Chiudete le valig(i)e, si resta a casa...

Road to Russia 2018
Ombra84
Core 'ngrato
Messaggi: 21562
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Ombra84 » mar nov 14, 2017 3:52 pm

Ballack che ha perso tutte le finali possibili e immaginabili ricordiamolo :lol:
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 8579
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda JackTorrance » mar nov 14, 2017 4:33 pm

Il problema "tecnico" però apre una questione molto delicata, a prescindere dallo stato di putrefazione della nostra attuale federazione.

Esiste secondo me un problema reale:

1) I tecnici validi e in ascesa costano e dopo un po' di domeniche a casa finirebbero per mordere il freno (vedi Conte).
2) I tecnici pluridecorati che vedrebbero la nazionale come ultima ribalta francamente forse sarebbero più dannosi che utili.
3) Di tecnici federali di fatto dopo il 2006 non ne esistono più, se si eccettua il decoroso e onesto Di Biagio.

Ora secondo voi, senza rispolverare il commissario unico Pozzo giornalista più che allenatore, come vedreste una figura carismatica, quasi emblematica ma non da museo, con una buona base di preparatori sotto?

Che so un Franco Baresi con Tassotti, un Bergomi con Beppe Baresi, un Vialli con Grosso, Del Piero e Gattuso, fate vobis...
Qualcuno insomma di statura sportiva, con esperienza e conoscenza del calcio che conta, non necessariamente tecnico ma capace di "selezionare", parolina magica tanto in voga quando ero piccino.

Un saggio, uno di cui la gente si fida a cui dare le chiavi della nazionale per una ricostruzione sensata?
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Burano
Saggio
Messaggi: 5943
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Ace Sventura

Messaggioda Burano » mar nov 14, 2017 4:53 pm

koufax75 ha scritto:
Ma per quale motivo è stato scelto Ventura? La mia idea è questa. Che la qualificazione al mondiale non fosse sicura al 100% si sapeva. Lo spareggio era quasi inevitabile fin dalla vigilia. E gli spareggi sono sempre rischiosi. Un allenatore di fama internazionale (Ancelotti) non ama prendersi troppi rischi... Aggiungere una mancata qualificazione al proprio CV non è proprio il massimo. Quindi, Ventura è stato una scelta abbastanza tranquilla. Se fallisce (come ha fatto), se ne potrà tranquillamente andare in pensione.


allora fa bene a non dimettersi e pretenderr la buonuscita.
Lo voglio rivedere, Fabio

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 8579
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda JackTorrance » mar nov 14, 2017 4:58 pm

Temo gente come Ranieri, Delneri o Zaccheroni dopo di lui.
Con Dossena poi avremmo pure un Campione del Mondo....

Forse sarebbe davvero meglio un'accoppiata Maldini/Gattuso o cose del genere....

Tra tutte le ruote di scorta e i trombati solo il buon Guidolin potrebbe in qualche modo essere visto in un'ottica Bearzot, magari con un buon secondo sotto.

Maifredi e Orrico che fanno? :o
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

ThePiper
Saggio
Messaggi: 6876
Iscritto il: gio lug 21, 2011 6:01 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda ThePiper » mar nov 14, 2017 5:02 pm

Con Dossena almeno non si rischierebbe una nazionale di negri!!!!!!!!11111111111111111

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10757
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Rosewall » mar nov 14, 2017 5:28 pm

koufax75 ha scritto:Molto dispiaciuto per l’eliminazione dell’Italia. Difficile commentare una simile debacle.
Ventura è l’ultimo (in ordine temporale) dei problemi.
concordo anche col seguito del post ma metterei l'enfasi sul fatto che un Ventura è condizione sufficiente per non far qualificare una nazionale che pur coi suoi limiti, con un qualunque allenatore non-folle al posto di Ventura, e con questa Svezia quale rivale, si qualifica quasi sempre, dove il "quasi" si limita ad eventi poco probabili (che però a quel punto diventerebbero quegli 'eventi' la causa sufficiente dell'eliminazione: chessò tre errori rbitrali contro, rigore ed espulsione di Buffon al primo minuto, robe così insomma).
Questo Ventura così, e con qualificazione diretta riservata solo alla prima del girone, avrebbe rischiato di boicottare la qualificazione di una qualunque nazionale campione del mondo.

Questo per dire che è inevitabile sentire i vari discorsi sui 'grandi mali del calcio' che accompagnano sempre le eliminazioni azzurre. Quelli
nazi-etilici (troppi stranieri). O quelli da sociologo da bar. O quelli all'insegna della palingenesi e della catarsi totale (il ministro dello sport coi riccioli, che tenerezza).
Ma anche quelli invece più o meno sensati. Sono reazioni tanto stereotipate quanto inutili (a meno che la catastrofe sportiva non funga da pretesto per apportare qualche riforma utile, tipo serie A a 18 squadre, qualche dirigente che viene rimosso, eccetera).
Tuttavia, non sono le croniche, storiche, sistemiche criticità del calcio italiano a farci eliminare così malamente. C'erano anche nel 2006. Del resto nazionali di paesi che non hanno i nostri problemi, naufragano miseramente quando incappano in un ct cane.

Ora, per i motivi esposti da Nicko ed altri, Ventura stacca tutti di un'ordine di grandezza, e giustamente si guadagna un posto nella storia nell'unico dei due modi possibili con cui un ct italiano può entrare nella storia - vincere il mondiale o non qualificarsi.
Ma (sia pure in misura ovviamente e decisamente minore dell'incomparabile Ventura) anche il Lippi 2010 e soprattutto il Prandelli 2014 sono due casi nei quali il ct è stato ragione sufficiente di un fallimento eclatante.
E considerando le altre nazionali, gli esempi analoghi sono innumerevoli.

Oserei dire anzi che una delle ragioni per cui l'Italia è raro che canni totalmente una competizione sia data dal fatto che ct e staff tecnico sono stati praticamente sempre affidabili, vuoi per la qualità degli allenatori italiani, vuoi perché la nomina dei ct è stata quasi sempre conservativa.

Del resto, per mettere su una nazionale competitiva non serve avere dietro un sistema-paese efficiente.
Se servisse avremmo zero mondiali vinti.
Un sistema-paese efficiente (che in Italia non si è ancora mai visto in nessun campo) serve per vincere una guerra mondiale (e infatti...), non per portarsi bene in un mondiale.
Per la qual cosa basta essere un paese calcio-centrico (base ampia da cui rimediare sempre qualche ottimo/buon giocatore senza bisogno di organizzare complessi sistemi di formazione, incentivo, reclutamento).
E assemblare uno staff di poche decine di persone in gamba.
Insomma, un'azienda e neppure grande. Non certo un problema per un paese occidentale.
Contro-esempio: per fare bene nell'atletica (in un paese calcio-centrico) non basta un'azienda brillante, serve un sistema nazionale. E infatti...
Per cui, dal momento che il materiale umano per non sfigurare c'è, che uno staff adeguato c'è, serve solo scegliere un ct decente (qualificarsi ai mondiali prima, e agli ottavi poi), meglio ancora se bravissimo (gli Europei con l'ultimo Conte).
Ma evidentemente - e vengo finalmente al punto - non è così semplice come sembra.
Non lo è perché abbiamo esempi di ct sciagurati anche all'estero. Anzi: molto più spesso all'estero.
E perché, per un Ventura che non aveva titoli di merito, c'è però il caso di Lippi ed anche di Prandelli.

Prendiamo Prandelli: ottimi europei (qualche scelta discutibile in finale ma comunque: finale) ed anche bene nelle qualificazioni ma non solo, anche a inizio mondiali. Poi boh, non regge la pressione e va nel pallone: contro l'Uruguay male male male, già nella gestione dei giorni precedenti (ribadisco: rispetto a Ventura rimane un genio, Ventura rivoluziona ogni metro di giudizio rivelando abissi di inettitudine di cui finora si ignorava l'esistenza).

Quindi che fare in proposito? Dico, per aiutare un ct a non sbiellare. Non ne ho idea. Il doppio ct l'abbiamo già sperimentata. Teoricamente dovrebbero dare una mano i giocatori più esperti, ma il confine fra scelta collegiale e anarchia, fra scelta condivisa ed esautoramento, è labile.
Non so davvero.

Nel breve termine, intanto: finanziare gli indipendentisti catalani per entrare al posto della Spagna (scherzo).
Ultima modifica di Rosewall il mar nov 14, 2017 5:44 pm, modificato 1 volta in totale.
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 21473
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda madman 3 » mar nov 14, 2017 5:35 pm

Visto che Lotito ci ha rifilato quella sega di Sventura almeno risarcisca con Inzaghi

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 45892
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda tennisfan82 » mar nov 14, 2017 5:41 pm

Io non capisco perché non abbiano ancora abolito il campionato Primavera sostituendolo con le seconde squadre in Serie C(in cui ormai le squadre neanche finiscono il campionato, vedi Modena).

A che cazzo serve il campionato Primavera? A cosa serve?
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mar nov 14, 2017 6:07 pm

JackTorrance ha scritto:Temo gente come Ranieri, Delneri o Zaccheroni dopo di lui.
Con Dossena poi avremmo pure un Campione del Mondo....

Forse sarebbe davvero meglio un'accoppiata Maldini/Gattuso o cose del genere....

Tra tutte le ruote di scorta e i trombati solo il buon Guidolin potrebbe in qualche modo essere visto in un'ottica Bearzot, magari con un buon secondo sotto.

Maifredi e Orrico che fanno? :o


Hai dimenticato Mondonico.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
PINDARO
L'Hazard del forum
Messaggi: 56305
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda PINDARO » mar nov 14, 2017 6:09 pm

Rosewall ha scritto:
koufax75 ha scritto:Molto dispiaciuto per l’eliminazione dell’Italia. Difficile commentare una simile debacle.
Ventura è l’ultimo (in ordine temporale) dei problemi.
concordo anche col seguito del post ma metterei l'enfasi sul fatto che un Ventura è condizione sufficiente per non far qualificare una nazionale che pur coi suoi limiti, con un qualunque allenatore non-folle al posto di Ventura, e con questa Svezia quale rivale, si qualifica quasi sempre, dove il "quasi" si limita ad eventi poco probabili (che però a quel punto diventerebbero quegli 'eventi' la causa sufficiente dell'eliminazione: chessò tre errori rbitrali contro, rigore ed espulsione di Buffon al primo minuto, robe così insomma).
Questo Ventura così, e con qualificazione diretta riservata solo alla prima del girone, avrebbe rischiato di boicottare la qualificazione di una qualunque nazionale campione del mondo.

Questo per dire che è inevitabile sentire i vari discorsi sui 'grandi mali del calcio' che accompagnano sempre le eliminazioni azzurre. Quelli
nazi-etilici (troppi stranieri). O quelli da sociologo da bar. O quelli all'insegna della palingenesi e della catarsi totale (il ministro dello sport coi riccioli, che tenerezza).
Ma anche quelli invece più o meno sensati. Sono reazioni tanto stereotipate quanto inutili (a meno che la catastrofe sportiva non funga da pretesto per apportare qualche riforma utile, tipo serie A a 18 squadre, qualche dirigente che viene rimosso, eccetera).
Tuttavia, non sono le croniche, storiche, sistemiche criticità del calcio italiano a farci eliminare così malamente. C'erano anche nel 2006. Del resto nazionali di paesi che non hanno i nostri problemi, naufragano miseramente quando incappano in un ct cane.

Ora, per i motivi esposti da Nicko ed altri, Ventura stacca tutti di un'ordine di grandezza, e giustamente si guadagna un posto nella storia nell'unico dei due modi possibili con cui un ct italiano può entrare nella storia - vincere il mondiale o non qualificarsi.
Ma (sia pure in misura ovviamente e decisamente minore dell'incomparabile Ventura) anche il Lippi 2010 e soprattutto il Prandelli 2014 sono due casi nei quali il ct è stato ragione sufficiente di un fallimento eclatante.
E considerando le altre nazionali, gli esempi analoghi sono innumerevoli.

Oserei dire anzi che una delle ragioni per cui l'Italia è raro che canni totalmente una competizione sia data dal fatto che ct e staff tecnico sono stati praticamente sempre affidabili, vuoi per la qualità degli allenatori italiani, vuoi perché la nomina dei ct è stata quasi sempre conservativa.

Del resto, per mettere su una nazionale competitiva non serve avere dietro un sistema-paese efficiente.
Se servisse avremmo zero mondiali vinti.
Un sistema-paese efficiente (che in Italia non si è ancora mai visto in nessun campo) serve per vincere una guerra mondiale (e infatti...), non per portarsi bene in un mondiale.
Per la qual cosa basta essere un paese calcio-centrico (base ampia da cui rimediare sempre qualche ottimo/buon giocatore senza bisogno di organizzare complessi sistemi di formazione, incentivo, reclutamento).
E assemblare uno staff di poche decine di persone in gamba.
Insomma, un'azienda e neppure grande. Non certo un problema per un paese occidentale.
Contro-esempio: per fare bene nell'atletica (in un paese calcio-centrico) non basta un'azienda brillante, serve un sistema nazionale. E infatti...
Per cui, dal momento che il materiale umano per non sfigurare c'è, che uno staff adeguato c'è, serve solo scegliere un ct decente (qualificarsi ai mondiali prima, e agli ottavi poi), meglio ancora se bravissimo (gli Europei con l'ultimo Conte).
Ma evidentemente - e vengo finalmente al punto - non è così semplice come sembra.
Non lo è perché abbiamo esempi di ct sciagurati anche all'estero. Anzi: molto più spesso all'estero.
E perché, per un Ventura che non aveva titoli di merito, c'è però il caso di Lippi ed anche di Prandelli.

Prendiamo Prandelli: ottimi europei (qualche scelta discutibile in finale ma comunque: finale) ed anche bene nelle qualificazioni ma non solo, anche a inizio mondiali. Poi boh, non regge la pressione e va nel pallone: contro l'Uruguay male male male, già nella gestione dei giorni precedenti (ribadisco: rispetto a Ventura rimane un genio, Ventura rivoluziona ogni metro di giudizio rivelando abissi di inettitudine di cui finora si ignorava l'esistenza).

Quindi che fare in proposito? Dico, per aiutare un ct a non sbiellare. Non ne ho idea. Il doppio ct l'abbiamo già sperimentata. Teoricamente dovrebbero dare una mano i giocatori più esperti, ma il confine fra scelta collegiale e anarchia, fra scelta condivisa ed esautoramento, è labile.
Non so davvero.

Nel breve termine, intanto: finanziare gli indipendentisti catalani per entrare al posto della Spagna (scherzo).


Ti amo.
Post da incorniciare e che dovrebbe essere riportato su tutti i quotidiani sportivi e non.
PINDARO ha scritto:Spot ME RA VI GLIO SO

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mar nov 14, 2017 6:12 pm

Concordo con Rosewall, ma forse i giocatori esperti non erano un aiuto, ma un peso. E ricordiamo che i tecnici stranieri possono pure allenare l'Italia :)
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 10757
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Rosewall » mar nov 14, 2017 6:25 pm

sì sì, infatti, può essere
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
dsdifr
Massimo Carbone
Messaggi: 29126
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Firenze, Italia.

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda dsdifr » mar nov 14, 2017 6:39 pm

Nickognito ha scritto: E ricordiamo che i tecnici stranieri possono pure allenare l'Italia :)

Appunto.
Voglio un duumvirato: Hiddink + Paolo Maldini.
O insomma, questo tipo di pedigree qua.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mar nov 14, 2017 6:43 pm

Per me nemmeno si rimarca abbastanza che uno dei problemi italiani del post Bosman e' che gli italiani non emigrano.

Intendiamoci, nemmeno inglesi, tedeschi e spagnoli emigrano moltissimo, pero', lasciando da parte gli inglesi (l' Inghilterra fa schifo in questi anni, appunto), in Spagna abbiamo: De Gea, Silva, Fabregas, Reina, Bartra, Moreno, Thiago, Luis Alberto, Suso, Morata e Callejon che giocano all' estero. Ma ce ne sarebbero altri (che so, Marcos Alonso, che da noi sarebbe titolare in nazionale) Per la Germania abbiamo Trapp, Stegenm Ruediger, Khedira, Draxler, Kroos, Ozil, Emre, Gundogan, Sane.

Tra gli ultimi 27 convocati di Ventura ce n'erano 5, e di questi 5 avevamo Southempton, Valencia, e solo 3 in grandi club.

Ma andare all' estero migliora, soprattutto per questi match (poi se sei Gabbiadini magari non basta), ma soprattutto hai maggiori chances di giocare in un grande club. Gente come Rugani, Bernardeschi, Belotti potrebbero farlo. Qualcuno lo ha fatto, anche senza nemmeno grande successo, ma e' gia' qualcosa.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10411
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda uglygeek » mar nov 14, 2017 6:52 pm

Rosewall ha scritto:Nel breve termine, intanto: finanziare gli indipendentisti catalani per entrare al posto della Spagna (scherzo).

Davvero se la Spagna si spaccasse la ripescata sarebbe l'Italia. Per poi vincere il mondiale, ovviamente, come fece la Danimarca ripescata agli Europei. :-)
Ultima modifica di uglygeek il mar nov 14, 2017 6:57 pm, modificato 1 volta in totale.
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10411
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda uglygeek » mar nov 14, 2017 6:57 pm

Rosewall ha scritto:concordo anche col seguito del post ma metterei l'enfasi sul fatto che un Ventura è condizione sufficiente per non far qualificare una nazionale che pur coi suoi limiti, con un qualunque allenatore non-folle al posto di Ventura, e con questa Svezia quale rivale, si qualifica quasi sempre, dove il "quasi" si limita ad eventi poco probabili (che però a quel punto diventerebbero quegli 'eventi' la causa sufficiente dell'eliminazione: chessò tre errori rbitrali contro, rigore ed espulsione di Buffon al primo minuto, robe così insomma).

Un CT molto bravo al posto di Ventura avrebbe permesso di coprire i limiti, pero' insomma alla fine i limiti ci sono. Gia' nel 2010 e nel 2014 non c'erano piu' i giocatori di alcuni anni prima. Bisognerebbe piuttosto chiedersi come mai con una base simile, in un paese dove il 100% dei ragazzi se potesse vorrebbe diventare calciatore, non nascano piu' grandi campioni.
Come dice Sacchi, ora Ventura fara' anche da capro espiatorio: colpire lui per non riconoscere i veri problemi.
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 15534
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Pitone » mar nov 14, 2017 7:12 pm

PINDARO ha scritto:
Rosewall ha scritto:
koufax75 ha scritto:Molto dispiaciuto per l’eliminazione dell’Italia. Difficile commentare una simile debacle.
Ventura è l’ultimo (in ordine temporale) dei problemi.
concordo anche col seguito del post ma metterei l'enfasi sul fatto che un Ventura è condizione sufficiente per non far qualificare una nazionale che pur coi suoi limiti, con un qualunque allenatore non-folle al posto di Ventura, e con questa Svezia quale rivale, si qualifica quasi sempre, dove il "quasi" si limita ad eventi poco probabili (che però a quel punto diventerebbero quegli 'eventi' la causa sufficiente dell'eliminazione: chessò tre errori rbitrali contro, rigore ed espulsione di Buffon al primo minuto, robe così insomma).
Questo Ventura così, e con qualificazione diretta riservata solo alla prima del girone, avrebbe rischiato di boicottare la qualificazione di una qualunque nazionale campione del mondo.

Questo per dire che è inevitabile sentire i vari discorsi sui 'grandi mali del calcio' che accompagnano sempre le eliminazioni azzurre. Quelli
nazi-etilici (troppi stranieri). O quelli da sociologo da bar. O quelli all'insegna della palingenesi e della catarsi totale (il ministro dello sport coi riccioli, che tenerezza).
Ma anche quelli invece più o meno sensati. Sono reazioni tanto stereotipate quanto inutili (a meno che la catastrofe sportiva non funga da pretesto per apportare qualche riforma utile, tipo serie A a 18 squadre, qualche dirigente che viene rimosso, eccetera).
Tuttavia, non sono le croniche, storiche, sistemiche criticità del calcio italiano a farci eliminare così malamente. C'erano anche nel 2006. Del resto nazionali di paesi che non hanno i nostri problemi, naufragano miseramente quando incappano in un ct cane.

Ora, per i motivi esposti da Nicko ed altri, Ventura stacca tutti di un'ordine di grandezza, e giustamente si guadagna un posto nella storia nell'unico dei due modi possibili con cui un ct italiano può entrare nella storia - vincere il mondiale o non qualificarsi.
Ma (sia pure in misura ovviamente e decisamente minore dell'incomparabile Ventura) anche il Lippi 2010 e soprattutto il Prandelli 2014 sono due casi nei quali il ct è stato ragione sufficiente di un fallimento eclatante.
E considerando le altre nazionali, gli esempi analoghi sono innumerevoli.

Oserei dire anzi che una delle ragioni per cui l'Italia è raro che canni totalmente una competizione sia data dal fatto che ct e staff tecnico sono stati praticamente sempre affidabili, vuoi per la qualità degli allenatori italiani, vuoi perché la nomina dei ct è stata quasi sempre conservativa.

Del resto, per mettere su una nazionale competitiva non serve avere dietro un sistema-paese efficiente.
Se servisse avremmo zero mondiali vinti.
Un sistema-paese efficiente (che in Italia non si è ancora mai visto in nessun campo) serve per vincere una guerra mondiale (e infatti...), non per portarsi bene in un mondiale.
Per la qual cosa basta essere un paese calcio-centrico (base ampia da cui rimediare sempre qualche ottimo/buon giocatore senza bisogno di organizzare complessi sistemi di formazione, incentivo, reclutamento).
E assemblare uno staff di poche decine di persone in gamba.
Insomma, un'azienda e neppure grande. Non certo un problema per un paese occidentale.
Contro-esempio: per fare bene nell'atletica (in un paese calcio-centrico) non basta un'azienda brillante, serve un sistema nazionale. E infatti...
Per cui, dal momento che il materiale umano per non sfigurare c'è, che uno staff adeguato c'è, serve solo scegliere un ct decente (qualificarsi ai mondiali prima, e agli ottavi poi), meglio ancora se bravissimo (gli Europei con l'ultimo Conte).
Ma evidentemente - e vengo finalmente al punto - non è così semplice come sembra.
Non lo è perché abbiamo esempi di ct sciagurati anche all'estero. Anzi: molto più spesso all'estero.
E perché, per un Ventura che non aveva titoli di merito, c'è però il caso di Lippi ed anche di Prandelli.

Prendiamo Prandelli: ottimi europei (qualche scelta discutibile in finale ma comunque: finale) ed anche bene nelle qualificazioni ma non solo, anche a inizio mondiali. Poi boh, non regge la pressione e va nel pallone: contro l'Uruguay male male male, già nella gestione dei giorni precedenti (ribadisco: rispetto a Ventura rimane un genio, Ventura rivoluziona ogni metro di giudizio rivelando abissi di inettitudine di cui finora si ignorava l'esistenza).

Quindi che fare in proposito? Dico, per aiutare un ct a non sbiellare. Non ne ho idea. Il doppio ct l'abbiamo già sperimentata. Teoricamente dovrebbero dare una mano i giocatori più esperti, ma il confine fra scelta collegiale e anarchia, fra scelta condivisa ed esautoramento, è labile.
Non so davvero.

Nel breve termine, intanto: finanziare gli indipendentisti catalani per entrare al posto della Spagna (scherzo).


Ti amo.
Post da incorniciare e che dovrebbe essere riportato su tutti i quotidiani sportivi e non.


Anch'io, tranne sta storia della serie A a 18 squadre che davvero non capisco come si sia radicata come soluzione di crescita quando è evidente non sia così.
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
NK7
Gran Maestro
Messaggi: 1922
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda NK7 » mar nov 14, 2017 7:20 pm

uglygeek ha scritto:Un CT molto bravo al posto di Ventura avrebbe permesso di coprire i limiti, pero' insomma alla fine i limiti ci sono. Gia' nel 2010 e nel 2014 non c'erano piu' i giocatori di alcuni anni prima. Bisognerebbe piuttosto chiedersi come mai con una base simile, in un paese dove il 100% dei ragazzi se potesse vorrebbe diventare calciatore, non nascano piu' grandi campioni

Magari una vera ragione non c'è e si tratta di semplice periodo di stanca generazionale. Lo sta attraversando -Neymar a parte- anche il Brasile dove certo non mancano strade per giocare e don Fulvio che segnalino talenti. Però hanno scelto un ct capace che fa rendere al meglio quello che passa la parrocchia, cosa che aveva anche l'Italia fino a due anni fa.
Orson lo avete fatto smettere di scrivere, tu e Pindaro a forza di insulti e prese per il culo. Almeno ora che non c'è più, lasciatelo stare, brutti str... strabici

Avatar utente
eddie v.
Saggio
Messaggi: 9916
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda eddie v. » mar nov 14, 2017 7:52 pm

Nickognito ha scritto:Concordo con Rosewall, ma forse i giocatori esperti non erano un aiuto, ma un peso. E ricordiamo che i tecnici stranieri possono pure allenare l'Italia :)

beh, perché no? chissà se del neri eventualmente sarebbe disponibile...
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mar nov 14, 2017 7:55 pm

NK7 ha scritto:Magari una vera ragione non c'è


Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
ciccio
FooLminato
Messaggi: 14341
Iscritto il: mar ago 28, 2007 4:33 pm
Località: vagabondo

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda ciccio » mar nov 14, 2017 8:02 pm

NK7 ha scritto:
uglygeek ha scritto:Un CT molto bravo al posto di Ventura avrebbe permesso di coprire i limiti, pero' insomma alla fine i limiti ci sono. Gia' nel 2010 e nel 2014 non c'erano piu' i giocatori di alcuni anni prima. Bisognerebbe piuttosto chiedersi come mai con una base simile, in un paese dove il 100% dei ragazzi se potesse vorrebbe diventare calciatore, non nascano piu' grandi campioni

Magari una vera ragione non c'è e si tratta di semplice periodo di stanca generazionale. Lo sta attraversando -Neymar a parte- anche il Brasile dove certo non mancano strade per giocare e don Fulvio che segnalino talenti. Però hanno scelto un ct capace che fa rendere al meglio quello che passa la parrocchia, cosa che aveva anche l'Italia fino a due anni fa.

a parte che Neymar secondo me è una bella montatura pubblicitaria che gioca non meglio di altri, e al PGS fra l'altro se ne sono giá accorti, tanta roba non c'è, ma tolto Dunga (che a me erroneamente piaceva) e messo Tite, con gli stessi giocatori che aveva a disposizione Dunga la squadra è passata da squadretta a squadrona
Umberto Eco: "Internet? Ha dato diritto di parola agli imbecilli: prima parlavano solo al bar e subito venivano messi a tacere"

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 45892
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda tennisfan82 » mar nov 14, 2017 8:29 pm

Ventura ha chiesto 700mila euro di buonuscita.

Io dopo quello che è successo lo farei restare fino a giugno dell'anno prossimo , così ci facciamo quattro risate
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mar nov 14, 2017 8:36 pm

Beh, se gli hanno fatto un contratto, che lo paghino.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 45892
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda tennisfan82 » mar nov 14, 2017 10:07 pm

Senza scomodare Messi o Neymar, noi uno come Eriksen ce lo sognamo
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
Pitone
Massimo Carbone
Messaggi: 15534
Iscritto il: ven nov 08, 2002 1:00 am
Località: Estremissimo ponente ligure/Sardegna
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Pitone » mar nov 14, 2017 10:17 pm

Nickognito ha scritto:Beh, se gli hanno fatto un contratto, che lo paghino.


Beh, se il dirigente a cui ho affidato un compito sulla carta semplice e riesce a non ottenerlo quantificando una perdita futura per le casse aziendali di 150milioni di euro...mi girano le balle a dargli la buonuscita e quanto mi girano che la pretendi :D
Fuck off means naw, naw means mibbie, mibbie means aye n aye means anal...

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 45892
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda tennisfan82 » mar nov 14, 2017 10:55 pm

Immagine
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 45892
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda tennisfan82 » mar nov 14, 2017 11:13 pm

Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 10411
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda uglygeek » mer nov 15, 2017 12:26 am

Prepariamo le valigie! Non si va ai mondiali ma faremo uno splendido torneo negli Stati Uniti con le altre eliminate importanti: USA, Cile, Olanda, Ghana e Italia! Che figata!!! :evil:
http://www.espnfc.com/united-states/sto ... ands-italy
Where in the world is Molly Norris?

Avatar utente
PINDARO
L'Hazard del forum
Messaggi: 56305
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda PINDARO » mer nov 15, 2017 1:13 am

uglygeek ha scritto:Prepariamo le valigie! Non si va ai mondiali ma faremo uno splendido torneo negli Stati Uniti con le altre eliminate importanti: USA, Cile, Olanda, Ghana e Italia! Che figata!!! :evil:
http://www.espnfc.com/united-states/sto ... ands-italy


Dopo il piccolo slam, il piccolo mondiale.
Vabbeh, una buffonata che non seguirà nessuno.
PINDARO ha scritto:Spot ME RA VI GLIO SO

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 21473
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda madman 3 » mer nov 15, 2017 8:47 am

uglygeek ha scritto:Prepariamo le valigie! Non si va ai mondiali ma faremo uno splendido torneo negli Stati Uniti con le altre eliminate importanti: USA, Cile, Olanda, Ghana e Italia! Che figata!!! :evil:
http://www.espnfc.com/united-states/sto ... ands-italy


:D
Beh lasciando perdere che conterebbe come delle amichevoli , visto che é uno spazio delle nazionali e quelle non hanno impegni, è una buona occasione per far fare ai vari Bernardeschi Chiesa Rugani Caldara Donnarumma ecc, esperienza internazionale con avversari di buon livello.
Se devi ripartire tanto vale sfruttare pure queste occasioni, inutile fare gli snob, al mondiale l'Italia non c'è, gioca amichevoli come é sempre successo a quelle che non erano ai mondiali.

Avatar utente
JackTorrance
Saggio
Messaggi: 8579
Iscritto il: lun giu 25, 2001 2:00 am
Località: Torino, Savona e la A6
Contatta:

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda JackTorrance » mer nov 15, 2017 8:53 am

Nickognito ha scritto:
JackTorrance ha scritto:Temo gente come Ranieri, Delneri o Zaccheroni dopo di lui.
Con Dossena poi avremmo pure un Campione del Mondo....

Forse sarebbe davvero meglio un'accoppiata Maldini/Gattuso o cose del genere....

Tra tutte le ruote di scorta e i trombati solo il buon Guidolin potrebbe in qualche modo essere visto in un'ottica Bearzot, magari con un buon secondo sotto.

Maifredi e Orrico che fanno? :o


Hai dimenticato Mondonico.



Magari!
Il Mondo è un mito e un uomo vero.
Avesse avuto dieci anni in meno poteva andar più che bene.
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
NK7
Gran Maestro
Messaggi: 1922
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda NK7 » mer nov 15, 2017 9:44 am

Vergognoso lo stalking delle Iene a Ventura visto ieri sera. Che sarà scarso fin che si vuole ma rimane un professionista serio e degno di rispetto. Aggredirlo in quella maniera è da vigliacchi.
Orson lo avete fatto smettere di scrivere, tu e Pindaro a forza di insulti e prese per il culo. Almeno ora che non c'è più, lasciatelo stare, brutti str... strabici

Avatar utente
captain
Saggio
Messaggi: 7507
Iscritto il: mar lug 01, 2008 11:57 am
Località: Brembate (BG)

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda captain » mer nov 15, 2017 9:47 am

Nickognito ha scritto:Concordo con Rosewall, ma forse i giocatori esperti non erano un aiuto, ma un peso.


Togli il forse.
E non da oggi, ma da anni.


Nickognito ha scritto:Per me nemmeno si rimarca abbastanza che uno dei problemi italiani del post Bosman e' che gli italiani non emigrano.


Non emigrano perchè sono pippe e nessuno li compra.
Mi sembra evidente.
Ci sono stati alcuni italiani molto giovani andati in Inghilterra, che fine hanno fatto?
Siamo noi che consideriamo Immobile un grande attaccante perchè segna 14 gol in campionato (ridicolo), poi va all'estero e ce lo rispediscono indietro subito. Tra l'altro Immobile è 4 anni che lo vedo in nazionale e per me anche basta.
Che Candreva è un ottimo esterno, poi vedi che in 90 minuti non azzecca un cross o un dribbling.
Che Belotti non lo vendo a 60 mln perchè così dopo il mondiale il prezzo si alza, e giustamente al mondiale non ci andiamo e adesso se lo vende a 40 (in Italia, naturalmente)è già tanto.
Che a 23 anni uno è ancora considerato giovane e deve maturare (mentre altrove sono titolarissimi).

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mer nov 15, 2017 10:12 am

captain ha scritto:
Non emigrano perchè sono pippe e nessuno li compra..



Ma figuriamoci. Adesso Darmian e Zappacosta (lasciando stare Gabbiadini e Zaza), che giocano in due dei principali club europei, che sono, le nostre stelle?

Chelsea e United si interessavano anche a Bernardeschi, Rugani interessava all' Arsenal, Romagnoli e Candreva allo stesso Chelsea, lo stesso Belotti accostato a diverse big.

Chiunque nel giro della nazionale italiana avrebbe offerte dall' estero, lo stesso Immobile avra' fallito ma e' stato preso, poi certo non tutti sarebbero titolari nello United, ma magari anche andare a Valencia puo' aiutare.

Ma le squadre inglese spendono 30 o 40 milioni per cani e porci, eh.

A noi hanno pagato 30 per Nastasic, figurati se non avrebbero preso. La Juve a quanto lo ha preso, 7 milioni? Elencato da ogni sito online come uno dei 10 difensori piu' promettenti del mondo?

Poi chiaro, lo lasci anni in panchina, comunque in un grande club con contratto, difficile dopo che arrivino grande offerte. Anche Romagnoli, lo metti al Milan, bel contratto, in una squadra dove puo' solo sfigurare, in nazionale tanto gioca Barzagli nonno quasi sempre, che vuoi fare... Non parliamo di Donnarumma, offerte dall' estero, ma sta al Milan, contrattone, come lo smuovi poi, lui almeno ha Raiola che puo' riuscire a venderlo comunque.

Un Rugani croato sarebbe magari titolare al city da tre anni pagato 30 milioni con contrattone.

Prendiamo un Berardi, era considerato promettentissimo, avesse voluto andar via un'offerta l' avrebbe trovata.

I giovani promettenti italiani adesso sono indicati come Kean, Plizzari, Donnarumma, Locatelli, Romagnoli, Calabria, Pellegrini, boh, sono tutti tranne uno di Juventus e Milan, che vuoi che faranno? Uno o due diventeranno molto forti e magari titolari nella Juve a buon livello e si salvano, gli altri faranno magari panchina nella Juve, o nel Milan se diventa forte, o titolari nel Milan scarso, o verranno tenuti in prestito in Serie A, sperando di far carriera nella Juve.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 21473
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda madman 3 » mer nov 15, 2017 10:14 am

Pitone ha scritto:
Nickognito ha scritto:Beh, se gli hanno fatto un contratto, che lo paghino.


Beh, se il dirigente a cui ho affidato un compito sulla carta semplice e riesce a non ottenerlo quantificando una perdita futura per le casse aziendali di 150milioni di euro...mi girano le balle a dargli la buonuscita e quanto mi girano che la pretendi :D


Appunto , avresti dovuto cautelarti, invece che una rottura del contratto,in caso di mancata qualificazione da Giugno 2018, bisognava , visto che le qualificazioni finivano a Novembre, prevedere l'interruzione immediata del rapporto.
Tra l'altro Ventura veniva dal niente in carriera ( un 7° posto, non vincendo ultima a Firenze con una squadra che si scansava) , credo nella trattativa Ventura-FIGC se c'era uno che avrebbe accettato tutte le clausole era lui.
Se sei abbastanza sveglio da capire che non puoi tenere un ct che non si qualifica per il mondiale, lo sei anche abbastanza per capire che dopo un fallimento a Novembre non potevi tenerlo in carica fino Giugno, quindi chi gli ha fatto il contratto ha sputtanato 700-800 mila euro pubblici ...

Certo Ventura potrebbe avere un briciolo di orgoglio e dimettersi, ma ha 69 anni, viene dalla peggior figura della storia della nazionale, non ha mai ottenuto risultati di rilievo, diciamo é plausibile sia l'ultimo buon contratto della carriera, e tanto ormai l'immagine da coglione non gliela toglie un bel gesto...

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 106665
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda Nickognito » mer nov 15, 2017 10:19 am

madman 3 ha scritto:
Pitone ha scritto:
Nickognito ha scritto:Beh, se gli hanno fatto un contratto, che lo paghino.


Beh, se il dirigente a cui ho affidato un compito sulla carta semplice e riesce a non ottenerlo quantificando una perdita futura per le casse aziendali di 150milioni di euro...mi girano le balle a dargli la buonuscita e quanto mi girano che la pretendi :D


Appunto , avresti dovuto cautelarti, invece che una rottura del contratto,in caso di mancata qualificazione da Giugno 2018, bisognava , visto che le qualificazioni finivano a Novembre, prevedere l'interruzione immediata del rapporto.


esatto. Io, lo sapete, sono per il licenziamento facile, pero' se decidi di fare un contratto comunque valido per il futuro anche se non ti qualifichi, beh... Capisco che esisteva l' i[potesi di non qualificari ma non per colpe cosi' gravi, ma questo lo devi mettere nel contratto.

Perche' va benissimo dire che un gentiluomo rinuncia a 800 milioni e se ne va, ma non so quanti, in Italia, anche avendo buoni (ma poi non tantissimi), soldi, rinuncerebbero a 800 milioni pre-pensionamento, giusto per essere un gentiluomo e lasciarli allo stato o una federazione, invece che a se stesso e i figli, nonostante un contratto regolare, anche dopo aver lavorato male.
Avevamo studiato per l'aldilà un fischio,un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo morti senza saperlo.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 21473
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda madman 3 » mer nov 15, 2017 10:28 am

Nickognito ha scritto:
captain ha scritto:
Non emigrano perchè sono pippe e nessuno li compra..



Ma figuriamoci. Adesso Darmian e Zappacosta (lasciando stare Gabbiadini e Zaza), che giocano in due dei principali club europei, che sono, le nostre stelle?

Chelsea e United si interessavano anche a Bernardeschi, Rugani interessava all' Arsenal, Romagnoli e Candreva allo stesso Chelsea, lo stesso Belotti accostato a diverse big.

Chiunque nel giro della nazionale italiana avrebbe offerte dall' estero, lo stesso Immobile avra' fallito ma e' stato preso, poi certo non tutti sarebbero titolari nello United, ma magari anche andare a Valencia puo' aiutare.

Ma le squadre inglese spendono 30 o 40 milioni per cani e porci, eh.

A noi hanno pagato 30 per Nastasic, figurati se non avrebbero preso. La Juve a quanto lo ha preso, 7 milioni? Elencato da ogni sito online come uno dei 10 difensori piu' promettenti del mondo?

Poi chiaro, lo lasci anni in panchina, comunque in un grande club con contratto, difficile dopo che arrivino grande offerte. Anche Romagnoli, lo metti al Milan, bel contratto, in una squadra dove puo' solo sfigurare, in nazionale tanto gioca Barzagli nonno quasi sempre, che vuoi fare... Non parliamo di Donnarumma, offerte dall' estero, ma sta al Milan, contrattone, come lo smuovi poi, lui almeno ha Raiola che puo' riuscire a venderlo comunque.

Un Rugani croato sarebbe magari titolare al city da tre anni pagato 30 milioni con contrattone.

Prendiamo un Berardi, era considerato promettentissimo, avesse voluto andar via un'offerta l' avrebbe trovata.

I giovani promettenti italiani adesso sono indicati come Kean, Plizzari, Donnarumma, Locatelli, Romagnoli, Calabria, Pellegrini, boh, sono tutti tranne uno di Juventus e Milan, che vuoi che faranno? Uno o due diventeranno molto forti e magari titolari nella Juve a buon livello e si salvano, gli altri faranno magari panchina nella Juve, o nel Milan se diventa forte, o titolari nel Milan scarso, o verranno tenuti in prestito in Serie A, sperando di far carriera nella Juve.


Sono abbastanza d'accordo.
Tra l'altro adesso pare che abbiano solo cessi, ma non é vero, sicuramente ci manca il campione davanti, ma a parte Baggio , un vero top 3-4 al mondo non lo abbiamo mai avuto, non per questo gli altri sono Delle seghe.
La difesa della Juventus é stata la migliore della Champions, Zappacosta lo ha preso il Chelsea, Florenzi titolare nella Roma che probabilmente vince suo girone davanti a Chelsea e Atletico, Pellegrini primo cambio in mezzo, Jorginho titolare in una squadra prima in classifica, Insigne uno dei top 3 di quel club, ha giocato benissimo contro Real é city, Darmian titolare in squadra che ha vinto UEFA, Verratti titolare, incedibile di una squadra che spende 400 Milioni sul mercato, Belotti e Immobile non saranno 2 fenomeni, ma si sono qualificate squadre con Pione Sisto Seferovic , Kalinic, non so chi ha la Serbia...
Cioè non è una rosa da vincere i mondiali, ma é una rosa che se non fosse stata affidata ad un folle , in 180' con la Svezia il modo di passare lo trovava...

luca77
Illuminato
Messaggi: 4354
Iscritto il: mer ago 30, 2006 11:29 am

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda luca77 » mer nov 15, 2017 10:31 am

In realtà era una rosa competitiva, soprattutto in vista di giugno quando magari recuperava anche Marchisio e qualche giovane si affermava (sicuro Pellegrini). Ma è inutile infierire sul casino che ha fatto Ventura, e il contro-casino che hanno fatto i senatori facendo gli allenatori improvvisati.
"L'occasione fa l'Uomo fuco"

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 21473
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda madman 3 » mer nov 15, 2017 10:34 am

Nickognito ha scritto:
madman 3 ha scritto:
Pitone ha scritto:
Beh, se il dirigente a cui ho affidato un compito sulla carta semplice e riesce a non ottenerlo quantificando una perdita futura per le casse aziendali di 150milioni di euro...mi girano le balle a dargli la buonuscita e quanto mi girano che la pretendi :D


Appunto , avresti dovuto cautelarti, invece che una rottura del contratto,in caso di mancata qualificazione da Giugno 2018, bisognava , visto che le qualificazioni finivano a Novembre, prevedere l'interruzione immediata del rapporto.


esatto. Io, lo sapete, sono per il licenziamento facile, pero' se decidi di fare un contratto comunque valido per il futuro anche se non ti qualifichi, beh... Capisco che esisteva l' i[potesi di non qualificari ma non per colpe cosi' gravi, ma questo lo devi mettere nel contratto.

Perche' va benissimo dire che un gentiluomo rinuncia a 800 milioni e se ne va, ma non so quanti, in Italia, anche avendo buoni (ma poi non tantissimi), soldi, rinuncerebbero a 800 milioni pre-pensionamento, giusto per essere un gentiluomo e lasciarli allo stato o una federazione, invece che a se stesso e i figli, nonostante un contratto regolare, anche dopo aver lavorato male.


Ma figuriamoci, ma secondo me al limite sarebbe più giusto ipoteticamente farli pagare a chi gli ha fatto il contratto, che effettivamente è roba da malversazione.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 47635
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Chiudete le valige, si resta a casa...

Messaggioda balbysauro » mer nov 15, 2017 10:46 am

un contratto che non preveda l'interruzione in caso di mancata qualifica è da incompetenti


Torna a “Calcio - Mondiali & Europei”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite