Anni 80

Il topic dei sogni di Koufax si trova qui
Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5642
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Anni 80

Messaggioda Monheim » mar ott 30, 2018 7:54 pm

Segnalo un canale YouTube fatto bene che ha sviluppato una trentina abbondante di video in relazione ai mitici anni 80.

https://www.youtube.com/watch?v=8JwxWi_ ... H4&index=1

Avatar utente
loveboat
Pillola Rossa
Messaggi: 10809
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Anni 80

Messaggioda loveboat » mar ott 30, 2018 8:28 pm

Come mai questa cosa di vivere nel passato?
Tutto verde su tennistalker

Hakaishin
Illuminato
Messaggi: 3111
Iscritto il: ven apr 27, 2018 4:56 pm

Re: Anni 80

Messaggioda Hakaishin » mer ott 31, 2018 8:57 am

loveboat ha scritto:Come mai questa cosa di vivere nel passato?

perchè si stava meglio? perchè si era più ggggiovani? perchè c'era una prospettiva di futuro che oggi non c'è?

le prime che mi vengono in mente
tifare inter e tifare ferrari sono due cose incompatibili
sarebbero morti tutti... cit.

balbysauro ha scritto:Dietro a ogni grande uomo c'è una grande donna.
Dietro a ogni grande donna c'è Hakaishin che le guarda il culo.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49255
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Johnny Rex » mer ott 31, 2018 9:31 am

Un Epoca che essenzialmente dava l'idea ci fosse Veramente la Famosa Possibilità per tutti, nella vita delle persone normali, nello sport, un po' in tutto.
Verona che vinceva lo Scudetto, Steaua la Campioni, le Vacanze Lunghe, etc etc.
Poi è stata, ed è, Mitizzata (Radio Nostalgia a breve attaccherà coi 90' ,poi magari gli anni zero,etc) oltre i suoi effettivi meriti.

F.F.
Nickognito,12 Giugno 2012 ha scritto:Tra Djokovic, Federer e Nadal, su terra, il migliore, nel singolo set, e' sicuramente Federer. .


F.F.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127840
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Anni 80

Messaggioda Nickognito » mer ott 31, 2018 9:39 am

La prima parte degli anni 80 ero bambino, la seconda per me e' stata l'epoca del disagio massimo, poi tutto e' leggermente migliorato anno dopo anno fino ad oggi ma senza passare del tutto.

Mai mi sono sentito cosi' fuori dalla societa' come alla fine degli anni '80, la mentalita' anni 90 e successiva mi si confaceva molto di piu', oltre all'eta' anagrafica che ovviamente aiuta a crescere.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49255
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Johnny Rex » mer ott 31, 2018 10:03 am

Nickognito ha scritto:eta' anagrafica che ovviamente aiuta a crescere.


Ovviamente. Pesa molto il fattore che in una Società anagraficamente piuttosto vecchia gli 80' per molti siano stati il decennio più "Vivo".
L'Intero Berlusconismo è stato basato su un eterno portare gli anni 80' fuori tempo massimo

F.F.
Nickognito,12 Giugno 2012 ha scritto:Tra Djokovic, Federer e Nadal, su terra, il migliore, nel singolo set, e' sicuramente Federer. .


F.F.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5642
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Anni 80

Messaggioda Monheim » mer ott 31, 2018 1:55 pm

Interessante l'analisi sociopolitica emersa anche se i video di cui sopra hanno un taglio più nostalgico-ridanciano...

Avatar utente
loveboat
Pillola Rossa
Messaggi: 10809
Iscritto il: lun apr 21, 2014 8:29 pm
Località: Torino

Re: Anni 80

Messaggioda loveboat » mer ott 31, 2018 2:27 pm

Non farci caso, Monheim: qui fanno l’analisi socio-politica anche del Ballo del Qua qua
Tutto verde su tennistalker

Grass
Membro Mooolto Attivo
Messaggi: 732
Iscritto il: mar dic 10, 2002 3:21 pm

Re: Anni 80

Messaggioda Grass » mer ott 31, 2018 3:17 pm

Johnny Rex ha scritto:Un Epoca che essenzialmente dava l'idea ci fosse Veramente la Famosa Possibilità per tutti, nella vita delle persone normali, nello sport, un po' in tutto.
Verona che vinceva lo Scudetto, Steaua la Campioni, le Vacanze Lunghe, etc etc.
Poi è stata, ed è, Mitizzata (Radio Nostalgia a breve attaccherà coi 90' ,poi magari gli anni zero,etc) oltre i suoi effettivi meriti.

F.F.


negli anni 80 si dicevano esattamente le stesse cose degli anni 60.
Basta cambiare i nomi e siamo li: il Bologna (o la Fiorentina) vinceva lo scudetto, il Milan (o l'Inter) la Coppa dei Campioni, la villeggiatura ecc. ecc.

Lo si dirà all'infinito. Almeno fino a quando ci sarà qualcuno che avrà una giovinezza da ricordare.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5642
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Anni 80

Messaggioda Monheim » mer ott 31, 2018 3:40 pm

loveboat ha scritto:Non farci caso, Monheim: qui fanno l’analisi socio-politica anche del Ballo del Qua qua

Forse c'è stato un fraintendimento. Io ho apprezzato e apprezzo, eh.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 7144
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Anni 80

Messaggioda NK7 » mar nov 06, 2018 6:24 pm

Johnny Rex ha scritto:Poi è stata, ed è, Mitizzata (Radio Nostalgia a breve attaccherà coi 90' ,poi magari gli anni zero,etc) oltre i suoi effettivi meriti.

F.F.

Molto d'accordo. C'è un po' questa idea trasversale che sia stato il decennio d'oro a livello musicale, concetto vero solo in parte, nella pratica si viveva molto di rendita: gruppi che spesso azzeccavano uno-due singoli su cui poi campavano, e in alcuni casi campano tuttora, per il resto delle carriere (Alphaville, Dead or Alive, Visage, Bonnie Tyler, Rick Astley e ne dimentico una marea). Forse in assoluto il periodo con la più alta percentuale di meteore e fenomeni estemporanei.

Per il resto si è detto e scritto fino allo sfinimento della Milano da bere, il vivere al di là delle possibilità, debito pubblico che cominciava a schizzare alle stelle, sistema tangentizio ecc, tutte cose vere che confermano l'impressione sia stata una decade molto fumo e poco arrosto. Più celebrata delle altre perché buona parte della prima generazione che ha conosciuto Internet si è formata culturalmente e tecnologicamente in quegli anni, il numero di 40-45enni che utilizzano il web è semplicemente più alto rispetto a quello dei 60enni.

Di vero c'è che calcisticamente il gioco era più godibile perché meno schiavo del pressing esasperato, la giocata individuale spettacolare era incentivata, nessun allenatore si sarebbe sognato di cazziare un Conti per un dribbling sbagliato.
"Together we will make MyMag Metal again"

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127840
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Anni 80

Messaggioda Nickognito » mar nov 06, 2018 6:39 pm

NK7 ha scritto:
Johnny Rex ha scritto:Poi è stata, ed è, Mitizzata (Radio Nostalgia a breve attaccherà coi 90' ,poi magari gli anni zero,etc) oltre i suoi effettivi meriti.

F.F.

Molto d'accordo. C'è un po' questa idea trasversale che sia stato il decennio d'oro a livello musicale, concetto vero solo in parte, nella pratica si viveva molto di rendita: gruppi che spesso azzeccavano uno-due singoli su cui poi campavano, e in alcuni casi campano tuttora, per il resto delle carriere (Alphaville, Dead or Alive, Visage, Bonnie Tyler, Rick Astley e ne dimentico una marea). Forse in assoluto il periodo con la più alta percentuale di meteore e fenomeni estemporanei.

Per il resto si è detto e scritto fino allo sfinimento della Milano da bere, il vivere al di là delle possibilità, debito pubblico che cominciava a schizzare alle stelle, sistema tangentizio ecc, tutte cose vere che confermano l'impressione sia stata una decade molto fumo e poco arrosto. Più celebrata delle altre perché buona parte della prima generazione che ha conosciuto Internet si è formata culturalmente e tecnologicamente in quegli anni, il numero di 40-45enni che utilizzano il web è semplicemente più alto rispetto a quello dei 60enni.

Di vero c'è che calcisticamente il gioco era più godibile perché meno schiavo del pressing esasperato, la giocata individuale spettacolare era incentivata, nessun allenatore si sarebbe sognato di cazziare un Conti per un dribbling sbagliato.



d'accordo in tutto, ma davvero decennio d'oro dal punto di vista musicale? :o

Non capisco da quali punti di vista, quale tipo di musica? Classica, Jazz, Blues, Rock, Elettronica, boh, fatico a vederla non dico prima, ma anche seconda decade in ognuna di queste categorie.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 7144
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Anni 80

Messaggioda NK7 » mar nov 06, 2018 6:53 pm

Pop senz'altro, direi. Michael Jackson, Madonna, Prince, Duran Duran ecc
Rock '80ies secondo me superiore ai 70ies, prendendola alla larga: U2, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, il miglior Springsteen, R.E.M., Dire Straits, The Cure, tutto il metal/hardrock da Maiden a Priest a Slayer, i primi embrioni di grunge, davvero tantissima roba.
La stessa musica leggera italiana in quegli anni ha conosciuto un periodo molto favorevole.
Jazz e classica non me ne intendo.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
fabio86
Massimo Carbone
Messaggi: 47394
Iscritto il: gio lug 23, 2009 6:53 pm
Località: The Island

Re: Anni 80

Messaggioda fabio86 » mar nov 06, 2018 6:57 pm

Come disse Gios, i 'capoccia' attuali, dalla televisione, al cinema etc... sono cresciuti in quella decade.
Quando prenderanno il comando quelli cresciuti nei '90 sarà il momento di pompare la decade nastyana. :D

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127840
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Anni 80

Messaggioda Nickognito » mar nov 06, 2018 7:14 pm

NK7 ha scritto:Pop senz'altro, direi. Michael Jackson, Madonna, Prince, Duran Duran ecc
Rock '80ies secondo me superiore ai 70ies, prendendola alla larga: U2, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, il miglior Springsteen, R.E.M., Dire Straits, The Cure, tutto il metal/hardrock da Maiden a Priest a Slayer, i primi embrioni di grunge, davvero tantissima roba.
La stessa musica leggera italiana in quegli anni ha conosciuto un periodo molto favorevole.
Jazz e classica non me ne intendo.


Pop vabbe', sticazzi :)

Senza dubbio nel Rock c'e' tanto, tanti gruppi che adoro (anche che non hai citato)

Pero', al di la' dei gusti personali, Beatles, Velvet Underground, Doors, Beach Boys Jimi Hendrix, Cream, Led Zeppelin, CCR, Who, Rolling Stones, Deep Purple, AC/DC ,Pink Floyd, il miglior Bowie, Alice Cooper, Eagles, comunque parte di Springsteen e Queen, Dylan, Simon, Young ma potrei citare molto molto altro, e tanto piu' tu potresti.

Per citare una fonte banale, i migliori album per Rolling Stone, i 5 migliori album sono tutti degli anni 60. Degli anni 80 nessun album tra i primi 19. Tre nei primi 60.

Insomma, non mi pare in generale si considerino gli anni 80 come un'epoca d'oro.

rob
Saggio
Messaggi: 9062
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Anni 80

Messaggioda rob » mar nov 06, 2018 7:19 pm

NK7 ha scritto:Pop senz'altro, direi. Michael Jackson, Madonna, Prince, Duran Duran ecc
Rock '80ies secondo me superiore ai 70ies, prendendola alla larga: U2, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, il miglior Springsteen, R.E.M., Dire Straits, The Cure, tutto il metal/hardrock da Maiden a Priest a Slayer, i primi embrioni di grunge, davvero tantissima roba.
La stessa musica leggera italiana in quegli anni ha conosciuto un periodo molto favorevole.
Jazz e classica non me ne intendo.


Jazz e classica, purtroppo o per fortuna come cantava Gaber, prescindono dalle mode generazionali. A maggior ragione la classica che è plurisecolare, ma anche il jazz che si avviava ad avere una settantina d'anni aveva già attraversato diversi cambiamenti e conosciuto una diffusione a livello mondiale, quasi impensabile anche soltanto tre decenni prima, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale.
Non sono appassionato del metal, ma sono d'accordo che negli anni 80 questo genere conosce un periodo di straordinario sviluppo.
Poi, questione di gusti, ma i Settanta offrono i migliori Led Zeppelin, Deep Purple, Who, il rock progressivo soprattutto britannico con un'interessante filone italiano (Area, PFM, Orme, Osanna, Balletto di Bronzo, BMS, New Trolls ecc...), il glam rock, Lou Reed, David Bowie, il punk, la new wave, il rock americano di Little Feat, ABB, Lynyrd Skynyrd, Steely Dan, Santana, Chicago, Eagles,ecc...) il jazz funk di Mahavishnu Orchestra, Return To Forever, Miles Davis, Weather Report cui per alcuni anni non è estraneo anche Santana.

rob
Saggio
Messaggi: 9062
Iscritto il: lun set 16, 2002 2:00 am
Località: Savona

Re: Anni 80

Messaggioda rob » mar nov 06, 2018 7:28 pm

Nickognito ha scritto:
NK7 ha scritto:Pop senz'altro, direi. Michael Jackson, Madonna, Prince, Duran Duran ecc
Rock '80ies secondo me superiore ai 70ies, prendendola alla larga: U2, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, il miglior Springsteen, R.E.M., Dire Straits, The Cure, tutto il metal/hardrock da Maiden a Priest a Slayer, i primi embrioni di grunge, davvero tantissima roba.
La stessa musica leggera italiana in quegli anni ha conosciuto un periodo molto favorevole.
Jazz e classica non me ne intendo.


Pop vabbe', sticazzi :)

Senza dubbio nel Rock c'e' tanto, tanti gruppi che adoro (anche che non hai citato)

Pero', al di la' dei gusti personali, Beatles, Velvet Underground, Doors, Beach Boys Jimi Hendrix, Cream, Led Zeppelin, CCR, Who, Rolling Stones, Deep Purple, AC/DC ,Pink Floyd, il miglior Bowie, Alice Cooper, Eagles, comunque parte di Springsteen e Queen, Dylan, Simon, Young ma potrei citare molto molto altro, e tanto piu' tu potresti.

Per citare una fonte banale, i migliori album per Rolling Stone, i 5 migliori album sono tutti degli anni 60. Degli anni 80 nessun album tra i primi 19. Tre nei primi 60.

Insomma, non mi pare in generale si considerino gli anni 80 come un'epoca d'oro.


I Cream si sono sciolti cinquant'anni fa; i CCR nel '72. I Doors, dopo la morte del loro fantastico frontman nel '71 sono al capolinea spostato in avanti di un paio di album, discreti e abbastanza trascurabili.
Ma, fatte queste precisazioni, c'è molto d'altro. I VU sono anch'essi al capolinea, ma da lì prende corpo Lou Reed solista ed anche un buon John Cale solista.

Avatar utente
taylorhawkins89
Saggio
Messaggi: 8335
Iscritto il: lun ago 25, 2008 5:18 pm

Re: Anni 80

Messaggioda taylorhawkins89 » mar nov 06, 2018 8:04 pm

Gli Anni 80 vengono ricordati spesso per le produzioni pop patinate, ma in quegli anni sono nati tante sottoculture alternative interessanti. Ultimamente ho rivalutato quell'estetica, anche a livello mainstream, però certo viverci senz'altro un altro paio di maniche.

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 127840
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Anni 80

Messaggioda Nickognito » mar nov 06, 2018 8:18 pm

rob ha scritto:
Nickognito ha scritto:
NK7 ha scritto:Pop senz'altro, direi. Michael Jackson, Madonna, Prince, Duran Duran ecc
Rock '80ies secondo me superiore ai 70ies, prendendola alla larga: U2, Sisters of Mercy, Fields of the Nephilim, il miglior Springsteen, R.E.M., Dire Straits, The Cure, tutto il metal/hardrock da Maiden a Priest a Slayer, i primi embrioni di grunge, davvero tantissima roba.
La stessa musica leggera italiana in quegli anni ha conosciuto un periodo molto favorevole.
Jazz e classica non me ne intendo.


Pop vabbe', sticazzi :)

Senza dubbio nel Rock c'e' tanto, tanti gruppi che adoro (anche che non hai citato)

Pero', al di la' dei gusti personali, Beatles, Velvet Underground, Doors, Beach Boys Jimi Hendrix, Cream, Led Zeppelin, CCR, Who, Rolling Stones, Deep Purple, AC/DC ,Pink Floyd, il miglior Bowie, Alice Cooper, Eagles, comunque parte di Springsteen e Queen, Dylan, Simon, Young ma potrei citare molto molto altro, e tanto piu' tu potresti.

Per citare una fonte banale, i migliori album per Rolling Stone, i 5 migliori album sono tutti degli anni 60. Degli anni 80 nessun album tra i primi 19. Tre nei primi 60.

Insomma, non mi pare in generale si considerino gli anni 80 come un'epoca d'oro.


I Cream si sono sciolti cinquant'anni fa; i CCR nel '72. I Doors, dopo la morte del loro fantastico frontman nel '71 sono al capolinea spostato in avanti di un paio di album, discreti e abbastanza trascurabili.
Ma, fatte queste precisazioni, c'è molto d'altro. I VU sono anch'essi al capolinea, ma da lì prende corpo Lou Reed solista ed anche un buon John Cale solista.


Non stavo parlando solo degli anni '70.... Fatico in generale a vedere gli anni 80 come una decade d'oro del rock. Poi capisco che uno possa preferirla come gusto personale, ma non credo che in generale si vedano gli anni 80 come una decade d'oro.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49255
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Johnny Rex » mar nov 06, 2018 10:22 pm

No no, Musicalmente 70' Decennio assolutamente Fantastico (come precedente) 80' molto bene in alcuni settori (metal, per dirne uno) ma non così grandi in altri, direi meglio i 90' , anche perché,come nota NK7, tantissime meteore che ancora oggi ci campano sopra.

F.F.
Nickognito,12 Giugno 2012 ha scritto:Tra Djokovic, Federer e Nadal, su terra, il migliore, nel singolo set, e' sicuramente Federer. .


F.F.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 7144
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Anni 80

Messaggioda NK7 » mar nov 06, 2018 10:41 pm

Per il metal il quindicennio '80-94 è stato il momento di massimo splendore artistico, tutti i sottogeneri (power, speed, thrash, death, black) sono stati codificati in quel periodo. Un buon 70% delle release fondamentali risale a quegli anni.

Poi come scrivevo buonissimo decennio anche per la canzone italiana, alcune ottime edizioni di Sanremo e tanti i dischi ispirati e baciati dal successo commerciale. Mi vengono in mente Creuza de Ma, L'Arca di Noè, Mondi Lontanissimi, La vita è Adesso ma anche molte cose di De Gregori, Venditti, Branduardi, magari meno ricercate rispetto alla decade precedente ma non meno valide imho.
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17989
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Tican » mer nov 07, 2018 8:38 pm

Vorrei segnalare la primissima immagine che si vede nel video...

Io e lo zio c'eravamo... :lol:
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Burano
Saggio
Messaggi: 7790
Iscritto il: mer gen 30, 2002 1:00 am
Località: L'Italia che non vuole bene

Re: Anni 80

Messaggioda Burano » mer dic 12, 2018 9:49 am

Era un mondo più lento, per via della formidabile velocità di trasmissione delle informazioni che c'è oggi grazie alla telematica ma non solo. Con tutto quello che di positivo e negativo questo comporta. Per me erano di più gli aspetti positivi.
Lo voglio rivedere, Fabio

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Anni 80

Messaggioda Pindaro » mer dic 12, 2018 10:59 am

Nickognito ha scritto: Fatico in generale a vedere gli anni 80 come una decade d'oro del rock. Poi capisco che uno possa preferirla come gusto personale, ma non credo che in generale si vedano gli anni 80 come una decade d'oro.

Ma infatti lo sono stati molto di più i 90.
Oltre che, ovviamente, i 70.
Ma poi in generale, anche nel mondo della critica musicale, gli anni 80 non sono mai stati considerati come un'epoca d'oro.
Tutt'altro.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 49255
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Johnny Rex » gio dic 13, 2018 7:27 am

Burano ha scritto:Era un mondo più lento, per via della formidabile velocità di trasmissione delle informazioni che c'è oggi grazie alla telematica ma non solo. Con tutto quello che di positivo e negativo questo comporta. Per me erano di più gli aspetti positivi.


Era un Mondo in cui gli eventi restavano più a lungo nella memoria collettiva, venivano sedimentati , ci restavano. Una vittoria della Cavese a Milano la ricordavi per anni, una del Messina 20 anni dopo subito dimenticata , l'autografo di una celebrità qualcosa da custodire, oggi solo un Selfie fra centinaja di altri, svuotando così quasi tutto.
I ricordi e le sensazioni Individuali sono una delle poche cose che ancora sfugge (o può sfuggire) a questo tourbillon ,specie per chi ha più di 30-40 anni e ha fatto in tempo a formarsi in una realtà ancora diversa.

F.F.
Nickognito,12 Giugno 2012 ha scritto:Tra Djokovic, Federer e Nadal, su terra, il migliore, nel singolo set, e' sicuramente Federer. .


F.F.

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5642
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Anni 80

Messaggioda Monheim » gio set 12, 2019 10:57 pm

:lol: #1# #103#


Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 20233
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda alessandro » lun set 16, 2019 8:40 pm

Monheim ha scritto::lol: #1# #103#


spalline senza limiti, mi paiono tutti de cretini e frasi maschiliste che oggi stridono.
ricordo che lo guardavo sempre al pomeriggio, forse facevo le medie, ero sempre a casa di un mio amico e facevamo merenda con lo yomo alla fragola.
ricordo (credo piu' o meno contemporaneo) doppio slalom, il gioco del TRIS con un enorme quadrato diviso in 6 quadrati piu piccoli con personaggi della tv e poi "bo e liuk"
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Avatar utente
Paolo79
Saggio
Messaggi: 6894
Iscritto il: dom gen 09, 2005 12:25 pm
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda Paolo79 » lun set 16, 2019 10:01 pm

praticamente erano i pionieri di tinder
Il mio obiettivo non è vincere. Il mio obiettivo è far sì che quando scendo in campo il mio avversario abbia paura di me" (A.Agassi)

Avatar utente
Monheim
Saggio
Messaggi: 5642
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Anni 80

Messaggioda Monheim » ven feb 07, 2020 5:03 pm

Mai visto le prime due da sinistra.

Immagine

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Anni 80

Messaggioda balbysauro » ven feb 07, 2020 5:26 pm

la prima sì, assolutamente
la seconda no, o forse ho un vago ricordo
si vede che dove sono cresciuto io non hanno sostituite le prime e sono passate direttamente alle terze
la quarta la conosco, ma credo di non averne mai usata una, ormai erano arrivati i cellulari

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Anni 80

Messaggioda balbysauro » ven feb 07, 2020 5:30 pm

della prima c'era anche una versione con una specie di pistone che si usava per la restituzione delle monete che non erano state utilizzate

per la restituzione bisognava tirare fuori il pistone e poi spingerlo dentro con forza (lo sto facendo apposta, per il quotato sbagliato)
se non avevi usato abbastanza forza, le monete potevano incastrarsi e non scendere, per cui capitava di recuperare monete non restituite in telefonate precedenti ed era festa :oops:

Avatar utente
scooter
Illuminato
Messaggi: 2338
Iscritto il: mar mar 07, 2017 10:01 am

Re: Anni 80

Messaggioda scooter » ven feb 07, 2020 5:41 pm

Stessi ricordi di Balby, anzi della prima mi sembra di ricordare solo quella col pistone

Avatar utente
Nick
FooLminato
Messaggi: 10333
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Anni 80

Messaggioda Nick » ven feb 07, 2020 5:53 pm

scooter ha scritto:Stessi ricordi di Balby, anzi della prima mi sembra di ricordare solo quella col pistone


Anch'io ma balby il primo l'ha inventato.

gianlu
Saggio
Messaggi: 7680
Iscritto il: ven nov 17, 2006 5:01 pm

Re: Anni 80

Messaggioda gianlu » ven feb 07, 2020 6:35 pm

Viste tutte. La seconda durò davvero poco, la terza vide l’avvento delle prepagate in aggiunta al gettone.

Circa il thread, a metà anni ottanta cominciarono le prime piccole responsabilità: essenzialmente legate al conseguimento del diploma, con quotidiane trasferte verso la città, che - oltre alle levatacce - imponevano (a chi come me arrivava da piccoli centri) di cominciare ad imparare a riconoscere ed evitare guai rappresentati da droghe, cattive compagnie, idee&scelte sbagliate. Considero questa la lezione più importante di quel periodo, perché duratura e perché avamposto nell’inevitabile inadeguatezza adolescenziale.
Cominciai pure a prendere familiarità con il lavoro, sebbene in modo molto blando (volantinaggio, piccoli lavori estivi nell’artigianato).
Nei primi anni novanta arrivarono tessera Fidal, patente di guida, servizio militare, studi universitari, contratto di lavoro, maggiori consumi, e altre caratteristiche tipiche dell’età adulta. In retrospettiva cito quale unico rimpianto anni ottanta il poco impegno profuso nello sport agonistico.
« Ci vorrebbe un lavoro a parte per star dietro a tutte le balle che si scrivono »
(Albornoz)

el saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 4511
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: Anni 80

Messaggioda Mr Moonlight » ven feb 07, 2020 7:48 pm

Mi ricordo le cassette che uscirono dopo: Ottanta voglia discoparty :D
Per il rock fu un decennio buio, per il pop ottimo. Un mio amico si finiva di Cure, Joy Division, Bauhaus, ecc anche se la new wave nacque dopo il punk, sul finire dei '70. Fu il decennio dei Duran Duran vs Spandau Ballet, mentre i "mostri sacri del rock" producevano forti brutture.
Negli ottanta mi sono diplomato (56/60) come "Tecnico delle industrie elettriche ed elettroniche" e ho fatto un anno di militare nei Carabinieri, solo ed esclusivamente per prendere uno stipendio e non certamente per convinzione. Ho conosciuto anche quella che sarebbe stata la mia fidanzata solo per i futuri, fatidici sette anni.
Facendo un bilancio, sono stati molto più belli gli anni '90, sia a livello musicale che personale.
Ultima modifica di Mr Moonlight il ven feb 07, 2020 11:22 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
eddie v.
Massimo Carbone
Messaggi: 15993
Iscritto il: mer dic 02, 2009 11:01 am

Re: Anni 80

Messaggioda eddie v. » ven feb 07, 2020 7:52 pm

io ricordo il duplex
Aveva una mente così ristretta che riusciva a guardare dal buco della serratura con tutti e due gli occhi.

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 63117
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Anni 80

Messaggioda balbysauro » ven feb 07, 2020 7:54 pm

eddie v. ha scritto:io ricordo il duplex


io ce l'avevo sul serio, fino a fine anni '70

Avatar utente
alessandro
Massimo Carbone
Messaggi: 20233
Iscritto il: gio gen 01, 2009 1:00 am
Località: desenzano
Contatta:

Re: Anni 80

Messaggioda alessandro » ven feb 07, 2020 8:38 pm

Monheim ha scritto:Mai visto le prime due da sinistra.

Immagine


io li ricordo tutti quanti, il primo era nel bar accanto a casa con il cartello "telefonate brevi!"
il secondo in realta' era piuttosto diffuso, lo trovavo comunque stilisticamente bruttino, la cosa positiva era che prendeva anche le monete e non solo i gettoni, che a quel punto divennero obsoleti, il terzo, con le schede che divennero pezzi anceh da collezione, con schede rare velutate pure parecchie migliaia di lire o piu', credo che adesso non valgano piu' nulla, e poi gli ultimi, con i quali potevi pure mandare messaggini.
Io non ho volut il telefonino sino al 2003, quindi mi capitava di usarle, poi con l'avvento degli smatphone, ne ho accettato uno in regalo.

quando nel 2003 sono andato a comprare la sim, la commessa mi ha chiesto 4 volte che compagnia avevo con il mio precedente telefonino, non concepiva fosse il primo.
Il primo a postare un messaggio alla nascita di questo forum

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Anni 80

Messaggioda Pindaro » ven feb 07, 2020 8:48 pm

eddie v. ha scritto:io ricordo il durex

Li vendono ancora.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 68915
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Anni 80

Messaggioda Pindaro » ven feb 07, 2020 8:50 pm

Anni 80, a mio avviso, sopravvalutati.
Musicalmente la morte. E l'inizio dell declino di tutto il resto.
Gios ha scritto:Fate del bene al mondo, ragazzi, non andate dietro le cazzate: comprate bei libri.


Nickognito ha scritto:Anche perché molte persone vivono una esistenza non grigia, vedono tanti bei posti e tramonti e non sono tutti pessimisti come su mymag


Torna a “Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti