Le 93 cose più belle della vita

Il topic dei sogni di Koufax si trova qui
Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Le 93 cose più belle della vita

Messaggioda balbysauro » sab apr 18, 2009 12:44 am

Nickognito dixit.

Ne ha citate due: fare l'amore con Catherine Zeta Jones, ricordare con gli amici le vecchie storie di Paperino (quella dei mondiali di calcio con Angelino, quella della formula 1 con Fritticaldi).

Devo pensarci su, devo pensarci su, dipende, dipende (cit.). Prima o poi mi esprimerò :D .

Il topic è ad alto rischio sputtanamento, lo so, eppure mi piacerebbe che fosse di cazzeggio semiserio ed ognuno esprimesse sinceramente quali sono le cose più belle della vita secondo lei/lui.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 1:04 am

è difficile. Come direbbe Tommasi, è difficile scegliere le migliori 93, però ne puoi scegliere un piu' ampio gruppo tra le quali si troveranno le 93 :D

Una ad esempio è, classicamente: mettere la sveglia, svegliarsi, credere di doversi alzare, pensare che proprio non vuoi, che sogni di poter ridormire, ma sai che devi alzarti, stai per farlo, e poi improvvisamente succede qualcosa per cui non ti devi piu' alzare e puoi rigirarti e dormire.

Non è probabilmente tra le 93, ma di certo fra le prime 200. Tanto che a volte, quando non devo alzarmi, metto la sveglia e poi la spengo. Ma così non basta, non sa di niente. Devi sforzarti di credere che davvero devi alzarti e poi scoprire che non è così. Se non entri bene nella parte, non provi lo stesso piacere. E non è per nulla facile.


Un'altra è 'l'attimo di lettura perfetta'. E' un raro momento in cui non tanto il libro ti prende, ma ti prende la forma del linguaggio. Leggi (o ascolti, è lo stesso) delle frasi, parole, forme e ti rendi conto quanto sono belle, quanto è scritto bene. E' rarissimo che succeda. Di solito ti prende il libro, e non la lingua, ti accorgi che è scritto bene, ma non provi un vero godimento. Se ne godi, invece, probabilmente ci stai facendo troppo caso, ci avevi pensato, magari sei tronfio per il fatto di accorgerteme e saper godere di così sottili e intellettuali piaceri. E te ne accorgi analizzando, non come un fluire. A volte invece capita: non ci stai facendo proprio attenzione, stai solo seguendo lo svolgimento del tuo libro, e all'improvviso (solo se lo scrittore è molto bravo e a te gradito, ovviamente) ti accorgi che ogni parola fluisce al posto giusto, e non solo è bella, ma è l'unica possibile per capire quello che stai capendo e sentire quello che stai sentendo. Non dura molti secondi questa sensazione, ma un po' sì, a volte. E' tutto uno sgorgare di parole che senti come le avessi volute esprimere te, e contemporaneamente la tua mente capisce sia che sono belle sia che sono adeguate, ma non si ferma a pensarci, è un pensiero veloce che produce piacere, senza nemmeno distrarti dallo svolgimento della trama. La sensazione del 'l'avrei voluto dire io' è del tutto particolare e inspiegabile, perché in realtà non l'avresti voluto dire te (anzi, non riguarda proprio te) però la senti lo stesso.

c.

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10227
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Messaggioda babaoriley » sab apr 18, 2009 1:04 am

si può dire anche la 94esima?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 1:05 am

baba o'riley80 ha scritto:si può dire anche la 94esima?


le cose dalla 94 alla 100 si dicono solo in un orecchio

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10227
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Messaggioda babaoriley » sab apr 18, 2009 1:11 am

Nickognito ha scritto:Un'altra è 'l'attimo di lettura perfetta'. E' un raro momento in cui non tanto il libro ti prende, ma ti prende la forma del linguaggio. Leggi (o ascolti, è lo stesso) delle frasi, parole, forme e ti rendi conto quanto sono belle, quanto è scritto bene. E' rarissimo che succeda. Di solito ti prende il libro, e non la lingua, ti accorgi che è scritto bene, ma non provi un vero godimento. Se ne godi, invece, probabilmente ci stai facendo troppo caso, ci avevi pensato, magari sei tronfio per il fatto di accorgerteme e saper godere di così sottili e intellettuali piaceri. E te ne accorgi analizzando, non come un fluire. A volte invece capita: non ci stai facendo proprio attenzione, stai solo seguendo lo svolgimento del tuo libro, e all'improvviso (solo se lo scrittore è molto bravo e a te gradito, ovviamente) ti accorgi che ogni parola fluisce al posto giusto, e non solo è bella, ma è l'unica possibile per capire quello che stai capendo e sentire quello che stai sentendo. Non dura molti secondi questa sensazione, ma un po' sì, a volte. E' tutto uno sgorgare di parole che senti come le avessi volute esprimere te, e contemporaneamente la tua mente capisce sia che sono belle sia che sono adeguate, ma non si ferma a pensarci, è un pensiero veloce che produce piacere, senza nemmeno distrarti dallo svolgimento della trama. La sensazione del 'l'avrei voluto dire io' è del tutto particolare e inspiegabile, perché in realtà non l'avresti voluto dire te (anzi, non riguarda proprio te) però la senti lo stesso.


questo post potrebbe rientrare fra gli "attimi di lettura perfetta" :)

Avatar utente
Okefenokee
Utente dell'anno 2010
Messaggi: 4122
Iscritto il: mer gen 23, 2008 1:46 am
Località: Adriazia Settentrionale

Re: Le 93 cose più belle della vita

Messaggioda Okefenokee » sab apr 18, 2009 9:19 am

balbysauro ha scritto:Nickognito dixit.

Ne ha citate due: fare l'amore con Catherine Zeta Jones, ricordare con gli amici le vecchie storie di Paperino (quella dei mondiali di calcio con Angelino, quella della formula 1 con Fritticaldi).


Paperino ai Mondiali! Uscì nel 74 per i mondiali in Germania (Ovest! C'era la Germania Ovest! E perse con i cugini per un gol di Sparwasser...)

Che classico meraviglioso. Poff, Mignolini, Zucchetti... Fino all'altro ieri ricordavo la formazione come neanche il Brasile del 70: Felix, Brito, Piazza...

Anche la storia prima di "Paperino calciatore" era bellissima, con Franz Paperott, il papero dei monti e Paperino trasformato in un portiere formidabile che va a sfidare Rolf Ball (cito a memoria, potrei sbagliarmi)...

Ora son di passaggio, ci sentiamo più avanti per le altre novanta.

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 18048
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Messaggioda Tican » sab apr 18, 2009 9:57 am

Certo che quando hai un forte mal di stomaco una delle 93 cose diventa da Podio!!!! #100#

X le altre 92 che dire, le volete in ordine alfabetico???? :P :P

Scherzi a parte, girarsi e rigirarsi nel letto e poter rimanere quanto si vuole al mattino presto...pensare, pensare....pensare e magari sognare, amo quei momenti 8) :D
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
seren
Massimo Carbone
Messaggi: 16165
Iscritto il: mer gen 17, 2007 1:40 pm
Località: a due passi dal mare, non lontana dai boschi ...

Messaggioda seren » sab apr 18, 2009 10:12 am

a breve posterò lista...

completa 8) :D
Immagine
... e' che siamo bravissimi a giocare a nascondino. tana per danser, sei dietro seren! (Balby)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » sab apr 18, 2009 10:15 am

una da idiota, e che quindi ben mi si addice :lol:

fermo al semaforo
parte un pezzo che ti piace alla radio (oggi Immigrant song degli Zeppelin) e tu cominci a cantare a squarciagola e te ne freghi del traffico

piacere accessorio: ti accorgi che la tipa nella macchina accanto ti sta guardando e sorridendo. Ricambi il sorriso, fai ciao con la manina e riparti perchè intanto è diventato verde :D

Avatar utente
LupinIII
Illuminato
Messaggi: 3537
Iscritto il: lun apr 08, 2002 2:00 am
Località: Torino, Bronx
Contatta:

Messaggioda LupinIII » sab apr 18, 2009 12:27 pm

per me

1- è quello che io chiamo il momento walt whitman:
sei con amici, momento di grande relax, che ne so tipo grigliata la domenica nella casa in campagna di un amico. Tutto è perfetto, ti allontani 10 metri e ti siedi un attimo in disparte (se fumatore è il momento di accendere un sigaretta) e per due minuti ti godi una scena della tua vita, una bella scena, da spettatore..dopo un qualche istante ti si stampa un sorriso idiota sulla faccia che non riesci più a mandar via e torni dai tuoi amici... :D

2- affacciarsi d'estate da una finestra con vista sul mare e sentire il profumo del mare....poi torni dentro e ricominci a trombare... :lol:
Immagine "è meglio che prendi nota...sono cattivo, incazzato e stanco, sono uno che mangia filo spinato e piscia napalm..."

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 1:59 pm

LupinIII ha scritto:per me

1- è quello che io chiamo il momento walt whitman:
sei con amici, momento di grande relax, che ne so tipo grigliata la domenica nella casa in campagna di un amico. Tutto è perfetto, ti allontani 10 metri e ti siedi un attimo in disparte (se fumatore è il momento di accendere un sigaretta) e per due minuti ti godi una scena della tua vita, una bella scena, da spettatore..dopo un qualche istante ti si stampa un sorriso idiota sulla faccia che non riesci più a mandar via e torni dai tuoi amici... :D

2- affacciarsi d'estate da una finestra con vista sul mare e sentire il profumo del mare....poi torni dentro e ricominci a trombare... :lol:


3. ti affacci alla finestra, senti il profumo del mare, rientri , ti allontani dieci metri dalla tua ragazza che sta trombando, e ti viene un sorriso idiota. Se tue sei a 10 metri, e normodotato, con chi è lei?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Le 93 cose più belle della vita

Messaggioda Nickognito » sab apr 18, 2009 2:03 pm

Okefenokee ha scritto:Anche la storia prima di "Paperino calciatore" era bellissima, con Franz Paperott, il papero dei monti e Paperino trasformato in un portiere formidabile che va a sfidare Rolf Ball (cito a memoria, potrei sbagliarmi)...

.


lo jodel :D

Avatar utente
Gios
FooLminato
Messaggi: 14186
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: Falcade

Messaggioda Gios » dom apr 19, 2009 9:51 pm

Una delle cose secondo me è preparare le fragole.


(Se leggendo una roba penso "l'avrei voluto dire io", significa che l'autore non ha molto da dirmi che io già non abbia: chi scrive diventa al massimo un intelocutore. E' quando penso "non avrei mai pensato che si potesse dire questo", che capisco di avere di fronte qualcosa di notevole, che mi riempie di reverenza e timore e ammirazione)
Nickognito ha scritto:niente qui R sta salendo ogni giorno dal 27 aprile, la curva e' risalita ormai con un trend permanente. La riapertura, anche parziale, non funziona. E tra 10 giorni rivoluzione con riapertura totale.

Avatar utente
babaoriley
FooLminato
Messaggi: 10227
Iscritto il: lun gen 14, 2008 2:55 pm
Località: Milan

Messaggioda babaoriley » dom apr 19, 2009 11:28 pm

mah, così sparse a caso e con la sonnolenza che avanza

-fare le bolle di sapone
-sdraiarsi sui prati
-fare le capriole (anche se non si ha più l'età e il fisico:))
-odorare le pagine dei libri
-mettere i piedi sotto la sabbia
-svegliarsi dopo una lunga dormita e sapere di avere davanti un'intera giornata libera senza che nessuno ti romperà le palle
-non avere i denti del giudizio (stasera mi fanni male, perdonatemi)
-ridere finchè non ti vengono le lacrime agli occhi
-cantare a squarciagola
-mangiare dolci sapendo che non sarà l'ultima volta
-guardare ore e ore di tennis anche se i match sono osceni (anzi, leggere il livescore diventa ancora più divertente)
-sognare a occhi aperti
-il vento sulla faccia mentre vai in bicicletta
-nuotare al mare

Edit* dimenticavo, ascoltare la pioggia quando si è a letto
Ultima modifica di babaoriley il dom apr 19, 2009 11:51 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32849
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Re: Le 93 cose più belle della vita

Messaggioda BackhandWinner » dom apr 19, 2009 11:35 pm

balbysauro ha scritto:Nickognito dixit.

Ne ha citate due: fare l'amore con Catherine Zeta Jones.


Ah.
Immagino valgano solo le esperienze effettive, non quelle immaginate.
'Azz però, nick, un po' t'invidio, devo ammetterlo. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
Ombra84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 29597
Iscritto il: sab mag 19, 2007 1:30 pm
Località: Anacapri

Messaggioda Ombra84 » dom apr 19, 2009 11:42 pm

Battere in un megatorneo alla Nintendo WII con SuperMario tennis, tutti i più grandi della storia :)
djagermaister ha scritto:Dzumhur è il troll che controlla il ponte tra i challenger e gli Atp.
.

dsdifr ha scritto:Nel primo set della messa lei dichiarerà di voler sposare Istomin, poi piano piano Andreas riguadagnerà' terreno fino al lieto fine.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » dom apr 19, 2009 11:46 pm

Ombra84 ha scritto:Battere in un megatorneo alla Nintendo WII con SuperMario tennis, tutti i più grandi della storia :)


in Supermario c'è Joshua Pim?

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32849
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Messaggioda BackhandWinner » lun apr 20, 2009 12:01 am

balbysauro ha scritto:una da idiota, e che quindi ben mi si addice :lol:

fermo al semaforo
parte un pezzo che ti piace alla radio (oggi Immigrant song degli Zeppelin) e tu cominci a cantare a squarciagola e te ne freghi del traffico

piacere accessorio: ti accorgi che la tipa nella macchina accanto ti sta guardando e sorridendo. Ricambi il sorriso, fai ciao con la manina e riparti perchè intanto è diventato verde :D


Il 'sorriso della sconosciuta' (della passante? Che non ti ha fatto e che tu gli hai deciso?) sta rigorosamente entro la mia Top Ten.

Inguaribile Narcisismo Post-adolescenziale, immagino, ma tant'è.

Vale in generale, però; al di là del contesto un po' idiota dell'urlo rock da semaforo. Che va bene essere autoironici e postmoderni e ultraleggeri in jeans&sneakers, però inZomma, sauro, la Dignità del Maschio. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » lun apr 20, 2009 12:07 am

BackhandWinner ha scritto:Vale in generale, però; al di là del contesto un po' idiota dell'urlo rock da semaforo. Che va bene essere autoironici e postmoderni e ultraleggeri in jeans&sneakers, però inZomma, sauro, la Dignità del Maschio. :)


no no, back, ormai sono oltre

non è leggerezza, è stare sospesi in quieta disperazione (it's the english way)


Come quando spento nella mano
aveva la brace come fosse
il bacio di un gitano
e mi guardava indifferente
diceva vedi amico ormai
non mi può far più niente

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » lun apr 20, 2009 12:21 am

che vuoi , balby, quell'altro è ancora a limare la costruzione del suo personaggio (vero, eh, ma che sa apparire anche). C'è chi il proprio personaggio è già morto da anni, anche per se stesso, figurati per gli altri :)

(non è una critica, Backhand, è che devo dirti qualcosa contro perché ti ho sognato tre notti di fila, avendo la febbre, e ogni notte ti trasformavi in Stefano Accorsi)

Evitando di parlare dell'orgasmo non genitale (sia perché sembrerei sessuomane ancora di piu', sia perché sembrerebbe che abbia abilità che non ho), una delle 93 cose, ma probabilmente una delle prime 20, è il momento in cui 'non consideri te stesso diverso dagli altri'

E' piuttosto imbarazzante parlarne, perché sono combattuto tra l'idea che per molti questa sensazione sia fantascienza, o che invece molti siano così buoni che questa sensazione è quasi la normalità.
A me qualche volta (ben poche, pochissime, e tutte nello stesso periodo) è successo di vedere i miei problemi come quelli delle altre persone, con la stessa importanza. Non dolore fisico (non sono abbastanza bravo, oh) ma insomma, preoccupazioni, dolori sentimentali, qualunque cazzata. Ti trovi in un momento e ti rendi conto che il tuo interesse , la quantità del tuo interesse, la tipologia del tuo interesse, per i tuoi problemi è identica a quella dei problemi di molte altre persone (se sei un tipo come me, nei tuoi amici, non dei bambini dell'africa). E' una situazione che mi ha preso di sorpresa. Al massimo ero riuscito a non pensare ai miei problemi, e pensare ad altri. Quello sì. Un altro ha dei problemi e tu pensi a lui. E non a te. Ok, succede spessissimo. Ma se pensavo ai miei, erano decisamente piu' miei, di tipo diverso insomma. All'improvviso, erano pari agli altri. Cioè, anche i miei erano come di altri. Il primo impatto è stato devastante: cioè, le preoccupazioni se decuplicavano, i problemi e i dolori pure. Poi, visto che devi pur vivere e fregartene dei problemi, visto che, se non sono solo i tuoi, sono troppi e non gestibili, sono piu' o meno scomparsi tutti.

Non so: ti chiedi 'che sarà della mia vita'? e ti puoi preoccupare. Ma se ti chiedi 'che sarà della vita mia, di tizio, caio, sempronio e altre 17 persone' non puoi preoccuparti di tutto , o smetti di vivere. E quindi, libero da te stesso, stai improvvisamente bene. Davvero notevole, come sensazione.

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32849
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Messaggioda BackhandWinner » lun apr 20, 2009 1:11 am

balbysauro ha scritto:
BackhandWinner ha scritto:Vale in generale, però; al di là del contesto un po' idiota dell'urlo rock da semaforo. Che va bene essere autoironici e postmoderni e ultraleggeri in jeans&sneakers, però inZomma, sauro, la Dignità del Maschio. :)


no no, back, ormai sono oltre


Bably, sei troppo avanti. :)

balbysauro ha scritto:non è leggerezza, è stare sospesi in quieta disperazione (it's the english way)


No, the english way, nooo (e il sax patinato e i tappetoni tastieroidi #100# :)).


balbysauro ha scritto:Come quando spento nella mano
aveva la brace come fosse
il bacio di un gitano
e mi guardava indifferente
diceva vedi amico ormai
non mi può far più niente


Vabbè, con "in corpo tre Negroni", vale (quasi) tutto. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » lun apr 20, 2009 1:14 am

BackhandWinner ha scritto:
Vabbè, con "in corpo tre Negroni", vale (quasi) tutto. :)


un adagio di danser?

Avatar utente
BackhandWinner
Massimo Carbone
Messaggi: 32849
Iscritto il: lun mar 12, 2007 3:13 am
Località: Adriazia Centrale

Messaggioda BackhandWinner » lun apr 20, 2009 1:01 pm

Nickognito ha scritto:
BackhandWinner ha scritto:
Vabbè, con "in corpo tre Negroni", vale (quasi) tutto. :)


un adagio di danser?


Nick, scrivi di sognare me e Accorsi la notte ( :o ) e trovi immancabilmente doppi sensi sodomitici sull'altrui post.

:roll:

Vabbè, apprezziamo l'outing indiretto, prendiamo nota e ti auguriamo un futuro felice con Danser. :)
“True terror is to wake up one morning and discover that your high school class is running the country.” (K. Vonnegut)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » lun apr 20, 2009 3:06 pm

troppo vecchio! :D

Avatar utente
alcol
Massimo Carbone
Messaggi: 16589
Iscritto il: ven apr 15, 2005 8:53 pm

Messaggioda alcol » lun apr 20, 2009 4:56 pm

una delle 93 cose più belle è sicuramente alzarti alle 7, buttarti nel traffico cittadino per fare una sorpresa alla tua lei all'entrata del lavoro...e scoprire alle 8e15 dopo estenuante attesa che si è messa in mutua (cosa che accade un giorno ogni 3 anni)

:o
#1#
MyMag si divide in due categorie: chi parla di tennis e chi sparla di tennisti.(cit)

Partito anti-poltronati

Qui siamo uno step più avanti

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » lun apr 20, 2009 5:00 pm

le sorprese alla propria donna (o al proprio uomo) sono pericolosissime

a volte a restare sorpreso è chi dovrebbe sorprendere :)

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11751
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » lun apr 20, 2009 5:07 pm

Sliding Doors docet, via.

(Non massacratemi per la citazione fatta)
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » lun apr 20, 2009 5:10 pm

Mp1 ha scritto:Sliding Doors docet, via.

(Non massacratemi per la citazione fatta)



no no, anche perchè è stato l'unico film in cui Gwyneth avesse un bell'aspetto :)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » lun apr 20, 2009 5:13 pm

balbysauro ha scritto:
Mp1 ha scritto:Sliding Doors docet, via.

(Non massacratemi per la citazione fatta)



no no, anche perchè è stato l'unico film in cui Gwyneth avesse un bell'aspetto :)


te ne sei perso uno, o non sei abbastanza cinefilo pedofilo

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » lun apr 20, 2009 5:17 pm

Nickognito ha scritto:
balbysauro ha scritto:
Mp1 ha scritto:Sliding Doors docet, via.

(Non massacratemi per la citazione fatta)



no no, anche perchè è stato l'unico film in cui Gwyneth avesse un bell'aspetto :)


te ne sei perso uno, o non sei abbastanza cinefilo pedofilo


entrambe le cose, immagino :)

e quale sarebbe?

Avatar utente
floyd10
Quasi Bannato
Messaggi: 19692
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » lun apr 20, 2009 5:24 pm

Gli uomini che fanno questo tipo di sorpresa alle donne mi stanno simpatici.

Che sfiga. :D
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Mp1
FooLminato
Messaggi: 11751
Iscritto il: ven lug 14, 2006 2:33 pm
Località: Torino

Messaggioda Mp1 » lun apr 20, 2009 5:26 pm

floyd10 ha scritto:Gli uomini che fanno questo tipo di sorpresa alle donne mi stanno simpatici.

Che sfiga. :D

Tu sì che sei un ragazzo d'oro #133#
Okefenokee ha scritto:Senza curiosità, cultura, educazione civica e civile, voglia di informarsi, di capire, di studiare, non si va da nessuna parte.


Pitone ha scritto:Non serve schifare, basta evitare.

Avatar utente
floyd10
Quasi Bannato
Messaggi: 19692
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » lun apr 20, 2009 5:28 pm

Ah vero, lo abbiamo fatto anche noi con la tua bella, giuro che non mi ricordavo.

N.B.: la sua bella sta solo con lui.
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » lun apr 20, 2009 5:36 pm

balbysauro ha scritto:
e quale sarebbe?


non ricordo bene il titolo, ero piccolo

Avatar utente
Fillo
Saggio
Messaggi: 7148
Iscritto il: mer gen 25, 2006 11:36 am
Località: San Pietro in casale (BO)

Messaggioda Fillo » lun apr 20, 2009 6:26 pm

sognare cose che al mattino poi ti dimentichi;
ma per pochi istanti ti lasciano una sensazione di smarrimento tale che nemmeno vicende reali ti possono suscitare.
@danser=firma
Immagine
L'ultimo video della mia band
http://www.youtube.com/watch?v=IvRyvEkwziQ

Avatar utente
ameba
FooLminato
Messaggi: 14715
Iscritto il: ven feb 08, 2002 1:00 am

Messaggioda ameba » mar apr 21, 2009 1:01 am

Nickognito e balby , non dico che vi amo perchè passerei per ricchione, ma siete due persone che stimo particolarmente e con le quali andrei molto volentieri a cena fuori a bere un paio di buone bottiglie di rosso :wink: Chissà se mai capiterà , perchè mettere limiti alla provvidenza ? :D

Una delle sensazioni che amo particolarmente è una di quelle che oramai , aggiungerei purtroppo, mi si presenta di rado, ma che da ragazzo sapeva sorprendermi di frequente e riguarda quando ci si ritrova, improvvisamente, ad essere soli con se stessi ( io preferirei il se accentato , ma molti deficienti hanno deciso che in questo caso sarebbe meglio non accentarlo ed io, alla lunga e malvolentieri , mi son adeguato #1# ) ed a riconoscersi come entità unica nell' universo , ovvero essere esistente al di là ed al di fuori di tutto ciò che gira intorno a noi , ovvero io esisto in quanto io , non in quanto la mia esistenza è stata , è e sarà certificata da altri esseri umani

E' una sensazione terribile :o , ma io la amo :D

Spero di essere riuscito a spiegarmi #100#

Un abbraccio a tutti voi che avete tempo ancora per discettare intorno a queste amabili cose , invece di star dietro a tutta la materialità ( termine orrendo, ma che rende l' idea ) che pervade le nostre giornate da tempo ormai immemore

F.to Lo Zione che fa molta fatica ad arrendersi #104#
Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto.
Dà angoscia il vivere di un consumato amore. L'anima non cresce piu'.
(P.P.P.)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 128560
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Messaggioda Nickognito » mar apr 21, 2009 1:07 am

incontro con del vino...

aggiudicato :D

Avatar utente
floyd10
Quasi Bannato
Messaggi: 19692
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » mar apr 21, 2009 1:42 am

Fillo ha scritto:sognare cose che al mattino poi ti dimentichi;
ma per pochi istanti ti lasciano una sensazione di smarrimento tale che nemmeno vicende reali ti possono suscitare.


Maledetta censura psichica, che fastidio. Prendete carta e penna appena svegli, se volete fregarla.

Comunque l'altra mattina mi sono svegliato letteralmente terrorizzato. Me lo ricordavo tutto, poi con i giorni se ne è andato. Fattosta che mi usciva il fumo di Lost dalla bocca, e potrei giurare di aver sentito dolore. Un incubo vero.
Non era una delle prime novantatre, ma forse il fatto che avessi tanto sonno e che questo abbia sopraffatto la paura potrebbe rientrarci. :)
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
floyd10
Quasi Bannato
Messaggi: 19692
Iscritto il: lun gen 30, 2006 2:39 pm
Contatta:

Messaggioda floyd10 » mar apr 21, 2009 2:03 am

A proposito di sensazioni, questa è ancora meno piacevole, ma se uno riesce a superarla vale la pena di averla vissuta.

Preso un po' mestamente da Wikipedia, ma l'ho studiato alle superiori e non l'ho più approfondito, quindi non ricordavo bene come spiegarlo:

Iter salvifico

Nonostante il suo pessimismo Schopenhauer rifiutava il suicidio. Questo per due motivi:

* Il suicidio non è una negazione della volontà di vivere ma piuttosto una sua affermazione, poiché il suicida vuole porre fine alla propria vita.
* Il suicidio è inutile poiché il suicida, suicidandosi, non elimina la volontà di vivere, ma solo una sua oggettivazione fenomenica; la volontà di vivere continuerà a oggettivarsi in miliardi di esseri viventi e cose inanimate.

Il filosofo propone allora un iter salvifico, alla fine del quale, l'uomo si può liberare della voluntas, causa di dolore, e giungere alla noluntas. La tappe sono 3:

* L'arte: attraverso l'arte l'uomo non partecipa alla vita ma la osserva poiché l'arte è contemplazione della vita stessa, egli nell'arte trova conforto, poiché la voluntas non domina più completamente l'uomo ma si assopisce. L'arte però è una soluzione temporanea.
* L'etica della pietà: questa è la partecipazione al dolore universale. Se riusciamo ad andare oltre alla nostra particolare vita, riusciamo a capire come in ogni vita, sia in quella del carnefice come in quella della vittima, ci sia il dolore come marchio fondamentale. L'uomo provando compassione per il dolore degli altri, non solo prende coscienza del dolore ma lo sente e lo fa suo accorgendosi veramente della voluntas che è inconscia. Il dolore unendo gli uomini li accomuna e li conforta. Ma anche questa soluzione è parzialmente momentanea.
* L'ascesi: questa è la tappa in cui si verifica il passaggio dalla voluntas alla noluntas, l'uomo deve rinunciare a qualsiasi piacere fisico e di sussistenza vitale, e solo nel momento in cui rinunciando a tutto non desidererà più nulla, la voluntas si estinguerà e l'uomo sarà libero attraverso il nirvana, che è l'esperienza del nulla di essere tutto l'universo e non un individuo. È ovvio che sconfitta anche in un solo uomo la voluntas stessa, poiché è unica, è sconfitta in tutti gli uomini.


Ecco, io la parte messa in grassetto l'ho sperimentata su di me, a diciotto anni appunto.
Il filosofo la vedeva come passaggio verso la salvezza; a me era sembrata più qualcosa di simile ad una bara. Ma non è durato tanto, un paio di settimane credo.
Poi, per la precisione, non sono mai passato allo stadio successivo e non ho mai raggiunto il Nirvana.
Ho continuato le vacanze estive e mi sono iscritto a filosofia; ma dovessi dire di essere mai stato contento per il diploma o cose simili... no, non è stato in quel modo. :)

Certamente viverla è stata una cosa durissima, inspiegabile, e più grande di me, ma oggi sono quasi orgoglioso del fatto che mi sia successa.

Tu Nick a confronto sei un dilettante, se ti preoccupi solo di un altro po' di persone che hai intorno. :D
alcol ha scritto:floyd l'ubriaco dall'occhio bigio?

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63457
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Messaggioda balbysauro » mar apr 21, 2009 2:21 am

ma che palle

parliamo di cose serie, non di filosofia

uno dei miei piccoli piaceri ha a che fare con la morte, con l'eliminazione di un essere vivente

#10#

non dormi tutta la notte perchè una puttàna di zanzara (si, puttàna, dato che sono tutte femmine quelle che vengono a succhiarci il sangue posso insultarla come fosse una donna :lol: ) continua a ronzarti intorno all'orecchio

tu accendi l'abat-jour alla sua ricerca, ma non la trovi
in compenso cominci già a provare prurito da qualche parte (a me di solito "pinzano" le caviglie o i polsi, o le dita delle mani)

poi la mattina ti alzi e la vedi là, attaccata al muro, penzolante, grassa come una cimice e piena del tuo sangue

quella che la sera prima non beccavi mai, rapida come un furetto e pronta a volare via al tuo solo pensiero di spiaccicarla, adesso è là, i riflessi intorpiditi dopo la cena luculliana a tue spese

ed è un attimo spargere il suo (tuo) sangue sulla parete

1-1
ieri sera tu hai fottuto me, ora è toccato a me pareggiare il conto

uno dei piaceri della vita è fare fuori una zanzara
#10#


Torna a “Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti