secondi dallo svedese. Terzo un altro redivivo: Michael Greis (0) a 9 secondi. Sembrava poter quasi essere la giornata del podio per Lukas Hofer (1+0) ma l'appuntamento è solo rimandato. Con un ultimo giro un po' sofferto chiude comunque sesto. Tanta roba. Occhio perchè Lukas non ha ancora fatto vedere tutto il suo potenziale. Va aggiustata qualcosina ma poi ha il talento da uno dei primi della classe. Appannati Bjoerndalen (11°) e Svendsen (17°).
39° con 3 errori De Lorenzi che da gennaio dovrebbe entrare in palla visto il lieve ritardo negli allenamenti. Nei 60 Cola e Martinelli, dignitosi ma non basterà per difendere il posto. Infatti in IBU Cup oggi altra vittoria italiana, targata...Vuillermoz!!! :o :D partito col 25 nell'inseguimento inanella un 19/20 che lo lancia in vetta davanti a Lang (2) per 17 secondi e il giapponese Inomata (2) per 43. Markus Windisch con 5 errori chiude 6° ad un minuto.
Benino il fratellino Dominik, sedicesimo con 5 errori a 1,52. Male Dutto che crolla dal 9° al 38° posto con 9 errori.
Ad Oberhof a rigor di logica gli azzurri dovrebbero essere Hofer, De Lorenzi, Windisch Markus e Vuillermoz.

Tra le donne capolavoro della Neuner che con 2 errori sbaraglia tutte e si prende la prima vittoria della stagione, davanti a Kuzmina (1) per 11 secondi ed alla sempre più sorprendente nonchè leader della generale Kaisa Makarainen (1) per 17".
Faticano le azzurre con la sola Ponza a punti (31°).
Dall'IBU cup però arriva notizia del 4° posto dell'altro giovane talento italico, Dorothea Wierer. Bene anche Andreola e Fiandino. A questo punto per Oberhof ci saranno Haller, Ponza, Wierer ed una tra Oberhofer, Fiandino ed Andreola (ma il ballottaggio dovrebbe essere tra le prime 2, se mai ci sarà).

Ad Oberhof ci saranno al 99% 4 uomini e 4 donne in virtù della presenza delle staffette.

Bei segnali comunque.

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23861
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Biathlon Stagione 2010/11

Messaggioda madmarat » dom dic 19, 2010 12:45 pm

Contento per Ferry! Grandissimo Hofer, nelle sprint finora ad altissimo livello...

Se la Neuner va così a dicembre è finita per tutte, anche se Makarainen sta tenendo un ruolino di marcia impressionante!

Maluccio le italiane, sugli sci sono proprio ferme...

Interessanti risultati in IBU Cup


Torna a “Altri Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti