Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Road to Russia 2018
Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Mp1 » gio dic 02, 2010 1:39 pm

Sì io sopravvaluto sempre questo criterio... :wink:
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
macman
Saggio
Messaggi: 8580
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Brescia, La Isla Grande

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda macman » gio dic 02, 2010 2:22 pm

ZURIGO, 2 dicembre 2010 - A Zurigo è cominciata la giornata decisiva per l'assegnazione dei Mondiali 2018 e 2022 (nel 2014 si disputeranno in Brasile). Nella sede della Fifa, i paesi che puntano al torneo in programma tra 8 anni presentano le proprie candidature. Belgio e Olanda hanno già illustrato il loro progetto congiunto e hanno ceduto il palcoscenico a Spagna-Portogallo. Nella mattinata si presenteranno anche Inghilterra e Russia. Ieri, invece, si è svolta la presentazione delle candidature relative ai Mondiali 2022. In corsa Australia, Stati Uniti, Qatar, Giappone e Corea del Sud. La doppia decisione della Fifa, dopo il voto dell'esecutivo, arriverà nel pomeriggio.

gullit promuove l'olanda — "Un Mondiale compatto e verde". Olanda e Belgio si presentano così, davanti alla Fifa, per ottenere l'organizzazione dei Mondiali 2018. I due paesi, che nel 2000 hanno ospitato gli Europei, hanno puntato sul contributo di fuoriclasse come Johan Cruyff, Ruud Gullit e Jean-Marie Pfaff per illustrare il progetto che deve battere la concorrenza di Inghilterra, Spagna-Portogallo e Russia.


L'astista russa Yelena Isinbayeva. Ap "Siamo compatti, verdi e abbiamo garanzie finanziarie. Siamo nel cuore dell'Europa", dice Gullit, presidente del Comitato per la candidatura, evidenziando il ridotto impatto ambientale dell'evento. "Nei nostri paesi, le biciclette sono un importante mezzo di trasporto. La gente potrebbe spostarsi in bici tra una partita e l'altra. Questa potrebbe essere davvero la realtà". "Quando si parla di Mondiali, si parla di calcio -osserva l'ex portiere belga Pfaff-. In questo evento, la gente vuole soprattutto divertirsi. Un Mondiale in Olanda e Belgio darebbe a tutti una gioia pura". Tocca ai primi ministri dei due paesi, Yves Leterme e Mark Rutte, evidenziare la solidità finanziaria dell'iniziativa. "Saremo all'altezza delle nostre promesse", dicono. Applausi per il video che ha documentato la variegata carriera di Guus Hiddink, santone olandese della panchina approdato alla guida della Turchia dopo esperienze in tutto il mondo, con risultati di rilievo anche in Australia e in Corea del Sud.

la candidatura di spagna-portogallo — "Potremmo organizzare i Mondiali già tra un mese. Siamo pronti". Il premier spagnolo Josè Luis Zapatero presenta con entusiasmo la candidatura iberica per i Mondiali 2018. "Vogliamo questi Mondiali, abbiamo le capacità e le infrastrutture per organizzarli in maniera perfetta", dice Zapatero nella presentazione effettuata a Zurigo, nella sede della Fifa. "La Spagna è il paese europeo con il maggior numero di treni ad alta velocità, abbiamo una rete autostradale che unisce tutte le città e abbiamo 50 tra gli aeroporti più moderni e efficaci d'Europa. La penisola iberica è la prima meta turistica mondiale con 70 milioni di visitatori ogni anno", aggiunge. "Questo dà l'idea della nostra offerta alberghiera che ci consentirà di accogliere nel modo migliore i turisti provenienti da ogni parte del mondo. Possiamo offrire un grande patrimonio turistico e culturale, abbiamo 300 giorni di sole ogni anno. Spagna e Portogallo non hanno esitazioni, sono paesi fratelli: vogliamo questi Mondiali e vogliamo organizzarli bene". "Questa candidatura sarà aperta a tutti i continenti e in particolare alle 60 milioni di persone che parlano spagnolo e portoghese", fa eco il premier lusitano Josè Socrates.


Il principe William con David Beckham. Ap Il PRINCIPE WILLIAM tifa inghilterra — "Il football è lo sport nazionale per l'Inghilterra, ha avuto la forza di unire le anime del nostro paese Io amo il calcio, noi amiamo il calcio, l'Inghilterra ama il calcio". Il principe William scende in campo per portare i Mondiali 2018 in Inghilterra. Nella sede della Fifa a Zurigo, l'erede al trono è stato il fiore all'occhiello della presentazione della candidatura che, con il motto "Football United", sfida i progetti di Spagna-Portogallo, Olanda-Belgio e Russia. "Abbiamo la passione e l'esperienza per organizzare la più spettacolare edizione della Coppa del Mondo. Ci sono 3 soggetti che possono contribuire: i giocatori, i tifosi e la Fifa. Oggi vogliamo convincervi solo di una cosa: l'Inghilterra è il paese giusto per organizzare i Mondiali 2018", dice il premier David Cameron, che nelle ultime ore ha lavorato alacremente per conquistare il voto dei membri dell'esecutivo della Fifa. "Possiamo offrire stadi e infrastrutture eccellenti, possiamo garantire la sicurezza grazie all'efficienza assoluta della polizia. E possiamo assicurare il successo commerciale di un evento globale", aggiunge spiegando che l'eventuale successo della candidatura sarà seguito dalla creazione del Football Development Fund: "Spenderà tanto quanto la Fifa per lo sviluppo del calcio nel mondo".

CINA PRONTA per il 2026 — Mentre il mondo attende di sapere dall'Esecutivo Fifa, riunito a Zurigo, dove si giocheranno i Mondiali del 2018 e del 2022, la Cina guarda avanti ed è pronta ad avanzare la propria candidatura per il 2026. Il presidente della federazione, Wei Di, spiega: "Ho sempre pensato che fosse una questione di tempo per noi, siamo una grande nazione e siamo pronti per organizzare una Coppa del Mondo e porteremo avanti la nostra candidatura".
Immagine
Se impari la strada a memoria di certo non trovi granchè; se invece smarrisci la rotta il mondo è lì tutto per te.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22458
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda madman 3 » gio dic 02, 2010 4:25 pm

La domanda da farsi è sempre quanti voti han comprato , o cosa vuole Blatter...

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11469
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda paoolino » gio dic 02, 2010 4:41 pm

Ma avete visto la donna "leopardata" della delegazione Russa? :o
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
tennisfan82
Massimo Carbone
Messaggi: 51213
Iscritto il: mar lug 12, 2005 4:33 pm
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda tennisfan82 » gio dic 02, 2010 4:46 pm

Mondiale 2022 al Qatar
Ti piace il doppio? Preferisco il threesome

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11469
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda paoolino » gio dic 02, 2010 4:47 pm

Credo che Blatter sia diventato proprietario di un gasdotto russo e di un pozzo petrolifero in Qatar
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22458
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda madman 3 » gio dic 02, 2010 4:52 pm

Detto che non metto in dubbio la capacità organizzativa di Russi e Qataresi (Qatariani??) , fà abbastanza sorridere che i mondiali siano andati ai 2 comitati più ricchi, cmq non sò la Russia, ma il membro del Qatar finanzia Blatter da anni, evidentemente ha ottenuto la sua ricompensa.

Avatar utente
pocaluce
PocoIlluminato
Messaggi: 11754
Iscritto il: mar dic 18, 2001 1:00 am
Località: Cinecittà, Roma

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda pocaluce » gio dic 02, 2010 5:02 pm

madman 3 ha scritto:Detto che non metto in dubbio la capacità organizzativa di Russi e Qataresi (Qatariani??) , fà abbastanza sorridere che i mondiali siano andati ai 2 comitati più ricchi, cmq non sò la Russia, ma il membro del Qatar finanzia Blatter da anni, evidentemente ha ottenuto la sua ricompensa.


secondo l'immarcescibile franco "gotenburgo" bragagna, è qatarioti. :D

oh peraltro, viste le usanze dell'atletica, da qui al 2022 gli emiri fanno in tempo a comprare e passaportare tutte le nazionali under 14 mondiali per arrivare ai mondiali con la squadra in grado di vincere tutte le partite 5-0! :D
A lot of people say, "Yeah, I like Dennis Rodman," but they don't really mean that. I'm a big Dennis Rodman fan. I've been a Rodman fan since 1998 when he was in all his controversy, so that's never going to change.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42346
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Nasty » gio dic 02, 2010 5:03 pm

Mi auguro fortemente che Blatter non assista al mondiale del 2022.

Scusat. #1#
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22458
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda madman 3 » gio dic 02, 2010 5:09 pm

secondo l'immarcescibile franco "gotenburgo" bragagna, è qatarioti.

Se lo dice Bragagna mi inchino umilmente...


oh peraltro, viste le usanze dell'atletica, da qui al 2022 gli emiri fanno in tempo a comprare e passaportare tutte le nazionali under 14 mondiali per arrivare ai mondiali con la squadra in grado di vincere tutte le partite 5-0!


:D
infatti!

Cmq ci avevano già provato, Ailton (ex bomber con la panza del Werder) e altri che non avevano giocato con le nazionali, erano stati contattati per giocare con la loro nazionale (dietro lautissimo compenso), a quel punto dopo alcune proteste la Fifa aveva bloccato la cosa, però secondo me stavolata si organizzano bene :D

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Mp1 » gio dic 02, 2010 5:11 pm

pocaluce ha scritto:oh peraltro, viste le usanze dell'atletica, da qui al 2022 gli emiri fanno in tempo a comprare e passaportare tutte le nazionali under 14 mondiali per arrivare ai mondiali con la squadra in grado di vincere tutte le partite 5-0! :D

Ci ho pensato pure io. :-?

L'Inghilterra, qualora avesse vinto, avrebbe avuto Il Decennio Sportivo:

- 2010, finale di Champions League a Wembley
- 2012, Giochi Olimpici a Londra
- 2015, Coppa del Mondo di rugby
- 2018, Coppa del Mondo di calcio
- 2019, Coppa del Mondo di cricket

Niente en-plein per loro, sono dispiaciuto, la World Cup a casa sarebbe stata il massimo, manca da tantissimo tempo, una vita, ma la globalizzazione, il potere economico e la novità hanno imposta la Russia. Quindi, un altro paese emergente, dopo Rio 2016, e appena 4 anni dopo Sochi 2014.

Invece per il 2022 sono rimasto veramente deluso: l'Australia meritava incondizionatamente di ospitare per la prima volta la Coppa del Mondo. Invece, hanno vinto i petro-dollari qatarioti, in un luogo molto circoscritto, estremamente concentrato ma in grado di strabiliare (leggi dossier presentato, e la tecnologia in 12 anni chissà quanto si innoverà...). Se proprio dovevano vincere gli arabi, era molto più logica una candidatura integrata con gli altri emirati.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22458
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda madman 3 » gio dic 02, 2010 5:22 pm

anche la Russia si fà Olimpiadi Invernali a Sochi nel 2014 , e poi riuserà quello stadio per il Mondiale, certo da dire che mentre il mondiale in Qatar sarà tutto in pochi chilometri, quello in Russia tra una città e l'altra è abbastanza complesso per muoversi date le distanze.
Bello lo stadio che stan costruendo per lo Zenit cmq

Avatar utente
bogix
FooLminato
Messaggi: 14381
Iscritto il: mer dic 09, 2009 7:54 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda bogix » gio dic 02, 2010 8:02 pm

Il mondiale in Qatar è un'offesa

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31382
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Andy » gio dic 02, 2010 8:07 pm

bogix ha scritto:Il mondiale in Qatar è un'offesa


Il potere dei soldi...ma non ci dovrebbero essere un certo numero di città che possono ospitare i mondiali?

Ammetto la mia ignoranza sulla geografia del Qatar, ma dove le giocano tutte queste partite? :roll:
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
Ancic Fan
Tifoso Occasionale
Messaggi: 4983
Iscritto il: lun nov 06, 2006 7:46 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Ancic Fan » gio dic 02, 2010 8:20 pm

Ah i petroldollari!!!

Cmq a noi interessanso i Mondiali 2030 quelli del nostro 5° Mondiale....ce li faranno fare in casa
Immagine

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11949
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda koufax75 » gio dic 02, 2010 9:45 pm

Interessante che l'Inghilterra sia stata eliminata al primo turno. Almeno qui in UK, i bookmakers la consideravano la #1. E c'era veramente tantissimo entusiasmo. Ho seguito la diretta su SKY UK e su BBC e c'era davvero la grande attesa: i vari ospiti in studio erano quasi tutti convinti di una vittoria inglese. Poi, gradualmente sono arrivate le cattive notizie ("notizie non confermate dicono che l'Inghilterra sia uscita al primo scrutinio") e i musi si sono allungati. Si diceva che Blatter fosse a favore dell'Inghilterra...

Indubbiamente, un Mondiale in Inghilterra avrebbe avuto grande fascino, ma sono contento per i Russi. E' una nazione con una grande tradizione sportiva e che a parte le Olimpiadi 1980 (URSS) non aveva mai organizzato nulla di importante. Adesso avrà le Olimpiadi Invernali e i Mondiali.

E comunque l'Inghilterra si potrà consolare tutte quelle manifestazioni sportive presentate da Mp1.

--------

Sul 2022: nessuno delle candidature mi esaltava particolarmente. Forse avrei favorito l'Australia, anche se come fuso orario sarebbe stato terribile (ma chissà dove sarò tra 12 anni!). Il Qatar mi lascia un po' perplesso: questi non hanno mai giocato un mondiale e difficilmente si sarebbero qualificati... Spero che non venga data loro una testa di serie!!!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
bogix
FooLminato
Messaggi: 14381
Iscritto il: mer dic 09, 2009 7:54 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda bogix » gio dic 02, 2010 11:23 pm

600.000 posti di capienza degli stadi....1,8 milioni di abitanti
Basta questo rapporto per far capire quanto sia RIDICOLA questa decisione?

PINDARO
Picchiatore professionista
Messaggi: 59106
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda PINDARO » gio dic 02, 2010 11:38 pm

Immagine

:-?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114572
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Nickognito » ven dic 03, 2010 1:40 am

spero si classifichi Israele, a quel mondiale.

MattVince
Illuminato
Messaggi: 4386
Iscritto il: mer gen 16, 2002 1:00 am

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda MattVince » ven dic 03, 2010 1:55 am

Sarebbero da far vedere in faccia e chiedere la motivazione a quelli che hanno votato Quatar...
Il Mondiale. Il Mondiale in Quatar... :D Divertente come cosa.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11469
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda paoolino » ven dic 03, 2010 11:18 am

Nickognito ha scritto:spero si classifichi Israele, a quel mondiale.


E' stato il mio secondo pensiero dopo che ho saputo dell'attribuzione del Mondiale al Qatar.

Il primo era quello sull'elargizione a Blatter di un pozzo petrolifero.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11684
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda uglygeek » ven dic 03, 2010 12:59 pm

Eccellente l'idea di organizzare i mondiali 2022 a Gennaio. Perche' li fanno a Gennaio, vero?
A luglio la temperatura minima (all'ombra) e' in media 31 gradi, la massima e' in media 42 gradi. Al sole, e in giornate calde, probabilmente si raggiungono i 50 gradi.
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11469
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda paoolino » ven dic 03, 2010 1:03 pm

uglygeek ha scritto:Eccellente l'idea di organizzare i mondiali 2022 a Gennaio. Perche' li fanno a Gennaio, vero?
A luglio la temperatura minima (all'ombra) e' in media 31 gradi, la massima e' in media 42 gradi. Al sole, e in giornate calde, probabilmente si raggiungono i 50 gradi.


L'aria condizionata l'hanno inventata apposta per i Mondiali in Qatar.

Pensa quando anche la Coppa del Mondo di sci passerà da quelle parti...
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11684
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda uglygeek » ven dic 03, 2010 1:05 pm

paoolino ha scritto:
uglygeek ha scritto:Eccellente l'idea di organizzare i mondiali 2022 a Gennaio. Perche' li fanno a Gennaio, vero?
A luglio la temperatura minima (all'ombra) e' in media 31 gradi, la massima e' in media 42 gradi. Al sole, e in giornate calde, probabilmente si raggiungono i 50 gradi.


L'aria condizionata l'hanno inventata apposta per i Mondiali in Qatar.

Pensa quando anche la Coppa del Mondo di sci passerà da quelle parti...

Faranno tutti stadi coperti? :o
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 20038
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda NNick87 » ven dic 03, 2010 1:15 pm

koufax75 ha scritto:Interessante che l'Inghilterra sia stata eliminata al primo turno. Almeno qui in UK, i bookmakers la consideravano la #1. E c'era veramente tantissimo entusiasmo. Ho seguito la diretta su SKY UK e su BBC e c'era davvero la grande attesa: i vari ospiti in studio erano quasi tutti convinti di una vittoria inglese. Poi, gradualmente sono arrivate le cattive notizie ("notizie non confermate dicono che l'Inghilterra sia uscita al primo scrutinio") e i musi si sono allungati. Si diceva che Blatter fosse a favore dell'Inghilterra...

Indubbiamente, un Mondiale in Inghilterra avrebbe avuto grande fascino, ma sono contento per i Russi. E' una nazione con una grande tradizione sportiva e che a parte le Olimpiadi 1980 (URSS) non aveva mai organizzato nulla di importante. Adesso avrà le Olimpiadi Invernali e i Mondiali.

E comunque l'Inghilterra si potrà consolare tutte quelle manifestazioni sportive presentate da Mp1.



Il problema dell'Inghilterra era la presenza in contemporanea di Wimbledon.
La FIFA non vuole altre manifestazioni sportive in contemporanea che oscurino il Mondiale. Tra l'altro con altissime possibilità (se non la certezza) che la finale del singolare maschile sarebbe stata lo stesso giorno della finale della World Cup e considerando che ad ospitare quest'ultima sarebbe stato Wembley si sarebbero svolte pure a pochi km di distanza!!! Complicato anche per ragioni organizzative...
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Avatar utente
Nasty
Più decisivo di Borriello
Messaggi: 42346
Iscritto il: lun nov 25, 2002 1:00 am
Località: Foligno, centro del mondo
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Nasty » ven dic 03, 2010 1:16 pm

Stadi coperti in Qatar, che bellezza. Esci dallo stadio che sta a 22 gradi e muori all'impronta, ai 50 gradi diurni del Qatar, ottima trovata. Saranno tutti pieni gli stadi, oh yes!
L'lslanda scalda i cuori dei tifosi di tutto il mondo. Squadra simpatia: 1 punto!

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 11469
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda paoolino » ven dic 03, 2010 1:18 pm

Nasty ha scritto:Stadi coperti in Qatar, che bellezza. Esci dallo stadio che sta a 22 gradi e muori all'impronta, ai 50 gradi diurni del Qatar, ottima trovata. Saranno tutti pieni gli stadi, oh yes!


Ma si farà tutta una serie di collegamenti sotterranei tra Hotel e stadi. La gente avrà più freddo nel mondiale in Qatar che in quello in Russia.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11949
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda koufax75 » ven dic 03, 2010 1:35 pm

Però anche un Mondiale in USA avrebbe avuto problemi climatici non da poco. Mi ricordo il 1994: con le partite giocate nel primissimo pomeriggio (a volte anche a mezzogiorno) sotto un sole cocente e un'umidità pazzesca. E questo per favorire gli spettatori europei. Il Mondiale 1994 non fu certo il massimo in quanto a spettacolarità.
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11684
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda uglygeek » ven dic 03, 2010 2:06 pm

NNick87 ha scritto:Il problema dell'Inghilterra era la presenza in contemporanea di Wimbledon.
La FIFA non vuole altre manifestazioni sportive in contemporanea che oscurino il Mondiale. Tra l'altro con altissime possibilità (se non la certezza) che la finale del singolare maschile sarebbe stata lo stesso giorno della finale della World Cup e considerando che ad ospitare quest'ultima sarebbe stato Wembley si sarebbero svolte pure a pochi km di distanza!!! Complicato anche per ragioni organizzative...

Ma Wembley non e' affatto vicino a Wimbledon, sara' lontano almeno 20 km, Londra non e' Ascoli, puo' organizzare entrambe. Poi la finale di Wimbledon quel giorno la fanno comunque, c'e' a chi interessa e a chi no ma il fatto che capiti nella stessa citta' che differenza fa?
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Avatar utente
koufax75
FooLminato
Messaggi: 11949
Iscritto il: lun giu 10, 2002 2:00 am
Località: Udine / Shanghai

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda koufax75 » ven dic 03, 2010 2:09 pm

uglygeek ha scritto:Ma Wembley non e' affatto vicino a Wimbledon, sara' lontano almeno 20 km, Londra non e' Ascoli, puo' organizzare entrambe. Poi la finale di Wimbledon quel giorno la fanno comunque, c'e' a chi interessa e a chi no ma il fatto che capiti nella stessa citta' che differenza fa?


Scusa, ugly!
Leo Durocher: You don't save a pitcher for tomorrow. Tomorrow it may rain.

Avatar utente
Andy
Massimo Carbone
Messaggi: 31382
Iscritto il: mar ago 14, 2001 2:00 am
Località: Roma, Vilnius
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Andy » ven dic 03, 2010 2:38 pm

Tutto merito di Berlusconi se la Russia avrà il mondiale!
"...il vero scopo di un viaggiatore dovrebbe essere quello di migliorare gli uomini di renderli più saggi e di temprarne gli animi con esempi buoni e cattivi, tratti dalla descrizione di terre lontane"

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 11684
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda uglygeek » ven dic 03, 2010 3:34 pm

koufax75 ha scritto:
uglygeek ha scritto:Ma Wembley non e' affatto vicino a Wimbledon, sara' lontano almeno 20 km, Londra non e' Ascoli, puo' organizzare entrambe. Poi la finale di Wimbledon quel giorno la fanno comunque, c'e' a chi interessa e a chi no ma il fatto che capiti nella stessa citta' che differenza fa?


Scusa, ugly!

Pensavi forse che avessi scelto ASCOLI per caso? :-);-)
"That Paris exists and anyone could choose to live anywhere else in the world will always be a mystery to me.", Midnight in Paris, Woody Allen

Zonker
Saggio
Messaggi: 8240
Iscritto il: mer ago 28, 2002 2:00 am
Località: Siena, New Zealand

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Zonker » ven dic 03, 2010 3:50 pm

Andy ha scritto:Tutto merito di Berlusconi se la Russia avrà il mondiale!


Giustamente non vedo faccine nel tuo post.

http://it.eurosport.yahoo.com/03122010/45/mondiali-berlusconi-russia-merito.html

Avatar utente
NNick87
Massimo Carbone
Messaggi: 20038
Iscritto il: mer apr 09, 2008 5:36 pm
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda NNick87 » ven dic 03, 2010 5:04 pm

uglygeek ha scritto:
NNick87 ha scritto:Il problema dell'Inghilterra era la presenza in contemporanea di Wimbledon.
La FIFA non vuole altre manifestazioni sportive in contemporanea che oscurino il Mondiale. Tra l'altro con altissime possibilità (se non la certezza) che la finale del singolare maschile sarebbe stata lo stesso giorno della finale della World Cup e considerando che ad ospitare quest'ultima sarebbe stato Wembley si sarebbero svolte pure a pochi km di distanza!!! Complicato anche per ragioni organizzative...

Ma Wembley non e' affatto vicino a Wimbledon, sara' lontano almeno 20 km, Londra non e' Ascoli, puo' organizzare entrambe. Poi la finale di Wimbledon quel giorno la fanno comunque, c'e' a chi interessa e a chi no ma il fatto che capiti nella stessa citta' che differenza fa?

Per me niente per la FIFA sì :D ...avevo letto da qualche parte (se mi ricordo dove posto il link) che la FIFA durante il Mondiale non vuole che altre manifestazioni sportive possano togliere visibilità all'evento!!!
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Mp1 » ven dic 03, 2010 5:56 pm

Ragazzi nella pagina precedente avevo illustrato i problemi del Qatar e come proveranno a risolverli. :wink:



Mp1 ha scritto:Ora capisco perché il Qatar è dato favorito: ha presentato il dossier migliore che io abbia mai visto, in rapporto ai problemi logistici che un paese del genere avrebbe.
Allora il Qatar avrebbe questi enormi problemi:
- perché un paese di 1 mln e mezzo di abitanti dovrebbe costruire n-stadi
- come far giocare le partite, date le temperature e l'umidità
- la sostenibilità del progetto, non per quanto riguarda i capitali ovviamente ma per il loro utilizzo futuro
- è un emirato piccolissimo
- non riconosce Israele

Bene, il Qatar ha presentato la loro candidatura smontando tutte queste perplessità con:
- stadi pre-fabbricati, che dopo la Coppa del Mondo verrebbero trasferiti in paesi in via di sviluppo che ne hanno "necessità"
- le partite verrebbero giocate in impianti in cui il clima verrebbe reso ad una temperatura ambiente ideale per lo sviluppo del gioco, con una tecnologia già brevettata che consentirebbe, all'interno dello stadio, temperature di 22-23° e umidità pressoché zero. E le emissioni inquinanti? Zero, ha detto il CEO del comitato organizzatore
- le linee aeree qatariote rappresentano uno dei punti di forza principali della candidatura
- colpo di genio dal punto di visto politico: sarebbe la Coppa del Mondo che potrebbe generare relazioni diplomatiche molto più aperte e proficue verso l'Occidente, in cui il Qatar farebbe da perno centrale diplomatico per snodare i problemi che vi sono tra mondo occidentale ed Islam. Compresa la riconoscibilità di Israele.
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

madman 3
Massimo Carbone
Messaggi: 22458
Iscritto il: mar dic 03, 2002 1:39 pm

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda madman 3 » ven dic 03, 2010 5:58 pm

Ah sentito Berlusconi oggi dire che noi abbiamo votato per la Russia, peccato che noi non votassimo :D

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11746
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Mp1 » ven dic 03, 2010 6:03 pm

madman 3 ha scritto:Ah sentito Berlusconi oggi dire che noi abbiamo votato per la Russia, peccato che noi non votassimo :D

Infatti, nessun italiano tra i votanti... :lol:
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
Ancic Fan
Tifoso Occasionale
Messaggi: 4983
Iscritto il: lun nov 06, 2006 7:46 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Ancic Fan » ven dic 03, 2010 11:25 pm

paoolino ha scritto:Il primo era quello sull'elargizione a Blatter di un pozzo petrolifero.

La Blatter Petroleum

Immagine
Immagine

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 114572
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda Nickognito » lun dic 06, 2010 12:45 am

Mp1 ha scritto:- colpo di genio dal punto di visto politico: sarebbe la Coppa del Mondo che potrebbe generare relazioni diplomatiche molto più aperte e proficue verso l'Occidente, in cui il Qatar farebbe da perno centrale diplomatico per snodare i problemi che vi sono tra mondo occidentale ed Islam. Compresa la riconoscibilità di Israele.


visto che organizzano altre manifestazioni sportive in cui discriminano gli israeliani, al colpo di genio avrei risposto con una risata.

Per il resto, tanto di cappello, anche se l'idea di stadi smontabili mi lascia perplesso, cosi' come la spesa per l'aria condizionata.

del resto mi sfugge come sia possibile continuare a sprecare soldi per eventi come mondiali e olimpiadi

MattVince
Illuminato
Messaggi: 4386
Iscritto il: mer gen 16, 2002 1:00 am

Re: Mondiale: abolito il criterio della rotazione...

Messaggioda MattVince » lun dic 06, 2010 12:57 am

Nickognito ha scritto:
del resto mi sfugge come sia possibile continuare a sprecare soldi per eventi come mondiali e olimpiadi


Perchè gli sprechi sono soggettivi, evidenti ma soggettivi, i ricavi e i vantaggi, per alcuni aspetti, sono oggettivi.


Torna a “Calcio - Mondiali & Europei”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite