Io li capisco, i drogati

Il topic dei sogni di Koufax si trova qui
Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 60342
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Io li capisco, i drogati

Messaggioda balbysauro » mer nov 28, 2018 4:21 pm

Via, parlatemi un po' delle vostre dipendenze (legali :D )

io ne ho alcune in cui cado frequentemente, anche se non dovrei


esempio
Immagine

altro esempio
Immagine


purtroppo non sono le uniche #1#

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » mer nov 28, 2018 4:34 pm

innamoramento (le poche volte che succede) e internet.

C'e' poco da spiegare.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 60342
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda balbysauro » mer nov 28, 2018 4:37 pm

Nickognito ha scritto:innamoramento


io invece non riesco a spiegare l'opposto
sono anni che non mi capita più, da qualche mese prima di un viaggio in Argentina che conosci bene
che non mi debba succedere più?

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » mer nov 28, 2018 4:48 pm

balbysauro ha scritto:
Nickognito ha scritto:innamoramento


io invece non riesco a spiegare l'opposto
sono anni che non mi capita più, da qualche mese prima di un viaggio in Argentina che conosci bene
che non mi debba succedere più?


be, dovresti saperlo tu perche' non succede. Forse hai capito che non serve a essere felici. O forse ti farebbe bene ma non ti riesce farlo.

In genere direi che e' una droga che fa male a chi non e' preparato, fa bene a chi lo e'. Ma questo vale per tutti i rapporti personali. Tutti deludono eventuali attese, tutti finiscono in un modo o nell'altro, nessuno porta la felicita' che puo' arrivare solo da se stessi.

E pero' ritengo che sia anche molto piu' difficile camminare da soli, evolversi da soli, non pensare troppo da soli, non deprimersi da soli, e cosi' via.

Quella via di mezzo che serve e' molto difficile da trovare. E poi spesso bisogna conoscere semplicemente molte persone nuove perche' succeda.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 8799
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nick » mer nov 28, 2018 5:07 pm

Immagine

Da qualche anno anche questa, un vizio che avevo da bambino/adolescente.
Solo che allora di pomeriggio, adesso di sera/notte.

Immagine

Certe volte prendo una simile solidale, non è male.

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 44162
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Johnny Rex » mer nov 28, 2018 6:58 pm

-Cioccolato ovviamente :) ,soprattutto Fondente e soprattutto Venchi (del quale apprezzo pure le opere al latte) :)
-Statistiche in genere
-Allenamenti in palestra (minimo 3 volte a settimana)
- Libri (specie se scritti da autori che apprezzo o su temi che mi interessano)

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Burian siberiano ha scritto:Nadal non ha alcuna forza mentale.

Avatar utente
Tican
Massimo Carbone
Messaggi: 17664
Iscritto il: lun gen 28, 2002 1:00 am
Località: Milano-Padania
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Tican » mer nov 28, 2018 7:17 pm

balbysauro ha scritto:Via, parlatemi un po' delle vostre dipendenze (legali :D )


La mia è legale ma non posso scriverla perché non siamo in orario protetto... :roll: :D :D 8)
<Parliamo di sport e non di simpatia. Forse potremo essere più obiettivi.> Ciao M.
<E non te va bene quando si gioca tutto in una schedona, e non ti va bene se ci sono i doppi turni... non invidio tua moglie :D :D> Ciao V.

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » mer nov 28, 2018 7:42 pm

L'avatar potrebbe essere un indizio?
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

Avatar utente
Nick
Saggio
Messaggi: 8799
Iscritto il: gio mag 12, 2016 8:32 am
Località: Collo dello Stivale, Terronia

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nick » mer nov 28, 2018 7:47 pm

Se è mancino più che un indizio.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 6299
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda NK7 » mer nov 28, 2018 8:18 pm

-vinili (toccata quota 2600 dischi in collezione, e orgogliosamente nemmeno uno di musica classica)
-viaggi in condizioni improbabili e con budget il più risicato possibile (questo sabato a Vienna, il giorno dopo a Brno e quello successivo a Zagreb, tutto via bus) dormendo in postacci infernali. Due settimane fa ho fatto 10 giorni a Londra con 350eur totali vitto e alloggio compresi. Nemmeno per questioni economiche, un hotel potrei permettermelo tranquillamente, mi piace proprio l'idea di vivere con due lire e incontrare gente scoppiata forte
-Concerti
-Junk food (come non ingrassi in modo abnorme -è un mistero)

E altre robe meno legali :oops:
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 60342
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda balbysauro » mer nov 28, 2018 8:35 pm

Monheim ha scritto:L'avatar potrebbe essere un indizio?


#40#

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » mer nov 28, 2018 8:54 pm

balbysauro ha scritto:
Monheim ha scritto:L'avatar potrebbe essere un indizio?


#40#
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » gio nov 29, 2018 2:14 am

Ora siamo Fuori Orario come Ghezzi.
Tìcan, puoi dirlo...

Forse mi sbaglio ma le uniche vere dipendenze, cioè che danno astinenza con annesse sensazioni spiacevoli, finora citate credo siano solo internet e fumo.

Però di sicuro lo sapete meglio di me quindi non escludo che per dire un JR stia male all'idea di non potersi allenare in palestra per tre settimane di fila.
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

Avatar utente
Gnu Iorc
Gran Maestro
Messaggi: 1258
Iscritto il: gio mag 25, 2006 12:27 am
Località: [Back to] New York - USA

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Gnu Iorc » gio nov 29, 2018 3:57 am

la Coca.

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16808
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda maxredo » gio nov 29, 2018 8:31 am

balbysauro ha scritto:Immagine


Ho sempre una bottiglia gelida in frigo, che mi dura solo 2/3 gg mediamente.


Il formaggio.


Ovviamente mai cose dietetiche, non potrei essere drogato di minestra? :(

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » gio nov 29, 2018 8:41 am

Non ho mai capito come sia possibile essere drogati di qualcosa che si mangia. Oddio, anche io spesso finisco qualunque confezione apra (soprattutto di frutti di bosco, ma anche a volte biscotti, mandorle, cioccolatini).

Intanto perche' ci sono mille alternative. Di solito le dipendenze si creano per qualcosa di unico. Per dire, dal fumo o dall'alcol, poi posso preferire certe sigarette o un determinato tipi di vino, ma se dicessero 'guarda che se cambi ogni giorno marca di sigarette non ti fanno male', penso che praticamente nessuno rimarrebbe dipendente da una marca specifica.

Poi perche' non credo che ci sia nulla o quasi nel cibo che veramente crea dipendenza. Capisco il mangiare compulsivamente in generale, ma lo specifico lo capisco davvero poco. Anche perche' e' una cosa che devi comprare, prima. E' molto piu' semplice avere dipendenze verso cio' che non devi comprare, ma hai sempre a portata di mano comunque (oppure che compri ma comunque crea una dipendenza chimica, come sostanza).

Tutto mi aspettavo fuorche' di vedere molti cibi menzionati in questo topic!

Capisco invece il discorso 'palestra', per dire, ma anche li' la capisco se si intende in generale allenamento fisico, non per forza andare in tale palestra o quella tale macchina.

Non capisco come nessuno abbia citato i rapporti personali. Forse siete tutti molto saggi, ma per dire la fine forzata di una convivenza lunga (sentimentale, ma anche con un animale, boh), per me crea scompensi simili a quelli di una sostanza da cui sei dipendente.

Secondo me per molti lo sono anche i viaggi (anche li', in genere direi viaggiare in generale, o qualcosa tipo il mare in generale, ma forse mia sorella per dire e' dipendente da Ischia in particolare).

E non capisco nemmeno come in questo topic nessuno abbia citato lo sport. Se non crea dipendenza, perche' cavolo ci dedicate cosi' tanto tempo, per scelta cosciente? :D
Ultima modifica di Nickognito il gio nov 29, 2018 8:46 am, modificato 1 volta in totale.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
klaus
The Cardinal
Messaggi: 25986
Iscritto il: sab ott 11, 2003 8:35 pm
Località: Firenze

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda klaus » gio nov 29, 2018 8:43 am

Alici - marinate, sott'olio o fritte. :-?
Il primo a postare un messaggio alla Rinascita di questo forum

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 13687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda uglygeek » gio nov 29, 2018 8:48 am

Coca cola, che preferisco ai vini pregiati :o ma sto smettendo perche' fa malissimo.
Junk food, specie patatine ma sto smettendo perche' fa malissimo, sono vecchio e ho il colesterolo alto
La televisione trash... lo so che instupidisce ma e' una delle poche cose che mi rilassa, per cui ne guardo troppa.
Per il resto vivendo da solo in un paese lontano da casa ed essendo gia' malinconico di carattere sto molto attento a non prendere abitudini che possano dare dipendenza, ma e' gia' abbastanza... :-|
La Laver Cup e' una cagata pazzesca! (92 minuti di applausi...)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » gio nov 29, 2018 8:49 am

uglygeek ha scritto:Coca cola, che preferisco ai vini pregiati :o ma sto smettendo perche' fa malissimo.
Junk food, specie patatine ma sto smettendo perche' fa malissimo, sono vecchio e ho il colesterolo alto
La televisione trash... lo so che instupidisce ma e' una delle poche cose che mi rilassa, per cui ne guardo troppa.


Vabbe', ti sei comunque scelto allora un paese buono :)
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
uglygeek
FooLminato
Messaggi: 13687
Iscritto il: mer feb 06, 2002 1:00 am
Località: Dar al Kufr

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda uglygeek » gio nov 29, 2018 8:54 am

Nickognito ha scritto:
uglygeek ha scritto:Coca cola, che preferisco ai vini pregiati :o ma sto smettendo perche' fa malissimo.
Junk food, specie patatine ma sto smettendo perche' fa malissimo, sono vecchio e ho il colesterolo alto
La televisione trash... lo so che instupidisce ma e' una delle poche cose che mi rilassa, per cui ne guardo troppa.


Vabbe', ti sei comunque scelto allora un paese buono :)

televisione trash ma solo italiana, eh :-) ho anche smesso di vedere le serie straniere, a parte rare eccezioni :)
La Laver Cup e' una cagata pazzesca! (92 minuti di applausi...)

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16808
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda maxredo » gio nov 29, 2018 9:07 am

Nickognito ha scritto:Non capisco come nessuno abbia citato i rapporti personali.
...
E non capisco nemmeno come in questo topic nessuno abbia citato lo sport.


Beh ma se si parla di droga si tende a considerare qualcosa di negativo, come del cibo che non fa bene e fa ingrassare. :wink:

Fare sport è positivo, guardarlo è comunque un hobby una passione che se non eccessiva non può essere vista negativamente.

Se invece di parlare di droga il topic fosse intitolato "cosa non si riesce a fare a meno" forse sarebbe diverso :wink:

Poi si associa più facilmente alla droga qualcosa che si mangia e/o si assume

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » gio nov 29, 2018 9:21 am

maxredo ha scritto:
Nickognito ha scritto:Non capisco come nessuno abbia citato i rapporti personali.
...
E non capisco nemmeno come in questo topic nessuno abbia citato lo sport.


Beh ma se si parla di droga si tende a considerare qualcosa di negativo, come del cibo che non fa bene e fa ingrassare. :wink:

Fare sport è positivo, guardarlo è comunque un hobby una passione che se non eccessiva non può essere vista negativamente.

Se invece di parlare di droga il topic fosse intitolato "cosa non si riesce a fare a meno" forse sarebbe diverso :wink:

Poi si associa più facilmente alla droga qualcosa che si mangia e/o si assume


be, no, nulla fa male in eccesso, figurati se fa bene lo sport in tv. Anche la cioccolata fa bene nella giusta misura, ma anche troppa cioccolata fa sempre meno male che guardarsi tutta la Premier, Liga e serie A :).

Anche sul cibo, capisco che magari a te piaccia il junk food, ma prova a ingozzarti per due ore di fragole e non e' che faccia molto bene.

Non so nemmeno se sia stato citato il caffe', che credo sia l'alimento piu' drogante che esista al mondo.

Anche un pacchetto di patatine non sara' il massimo del salutismo, ma se hai fame e non hai altro non e' che faccia male, anzi, un po' di nutrimento alla fine lo da'. Tutto sta nella misura.

Ma poi nel primo post si chiedeva di parlare di dipendenze. Mica di cio' che fa male.

il sesso e' un caso tipico di dipendenza, ma fa bene.
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

Avatar utente
paoolino
FooLminato
Messaggi: 12329
Iscritto il: gio set 12, 2002 2:00 am
Località: Sleepin' in Wonderland
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda paoolino » gio nov 29, 2018 9:26 am

Un tempo i Videogiochi;

ora ne sono disintossicato, ma solo perché cerco di tenermene alla larga.
"C’è gente che magari sa scrivere, scrive e pubblica sui forum quello che scrive, ma non sa assolutamente leggere..."
(paoolino parafrasando Sciascia)

Nickognito
Massimo Carbone
Messaggi: 121687
Iscritto il: lun feb 07, 2005 2:31 am
Località: Praha

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Nickognito » gio nov 29, 2018 9:32 am

paoolino ha scritto:Un tempo i Videogiochi;

ora ne sono disintossicato, ma solo perché cerco di tenermene alla larga.


lo sarei stato anche io, infatti non ho mai iniziato :)
il 90% del territorio italiano non e' poi questo granche'... E abbiamo tempo anche molto brutto

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16808
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda maxredo » gio nov 29, 2018 9:49 am

Nickognito ha scritto:
be, no, nulla fa male in eccesso, figurati se fa bene lo sport in tv. Anche la cioccolata fa bene nella giusta misura, ma anche troppa cioccolata fa sempre meno male che guardarsi tutta la Premier, Liga e serie A :).

Anche sul cibo, capisco che magari a te piaccia il junk food, ma prova a ingozzarti per due ore di fragole e non e' che faccia molto bene.

Non so nemmeno se sia stato citato il caffe', che credo sia l'alimento piu' drogante che esista al mondo.

Anche un pacchetto di patatine non sara' il massimo del salutismo, ma se hai fame e non hai altro non e' che faccia male, anzi, un po' di nutrimento alla fine lo da'. Tutto sta nella misura.

Ma poi nel primo post si chiedeva di parlare di dipendenze. Mica di cio' che fa male.

il sesso e' un caso tipico di dipendenza, ma fa bene.



Grazie, tu sei magrissimo! :D

Per me sarebbe meglio una partita di premier league al giorno e qualche caloria in meno :)

Johnny Rex
Massimo Carbone
Messaggi: 44162
Iscritto il: gio set 15, 2005 2:21 pm
Località: Salò
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Johnny Rex » gio nov 29, 2018 11:35 am

Da adolescente i LibriGames (poi passati nel dimenticatojo),ahh, Lupo Solitario https://it.wikipedia.org/wiki/Lupo_Solitario_(librogame)

F.F.
Alga ha scritto:Mondiali di rugby dove ci sono i tifoni, mondiali di calcio dove ci sono temperature di 50° e mondiali di sci dove non ci sono montagne.


Burian siberiano ha scritto:Nadal non ha alcuna forza mentale.

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » gio nov 29, 2018 11:44 am

Nickognito ha scritto:Non capisco come nessuno abbia citato i rapporti personali. Forse siete tutti molto saggi, ma per dire la fine forzata di una convivenza lunga (sentimentale, ma anche con un animale, boh), per me crea scompensi simili a quelli di una sostanza da cui sei dipendente.


Osservazione piuttosto pertinente dato che la mancanza di una persona molto cara può generare scompensi simili a quelli di astinenza da stupefacenti tant'è che non di rado appunto si compensa con cibo e/o altro.

Quanto a cibo e bevande, è quel che viene in mente prima.
Tuttavia a mio parere la domanda da porsi è un'altra cioè per cosa patiresti qualora non dovesse essere più prodotto.

Personalmente credo pane e formaggi con preferenza per il primo: riesco a stare giorni senza consumare formaggi, ma il pane è quasi fondamentale nel senso che quando non c'è in dispensa/tavola ne sento la mancanza.

Da onnivoro totale, concettualmente non mi dispiace neppure l'idea di essere vegano, però il sacrificio dovuto a non poter più gustare formaggi e derivati animali in generale è troppo al punto che influirebbe in modo tutt'altro che marginale sulla qualità della mia vita (al di là di poter essere calpestato da Rosario Dawson in tacco 15 e discettare con Roger Waters su Whatsapp).
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23860
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda madmarat » gio nov 29, 2018 5:17 pm

- L'estathè al limone (a morte chi lo beve alla pesca), ma ne sono uscito.
- Football Manager, ma ne sono uscito.

Cose che fanno parte in maniera costante della mia vita

- musica
- serie tv
- una tazza di thè la mattina ed una il pomeriggio (se posso)

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » ven nov 30, 2018 7:30 am

NK7 ha scritto:-vinili (toccata quota 2600 dischi in collezione, e orgogliosamente nemmeno uno di musica classica)
-viaggi in condizioni improbabili e con budget il più risicato possibile (questo sabato a Vienna, il giorno dopo a Brno e quello successivo a Zagreb, tutto via bus) dormendo in postacci infernali. Due settimane fa ho fatto 10 giorni a Londra con 350eur totali vitto e alloggio compresi. Nemmeno per questioni economiche, un hotel potrei permettermelo tranquillamente, mi piace proprio l'idea di vivere con due lire e incontrare gente scoppiata forte
-Concerti
-Junk food (come non ingrassi in modo abnorme -è un mistero)

E altre robe meno legali :oops:

Immagino e spero che i dischi (con ciò intendi solo vinili o anche cd e musicassette?) siano organizzati in modo certosino e catalogati in un apposito file. Dico bene?
Sei anche un feticista della prima stampa al punto da cercare qui e là in merito?
Possiedi qualcosa di valore a causa della sua rarità?
Che so, un Burzum con accendino in allegato?
Non pochi gruppi hanno il feticcio del numerato a mano.
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » ven nov 30, 2018 7:45 am

Gnu Iorc ha scritto:la Coca.

Vasco Rossi approves.
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

maxredo
Massimo Carbone
Messaggi: 16808
Iscritto il: sab ott 15, 2005 12:33 am
Località: Milano

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda maxredo » ven nov 30, 2018 8:21 am

madmarat ha scritto:- L'estathè al limone (a morte chi lo beve alla pesca), ma ne sono uscito.

Mi sai suggerire qualche comunità? :D

Anche per me esclusivamente al limone, nemmeno varianti zero/verde accettabili.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 6299
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda NK7 » ven nov 30, 2018 10:00 am

Monheim ha scritto:
NK7 ha scritto:-vinili (toccata quota 2600 dischi in collezione, e orgogliosamente nemmeno uno di musica classica)
-viaggi in condizioni improbabili e con budget il più risicato possibile (questo sabato a Vienna, il giorno dopo a Brno e quello successivo a Zagreb, tutto via bus) dormendo in postacci infernali. Due settimane fa ho fatto 10 giorni a Londra con 350eur totali vitto e alloggio compresi. Nemmeno per questioni economiche, un hotel potrei permettermelo tranquillamente, mi piace proprio l'idea di vivere con due lire e incontrare gente scoppiata forte
-Concerti
-Junk food (come non ingrassi in modo abnorme -è un mistero)

E altre robe meno legali :oops:

Immagino e spero che i dischi (con ciò intendi solo vinili o anche cd e musicassette?) siano organizzati in modo certosino e catalogati in un apposito file. Dico bene?
Sei anche un feticista della prima stampa al punto da cercare qui e là in merito?
Possiedi qualcosa di valore a causa della sua rarità?
Che so, un Burzum con accendino in allegato?
Non pochi gruppi hanno il feticcio del numerato a mano.

Preso quasi tutto all'epoca quindi il problema della prima stampa me lo son posto poco, comunque sì, i titoli che mi mancano cerco di reperirli originali. E sì, ho parecchia roba costosetta. Ho un canale dedicato, dacci un'occhiata: https://m.youtube.com/channel/UCOPXeFySf0jqu5YtJmhxqcQ
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
madmarat
Massimo Carbone
Messaggi: 23860
Iscritto il: ven giu 01, 2007 1:03 pm
Località: ovunque...ma nn qui
Contatta:

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda madmarat » ven nov 30, 2018 10:04 am

maxredo ha scritto:
madmarat ha scritto:- L'estathè al limone (a morte chi lo beve alla pesca), ma ne sono uscito.

Mi sai suggerire qualche comunità? :D

Anche per me esclusivamente al limone, nemmeno varianti zero/verde accettabili.


Postilla: "ne sono uscito" nel senso che ho smesso di comprarlo, quindi, mi risparmio quel desiderio di finire la bottiglia da 1,5L in 3/4 ore :D , però appena ho possibilità al bar lo ordino subito :lol:

Avatar utente
Monheim
Illuminato
Messaggi: 4146
Iscritto il: mer lug 18, 2018 3:19 pm
Località: Hobb's End

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Monheim » sab dic 01, 2018 1:31 pm

NK7 ha scritto:
Monheim ha scritto:
NK7 ha scritto:-vinili (toccata quota 2600 dischi in collezione, e orgogliosamente nemmeno uno di musica classica)
-viaggi in condizioni improbabili e con budget il più risicato possibile (questo sabato a Vienna, il giorno dopo a Brno e quello successivo a Zagreb, tutto via bus) dormendo in postacci infernali. Due settimane fa ho fatto 10 giorni a Londra con 350eur totali vitto e alloggio compresi. Nemmeno per questioni economiche, un hotel potrei permettermelo tranquillamente, mi piace proprio l'idea di vivere con due lire e incontrare gente scoppiata forte
-Concerti
-Junk food (come non ingrassi in modo abnorme -è un mistero)

E altre robe meno legali :oops:

Immagino e spero che i dischi (con ciò intendi solo vinili o anche cd e musicassette?) siano organizzati in modo certosino e catalogati in un apposito file. Dico bene?
Sei anche un feticista della prima stampa al punto da cercare qui e là in merito?
Possiedi qualcosa di valore a causa della sua rarità?
Che so, un Burzum con accendino in allegato?
Non pochi gruppi hanno il feticcio del numerato a mano.

Preso quasi tutto all'epoca quindi il problema della prima stampa me lo son posto poco, comunque sì, i titoli che mi mancano cerco di reperirli originali. E sì, ho parecchia roba costosetta. Ho un canale dedicato, dacci un'occhiata: https://m.youtube.com/channel/UCOPXeFySf0jqu5YtJmhxqcQ

Dato un'occhiata panoramica, specie al video su DSP, e sembra davvero una collezione notevole con perfino un Burzum limitato a circa 300 copie (!).
Hai per caso una lista da qualche parte?

A spanne quanto credi possa valere traducendo in vil danaro?
Hitler had the right idea, he was just an underachiever. (cit.)

Pindaro
Bibliofilo onnisciente
Messaggi: 65443
Iscritto il: sab dic 18, 2004 3:43 pm
Località: Iperuranio

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Pindaro » sab dic 01, 2018 3:17 pm

NK7 ha scritto:-vinili (toccata quota 2600 dischi in collezione, e orgogliosamente nemmeno uno di musica classica):


Bello entrare in questo thread e leggere l'uscita più ilare della storia di Mymag.
Anyway:
Io associo a dipendenza qualcosa che alla fine, col passare del tempo, sia deleterio.
Quindi star qui a parlere (per quanto mi riguarda) di libri, scrittura e musica ( suonata e ascoltata) la trovo una perdita di tempo. Non sono droga. Sono il mio modo di essere.
Le persone, già. Quelle poche alle quali voglio bene e cui tengo sono sì, una "dipendenza", nel senso che la loro mancanza, assenza o sparizione mi creerebbe malessere. Ma forse proprio perchè non confinano nell'innamoramento che non sono "tossiche" ( come le droghe in genere).
L'innamoramento è sì una droga. Nickognito ha parlato anche del sesso. Io, al contrario di lui, credo che per molti il sesso sia un'ossessione che ha molti aspetti e strascichi negativi. Per quanto mi riguarda è irrilevante, quindi non faccio testo.
Ultimamente mi son liberato di alcuni aspetti della mia vita che sì, potevo definire "droga". Uscito da qualche mese dai social, smesso di seguire il calcio e messo un serio freno all'uso di internet. Smartphone con il solo whatsapp come app.
Il cibo? Adoro il giapponese, la pizza e la frutta. Ma posso rimaner anche tre o quattro giorni a digiuno. Per me (anche) il cibo è sopravvalutato.
Posso non trattenermi se passo davanti ad una panetteria con la pizza appena sfornata.
Ma poi durante il giorno e i giorni a venire, se non c'è la pizza, non me ne può fregar di meno.
Chiudo qui questo mio insensato intervento.

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 6299
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda NK7 » sab dic 01, 2018 8:19 pm

Toh, vado via io e torna il boyfriend di Nickognito :D

Welcome back :*
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 6299
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda NK7 » sab dic 01, 2018 8:25 pm

Monheim ha scritto:Dato un'occhiata panoramica, specie al video su DSP, e sembra davvero una collezione notevole con perfino un Burzum limitato a circa 300 copie (!).
Hai per caso una lista da qualche parte?

A spanne quanto credi possa valere traducendo in vil danaro?

Seguendo il consiglio del buon Pitone ho schedato tutto su discogs.com, cerca l'utente "metal_vinyl_666"

Se parli dell'intera collezione, credo stiamo intorno agli 80K € come stima media.

(comunque sì, almeno quanto a LP death/black dovrei essere nei top-100 mondiali, confrontandomi con altri appassionati capita di rado di trovare gente oltre i 2000 titoli -e ancora più difficilmente collezionisti che abbiano i pezzi storici originali, vedi primi Satyricon, Burzum, Deathcrush ecc che io possiedo tutti)
"Together we will make MyMag Metal again"

Avatar utente
Mr Moonlight
Illuminato
Messaggi: 4095
Iscritto il: sab ago 23, 2008 10:29 pm
Località: Tuscany

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda Mr Moonlight » sab dic 01, 2018 11:37 pm

La pizza e il gelato, senza ritegno. Ultimamente anche il peperoncino mi provoca dipendenza

Avatar utente
balbysauro
Massimo Carbone
Messaggi: 60342
Iscritto il: mer nov 28, 2007 6:53 pm
Località: Palermo

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda balbysauro » sab dic 01, 2018 11:55 pm

anche questo

Immagine

Avatar utente
NK7
Saggio
Messaggi: 6299
Iscritto il: dom lug 17, 2016 2:00 pm
Località: Basovizza, Jugoslavija

Re: Io li capisco, i drogati

Messaggioda NK7 » dom dic 02, 2018 1:47 pm

Nickognito ha scritto:Poi perche' non credo che ci sia nulla o quasi nel cibo che veramente crea dipendenza.

https://www.repubblica.it/salute/alimen ... 108252947/
"Together we will make MyMag Metal again"


Torna a “Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti