Sticazzi

Il topic dei sogni di Koufax si trova qui
Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » mar apr 27, 2010 5:16 pm

Da leggo.it:

ARCHEOLOGI TROVANO L'ARCA DI NOÈ: "È IN TURCHIA"

Un gruppo di 15 archeologi cinesi e turchi ha annunciato di aver ritrovato sul Monte Ararat, nell'est della Turchia, l'Arca di Noè. È quanto scrive il sito del tabloid britannico 'The Sun', secondo il quale il gruppo ha spiegato di aver individuato i resti di una struttura in legno sull'Ararat e di aver sottoposto alcuni campioni al test del carbonio 14. Dall'esame sarebbe risultato che il reperto risale a circa 4.800 anni fa, epoca a cui daterebbe il diluvio universale raccontato dalla Bibbia, a cui Noè e la sua famiglia sopravvissero proprio grazie all'Arca. «Non possiamo dire al 100 per cento che si tratta dell'Arca di Noè, ma pensiamo di poterlo dire al 99,9 per cento», ha detto Yeung Wing-cheung, di Hong Kong, uno degli esploratori che affermano di aver ritrovato il reperto, tutti membri di un'organizzazione internazionale dedita proprio alla ricerca dell'Arca. La struttura sarebbe suddivista in vari compartimenti, alcuni dei quali pieni di fascine di legna e probabilmente destinati al trasporto di animali. Secondo i testi sacri, coppie di animali di diverse specie si salvarano perché imbarcate sull'Arca di Noè. Il gruppo di archeologi ha spiegato di aver già invitato le autorità turche a richiedere all'Unesco che il sito sia inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'umanità e di proteggerlo fino a quando un'indagine archeologica più approfondita non possa esservi condotta. Non è la prima volta che esploratori o avventurieri provenienti da diverse parti del mondo affermano di aver ritrovato l'Arca di Noè sull'Ararat. Secondo la tradizione biblica, infatti, l'imbarcazione si fermò proprio sulla cima di quel monte quando le acque si ritirarono al termine del diluvio.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
RaphaEl
Saggio
Messaggi: 5160
Iscritto il: mer mar 29, 2006 1:06 am
Località: Benevento, Sannio
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda RaphaEl » mar apr 27, 2010 10:33 pm

Alga ha scritto:Da leggo.it:

ARCHEOLOGI TROVANO L'ARCA DI NOÈ: "È IN TURCHIA"

Un gruppo di 15 archeologi cinesi e turchi ha annunciato di aver ritrovato sul Monte Ararat, nell'est della Turchia, l'Arca di Noè. È quanto scrive il sito del tabloid britannico 'The Sun', secondo il quale il gruppo ha spiegato di aver individuato i resti di una struttura in legno sull'Ararat e di aver sottoposto alcuni campioni al test del carbonio 14. Dall'esame sarebbe risultato che il reperto risale a circa 4.800 anni fa, epoca a cui daterebbe il diluvio universale raccontato dalla Bibbia, a cui Noè e la sua famiglia sopravvissero proprio grazie all'Arca. «Non possiamo dire al 100 per cento che si tratta dell'Arca di Noè, ma pensiamo di poterlo dire al 99,9 per cento», ha detto Yeung Wing-cheung, di Hong Kong, uno degli esploratori che affermano di aver ritrovato il reperto, tutti membri di un'organizzazione internazionale dedita proprio alla ricerca dell'Arca. La struttura sarebbe suddivista in vari compartimenti, alcuni dei quali pieni di fascine di legna e probabilmente destinati al trasporto di animali. Secondo i testi sacri, coppie di animali di diverse specie si salvarano perché imbarcate sull'Arca di Noè. Il gruppo di archeologi ha spiegato di aver già invitato le autorità turche a richiedere all'Unesco che il sito sia inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'umanità e di proteggerlo fino a quando un'indagine archeologica più approfondita non possa esservi condotta. Non è la prima volta che esploratori o avventurieri provenienti da diverse parti del mondo affermano di aver ritrovato l'Arca di Noè sull'Ararat. Secondo la tradizione biblica, infatti, l'imbarcazione si fermò proprio sulla cima di quel monte quando le acque si ritirarono al termine del diluvio.


leggo...sempre affidabile... :roll:
Immagine
Go Mordecai!

Albornoz
Massimo Carbone
Messaggi: 17956
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am

Re: Sticazzi

Messaggioda Albornoz » gio apr 29, 2010 4:22 pm

Immagine

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » gio apr 29, 2010 5:31 pm

Da tgcom:

India,senza cibo e acqua da 74 anni
Mistero su un asceta 82enne

Non si vive di sola aria. Almeno così sembrava fino ad oggi. Alcuni medici indiani del Defence Institute of Physiologist and Allied Science stanno infatti studiando l'incredibile caso di Prahlad Jani, un asceta locale che da 74 anni sopravvive senza mangiare e senza bere. Secondo gli esperti, la straordinaria capacità di resistenza sarebbe dovuta a un'antica tecnica di meditazione yoga.

Prahlad Jani ha 82 anni e nel 2003 era già finito nel mirino di un'altra squadra di medici intenzionati a scoprire il segreto della sua resistenza. Allora nessuno dell'equipe riuscì a spiegare scientificamente il fenomeno e così il centro di ricerca della Difesa ha deciso di sottoporre nuovamente l'asceta a una serie di esami e accertamenti.

Al momento, nessuno è ancora riuscito a capire con esattezza come Jani riesca ad alimentare il suo organismo. Gli esperti hanno fatto alcune ipotesi, ma sul caso clinico non vi sono certezze. Secondo i dati raccolti dal medico Sudhar Shah, sembra che il guru indù, in perfetta salute, "sia capace di produrre urina nella sua vescica e poi in base alla sua volontà di rimandarla in circolo".

Nato in un villaggio povero del Gujarat, il santone sostiene di aver ricevuto questi suoi poteri speciali da una divinità all'età di otto anni. La tecnica è conosciuta come "breatharianismo" e consiste nel raggiungere con il potere mentale il totale dominio delle proprie funzioni corporee.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
RaphaEl
Saggio
Messaggi: 5160
Iscritto il: mer mar 29, 2006 1:06 am
Località: Benevento, Sannio
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda RaphaEl » mar mag 04, 2010 2:12 am

LEI 72 ANNI, LUI 26: «FACCIAMO L'AMORE TRE VOLTE ALLA SETTIMANA»
Nuova Zelanda sotto choc per la storia d'amore tra nonna e nipote
Hanno comprato un ovulo, poi fecondato con lo sperma di lui e impiantato nell'utero di una madre surrogata

Immagine

MILANO - Il loro è stato un amore a prima vista. Pearl Carter e Phil Bailey, rispettivamente 72 e 26 anni, sono nonna e nipote e la loro storia sta seriamente imbarazzando l'opinione pubblica della Nuova Zelanda. Questa singolare vicenda, raccontata in anteprima dal tabloid neozelandese New Idea, ha fatto rapidamente il giro del mondo ed è stata ripresa dalle riviste più pruriginose del pianeta. I due «fidanzatini» giurano che il loro affetto è autentico e non si sono fermati neppure davanti alla minaccia del carcere. Con la pensione di lei, hanno pagato 54 mila dollari neozelandesi (circa 30 mila euro) per comprare un ovulo, farlo fecondare con lo sperma di Phil e trovare una donna che se lo facesse impiantare nel proprio utero e portasse avanti la gravidanza surrogata per poi dare il bambino alla coppia.
AMORE A PRIMA VISTA - In realtà nonna Pearl, originaria dell'Indiana (Usa) e il giovane Phil si sarebbe incontrati per la prima volta solo quattro anni fa, dopo che Lynette, la madre del ventiseienne, sarebbe morta dopo una lunga e atroce malattia. Pearl infatti avrebbe partorito la figlia Lynette quando aveva solo 18 anni e contro la sua volontà: i suoi genitori, molto cattolici, non vollero che abortisse e subito dopo il parto costrinsero la neomamma a dare in adozione la bambina. Lynette cresce in una nuova famiglia e nel 1983 dà alla luce Phil. Quando quest'ultimo compie 18 anni, sua madre Lynette gli dà due notizie sconvolgenti: la prima è che lei è stata adottata quando era ancora in fasce. La seconda è che ha un tumore al cervello. Il giovane Phil è sconvolto e sta vicino alla mamma per tutto il tempo della malattia. Ma tenta di rintracciare la nonna affinché Lynette possa rivedere almeno un'altra volta il volto della madre prima di morire. Tuttavia Lynette muore prima che Phil riesca a rintracciare la nonna. Phil continua le ricerche e finalmente conosce la signora Pearl. È amore a prima vista e dopo vari incontri i due decidono di andare a vivere insieme.

L'AMORE E LA VOGLIA DI UN FIGLIO - Alla rivista neozelandese la nonna dichiara di non provare alcuna vergogna per ciò che è successo: «Le opinioni degli altri non mi interessano. Sono innamorata di Phil e anche lui mi ama. Presto avremo un bambino tutto nostro e Phil sarà un ottimo padre». La settantaduenne ricorda con piacere il loro primo incontro: «Dal primo momento in cui l'ho visto, mi sono sentita sessualmente viva». Ma la relazione vera è nata dopo due settimane: «Una sera abbiamo cenato e bevuto vino. L'ho fatto entrare nella mia stanza da letto e l'ho fatto sedere. Poi l'ho baciato. Mi aspettavo un rifiuto, ma il bacio è stato contraccambiato». Il ventiseienne conferma: «Volevo baciarla ancora. Ero completamente sedotto da lei. Oggi amo Pearl con tutto il mio cuore. Sono sempre stato attratto da donne più anziane di me e credo che Pearl sia davvero una donna unica. Ora desidero diventare padre e non voglio aspettare». Qualche mese fa i due innamorati hanno pubblicato un annuncio sui giornali locali per trovare un donna disposta ad affittare il suo utero. All'annuncio ha risposto la trentenne Roxanne Campbell, che ai media locali ha dichiarato: «All'inizio quando ho conosciuto la loro storia, ero sconvolta. Ma poi ho potuto costatare che si tratta di una bella coppia che si ama veramente. Sono certa che il bambino riceverà tanto affetto».

Francesco Tortora
corriere.it
Immagine
Go Mordecai!

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » mer mag 05, 2010 7:46 am

Da leggo.it:

MORTA A 115 ANNI LA PERSONA PIU ANZIANA AL MONDO

La giapponese Kama Chinen, la persona più vecchia del mondo, è morta il 2 maggio scorso, ad appena una settimana dal compimento del suo 115/o compleanno, dopo una lunga vita che ha toccato tre secoli diversi. Lo ha reso noto il Guinness World Records, secondo cui la donna di Okinawa è deceduta a «114 anni e 357 giorni», dopo aver speso gli ultimi anni su una sedia a rotelle. Con la sua scomparsa, la persona più anziana al mondo, in base alla Gerontology Research Group (Grg), risulta essere Eugenie Blanchard, una francese di 114 anni, nata il 16 febbraio del 1896, che vive sull'isola caraibica di Guadalupe. In Giappone, ha riferito l'agenzia Kyodo, la persona più vecchia è ora Chiyono Hasegawa, di 113 anni, nella prefettura meridionale di Saga. Il Sol Levante ha l'aspettativa di vita più alta al mondo, secondo le statistiche delle Nazioni Unite, con le donne che sfiorano addirittura gli 85 anni.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » mer mag 05, 2010 7:51 am

Da leggo.it:

COPENHAGEN, SU 103 BUS ARRIVANO I SEDILI DELL'AMORE

I single, sempre più numerosi in Danimarca, sono a caccia di anime gemelle. Per aiutarli l'azienda di trasporti di Copenhagen sui 103 autobus ha pensato di riservare dei sedili ai viaggiatori desiderosi di fare conversazione e, in alcuni casi, di trovare l'anima gemella. I sedili sono facili da individuare: oltre ad essere l'uno accanto all'altro e ricoperti di stoffa rossa, portano la scritta 'Kaerlighedssaede' 'sedie dell'amore', come ha spiegato il portavoce della compagnia Arriva, Martin Wex. Stando ai racconti degli autisti l'esperimento, che dovrebbe durare due settimane, ha dato esiti positivi. «Mi hanno raccontato di ragazze che prendevano posto sui sedili con un gran sorriso», ha detto Wex. Ma al di là dell'ipotetico colpo di fulmine, l'iniziativa ha anche un scopo ambientalista: l'obiettivo primario, ha spiegato il portavoce, è di «attirare sugli autobus il maggior numero di passeggeri possibili e fare in modo che chi viaggia da solo lascia la macchina in garage e colga al volo la possibilità di trovare la felicità.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9962
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Sticazzi

Messaggioda babaoriley » ven mag 14, 2010 11:34 am

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/ ... 33583.html

Narcotrafficante lavorava in istituto suore

La doppia vita di un peruviano che aiutava le religiose

12 maggio, 19:30

(ANSA) - MILANO, 12 MAG -Una doppia vita per il custode dell' Istituto religioso Madre Cabrini a Milano. Di giorno aiutava le suore piamente,se usciva vendeva droga.Si tratta di un peruviano arrestato dai carabinieri di Piacenza dopo un' operazione che ha portato in carcere la scorsa notte 33 persone. L'uomo e' stato interrogato oggi dal gip di Milano Franco Cantu' Rajnoldi. A quanto appreso, il sudamericano ha spiegato d' aver lavorato per piu' di 10 anni nell'istituto religioso: il 'Madre Cabrini' in corso di Porta Romana, convento ed opera educativa delle missionarie del Sacro Cuore di Gesu', con una scuola primaria, una secondaria e un pensionato femminile che ospita molti studenti. Al peruviano, a quanto appreso, il gip di Milano, in sede di interrogatorio gli ha contestato di aver organizzato un viaggio da Lima a Linate nel corso del quale alcuni connazionali avrebbero trasportato carichi di cocaina. L'uomo sarebbe stato uno dei migliori canali dell'organizzazione proprio per il luogo religioso che aveva trovato per stare. L'organizzazione era legata alla 'ndrangheta calabrese con base nel piacentino.

(è la scuola che ho frequentato durante le elementari :D )

Avatar utente
RaphaEl
Saggio
Messaggi: 5160
Iscritto il: mer mar 29, 2006 1:06 am
Località: Benevento, Sannio
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda RaphaEl » gio mag 20, 2010 3:53 am

Gli mancava solo un tassello
Il pezzo mancante del puzzle
Un pensionato inglese è riuscito a completare dopo sette anni un puzzle dopo che l'azienda produttrice ha accettato di ricreare per lui l'unico tassello mancante
corrieredellasera

MILANO - Anche le aziende hanno un'anima, a giudicare dalla strana storia di un pensionato di 86 anni che ama i puzzle al punto da toccare la disperazione per la perdita di una tesserina mancante, dopo sette anni di meticoloso impegno, pregando il produttore del gioco a incastro di inviargli il tassello mancante. La società esaudisce il desiderio e, essendo il puzzle ormai fuori produzione, lo costruisce apposta per lui, mostrando un cuore piuttosto raro per il cinico mondo del business.
IL TORMENTO DEL SIGNOR HARRIS - Per Jack Harris era diventato quasi un tormento quel puzzle da 5 mila pezzi. Glielo aveva regalato la nuora, nel 2002, conoscendo la passione dell'anziano suocero per questo tipo di giochi. Ma dopo sette anni di ludico impegno, Jack realizza che manca un pezzo e che il suo progetto non sarebbe mai terminato. Amarezza e delusione si impadroniscono di lui e, come ogni appassionato del genere può bene intuire, la sorpresa finale lo lascia con un senso di impotenza e di frustrazione. Prima incolpa i cani, sospettati di aver ingerito l'incastro mancante, dopo la badante e infine ogni membro della famiglia che abbia frequentato la sua casa. La delusione è cocente, ma Jack non si arrende.


RICHIESTA INSOLITA - A quel punto, per portare a termine quella che era mai divenuta una sfida con sé stesso, il pensionato scrive a Falcon Games LTD, produttrice del puzzle della discordia, chiedendo il tassello cruciale. E l'azienda decide di accontentare il signor Harris, nonostante il gioco fosse ormai fuori produzione. In sostanza la Falcon Games decide di relizzare ex novo la tesserina mancante, recuperando il disegno originale e regalando un sorriso all'appassionato signore. Il gioco, felicemente terminato, rappresenta un quadro del pittore James Joseph Jacques Tissot intitolato "Il ritorno del figliol prodigo".

Emanuela Di Pasqua
Immagine
Go Mordecai!

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » mar mag 25, 2010 5:02 pm

Da tgcom:

India, uomini vogliono pelle bianca
E' boom di creme cosmetiche

Sempre più uomini indiani sognano di avere la pelle chiara. Mentre in passato erano solo le donne che si sottoponevano a trattamenti sbiancanti, adesso sono i loro mariti, fidanzati e figli a spendere una fortuna in creme e lozioni per inseguire il look "metrosexual". Secondo quanto riporta l'agenzia Ians, il mercato dei prodotti schiarenti per uomini cresce del 25% all'anno, tre volte di più di quello per la cosmesi femminile.
Da qualche anno le principali industrie di prodotti cosmetici hanno ingaggiato i più famosi attori di Bollywood per pubblicizzare i trattamenti sbiancanti, diventati molto di voga tra i giovani della nuova classe emergente.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » mar mag 25, 2010 5:44 pm

Da leggo.it:

BATTERIO DI CAMPAGNA AIUTA A DIVENTARE PIÙ INTELLIGENTI

Fare lunghe passeggiate in campagna non e' solo un modo per tenere in forma il fisico, ma potrebbe anche renderci piu' intelligenti. Un gruppo di scienziati del Sage Colleges a Troy di New York ha scoperto che un comune batterio che si trova nel suolo e' in grado di migliorare l'intelligenza e la velocita' di apprendimento. Il batterio in questione, secondo quanto riportato dal quotidiano britannico 'Daily Mail', e' il 'Mycobacterium vaccae' e si trova nei terreni di campagna. Soffiato dal vento, puo' essere inalato e puo' agire anche come antidepressivo naturale. La scoperta e' stata fatta nel corso di una serie di esperimenti sugli animali. Tuttavia, i ricercatori ritengono che il batterio possa avere gli stessi effetti sul cervello degli esseri umani che trascorrono molto tempo all'aria aperta. Il 'Mycobacterium vaccae', secondo gli scienziati, stimolerebbe il cervello tramite la serotonina e lo farebbe stare meglio. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno nutrito un gruppo di topolini con batteri vivi e un altro gruppo con una dieta normale. Le cavie sono state poi messe in un labirinto. Ebbene, le performance dei topolini nutriti con il batterio sono risultate migliori. "Abbiamo scoperto - ha detto Dorothy Matthews, che ha coordinato lo studio - che i topi che sono stati nutriti con M. vaccae vivo hanno attraversato il labirinto due volte piu' velocemente e con comportamenti meno ansiosi rispetto al gruppo di controllo". In un secondo esperimento, i ricercatori hanno eliminato i microbi anche dalla dieta del primo gruppo di topolini. Messi di nuovo nel labirinto, le performance delle cavie sono peggiorate.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
Alga
Massimo Carbone
Messaggi: 42108
Iscritto il: ven giu 23, 2000 2:00 am
Località: Roma, LAZIO

Re: Sticazzi

Messaggioda Alga » gio giu 03, 2010 8:41 am

Svelato il mistero della collisione fra bolle
La scoperta può avere molte applicazioni, dai gelati allo champagne

(ANSA) SYDNEY - Cosa avviene quando le bolle, di sapone o di champagne, si scontrano fra loro? La forza prodotta era finora troppo minuscola per essere misurata, ma scienziati dell'Istituto di ricerca sui materiali dell'università di Melbourne hanno potuto studiare l'evento grazie ad un microscopio a forza atomica, che permette di ottenere immagini di superfici con risoluzione di pochi nanometri.

Secondo gli studiosi la scoperta, descritta sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas), può avere vaste implicazioni in molti settori, dai gelati allo champagne, allo sfruttamento minerario. L'equipe di ingegneri, chimici e matematici ha misurato la forza prodotta durante una collisione usando un impianto di nanofabbricazione e un microscopio a forza atomica, che oltre a essere utilizzato come mezzo d'indagine, è anche uno dei principali strumenti di manipolazione della materia su scala nanometrica. Comprendere come le bolle rimbalzano una sull'altra o si congiungono, rende possibile migliorare la stabilità dei gelati e l'effervescenza dello champagne, scrive il prof Raymond Dagastine che ha guidato la ricerca. I risultati potranno inoltre essere usati per migliorare il trattamento delle acque di scarico e l'efficienza nell'industria mineraria. E in futuro anche per studiare il comportamento delle cellule viventi nell'organismo, aggiunge.
GIORGIO CHINAGLIA E' IL GRIDO DI BATTAGLIA!

Avatar utente
wiper
Massimo Carbone
Messaggi: 25163
Iscritto il: dom ago 21, 2005 11:37 am

Re: Sticazzi

Messaggioda wiper » ven giu 04, 2010 11:02 am

Alga ha scritto:Svelato il mistero della collisione fra bolle
La scoperta può avere molte applicazioni, dai gelati allo champagne

(ANSA) SYDNEY - Cosa avviene quando le bolle, di sapone o di champagne, si scontrano fra loro? La forza prodotta era finora troppo minuscola per essere misurata, ma scienziati dell'Istituto di ricerca sui materiali dell'università di Melbourne hanno potuto studiare l'evento grazie ad un microscopio a forza atomica, che permette di ottenere immagini di superfici con risoluzione di pochi nanometri.

Secondo gli studiosi la scoperta, descritta sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas), può avere vaste implicazioni in molti settori, dai gelati allo champagne, allo sfruttamento minerario. L'equipe di ingegneri, chimici e matematici ha misurato la forza prodotta durante una collisione usando un impianto di nanofabbricazione e un microscopio a forza atomica, che oltre a essere utilizzato come mezzo d'indagine, è anche uno dei principali strumenti di manipolazione della materia su scala nanometrica. Comprendere come le bolle rimbalzano una sull'altra o si congiungono, rende possibile migliorare la stabilità dei gelati e l'effervescenza dello champagne, scrive il prof Raymond Dagastine che ha guidato la ricerca. I risultati potranno inoltre essere usati per migliorare il trattamento delle acque di scarico e l'efficienza nell'industria mineraria. E in futuro anche per studiare il comportamento delle cellule viventi nell'organismo, aggiunge.


si vede non hanno un cazzo da fare :roll:

orangeman
Saggio
Messaggi: 5781
Iscritto il: lun mag 14, 2007 12:27 am

Re: Sticazzi

Messaggioda orangeman » mer lug 14, 2010 3:43 pm

Pensavo fosse uno scherzo, poi al minuto 1.03 mi son ricreduto.. stigrancazzi :o

Life's a bummer when you're a hummer

Avatar utente
Star_ACE
Saggio
Messaggi: 7116
Iscritto il: dom mag 20, 2007 1:58 am
Località: Matera

Re: Sticazzi

Messaggioda Star_ACE » mer lug 14, 2010 6:05 pm

orangeman ha scritto:Pensavo fosse uno scherzo, poi al minuto 1.03 mi son ricreduto.. stigrancazzi :o



Ottima trovata della KFC :D che tra l'altro scoraggia anche i turisti che si tuffano nei canali quando sono strafatti! :D

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9962
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Sticazzi

Messaggioda babaoriley » gio lug 15, 2010 11:20 am

Nuova Zelanda, cane da caccia spara al padrone

SYDNEY - L'espressione 'migliore amico dell'uomò trova una smentita nella disavventura di un cacciatore neozelandese, colpito ad un gluteo da una fucilata sparata dal suo cane.

L'uomo, 40 anni, aveva concluso una battuta di caccia a maiali selvatici con un gruppo di amici nei pressi di Dargaville, nell'isola del nord, e si stava accomodando sul sedile posteriore del loro fuoristrada, quando il cane è saltato dentro appoggiando una zampa sul grilletto e facendo partire il colpo. Il cacciatore, il cui nome non è stato divulgato, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Whangarei dove è stato operato per rimuovere il proiettile e resta ricoverato in condizioni stabili.

"Credevo che il fucile fosse scarico", ha detto alla polizia. L'uomo è fortunato a non essere rimasto ferito più gravemente, ha detto il sergente Ian Anderson, che ha ribadito la necessità della massima vigilanza nel maneggiare armi da fuoco.

http://temporeale.libero.it/norep/viewN ... g_news.xsl

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 13722
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Re: Sticazzi

Messaggioda Gios » mar lug 20, 2010 4:12 pm

L'asino che vola stavolta c'è davvero
Ma è solo una trovata pubblicitaria


La discutibile iniziativa dei proprietari di una spiaggia privata sul mare di Azov, nella Russia meridionale

MOSCA - Lo hanno imbragato e legato ad un paracadute ascensionale collegato ad un motoscafo. Poi, partiti a tutta velocità, lo hanno costretto a svolazzare terrorizzato nei cieli davanti alla spiaggia che, con questa patetica iniziativa, volevano pubblicizzare. L'effetto però pare che sia stato esattamente l'opposto di quanto gli ideatori di questa discutibile trovata promozionale si aspettavano: anziché applausi e consensi hanno raccolto critiche e proteste da parte dei presenti, che hanno fornito ai media le immagini dell'accaduto.

BAMBINI IN LACRIME - I bagnanti sono rimasti inorriditi assistendo alla scena e molti bambini sono scoppiati in lacrime. L'animale, in preda al panico, ha iniziato a scalciare e a ragliare per la paura. E molti dei presenti sul lido di Golubitskaya, una località turistica sul Mare di Azov, nel sud della Russia, si sono lamentati per le inutili sofferenze inferte alla povera bestia.

LA POLIZIA INDAGA - La polizia ha aperto un'inchiesta dopo che le immagini sono state trasmesse da una tv russa e rilanciate da YouTube. «L'asino è atterrato in modo atroce: è stato trascinato per diversi metri in acqua ed è stato tirato fuori mezzo morto», ha riferito il giornale russo Taman. «L'asino urlava e i bambini piangevano - ha detto all'Afp una portavoce della polizia, Larisa Tuckova -. Purtroppo nessuno ha pensato di chiamare subito noi». Cosa che avrebbe potuto consentire di cogliere in flagrante i responsabili del gesto. Al contrario, ha spiegato l'agente, in molti hanno ripreso la scena con le loro videocamere per poi postare il filmato in rete o proporlo alle redazioni dei media, come forma di denuncia. Ora, in ogni caso, sarà portata avanti l'inchiesta che punterà ad accertare le responsabilità.




E' evidente come questa sia stata una idea eroica e poetica.

Io vorrei ripagare chi mi da un panino con una focaccia, vorrei un reality su un tale che va piano, va sano e va lontano, vorrei vedere il priore Martino mentre perde la cappa per un puntello, vorrei farmi una frittatina e scoprire un pelo dentro l'uovo, vedere che qualcuno è finito un padella, per poi ritrovarlo sulla brace, sapere che chi è bravo a tenere i segreti davvero si riempie la bocca d'acqua e a proposito di acqua, che meraviglia sarebbe vederne un buco nel mezzo.
Nickognito ha scritto:Gios e' una brava persona.

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65443
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Sticazzi

Messaggioda Pindaro » mar lug 20, 2010 6:24 pm

Toglietegli l'acqua s.. ehm, il vino.

orangeman
Saggio
Messaggi: 5781
Iscritto il: lun mag 14, 2007 12:27 am

Re: Sticazzi

Messaggioda orangeman » ven ott 22, 2010 4:37 pm

Life's a bummer when you're a hummer

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 60344
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Sticazzi

Messaggioda balbysauro » sab ott 23, 2010 6:45 pm

Non lo commento neanche, ma consiglio a tutti di non minacciare un poliziotto con un vibratore ed un perizoma #100#

http://bongo.zoomin.tv/videoplayer/inde ... =cittaoggi

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9962
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Sticazzi

Messaggioda babaoriley » dom ott 24, 2010 11:51 am

balbysauro ha scritto:Non lo commento neanche, ma consiglio a tutti di non minacciare un poliziotto con un vibratore ed un perizoma #100#

http://bongo.zoomin.tv/videoplayer/inde ... =cittaoggi



ahahahhahah,no vabbè ma certa gente è totalmente fuori :D

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32611
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Sticazzi

Messaggioda BackhandWinner » mar gen 04, 2011 11:16 am

Tette e mance.

(visualizzazione - anzi, visione - della pagina linkata particolarmente consigliata a balby).
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32611
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Sticazzi

Messaggioda BackhandWinner » mer gen 12, 2011 1:36 pm

Il Cadavere di Rick Il Criceto, ma soprattutto, udite udite, la polvere! :o

http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Quando proprio non c'è nulla da dire...:)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 44162
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda Johnny Rex » mer gen 12, 2011 9:32 pm

Beh,l'altro iersera,mentre attendevo Amabili Resti, dotte disquisizioni sul Tg 1 sull significato della data 11 01 2011

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Burian siberiano ha scritto:Nadal non ha alcuna forza mentale.

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » lun gen 31, 2011 2:24 pm

Intervista al quotidiano «Le Parisien»
Carla Bruni: «Non sono più di sinistra»
A farle cambiare idea «certi fatti, certi commenti, in particolare dopo il caso Polanski-Mitterrand»


http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Proprio "Sticazzi!"
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
RaphaEl
Saggio
Messaggi: 5160
Iscritto il: mer mar 29, 2006 1:06 am
Località: Benevento, Sannio
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda RaphaEl » lun gen 31, 2011 3:43 pm

paoolino ha scritto:Intervista al quotidiano «Le Parisien»
Carla Bruni: «Non sono più di sinistra»
A farle cambiare idea «certi fatti, certi commenti, in particolare dopo il caso Polanski-Mitterrand»


http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Proprio "Sticazzi!"


mai come stavolta... :D
una cosa più conservatrice...

Immagine
Go Mordecai!

Avatar utente
Okefenokee
Utente dell'anno 2010
Messaggi: 4122
Iscritto il: mer gen 23, 2008 1:46 am
Località: Adriazia Settentrionale

Re: Sticazzi

Messaggioda Okefenokee » lun gen 31, 2011 6:51 pm

paoolino ha scritto:Intervista al quotidiano «Le Parisien»
Carla Bruni: «Non sono più di sinistra»
A farle cambiare idea «certi fatti, certi commenti, in particolare dopo il caso Polanski-Mitterrand»


http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Proprio "Sticazzi!"

:lol:
Potrebbe ambire allo 'Sticazzi' del decennio!

(Anche se, più che 'sticazzi', ci vorrebbe quello che si usa spesso dalle nostre parti: si invita la persona a piegare il braccio destro e con la (nostra) mano sinistra, appoggiata all'altezza del gomito, si spinge , quasi cortesemente ma con decisione, "ma vai a cagxxx...".)

Avatar utente
babaoriley
Saggio
Messaggi: 9962
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Re: Sticazzi

Messaggioda babaoriley » mar feb 01, 2011 1:48 pm

Okefenokee ha scritto:
paoolino ha scritto:Intervista al quotidiano «Le Parisien»
Carla Bruni: «Non sono più di sinistra»
A farle cambiare idea «certi fatti, certi commenti, in particolare dopo il caso Polanski-Mitterrand»


http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Proprio "Sticazzi!"

:lol:
Potrebbe ambire allo 'Sticazzi' del decennio!


Lo STICAZZI del millennio, altrochè! Bruni insopportabile ed inutile come poche.


Okefenokee ha scritto:(Anche se, più che 'sticazzi', ci vorrebbe quello che si usa spesso dalle nostre parti: si invita la persona a piegare il braccio destro e con la (nostra) mano sinistra, appoggiata all'altezza del gomito, si spinge , quasi cortesemente ma con decisione, "ma vai a cagxxx...".)


ahahahhahahaha oddio è il mio sogno poterlo fare!!!

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » mar feb 01, 2011 6:56 pm

babaoriley80 ha scritto:
Okefenokee ha scritto:
paoolino ha scritto:Intervista al quotidiano «Le Parisien»
Carla Bruni: «Non sono più di sinistra»
A farle cambiare idea «certi fatti, certi commenti, in particolare dopo il caso Polanski-Mitterrand»


http://www.corriere.it/esteri/11_gennai ... aabc.shtml

Proprio "Sticazzi!"

:lol:
Potrebbe ambire allo 'Sticazzi' del decennio!


Lo STICAZZI del millennio, altrochè! Bruni insopportabile ed inutile come poche.



Avete ragione allora...

Sti GRAN Càzzi
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » dom mar 27, 2011 3:35 pm

William e Kate, per il matrimonio due torte nunziali
Le nozze dell'anno avranno in menu, oltre a un dolce tradizionale a piani di frutta, anche un'altro al cioccolato, fra i preferiti del Principe


Londra, 27 marzo 2011 - Non una, ma due torte nunziali per il matrimonio dell’anno. Lo hanno annunciato i futuri sposi, il principe William e la sua fidanzata Kate Middleton, che si scambieranno gli anelli il 29 aprile prossimo, nell’abbazia di Westminster a Londra, davanti a 1.900 invitati. La coppia ha scelto una torta tradizionale a piani di frutta che sarà seguita da un’altra al cioccolato, uno dei dessert preferiti dal figlio di Carlo e Diana, quando era bambino. La torta che verrà servita nel corso del pranzo a Buckingham palace è stata ordinata alla celebre pasticceria di Fiona Cairns che tra i suoi clienti ha l’ex Beatle Paul McCartney e i Pink Floyd.

Ma dietro la scelta del “gateau” nunziale c’è la mano di Kate Middleton, che ha avuto un ruolo fondamentale nella concezione della torta, ha rivelato Fiona Carins, da un quarto di secolo con le mani in pasta. Si tratta di un dolce glassato, con crema e decorato da “un motivo floreale molto britannico”, ha rivelato Carins. La torta sarà impreziosita con frutta secca, uva passa di Smirne, noci, ciliegie, bucce d’arancia e limone e avrà il profumo di Cognac. Il dolce sarà personalizzato con le iniziali intrecciate dei due sposi.

Il secondo dessert, meno formale, avrà una risonanza particolare per il principe William. E’ stato chiesto espressamente all’azienda di biscotti McVitie’s, secondo una ricetta proveniente direttamente dalle cucine di Buckingham palace.
“Quando il principe William era bambino aveva l’abitudine di mangiarlo con il the e lo apprezzava molto”, ha affermato Paul Courtney, il capo pasticcere di McVitie’s. “Il dolce, ha aggiunto, di cui non si può rivelare la ricetta, è fatto con cioccolato amaro e “tea biscuits”.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » mar set 20, 2011 1:26 pm

Gb/ Pippa in prima fila alla London Fashion Week (APCOM)

Fino a qualche mese fa, leggendo questo lancio di agenzia avrei pensato ad un atto osceno in luogo pubblico.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32611
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Sticazzi

Messaggioda BackhandWinner » mar set 20, 2011 1:54 pm

paoolino ha scritto:Gb/ Pippa in prima fila alla London Fashion Week (APCOM)

Fino a qualche mese fa, leggendo questo lancio di agenzia avrei pensato ad un atto osceno in luogo pubblico.


#40#
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » mer set 21, 2011 2:52 pm

Dncing with the stars, Canalis continua
Voti giuria e pubblico salvano showgirl italiana e suo partner
21 settembre, 10:49

(ANSA)- LOS ANGELES, 21 SET - Elisabetta Canalis e' salva. La seconda serata di Dancing with the Star ha decretato che la soubrette italiana potra' fare un passo avanti nell'ancora lungo cammino verso le finali del popolare programma televisivo americano. La combinazione dei voti della giuria e quelli del pubblico hanno salvato lei e il suo compagno di danze, il ballerino Val Chmerkovskiy da una precoce uscita di scena.

© Copyright ANSA
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » mar ott 25, 2011 2:47 pm

Un romanzo sul polpo Paul a un anno dalla morte
25 ottobre, 14:27


ROMA - Un romanzo sul polpo Paul a un anno dalla morte, avvenuta il 26 ottobre 2010 nell'acquario di Oberhausen. 'Parola di Paul' e' intitolata l'opera in uscita del giornalista Luciano Minerva, che ripercorre la vita del polpo divenuto una star, grazie agli otto pronostici esatti sulle partite dei mondiali di calcio di Sudafrica 2010: e alla fine dello scorso anno Paul e' risultato il decimo argomento su Twitter su 25 miliardi di conversazioni.

Seguendo quel modello, zoo e acquari si sono sbizzarriti a promuovere animali 'indovini': dai polpi Iker e Iniesta in Spagna, all'asino Andres in Argentina, dall'opossum tedesco Heidi alla pecora neozelandese Sonny Wool, tutti hanno avuto tutti ampi spazi mediatici. Ora altri due polpi (Paul II e Pavel) si stanno 'allenando' per gli europei 2012. Gli altri arrivano, passano, Paul invece resta. Non solo perche', dopo la cremazione, c'e' un monumento che contiene le sue ceneri, ma perche' l'interesse per il fenomeno sembra permanere, come un vero e proprio 'mito d'oggi'.

Primi sono arrivati i cinesi, con un film per la tv 'Chi ha ucciso il polpo Paul?', ora una casa di produzione americana, la Vertige di Denver, sta lanciando il documentario 'The Life and Times of Paul the psychic Octopus', regia di Alexandre O. Philippe, in uscita a primavera. In Francia e' appena andato in stampa il libro 'La poulpe attitude'. 'Dalla psicologia e dal carattere dei polpi - sostiene l'autore Christophe Haag - abbiamo tutto da imparare'.

In Italia il sito www.elbadipaul.it ha raggiunto in nove mesi 65.000 visualizzazioni intrecciando le origini nell'Isola d'Elba e la vicenda di Paul con storie di miniere, di mare, di calcio, di letteratura. L'ideatore del sito, Minerva, ha pubblicato sul web in italiano, inglese e spagnolo il primo capitolo del suo romanzo, 'Parola di Paul'. Il successo planetario di Paul non e' casuale, secondo Minerva: 'L'octopus e' sempre stato una figura potente per l'immaginario. Da 150 anni la Piovra, un'invenzione letteraria di Victor Hugo, e' la metafora universale del potere subdolo e invincibile; Paul, da prigioniero in una vasca d'acquario, ha riscattato l'immagine della specie. Grazie a lui il polpo si presenta come un animale sempre misterioso, ma simpatico, innocuo e capace di vedere piu' lontano di noi'.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11189
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Sticazzi

Messaggioda Rosewall » mar ott 25, 2011 2:52 pm

stima!
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » mar ott 25, 2011 2:54 pm

Rosewall ha scritto:stima!


Per chi? Per me? Per il polpo Paul? Per l'autore del romanzo?
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11189
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Sticazzi

Messaggioda Rosewall » mar ott 25, 2011 3:10 pm

per il tizio che ci ha ricavato un libro :)
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 44192
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Sticazzi

Messaggioda fabio86 » mar ott 25, 2011 4:23 pm

Rosewall ha scritto:per il tizio che ci ha ricavato un libro :)


Il fratello di madonna dovrebbe prendere esempio. :)

Avatar utente
Rosewall
FooLminato
Messaggi: 11189
Iscritto il: gio gen 25, 2007 11:42 am

Re: Sticazzi

Messaggioda Rosewall » mar ott 25, 2011 4:33 pm

vero!
"A torto o ragione, la regina dei nostri tempi".

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Sticazzi

Messaggioda paoolino » ven mar 16, 2012 12:06 pm

Il moscerino rifiutato dalla moscerina
affoga il dispiacere nell'alcol
Tutto dipende da una molecola nel cervello - molto simile a una umana - che agisce sui maschi insoddisfatti



MILANO - I moscerini della frutta maschi che non riescono ad accoppiarsi si danno all'alcol. Sembra una barzelletta invece è uno studio serio (ma sicuramente candidato ai prossimi premi Ig-Nobel), tanto serio che ha trovato spazio anche sul New York Times. Lo studio sul comportamento alcolico degli esemplari di Drosophila melanogaster (il comunissimo moscerino della frutta) è stato realizzato da ricercatori dell'Università della California San Francisco e pubblicato su Science.
MOLECOLA - I ricercatori hanno scoperto una molecola che collega la deprivazione dall'attività sessuale alla tendenza all'alcol, che potrebbe rivelarsi importante nell'uomo per combattere le dipendenze. Se le femmine del moscerino della frutta rifiutano il corteggiamento, i maschi delusi cominciano a preferire i cibi con un alto tasso alcolico, a differenza di quanto fanno i maschi che invece riescono ad accoppiarsi. Responsabile di questo comportamento è una molecola prodotta nel cervello dei moscerini, chiamata neuropeptide F e molto simile al neuropeptide Y presente nell'uomo. L'ipotesi dei ricercatori è che questa molecola potrebbe essere collegata alla dipendenza da alcol e droghe nell'uomo.

STUDIO - L'esperimento è stato condotto ponendo in una teca un gruppo di moscerini maschi e un gruppo di femmine, di cui una parte ancora non fecondate. Mentre queste ultime hanno accettato facilmente le attenzioni dei maschi, quelle già fecondate li hano respinti, i quali però dopo una serie di rifiuti hanno abbandonato progressivamente l'interesse all'accoppiamento. Quando i maschi stati posti dinanzi a due contenitori con del cibo, uno dei quali con un tasso alcolico del 15%, i maschi «depressi» hanno preferito molto più (70% contro il 50%) di quelli «soddisfatti» la bevanda alcolica.

RICOMPENSA - La conclusione degli studiosi è che durante l'evoluzione alcuni elementi del cervello del sistema di «ricompensa» si sono modificati di poco, e tra questi anche quelli che portano alla dipendenza. L'identificazione dei meccanismi molecolari e genetici che portano alla ricerca di ricompensa potrebbe portare a una maggiore comprensione della relazione fra cause sociali e fisiche della dipendenza nell'uomo.

(corriere.it)
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)


Torna a “Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: uglygeek e 2 ospiti